Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaNormativa d'Epoca

   

Pagina 2 di 19
Vai a pagina Precedente  123...171819  Successivo
 
Dubbi reiscrizione veicolo radiato [più soluzioni]
8419127
8419127 Inviato: 4 Set 2009 13:19
 

sisi grazie!!Lo sto gia leggendo...mercoledi serà scriverò se la soluzione è statà trovata o meno!
 
8654032
8654032 Inviato: 10 Ott 2009 19:58
Oggetto: Auto radiata
 

Spero qualcuno mi risponda...
Intanto ciao a tutti,
volevo esporvi il mio caso
sto per aquistare una Fiat Ritmo Abarth 130TC del 1982, RADIATA D'UFFICIO, priva di targhe e documenti. Il prprietario è però in possesso di una fotocopia del libretto.
Volevo sapere:
1) Come devo fare per il passaggio di prprietà??
2)Come devo fare per la reimmatricolazione?? Devo rivolgermi per forza alla motorizzazione della mia provincia?

Vi prego aiutatemi
Alessandro
 
8655169
8655169 Inviato: 11 Ott 2009 1:24
 

superale, il fatto che il veicolo non abbia ne targhe ne libretto mi fa pensare che sa stato demolito, ovvero che le stesse siano state consegnate e allora la faccenda si complica ... prima cosa fare un visura al PRA ... dalla visura può risultare : 1 veicolo in circolazione 2 veicolo radiato d'ufficio 3 veicolo demolito 4 veicolo mai iscritto al PRa o visura in bianco

se già demolito la faccenda si complica ... e dipende da provincia e provincia

prova a dare una letta al resto d subforum icon_wink.gif
 
8655669
8655669 Inviato: 11 Ott 2009 10:35
 

scovolix ha scritto:
superale, il fatto che il veicolo non abbia ne targhe ne libretto mi fa pensare che sa stato demolito, ovvero che le stesse siano state consegnate e allora la faccenda si complica ... prima cosa fare un visura al PRA ... dalla visura può risultare : 1 veicolo in circolazione 2 veicolo radiato d'ufficio 3 veicolo demolito 4 veicolo mai iscritto al PRa o visura in bianco

se già demolito la faccenda si complica ... e dipende da provincia e provincia

prova a dare una letta al resto d subforum icon_wink.gif


L'auto è stata radiata d'ufficio nel 1996 o 1997, perchè non furono pagati i bolli. Le targhe e documenti furono consegnati
 
9301238
9301238 Inviato: 9 Feb 2010 23:13
 

Ciao A tutti volevo fare una domanda per avere maggiore chiarezza sulla via da intrapendere.
mio padre ha un superalce con libretto rifatto nel '68 perche smarrito, ho le targhe e il foglio complementare. ho fatto una visura è risulta radiata d'ufficio.
adesso che l'ho rimessa in vita vorrei girarci regolarmente...ma che strada intrapendere?
in una agenzia mi hanno detto:
1) fai 8 foto e la iscrivi ad un motorclub e la registri alla FMI costo €90
2) paghi gli ultimi 3 anni di bollo maggiorati del 50% costo €120
3) varie spese per l'iscrizione al PRA costo €100
tutto all'incirca in 4-6 mesi.... per un costo approsimativo di €310

ci sono altre strade... ma quando la riscrivo al PRA posso intestarmela io?

saluti
Grazie a tutti
 
9301355
9301355 Inviato: 9 Feb 2010 23:28
 

altre strade non ve ne sono e sì , la puoi intestare a Te icon_wink.gif prima di spedire le foto all'ispettore FMI meglio se lo contatti icon_wink.gif
 
9351602
9351602 Inviato: 19 Feb 2010 2:13
 

ti hanno consigliato bene , per quanto riguarda l'intestazione trattandosi di una reiscrizione e non di una reimmatricolazione a logica dovresti fare il passaggio di proprieta a tuo nome dopo averla reiscritta, infatti viene reinserita nei registri a nome dell'attuale proprietario
 
