Leggi il Topic


Indice del forumForum Benelli

   

Pagina 1 di 1
 
Benelli Imperiale 400 prime impressioni e prova su strada
16112263
16112263 Inviato: 9 Ott 2019 21:11
Oggetto: Benelli Imperiale 400 prime impressioni e prova su strada
 

immagini visibili ai soli utenti registrati



E' TUTTO FERRO.....
------------------------------------------------------------------------
Siamo un popolo Motociclistico esigente, i più criticati saranno i pochi cavalli, solo 20,4 anche se di razza, lo testimoniano i 29 NM di spinta a 3500 giri motore.
Questo non considerando che Benelli si rivolge ad una clientela mondiale. Allora perchè l'arrivo di Benelli Imperiale anche da noi?
Sono convinto che la Hold Style del Leone non farà il botto come TRK 502, ma sono ancora più convinto che il suo appeal incontrerà il favore di una nicchia di Motociclisti un po particolari. Quelli che non prendono l'autostrada e che la Domenica mattina si godono tre ore di relax , passeggiando in sella ad una Moto, sicuri che quando si fermeranno al bar del paese accanto, ruberanno gli sguardi di molti, specialmente di quelli con il bastone, la schiena curva, la fronte rugosa e la coppola in testa, proiettandoli con piacere verso i ricordi della loro giovinezza.
Ma veniamo alle prime impressioni che in tanti mi avete chiesto....sempre tenendo conto che guarda caso le vendo.

Come è successo per altre, anche se vista a Milano, finchè non ce l'ho sottomano con calma e seduto sul mo panchetto da officina, non mi rendo conto di alcuni particolari, sia positivi che negativi. L'adesivo sul serbatoio per esempio poteva avere una mano di trasparente, oppure gli specchietti oblunghi che avrei sostituito con una coppia di rotondi, anche leva e pedana del freno posteriore sono un po tirati via, ma poi penso al prezzo di soli 3990 Euro che distano solo di 630 da una Vespa 50, comprendo che proporre una moto come l'Imperale a questa cifra impone anche delle scelte. E poi , lo posso dire tranquillamente, alla fine la bilancia pende più sul lato dei pregi che da quello dei difetti. Belle le molle cromate sotto la sella, in puro stile anni 50. Il Lucchetto per il casco , apribile con la chiave del blocchetto e sempre con la stessa chiave , la bombatura destra, sotto la sella si apre facendo apparire la batteria pronta per essere mantenuta nei periodi di fermo.
SE qualche particolare mi ha convinto, altri invece mi fanno letteralmente innamorare di questa Moto. In primis la posizione di guida, sembra davvero di guidare una " PODEROSA" dal manubrio largo e basso, le pedane grandi e pronte ad assorbire le vibrazioni, le maniglie di servizio cromate che nel caso di quella del lato sinistro possono essere impugnate con decisione quando mettiamo il cavalletto centrale. Anche la strumentazione ricalca gli standard vintage, con poche informazioni, quelle sempre utili, compreso l'indicatore della marcia inserita. Il tappo serbatoio con la ghierettina che gira a proteggere la serratura dalla polvere. Sono piccoli accorgimenti che però a me piacciono molto. Da non sottovalutare che di plastica sulla Imperiale ce n'è davvero poca, magari sarà qualche chilo in più, ma è tutto ferro e il suo peso, grazie al baricentro basso, si sente davvero poco.

IN STRADA
Una volta fatta scaldare ho iniziato da dare gas per capire il tono dello scarico......Benelli che fino ad adesso ha dato prova di curare il sound delle sue Moto, con l'Imperiale non si smentisce. La vociotta del mono da 400 cc, anche se strozzato dalle normative Euro 4, riesce ad esprimersi al meglio.
Ma mettiamo la prima e iniziamo a far rotolare le gomme.
Cambio morbidissimo, innesti precisi, il tutto accompagnato da una frizione docile e precisa. Nel traffico si guida come una graziella e il bilanciamento non mette mai in difficoltà anche se si serpeggia tra un'auto e l'altra.
Chiaramente non è una Moto per gare di accellerazione, ma i rapporti sono azzeccati e il sorpasso non risulta impossibile, specie se scelgo la marcia giusta.

