Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaNormativa d'Epoca

   

Pagina 19 di 19
Vai a pagina Precedente  123...171819
 
Dubbi reiscrizione veicolo radiato [più soluzioni]
16075649
16075649 Inviato: 23 Mag 2019 20:41
 

Per come scrivi mi sa che la Vespa di tuo padre è stata radiata d'ufficio.
Prima di tutto urge fare una visura al PRA.
Se non sai come sta messa è inutile attendere aiuti.

Ne parliamo dopo la visura 0509_up.gif
Quindi facci sapere......

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16090403
16090403 Inviato: 15 Lug 2019 17:58
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Buona serata a tutti, sto attendendo dal registro storico l'iscrizione dello stornello radiato. Ho fatto la procedura B online. Una volta ottenuto devo andare al pra per la reiscrizione; qualcuno mi sa dire passo passo cosa fare soprattutto gli eventali importi dìper il pagamento degli ultimi 3 bolli maggiorati del 50 e degli altri pagamenti perchè al mio pra mi danno i bollettini e poi andare alla posta che è a 12km poi ritornare consegnare il tutto ed andare alla motorizzazione altri 11km considerato che tra andata e ritorno da dove abito ne devo fare 122.
Vorrei cosi avere tutto pronto per non fare troppe corse visto che la motorizzazione poi chiude alle 13.
Grazie a tutti
 
16090423
16090423 Inviato: 15 Lug 2019 19:30
 

Ora sei nel Topic giusto....... icon_rolleyes.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16090859
16090859 Inviato: 16 Lug 2019 20:25
 

Buonasera a tutti, avrei una domanda su una possibile grana riguardo a una moto che vorrei acquistare.

La moto in questione è un Nuovo Falcone 500 dei carabinieri, anno 1971 ma immatricolato civile nel 1995.
La moto ha girato (a detta del proprietario) fino ad almeno il 2015. Essendo oltre i trent'anni dalla costruzione, doveva essere esente da bolli, ed effettivamente finché viveva in Lombardia non aveva avuto problemi.
Trasferitosi in piemonte ha aggiornato la carta di circolazione, ma gli sono arrivati dei bolli arretrati perché apparentemente non hanno tenuto conto dell'anno di costruzione (1971) ma quello di immatricolazione civile (1995). Per ovviare al problema, il proprietario ha fatto fare un certificato di provenienza dalla Moto Guzzi stessa, lo ha presentato alla motorizzazione e in teoria pensava di aver risolto il problema.
Da una visura però la moto ora risulta radiata d'ufficio, sebbene lui abbia comunque tutti i documenti e sia andato alla motorizzazione per cercare di correggere il problema dei bolli.

La mia domanda è la seguente: la motorizzazione, vista la situazione, può correggere la radiazione (se è stato un loro errore?) e io di conseguenza poi posso acquistare la moto e fare la voltura, oppure il proprietario attuale si deve "attaccare" e quindi uno fra me e lui si deve accollare lo sforzo di reimmatricolarla (la moto ha tutti i documenti, targhe, certificato di provenienza) restaurandola e iscrivendola a un registro storico? Conto comunque di rimetterla in condizioni originali e iscriverla ad ASI o FMI, quindi per me non sarebbe un problema. Forse mi costerebbe meno reimmatricolarla, contando che potrei farmi fare un ulteriore sconto sul prezzo?

Grazie in anticipo.
 
16090943
16090943 Inviato: 17 Lug 2019 0:38
 

Oggettivamente c'è stato un errore da parte del PRA....succede spesso che di una moto militare civilizzata, quando viene inserita nel database ACI, non venga rilevata la data di costruzione, che di solito è anche riportata sulla carta di circolazione, ma quella di prima immatricolazione ovviamente successiva di parecchi anni. E' successo pure al sottoscritto e proprio con il mio NF proveniente da un altra regione proprio come il tuo!
Se l'errore viene rilevato subito, basta andare all'ACI e farlo correggere...se nel tuo caso il PRA ha già provveduto all' arbitraria cancellazione d'ufficio dovrebbe in teoria reiscriverlo senza battere ciglio una volta dimostrato che l'errore è stato commesso da loro....ma siamo in Italia e potresti trovare delle resistenze.
La cosa migliore è quella di rivolgersi ai loro uffici con il libretto (ci deve essere riportata la data di costruzione), il certificato d'origine Guzzi visto che è stato richiesrto e sentire cosa dicono, magari minacciando una denuncia per abuso d'ufficio nel caso facciano obiezioni strane.
La reimmatricolazione con il canale classico è sempre possibile, ma costa tempo e soldi, non proprio pochi, e certamente anche qualche incazzatura!
Cerca di far sistemare dal PRA l'errore da loro commesso...è molto meglio!! 0510_saluto.gif
 
