Leggi il Topic


CHE MOTORINO E' QUESTO ? [richieste/ricerche con foto]
15927004
15927004 Inviato: 19 Gen 2018 21:51
 

Ciao,

no nessun Peripoli,

si tratta di 50 cc,

della ditta FMB TELAIMOTOR, della societa' Fantini e Busi di Bologna

dotato di motore FB Minarelli

L'identita' è svelata,
ma metti delle altre foto.

Ultima modifica di ajejebrazorv il 19 Gen 2018 21:59, modificato 2 volte in totale
 
15927008
15927008 Inviato: 19 Gen 2018 21:56
Oggetto: Re: Chi riconosce questa moto
 

padano ha scritto:
<b>Nota automatica</b>: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Chi mi sa dire che moto è?

grazie


immagini visibili ai soli utenti registrati



Ciao,

no nessun Peripoli,

si tratta di 50 cc,

della ditta FMB TELAIMOTOR, della societa' Fantini e Busi di Bologna

dotato di motore FB Minarelli

L'identita' è svelata,
ma metti delle altre foto.
 
15927091
15927091 Inviato: 20 Gen 2018 8:14
 

ajejebrazorv ha scritto:
Ciao,

no nessun Peripoli,

si tratta di 50 cc,

della ditta FMB TELAIMOTOR, della societa' Fantini e Busi di Bologna

dotato di motore FB Minarelli

L'identita' è svelata,
ma metti delle altre foto.


Grazie della puntualità e precisazione!! Non ho altre foto, me le ha inviate un collega di lavoro che sta ristrutturando una cascina. Mi chiedeva se questa moto puo avere un valore commerciale e sinceramente non essendo un appassionato di moto storiche mi sono rivolto a voi esperti!!
 
15927129
15927129 Inviato: 20 Gen 2018 12:43
 

padano ha scritto:
Grazie della puntualità e precisazione!! Non ho altre foto, me le ha inviate un collega di lavoro che sta ristrutturando una cascina. Mi chiedeva se questa moto puo avere un valore commerciale e sinceramente non essendo un appassionato di moto storiche mi sono rivolto a voi esperti!!


Vedi se il tuo collega ti riesce a mandare altre foto. icon_wink.gif

Come valore, in quelle condizioni senza documenti, vale sui 200 Euro.
 
15927527
15927527 Inviato: 21 Gen 2018 23:01
 

Sui cinquantini se fai un restauro completo il 90% delle volte ci vai sotto sicuro. Questo non sembra poi messo tanto male, anche se le foto potrebbero fregare...
Se te lo vuoi tenere per divertimento e restaurarlo per passatempo (e levarti la soddisfazione che hai salvato un piccolo pezzo della storia motociclistica del nostro paese) forse con un restauro conservativo (e cioè mirando a rifare solo cio che è indisensabile e usando tanto olio di gomito per il resto) ci tiri fuori un bel motorino per farci qualche giretto.
Se lo fai per soldi lascia stare... Ti andresti solo ad aggiungere alla marea di gente che su internet vende (anzi non vende) moto di poco valore a prezzi stellari pensando che moto vecchia=moto di valore.
Personalmente se lo trovassi io e non mi interessasse tenerlo lo regalerei a qualcuno che so se ne prenderà cura...se lo vuoi invece vendere la stima di ajejebrazorv mi pare consona.
 
15927594
15927594 Inviato: 22 Gen 2018 6:21
 

Ok, grazie
 
15928612
15928612 Inviato: 23 Gen 2018 20:36
 

oettam ha scritto:
Sui cinquantini se fai un restauro completo il 90% delle volte ci vai sotto sicuro. Questo non sembra poi messo tanto male, anche se le foto potrebbero fregare...
Se te lo vuoi tenere per divertimento e restaurarlo per passatempo (e levarti la soddisfazione che hai salvato un piccolo pezzo della storia motociclistica del nostro paese) forse con un restauro conservativo (e cioè mirando a rifare solo cio che è indisensabile e usando tanto olio di gomito per il resto) ci tiri fuori un bel motorino per farci qualche giretto.
Se lo fai per soldi lascia stare... Ti andresti solo ad aggiungere alla marea di gente che su internet vende (anzi non vende) moto di poco valore a prezzi stellari pensando che moto vecchia=moto di valore.
Personalmente se lo trovassi io e non mi interessasse tenerlo lo regalerei a qualcuno che so se ne prenderà cura...se lo vuoi invece vendere la stima di ajejebrazorv mi pare consona.


