Leggi il Topic


Indice del forumGrand Prix e Pistate

   

Pagina 1 di 1
 
Consigli per inizio in pista
16298559
16298559 Inviato: 2 Ago 2022 14:41
Oggetto: Consigli per inizio in pista
 

Ciao ragazzi,
mi trovo di nuovo a scrivere nel forum, dopo un certo periodo.

Negli ultimi tempi mi trovo sempre meno a mio agio su strada e stavo seriamente pensando di abbandonarla del tutto a favore della pista.

Alcune piccole premesse: vado regolarmente in moto da circa 9 anni, ho iniziato con una SV 650 per poi passare ad una CBR 600 RR del 2005.
Fino a poco tempo fa io e mia moglie (a sua volta motociclista) giravamo insieme nei week end, poi abbiamo avuto un bimbo e lei ha appeso il casco al chiodo.
Io mi limito ad usare la moto di tanto in tanto per andare a lavoro, ma più passa il tempo e più mi sento insoddisfatto.

Inoltre ho sempre più paura dell'imprevisto... il traffico, gli automobilisti distratti, le condizioni mediocri delle strade, insomma non sono più tranquillo.

Amo la mia moto, ma non riesco ad essere sereno quando la guido.

Da qui l'idea di fare un bel corso ed approcciare la guida in pista.
Ma la mia domanda è: ammesso e non concesso che l'approccio vada a buon fine, secondo voi converrebbe vendere la mia moto e comprarne una pronto pista, oppure adattare la vecchietta?

Edit: a livello di budget, potrei mettere sul piatto 1000/1500 euro oltre alla moto. Quindi trovarne una pronto pista con un valore di circa 5000 euro, oppure spendere il budget per adattare la mia.
Naturalmente considero a parte i costi per carrello, tuta intera, gancio traino, ecc.
 
16298567
16298567 Inviato: 2 Ago 2022 15:16
 

Io partirei dalla tua che sai in che condizioni sia è una moto adatta e che conosci come guida.
Dall'altra parte sarebbe un salto nel buio.
 
16298579
16298579 Inviato: 2 Ago 2022 16:17
 

italyonbike ha scritto:
Io partirei dalla tua che sai in che condizioni sia è una moto adatta e che conosci come guida.
Dall'altra parte sarebbe un salto nel buio.


Da un certo punto di vista sono d'accordo, anche se la moto ha già qualche annetto e sicuramente non è performante come le 600 più recenti ma, del resto, io non sono un pilota né un aspirante tale icon_asd.gif

Però mi chiedo: un migliaio di euro abbondanti sono sufficienti ad ottenere un mezzo abbastanza efficace? Quali modifiche sarebbero prioritarie?

Io pensavo a, come minimo:
- carene vtr
- tubi in treccia
- pompa freno radiale?
- pasticche sinterizzate
- gomme nuove (attualmente ho delle Diablo rosso 3 al 70%)

Edit: ho da poco revisionato forcelle e mono originali, forse servirebbe qualcosa di più specifico?
 
16298581
16298581 Inviato: 2 Ago 2022 16:43
 

Io partirei con
- carene vtr
- tubi in treccia
- pasticche racing (se usi le originali Honda sono già sinterizzate)
- gomme nuove
Che mi sembrano le cose più ungenti
credo che per un po' non metterai in crisi la pompa visto che la tua non è malvagia
 
16298586
16298586 Inviato: 2 Ago 2022 17:31
 

Ciao .
Sono d' accordo con "Italy" , sia sul tenere un mezzo che già conosci ( meno incognite su un usato teoricamente molto sfruttato e sul tuo feedback relativo ) , sia sulle eventuali modifiche da apportare .
Però mi pare di aver capito che tu fra i cordoli non hai mai guidato .
Anche per questo , per evitare spese inutili , andrei per gradi .
Ad es. , non è detto che gli attuali pneumatici e pasticche freno risultino soggettivamente insufficienti .
Soprattutto se inizierai a frequentare nelle stagioni più fresche , il tuo passo da amatore potrebbe non mettere in crisi tali componenti .
Fai il tuo bel corso di guida , meglio se su un tracciato non eccessivamente tecnico e veloce .
E già quello ti potrebbe dare valide indicazioni su eventuale "lista della spesa" .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16298591
16298591 Inviato: 2 Ago 2022 17:55
 

ansetup ha scritto:
Ciao .
Sono d' accordo con "Italy" , sia sul tenere un mezzo che già conosci ( meno incognite su un usato teoricamente molto sfruttato e sul tuo feedback relativo ) , sia sulle eventuali modifiche da apportare .
Però mi pare di aver capito che tu fra i cordoli non hai mai guidato .
Anche per questo , per evitare spese inutili , andrei per gradi .
Ad es. , non è detto che gli attuali pneumatici e pasticche freno risultino soggettivamente insufficienti .
Soprattutto se inizierai a frequentare nelle stagioni più fresche , il tuo passo da amatore potrebbe non mettere in crisi tali componenti .
Fai il tuo bel corso di guida , meglio se su un tracciato non eccessivamente tecnico e veloce .
E già quello ti potrebbe dare valide indicazioni su eventuale "lista della spesa" .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


Ciao ansetup,
ti confermo che in moto non ho mai girato in pista.
Mio cognato recentemente ha fatto un corso con la Riding School di Luca Pedersoli e me l'ha consigliato caldamente.