16091180
16091180 Inviato: 17 Lug 2019 16:40
 

Buongiorno, questa la risposta giuntami stamattina dall'ufficio Pra di perugia:
"Gentile Avv. Bottazzin,
il pagamento delle tasse automobilistiche arretrate per i tre anni precedenti a quello della reiscrizione del motociclo ultratrentennale - con una maggiorazione del 50 % - va effettuato sul conto corrente n.7062 Regione Umbria Tasse Automobilistiche. I bollettini già predisposti sono disponibili presso i principali uffici postali. I pagamenti devono essere da € 15,50 l'uno. Per gli ulteriori dettagli si può consultare il link dedicato del portale nazionale Aci:
- Reiscrizione di un veicolo d'interesse storico e collezionistico

Per presentare direttamente la pratica di riemissione del certificato di proprietà presso i nostri Uffici è necessario prenotare un appuntamento tramite il seguente link:
- Prenotazione servizi PRA

Con i migliori saluti"

Bene non ho capito nulla mi dite i 3 bollettini con la maggiorazione da quanto li devo fare?? 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif
 
16091185
16091185 Inviato: 17 Lug 2019 16:56
 

Ma te l'ha scritto : da 15,50 Euro l'uno............ eusa_wall.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

P.S: : e magari prendere un appuntamento ?
Non penso tu abbia torto, caso mai hanno torto loro.
Io farei valere le mie ragioni.
 
16091205
16091205 Inviato: 17 Lug 2019 18:00
 

Ciao Gippi si lo avevo visto ma non si capisce se è già maggiorato o se valcolata la maggiorazione.....
 
16093533
16093533 Inviato: 25 Lug 2019 20:31
 

Scusate, ma dove è scritto che per riscrivere al PRA una moto radiata d'ufficio occorre per forza iscriversi preventivamente a un registro storico? Non si può riscrivere come moto non storica?
 
16093776
16093776 Inviato: 26 Lug 2019 12:41
 
 
16093819
16093819 Inviato: 26 Lug 2019 13:56
 

girodan ha scritto:


Perfetto, quella è la procedura per i veicoli storici, ma se non si volesse reiscrivere un motociclo come storico, ma come motociclo normale?
 
16093824
16093824 Inviato: 26 Lug 2019 14:29
 

Non ci siamo capiti: come veicolo storico è l'unica procedura di reiscrizione possibile.
 
16093834
16093834 Inviato: 26 Lug 2019 14:49
 

girodan ha scritto:
Non ci siamo capiti: come veicolo storico è l'unica procedura di reiscrizione possibile.


Sei chiaro e ti ringrazio, ma esiste un documento del Ministero dei Trasporti, della Motorizzazione o altro che vieta espressamente la reiscrizione come veicolo non storico?
 
16093852
16093852 Inviato: 26 Lug 2019 15:49
 

Allora, mi sembra una gag di Totò e Peppino....... icon_mrgreen.gif

I casi sono in realtà 2, ben scritti mel link dell'ACI segnalato da Girodan :

1) moto non storica e cioè moto che non ha raggiunto trent'anni e quindi pagherebbe la "tassa di proprietà" : si applica l'articolo 96 del CdS, recentemente modificato
Link a pagina di Aci.it
La procedura è la stessa con modulistica diversa dalle moto storiche.
2) moto storica, ultratrentennale ed iscritta ad un Club Federato e che il proprietario oggi e comunque, non avrebbe dovuto pagare la tassa di proprietà : per la radiazione d'ufficio era stata applicata la Legge n.53 del 28/2/1983 e la categoria è ben evidenziata dall'articolo 60 del Codice della Strada.

Quindi :
- moto fino a trent'anni : se non hai pagato la tassa di proprietà per tre anni di fila e la moto è stata radiata, paghi i tre anni con le penali e te la re-iscrivono al PRA, indifferentemente se sia iscritta ad un Club Federato oppure meno.
- moto oltre i trent'anni : stessa procedura però con la fase esclusiva dell'iscrizione obbligatoria ad un Club Federato che ne attesti l'originalità.

