Leggi il Topic


Discussioni OT Gruppo Emilia
16122490
16122490 Inviato: 27 Nov 2019 12:10
 

CBR_125R ha scritto:
Mamma cara il Po'...
Ho sentito Dallo per sapere come fosse la situazione a Boretto, ha detto che i borettani pensano alla gafi e che qui siamo ricchioni 0509_boxed.gif
Deduco non ci siano problemi..
 
16122493
16122493 Inviato: 27 Nov 2019 12:16
 

CBR_125R ha scritto:
Cerco sponsor per pagare un Honda CRF 250L.

(come prossima nuova esperienza)


conosco un Luca che abita vicino al lago di garda, ha un cbr600rr e una cbf1000 , chiedi a lui rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif
 
16122497
16122497 Inviato: 27 Nov 2019 12:31
 

frenk_RS_125 ha scritto:
e si muore eusa_wall.gif
Amen e così sia...

frenk_RS_125 ha scritto:
i borettani pensano alla gafi
Dagli torto...
E comunque non solo i borettani, anche qui da me abbiamo quel pensiero sempre presente...
 
16122513
16122513 Inviato: 27 Nov 2019 13:24
 

JO74 ha scritto:
Dagli torto...
E comunque non solo i borettani, anche qui da me abbiamo quel pensiero sempre presente...


Sarà che sono della vecchia scuola e poco "moderno" ma il pensiero è ricorrente pure qui da me in Piemonte...
 
16122535
16122535 Inviato: 27 Nov 2019 14:54
 

frenk_RS_125 ha scritto:
Ho sentito Dallo per sapere come fosse la situazione a Boretto, ha detto che i borettani pensano alla gafi e che qui siamo ricchioni 0509_boxed.gif
Deduco non ci siano problemi..

No, ad ora problemi no, ma è davvero bello alto, adesso il ponte di Boretto è chiuso.

loller ha scritto:
CBR_125R ha scritto:
Cerco sponsor per pagare un Honda CRF 250L.

(come prossima nuova esperienza)


conosco un Luca che abita vicino al lago di garda, ha un cbr600rr e una cbf1000 , chiedi a lui rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif

Si potesse ancora radiare la moto, senza impazzire, radierei il CBR... Ilaria mi avrebbe anche dato il nulla osta per il CRF-L...
 
16122536
16122536 Inviato: 27 Nov 2019 15:03
 

CBR_125R ha scritto:
Si potesse ancora radiare la moto, senza impazzire, radierei il CBR
Potere si può, ma se ti beccano con la moto radiata e NON esportata sono volatili per diabetici..
Ad oggi, se vuoi destinare la moto al solo uso pista, conviene lasciare scadere l' assicurazione e pagare il bollo finché le normative antinquinamento non lo fanno diventare troppo caro per i tuoi gusti..
 
16122553
16122553 Inviato: 27 Nov 2019 18:08
 

Eh... Per una moto che, se confinata ad un utilizzo solo sportivo, userei 3/4 volte all'anno i 90€ di bollo sono già eccessivi... In quanto dovrei poi aggiungere i soldi del carrello, assicurazione dello stesso e revisione...

Uff...
 
16122569
16122569 Inviato: 27 Nov 2019 19:38
 

CBR_125R ha scritto:
In quanto dovrei poi aggiungere i soldi del carrello, assicurazione dello stesso e revisione
E ad andare in pista con la moto targata non puoi pistizzarla a dovere, se spezzi una leva sei fatto, ti serve l' assicurazione..
 
16122665
16122665 Inviato: 28 Nov 2019 5:29
 

Quella c'è, non è un problema.
Poi al massimo chiamo un amico e recupero la moto appena si può col furgone.

Pistizzarla a dovere per fare qualche uscita all'anno, per divertirsi senza cercare il tempo, non ha proprio senso, la mia così va già bene per quello che devo fare, l'idea dell'endurina nasce, come nel tuo caso, per la voglia di cambiare un pò settore.
 