9683613
9683613 Inviato: 15 Apr 2010 17:14
Oggetto: finalmente la mia mv è pronta!
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

ciao ragazzi,
finalmente dopo mesi di lavoro la mia mv 150 gt del 1967 è pronta ecco a voi una foto:
Link a pagina di Img28.imageshack.us

bella vero??
volevo chiedervi però una cortesia: cosa devo fare x immatricolarla??
la moto è radiata d'ufficio visto che è dal 78 che nn viene pagato il bollo, però sono in possesso sia dei documenti che delle targhe.
ho provato a rivolgermi ad un agenzia di pratiche automobilistiche, la quale mi ha dettoche dovevo fare il tutto tramita l'ASI.io nn so se via vero proverò ugualmente a rivolgermi a loro.inoltre è necessario che la moto sia iscritta al registro storico prima di avviare l'immatricolazione???
grazie 1000 in anticipo x la risposta!!
 
9683630
9683630 Inviato: 15 Apr 2010 17:17
 

riguardo ,'immatricolazione non ti so dire niente, però e una bellissima moto!complimenti, gran bel restauro! 0509_campione.gif
 
9692418
9692418 Inviato: 16 Apr 2010 22:01
 

Per Cecchino, si ti hanno detto bene, devi passare tramite la FMI o l'ASI. Ora però queste pratiche sono ferme perchè deve uscire una nuova modulistica ( così mi han detto ) dai rispettivi Registri.
 
9716376
9716376 Inviato: 20 Apr 2010 23:13
 

Ragazzi chiedo aiuto a voi....io mi trovo nelle condizioni simili a quelle di Cecchino....io ho una Morini del 1967 di mio padre.....della moto ho una fotocopia del libretto (se non erro) dove c'è la scritto "RADIATA"; la moto è però ancora provista di targa.
Ho deciso di restaurarla e dopo mesi di attesa il prossimo mese dovrebbero consegnarmela. Cosa devo fare una volta avuta la moto per poterla utilizzare....so che devo far fare la revisione alla motorizzazione ma non so qual'è la procedura da seguire! Una volta fatta la revisione come entrare in possesso del libretto, carta di circolazione, ecc ecc? Specifico che io vorrei mantenere la targa originale (se fosse possibile). Grazie anticipatamente.
 
9716995
9716995 Inviato: 21 Apr 2010 8:08
 

Antonik83 ha scritto:
Ragazzi chiedo aiuto a voi....io mi trovo nelle condizioni simili a quelle di Cecchino....io ho una Morini del 1967 di mio padre.....della moto ho una fotocopia del libretto (se non erro) dove c'è la scritto "RADIATA"; la moto è però ancora provista di targa.
Ho deciso di restaurarla e dopo mesi di attesa il prossimo mese dovrebbero consegnarmela. Cosa devo fare una volta avuta la moto per poterla utilizzare....so che devo far fare la revisione alla motorizzazione ma non so qual'è la procedura da seguire! Una volta fatta la revisione come entrare in possesso del libretto, carta di circolazione, ecc ecc? Specifico che io vorrei mantenere la targa originale (se fosse possibile). Grazie anticipatamente.


Se hai letto bene il Topic, avrai visto che, per le reimmatricolazioni di moto radiate, c'è un iter specifico.
Nel tuo caso è importante che tu abbia targa, libretto e foglio complementare.
Se vuoi mantenere la targa originale (ed anche il libretto) devi, almeno nella mia Regione, essere iscritto all'ASI o all'FMI; poi bisogna pagare 3 anni di tassa di proprietà arretrata maggiorati del 50% di mora (modulo che si ritira all'Agenzia delle Entrate).
Sarebbe meglio, visto che è appena entrato in vigore un nuovo Decreto che dovrebbe regolamentare queste operazioni e le revisioni, che tu ti rivolga ad un Agenzia, almeno per ricevere informazioni fresche su come muoverti.
Io direi proprio di appoggiarti ad una di queste se non hai alcuna esperienza.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9813730
9813730 Inviato: 6 Mag 2010 19:45
Oggetto: Cagiva SST 125,rimetterla in strada?
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Salve,
ho una Cagiva SST del 1982 che è stata Radiata d'ufficio e la vorrei rimettere in strada.
La moto è di mio padre,e ne possiedo il libretto e le targhe ma non il foglio complementare.
Ho fatto fare una visura del libretto e mi hanno detto appunto che la moto è radiata d'ufficio.

