Leggi il Topic


Indice del forumForum Sicurezza e Prevenzione

   

Pagina 1 di 1
 
Scarico rumoroso e sicurezza
16389375
16389375 Inviato: 17 Mar 2024 17:20
Oggetto: Scarico rumoroso e sicurezza
 

Premessa fondamentale: a me il sound di un bello scarico PIACE!
Ma bisogna essere decorosi, soprattutto quando si sorpassano gli altri.

Mi spiego.

Giornata perfetta. Cielo azzurrissimo, sole splendente e neanche un alito di vento. Mia moglie mi manda un messaggio: “andiamo a vedere il mare in moto?”. Dopo aver compreso di aver sposato la migliore donna sul pianeta, esco dal lavoro e vado a fare pressioni e benzina.

35 km di puro piacere tra curve e paesaggio marino.


Ecco ora la nota stonata di questo giorno.
Io ho una custom 125 che per le sue prestazioni e consumi mi va benone.
Mentre, sulla via del ritorno, andavo bello adagio e rilassato..un collega con la sua Kawa naked e uno scarico esageratamente aperto, mi fa il pelo a 20 centimetri col gas spalancato, facendomi spaventare e quasi perdere il controllo della moto.

Ora, io so quanto sia bello sentire la propria moto cantare, ma è necessario mettere a rischio la sicurezza degli altri in questo modo? Non bisognerebbe portare rispetto per tutti gli utenti della strada? Lenti o veloci che siano?

Sono rimasto un po’ amareggiato.
 
16389378
16389378 Inviato: 17 Mar 2024 17:30
 

Hai ragione Renzo, purtroppo di mele marcie ci sono in ogni campo e quelle che sono sopra a una moto non fanno altro che gettare fango sulla categoria.

Mi spiego meglio, non ho nulla personalmente contro chi opta per uno scarico aperto, anche se è illegale, ma c'è modo e modo per usarlo, e quello di "sverniciare" chi si incontra sulla strada è uno dei peggiori modi possibili per usarlo.

Fortuna che non tutti sono così!

Buona strada Renzo 0509_up.gif
doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16389380
16389380 Inviato: 17 Mar 2024 17:36
 

Grazie Maurizio, purtroppo molti hanno dimenticato che il rispetto è la base di ogni rapporto.
 
16389394
16389394 Inviato: 17 Mar 2024 19:21
 

Io direi che la cosa peggiore è passarti a pochi cm ,li dimostri veramente di essere stupido.
 
16389397
16389397 Inviato: 17 Mar 2024 19:49
 

Renzo ,hai beccato il classico c******e che si crede superiore a te,perchè ha la moto più prestazionale della tua ,passandoti a poca distanza e con lo scarico aperto o racing che sia lo si crede ancora di più,mi capitano spesse queste situazione specie la domenica ,quando sono in giro con lo scooter ,in moto raramente.comunque sono contario a gli scarichi aperti, sicuramente perchè sto invecchiando, in passato li ho avuti anche io.
 
16389441
16389441 Inviato: 18 Mar 2024 1:01
 

Io ora ho 31 anni, una moglie e un figlio in arrivo. Forse 15 anni fa anche a me sarebbe piaciuto avere una moto con lo scarico rumoroso. Ma non mi sarei mai sognato di sverniciare un altro motociclista che tra l’altro non conosco nemmeno! Un conto è con gli amici per farti due risate, ma resta comunque rischioso. Spero che chi leggerà questo post, e monta uno scarico aperto, possa fare appello alla sua coscienza ed al buon senso, rallentando vicino ai motociclisti più lenti o che semplicemente si stanno godendo il loro giro in moto in tranquillità e sicurezza ( e nel rispetto della legge)
 
16389557
16389557 Inviato: 18 Mar 2024 15:41
 

Solidarietà purtroppo il mondo è pieno di testa di c. che sverniciano ma durano poco; quando accade li prendo per le orecchie e vedrai che nn lo faranno più!! 0509_si_picchiano.gif
 
16390020
16390020 Inviato: 21 Mar 2024 22:58
 

italyonbike ha scritto:
Io direi che la cosa peggiore è passarti a pochi cm ,li dimostri veramente di essere stupido.
Concordo.
 