ARRIVA IL BELLO
E' una moto che non supera i 6500 giri, quindi gira calma e questo permette , nelle marce alte, quando si apre il gas di sentire nitidi i battiti del suo cuore di ferro.....colpi precisi e talmente scanditi che li puoi contare uno ad uno.....e questa è secondo me la caratteristica più bella di questa Benelli che fa apprezzare cose oggi dimenticate.

UN PO DI FILOSOFIA
Dopo una settimana di vita frenetica, stanchi dei tanti impegni rincorsi con gli occhi fissi sull'orologio, sono sicuro che una cavalcata al trotto, senza grandi pretese può anche essere terapeutica per le nostre anime. L'imperiale per qualcuno sarà un toccasana.

Buona strada a tutti

Tribal.

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16112536
16112536 Inviato: 10 Ott 2019 20:57
 

Siccome non risponde nessuno, beh direi che e' davvero vintage nell' aspetto. 0509_up.gif
prodotto italico o indiano ? (sembra molto simile alla royal enfield 350)
Potendo percorrere delle strade di campagna o libere dal traffico penso sia davvero una riscoperta di come viaggiavano i nostri nonni.

0510_saluto.gif
 
16112545
16112545 Inviato: 10 Ott 2019 21:35
 

ZioPigTurbo ha scritto:
Siccome non risponde nessuno, beh direi che e' davvero vintage nell' aspetto. 0509_up.gif
prodotto italico o indiano ? (sembra molto simile alla royal enfield 350)
Potendo percorrere delle strade di campagna o libere dal traffico penso sia davvero una riscoperta di come viaggiavano i nostri nonni.

0510_saluto.gif

@ prodotto italico o indiano ?

Nessuna delle due risposte è corretta, si può dire Cinaitalico icon_rolleyes.gif brutto .... semplicemente Qj = Cina è la risposta corretta.
In effetti è un vintage, la connotazione ricalca molto le vecchie inglesi Triumph e Royal Enfield, poco le vere Benelli d'epoca.
Adesso mi sento nonno senza esserlo icon_mrgreen.gif viaggio ogni giorno con due vecchiette una di 48 e l'altra di 44 anni, vanno bene anche al lungomare, autostrada, si viaggia e frena slow, ma il sorriso sulle labbra icon_cool.gif
 
16112705
16112705 Inviato: 11 Ott 2019 16:30
 

sarà anche bella da guidare, ma esteticamente non mi piace per niente, a differenza della Royal Enfield Bullet che malgrado i tanti difetti preferisco avendo una storia
 
16112712
16112712 Inviato: 11 Ott 2019 17:16
 

Beh per andare a passeggio sulle strade di campagna e' sicuramente bellissimo. Il problema sarebbe quelle poche volte che bisogna entrare in autostrada con 19cv a 5.500giri e il monocilindrico... eusa_shifty.gif

0510_saluto.gif
 
16112872
16112872 Inviato: 12 Ott 2019 17:14
 

ZioPigTurbo ha scritto:
Beh per andare a passeggio sulle strade di campagna e' sicuramente bellissimo. Il problema sarebbe quelle poche volte che bisogna entrare in autostrada con 19cv a 5.500giri e il monocilindrico... eusa_shifty.gif

