Leggi il Topic


Indice del forumForum DucatiForum Ducati Multistrada

   

Pagina 1 di 1
 
Moto morta dopo averla spenta qualche minuto. (Multistrada)
16118354
16118354 Inviato: 6 Nov 2019 11:55
Oggetto: Moto morta dopo averla spenta qualche minuto. (Multistrada)
 



Buongiorno a tutti…!!! icon_smile.gif

Ho un problema con la mia Multistrada DS 1000 (2004) che veramente non mi sta dando pace…e altrettanto non ne sta dando al mio mecca che non è arrivato a capire dopo aver controllato tutto l’impianto elettrico quale sia il problema.

Vi faccio una premessa. Vi scrivo prima per sommi capi cosa mi succede, e poi per completezza vi riporto tutta la cronistoria per darvi il maggior numero di info possibili. Thanks

SHORT VERSION:

Ho ripreso la moto in primavera dopo la pausa invernale e dopo un giretto di alcuni km l’ho spenta per entrare in un bar, uscito 20 min dopo la moto era completamente morta. Nemmeno il led dell’immobilizer si accendeva.

Non si sa come la batteria (Yuasa, che avevo messo nuova in autunno) ha perso completamente il suo liquido. Boh..

Cambio batteria…parte senza problemi e testiamo la corrente in arrivo ai morsetti. Perfetta. Riparto fiducioso per un giro.

Faccio un po’ di km e mi ricapita esattamente la stessa cosa. Spengo la moto, passa qualche minuto, provo a ripartire e il quadro è completamente spento senza nemmeno il led dell’immobilizer che lampeggia più.

Passa qualche ora e passo camminando accanto alla moto. Mi accorgo per puro caso ce il led blinka…provo ad accenderla e parte!

Ovviamente lascio la moto al meccanico per provare a capire...ma dopo km e km percorsi da lui nei giorni successivi non si replica il problema. Per cui non abbiamo idea di cosa possa essere..

Mi è stato suggerito da un meccanico ex Ducati: 99% il raddrizzatore. Ma un altro tecnico mi ha detto che se il problema si presenta randomicamente, molto probabilmente invece NON è il raddrizzatore.

Insomma non ho assolutamente idea di che pesci prendere..


Per completezza vi riporto in un messaggio successivo tutto quello che è successo in ordine cronologico, incluso tutto ciò che ho omesso nella “short version”.

Ultima modifica di Al_82 il 6 Nov 2019 11:59, modificato 1 volta in totale
 
16118356
16118356 Inviato: 6 Nov 2019 11:57
 

FULL VERSION:


2017 e 2018 fino all’estate, zero problemi (compresi i viaggi A/R Varese-Napoli). Camminare in moto è una goduria. Solo un po’ di noie all’accensione che fatica un po’ ma in linea di massima è sempre partita.

Settembre 2018 la batteria mi ha abbandonato per la prima volta dopo circa una ventina di giorni a moto ferma (fino ad allora non aveva dato alcun segno di cedimento).

Sostituita la batteria (batteria originale Yuasa) ci giro ancora qualche giorno poi lascio per l’inverno la moto nel box al chiuso, staccando la batteria e tenendola a casa con il mantenitore di carica.

Torno ad Aprile, rimetto su la batteria e parto per un giro…faccio 5/6 km, mi fermo per fare colazione…dopo una ventina di minuti risalgo in sella e la moto è completamente morta. Nessun segno di vita, né il quadro nè addirittura il led dell’immobilizer.

Controllo tutti i fusibili…zero…alla fine dopo cento prove mio padre si accorge che non c’è assolutamente più liquido nella batteria. Mistero! Batteria morta..

Ritorno ad agosto (la moto è dai miei a Napoli, io vivo a Varese) e sostituisco quindi nuovamnte la batteria (con il ricambista testiamo che la corrente che arriva sia corretta. Il risultato è perfetto e riparto fiducioso).

Parto quindi per un giro e mentre sono in marcia nel traffico la moto mi pianta di punto in bianco. Menomale che andavo a passo d’uomo…

Provo a mettere e togliere il contatto ma niente, nemmeno il led dell’immobilizer ancora una volta.