16390973
16390973 Inviato: 27 Mar 2024 15:45
 

RenzoZH ha scritto:
Io ora ho 31 anni, una moglie e un figlio in arrivo. Forse 15 anni fa anche a me sarebbe piaciuto avere una moto con lo scarico rumoroso. Ma non mi sarei mai sognato di sverniciare un altro motociclista che tra l’altro non conosco nemmeno! Un conto è con gli amici per farti due risate, ma resta comunque rischioso. Spero che chi leggerà questo post, e monta uno scarico aperto, possa fare appello alla sua coscienza ed al buon senso, rallentando vicino ai motociclisti più lenti o che semplicemente si stanno godendo il loro giro in moto in tranquillità e sicurezza ( e nel rispetto della legge)


io ne ho 42 e passo le mie giornate a cercare giornate di prove libere in pista! icon_asd.gif ognuno vive la moto come se la sente! quando ho cominciato con la pista, per la strada ho cominciato a comprare moto che prima non mi sarei mai sognato. comunque non sto giustificando il comportamento di certi soggetti su strada. era solo per dirti che l'età non fa il modo di andare in moto! ciao!
 
16390982
16390982 Inviato: 27 Mar 2024 16:05
 

Benso82, il fatto che ognuno deve vivere la moto come se la sente non significa che può fare quello che vuole. E questo vale sia in strada che in pista. Come non puoi andare a 200 in città, non puoi fare una staccata assassina in mezzo a un gruppo di altre moto in pista come se fossi da solo. Bisogna sempre tenere a mente che dove inizia la tua libertà, finisce la mia. E quindi (per non essere nel torto) bisogna rispettare tutti, pista o strada che sia.
Sai che anche nei campionati importanti, se un pilota commette una scorrettezza può anche essere squalificato?
Ancora di più allora in strada bisogna rispettare le regole.
Un conto è andare a 70 dove c’è limite 50 (lo facciamo tutti), un altro è andarci a 170 solo perché “la moto me lo permette e devo viverla come piace a me”. Mi dispiace, ma non sono d’accordo.

Ps. Se uno è stupido lo è a 20/30/50/60 anni. Ci sono ragazzi a cui piace godersi il viaggio e ci sono pensionati che si spalmano sui cedri perché andavano troppo veloce.
 
16390996
16390996 Inviato: 27 Mar 2024 17:39
 



benso82 ha scritto:
l'età non fa il modo di andare in moto!
Assolutamente d'accordo!

Tutti d'accordo che non si sorpassa al pelo, che in strada non siamo in pista, che non si può sempre fare quello che si vuole, ecc. però:
RenzoZH ha scritto:
rallentando vicino ai motociclisti più lenti
Scusami ma mi sembra un po' esagerato prendere che chi ti sorpassi rallenti per non superarti troppo velocemente. Se tu viaggi a 70 ed io arrivo a 100 è logico che ti supererò a 100...
 
16391003
16391003 Inviato: 27 Mar 2024 17:59
 

JO, hai ragione, ma almeno non passarmi a bruciapelo. Non eravamo in tangenziale, era una strada secondaria con linea bianca continua. Non mi aspettavo un sorpasso in quel punto.
 