0510_saluto.gif

più o meno quelli di uno scooter 200.... icon_asd.gif
 
16113240
16113240 Inviato: 14 Ott 2019 12:19
 

a me personalmente piace molto... i prodotti Benelli li trovo particolarmente interessanti soprattutto per un discorso qualità prezzo. Quei pochi che conosco che le hanno mi dicono che si trovano bene e difetti gravi (da lasciarli a piedi) non ne sono usciti per ora toccando ferro.
In Italia venderà poco e niente perché si è tutti malati di cavalli e di mode.
Non è un caso che abbia venduto come il pane la TRK perché è molto simile al GS.
Conosco almeno 10 persone con moto che hanno almeno 80-120 cv ma per l'uso che ne fanno questa imperiale sarebbe sufficiente ma si sa, dire agli amici al bar "Ho una benelli imperiale 400 con 20 cv" non fa lo stesso effetto di - inserire moto a piacere - icon_asd.gif
Mi ci metto anch'io eh... Sono alla seconda HD, esistono decine e decine (centinaia?) di moto simili ma più "intelligenti". L'ho comprata per passione, per le good vibration, per le sensazioni che mi trasmette e la uso a 360 gradi per tragitti brevi e lunghi 0509_campione.gif
Bisogna anche valutare come è stata concepita: alternativa "sfiziosa" (passatemi il termine...l'ho messo fra virgolette a posta) allo scooter. Dopotutto costa come alcuni scooter 125-150 e offre un piacere di guida maggiore. In paesi come India e similari (dove mediamente le moto sono 150-200 max) sicuramente potrebbe avere un suo seguito in quanto semplice sia di meccanica che di manutenzione, da quelle parti le moto fanno dei tragitti che da noi non faremmo nemmeno con una moto da cross.
Piuttosto mi interessa sapere com'è a livello di sospensioni e freni sullo sconnesso.
Sicuramente un grosso punto debole sarà la rivendibilità.
ah, la sua rivale per eccellenza , oltre alla Royal Enfield , è la yamaha SR400 che ha più o meno medesime caratteristiche. 0509_up.gif

ps: vorrei provarla!
 
16116344
16116344 Inviato: 27 Ott 2019 16:17
 

Salve ,ho percorso solo 300 km sono ovviamente in rodaggio.Almeno all'inizio mi da ottime sensazioni .Ho 63 anni ed è un bel ritorno al passato.Comoda,agile in movimento.Provata sul percorso tortuoso ella costiera amalfitana ed il monocilindrico risponde bene.Da provare in autostrada.In città agile nel traffico ed attira sguardi di curiosità.Ci aggiorniamo al primo tagliando dei 1000 km.
 
16118664
16118664 Inviato: 8 Nov 2019 1:22
 

Potresti darmi qualche sensazione in più sulla guida e ammortizzatori, magari anche il suo comportamento con passeggero?
Grazie

Gdbn ha scritto:
Salve ,ho percorso solo 300 km sono ovviamente in rodaggio.Almeno all'inizio mi da ottime sensazioni .Ho 63 anni ed è un bel ritorno al passato.Comoda,agile in movimento.Provata sul percorso tortuoso ella costiera amalfitana ed il monocilindrico risponde bene.Da provare in autostrada.In città agile nel traffico ed attira sguardi di curiosità.Ci aggiorniamo al primo tagliando dei 1000 km.
 
16121714
16121714 Inviato: 22 Nov 2019 17:07
 

fabrifax ha scritto:
@ prodotto italico o indiano ?

Nessuna delle due risposte è corretta, si può dire Cinaitalico icon_rolleyes.gif brutto .... semplicemente Qj = Cina è la risposta corretta.
In effetti è un vintage, la connotazione ricalca molto le vecchie inglesi Triumph e Royal Enfield, poco le vere Benelli d'epoca.
Adesso mi sento nonno senza esserlo icon_mrgreen.gif viaggio ogni giorno con due vecchiette una di 48 e l'altra di 44 anni, vanno bene anche al lungomare, autostrada, si viaggia e frena slow, ma il sorriso sulle labbra icon_cool.gif


Mi permetto di correggere quanto sopra....
"Nessuna delle due risposte è corretta, si può dire Cinaitalico icon_rolleyes.gif brutto .... semplicemente Qj = Cina è la risposta corretta."