Faccio un centinaio di metri accompagnando a spinta la moto per parcheggiarla e riprovo a girare la chiave…il quadro si accende, parto e fortunatamente riesco ad arrivare a casa. Decido di non prendere più la moto per non rischiare e affidarla ad un meccanico anche perché era tempo di fare un tagliando.

Il mecca non riscontra nessuna noia elettrica e mi riconsegna la moto. Mi dice che probabilmente non avevo stretto a sufficienza i morsetti sulla batteria (questo perché gli spiego che quando la moto mi ha piantato, nel momento in cui provavo a mettere il contatto ho notato che la lancetta del contagiri “sbacchettava” leggerissimamente a destra e sinistra, come se fosse una leggera vibrazione indotta da un minimo passaggio di corrente).

Faccio il primo giro in cui avrò percorso forse una decina di km…mi fermo sotto casa di un amico per qualche minuto e quando devo ripartire, indovinate un po’? NIENTE LED DELL’IMMOBILIZER E NIENTE CONTATTO.

Lascio la moto sotto casa sua, e ripasso in serata. Appena arrivo sotto casa noto per caso che il led blinka a intermittenza come nella normalità…di tutta fretta accendo la moto che parte al primo colpo, parto e la riporto a casa mia (o meglio dei miei).

Il giorno dopo io parto riparto per Varese e il meccanico va a prendere la moto che terrà in officina almeno una quindicina di giorni senza purtroppo riuscire a far replicare il problema alla moto.

Mi riporta a casa la moto e da quel momento non è stata più toccata.


Io ovviamente con una moto che non mi da affidamento non me la sento di fare il viaggio a salire fino a Varese, per cui la moto adesso è là ferma


Un grazie in anticipo a tutti.


Aldo.
 
16118373
16118373 Inviato: 6 Nov 2019 13:11
 

accanto alla batteria c'è un connettore, e se non erro è proprio quello che arriva dal regolatore di tensione, prova a buttargli del pulisci contatti.
Io con la mia sono impazzito per mesi, ma essendo carenata, mettevo la mono dentro, toccavo e smuovevo i connettori e tutto funzionava, ma solo se era riuscito a ricaricare la batteria.... alla fine mi sono deciso di scollegare i connettori, spruzzare del pulisci contatti, e da allora mai più nessun problema (ah, dimenticavo, avevo i tuoi stessi sintomi, e ad oggi sono passati 10 anni icon_wink.gif ).
Spero di esserti stato d'aiuto.
 
16118389
16118389 Inviato: 6 Nov 2019 15:08
 

sembra un problema di morsetti batteria, batteria difettosa, cavo di massa, alloggiamento fusibile principale e relativo cablaggio... tutte cose che immagino il meccanico avrà già controllato. Ricontrollale per sicurezza, poi prova a fare un giro nei dintorni col tester attaccato alla batteria, cercando di riprodurre il difetto.
Non penso sia il regolatore, se fosse quello la batteria andrebbe in ebollizione e leggeresti un voltaggio eccessivo (oltre 15,5 V ai poli della batteria col motore su di giri); oppure leggeresti un voltaggio troppo basso (meno di 13V col motore su di giri) e si scaricherebbe lentamente, in ogni caso mai fino ad arrivare al punto di non accendere più il quadro così da un momento all'altro.

ciao

WK
 
16118514
16118514 Inviato: 7 Nov 2019 9:19
 

Sono anche io per i contatti sporchi. pulisci i connettori e dai una controllata e una pulita pure alla massa (o le masse? non ne quante ne dove sono sorry).

In qualche modo però sta benedetta batteria va a pu****ne. Mi comprerei anche uno di quei voltmetri da fissare al manubrio (costano niente) e terrei monitorata la tensione ai capi della batteria.
 
16118525
16118525 Inviato: 7 Nov 2019 9:46
 

Grazie mille ragazzi, ottimo consigli come sempre icon_wink.gif

Mi piace anche l'idea di un voltmetro da manubrio!

Devo assolutamente fare ste prove appena possibile!

0510_five.gif

Certo che se è questione di contatti sporchi, sta cosa mi ha incu*ato un'estate...
Vi aggiorno icon_wink.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum DucatiForum Ducati Multistrada

Forums ©