Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 3 di 7
Vai a pagina Precedente  1234567  Successivo
 
Scalare di marcia... [utilità della "doppietta"]
510710
510710 Inviato: 28 Lug 2006 13:22
 



Ma qui nessuno ha mai notato il rumore che fa un cambio quando si scala senza doppietta icon_eek.gif icon_eek.gif

Ma dove siamo?!?! icon_eek.gif

Sono d'accordo che serva ANCHE a ridurre il freno motore, ma da questo, a definisla INUTILE se si ha la frizione antisaltellamento... icon_confused.gif

Le nostre moto sono tutte dotate di cambi a innesti frontali e senza alcun tipo di sincronizzatori. Il che vuol dire che durante le scalate è necessario portare "manualmente" allo stesso regime di rotazione i due alberi del cambio!

La doppietta non serve solo a non far bloccare la ruota dietro (per questo problemma sarebbe molto più utile MODULARE la frizione. Sgasare non serve a molto icon_wink.gif ) ma aiuta anche notevolmente a non danneggiare il cambio durante le scalate!!!



Ciauz®
 
510714
510714 Inviato: 28 Lug 2006 13:24
 

Snake86 ha scritto:
Ah, e allora prova te a scalare dalla 3a alla 2a a 10.000 giri?!!?!?

Non CREDO che la marcia entri. E se dovese entrare, ti tira una botta al cambio allucinante.

Io la faccio sempre, non solo per non far inchiodare la gomma (c'ho anche la frizione antisaltellamento icon_rolleyes.gif ) ma perchè ritengo che il cambio si rovini molto a scalare senza doppietta.

Sinceramente non mi è mai passato per l'anticamera del cervello si scalare una marcia senza doppietta!!! icon_eek.gif.


Povero cambio!!!! eusa_doh.gif 0509_vergognati.gif


Ciao Snake86, io la conosco bene la tua moto e ti posso dire che fare la doppietta non serve proprio ad un fico secco; i carichi in staccata sono sulla ruota posteriore talmente bassi che non danno problemi.
In più se esageri ci pensa l'antisaltellamento.

Se mi posso permettere un consiglio sulla tua moto..
Io feci togliere una molla di contrasto dall'antisaltellamento in modo da limitare ulteriormente la coppia in scalata. Dovrebbero essere se non ricordo male 3.

Ciao
 
510724
510724 Inviato: 28 Lug 2006 13:26
 

Snake86 ha scritto:
Ma qui nessuno ha mai notato il rumore che fa un cambio quando si scala senza doppietta icon_eek.gif icon_eek.gif

Ma dove siamo?!?! icon_eek.gif

Sono d'accordo che serva ANCHE a ridurre il freno motore, ma da questo, a definisla INUTILE se si ha la frizione antisaltellamento... icon_confused.gif

Le nostre moto sono tutte dotate di cambi a innesti frontali e senza alcun tipo di sincronizzatori. Il che vuol dire che durante le scalate è necessario portare "manualmente" allo stesso regime di rotazione i due alberi del cambio!

La doppietta non serve solo a non far bloccare la ruota dietro (per questo problemma sarebbe molto più utile MODULARE la frizione. Sgasare non serve a molto icon_wink.gif ) ma aiuta anche notevolmente a non danneggiare il cambio durante le scalate!!!



Ciauz®


Se il cambio non ha difetti congeniti ad esempio giochi anomali non esiste il problema da tè esposto; poi si ti fa' stare maggiormente tranquillo fare la doppietta.. nessuno te lo sta vietando
 
510735
510735 Inviato: 28 Lug 2006 13:29
 

Vuoi dirmi che quelle botte allucinanti che si sentono se si scala senza doppietta sono normali?!?!? icon_eek.gif icon_eek.gif

Mi stai prendendo per i fondelli vero!?!? icon_cry.gif

Cerca di immaginare che colpi allucinanti prende il cambio ad ogni scalata senza doppietta!

qui il problema non'è la ruota dietro, è il cambio.
 
510747
510747 Inviato: 28 Lug 2006 13:32
 

Per quanto riguarda il mio sistema antisaltellamento, per il momento mi trovo benissimo.