I capitali, visto che in italia li sperperiamo o li investiamo all'estero, ce li mettono i cinesi, quelli di oggi (Seconda Potenza Mondiale), cosi come la mano d'opera in produzione, mentre la progettazione, lo sviluppo e il design li fanno dei tipi che tanto per citare quelli che consco di persona, si chiamao Andrea, Stefano, Marco.......e non mi sembrano nomi cinesi.....
 
16121740
16121740 Inviato: 22 Nov 2019 19:45
 

Giusta precisazione 0509_up.gif
Son contento che sempre più cervelli italiani siano impiegati in Qj, so anche quanto sia difficile far capire certe cose semplici ai Cinesi, in effetti con Benelli io son rimasto fermo al 2014 dove (ma potrei sbagliare) i nomi italiani erano meno.

Dai Cinaitalico forse può anche andare.... sto scherzando icon_wink.gif
 
16122012
16122012 Inviato: 24 Nov 2019 20:34
 

fabrifax ha scritto:
Giusta precisazione 0509_up.gif
Son contento che sempre più cervelli italiani siano impiegati in Qj, so anche quanto sia difficile far capire certe cose semplici ai Cinesi, in effetti con Benelli io son rimasto fermo al 2014 dove (ma potrei sbagliare) i nomi italiani erano meno.

Dai Cinaitalico forse può anche andare.... sto scherzando icon_wink.gif


preferisco Italocinese.......senza togliere nulla ai cinesi icon_mrgreen.gif
 
16132207
16132207 Inviato: 26 Gen 2020 22:38
 

Ragazzi le Benelli son fatte in Cina ma affinamento sospensioni mappature son fatte aPesaro.
Su internet si vede gia' la 752 mentre da noi uscira' a breve con sospensioni ed elettronica con carattere Pesarese:
Le strade Panoramiche intorno a Pesaro son percorse da benelli in prova.
Questi giorni stanno girando delle 800 con un sound veramente ok.
Pesaro terra di Piloti e Motori e tecnici Benelli.
 
16135135
16135135 Inviato: 9 Feb 2020 20:01
Oggetto: Nuova Benelli in casa
 

Nuova Benelli in casa,dopo il Leoncino trail ora arriva l'imperiale.
Dopo il primo abbandono honda per Benelli,avviene il secondo abbandono honda per Benelli.
Ho fatto l'Imperiale e non royal o mash,perche' essendo di Pesaro una retro' e' Benelli.
Poi a livello di assistenza qui da noi ,mi servo daCattolica in Moto sono al Top.
Non ho considerato royal e mash anche se mash e' bella perche' non conosco l'assistenza.
Benelli Leoncino e' affidabile 5000km senza problemi ,anche se per sbaglio ho messo il Gasolio.
Intorno ai 2000km la moto faceva qualche goccia dalla pompa dell acqua quando era molto calda.
Benelli ha inviato pompa acqua nuova che ancora non ho cambiato perche ' pare non perda piu'.
Quindi con un assistenza cosi efficiente ,almeno nelle zone Pesaro Cattolica, Benelli e' una buon prodotto
per chi vuole una moto affidabile a prezzi contenuti.
 
16136172
16136172 Inviato: 13 Feb 2020 21:42
Oggetto: ritirata l imperiale prime impressioni
 

Oggi e' stata ritirata l'impeiale e ,visto il tempo con temperature primaverili,ho percorso la panoramica che da Gabicce Monte porta a Pesaro 3 volte al fine di rodare gomme e freni.
Su strada da piu' di quello che promette,a parte la frenata che necessita di forti frenate per rodare dischi e pasticche,la motina si guida veramente bene ,il motore anche a bassi giri non strappa(ancora ricordo il pegaso 650).
Il motore(21cv)per la sua potenza e' vivace con un rumore veramente bello sia nel tiro che in rilascio,come le moto di un tempo.
La ciclistica e adeguata alla potenza ,in curva segue bene l impostazione del pilota.
In citta' e' maneggevole ,il cambio e la frizione son leggerissimi.
Con 4000 euro non potevo chiedere di piu'.
Brava Benelli hai sostituito egregiamente l SH 125 che usava mio figlio.
 