Io abito in provincia di Novara, vorrei iscrivermi al corso entry level che fanno al Tazio Nuvolari e da lì vedere come va. Per l'occasione non toccherei nulla, al massimo tiro via gli specchietti. Affitto pure la tuta, per non avere vincoli.
Se poi mi piace e mi rendo conto di poter guidare decentemente, allora passo allo step successivo. Secondo me potrebbe essere un buon piano icon_asd.gif

Però sono abbastanza fiducioso sul fatto che sarà una bella esperienza. Ho fatto qualche pistata amatoriale nei kartodromi tipo Ottobiano e mi sono sempre divertito.

Se penso all'idea di provare (non dico riuscirci, ma anche solo provare) a guidare veramente la CBR, mamma mia, sento un brivido lungo la schiena. Poi per carità, ho 37 anni e zero velleità cronometriche...

In rete ho visto diverse moto pronto pista che sembrano messe giù piuttosto bene, a cifre abbordabili rispetto a quello che spenderei per fare altrettanto sulla mia. Da qui i miei dubbi.

Forse, giustamente come dici tu, una volta fatto il corso (o anche un paio) avrò le idee un po' più chiare, perché magari poi rimango talmente lontano dal limite della moto COSÌ COM'È, che basteranno due carene e via
 
16298593
16298593 Inviato: 2 Ago 2022 18:20
 

Direi che dopo la prima volta almeno le gomme le cambierei.
Le tubazioni honda non sono male ma se hanno 17 anni......
Almeno olio freni se non l'hai cambiato da poco....
 
16298599
16298599 Inviato: 2 Ago 2022 19:31
 

Le moto "pronto pista" , anche se "messe giù bene" , portano in dote molte incognite .
Prima di tutto sono spesso molto sfruttate meccanicamente .
Per questo , a meno che tu non trovi il mezzo di un amico fidato , con tanto di cronistoria manutentiva ( e qualificata ) , secondo me il rischio di prendere una moto con una meccanica dubbia esiste .
Inoltre , spesso sono personalizzate anche nella ciclistica .
E non è matematico che tu trovi una "personalizzazione" adatta alle tue esigenze .
Ti faccio un esempio .
Anni fà un caro amico , ex cronoscalatore pure lui , acquistò una Daytona 675 ex Corradi .
Moto bellissima , con cui il pilota parmigiano andava piuttosto forte , sia in pista , sia nelle rare occasioni in cui ci faceva l' onore di gareggiare in cronoscalata .
Il mio amico pesava circa 20 kg più di Alessio ( che è un vero e proprio fantino ) .
Ciononostante la moto aveva molle ed idraulica talmente tosti da renderla praticamente inguidabile , per il mio amico .
Che non era un "fermo" , sia ben chiaro ( in cronoscalata prendeva da 2 a 4 secondi dall' assoluto , generalmente ) .
Semplicemente necessitava di messa a punto totalmente diversa da quella amata da Alessio .
E per trovare il giusto feedback ha dovuto sostituire molle e taratura delle idrauliche , tribolando ( e spendendo ) non poco prima di trovare la quadra .

Su olio freni e tubi , concordo ancora col buon " Italy " .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16298616
16298616 Inviato: 2 Ago 2022 21:15
 

Dopo aver letto i vostri consigli sono abbastanza convinto ad iniziare con la mia, senza avventurarmi in acquisti pericolosi.

Un set di tubi in treccia costa relativamente poco, sicuramente farò l'investimento. L'olio freni è stato cambiato nell'ultimo mega tagliando, dove ho revisionato forcella e mono e riportato tutto alle regolazioni di fabbrica. La moto va benissimo, mi piace, peccato che su strada normale io non riesca proprio a divertirmi.
Onestamente non so come facciano quelli che smanettano con i mille da 200 cv.
 
16298739
16298739 Inviato: 3 Ago 2022 13:21
 

italyonbike ha scritto:
Io partirei dalla tua che sai in che condizioni sia è una moto adatta e che conosci come guida.
Dall'altra parte sarebbe un salto nel buio.
concordo pianemtne.
 
16299480
16299480 Inviato: 9 Ago 2022 9:57
 

Ciao ragazzi, riprendo questo thread perché stavo cercando di fare una lista dei circuiti in cui, ad oggi, sono organizzati i turni di prove libere.