16123106
16123106 Inviato: 1 Dic 2019 12:54
 

CBR_125R ha scritto:
Quella c'è, non è un problema.
Poi al massimo chiamo un amico e recupero la moto appena si può col furgone.

Pistizzarla a dovere per fare qualche uscita all'anno, per divertirsi senza cercare il tempo, non ha proprio senso, la mia così va già bene per quello che devo fare, l'idea dell'endurina nasce, come nel tuo caso, per la voglia di cambiare un pò settore.

Hey Luca, come stai? Ci si vede al 15° CheFreffen e pranzo degli auguri, 7-8 dic2019, Casina RE oppure bisogna aspettare l'MBE?? Dai venite a mangiarvi lo stinco!!
doppio_lamp.gif
 
16123108
16123108 Inviato: 1 Dic 2019 12:56
 

Seb93 ha scritto:
Come siete difficili tra tutti.....

Troppa gente non va bene, poca gente non va bene, da solo non va bene.... 0510_amici.gif 0510_amici.gif

Qua i problemi sono altri, si chiamano tempo libero e soldi 0510_confused.gif 0510_confused.gif
E anche voi due, saltate ogni impegno e becchiamoci sabato! Non cade tutti i mesi il CheFreffen!
doppio_lamp.gif
 
16123117
16123117 Inviato: 1 Dic 2019 14:30
 

Quest'anno saltiamo purtroppo... eusa_wall.gif
 
16123398
16123398 Inviato: 3 Dic 2019 9:14
 

CBR_125R ha scritto:
Quest'anno saltiamo purtroppo... eusa_wall.gif


ma quando salti , poi riatterri , quindi venite vero? 0510_abbraccio.gif 0510_sad.gif
 
16123420
16123420 Inviato: 3 Dic 2019 10:57
 

Abbiamo un fine '19 ed inizio '20 belli pieni... Temo non si riesca proprio...
 
16123436
16123436 Inviato: 3 Dic 2019 12:06
 

CBR_125R ha scritto:
Abbiamo un fine '19 ed inizio '20 belli pieni... Temo non si riesca proprio...
Quindi più che un salto è un volo della quaglia ?
 
16123453
16123453 Inviato: 3 Dic 2019 13:18
 

Una planata direi!
 
16123875
16123875 Inviato: 5 Dic 2019 17:09
 

quello importante è solo il salto della quaglia!
 
16123921
16123921 Inviato: 5 Dic 2019 21:39
 

Vero.
Però il più meglio è il salto della triglia... icon_cool.gif
 
16124275
16124275 Inviato: 8 Dic 2019 23:55
 

Oh..

Se non fosse un' Aprilia eusa_think.gif sarebbe moooooolto interessante eusa_drool.gif
 
16124306
16124306 Inviato: 9 Dic 2019 5:47
 

Una specie di CBR 650 R alla fine.
Con, si vocifera, 2000€ in più e qualche kg in meno.

Poi si immagino che essendo un Aprilia avrà sicuramente una ciclistica ottima ed in più ha tutta l'elettronica derivata dalla RSV4, una cosa FONDAMENTALE, con 100cv e gomme della misura moderna.

Sarà un gran mezzo, ma costoso e pieno di roba inutile per giustificare il prezzo alto ma più sensato di quello di un CBR 650 R ( dovesse essere confermata la bontà delle sospensioni).
Il problema è che sono moto entry level, boh... Non capisco tutta questa sofisticazione...
Visti i 100cv, dichiarati, punto direttamente ad un 636...
 
16124308
16124308 Inviato: 9 Dic 2019 7:59
 

Be' io la considero interessante come sportiva stradale adatta al turismo e senza alcuna velleità pistaiola..
La 636 è una sportiva tutto sommato "vera", la 650F un' ottima sport tourer ma con ciclistica meno pregiata..
11 bambini, se confermati, mi sembrano corretti per una carenata, il bicilindrico parallelo invece lo considero, personalmente, inutilissimo su qualsiasi moto..
 