16391008
16391008 Inviato: 27 Mar 2024 18:16
 

Ma solo io su strada, ed evidenzio su strada quando mi appresto a sorpassare altri porto attenzione e se necessario rallento anche? Capisco su una strada a 2 corsie.. Io viaggio a 100 km/h sulla corsia riservata al sorpasso e non mi preoccupo di chi viaggia a 50 km/h sulla corsia "lenta". Ma nel caso di una strada con una corsia, viaggio a 100 km/h, se incontro chi va a 50 km/h, rallento prestando attenzione alla situazione e sorpasso se c'è il margine per sorpassare.. Di certo in caso di corsia unica rallento.. sono l'unico a fare questo? icon_rolleyes.gif
 
16391019
16391019 Inviato: 27 Mar 2024 18:47
 

RenzoZH ha scritto:
JO, hai ragione, ma almeno non passarmi a bruciapelo. Non eravamo in tangenziale, era una strada secondaria con linea bianca continua. Non mi aspettavo un sorpasso in quel punto.
Quello dovrebbe essere fatto a prescindere, ma effettivamente ci sono taluni a cui piace stare un po' troppo vicini.

Maurizio60 ha scritto:
Ma solo io su strada, ed evidenzio su strada quando mi appresto a sorpassare altri porto attenzione e se necessario rallento anche? Capisco su una strada a 2 corsie.. Io viaggio a 100 km/h sulla corsia riservata al sorpasso e non mi preoccupo di chi viaggia a 50 km/h sulla corsia "lenta". Ma nel caso di una strada con una corsia, viaggio a 100 km/h, se incontro chi va a 50 km/h, rallento prestando attenzione alla situazione e sorpasso se c'è il margine per sorpassare.. Di certo in caso di corsia unica rallento.. sono l'unico a fare questo? icon_rolleyes.gif
Prestare attenzione e sorpassare solo se la situazione lo permette, sempre.
Ammetto che quando sorpasso qualcuno, normalmente non rallento...
 
16391305
16391305 Inviato: 29 Mar 2024 16:28
 

RenzoZH ha scritto:
Benso82, il fatto che ognuno deve vivere la moto come se la sente non significa che può fare quello che vuole. E questo vale sia in strada che in pista. Come non puoi andare a 200 in città, non puoi fare una staccata assassina in mezzo a un gruppo di altre moto in pista come se fossi da solo. Bisogna sempre tenere a mente che dove inizia la tua libertà, finisce la mia. E quindi (per non essere nel torto) bisogna rispettare tutti, pista o strada che sia.
Sai che anche nei campionati importanti, se un pilota commette una scorrettezza può anche essere squalificato?
Ancora di più allora in strada bisogna rispettare le regole.
Un conto è andare a 70 dove c’è limite 50 (lo facciamo tutti), un altro è andarci a 170 solo perché “la moto me lo permette e devo viverla come piace a me”. Mi dispiace, ma non sono d’accordo.

Ps. Se uno è stupido lo è a 20/30/50/60 anni. Ci sono ragazzi a cui piace godersi il viaggio e ci sono pensionati che si spalmano sui cedri perché andavano troppo veloce.


Mi sa che ti si è chiusa la vena! icon_asd.gif Hai perso il senso del mio messaggio!
 
16391306
16391306 Inviato: 29 Mar 2024 16:38
 

Maurizio60 ha scritto:
Ma solo io su strada, ed evidenzio su strada quando mi appresto a sorpassare altri porto attenzione e se necessario rallento anche? Capisco su una strada a 2 corsie.. Io viaggio a 100 km/h sulla corsia riservata al sorpasso e non mi preoccupo di chi viaggia a 50 km/h sulla corsia "lenta". Ma nel caso di una strada con una corsia, viaggio a 100 km/h, se incontro chi va a 50 km/h, rallento prestando attenzione alla situazione e sorpasso se c'è il margine per sorpassare.. Di certo in caso di corsia unica rallento.. sono l'unico a fare questo? icon_rolleyes.gif


Su strada l'occhio al sorpasso è proporzionale all'esperienza del motociclista. Nel senso che la percezione dell'essere in sicurezza cambia a seconda di chi guida. Ovviamente parlo sempre in condizioni di legalità, quindi ad esempio stessa curva, senza invadere l'altra corsia. Tanto per fare un esempio, sto parlando di quel tipo di esperienza che fa fare zig zag a cannone tra le macchine in fila a uno con un GS con le valigie (perché lo fa ogni giorno per tutto l'anno, in ogni condizione) e fa fare invece la stessa cosa a velocità bradipo ad uno con un Piaggio Zip che ha preso solo quella mattina perché gli si è rotta la macchina. Insomma, è lo stesso motivo per cui un amatore col 600 alla San Donato stacca nello stesso punto della MotoGP, ma con 100 km/h in meno di velocità...
 
