Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Fumo bianco dal motore!! [secondo voi è grave??]
5891143
5891143 Inviato: 5 Ott 2008 15:08
Oggetto: Fumo bianco dal motore!! [secondo voi è grave??]
 



ciao a tutti mi sono appena iscritto spero di non essere OT... icon_biggrin.gif

volevo chiedervi un parere:
oggi stavo andando a fragneto monforte in provincia di benevento e comunque all'altezza di nola la moto (kawasaki z250 1981) si ferma ed esce del fumo bianco dove iniziano le marmitte! (scusate l'espressione ma non sono esperto icon_redface.gif )

con precisione dopo aver fatto circa 50 km da napoli mi fermo ad un autogrill per mangiare qualcosa (vicino alla moto) poi dopo un pò riparto e ad un tratto la moto inizia a decellerere, provo a dare più gas ma niente da fare. poi accosto sulla corsia d'emergenza e riparto senza problemi ma appena arrivo a 100km/h o poco più di nuovo decellera, allora scalo le marce per prendere un pò di velocità ma a un certo punto la moto si comporta come se stesse per finire la benzina, cioè va un pò a scatti, allora per evitare "il peggio" schiaccio la frizione, la moto si spegne da sola e continuo per inerzia e nel frattempo inizia ad uscire del fumo bianco poi mi fermo e continua a uscire fumo...ma per una ventina di secondi, quindi per poco (credo) comunque provo a riaccenderla (una sola volta) e sembra come se volesse partire ma appena tolgo il dito dal tastino (starter) si spegne!!!

secondo voi è grave???
chiedo un parere qui visto che è domenica i meccanici sono chiusi e mi sto preoccupando!!!

ripeto la moto è una kawasaki del 1981 250cc freni a disco singolo benzina rossa prima e verde ora (senza miscela) poi è due cilindri 4 tempi
per ora queste sono le informazioni che vi so dare se volete sapere altro vedo sui vari documenti!

ha 7000 circa km ed è stata riparata a luglio perchè non veniva usata da circa 16 anni!!!

questa è una foto al momento disponibile

immagini visibili ai soli utenti registrati



GRAZIE PER LE EVENTUALI RISPOSTE!!!
 
5891200
5891200 Inviato: 5 Ott 2008 15:18
 

Io non so dirti nulla di sicuro...perchè parlo con l'esperienza da scooter...comunque quando esce fumo bianco dall'imbocco dalla marmitta di solito si e allentato il prigioniero...e quindi cala la pressione nella camera del cilindro ed e per questo che non spinge più di tanto...o almeno il mio preparatore mi ha sempre spiegato questo..mi dispiace ma più di questo non ti so dire..
 
5891246
5891246 Inviato: 5 Ott 2008 15:25
 

ma è una cosa risolvibile???
questa moto "ce l'ho per scambio" (come si dice a napoli) se nno si può riparare sono fregato icon_cry.gif
 
5891263
5891263 Inviato: 5 Ott 2008 15:28
 

probabilmente si è mangiatata o consumata troppo qualche guarnizione e mangia olio, il fumo azzurrino allo scarico nei 4t di solito è dato da quello...
ovviamente è solo una ipotesi icon_wink.gif
 
5892216
5892216 Inviato: 5 Ott 2008 18:49
 

Franken ha scritto:
ma è una cosa risolvibile???
questa moto "ce l'ho per scambio" (come si dice a napoli) se nno si può riparare sono fregato icon_cry.gif


tutto si puo' risolvere, ma bisogna valutare se ne vale la pena!

fumo bianco = olio che brucia

è un sintomo che puo' avere dìverse cause, più o meno gravi.

una classica, considerando il prolungato fermo della moto, potrebbe essere la rottura di un segmento di tenuta (detto popolarmente "fascia")
che spiegherebbe sia la manifestazione improvvisa del fenomeno, sia il successivo rifiuto del motore di rimettersi in moto (per mancanza di compressione)

SE così è, una serie di segmenti non ha un costo particolarmente elevato
è possibile... anzi considerando la rarità della moto, forse è più facile trovarli NON originali rivolgendosi ad esempio (per Napoli) a Scafuto in Via Marina, mi pare, portandogli uno dei pistoni ed un cilindro oppure la sua misura rilevata in ventesimi o, meglio, in centesimi di mm.

la vera spesa, in questo caso, è rappresentata dal costo della mano d'opera per smontaggio e rimontaggio, oltre alla opportunità di procurarsi una serie di guarnizioni e paraolio: la cosiddetta "serie smeriglio"
quest'ultima potrebbe essere molto difficile trovare, anche originale!

cause più serie, come il cedimento dei cuscinetti di banco (bronzine) potrebbero rendere sconveniente la riparazione!
 