16124499
16124499 Inviato: 10 Dic 2019 6:07
 

Adatta al turismo?
Valigie e compagnia dove le incastri? icon_rolleyes.gif

Il prezzo per me è alto considerando che: è troppo sportiva per una stradale (e fanno la Tuono 660 che come carene è uguale), troppo stradale per farci una vera moto solo pista (e poi avrebbe pochi cavalli, a meno di non girare solo a Franciacorta e Marzaglia), troppo potente per una A2 (avendo 100cv, almeno la moto presentata, non potrà essere depotenziata) ma troppo "spompa" per chi ha la patente senza limiti (di nuovo un 636 a 30cv in più a pari peso o quasi).
Quindi è la moto giusta per un possessore di A3 che:
- vuole un 660cc;
- non va troppo in pista e se ci va non vuole per forza trovare il limite;
- per strada gira ma non deve mai caricare nessuno e fa giri in giornata o poco più (si ok ci si può adattare, ma vale per tutte le moto, si può andare in pista anche con un Tiger 800 adattandosi);
- ha 11000€ da spendere senza problemi.

Ecco mi pare una moto per una clientela molto specifica, a me la moto piace molto ma sono onesto:
- dovessi girare per strada con occasionali pistate, valuterei un CBR 650 R, ha 5cv in meno e con i soldi risparmiati metto mono-ammortizzatore e kit idraulico nella forcella di livello superiore all'Aprilia, non avrà il telaio della moto italiana ma se arrivi a sfruttare tanto il telaio allora, prima, avrai a noia il motore;
- facessi molta pista con strada occasionale: prendo un 636 che ha 30cv in più e se vado al Mugello o a Misano almeno non mi tamponano subitissimo e per un pochino più di scomodità in strada la sopporto.

L'avrei fatta uguale ma con 95cv, almeno i possessori di A2 che possono spendere per la nuova (o aspettano un usato) li avrebbero ingolositi.
E con un elettronica meno esasperata da farsi poi pagare.

Sottolineo che non critico la bontà della moto che da guidare sarà sicuramente una bomba, critico il posizionamento di mercato che Aprilia ha voluto darle, una super nicchia, come ne avesse bisogno di non vendere moto.
 
16124680
16124680 Inviato: 10 Dic 2019 21:38
 

CBR_125R ha scritto:
Adatta al turismo?
Valigie e compagnia dove le incastri?
Be' secondo me ragionando con questo presupposto diventano adatte al turismo solo le crossover icon_rolleyes.gif Secondo me una sport tourer deve privilegiare prima di tutto il dinamismo di guida.. tre o quattro borse si montano facile, il passeggero è un plus e come tale deve adattarsi se vuole salire icon_rolleyes.gif Se si ha l' esigenza di fare turismo in coppia stando comodi, ci sono le grosse BMW..

CBR_125R ha scritto:
..è troppo sportiva per una stradale (e fanno la Tuono 660 che come carene è uguale)
Scusa, dove sarebbe troppo sportiva ? eusa_think.gif Semimanubri rialzati, motore easy.. niente componentistica da race replica..
La Tuono sarà comunque una naked, sebbene strettamente derivata dalla RS. No semimanubri e no protezione aerodinamica..

CBR_125R ha scritto:
..troppo stradale per farci una vera moto solo pista (e poi avrebbe pochi cavalli, a meno di non girare solo a Franciacorta e Marzaglia), troppo potente per una A2 (avendo 100cv, almeno la moto presentata, non potrà essere depotenziata) ma troppo "spompa" per chi ha la patente senza limiti (di nuovo un 636 a 30cv in più a pari peso o quasi)..
Concordo, il motore è una mezza pippa sulla carta, ed a quel prezzo il best buy è decisamente la 636.. che però è una sportiva stradale vera, con semimanubri bassi ed erogazione appuntita..

CBR_125R ha scritto:
Quindi è la moto giusta per un possessore di A3 che:
- vuole un 660cc;
- non va troppo in pista e se ci va non vuole per forza trovare il limite;
- per strada gira ma non deve mai caricare nessuno e fa giri in giornata o poco più (si ok ci si può adattare, ma vale per tutte le moto, si può andare in pista anche con un Tiger 800 adattandosi);
- ha 11000€ da spendere senza problemi.