Per uno abituato ai 2T come me, la frizione antisaltellamento mi ha aiutato molto all'inizio. E anche adesso che ormai ce l'ho da 2 anni, non riuscirei più a farne a meno icon_wink.gif

Grande invenzione icon_rolleyes.gif



ciauz®
 
510748
510748 Inviato: 28 Lug 2006 13:32
 

Snake86 ha scritto:
Vuoi dirmi che quelle botte allucinanti che si sentono se si scala senza doppietta sono normali?!?!? icon_eek.gif icon_eek.gif

Mi stai prendendo per i fondelli vero!?!? icon_cry.gif

Cerca di immaginare che colpi allucinanti prende il cambio ad ogni scalata senza doppietta!

qui il problema non'è la ruota dietro, è il cambio.


Non mi permetto di prendere per i fondelli nessuno.. ci mancherebbe.

Non ho tuttavia la minima idea delle botte che dici.. la mia non ha mai dato botte col cambio e ti assicuro che il collo glie'ho tirato bene...
 
510759
510759 Inviato: 28 Lug 2006 13:35
 

Aggiungo anche...

Il modello 2004 aveva un cambio assemblato in maniera molto blanda, presentava giochi elevati e abbiamo dovuto rispessorarlo tutto per farlo lavorare al meglio.

Nel modello 2005 invece il lavoro era già a livello standard molto buono e non abbiamo dovuto ritoccare niente.

Ciao
 
510765
510765 Inviato: 28 Lug 2006 13:36
 

La ragione sta nel mezzo icon_wink.gif
1) la doppietta è utile per addolcire la scalata ma non necessaria.
2)una scalata anche di due o tre marce consecutive (senza doppietta...), giocando appositamente con frizione non rovina ASSOLUTAMENTE il cambio... in pista si fa così... se no come fai a staccare??? mica sei a passeggio... icon_wink.gif

Ultima modifica di yappoz il 28 Lug 2006 13:37, modificato 1 volta in totale
 
510766
510766 Inviato: 28 Lug 2006 13:37
 

Beh, non credo che sia la mia rotta icon_lol.gif anche perchè di moto ne ho guidate molte e tutte hanno sempre richiesto delle belle sdoppiettate.

Già a 4000 giri, se scalo dalla 3a alla 2a sento una bella botta. Immagina cosa potrebbe succedere a 10.000 giri.

Ma tu vuoi dirmi realmente, che quando fai scalate al limite, non sdoppietti icon_eek.gif icon_eek.gif
Scusa per la mia sconcertazione, ma in questo momento mi sembra che tu provenga da un'altro pianeta!


Ciao



Ps: forse è meglio se continuiamo in mp
 
510771
510771 Inviato: 28 Lug 2006 13:39
 

yappoz ha scritto:
La ragione sta nel mezzo icon_wink.gif
1) la doppietta è utile per addolcire la scalata ma non necessaria.
2)una scalata anche di due o tre marce consecutive, giocando appositamente con frizione non rovina ASSOLUTAMENTE il cambio... in pista si fa così... se no come fai a staccare??? mica sei a passeggio... icon_wink.gif


Scusa ma non ti ho capito del tutto!!? icon_redface.gif

Vuoi dire che qunado ci si tira, non si riesce a fare la doppietta? e perchè mai?!?

Oppure che in pista non si deve sdoppiettare?!?!

In pista ci ho girato diverse volte, e non ho mai visto nessuno arrivare in staccata e non sdoppiettare.
 
510773
510773 Inviato: 28 Lug 2006 13:39
 

Snake86 ha scritto:
Beh, non credo che sia la mia rotta icon_lol.gif anche perchè di moto ne ho guidate molte e tutte hanno sempre richiesto delle belle sdoppiettate.

Già a 4000 giri, se scalo dalla 3a alla 2a sento una bella botta. Immagina cosa potrebbe succedere a 10.000 giri.

Ma tu vuoi dirmi realmente, che quando fai scalate al limite, non sdoppietti icon_eek.gif icon_eek.gif
Scusa per la mia sconcertazione, ma in questo momento mi sembra che tu provenga da un'altro pianeta!


Ciao



Ps: forse è meglio se continuiamo in mp

Posso farti una domanda? Tu in pista sdoppietti?
 
510778
510778 Inviato: 28 Lug 2006 13:40
 

yappoz ha scritto:
Snake86 ha scritto:
Beh, non credo che sia la mia rotta icon_lol.gif anche perchè di moto ne ho guidate molte e tutte hanno sempre richiesto delle belle sdoppiettate.

Già a 4000 giri, se scalo dalla 3a alla 2a sento una bella botta. Immagina cosa potrebbe succedere a 10.000 giri.

Ma tu vuoi dirmi realmente, che quando fai scalate al limite, non sdoppietti icon_eek.gif icon_eek.gif
Scusa per la mia sconcertazione, ma in questo momento mi sembra che tu provenga da un'altro pianeta!