5892257
5892257 Inviato: 5 Ott 2008 18:53
 

però i sintomi a parte il fumo bianco sono quelli di una scaldata,ho avuto gli stessi sintomi col mio vecchio scooter,ma adesso si accende e va normalmente la moto?
 
5893576
5893576 Inviato: 5 Ott 2008 20:50
 

ho capito...la moto non ha radiatori o ventole quindi l'unico raffreddamento è l'olio...ma non credo si sia surriscaldata perchè l'ho usata parecchio anche a luglio e agosto con 40°, stamattina mi pare che la temperatura era tra i 12 e i 15 gradi quando si è rotta...

mah comunque domani la porta dal mio meccanico di "fiducia" icon_evil.gif icon_rolleyes.gif

ah comunque grazie per le delucidazioni icon_wink.gif
 
5893781
5893781 Inviato: 5 Ott 2008 21:08
 

sei nuovo eh. si vede perchè se non dai immediatamente fiducia a de_corsa devi proprio essere appena arrivato sul tinga, benvenuto!!!
poi il guasto che ha descritto lui sembra proprio quello che è capitato a te.
 
5893827
5893827 Inviato: 5 Ott 2008 21:12
 

e allora spero che sia così e mi fido di lui icon_lol.gif icon_wink.gif icon_biggrin.gif

ma se è davvero questo quale può essere la causa???
 
5893963
5893963 Inviato: 5 Ott 2008 21:24
 

Aerox916 ha scritto:
Io non so dirti nulla di sicuro...perchè parlo con l'esperienza da scooter...comunque quando esce fumo bianco dall'imbocco dalla marmitta di solito si e allentato il prigioniero...e quindi cala la pressione nella camera del cilindro ed e per questo che non spinge più di tanto...o almeno il mio preparatore mi ha sempre spiegato questo..mi dispiace ma più di questo non ti so dire..


il tuo motorino è un 2t e lo scarico è per espansione quindi se la marmitta si scollettora perde potenza reggendo malapena il minimo dipende dai casi, mentre il 4t lo scarico è forzato se si allenta il colelttore fa più casino ma non si comporta come il 2t...nel caso di franken credo che sia come dice francesco19 qualche guarnizione si dev'essere rovinata e brucerà olio...

il mio consiglio è di controllare il livello dell'olio se ne manca potrebbe essere la guarnizione...tanti tanti tanti soldi di manodopera, 50 euro di guarnizioni e sei a posto
 
5894007
5894007 Inviato: 5 Ott 2008 21:29
 

una classica, considerando il prolungato fermo della moto, potrebbe essere la rottura di un segmento di tenuta (detto popolarmente "fascia")
che spiegherebbe sia la manifestazione improvvisa del fenomeno, sia il successivo rifiuto del motore di rimettersi in moto (per mancanza di compressione)


non vuoi leggere eh! icon_twisted.gif
 
5894053
5894053 Inviato: 5 Ott 2008 21:33
 

ebbene potrebbero essere anche le fasce dei pistoni...ma non volevo spaventare troppo Franken altrimenti gli tocca comprarne un'altra direttamente icon_mrgreen.gif
 
5894070
5894070 Inviato: 5 Ott 2008 21:35
 

ah giusto scusatemi...beh non mi resta che aspettare allora, per fortuna il mio meccanico si prende 50€ di manodopera (però ci mette un mese icon_cry.gif ) quindi si DOVREBBE trattare di 150 200 euro in tutto...più 200 circa domani per il carroattrezzi!

ma porca... icon_rolleyes.gif
 
5894625
5894625 Inviato: 5 Ott 2008 22:25
 

Franken ha scritto:
ah giusto scusatemi...beh non mi resta che aspettare allora, per fortuna il mio meccanico si prende 50€ di manodopera (però ci mette un mese icon_cry.gif ) quindi si DOVREBBE trattare di 150 200 euro in tutto...più 200 circa domani per il carroattrezzi!

ma porca... icon_rolleyes.gif


hai saputo cos'era?
 