Ecco mi pare una moto per una clientela molto specifica, a me la moto piace molto ma sono onesto:
- dovessi girare per strada con occasionali pistate, valuterei un CBR 650 R, ha 5cv in meno e con i soldi risparmiati metto mono-ammortizzatore e kit idraulico nella forcella di livello superiore all'Aprilia, non avrà il telaio della moto italiana ma se arrivi a sfruttare tanto il telaio allora, prima, avrai a noia il motore;
- facessi molta pista con strada occasionale: prendo un 636 che ha 30cv in più e se vado al Mugello o a Misano almeno non mi tamponano subitissimo e per un pochino più di scomodità in strada la sopporto.

L'avrei fatta uguale ma con 95cv, almeno i possessori di A2 che possono spendere per la nuova (o aspettano un usato) li avrebbero ingolositi.
E con un elettronica meno esasperata da farsi poi pagare.
Ti dirò che quando hai nominato la 650R ho cercato qualcosa ed ho detto "guazzo, per 9.000€ devo andare a vedere anche questa !!", ma con sospensioni non regolabili e freni non marchiati, niente elettronica e motore a quattro cilindri medio con "pochi" cv, secondo me perde molto appeal rispetto alla RS eusa_think.gif
Io non credo proprio che chi se le comprerebbe pensi di andare in pista più di due volte all' anno e solo in piccoli impianti, quindi credo che le considerazioni sulle attitudini pistaiole sia infondato sinceramente..
Per strada invece credo che sarebbero due moto ben godibili, con esperienza di guida da bel telaio e semimanubri, ma non esasperata da motori appuntiti e scarsa abitabilità. Tutto questo vale sia per la RS, sia per la 650R.
Le considerazioni sull' elettronica le trovo personalmente fondate, ma devi ammettere che al pubblico piace molto icon_rolleyes.gif Considerando che Aprilia certamente non vuole fare moto vecchio stile, penso che abbia agito in modo corretto. Più di Honda, almeno..
Ti dirò anche che al pubblico medio (e stavolta mi ci includo) non va nemmeno tanto di comprare una moto sapendo che pecca in un' area importante come le sospensioni e di sapere di doverci mettere mano appena presa la moto.. della serie, vedi in quanti si sono fatti andare bene lo stesso le sospensioni della prima MT-09 e quanti le abbiano davvero cambiate subito.. e fai il rapporto con la mentalità differente tra pubblico jappo ed europeo 0510_regolamento.gif

Secondo me, se la CBR650R può costare 9.000€, la RS660 ne può costare 11.000 (scarsi, si dice.. vedremo..) con lo stesso merito..
Poi personalmente non la comprerei mai perché non mi fiderei mai del marchio, e l' idea di un motore bicilindrico parallelo non mi entusiasmerebbe su nessuna moto..
Piuttosto, i due best buy al momento sono la Street Triple RS e la Ninja 636, ma sono due sportive icon_neutral.gif
 
16124707
16124707 Inviato: 10 Dic 2019 23:42
 

CBR_125R ha scritto:
L'avrei fatta uguale ma con 95cv, almeno i possessori di A2 che possono spendere per la nuova (o aspettano un usato) li avrebbero ingolositi.
E con un elettronica meno esasperata da farsi poi pagare.

Secondo me quei 5 CV di troppo sono la vera unica - ma grave - pecca oggettiva della moto. Pure ridicola se si pensa alla Tuono che si ferma invece a 95...
Per quel che riguarda l'elettronica, è il 2020: la piattaforma inerziale ce l'hanno i cellulari da 100 euro, l'autoblipper è una flag nel firmware della e quando compri un'auto elettrica da 50 kWh, la batteria è la stessa di quella da 100, e volendo la sblocchi comprandola l'upgrade dallo store online. L'hardware costa poco, è la scelta commerciale che conta: se Aprilia l'ha farcita di elettronica per dominare il mercato dei segmento sub 10 mila euro sarà un successo, ma se è la scusa per venderla ad 11 mila se lo prenderà giustamente nel culo...
 