Ciao



Ps: forse è meglio se continuiamo in mp

Posso farti una domanda? Tu in pista sdoppietti?


SI, ovvio.

Io sdoppietto sempre...anche in città!
 
510779
510779 Inviato: 28 Lug 2006 13:41
 

Snake86 ha scritto:
Vuoi dire che qunado ci si tira, non si riesce a fare la doppietta? e perchè mai?!?

Oppure che in pista non si deve sdoppiettare?!?!

In pista ci ho girato diverse volte, e non ho mai visto nessuno arrivare in staccata e non sdoppiettare.

Si può fare ma perdi qualche decimo ogni curva

Sicuramente abbiamo frequentato piste diverse icon_wink.gif
 
510786
510786 Inviato: 28 Lug 2006 13:42
 

E perchè dovrei perdere tempo.

Il tempo della staccata è sempre quello. Solo che io durante la frenata, ci dò anche qualche manata di gas icon_wink.gif
 
510795
510795 Inviato: 28 Lug 2006 13:44
 

@snake86: non voglio assolutamente imporre la mia opinione ma solo dare il mio parere da autodidatta. quindi non prendertela...
Sai io la vedo così: queste son tutte chiacchere ( a me piacciono i fatti), purtroppo la verità della discussione che stiamo affrontando la può dare solo il tempo sul giro....
lamps icon_wink.gif

Quindi non andando OT, la doppietta è utile ma non necessaria e non rovina il cambio non farla... per il resto si può solo confrontare su strada e non verbalmente icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif

Ultima modifica di yappoz il 28 Lug 2006 13:49, modificato 1 volta in totale
 
510797
510797 Inviato: 28 Lug 2006 13:45
 

Io non ho mai sdoppiettato in tutta la mia vita (motociclistica), mai avuto un problema col cambio, neanche quando avevo l'R1 senza antisaltellamento.

Il cambio è sempre entrato fluido e gestisco solo con la frizione tutto il resto.

Anzi ti dirò anche che l'unico problema di scalare repentinamente le marce a regimi molto elevati non è per il cambio ma per il motore stesso; non è più il primo pilota che pianta una valvola in un pistone per eccesso di irruenza.

Ciao
 
510829
510829 Inviato: 28 Lug 2006 13:53
 

Tranquillo yapozz, nessuno ha intenzione di prendersela. Siamo tutti qui per imparare qualcosa e scambiarci pareri.

Tutto il mio stupore viene dal fatto che il vostro discorso mi risulta completamente nuovo icon_eek.gif

Io, piccolo sdoppittatore matto, mi ritrovo in un covo di anti-sdoppiettatiri...AIUTOO!!!! icon_lol.gif icon_lol.gif icon_lol.gif

A sto punto non resta che scendre in pista icon_lol.gif

Snadro, il vostro discorso mi stupisce sempre di più. Ma visto che mi sembrate abastanza convinti....vorrà dire che questo sabato proverò a fare qualche scalata senza doppietta (ma solo x curiosità! perchè io resterò sempre uno sdoppiettatore assassino icon_twisted.gif ).

Per quanto riguarda i fuorigiri,...beh, li non c'è doppietta che tenga. Un fuorigiri in scalata è irrecuperabile e non c'è limitatore che tenga!
Ma questo dipende dal pilota....non dalla moto


Mi ha fatto piacere scoprire che c'è chi guida forte anche senza doppietta (per me realmente indispensabile) e imparare qualcosa che per me sembrava ormai appurato!


Ciauz® e grazie icon_wink.gif
 
510853
510853 Inviato: 28 Lug 2006 14:01
 

Snake86 ha scritto:
Il tempo della staccata è sempre quello. Solo che io durante la frenata, ci dò anche qualche manata di gas icon_wink.gif

Verissimo se stacchi sempre nello stesso punto icon_wink.gif
Ma immagina invece di non dare la manata di gas come chiami te (per me invece la manata si da in uscita icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif ) e di usare quel tempo a gas spalancato, scalare dopo tutte le marce opportune, mentre pinzi di brutto e entrare in curva nel momento che lasci la frizione (dolcemente....), insomma... più facile a dirsi che a farsi e cmq ocio a non arrivare in sabbia icon_lol.gif icon_wink.gif

Detto in parole povere la frenata e decelerazione in ingresso curva è ripartita tra scalata, pinzata e frizione (mollata dolcemente fino al punto che è staccata e poi via gas)
scusate sono OT

Ultima modifica di yappoz il 28 Lug 2006 14:05, modificato 1 volta in totale
 
510862
510862 Inviato: 28 Lug 2006 14:02
 

Snake.. sono arrivato a capire solo ora cosa intendevi con le botte al cambio.