Ora,per pagare i famosi 3 bolli l'agenzia mi ha chiesto una quota fissa di 126,00€ + altri 250€ per altre pratiche e per rifare il foglio complementare.
Secondo voi è un furto,oppure si pagano realmente queste cifre?
Devo per forze passare da un agenzia per fare queste pratiche o posso farle anche da me?
Non posso usufruire di qualche agevolazione visto che la moto è d'epoca?

Vi sarei grato anche se mi spiegaste per filo e per segno (ho consultato le FAQ ma non sono sicuro di aver capito tutto...!)

Grazie mille.

Davide
 
9814172
9814172 Inviato: 6 Mag 2010 20:41
Oggetto: Re: Cagiva SST 125,rimetterla in strada?
 

Cannone1986 ha scritto:
<b>Nota automatica aggiunta dal sistema</b>: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Salve,
ho una Cagiva SST del 1982 che è stata Radiata d'ufficio e la vorrei rimettere in strada.
La moto è di mio padre,e ne possiedo il libretto e le targhe ma non il foglio complementare.
Ho fatto fare una visura del libretto e mi hanno detto appunto che la moto è radiata d'ufficio.

Ora,per pagare i famosi 3 bolli l'agenzia mi ha chiesto una quota fissa di 126,00€ + altri 250€ per altre pratiche e per rifare il foglio complementare.
Secondo voi è un furto,oppure si pagano realmente queste cifre?
Devo per forze passare da un agenzia per fare queste pratiche o posso farle anche da me?
Non posso usufruire di qualche agevolazione visto che la moto è d'epoca?

Vi sarei grato anche se mi spiegaste per filo e per segno (ho consultato le FAQ ma non sono sicuro di aver capito tutto...!)

Grazie mille.

Davide


Ciao e benvenuto !!
Se leggi il messaggio che ho scritto prima del Tuo capirai parecchie cose.
Il prezzo che Ti chiede l'Agenzia per fare la re-iscrizione al PRA è senz'altro in linea con le altre Agenzie di cui ho sentito.
In questo momento di transizione, dopo l'entrata in vigore del nuovo Decreto, secondo me rivolgersi ad un'agenzia è la soluzione migliore.

Certo che potresti fare da solo : basterebbe passare all'Agenzia delle Entrate a ritirare moduli e bollettini, preparare il tutto, compresi i conteggi per tre anni di tasse arretrate più mora del 50%, pagare in Posta, riconsegnare all'AAEE i moduli e le copie dei versamenti, andare al Pra e spiegare la situazione, poi ritirare e compilare i moduli, pagare i bollettini e rifare la fila in Posta, riportare tutto al PRA......in più Ti manca il Foglio Complementare, quindi denuncia di smarrimento da fare ed allegare alla pratica per la reimmatricolazione...... icon_asd.gif icon_asd.gif

Che dici ?.....io l'ho fatto una volta sola ed ho giurato che non lo faccio più.....tra ore di lavoro perse e file snervanti nei vari Uffici, preferisco pagare qualcuno che lo faccia......e sinceramente, 250 Euro (bolli da pagare a parte) per tutte le strade e le file che Ti toccherebbero, io glieli lascerei volentieri....

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9816101
9816101 Inviato: 7 Mag 2010 9:10
 

Quindi il prezzo finale di 360€ per la totalità della pratica diciamo che è un prezzo onesto.
...
Ora le domande fondamentali sono 2:
-Quanto è lungo quersto ITER di reiscrizione(sempre se si chiama così)?

