Leggi il Topic


CHE MOTORINO E' QUESTO ? [richieste/ricerche con foto]
16017984
16017984 Inviato: 15 Ott 2018 20:15
 

io ho detto la mia risposta , non avere fretta che qualcuno si far vivo 0510_saluto.gif
 
16018561
16018561 Inviato: 17 Ott 2018 13:25
 

Ciao,

nessuna lettera prima del numero a 4 cifre?

Di solito riesco ad identificare i 50 cc, ma questo sara' dura, a meno che beccarne uno identico per caso

Dai componenti e stile, della prima meta' anni '60, ma all'epoca le sigle le mettevano.

Sicuro che non sia stato ripunzonato abusivamante? Tante cose succedono negli anni.

Il motore Franco Morini o FB Minarelli?

lA SOLUZIONE DALLE SIGLE E SE NON CI SONO ALLORA RIMANE SOLO CHE QUALCUNO NE TROVI UNO IDENTICO DA CONFRONTARE,

se no possiamo stare qui a fare supposizioni e sparare marchi a caso.

Ci vogliono notizie certe.
Come telaio un Mondial primi anni '60 ci starebbe, magari un Mondial -Nova che era un altro marchio Mondial.

Prova a chiedere a Link a pagina di Fbmondial.com

Ultima modifica di ajejebrazorv il 17 Ott 2018 15:27, modificato 1 volta in totale
 
16018627
16018627 Inviato: 17 Ott 2018 14:58
 

Ho vissuto una vita vendendo e riparando ciclomotori moto e auto. Riconoscere la marca e il tipo di questo ciclomotore non una cosa semplice, poich a quell'epoca (fine anni 50, inizio 60) di motorini con queste caratteristiche visuali, erano tanti, poich assemblati con telai, motori e accessori in vendita in tanti magazzini o fabbriche che li costruivano e come pure erano diverse ditte che li montavano e commerciavano. La cosa che conta il N del telaio, ma se sono solo 4 numeri, senza sigla, difficile diagnosticare la marca. Se il motore un FBM (fabbrica Bolognese motori) vuol dire che Morini e Minarelli erano ancora soci.
 
16018647
16018647 Inviato: 17 Ott 2018 15:31
 

guido33 ha scritto:
Ho vissuto una vita vendendo e riparando ciclomotori moto e auto. Riconoscere la marca e il tipo di questo ciclomotore non una cosa semplice, poich a quell'epoca (fine anni 50, inizio 60) di motorini con queste caratteristiche visuali, erano tanti, poich assemblati con telai, motori e accessori in vendita in tanti magazzini o fabbriche che li costruivano e come pure erano diverse ditte che li montavano e commerciavano. La cosa che conta il N del telaio, ma se sono solo 4 numeri, senza sigla, difficile diagnosticare la marca. Se il motore un FBM (fabbrica Bolognese motori) vuol dire che Morini e Minarelli erano ancora soci.


Ciao Guide33,

la FBM ha chiuso nel 1956, quel motorino degli anni '60, come stile ed accessioristica, e non ha i pedali obbligatori fino al 1959.

e l'unico motore che produsse la FBM di 50 cc,

fu il P48 Pettirosso a 2 marce, ma non quel motore, completamente diverso come anche attacchi e poi aveva solo 2 marce.

Come dici anche tu non una cosa semplice da un solo numero di telaio.
 
16028207
16028207 Inviato: 20 Nov 2018 22:42
 

Il Topic stato ripulito dagli OT.
Restiamo in argomento, grazie.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16045175
16045175 Inviato: 1 Feb 2019 21:38
 

Oggi ho comprato da un amico che chiudeva la sua officina questo motore per bicicletta
se non altro ne conosco o almeno penso di capire che sia un G.M di Genova ma non trovo documentazione
se qualcuno ne sa di pi si faccia vivo

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati

upload photo

immagini visibili ai soli utenti registrati

image upload
monta ancora una candela con passo da 18mm
il pistone di 46,5 quindi desumo sia un 60 di cilindrata ha la frizione e le marce ma non ho ancora verificato quante, penso due
interessante perch permetteva ad una bicicletta di diventare un ciclomotore , povero telaio
grazie in anticipo
 
16045331
16045331 Inviato: 2 Feb 2019 21:40
 

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati


dopo una ricerca su Motociclismo del 1947 deduco che il motore sia un G.M. di Genova
l'unica parte corrispondente al mio motore la marmitta e la leva delle marce, per il resto compreso il numero delle marce che il mio motore ne ha 2 mentre il motore presentato sulla rivista ne ha 3
poi il mio motore ha il cilindro che fa parte integrante del carter inferiore mentre quello sulla rivista ha testa e cilindro scomponibili
nel 1946 viene presentato un preserie di motore G.M. sulla rivista Motociclismo del n35 del 1946
rivista che dovrei avere
sicuramente il mio motore fa parte di questa preserie
 
16047509
16047509 Inviato: 11 Feb 2019 16:09
 

te la canti... e te la soni... icon_mrgreen.gif 0509_up.gif
 
16091762
16091762 Inviato: 19 Lug 2019 12:45
Oggetto: Modello sconosciuto depoca Aprilia
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

[img]A884E9AC-60AB-4118-BF5A-DBCE2ACE2868.jpeg[/img]

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati



Salve, vi chiedo consigli su questo modello depoca marca Aprilia. Nome e eventuale valore commerciale, grazie.
 