La botta che senti sul cambio in fase di innesto avviene nel momento in cui lasci scendere troppo i giri del motore da momento in cui hai tirato la frizione; in tal caso si che il cambio prende il colpo.

Se la scalata avviene correttamente questo problema non si pone neanche; ma chiaramente l'innesto della marcia inferiore deve avvenire in concomitanza del distacco della frizione e non 1 secondo dopo.

Se la scalata avviene nelle giuste modalità non succede assolutamente niente nenache scalando a pieni giri.

Ciao
 
510875
510875 Inviato: 28 Lug 2006 14:05
 

sandro76 ha scritto:
Snake.. sono arrivato a capire solo ora cosa intendevi con le botte al cambio.

La botta che senti sul cambio in fase di innesto avviene nel momento in cui lasci scendere troppo i giri del motore da momento in cui hai tirato la frizione; in tal caso si che il cambio prende il colpo.

Se la scalata avviene correttamente questo problema non si pone neanche; ma chiaramente l'innesto della marcia inferiore deve avvenire in concomitanza del distacco della frizione e non 1 secondo dopo.

Se la scalata avviene nelle giuste modalità non succede assolutamente niente.

Ciao


Ma anche se io scalo immediatamente dopo aver schiacciato la frizione (come ho appunto provato a fare), gli ingranaggi non girano comunque a regimi opportuni e quindi l'innesto non potrà essere agevole.

Comunque, visto che insistete e visto che voi guidate così (e non credo che siate degli incapaci) proverò anche io e vi saprò dire.
 
510883
510883 Inviato: 28 Lug 2006 14:07
 

yappoz ha scritto:
Snake86 ha scritto:
Il tempo della staccata è sempre quello. Solo che io durante la frenata, ci dò anche qualche manata di gas icon_wink.gif

Verissimo se stacchi sempre nello stesso punto icon_wink.gif
Ma immagina invece di non dare la manata di gas come chiami te (per me invece la manata si da in uscita icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif ) e di usare quel tempo a gas spalancato, scalare dopo tutte le marce opportune, mentre pinzi di brutto e entrare in curva nel momento che lasci la frizione (dolcemente....), insomma... più facile a dirsi che a farsi e cmq ocio a non arrivare in sabbia icon_lol.gif icon_wink.gif

Detto in parole povere la frenata e decelerazione in ingresso curva è ripartita tra scalata, pinzata e frizione (mollata dolcemente fino al punto che è staccata e poi via gas)
scusate sono OT


Ma nessuno mi vieta di frenare forte come te, e nel frattempo fare anche le doppiete. Il tempo non manca!

Comunque, non so se ho capito bene, ma tu quando arrivi in staccata schiacci la frizione, butti glù le marce necessarie, e solo successivamente rilasci lentamente la frizione?!?

Ciao e grazie
 
510898
510898 Inviato: 28 Lug 2006 14:11
 

Snake86 ha scritto:
yappoz ha scritto:
Snake86 ha scritto:
Il tempo della staccata è sempre quello. Solo che io durante la frenata, ci dò anche qualche manata di gas icon_wink.gif

Verissimo se stacchi sempre nello stesso punto icon_wink.gif
Ma immagina invece di non dare la manata di gas come chiami te (per me invece la manata si da in uscita icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif ) e di usare quel tempo a gas spalancato, scalare dopo tutte le marce opportune, mentre pinzi di brutto e entrare in curva nel momento che lasci la frizione (dolcemente....), insomma... più facile a dirsi che a farsi e cmq ocio a non arrivare in sabbia icon_lol.gif icon_wink.gif

Detto in parole povere la frenata e decelerazione in ingresso curva è ripartita tra scalata, pinzata e frizione (mollata dolcemente fino al punto che è staccata e poi via gas)
scusate sono OT


Ma nessuno mi vieta di frenare forte come te, e nel frattempo fare anche le doppiete. Il tempo non manca!

Comunque, non so se ho capito bene, ma tu quando arrivi in staccata schiacci la frizione, butti glù le marce necessarie, e solo successivamente rilasci lentamente la frizione?!?