5896054
5896054 Inviato: 6 Ott 2008 7:26
 

Franken ha scritto:
...
ma se è davvero questo quale può essere la causa???


se il problema è quello che ho ipotizzato, non a caso ho accennato al prolungato fermo della moto.

i motori a 4T, come quello della tua moto, non possono essere lasciati fermi per troppo tempo senza risentirne;
il motivo risiede nel fatto che la parte superiore del clilindro e i funghi valvola con le loro sedi lavorano assolutamente a secco, ovvero non vengono mai bagnate (se tutto è in ordine...) dall'olio di lubrificazione.
la mancanza di un velo d'olio protettivo comporta, alla lunga, un'ossidazione (ruggine) dei componenti ferrosi: funghi valvola, appunto, la parte del cilindro che rimane al di sopra del segmento raschia-olio ed i segmenti di tenuta.
siccome i segmenti di tenuta ed il cilindro sul quale scorrono sono costituiti da metalli molto simili, e comunque entrambi ferrosi, puo' succedere che in condizioni "favorevoli" (ad es.: una valvola rimasta aperta e aspirazione di umidità, comunque SEMPRE contenuta nell'aria) segmenti e cilindro si incollino attraverso l'ossido che entrambi creano.

al successivo ri-avviamento del motore, anche se non ci sono stati grossi problemi per rimetterlo in moto, la tenuta e l'integrità dei segmenti è ormai minata e prima o poi puo' succedere che almeno uno si rompa all'improvviso.
la sua rottura comporta trafilaggio d'olio in camera che viene denunciato immediatamente dalla fuoriuscita di vapori d'olio dallo scarico, di colore bianco-azzurrognoli.

icon_rolleyes.gif e questa è solo UNA delle ipotesi... quella meno costosa!

-------------------

BoBBa ha scritto:
però i sintomi a parte il fumo bianco sono quelli di una scaldata,ho avuto gli stessi sintomi col mio vecchio scooter,ma adesso si accende e va normalmente la moto?


i sintomi potrebbero anche essere quelli di una scaldata SE la moto fosse raffreddata a liquido (ma in tal caso i vapori prodotti sarebbero bianchissimi ed evanescenti: i vapori d'olio sono più scuri e persistenti)
icon_smile.gif MA la moto in questione è raffreddata ad aria!

questo è un articolo che descrive cause ed effetti dei diversi tipi di fumosità del motore, anche in base ai diversi tipi di ciclo (2T & 4T):
icon_arrow.gif La fumosità nei motori a 2 e 4 tempi
 
5896208
5896208 Inviato: 6 Ott 2008 8:30
 

Sostanzialmente una moto ferma per tanti anni sarebbe da rivedere nel gruppo termico.
Una buona abitudine sarebbe accendere la moto almeno una volta al mese in modo che l'olio giri nel motore e vada a proteggere tutte le parti.

Quindi usatele 'ste moto! icon_mrgreen.gif
 
5896510
5896510 Inviato: 6 Ott 2008 9:30
 

Propongo:
de_corsa SANTO SUBITO icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif

P.S.
E' sempre un piacere leggere spiegazioni molto esaurienti e facilmente comprensibili. Spero di non aver mai bisogno del tuo parere per guasti meccanici, ma in caso contrario saresti il primo a cui chiederei consiglio.
 
5898112
5898112 Inviato: 6 Ott 2008 12:40
 

il fumo bianco usciva da entrambe gli scarichi oppure solo da uno?
 
5927414
5927414 Inviato: 8 Ott 2008 18:01
 

da entrambi gli scarichi...comunque per ora il meccanico non ha potuto vedere ancora niente, ma facendo altre ipotesi (oltre a quanto detto in precedenza), un mio amico mi ha detto che potrebbe anche essere che una candela si sia bruciata e non producendo lo scoppio il pistone (uno dei due) non si muove, mi ha anche detto che potrebbe essere una questione di benzina (verde), poichè la moto dovrebbe andare con quella "rossa"...ma tutto questo non spiega il fumo bianco credo...no?
 
5928011
5928011 Inviato: 8 Ott 2008 18:47
 

Franken ha scritto:
da entrambi gli scarichi...comunque per ora il meccanico non ha potuto vedere ancora niente, ma facendo altre ipotesi (oltre a quanto detto in precedenza), un mio amico mi ha detto che potrebbe anche essere che una candela si sia bruciata e non producendo lo scoppio il pistone (uno dei due) non si muove, mi ha anche detto che potrebbe essere una questione di benzina (verde), poichè la moto dovrebbe andare con quella "rossa"...ma tutto questo non spiega il fumo bianco credo...no?