16152324
16152324 Inviato: 1 Mag 2020 20:07
 

volevo sapere se in due in salita come va grazie
 
16154091
16154091 Inviato: 9 Mag 2020 19:35
 

Scusa se ti rispondo dopo un po',
Non so' io la uso da solo ,mio figlio ci gira con la ragazza , mi ha detto che ora che ha 800km si e' slegata.
Intendiamoci e' una moto da passeggio,paragonala ad uno scooter 150 200 come prestazioni.
Comunque, pur avendo in garage anche il leoncino trail io e mio figlio prendiamo sempre l'imperiale specialmente girare in citta'.
Risulta fluida ,basso rapporto compressione, cambio e frizione leggerissimi,non rimpiangiamo assolutamente l SH125, scooter perfetto ma pur sempre scooter.
Secondo me la potenza e' relativa,avevo l'honda 750 x dct con 55 cv,ora ho il leoncino Trail 48cv-
Divertimento con Leoncino tutta la vita .
Comunque dovrebbe uscire l imperiale 500 , con 30 cv .
 
16155794
16155794 Inviato: 16 Mag 2020 14:48
 

Mi sono letteralmente innamorato della RE classic e, inizialmente, non avevo dato peso a questa imperiale. Più la vedo (in foto) e più mi piace (tranne la parte finale del parafango posteriore, specie il portatarga). Dopo averla vista con sella posteriore smontata, poi, è iniziato a battermi il cuore anche con questa Benelli.
A fine 2019 ho venduto la mia Suzuki Gladius (un signor motore, in tutto e per tutto ma che mi rendevo conto di sfruttare si e no al 30%. Sono un passeggiatore...mi piace godermi le strade di campagna, le statali e il paesaggio).
Inizialmente avevo deciso di non riacquistare una moto (usavo la Suzuki molto poco, causa mancanza di tempo). Inutile dirvi che, a distanza di mesi, mi si è rimesso il tarlo in testa.
Più che i pochi cavalli di questa Benelli (che da quanto leggo mi sembrano molto ben bilanciati) mi spaventa il peso (non che la gladius fosse una piuma, ma pesava 10 kg in meno).

Premessa doverosa, la cosa che tuttavia mi preme di più è sapere che motore monta questa Imperiale (ok, un 374 etc etc). Ma che derivazione ha? È un motore in tutto e per tutto cinese o di derivazione giapponese/europea?
Inoltre (cosa che reputo fondamentale essendo un amante del fai da te, vuoi per passione, vuoi per fregature prese dai meccanici) che tipo di filtri (olio, aria, benzina (se lo monta)) utilizza questo motore?
Finora, in rete, non ho trovato nulla.

Considero questa moto tra le papabili (insieme alla RE classic e alla Bullet) che mi piacerebbe acquistare nei prossimi mesi (attualmente, per vari motivi, non avrei il tempo nemmeno di accenderla)

Qualcuno sa dare informazioni a riguardo?
 
16156012
16156012 Inviato: 17 Mag 2020 14:33
 

Ciao, come tutta la produzione di motori Benelli è cinese, poi se hanno copiato un motore vintage jap non saprei....non credo!

Per il filtro olio non dovresti avere grossi problemi, credo che alla fine sia il solito filtro a cartuccia...chissà forse uguale alla Benelli Bn251, sinceramente non ho la certezza.

P.s se ti piace il vintage perchè non puntare su una vera moto d'epoca !!

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16156907
16156907 Inviato: 20 Mag 2020 15:53
 

Ciao fabrifax,

Grazie per la risposta. La vedo solo ora (non mi è arrivata la notifica).
Sulle epoca sto dando un'occhiata in giro, ma spesso i prezzi sono proibitivi o le moto messe non benissimo.
La benelli imperiale è molto bella (per me) sul lato estetico ma, d'epoca, ha solo questo.