Ciao e grazie
esatto. la frizione la uso per addolcire il freno motore fino alla velocità giusta per mollarla completamente
 
510902
510902 Inviato: 28 Lug 2006 14:12
 

Ma quindi le marce le butti giù tutte insieme??

Non le inserisci una alla volta e molli la frizione a ogni passaggio?
 
510908
510908 Inviato: 28 Lug 2006 14:14
 

Snake86 ha scritto:
sandro76 ha scritto:
Snake.. sono arrivato a capire solo ora cosa intendevi con le botte al cambio.

La botta che senti sul cambio in fase di innesto avviene nel momento in cui lasci scendere troppo i giri del motore da momento in cui hai tirato la frizione; in tal caso si che il cambio prende il colpo.

Se la scalata avviene correttamente questo problema non si pone neanche; ma chiaramente l'innesto della marcia inferiore deve avvenire in concomitanza del distacco della frizione e non 1 secondo dopo.

Se la scalata avviene nelle giuste modalità non succede assolutamente niente.

Ciao


Ma anche se io scalo immediatamente dopo aver schiacciato la frizione (come ho appunto provato a fare), gli ingranaggi non girano comunque a regimi opportuni e quindi l'innesto non potrà essere agevole.

Comunque, visto che insistete e visto che voi guidate così (e non credo che siate degli incapaci) proverò anche io e vi saprò dire.


Ma per tè cosa vuole dire girare a regimi opportuni???

A parte il fatto che anche dando la manata di gas non azeccherai mai il numero di giri esatto, la cosa importante è che non ci sia carico sugli ingranaggi e che siano sincronizzati a sufficenza per innestarsi senza impuntarsi.

Ciao
 
510912
510912 Inviato: 28 Lug 2006 14:14
 

Per capire le tempistiche, la frizione la stacco poco prima di toccare l'asfalto, poi appena fissato i punti di riferimento (dal ginocchio a terra) giù gas.

Non so se è un buon metodo, nessuno me l'ha mai spiegato come tento di farlo io, ma è quello che io uso e purtroppo non sempre il più efficace icon_wink.gif
 
510915
510915 Inviato: 28 Lug 2006 14:16
 

Snake86 ha scritto:
Ma quindi le marce le butti giù tutte insieme??

Non le inserisci una alla volta e molli la frizione a ogni passaggio?

No se la curva è da terza o addiritttura da seconda e io arrivo a gas spalancato in 5a marcia...

Ma stiamo parlando di una staccata o di una passeggiata???????
icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif

Ultima modifica di yappoz il 28 Lug 2006 14:16, modificato 1 volta in totale
 
510917
510917 Inviato: 28 Lug 2006 14:16
 

Beh, non'è vero che non lo azzeccherai mai.

Una volta che conosci la moto, le scalate le fai perfette.

Io quando scalo, mi ritrovo al momento di mollare la frizione con il motore perfettamente allo stesso regime che avrebbe con la frizione mollata. Quindi posso mollare la frizione senza strattoni o eccessi di freno motore!
 
510922
510922 Inviato: 28 Lug 2006 14:17
 

posso kiedere una cosa forse OT? ma il 636 ha il cambio ad innesti frontali?
 
510924
510924 Inviato: 28 Lug 2006 14:17
 

yappoz ha scritto:
Per capire le tempistiche, la frizione la stacco poco prima di toccare l'asfalto, poi appena fissato i punti di riferimento (dal ginocchio a terra) giù gas.

Non so se è un buon metodo, nessuno me l'ha mai spiegato come tento di farlo io, ma è quello che io uso e purtroppo non sempre il più efficace icon_wink.gif



Io non ho capito niente di come fai...

Ah.. sei di Faenza... ero a faenza sta mattina dai ragazzi di Centro Moto.. icon_wink.gif
 
510926
510926 Inviato: 28 Lug 2006 14:18
 

yappoz ha scritto:
Snake86 ha scritto:
Ma quindi le marce le butti giù tutte insieme??

Non le inserisci una alla volta e molli la frizione a ogni passaggio?

No se la curva è da terza o addiritttura da seconda e io arrivo a gas spalancato in 5a marcia...

Ma stiamo parlando di una staccata o di una passeggiata???????
icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif


Scusa, ma saresti così gentile da rispondermi chiaramente. Non riesco a capirti.

Io sono abituato a buttarne giù una ad una e mollare la frizione ogni volta, ma a quanto pare io vengo dalla luna icon_eek.gif icon_lol.gif icon_lol.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 3 di 7
Vai a pagina Precedente  1234567  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©