16091952
16091952 Inviato: 20 Lug 2019 11:14
 

Scusa, ma da dove hai dedotto che un Aprilia??
 
16092034
16092034 Inviato: 20 Lug 2019 21:23
 

poi una foto lato dx e lato sx non guasterebbe
 
16093283
16093283 Inviato: 24 Lug 2019 21:14
 

Ho spostato icon_wink.gif

E' chiaramente un ciclomotore, non un motociclo 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16093893
16093893 Inviato: 26 Lug 2019 17:52
 

Ciao monta un motore Franco Morini, scritto per esteso sul carter?.

Dovresti fare delle foto migliori pero.

Se quello che penso non dato sapere che nome commerciale avesse, E' punzonato ABN X cosa?
 
16094214
16094214 Inviato: 28 Lug 2019 18:07
 

Siete in diversi che non trovate la soluzione della marca del cjclomotore di Bghawk, posso solo spiegarvi cosa era successo alla fine dell'anno 1959. La motorizzazione Italiana ha emesso una legge che era obbligatoria, il certificato e il numero di omologazione, per tutti i "nuovi" tipi di ciclomotori.
Questo stato valido, per le grosse fabbriche, che ne commerciavano tanti, ma esistevano anche piccole fabbriche, che ne costruivano poche, acquistando da fabbriche che costruivano i vari pezzi per crearli. Naturalmente queste piccole fabbriche avevano (in teoria) i magazzini con tanti pezzi (telai, forcelle, ruote, motori, parafanghi, serbatoi ecc. ecc.) quindi il ns. Governo, lasci a queste piccole ditte (non poche), di smantellare i loro magazzini, per 4/5 anni, senza omologazione. Ne sono stati commercializzati molti, con caratteristiche avanzate (sella lunga, serbatoi e forcelle moderne, ecc.) negli anni 60/65 senza omologazione, oltre a tante marche che si assomigliavano.
 
16094556
16094556 Inviato: 29 Lug 2019 17:45
 

guido33 ha scritto:
Siete in diversi che non trovate la soluzione della marca del cjclomotore di Bghawk, posso solo spiegarvi cosa era successo alla fine dell'anno 1959. La motorizzazione Italiana ha emesso una legge che era obbligatoria, il certificato e il numero di omologazione, per tutti i "nuovi" tipi di ciclomotori.
Questo stato valido, per le grosse fabbriche, che ne commerciavano tanti, ma esistevano anche piccole fabbriche, che ne costruivano poche, acquistando da fabbriche che costruivano i vari pezzi per crearli. Naturalmente queste piccole fabbriche avevano (in teoria) i magazzini con tanti pezzi (telai, forcelle, ruote, motori, parafanghi, serbatoi ecc. ecc.) quindi il ns. Governo, lasci a queste piccole ditte (non poche), di smantellare i loro magazzini, per 4/5 anni, senza omologazione. Ne sono stati commercializzati molti, con caratteristiche avanzate (sella lunga, serbatoi e forcelle moderne, ecc.) negli anni 60/65 senza omologazione, oltre a tante marche che si assomigliavano.


Ciao, il discorso della mancanza di omologazione ancdato avanti fino al 1973, infatti addirittura la Beta, ormai grossa ditta metteva in circolazione il motorini denominato Trial ,( in realta' un cross) con la sigla T5 e basta.
Bel lo sanno molti possessori che si sono visti rifiutare la targa e libretto in motorizzazione per la mancanza di omologazione DGM, Per fortuna, la casa fece una scheda di omologazione per il T5 assieme a quella del T6 nel 1974.

Per il motorino di Bghawk, il problema potrebbe essere anche che non ha nessuna sigla identificativa di fabbrica e modello ( non parlo di omologazione) appunto perch risalente a prima del 1959, dato che l'identificazione era tramite il numero di matricola del motore e marchio motore.

Comunque sembrerebbe proprio un Aprilia, se poi ha la punzonatura ABN quello.

Magari se facesse delle foto di fianco, lo posso confrontare con alcuni che ho nel mio archivio.
 
16122605
16122605 Inviato: 27 Nov 2019 22:55
Oggetto: che cos' questa mini moto ?
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

buongiorno

o da poco questa moto so che e un gummy fato dei fratelli Po . ma non so niente altro
vorrei qualche info e anche delle foto di come era prima per potere restaurare lo, come si deve

Link a pagina di Facebook.com
se avette foto e qualsiasi aiuto mi fate felice
grazie

philippe
 
16122606
16122606 Inviato: 27 Nov 2019 22:58
 
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 20 di 20
Vai a pagina Precedente  123...181920

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaElaborazioni su Scooter e Ciclomotori d'epoca

Forums ©