Una volta fatta questa procedura poi in che stato "burocratico" si trova la moto? Cioè,qual'è il passo successivo alla reiscrizione al PRA?

Mi sembra di aver capito che c'è da fare sia la classica revisione sia la pratica per passare d'epoca la moto,cioè iscriversi ad un club FMI o ASI,consegnare le foto della moto,ed all'assegnazione del certificato ed all'avvenuta revisione si potrà fare un'assicurazione per moto storiche,esatto?

-E quanto si spenderebbe,indicativamente,per questi passaggi successivi alla reiscrizione al PRA?


Mi sa che il mio progetto di andarci in vacanza questa estate sta andando in fumo.....manca il tempo ed il BUDGET,visto che devo ancora prendere la patente per guidarla,la moto! eusa_doh.gif eusa_doh.gif
 
9817395
9817395 Inviato: 7 Mag 2010 13:12
 

Per quest'estate non ce la fai .
 
9831822
9831822 Inviato: 10 Mag 2010 8:47
 

Venerdì ho parlato con un altra agenzia di pratiche auto,e mi hanno detto che sarebbe meglio aspettare un pochino,poichè stanno uscendo delle nuove norme che regolamentano la rimessa in circolazione di moto d'epoca radiate.....
E' vera questa notizia?
 
9832373
9832373 Inviato: 10 Mag 2010 11:11
 

Cannone1986 ha scritto:
Venerdì ho parlato con un altra agenzia di pratiche auto,e mi hanno detto che sarebbe meglio aspettare un pochino,poichè stanno uscendo delle nuove norme che regolamentano la rimessa in circolazione di moto d'epoca radiate.....
E' vera questa notizia?


Cambia agenzia,

trovane uno specializzata anche sui veicoli d'epoca.

quelle normali gli interessa incassare senza troppi sbattimenti e fanno le cose solo quando i procedimenti sono palesi.

Ce n'è una a Crema che ha anche il sito

è l'AutosprintCrema.
 
9832385
9832385 Inviato: 10 Mag 2010 11:15
 

Ehm...a Crema forse è un pochino distante....dici che mi risponderanno,se gli mando una mail?

Io abito e lavoro vicino a Pesaro,nelle Marche...nessuno conosce un agenzia di queste parti?
 
9837737
9837737 Inviato: 10 Mag 2010 22:26
 

viva ha scritto:




Ce n'è una a Crema che ha anche il sito

.


ce ne sono ovunque di agenzie buone .... la cosa che conta di più è la disponibilità delle motorizzazione ...
 
9838856
9838856 Inviato: 11 Mag 2010 8:55
 

Quella a crema mi ha risposto....600€ la pratica....ma nessuna agenzia mi spiega in cosa consiste nello specifico questa pratica....cioè c'è compresa pure l'iscrizione al registro storico oppure no?
Dubbi si dubbi.....
 
9958913
9958913 Inviato: 31 Mag 2010 21:40
 

ciao ragazzi,
purtroppo il nostro socio ha proprio ragione!!!
è incredibile come la burocrazia possa rallentare le immatricolazioni!!!
dopo mesi e mesi di lavoro, di ore buttate nel garage e soldi spesi ai mercatini, ti senti chiamare da un socio fmi che ti dice: " mi dispiace ma la tua pratica è ferma perchè hanno cambiato la modulistica......ci vorrà circa una CINQUANTINA di giorni prima che arrivino i nuovi moduli!" e questo te lo senti dire dopo 2 mesi che ha inoltrato richiesta al registro storico!!!
che strazio!!!!!!!
speravo di potermi godere la mia mv questa estate, ma mi sa che ormai dovrò fare x l'estate prossima!
speriamo bene!!!
se avete novità fatemi sapere
 