Io vivo in Piemonte, pertanto so dell'esistenza di questi circuiti, in un raggio d'azione relativamente accettabile:

- cervesina
- castelletto di branduzzo
- cremona (già più distante)
- varano de melegari
- vairano?
- monza? Forse in moto non si gira più
- franciacorta? Forse è diventato di proprietà della Porsche e non si gira più
- le colline a Chignolo Po?
- modena

E poi, ovviamente, Imola, Mugello e Misano spostandosi ancora più in giù, ma sicuramente più onerosi anche in termini di trasferta e tempo, oltre che probabilmente più adatti quando si ha un minimo di esperienza.

Scava scava non è che le possibilità siano infinite. Ho omesso volutamente Lombardore perché non so se ne vale la pena.

Che ne pensate? Pareri?
 
16299520
16299520 Inviato: 9 Ago 2022 12:42
 

Destra5 ha scritto:
Ciao ansetup,
ti confermo che in moto non ho mai girato in pista.
Mio cognato recentemente ha fatto un corso con la Riding School di Luca Pedersoli e me l'ha consigliato caldamente.

Io abito in provincia di Novara, vorrei iscrivermi al corso entry level che fanno al Tazio Nuvolari e da lì vedere come va.


A settembre vado al Tazio Nuvolari con Pedersoli, ma per il corso di guida sportiva, in caso ti do qualche feedback se ti può essere utile
 
16299523
16299523 Inviato: 9 Ago 2022 13:01
 

Psycho91 ha scritto:
A settembre vado al Tazio Nuvolari con Pedersoli, ma per il corso di guida sportiva, in caso ti do qualche feedback se ti può essere utile


Assolutamente! Tanto più che pensavo anch'io di partire dal corso di guida sportiva e solo dopo, se tutto va bene, passare al pista 1
 
16299546
16299546 Inviato: 9 Ago 2022 14:26
 

Destra5 ha scritto:
Assolutamente! Tanto più che pensavo anch'io di partire dal corso di guida sportiva e solo dopo, se tutto va bene, passare al pista 1


volendo c'è quello entry level, che parti dallo stesso livello di quello sportivo, ma ovviamente con finalità diverse. Se vuoi girare solo in pista, secondo me ha piu senso andare direttamente al corso predisposto
 
16299549
16299549 Inviato: 9 Ago 2022 14:38
 

Psycho91 ha scritto:
volendo c'è quello entry level, che parti dallo stesso livello di quello sportivo, ma ovviamente con finalità diverse. Se vuoi girare solo in pista, secondo me ha piu senso andare direttamente al corso predisposto


Scusa forse sto facendo confusione, a me risulterebbero attivi questi corsi:
- guida sportiva (in pratica un pista entry level)
- pista 1
- pista 2

Tu sei a conoscenza di altre.tipologie?
 
16299553
16299553 Inviato: 9 Ago 2022 15:22
 

Destra5 ha scritto:
Scusa forse sto facendo confusione, a me risulterebbero attivi questi corsi:
- guida sportiva (in pratica un pista entry level)
- pista 1
- pista 2

Tu sei a conoscenza di altre.tipologie?


c'è anche il pista entry level.

Con la guida sportiva la finalità è di migliorare la tecnica in strada e dare gas, pista entry level dare gas in pista. Immagino che spiegheranno traiettorie e impostazioni di guida diverse. Con il pista si andrà a vedere """""il cronometro"""" (per quanto uno possa andare forte la prima volta), con quello sportivo, immagino la posizione in sella traiettoria ecc
 
16299556
16299556 Inviato: 9 Ago 2022 15:31
 

Psycho91 ha scritto:
c'è anche il pista entry level.

Con la guida sportiva la finalità è di migliorare la tecnica in strada e dare gas, pista entry level dare gas in pista. Immagino che spiegheranno traiettorie e impostazioni di guida diverse. Con il pista si andrà a vedere """""il cronometro"""" (per quanto uno possa andare forte la prima volta), con quello sportivo, immagino la posizione in sella traiettoria ecc


Ti ringrazio, allora probabilmente sul sito manca qualcosa. Comunque sicuramente nel mio caso avrebbe senso il pista entry level, perché è proprio il tipo di situazione che voglio testare.
 
16299561
16299561 Inviato: 9 Ago 2022 15:47
 

Destra5 ha scritto:
Ti ringrazio, allora probabilmente sul sito manca qualcosa. Comunque sicuramente nel mio caso avrebbe senso il pista entry level, perché è proprio il tipo di situazione che voglio testare.


c'è nel sito, questo è il link

Link a pagina di Ridingschool.it
 
16299562
16299562 Inviato: 9 Ago 2022 15:54
 

Psycho91 ha scritto:
c'è nel sito, questo è il link

Link a pagina di Ridingschool.it


Ah ho capito, se dalla home page clicchi direttamente su "corsi" ti reindirizza ad un elenco in cui non c'è questa distinzione, invece se posizioni il cursore su "corsi" senza cliccare, ti si apre il menù in cui vedi anche il pista entry level.
Sono un po' in confusione anche loro con tutta questa scelta icon_asd.gif

Scherzi a parte, grazie della dritta
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumGrand Prix e Pistate

Forums ©