Hai perfettamente ragione 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif
 
15930104
15930104 Inviato: 27 Gen 2018 15:26
Oggetto: Franco Morini modello Pedro info
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao, ho un motorino tipo tubone degli anni ‘60 della Franco Morini modello Pedro (allego qualche foto) ma ho perso il libretto.
Alla motorizzazione per rifarmi il libretto mi hanno richiesto i vari numeri e codici di omologazione ma ovviamente non ho più nulla...io so solo il numero di telaio stampato sull’attacco della forcella ma non c’è nessuna altra targhetta o riferimento.
Il motorino era di mio nonno, ci tengo molto e vorrei rimetterlo in starda!
Qualcuno di voi mi può aiutre? Ma

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

gari se qualcuno ha lo stesso motorino mi potrebbe mandare una foto del libretto del suo Pedro?
Grazie in anticipo!
 
15930131
15930131 Inviato: 27 Gen 2018 18:20
Oggetto: Re: Franco Morini modello Pedro info
 

silox84 ha scritto:
Ciao, ho un motorino tipo tubone degli anni ‘60 della Franco Morini modello Pedro (allego qualche foto) ma ho perso il libretto.
Alla motorizzazione per rifarmi il libretto mi hanno richiesto i vari numeri e codici di omologazione ma ovviamente non ho più nulla...io so solo il numero di telaio stampato sull’attacco della forcella ma non c’è nessuna altra targhetta o riferimento.
Il motorino era di mio nonno, ci tengo molto e vorrei rimetterlo in starda!
Qualcuno di voi mi può aiutre? MaImmagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert gari se qualcuno ha lo stesso motorino mi potrebbe mandare una foto del libretto del suo Pedro?
Grazie in anticipo!


Ciao,

non esistono ciclomotori con il marchio Franco Morini.

La ditta Franco Morini Motori produceva solo ed esclusivamente motori, non ha mai prodotto ciclomotori completi.
Della Franco Morini Motori, ha solamente il diffusissimo motore monomarcia modello Gyromat

Il marcfhio del produttore/assemblatore di quel motorino è un altro ,

dimmi la sigla in lettere che c'è prima del numero progressivo del numero di telaio.
 
15930159
15930159 Inviato: 27 Gen 2018 21:04
 

Prima del numero di telaio è inciso A1
Allego la foto

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15930245
15930245 Inviato: 28 Gen 2018 11:01
 

silox84 ha scritto:
Prima del numero di telaio è inciso A1
Allego la foto
Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert


HAI UN MESSAGGIO PRIVATO

Non c'è nessun'altra punzonatura sul cannotto sterzo, nemmeno dall'altra parte?
La punzonatura con il numero di omologazione DGM ecc. non c'è?

Non c'è nemmeno qualche simbolino punzonato , sempre nella stessa zona cannotto?

Quel A1, non corrisponde a nessuna sigla di marchi famosi e diffusi, è sicuramente un ciclomotore realizzato da qualche piccolo assemblatore, oppure di qualche nuova ditta che si affacciava sul mercato, e negli anni '70 ve n'erano molti.

Anche il numero e' basso .

Che tu sappia che il nome sia Pedro, è pero' almeno una buona pista, e come succede sempre in queste cose, di solito basta aspettare e poi salta fuori il produttore.
 
15930667
15930667 Inviato: 29 Gen 2018 14:18
 

Molto probabilmente questo ciclomotore è stato costruito prima del 1960, quando ancora non era in vigore l'omologazione. Oppure costruito da una delle piccole ditte che la motorizzazione le ha lasciate libere per diversi anni dopo il 60, per svuotare il magazzino dei pezzi che avevano per costruirli e metterli in vendita. Poi hanno smesso di costruirli, perchè ne avevano commercializzato pochi e magari solo nel loro piccolo settore vendite. Può anche darsi che l'omologazione non l'abbiano mai avuta e che non abbiano fatto pubblicità, perchè costava. Lo dice anche il N° telaio 790, in quanti anni?
 
15930695
15930695 Inviato: 29 Gen 2018 15:10
 

guido33 ha scritto:
Molto probabilmente questo ciclomotore è stato costruito prima del 1960, quando ancora non era in vigore l'omologazione. Oppure costruito da una delle piccole ditte che la motorizzazione le ha lasciate libere per diversi anni dopo il 60, per svuotare il magazzino dei pezzi che avevano per costruirli e metterli in vendita. Poi hanno smesso di costruirli, perchè ne avevano commercializzato pochi e magari solo nel loro piccolo settore vendite. Può anche darsi che l'omologazione non l'abbiano mai avuta e che non abbiano fatto pubblicità, perchè costava. Lo dice anche il N° telaio 790, in quanti anni?