Spero di aver fatto un po' di chiarezza.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

Ultima modifica di gippiguzzi il 26 Lug 2019 16:03, modificato 2 volte in totale
 
16093855
16093855 Inviato: 26 Lug 2019 15:50
 

Non so se sono io che non mi spiego o cosa: non è possibile reimmatricolare un veicolo radiato a meno che non sia di rilevanza storica.
 
16093859
16093859 Inviato: 26 Lug 2019 16:01
 

Forse re-iscrivere............ icon_wink.gif
E comunque per mancato pagamento della Tassa di Proprietà, la reiscrizione è possibile, anche in funzione delle nuove norme di rottamazione delle cartelle esattoriali.
L'ha fatto un mio amico per un'automobile ferma da parecchio e per la quale non aveva pagato la tassa di proprietà perchè era andato a lavorare all'estero.
Potrei segnalare anche un paio di furgoni di un mio conoscente, fallito, che non aveva pagato il "bollo" e che il nuovo proprietario ha riscattato e sistemato amministrativamente.
Ultimamente il diktat è "basta pagare" eusa_shifty.gif

E' una procedura molto simile alla cessazione del blocco/fermo amministrativo di un veicolo, procedura segnalata al PRA che di fatto pagando "sblocca" la possibilità di circolare e che, nei casi estremi, disegnava la perdita di proprietà del veicolo.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

Ultima modifica di gippiguzzi il 26 Lug 2019 16:12, modificato 2 volte in totale
 
16093861
16093861 Inviato: 26 Lug 2019 16:06
 

Cliff_Fox ha scritto:
girodan ha scritto:
Non ci siamo capiti: come veicolo storico è l'unica procedura di reiscrizione possibile.


Sei chiaro e ti ringrazio, ma esiste un documento del Ministero dei Trasporti, della Motorizzazione o altro che vieta espressamente la reiscrizione come veicolo non storico?


Di solito qualsiasi Legge o Decreto o Circolare che sia, propone la categoria alla quale è rivolto/a.
Automaticamente tutte le altre categorie NON rientrano nelle more.

Molto semplicemente...........

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16093867
16093867 Inviato: 26 Lug 2019 16:22
 

Io avrei trovato solo questa circolare del 2003 che, nelle righe finali, dice che non è possibile reiscrivere al PRA un veicolo che non rispetta i requisiti UE/2002/24, eccezion fatta per quelli storici.
Non trovo altri riferimenti normativi e mi pare strano.

Link a pagina di Asifed.it
 
16093871
16093871 Inviato: 26 Lug 2019 16:45
 

Cliff_Fox ha scritto:
Io avrei trovato solo questa circolare del 2003 che, nelle righe finali, dice che non è possibile reiscrivere al PRA un veicolo che non rispetta i requisiti UE/2002/24, eccezion fatta per quelli storici.
Non trovo altri riferimenti normativi e mi pare strano.

Link a pagina di Asifed.it

È questo il punto: in teoria sì potrebbe reimmatricolare, ma il veicolo dovrebbe rispondere alle stesse norme di un veicolo nuovo quindi norme antiquinamento, di sicurezza ecc ecc. cosa ovviamente impossibile.
 
16130999
16130999 Inviato: 20 Gen 2020 17:48
Oggetto: costi reimmatricolazione moto storica radiata
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Ciao so che sono domande trite e ritrite ma tra burocrazia e cambi di legge meglio sicuri che pentiti.
Vorrei comprare una moto storica (30 anni) radiata, le domande sono:
1 ) quanto costa reimmatricolarla?
2 ) come si procede?
3 ) se c'è il foglio di radiazione in originale rilasciato dal PRA?
4 ) se non c'è?
5 ) e il passaggio di proprietà?
La moto si trova in Piemonte io sono di Biella
A leggere il sito ACI sembra una stupidata Link a pagina di Aci.it ma qualcuno mi parlava di 500€!
Grazie
 
16131087
16131087 Inviato: 21 Gen 2020 9:33
 

Stai facendo un po' di confusione..... icon_wink.gif

Se la moto è radiata, vuol dire che è stata cancellata d'ufficio dai registri del PRA, solitamente per non aver pagato la tassa di proprietà.
C'è la possibilità di reiscriverla tramite l'iscrizione e valutazione di un Registro, FMI o ASI che sia.
Non esiste un "foglio di radiazione" e nemmeno passaggio di proprietà in quanto ....."non esiste" amministrativamente una proprietà.....