16391309
16391309 Inviato: 29 Mar 2024 16:46
 

benso82 ha scritto:
Su strada l'occhio al sorpasso è proporzionale all'esperienza del motociclista. Nel senso che la percezione dell'essere in sicurezza cambia a seconda di chi guida. Ovviamente parlo sempre in condizioni di legalità, quindi ad esempio stessa curva, senza invadere l'altra corsia. Tanto per fare un esempio, sto parlando di quel tipo di esperienza che fa fare zig zag a cannone tra le macchine in fila a uno con un GS con le valigie (perché lo fa ogni giorno per tutto l'anno, in ogni condizione) e fa fare invece la stessa cosa a velocità bradipo ad uno con un Piaggio Zip che ha preso solo quella mattina perché gli si è rotta la macchina. Insomma, è lo stesso motivo per cui un amatore col 600 alla San Donato stacca nello stesso punto della MotoGP, ma con 100 km/h in meno di velocità...

Guarda io non ho una andatura proprio turistica ma se se sorpasso qualcuno mi allargo il più possibile anche perchè lui se è deconcentrato potrebbe spostarsi e prendermi.
Ci sono tanti stupidi che se fai i trasferimenti a velocità normale devo farti vedere che loro sono dei piloti passandoti facendoti le rasette.
Se lo fanno a me devono poi essere veloci davvero perchè alla prima curva o staccata li passo.
 
16391311
16391311 Inviato: 29 Mar 2024 16:48
 

benso82 condivido 0509_up.gif aggiungo solo che su strada la "nostra esperienza" deve essere tale da non dover mai mettere in difficoltà altri..
 
16391321
16391321 Inviato: 29 Mar 2024 17:42
 

Benso82 ma no! Di sicuro non con te! Sono gli imbecilli per strada che mi fanno perdere la pazienza, e ne ho davvero tanta credimi!!
 
16391324
16391324 Inviato: 29 Mar 2024 18:10
 

Maurizio60 ha scritto:
benso82 condivido 0509_up.gif aggiungo solo che su strada la "nostra esperienza" deve essere tale da non dover mai mettere in difficoltà altri..


sì sì! era solo per dire che a volte anche gli altri potrebbero percepire come pericolosa una manovra che per chi la fa non lo è perché ha esattamente tutto sotto controllo icon_wink.gif
 
16391325
16391325 Inviato: 29 Mar 2024 18:11
 

RenzoZH ha scritto:
Benso82 ma no! Di sicuro non con te! Sono gli imbecilli per strada che mi fanno perdere la pazienza, e ne ho davvero tanta credimi!!


avevo capito! 0509_up.gif
 
16391327
16391327 Inviato: 29 Mar 2024 18:18
 

benso82 ha scritto:
sì sì! era solo per dire che a volte anche gli altri potrebbero percepire come pericolosa una manovra che per chi la fa non lo è perché ha esattamente tutto sotto controllo icon_wink.gif

Il problema è che non hai sotto controllo quello che fanno gli altri.
 
16391331
16391331 Inviato: 29 Mar 2024 18:52
 

Se sorpassi a 2 cm uno che sta passeggiando, sei un pirla. E pure pericoloso, per te e per gli altri.

Piccolo parere personale.
 