16124736
16124736 Inviato: 11 Dic 2019 0:12
 

sigsegv ha scritto:
L'hardware costa poco, è la scelta commerciale che conta: se Aprilia l'ha farcita di elettronica per dominare il mercato dei segmento sub 10 mila euro sarà un successo, ma se è la scusa per venderla ad 11 mila se lo prenderà giustamente nel culo...
Sia hardware che software costano sicuramente molto meno del valore che fanno percepire, ed è vero anche tutto il resto del discorso.
Secondo me, l' unico motivo per cui la moto potrebbe costare troppo è la scelta del tipo di motore :
1) un bicilindrico parallelo è troppo lineare, ma sicuramente, avendo un V4 da tagliare in due, hanno fatto presto ;
2) 100 cv ? Giusti per tipo di motore e cilindrata, ma non penso sarà un motore molto emozionante.. tanto valeva farlo depotenziabile ;

Per il discorso secondo il quale "per giustificare il prezzo ci hanno messo l' elettronica, ed io non ci sto", non penso che sia lì il valore maggiore della moto.. e non è che sia utile a qualcosa lasciarla lì per la presenza dell' elettronica, perché tanto al pubblico piace molto di più di quanto costi svilupparla, quindi ce ne sarà sempre di più..
Anche a me il ride by wire fa strano, ma chissenefrega, ci farò l' abitudine, e non è che una moto la pago di più perché c' è mentre su un' altra no..
 
16124740
16124740 Inviato: 11 Dic 2019 6:05
 

Secondo me, in generale, si guarda un pò troppo al marchio e meno al prodotto...
Che differenza ci sono tra pinza Tokiko e Brembo, visto che parliamo di entry level? Nessuna. Fa brand e quindi monete.

Il 636 non ha per niente un erogazione appuntita, per strada è usabilissimo, vero che l'ultima versione è molto strozzata ed alla fine, tirandola, va come il mio 600cc, ma bassi e medi sono belli per la cilindrata e frazionamento.

Fede però devi fare un ragionamento o da una parte o dall'altra, non puoi dire che un RS 660 è adatta al turismo dai, non è pensata per questo, sono felice che trovi solo compagne motocicliste praticanti ma non per tutti è così, come per le valigie (o borse morbide) chiaro che si accrocchia tutto, questa moto NON è pensata per questo, ma non è nemmeno specialista della pista, quindi un mezzo, come dicevo prima, che va bene per la smanettata giornaliera, niente di male e, una specie di VFR.
Come anche il discorso delle sospensioni: il CBR 650 R ha delle sospensioni più che sufficienti per andare in pista, per divertirsi a ritmi da acquirente di questa moto, due volte all'anno, forse la RS 660 andrà meglio, forse no, nel caso andasse meglio con i 3000€ risparmiati, per la Hondina, si fa presto a pareggiare la ciclistica ed anzi...

Il problema è che costa tanto, tra questa ed una Street Triple R non avrei dubbi su cosa comperare, o una MT09 SP, un 636... Ripeto secondo me la moto è giusta a metà.
Concordo con Sig che alla fine bastava dichiarare 5cv in meno e 1500€ in meno ed era fantastica, ma così si infila in un limbo tra i due segmenti troppo per una entry poco per una media.

Quanti spenderebbero, a 21 anni, 11000€ per questa moto?
Non mi ricordo se avevi letto il topic del CBR 650 R, ma la prima critica mossa era "sono deluso dal fatto che non abbia i manubri bassi, non è una vera sportiva" ed anche leggendo su vari topic (e forum) in molti, papabili, futuri acquirenti della fascia dei ventenni si lamentavano di questo.
Sono d'accordo che sono discorsi del c***o, ricordi qualche anno fa cosa scrivevi e cosa cercavi? Come tutti a quell'età vogliamo sentirci piloti ed il pilota, per nostra ignoranza, deve stare scomodo e con i manubri bassi... Per questo dico che a costa troppo per quello che ha.