Ciao Guido33,

no è un motorino dei primi anni '70,

come si puo' vedere dallo stile , dai componenti,

e poi dal motore Franco Morini Motori modello Gyromat, commercializzato a partire dal 1968-1969,

ma qui è addirittura già la versione con cilindro in lega, non in ghisa, venuta disponibile nei primi anni '70.

Il discorso della mancanza della omologazione DGM, è una cosa che succedeva su diversi ciclomotori fino ai primi anni '70,

in pratica molte ditte riuscivano a metterle in strada egualmente, e perfettamente in regola, anche senza una vera scheda di omologazione depositata in motorizzazione,

utilizzando solite scappaioie burocratiche italiche,
che a quanto pare fino ai primi anni '70 erano tollerate, visto i molti modelli di ciclomotori che si trovano in questa situazione burocratica .

Sì in teoria, a partire dall'introduzione del codice della strada del 1959,
c'era bisogno della scheda di omologazioone depositatain mtc,

ma a quanto pare ci saranno state circolari, rinvii, ecc. che hanno permesso di metterli in strada lo stesso,
se no non si giustificherebbe la presenza di tanti 50 cc senza omologazione, degli anni '60 e primi anni '70, tutti con regolare libretto originale dell'epoca , ma senza nessun codice di omologazione nè sul telaio tantomeno sul libretto.

E' infatti un po' un ostacolo a rimetterli in circolazione, in quanto in mtc, ti chiedono subito la igm oppure la successiva dgm,

che pero' non sono mai esistite per quei ciclomotori, nonostante abbiano circolato perfettamente in regola per decenni, con la conseguenza che bisogna fare una seduta di omologazione per quello specifico esemplare, come se fosse un esemplare unico...
 
15930727
15930727 Inviato: 29 Gen 2018 16:10
 

Sono d'accordo con te, del resto conbaciano colle mie deduzioni che si limitano a delineare cosa succedeva in quegli anni. Solo, che marca sarà? Ho 84 anni, a quel tempo il mio lavoro oltre alle auto, c'erano anche moto e ciclomotori, che vendevo e riparavo. Con queste caratteristiche, mi pare di averne visti diversi, ma non ricordo le marche.
 
15930806
15930806 Inviato: 29 Gen 2018 19:39
 

Ho trovato un gemello del Pedro icon_asd.gif , purtroppo anch'esso senza libretto, ma la pista sembra buona, sto aspettando una risposta .
 
15930856
15930856 Inviato: 29 Gen 2018 22:49
 

Allora,

di certo di questi misteriosi "Pedro" ne hanno fatti almeno due icon_biggrin.gif

eccone un altro, un po' pasticciato con evidenti verniciature postume di alcune parti in nero, come manubrio coprimotore in lamiera, parafanghi parte degli ammortizzatori posteriori:

Inoltre è stato impreziosito con adesivi del famoso marchio di kit di elaborazione motori Malossi , che pero' non puo' essere il vero marchio,
perche' da quanto si sa,
non ha mai allestito ciclomotori completi per la circolazione stradale con il proprio marchio.


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15930862
15930862 Inviato: 29 Gen 2018 23:30
 

Eureka ! icon_biggrin.gif
risolto il mistero sull'identita del "Pedro"

Si tratta di un ben poco conosciuto modello della toscana AIM !
 
15931133
15931133 Inviato: 30 Gen 2018 16:07
 

sempre puntuale e preciso con le tue ricerche
Grazie
 
15931182
15931182 Inviato: 30 Gen 2018 18:22
 

motori49 ha scritto:
sempre puntuale e preciso con le tue ricerche
Grazie


Ciao Motori49, di nulla figurati,

questa volta, è stata un po' dura.
 
