Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12
 
Tirare l'aria [come funziona tecnicamente]
2655112
2655112 Inviato: 8 Ott 2007 14:59
 



B serve quando c' tipo la temperatura sotto zero...allora si che comincia a far fatica ad accendersi...
x es con il motore a -10C senza tirare l'aria non l'accendi icon_wink.gif
 
2656709
2656709 Inviato: 8 Ott 2007 17:51
 

bhe medello qualcuno ti ha detto una cosa sbagliata. non vero che se un motore sta bene allora non bisogna tirare l'aria. una fesseria e non so da dove l'abbiano presa.
 
2657186
2657186 Inviato: 8 Ott 2007 18:34
 

ma la moto pero sempre partita senza incertezze quindi neanche io effettivamente nn vedevo l'utilita nel tirare l'aria...a freddo ha solo il minimo basso ma si accende comunque tranquillamente.

cio che io volevo sapere se meglio alla fine non tirare l'aria per non ingrassare la carburazione ove non ce ne sia la necessita oppure il contrario quindi accendere sempre la moto a freddo tirando l'aria?

ditemi voi grazie
 
2658496
2658496 Inviato: 8 Ott 2007 20:11
 

Sar la moto a chiedertelo...
nel caso andassi al polo nord in questo caso! icon_smile.gif
 
2660067
2660067 Inviato: 8 Ott 2007 22:17
 

scusa dj senza offesa, ma non c' nessuno che mi possa rispondere seriamente e spiegarmi per quale motivo si o per quale motivo no, insomma vorrei capire oltre che imparare qualcosa che mi puo servire.

grazie a chiunque mi rispondera in maniera tecnica, corretta e chiara.
 
2666281
2666281 Inviato: 9 Ott 2007 18:09
 

tirare l'aria dipende dal motore, candela, temperatura, altitudine, umidit etc... quindi magari io con la tua stessa moto necessito dell'aiuto dell'aria per avviarla, mentre tu invece no ( solo un esempio). perch magari io vivo in un posto dove le condizioni climatiche sono diverse, o magari ho la candela un p mal messa e cosi via. non succede niente se tiri l'aria per avviare la tua moto. ingrassi si la carburazione ma solo per un pochino; inoltre una carburazione grassa non comporta nulla di grave al motore, non si rovina. cosa diversa invece quando magra, ma in questo caso non centra...
quindi riassumendo: se la tua moto si avvia senza tirar l'aria ok, altrimenti se non parte tirala. non succede nulla. come ha gia detto dj key sar la moto a chiedertelo.
consiglio personale: se fatica un p ad accendersi: tirala tranquillamente. magari risparmi un p di batteria ed il motrino d'avviamento (diminuiscono il tempo di funzionamento di entrambi). icon_wink.gif
 
2672905
2672905 Inviato: 10 Ott 2007 15:06
 

ok grazie icon_wink.gif
 
2719944
2719944 Inviato: 16 Ott 2007 18:29
 

ho bisogno di voi...visto che si parla di carburazione...

possiedo una vecchia honda cb 750 f del 1983
4 cilindri, 16 valvole..
premetto che la moto un gioiellino...ed tenuta a puntino.

IL problema:
3 anni fa sostitu la scatola del filtro aria con i filtri quelli a cono singoli per ciascun carburatore...ingrassando debitamente tutti e 4 i getti del massimo.

La moto d'estate va in moto al primo giro del motorino, fulminea, sia a caldo che a freddo...anche dopo una settimana di inattivit.
ma d'inverno - lo fa gi adesso coi primi freddi- con l'aria tutta tirata ( il comando funziona e aziona correttamente i carburatori)...ci vuole addirittura un minuto e anche pi per farla partire...col povero motorino d'avviamento che gira per quasi tutto il tempo...

...sembra sia povera la miscela, anche col il leveraggio dell'aria tirata...
cosa posso fare per evitare tutto ci?
posso mettere un getto dell'aria pi grande in tutti e 4 i carburatori?

vi assicuro che proprio fastidioso, sembra una moto da scasso quando sono li a provare e riprovare per farla partire...

aspetto voi.
 
2720231
2720231 Inviato: 16 Ott 2007 18:54
 

prova a tappare con la mano o con qualcosa temporaneamente il filtro, i fori sul filtro dell'aria, mentre avvii la moto. e vedi come parte. in pratica: cerca di ingrassare ulteriormente con le tue mani la miscela e vedi il risultato, poi fammi sapere. ( solo un mio consiglio ed una prova che farei io al volo, giusto per verificare se funziona).
ps: penso che gi saprai che devi modificare i getti l'inverno aumentandone il diametro, l'hai gia fatto?
 
2721499
2721499 Inviato: 16 Ott 2007 20:48
 

non l'ho fatto ...forse sarebbe esagerato...anche se per essere precisi....potrebbe andare...

per il fatto di tappare il filtro... la prima cosa che ho pensato di fare anche io...visto che la leva dell'aria sul manubrio aziona 4 farfalle- una per ogni carburatore- che chiude quasi totalmente l'aspirazione d'aria dai carburatori...

il problema che ho 4 filtri aria singoli a cono su ciascun carburatore...tipo quelli kart o minimoto...non so come spiegarvelo...ed difficile tapparli...per la loro superficie troncoconica.
---


che dite...posso provare a sollevare con 4 piccole rondelline i 4 spilli conici?
..visto che a me non ha nno le tacche per regolarli?
 
