Leggi il Topic


Indice del forumForum DucatiForum Ducati Monster

   

Pagina 1 di 1
 
Comprare una S2R 1000 nel 2020. Consigli, aiuto e… prezzo?
16142735
16142735 Inviato: 14 Mar 2020 20:10
Oggetto: Comprare una S2R 1000 nel 2020. Consigli, aiuto e… prezzo?
 

Ciao a tutti ducatisti, un caro saluto. Sono Matteo e abito vicino a Trento. Ho 28 anni e ho sempre avuto la passione per le moto. Ho aspettato un po’ perchè avevo cose da sistemare ma ora che è tutto ok, ho deciso di comprarmi la moto!! doppio_lamp_naked.gif
Mi sono letto un sacco di discussioni qui sul sito sulla S2R 800 sulla quale avevo puntato gli occhi (soprattutto perchè non mi piacciono i fari degli ultimi modelli (lo voglio tondo) e poi perchè il monobraccio e la frizz a secco sono bellissimi, leggendo e leggendo però ho visto che per qualche soldino in più si può prendere la 1000 che è migliore in tutto, considero soprattutto i freni e le sospensioni..
Quindi mi sono indirizzato sulla 1000, anche perchè sarebbe la mia prima moto “seria” (già a 10 anni andavo con le minimoto, poi cì stata una pausa un po’ lunga) ma anche perchè ho intenzione di tenerla per un bel po’, senza venderla e passare a un altro modello nel giro di qualche anno..
Quindi, non vi chiedo se va bene per iniziare, se è una buona moto, ecc tutte cose che ho trovato su molte altre discussioni, vi chiedo una mano per trovare la moto giusta; premesso che non la prendo subito (anche perchè al momento non posso uscire di casa) ma io spero al più tardi entro inizio estate di prenderla, considerate che devo anche fare la patente per la moto (appena trovo la moto faccio il foglio rosa e appena riesco l’esame per la patente).. quindi come dire, il 2020 faccio il rodaggio e dal 2021 si gira sul serio... 0509_si_picchiano.gif

Parliamo di soldi che è il punto di questa discussione, non mi sono prefissato un budget perchè se poi trovo qualcosa appena fuori budget d(ovrei)evo rinunciare, ma ovviamente come ci insegna l’economia voglio spendere il meno possibile. 0509_doppio_ok.gif
Non sono sicuro dei prezzi perchè facendo una ricerca sui maggiori siti di usato ho trovato S2R1000 a partire da 2.700e con diversi modelli sui 3500 più o meno, e fino a più di 6000e. e comunque non ne ho trovate mica tante in vendita (meno di 40 su motoscout e 23 su motoit).

Ma poi leggendo discussioni di anni fa (anche perchè di recente mi pare di non aver trovat nulla) vedo che i prezzi non sono più scesi, o forse sono negli ultimi anni aumentati.. Ho viste che alcune S2R 1000 da concessionari ducati le vendono a poco meno di 4.000 euro, tengo questo prezzo come riferimento essendo anche conce ufficiali quindi secondo me da un privato dovrei stare sui 3.000/3.500e (sono sicuro che i prezzi messi online sono sempre trattabili per cui uno parte alto sapendo che si scende) secondo voi quale sarebbe un prezzo giusto/onesto? Se trovo l’occasione giusta mi va bene anche il concessionario che dovrebbe dare 1 anno di garanzia e consegnare la moto senza grossi lavori da fare, in alternativa anzi, in ogni caso, ho un amico meccanico/esperto di moto quindi qualsiasi prova e controllo lo faccio fare a lui che ne sa di sicuro.

Io punterei, se la trovo, su una moto dell’ultimo anno di fabbricazione, per averne una più “recente” possibile anche se però considero anche i km per cui con un anno in più ma qualche K di km in meno non mi dispiacerebbe, solo eviterei due cose: quella con i cerchi bianchi, saranno stati “bellissimi” a suo tempo ma penso che oggi non siano un granchè e il codino....... lo voglio corto.. 0509_mitra.gif

Mi è rimasto solo un dubbio che mi tolgo appena vado a vederne una, sono alto circa 1,85 ci sto giusto sulla moto?

Se avete letto fino a qui vi ringrazio per l’attenzione e chiedo qualsiasi parere, suggerimento, info ecc. Voglio fare un buon acquisto e prendere una moto per i prossimi anni da andare in giro il fine settimana o in vacanza ma anche al lavoro visto che non sono neanche 20 km in tutto al giorno...

Grazie a tutti e aspetto di leggervi, e chissà anche di trovarvi prima o poi su qualche striscia di asfalto.. icon_xd_2.gif icon_xd_2.gif

0510_saluto.gif
Matteo
 
16142872
16142872 Inviato: 15 Mar 2020 19:52
 

Ancora devi fare la patente e già pensi a prendere un mille. icon_rolleyes.gif

Tu speri di incontrarci in strada. Io ti sembrerò cinico e cattivo, ma sinceramente spero di non incrociare la tua strada.