15938659
15938659 Inviato: 19 Feb 2018 21:14
Oggetto: Di che moto si tratta ?
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati


Buonasera a tutti sono nuovo del
Forum e non so se sto scrivendo nella
Parte giusta del forum... comunque spero che voi mi possiate aiutare, ho un motorino d’epoca che ho deciso di mettere a nuovo non è il mio primo restauro ma questo
Motorino proprio
Non so che motorino è ho provato a chiedere in giro e cercare su internet ma non ho ancora avuto una risposta certa sono quasi sicuro si tratti di un benelli ma
Non riesco a capire che modello sia poiché ho cercato su internet tutti i vari modelli ma c’è sempre qualcosa che cambia

Ultima modifica di Sasyxx il 19 Feb 2018 21:29, modificato 2 volte in totale
 
15938662
15938662 Inviato: 19 Feb 2018 21:17
 

non è la parte giusta del forum, ma non si vedono neppure le foto
 
15938671
15938671 Inviato: 19 Feb 2018 21:30
 

ecco le foto ho avuto qualche problema a caricarle
 
15938686
15938686 Inviato: 19 Feb 2018 21:54
Oggetto: Re: Di che moto si tratta ?
 

Sasyxx ha scritto:
<b>Nota automatica</b>: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert
Buonasera a tutti sono nuovo del
Forum e non so se sto scrivendo nella
Parte giusta del forum... comunque spero che voi mi possiate aiutare, ho un motorino d’epoca che ho deciso di mettere a nuovo non è il mio primo restauro ma questo
Motorino proprio
Non so che motorino è ho provato a chiedere in giro e cercare su internet ma non ho ancora avuto una risposta certa sono quasi sicuro si tratti di un benelli ma
Non riesco a capire che modello sia poiché ho cercato su internet tutti i vari modelli ma c’è sempre qualcosa che cambia


Ciao, si tratta di un Cimatti con motore Franco Morini Motori monomarcia.

Il numero di telaio dovrebbe essere in basso a sinistra, sulla piastra su cui è fissato il motore,.

Dimmi che sigle leggi
 
15938687
15938687 Inviato: 19 Feb 2018 21:59
 

Allora m... stella...m 77740... stella... i.g.m. 268 1/om
 
15938695
15938695 Inviato: 19 Feb 2018 22:12
 

ma io non trovo nessuna foto su internet come il mio scrivendo cimatti invece quando scrivo benelli esce qualcuno tipo come il mio però cambia qualcosa
Link a pagina di I0.wp.com
tipo questo
 
15938698
15938698 Inviato: 19 Feb 2018 22:15
 

Sasyxx ha scritto:
Allora m... stella...m 77740... stella... i.g.m. 268 1/om


Appunto M indica il modello monomarcia.

Che sigla leggi invece, sul motore Franco Morini?
 
15938699
15938699 Inviato: 19 Feb 2018 22:17
 

non lo so non ci ho fatto caso al momento non lo tengo sott'ochhio
comunque nonso mi riesci a trovare una foto da qualche parte ??
 
15938700
15938700 Inviato: 19 Feb 2018 22:17
 

Sasyxx ha scritto:
ma io non trovo nessuna foto su internet come il mio scrivendo cimatti invece quando scrivo benelli esce qualcuno tipo come il mio però cambia qualcosa
Link a pagina di I0.wp.com
tipo questo


Fidati icon_asd.gif E' un Cimatti ! Sicuro al 1001%

Ultima modifica di ajejebrazorv il 19 Feb 2018 22:24, modificato 1 volta in totale
 
15938702
15938702 Inviato: 19 Feb 2018 22:20
 

hahahaha si hai ragione comunque mi pare che sul tappo del serbatoio sta scritto cimatti se non mi sbaglio ho ancora gli attrezzi originali nel portaoggetti sotto la sella, l'unica cosa è che non ho più i documenti un vero peccato vero ??
 
15938707
15938707 Inviato: 19 Feb 2018 22:30
 

Sasyxx ha scritto:
hahahaha si hai ragione comunque mi pare che sul tappo del serbatoio sta scritto cimatti se non mi sbaglio ho ancora gli attrezzi originali nel portaoggetti sotto la sella, l'unica cosa è che non ho più i documenti un vero peccato vero ??


Avendo smarrito il vecchio libretto, basta che fai la denuncia ai CC e poi fai richiesta di visita e prova in MTC,
il fatto che ha il codice di omologazione IGM, e quindi esiste una scheda di omologazione depositatain MTC dalla Cimatti all'epoca, faciliterà la cosa . Non tutti i 50 cc di quell'epoca l'avevano e in quei casi sorgono alcuni problemi con gli uffici.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 18 di 20
Vai a pagina Precedente  123...17181920  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaElaborazioni su Scooter e Ciclomotori d'epoca

Forums ©