Leggi il Topic


Scooter 125 e montagna
16408357
16408357 Inviato: 10 Lug 2024 17:54
Oggetto: Scooter 125 e montagna
 

Ciao! Apro qui un topic per chiedervi delle delucidazioni! Ho intenzione di comprarmi uno scooter 125, non avendo la A2 o superiori massimo devo stare in questa cc e determinati Kw. Non ho mai avuto una due ruote in vita mia, nè moto, nè scooter, solo bici e bici elettriche, l'avevo già anticipato in altri topic ma vista la vastità di questo forum meglio spiegarlo di nuovo.
Siccome ho poca esperienza, alcuni mi dicono che uno scooter 125 (con sembianze abbastanza da maxi, 149 kg a secco circa) ha poca spinta in zone montanare molto ripide, vorrei delle maggiori informazioni a riguardo, io non ho idea di darmi a escursioni profonde montanare, so bene che non è il tipo di due ruote adatto, però di tanto in tanto mi piacerebbe andarmene a Cima Sappada o zone carniche, vivendo io in Friuli. Secondo voi è il caso di andarsene con uno scooterone 125 in zone tipo Sappada, Tarvisio o zone montanare non eccessivamente ripide o mi troverei con un mezzo che non ce la fa?
 
16408382
16408382 Inviato: 10 Lug 2024 23:17
 

buonasera, se ci sono strade quantomeno decenti, non vedo perchè non può farlo. Gli unici limiti di un mezzo simile sono ovviamente le autostrade.
 
16408493
16408493 Inviato: 11 Lug 2024 14:48
 

Ciao .
Secondo me nessun problema , purchè il mezzo in questione sia a posto e ben manutentato .
Basta che chi guida ne accetti la relativa scarsità prestazionale , che per ovvi motivi porterà a velocità di salita relativamente basse .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16408522
16408522 Inviato: 11 Lug 2024 17:57
 

concordo in toto con quanto scritto da Ansetup. A meno che tu non sia 130 kg, nel qual caso è meglio fare qualche ulteriore riflessione, un buon 125 è in gradi di fare senza problemi quanto preventivato, fermo restando che lo farà con le caratteristiche di un 125.
Attenzione poi che ci sono 125 decisamente più prestanti di altri, e se mi prendi un 125 con soli 8 cv di potenza il problema di cui sopra si amplificherà
 
16408528
16408528 Inviato: 11 Lug 2024 19:17
 

Grazie a tutti per le risposte, mi fa piacere sentirlo dire! Lo scooter che vorrei comprare è un monocilindrico raffreddato a liquido, ha circa 10 Kw e 14,6 cv, 148 kg a secco e 160 circa con serbatoio pieno e io peso all'incirca 85 kg, chiaramente prevedendo di mettere cose nel bauletto e sottosella.
Mi rincuora molto, per velocità relativamente bassa in salita cosa mi devo aspettare all'incirca? Riguardo alle discese ripide invece devo aspettarmi qualcosa da questo tipo di mezzo?
 
16408539
16408539 Inviato: 11 Lug 2024 20:44
 

SLY40 ha scritto:
Grazie a tutti per le risposte, mi fa piacere sentirlo dire! Lo scooter che vorrei comprare è un monocilindrico raffreddato a liquido, ha circa 10 Kw e 14,6 cv, 148 kg a secco e 160 circa con serbatoio pieno e io peso all'incirca 85 kg, chiaramente prevedendo di mettere cose nel bauletto e sottosella.
Mi rincuora molto, per velocità relativamente bassa in salita cosa mi devo aspettare all'incirca? Riguardo alle discese ripide invece devo aspettarmi qualcosa da questo tipo di mezzo?

potevi anche citare il modello, ed eventualmente l'anno (se usato), ma comunque quasi 15 cv cominciano ad essere un bel potenziale per un 125.
Non ho ben capito cosa tu intenda per "velocità relativamente bassa in salita".
Per le discese, invece, specie se ripide, falle con molta attenzione perchè il "freno motore" non esiste, ed i freni, anche della miglior specie, funzionano finchè non si surriscaldano. Comunque, basta usare la prudenza e un pò di buon senso, e si va ovunque
 
16408541
16408541 Inviato: 11 Lug 2024 21:16
 

Mareblu ha scritto:
potevi anche citare il modello, ed eventualmente l'anno (se usato), ma comunque quasi 15 cv cominciano ad essere un bel potenziale per un 125.
Non ho ben capito cosa tu intenda per "velocità relativamente bassa in salita".
Per le discese, invece, specie se ripide, falle con molta attenzione perchè il "freno motore" non esiste, ed i freni, anche della miglior specie, funzionano finchè non si surriscaldano. Comunque, basta usare la prudenza e un pò di buon senso, e si va ovunque

Il modello che ho adocchiato è uno Zontes 125D nuovo, costa 3400 euro da nuovo, dalla parte sua ha doppio ABS e controllo di trazione e parecchie cosette interessanti, l'unica è la marca che è un pò sconosciuta ma ne ho sentito parlare bene, quindi penso proprio mi indirizzerò verso quest'ultimo o perlomeno è in vetta alla lista di quelli che mi interessano maggiormente in quanto a requisiti/prezzo!
Per velocità relativamente bassa mi allacciavo al messaggio di Ansetup, "se accetti una velocità relativamente bassa", nel senso se aspettarmi che mi vada lento lento in salite molto ripide o una velocità media accettabile!
Grazie per il consiglio per le discese!
 