Voglio vedere quanti con la patente A3, possessori di moto naked o sportive medie, compreranno questa moto, al netto della bontà del progetto sia chiaro, ma temo che sarà la solita Aprilia "che tutti vogliono ma nessuno si piglia".
(Questo lo dico con rammarico, sarei ben felice che il Gruppo Piaggio azzecchi un modello di tanto in tanto, non parlo di qualità ma di vendite, perchè sono quelle che pagano lo stipendio agli operai, non le nostre elucubrazioni.)
 
16124875
16124875 Inviato: 11 Dic 2019 20:27
 

CBR_125R ha scritto:
Secondo me, in generale, si guarda un pò troppo al marchio e meno al prodotto...
Che differenza ci sono tra pinza Tokiko e Brembo, visto che parliamo di entry level? Nessuna. Fa brand e quindi monete
In effetti, è un modo veramente strambo di vedere trattare un argomento illogico come una passione icon_asd.gif
Man, che valgano di più le Brembo delle Nissin non lo sappiamo, ma di sicuro fanno brand, e non è il costo a determinare il valore di una cosa icon_wink.gif
(parlando della CBR, mi riferivo non alle pinze ma alla pompa, assiale da 15 invece che semiradiale da 17)

CBR_125R ha scritto:
Il 636 non ha per niente un erogazione appuntita, per strada è usabilissimo, vero che l'ultima versione è molto strozzata ed alla fine, tirandola, va come il mio 600cc, ma bassi e medi sono belli per la cilindrata e frazionamento
E la sua ergonomia ti permetterebbe di arrivare alla fine di un giro da 800 km in giornata nelle stesse condizioni di una moto con semimanubri rialzati, sospensioni più morbide ed erogazione più dolce ? Oh, figata, è già mia allora !! icon_biggrin.gif

Per il resto, specie sulle considerazione di categoria, immagino come sia andato il meeting progettuale della RS660 : "vogliamo fare una media sportiva, ma non possiamo spendere abbastanza per progettare un motore adatto, quindi facciamo quello che sappiamo fare meglio ed al minor costo degli altri (il telaio) e mettiamoci due semimanubri alti, così non sembra un progetto sportivo fallito"

Ripeto che le critiche sull' ergonomia mi sembrano infondate : se chiami una moto "sportiva" o "sport tourer", il comfort del passeggero è giusto che passi in secondo piano, ed il pilota si arrangia a caricare. Chiaro che non è pensata per andare a Caponord d' inverno, ma un viaggetto di qualche migliaio di km nella bella stagione si può fare di sicuro molto più facilmente che sulla 636 o sulla 765R/RS.. secondo me..
Se vuoi andare in giro comodo e beato col passeggero, suggerisco di chiedere ad Onorio Moto : cacci 22-24 k€ e ti trova la soluzione perfetta 0509_up.gif

Se la moto non appartiene a nessuna delle due categorie, prova a ragionare all' opposto di come fai ora : quanti si lamentano della mancanza di protezione aerodinamica di una naked ma ci si adattano lo stesso ? Soluzione trovata - go Aprilia and stay manzo icon_idea.gif

Non credo proprio che Aprilia possa pensare di vendere tanto (non so nemmeno se potrebbe produrre abbastanza, a dire il vero), quei secondo me non sbagliano a fare una moto "a metà", per pochi.. forse la penso così anche per a me frega nulla che il marchio possa crescere - una volta fatta la mia sono a posto icon_rolleyes.gif

Costa troppo, secondo me, "solo" per il motore.. ma siamo ben oltre il dire che è una bella moto a metà.. sarebbe bastato un motore diverso, ma anche a me sarebbe bastato essere più bello per ottenere di più dalla vita - eppure vado avanti (arrancando icon_asd.gif ) lo stesso..

0510_saluto.gif
(la chiudo qui prima che qualcuno possa intervenire acidamente dicendo che stiamo facendo discorsi inutili.. è solo questione di tempo.. poco tra l' altro..)
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 17 di 17
Vai a pagina Precedente  123...151617

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumRaduni, Eventi, Uscite e ItinerariEmilia Romagna e Toscana - Uscite Utenti

Forums ©