Per diretta e personale esperienza ti posso assicurare che se la moto andasse ad un solo pistone di sicuro non fa del fumo bianco.
Poi a te li fa da entrambi i cilindri, quindi è sicuramente una cosa che riguarda entrambi i pistoni, e non uno solo.

Per la benzina non so, ma a questo punto penso che siano davvero le fasce del pistone andate.
Praticamente fatto passare l'olio nella camera di scoppio e brucia anche l'olio insieme alla benzina, ed ecco il fumo bianco.
 
5928694
5928694 Inviato: 8 Ott 2008 19:35
 

eh si anche perchè il motore non si è "grippato" quando (ripeto icon_mrgreen.gif ) ho provato ad accendere il motore girava ma appena mollavo lo starter si spegneva...bah
 
5930227
5930227 Inviato: 8 Ott 2008 21:21
 

beh il fenomeno che hai descritto è proprio da motore grippato (e anche pesantemente), oppure come detto dalle fasce...

quel che è più strano che è tutte le fasce siano contemporaneamente rotte...
 
5964798
5964798 Inviato: 12 Ott 2008 7:44
 

Franken ha scritto:
da entrambi gli scarichi...comunque per ora il meccanico non ha potuto vedere ancora niente, ma facendo altre ipotesi (oltre a quanto detto in precedenza), un mio amico mi ha detto che potrebbe anche essere che una candela si sia bruciata e non producendo lo scoppio il pistone (uno dei due) non si muove, mi ha anche detto che potrebbe essere una questione di benzina (verde), poichè la moto dovrebbe andare con quella "rossa"...ma tutto questo non spiega il fumo bianco credo...no?


icon_rolleyes.gif miocuggino invece mi ha suggerito di leggere questo articolo per trovare la spiegazione:
icon_arrow.gif La fumosità nei motori a 2 e 4 tempi

...

AndreaNSR125 ha scritto:
beh il fenomeno che hai descritto è proprio da motore grippato (e anche pesantemente), oppure come detto dalle fasce...

quel che è più strano che è tutte le fasce siano contemporaneamente rotte...


una rottura contemporanea di più segmenti o ha una causa unica e... traumatica ben precisa oppure è statisticamente impossibile.

più probabile, invece, che gli stessi si siano incollati nelle cave del pistone (ed è normale che l'abbiano fatto in contemporanea) a causa dei composti colloidali che lo zolfo presente nella benzina (nel frattempo evaporata) forma venendo a contatto con l'olio della lubrificazione.

se non si scollano con l'uso, magari con l'aiuto di un additivo specifico, è necessario smontare i pistoni per pulire le cave segmenti sperando di smontare integri questi ultimi oppure, meglio, sostituendoli.
 
6005885
6005885 Inviato: 15 Ott 2008 19:17
 

il meccanico ha detto che si era spezzata (mi pare) una candela, questo era dovuto al fatto che non aggiungevo l'olio alla benzina...comunque boh ha detto che c'è anche qualche altra cosa che non va!
 
6011027
6011027 Inviato: 16 Ott 2008 8:15
 

Franken ha scritto:
il meccanico ha detto che si era spezzata (mi pare) una candela, questo era dovuto al fatto che non aggiungevo l'olio alla benzina...


icon_rolleyes.gif in questo caso o non hai capito tu
oppure il tuo meccanico ha dei convincimenti molto originali sui motori...
 
6012104
6012104 Inviato: 16 Ott 2008 10:58
 

non sarà il tuo caso pero io avevo un problema al carburatore, diciamo che entrava la benzina nella parte sbagliata del carburatore... (sfiati) (evitate di cmmentare questa storia) icon_lol.gif e mi sparava fuori un fumo bianco poco, denso e leggero, erano vapori di benzina e litri di benzina pura dallo scarico, un odore tremendo di w power tanto che ad un certo punto essendo in garage sarebbe bastata una scintilla per far saltare la casa cmnq non credo proprio che sia il tuo caso.
 
6036066
6036066 Inviato: 18 Ott 2008 14:34
 

ecco stamattina ci sn passato e mi ha rispiegato che si era rotta la "puntina" della candela!!!

dovrebbe essere qualla cosa che fa la scintilla? boh...

comunque morale della favola se è quello il probl (ancora la deve cambià sta candela icon_evil.gif ) devo mettere additivo nella benzina!!!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©