16391423
16391423 Inviato: 30 Mar 2024 12:16
 

Ormai non si può stare tranquilli sulla strada. L’aumento delle auto, l’aumento delle DIMENSIONI delle auto che sono sempre più grandi e ci vedono sempre più piccoli, i motociclisti della domenica che fanno la patente e si prendono subito moto che non riescono a gestire in sicurezza, tamarri e tamarrini coi motorini. Mi sa che fa bene Benso ad andare in pista icon_asd.gif
 
16392007
16392007 Inviato: 3 Apr 2024 8:50
 

RenzoZH ha scritto:
Ormai non si può stare tranquilli sulla strada. L’aumento delle auto, l’aumento delle DIMENSIONI delle auto che sono sempre più grandi e ci vedono sempre più piccoli, i motociclisti della domenica che fanno la patente e si prendono subito moto che non riescono a gestire in sicurezza, tamarri e tamarrini coi motorini. Mi sa che fa bene Benso ad andare in pista icon_asd.gif


Se provi la pista con una moto sportiva, la strada perde totalmente di significato. Comunque uno che ha fatto un certo tipo di "occhio", il sorpasso lo battezza metri prima. Questo intendevo. Poi certo, i fenomeni della domenica sono un altro discorso. Ma io non parlavo di loro. Poi se vogliamo generalizzare, facciamolo. Ma allora dobbiamo ricordarci anche che come ci stanno in giro i criminali, ci stanno in giro anche persone che sanno andare forte in sicurezza. E' un dato di fatto, accettatelo
 
16394735
16394735 Inviato: 18 Apr 2024 20:21
 

Forte in sicurezza dipende... è come lo sciatore che per avere più equilibrio esagera ma poi nn sa gestire gli sci. Forse è il contrario di quello che dici la pista fa perdere la sicurezza infatti chi si abitua alla pista dove si gira solo in un senso e c'è il senso unico di marcia e in più asfalto in ordine pulita e senza buche quando va su strada esagera....Su strada la guida motociclistica è molto diversa!!Chi va in pista su strada può far danni oppure no dipende...da che punto guardi il mondo tutto dipende....
 
16394744
16394744 Inviato: 18 Apr 2024 21:16
 

Motron7 ha scritto:
Forte in sicurezza dipende... è come lo sciatore che per avere più equilibrio esagera ma poi nn sa gestire gli sci. Forse è il contrario di quello che dici la pista fa perdere la sicurezza infatti chi si abitua alla pista dove si gira solo in un senso e c'è il senso unico di marcia e in più asfalto in ordine pulita e senza buche quando va su strada esagera....Su strada la guida motociclistica è molto diversa!!Chi va in pista su strada può far danni oppure no dipende...da che punto guardi il mondo tutto dipende....


Ogni volta che uscivo dalla pista, e andavo a casa con la stessa moto con la quale avevo girato, vedevo mille ostacoli, macchine che arrivavano dall'altra parte, ti assicuro che "ti viene la prudenza", e diventavo più consapevole delle cazzate che comunque facevo.

Un bel sorpasso? In sicurezza te lo godi di più.
Una bella piega in quella curva che conosci bene?
Se ci sono macchine od ostacoli, torni indietro e la rifai, fino a quando la trovi libera.
 
16394745
16394745 Inviato: 18 Apr 2024 21:25
 

Motron7 ha scritto:
Forse è il contrario di quello che dici la pista fa perdere la sicurezza infatti chi si abitua alla pista dove si gira solo in un senso e c'è il senso unico di marcia e in più asfalto in ordine pulita e senza buche quando va su strada esagera....Su strada la guida motociclistica è molto diversa!!Chi va in pista su strada può far danni oppure no dipende...da che punto guardi il mondo tutto dipende....

Scusami tanto ma qualcuno dovrà pur dirlo! Intanto che esperienza hai della pista? Ti posso assicurare che chi va a correre in pista in strada è molto più prudente e attento di chi non va in pista a correre. Al contrario di quanto hai detto, proprio chi non va a correre in pista in strada è portato a una condotta imprudente e pericolosa. La pista educa alla guida sia in pista che fuori dalla pista.


Saluti doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16395579
16395579 Inviato: 23 Apr 2024 19:10
 

.........e come sempre, causa gli stessi, si chiudeeeeeeeeee icon_wink.gif

Bene, anzi male..
Saluti. 0510_saluto.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Sicurezza e Prevenzione

Forums ©