16408543
16408543 Inviato: 11 Lug 2024 21:42
 

Sono concetti decisamente relativi e soggettivi .
Ho un amico ( ex pilota pure lui ) che , con un SH 125 , in discesa fà venire il fiatone alla maggior parte delle moto che incontriamo sui "nostri" Passi abituali .
Pesa una novantina di kg , perciò in salita , dove le pendenze iniziano ad essere un pò più accentuate , non è raro vederlo "arrancare" a 30/40 km/h , nonostante ci metta del suo nell' essere molto scorrevole .
Zontes in oriente è un brand premium e dovrebbe avere ottime meccaniche .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16408582
16408582 Inviato: 12 Lug 2024 7:00
 

SLY40 ha scritto:
Il modello che ho adocchiato è uno Zontes 125D nuovo, costa 3400 euro da nuovo, dalla parte sua ha doppio ABS e controllo di trazione e parecchie cosette interessanti, l'unica è la marca che è un pò sconosciuta ma ne ho sentito parlare bene, quindi penso proprio mi indirizzerò verso quest'ultimo o perlomeno è in vetta alla lista di quelli che mi interessano maggiormente in quanto a requisiti/prezzo!
Per velocità relativamente bassa mi allacciavo al messaggio di Ansetup, "se accetti una velocità relativamente bassa", nel senso se aspettarmi che mi vada lento lento in salite molto ripide o una velocità media accettabile!
Grazie per il consiglio per le discese!

sullo Zontes non mi esprimo, ma non perchè abbia delle cattive notizie, ma perchè non so come sia organizzata la rete distributiva nel nostro paese. Come dice anche Ansetup nel successivo post, Zontes in altri paesi è un marchio "premium", mentre qui da noi è piuttosto nuovo e la distribuzione di eventuali ricambi "potrebbe" (e qui uso il condizionale) essere l'incognita.
Se non sbaglio lo Zontes di cavalli dovrebbe averne 13,6 e non 14,6 come scrivi, ma a prescindere da questo la velocità che potrà tenere in montagna, oltre che ad essere molto soggettiva. dipenderà molto da quanto sarà ripida la strada e se questa strada sarà fatta di lunghi rettilinei, piuttosto che da ripetuti tornanti con curve a gomito. Perchè in questi ultimi casi saresti costretto a farli a passo d'uomo ed ogni volta lo scooter sarà come se dovesse ripartire da fermo
 
16408593
16408593 Inviato: 12 Lug 2024 9:09
 

Ai miei tempi da ragazzini giravamo tutti in 125 (vivo in montagna, anche se in Appennino, ma le salite ripide ci sono anche qui) e ci si divertiva lo stesso da matti. Certo, non saranno super scattanti (non tutti, almeno), e nel ripido effettivamente faticano un po', ma vanno dappertutto senza timori. Nelle discese lunghe è meglio essere prudenti, come ti è già stato detto. Per me puoi procedere senza indugio!
 
16408674
16408674 Inviato: 12 Lug 2024 15:36
 

Della Zontes mi aveva molto interessato anche la 125 C, che è di tutt'altro tipo, è una cruiser di stile retrò con marce dal prezzo accessibile, che però in Italia non è ancora arrivato, mi era piaciuta così tanto che ho avuto un momento di forte indecisione, a livello di prezzo stavamo lì come lo scooter, due mezzi completamente diversi tra loro.. ma forse per una cruiser una cc maggiore sarebbe meglio e poi non ho abitudine con moto con le marce, cosa che mi ha alla fine fatto tornare sullo scooter, che inoltre mi è forse più adatto come sostituto all'auto, dato che l'idea era quella. Ci sono parecchi modelli molto interessanti, da quel che ho capito, oltre ad essere un brand premium in Cina, prima di produrre moto si occupava comunque della produzione di motori, quindi è un'azienda piuttosto importante, solo che purtroppo effettivamente in Italia è arrivata da pochi anni, infatti il rivenditore più vicino da me è a 40 km di distanza, zona Cordovado/PN, io sto a Udine. Sui cavalli dello scooter non saprei, su moto.it, versione 2023/2024, dicono 14,6 Cv, altrove però anch'io ho letto 13,6.. non saprei sinceramente!

Grazie Mareblu, Rebusx, Ansetup e Mardisco per le informazioni, quando avrò il mezzo prenderò un pò di informazioni su zone montanare non troppo impegnative delle mie parti per iniziare e mi studierò anche dei tragitti, se ce ne sono, così magari inizialmente da evitare zone troppo impervie o ripide o con troppi tornanti, che richiedono comunque una certa tecnica, poi da lì, presa confidenza col mezzo in situazioni più complicate, valuterò se sia il caso di andare in zone ancora più impervie!
 
16408693
16408693 Inviato: 12 Lug 2024 17:41
 

personalmente lo scooter lo ritengo molto più adatto come possibile "sostitutivo" dell'auto, mentre la moto è una cosa a se, e in comune con lo scooter ha solo il fatto che entrambe hanno due ruote.
Per i cavalli invece, se non erro, la Zontas dichiara 10 Kw e il convertitore tra Kw e Cv dovrebbe essere 1,36 e dunque.....
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Maxi-ScooterMaxiscooter - Anteprime, consigli pre-acquisto e confronti

Forums ©