Ripensaci e trovati per iniziare qualcosa di più amichevole e che perdoni gli errori che tutti facciamo quando siamo alle prime armi.

doppio_lamp.gif
 
16142891
16142891 Inviato: 15 Mar 2020 21:26
 

Quindi ricapitolando, circa 20 anni fa andavi con le minimoto, poi più nulla ed ora vorresti prendere un 1000 bicilindrico.....

Uhm... praticamente parti da 0....pessima idea direi!

Partirei con qualcosa di decisamente più tranquillo, tipo un 600 o giù di li, se ti piacciono le naked Ducati non andrei oltre un Monster 696 che già ti sembrerà una Motogp con i suoi 80 CV.

Poi parli di ciclistica e via dicendo......temo che prima di accorgerti dei limiti della ciclistica di una moto ci vogliano decine di migliaia di km e tanta tanta pista.
Un neofita, per quanto possa avere una certa sensibilità data da madre natura, non distingue un ammortizzatore scarso di 20 anni fa da un Ohlins costruito ieri, senza offesa, ma è stato così per tutti all'inizio e per molti è così ancora dopo anni che vanno in moto perciò dimentica il discorso ciclistica per ora.
Cerca di fare le cose per gradi partendo con moto più tranquille di una S2R che è una moto scorbutica ed impegnativa anche per chi mangia km da un pezzo.
Consiglio spassionato e senza intento di offesa 0510_saluto.gif
 
16142991
16142991 Inviato: 16 Mar 2020 10:55
 

Il mille ha 20 cv in più, freni migliori, forche regolabili e frizione a secco. Tutte cose che nei primi anni non noterai.

In comune ai Monster di cubatura più piccola ha la scomodità, la ruvidità tipica del v2 ducati ai bassi regimi e l'uso "smodato" del cambio ma anche lo stile e la coppia tipica Ducati!

Ti porto anche la mia esperienza.
Dai 16 fino ai 19 scooter 50 cc poi più niente. A 26 anni ho preso un s2r 800 completamente originale con circa 25'000 km. Pareva nuovo.
Guardando in dietro e analizzando come è iniziata e si è evoluta la MIA storia con le moto prederei subito l's2r 1000 e facendo questo probabilmente ora lo avrei ancora sotto al sedere invece di aver preso un 1100 EVO. Non tutti siamo uguali. Conta che non avendo mai guidato una moto manuale, l'ho pagata, ho richiesto il patentino*, sono andato a ritirare la moto con mio fratello (motociclista), ci siamo messi in un parcheggio li vicino e mi ha spiegato "come si fa ad andare in moto" e un'ora dopo mi sono fatto i miei primi 50km verso casa in tutta tranquillità e con un sorriso immenso sotto al casco.

Devo dire che ho fatto più fatica di altri a imparare i rudimenti ma con buona voglia e cervello si fa. Io sono dell'idea che un 695 per iniziare sia il top (anche se manca il monobraccio icon_razz.gif )!

*da noi si chiama così e da diritto a circolare con la "L" (la vostra "P"), ben visibile vicino alla targa su tutto il territorio fino al conseguimento dell'esame quattro mesi dopo.
 
16143017
16143017 Inviato: 16 Mar 2020 13:57
 

Io ritengo che con la testa collegata tutto è possibile. Io personalmente passai da vespa 125 (175 in realtà ma lasciamo stare icon_mrgreen.gif ), a cb 500 del '77 a 21 anni, Monster 797 a 23 e nonostante mi sia sempre mantenuto "allenato" in moto anche non su strada, la differenza con il Monster (seppur il piccolo della famiglia) si è sentita. S2r 1000 ha per certo (un amico lo possiede) ciclistica e componenti in generale ben raffinati, ma l'erogazione non è delle più amichevoli anche se immagino moolto divertente.

A te la scelta, magari con il 1000 il tuo periodo di apprendistato sarà un pò più complicato, ma non credo sia impossibile, rispetto comunque e ritengo abbastanza sensate le opinioni di chi mi ha preceduto.

Ciaoooo 0509_up.gif
 
16146066
16146066 Inviato: 1 Apr 2020 19:59
 

Io scarterei i vecchi modelli Monster.
Ho guidato sia i "vecchi" (o classici) Monster che quelli del nuovo corso, il paragone per i primi, esclusa la S4RS, sono impietosi.
Con la nuova generazione, Ducati ha fatto un salto in avanti incredibile. Sono proprio moto diverse, le seconde sono più affidabili, costruite con più accuratezza, e soprattutto hanno una posizione in sella decisamente migliore.
Per cui, se ti piace proprio il vecchio modello vai pure con quello, di qualunque cilindrata, altrimenti io andrei su qualcosa di recente, dal 2009 in poi. Alle brutte il faro tondo lo puoi adattare da qualche vecchio modello icon_smile.gif
 
16146148
16146148 Inviato: 2 Apr 2020 7:45
 

Confermo in toto quanto detto da vesponenero. Le nuove hanno una posizione più comoda e nella guida sono ancora più agili da buttare in curva. Il fascino della vecchia però non si batte e ogni volta che ne vedo in giro una penso sempre "prima o poi il vecchio Monster tornerà nel mio garage". L'S4RS è tanta roba (troppa per iniziare) però che prezzi dalle mie parti!
 