2727346
2727346 Inviato: 17 Ott 2007 16:07
 

nessun altro?
 
2735203
2735203 Inviato: 18 Ott 2007 13:48
 

Il problema proprio di carburazione, non riesce ad innescare la miscela, temo proprio perch troppo magra, e col freddo e l'aria pi densa e ricca non il massimo.
Sul mio 50ino avevo un filtro cilindrico di spugna vuoto, d'estate era ok, d'inverno a freddo era un dramma, cos avevo messo un cilindretto di spugna dentro il filtro per far passare meno aria, e funzionava alla grande!
 
2756040
2756040 Inviato: 21 Ott 2007 14:23
 

e ma cos cambi la carburazione...rendi i filtri meno porosi...
....in marci potrebbe risentirne..
ragazzi..in questi giorni...con questo freddo...ci metto 2 minuti buoni a far girare il povero motorino di avviamento...

poverino..

visto che i miei spilli conici non sono regolabili con le tacche...volevo chiederli se posso provare a sollevarli ognuno con una o due piccole rondelline...in cui ci passi presiso lo spillo..
...in quanto il leveraggio dell'aria a me agisce con valvole a farfalla che occludono parzialmente i filtri aria per arricchire la miscela...
ragazzi...sto impazzendo...
aiutatemi..

vi aspetto
 
2764123
2764123 Inviato: 22 Ott 2007 17:26
 

diventa ogni giorno pi difficile...
aiutooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!
 
2764375
2764375 Inviato: 22 Ott 2007 17:49
 

DJ_Key_J ha scritto:
B serve quando c' tipo la temperatura sotto zero...allora si che comincia a far fatica ad accendersi...
x es con il motore a -10C senza tirare l'aria non l'accendi icon_wink.gif
A me gi in questi giorni( temparatura al mattino circa 4-6) non si accende se non tiro l'aria. O comunque dovrei stare li 2 minuti a cercare di mettere in moto e quinidi fondere il motorino di avviamento. Invece se la tiro si accende praticamente all'istante...Poi invece che sstare al minimo sta a 4-5000 giri...
 
3197006
3197006 Inviato: 16 Dic 2007 22:06
 

ciao a tutti sono in possesso di una honda hornet S.. ho avuto sempre un problema con l'aria, ogni volta che f freddo devo tirarla altrimenti la moto non mi parte, e quando la tiro si bagnano le candele, o provato a tirarla appena ma lo f ugualmente, faccio presente che lo portata a diversi meccanici e loro non anno potuto far nulla, qualcuno di voi s per caso come poter risolvere questo problema ? inoltre sono 3 volte che cambio le candele , ho provato a vedere se fanno la scintilla e le fanno tutte 4 in piu si bagnano tutte, non s piu come risolvere questo problema, ,mi anno consigliato di portarla a un carbutorista per fargli fare la carburazione, ma prima di portarla volevo vedere se potevo riuscire a risolvere il problema...
se qualcuno di voi puo consigliarmi qualcosa, perche io non s piu cosa fare grazie..
 
3198602
3198602 Inviato: 17 Dic 2007 11:35
 

cyrano ha scritto:
Riuppo sto topic.
e in una moto ad iniezione ci pensa la centralina a " tirare l'aria" , e come fa? chiude la farfalla ?


Dipende dal tipo di moto. Sullo Z1000 (e 750) vecchia versione, la levetta dello starter riportata come "acceleratore manuale", di fatto come se tu stesso girassi la manopola del gas. Su quelle con una gestione del motore pi moderna, come il GSX-R, la stessa centralina a modificare il rapporto aria-benzina per compensare, in base alle temperature, le perdite da condensazione. icon_wink.gif
 
15634694
15634694 Inviato: 3 Giu 2016 11:44
 

Bonox89 ha scritto:
tecnicamente una piccola ghigliottina si solleva e apre un condotto supplementare nel carburatore che attiva un getto in piu (il getto d avviamento non a caso) in modo da inrassare la miscela....
se lascia l aria tirata per molto tempo imbratti il motore e niente piu

Hei ciao scusa se riapro la conversazione per non mi chiaro....
Qualcun altro in un altro post aveva scritto k la benzina nebulizza all interno e quindi appena apri l aria si apre questo condotto che in grassa la miscrla per quello esce piu fumo...
Ma quindi il grasso da dove viene preso? l olio del motore?
 
15635645
15635645 Inviato: 4 Giu 2016 19:27
 

non e' una questione di olio. per grassa si intende una miscela aria/benzina che presenta abbondanza di benzina o carenza di aria, piu' idonea ad incendiarsi quando il motore e' freddo.
tirando l'aria i carburatori facilitano l'avviamento spruzzando piu' benzina o facendo entrare meno aria
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©