9959027
9959027 Inviato: 31 Mag 2010 21:50
 

cecchino ha scritto:
ciao ragazzi,
purtroppo il nostro socio ha proprio ragione!!!
è incredibile come la burocrazia possa rallentare le immatricolazioni!!!
dopo mesi e mesi di lavoro, di ore buttate nel garage e soldi spesi ai mercatini, ti senti chiamare da un socio fmi che ti dice: " mi dispiace ma la tua pratica è ferma perchè hanno cambiato la modulistica......ci vorrà circa una CINQUANTINA di giorni prima che arrivino i nuovi moduli!" e questo te lo senti dire dopo 2 mesi che ha inoltrato richiesta al registro storico!!!
che strazio!!!!!!!
speravo di potermi godere la mia mv questa estate, ma mi sa che ormai dovrò fare x l'estate prossima!
speriamo bene!!!
se avete novità fatemi sapere


Si sa che l'iscrizione all'FMI, con conseguente arrivo dei documenti, è un po' lunghetta.....ormai ci vogliono almeno 4 mesi.
Non per giustificare, sono il primo che dice che 4 mesi sono un po' troppi, ma, per quanto riguarda questo periodo del dopo "nuovo decreto", era chiaro che qualcosa doveva per forza cambiare.
In più, visto che si sono sbloccate le immatricolazioni di moto senza documenti, ho paura che, nonostante le rassicurazione dei delegati FMI Regionali, ci sarà un grosso incremento di pratiche......ergo un grosso incremento di attese....
Ci vuole sempre la Santa Pazienza, per assurdo la stessa che si ha quando si cerca l'ultimo pezzo mancante (ed importante) per finire la moto e lo si trova dopo settimane....
L'unico consiglio è iniziare le pratiche ad ottobre.. icon_asd.gif icon_asd.gif ......per l'estate non ci saranno problemi.... icon_asd.gif icon_asd.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
10072084
10072084 Inviato: 20 Giu 2010 9:05
 

Ragazzi scusate qual'è la procedura per rimettere in circolazione un ducati scrambler 250 di cui si ha il libretto e targhe originale?dovrei fare il passaggio di proprietà ma mi è stato detto che è stato radiato d'ufficio!!!grazie a tutti e buon weekend!!
 
10072663
10072663 Inviato: 20 Giu 2010 11:45
 

demby ha scritto:
Ragazzi scusate qual'è la procedura per rimettere in circolazione un ducati scrambler 250 di cui si ha il libretto e targhe originale?dovrei fare il passaggio di proprietà ma mi è stato detto che è stato radiato d'ufficio!!!grazie a tutti e buon weekend!!


da un'occhiata qua icon_arrow.gif Messaggio #7425886
 
10076041
10076041 Inviato: 20 Giu 2010 20:54
 

credo di aver trovato qualcosa, grazie!!in ogni caso vado anche in agenzia per vedere loro che ne sanno a riguardo.
 
10077038
10077038 Inviato: 20 Giu 2010 23:06
 

Prendi con le pinze quello che dicono in agenzia,

a meno che siano proprio esperti,

spesso dicono c...ate icon_eek.gif
 
10080488
10080488 Inviato: 21 Giu 2010 14:31
 

ma in un modo o nell'altro devo risolvere!!non è giusto dopo tanto restauro, targa e libretto devo perdere tutto sto tempo, grazie!!
 
10132570
10132570 Inviato: 29 Giu 2010 20:39
Oggetto: risolvete un mio dubbio
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

ciao a tutti gli amici di TING'AVERT... 0510_saluto.gif

ho una vespa primavera 125 et3 del 1979...
l'ho perfettamente restaurata, ma ho qlc problema con i documenti...
sono in possesso della targa, ma la moto da una visura storica non risulta... inoltre ne è stato smarrita la carta di circolazione!
qualcuno sa dirmi quale procedura devo seguire per potere mettere in strada la moto???
0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif 0510_help.gif

grazie in anticipo...
 
10132723
10132723 Inviato: 29 Giu 2010 21:00
 

Rivolgiti ad un buon club della tua zona, forse ti chiederanno di iscriverti, ma di sicuro avranno avuto altri casi come il tuo e ti daranno tutte le indicazioni.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 19
Vai a pagina Precedente  123...171819  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaNormativa d'Epoca

Forums ©