Ci spieghi un po' meglio ? icon_rolleyes.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16131170
16131170 Inviato: 21 Gen 2020 14:12
Oggetto: Re: costi reimmatricolazione moto storica radiata
 

mikybaga ha scritto:
....A leggere il sito ACI sembra una stupidata...

nel senso che si puo' fare, certamente: non ci sono particolari difficolta' 0509_up.gif

mikybaga ha scritto:
...ma qualcuno mi parlava di 500€!
Grazie

se fai fare la pratica da un'agenzia specializzata forse non bastano...a cui poi devi aggiungere i costi dell-iscrizione a un Registro Storico.

Prima di tutto fatti fare una visura al PRA e saprai con certezza come sta' messa amministrativamente e da li farai tutte le valutazioni possibili.
 
16160060
16160060 Inviato: 2 Giu 2020 15:57
 

Buonasera, ho passato le ultime 4/5 ore a leggere le domande e i dubbi espressi da parecchi di noi e relativi consigli e aiuti gentilmente forniti da persone esperte o per professione o per tribolazioni passate. Per riepilogare un di info raccolte i merito al mio caso riporto di seguito:
Possessore di vespa 125 px anno 1983 intestata a mio nonno ormai non più con noi;
In possesso di targa, libretto e foglio complementare in originale intestati al caro estinto;
Moto radiata per mancato pagamento del bollo per oltre 3 anni.
Procedura da attivare:
Iscrizione del mezzo registro FMI procedura A; (sono già tesserato FMI)
Reiscrizione al PRA con pagamento dei 3 bolli oltre maggiorazione :
Reiscrizione alla Motorizzazione civile;
Revisione presso un centro autorizzato.
È tutto corretto?
 
16160185
16160185 Inviato: 2 Giu 2020 23:49
 

velista64 ha scritto:
Buonasera, ho passato le ultime 4/5 ore a leggere le domande e i dubbi espressi da parecchi di noi e relativi consigli e aiuti gentilmente forniti da persone esperte o per professione o per tribolazioni passate. Per riepilogare un di info raccolte i merito al mio caso riporto di seguito:
Possessore di vespa 125 px anno 1983 intestata a mio nonno ormai non più con noi;
In possesso di targa, libretto e foglio complementare in originale intestati al caro estinto;
Moto radiata per mancato pagamento del bollo per oltre 3 anni.
Procedura da attivare:
Iscrizione del mezzo registro FMI procedura A; (sono già tesserato FMI)
Reiscrizione al PRA con pagamento dei 3 bolli oltre maggiorazione :
Reiscrizione alla Motorizzazione civile;
Revisione presso un centro autorizzato.
È tutto corretto?


Non propriamente...qui trovi la procedura completa ben dettagliata: Link a pagina di Up.aci.it
0509_up.gif
 
16169313
16169313 Inviato: 7 Lug 2020 16:12
 

Buondì a tutti.
Oggi il pra di perugia mi ha risposto in merito alla domanda che avevo posto circa i documenti da portare per procedere alla re-iscrizione del mio stornello 125 conpleto di targa e libretto ma radiato d'ufficio per bolli non pagati.
I documenti da portare sono ovviamente quelli indicati dal sito aci ma non mi torna una cosa su quello che mi dicono.
Riporto il tenore della email del Pra:

"......Gentile Avvocato,
i documenti da Lei elencati sono quelli necessari per l'espletamento della pratica nel caso di veicolo dotato di targa originale. Allo sportello dovrà compilare il modulo NP2 che comunque Le invio in allegato. Per la reiscrizione, il certificato FMI deve essere nella forma di CRS (Certificato Rilevanza Storico/collezionistica) ed esibito in originale. La cifra da pagare sarà pari a € 85.00 più eventuali tardività in base alla data di autentica dell'atto. L a prenotazione deve essere richiesta on line tramite il link Prenotazione servizi PRA (http://www.aci.it/index.php?id=7407)......"

COSA VUOL DIRE PIU' EVENTUALI TARDIVITA' IN BASE ALL'AUTENTICA DELL'ATTO?????
non mi risulta abbia scadenza! se lo fai oggi domani devi subito recarti al pra!!
Sapete spiegarmi?
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 19 di 19
Vai a pagina Precedente  123...171819

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaNormativa d'Epoca

Forums ©