16151638
16151638 Inviato: 28 Apr 2020 12:29
 

Ciao, ti parlo da possessore di S2R1000, comprata a Dicembre 2019.
Condivido l'opinione dei precedenti sulla valutazione della "prima moto", non è certamente la più indicata. Sono comunque dell'opinione che il cervello collegato sia la prima difesa, e ti dovrai "accontentare" di passeggiare per i primi tempi per impararla ad usare bene. A mio avviso, se hai il senno di non spingere oltre i 6-7000 giri tutto d'un fiato ma tenerla "a passeggio" dolcemente attorno ai 4-6000 diventa sfruttabile.
Personalmente non vedo mai grossi problemi nei cavalli delle moto, tutto sta nel cervello e di come li si vuole sfruttare. Più problematico è gestire quelle potenze in situazioni di emergenza e quindi impreviste: inchiodate, terreno scivoloso, perdite di aderenza, mancanza di elettronica. In quei contesti se non si ha padronanza del mezzo e dei suoi cavalli ci si può far male, e solo in secondo luogo si pagano cari i ricambi...

Detto ciò, a ognuno la sua scelta, io l'ho comprata a 4.000€ con 12.000km, pochissime modifiche (telaietto originiale) del 2007.
Penso che le cose da controllare siano i tagliandi effettuati e certificati, e cosa sia stato fatto negli ultimi due anni, al di la questo periodo sarà tutto da rifare nuovo per essere sicuri. Io per uno completo ho speso 1000€ con la manodopera e li ho tirati giù dal prezzo originale: gomme nuove, cinghie, revisione forcelle, oli filtri, pulizia frizione, candele ecc.. aveva 12.000 km, quindi era ferma da molto

Per queste moto sconsiglierei un acquisto sopra i 30-40mila km, ma starei attorno ai 20mila.
Non scenderei sotto i 3-4 mila € appunto perché un prezzo troppo basso potrebbe anche voler dire poca manutenzione e danni in vista, "potrebbe". Un prezzo più alto o in linea invece "dovrebbe" indicare soldi spesi per la manutenzione della moto ordinaria. indicativamente parlando...
 
16156055
16156055 Inviato: 17 Mag 2020 19:16
 

Ciao ragazzi,
vi ringrazio tutti per i commenti e anche chi ha portato la sua storia.. 0509_doppio_ok.gif
Rimango dell'idea di prendere il 1000 per i motivi scritti sopra, soprattutto con l'idea di tenerla a lungo,
spero a giugno di riuscire ad andare a vedere qualche moto e magari trovare qualche buon prezzo..

Una domanda, visto che di moto usate se ne trovano ma sotto i 20.000 km scarseggiano, a parità di manutenzioni fatte e presumendo che le moto siano state tenute "bene" è meglio una moto più recente di 1-2 anni o con meno km ma magari con 1-2 anni in più?
Tra i vari anni è cambiato qualcosa di sostanziale (a parte le colorazioni) o è rimasta sempre la stessa?
ciao
grazie

0510_five.gif
 
16156143
16156143 Inviato: 18 Mag 2020 8:00
 

Tra i vari anni a parate forse le colorazioni non è cambiato niente che io sappia. Anni e km sono relativi e 1-2 anni poi sono irrisori secondo me. Quello che conta come hai detto sono i servizi e i lavori fatti, come è stato mantenuto il mezzo e la presenza o meno di tutte le parti originali.

20'000km non sono nulla ma al di la dei km percorsi se ne trovi una che ha fatto il grande servizio recentemente sposti questa spesa un po' più in la.
 
16156187
16156187 Inviato: 18 Mag 2020 11:12
 

Onestamente non penso siano state fatte modifiche sostanziali che ne migliorino la tenuta.
Quello che conta è la manutenzione regolare che gli è stata fatta. A seconda dei km a cui la prendi e le manutenzioni fatte dovrai considerare gli interventi da fare in futuro.
Tipo la mia era nuova, 10800km, però ho dovuto fare un tagliandone appunto perché era ferma da tanto e usata poco. Infatti la sto ancora rodando, la considero appunto come se fosse nuova.. una moto di 13-15 anni fa ci sta che abbia ALMENO 20.000 e da li in su. Sono dei muli dopo , se ci stai dietro, non ti preoccupare.
 
16157727
16157727 Inviato: 24 Mag 2020 15:23
 

Grazie ragazzi, ho letto che le ultime s2r (del 2007/2008) dovrebbero essere senza le fascette sul telaio, un motivo in più per prenderla più recente..

Un'altra domanda: come siti/portali di usato, a parte subito, moto.it che mi pare il migliore e autoscout (sez. moto), e anche questi due vetrinamotori e dueruote, ci sono altri siti famosi dove povrei cercare?

ciaoooooo 0510_saluto.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16157973
16157973 Inviato: 25 Mag 2020 13:21
 

Io ricordavo che questo aggiornamento riguardasse solo il 695 ma non sono riuscito a trovare la fonte. Vero è che di 695 senza fascette ne ho viste mentre di s2r nessuna. eusa_think.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum DucatiForum Ducati Monster

Forums ©