Diciamo che un mezzo moderno dovrebbe essere (dico dovrebbe) più affidabile, sia come uso (abs) sia come guasti. Questa è la cosa che mi attira di più su un mezzo moderno.
Ovviamente un mezzo realmente d'epoca ha tutt'altro fascino.

Pro e contro da valutare bene
 
16162867
16162867 Inviato: 12 Giu 2020 7:43
 

Non ve la faccio lunga. Ho 73 anni e mi piace ogni tanto andare veloce. Honda1300, Honda 1100, poi Honda 500x per recuperare un po' di gioia nella passeggiata sterrata. Una motina eccezionale. E anche qualche capriccio, come la 125 smx.
Poi ho visto l'Imperiale. E ho rivisto, nella mente, un antico Benelli 250 che risaliva, tonfando col suo monocilidrico, da una stradina di campagna. Forse 60 anni fa.
E mi sono detto che forse ho perso troppo tempo nel rincorrere il tachimetro (con giudizio, sia chiaro) e che ne ho impiegato troppo poco per andare in moto. Questo il messaggio con cui mi sta sugestionando l'Imperiale. Prendetelo con le molle, ma è autentico. doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16168987
16168987 Inviato: 6 Lug 2020 21:23
 

La benelli imperiale d' epoca ha la distribuzione (bilanceri delle valvole roket) e la testa emisferica.
Il sound dello scarico e' d'epoca
Ho percorso 2000km lo scarico ha assunto un sound meraviglioso.
Si guida come una moto anni 50 ,curve dolci busto che chiude le curve e vai.
Il peso non si sente ,non e' perfetta e' lei coi pregi e difetti per gente che ama la moto .
Se siete dei perfettini non fa per voi
 
16177187
16177187 Inviato: 13 Ago 2020 0:09
 

molto bella, mi intriga assai per il passeggio domenicale

ho visto articoli che indicano che ci sara una versione 500cc nel 2021 con una 30ina di cv... sarebbe la potenza piu adegauta
 
16186981
16186981 Inviato: 1 Ott 2020 11:17
Oggetto: Re: ritirata l imperiale prime impressioni
 

Aggiornamento Benelli Imperiale dopo 6000km usato percorrendo la strada Pesaro Gabicce per lavoro,quindi
viaggiando a velocita' codice 90km su estruurbano.
LA moto E' un problema viaggiante ,sostituito silenziatore,probmemi abs,forcella scarica che rende la moto insicura sopra gli 80 all'ora.
Morale della favola l,imperiale e' in un officina privata a rifare le forcelle.
Sono senza moto perche' anche il leoncino non lo posso usare perche' a causa di un termostato la temperatura sale.
Sono di Pesaro ho visto per strada il leoncino 800 esteticamente e' bello ma io non compero piu' Benelli.
Poi visto il periodo e'ora che cerchiamo di comperare italiano.
Le Benelli sono costruite in Cina a Pesaro c'e solo un piccolo stabile .
C
 
16187282
16187282 Inviato: 2 Ott 2020 16:45
 

Noooo benellista!
Domani andavo dal conce.... non ne posso più dello scooter....
Io la userei tutto l’anno per farci 70km al giorno misti città traffico e statale ... la prima cosa è che sia affidabile non può lasciarmi a piedi per lungo periodo... speravo che fosse affidabile visto che di tecnologia ha solo L abs...
In ogni caso, che sconto posso aspettarmi ( dando indietro il mio X10 350 seminuovo). Posso sapere in linea di massima il prezzo finito?
O lascio stare e vado su Royal enfield usata?
 
16187498
16187498 Inviato: 3 Ott 2020 23:38
 

lascia perdere L 'imperiale,ho venduto l sh 125 2000km problemi 000000,la benelli e' un macello,ho rifatto a mie spese le sosp.anteriori ora su strada va' bene,non riescono a risolvere il problema abs, il comando frizione si sta' indurendo(penso che si stia grippando qualche alberino).
Avevo comperato questa moto perche', vista la sua semplicita,'doveva essere usata come scooter per tutti i giorni senza avere problemi.
Alcuni a Pesaro si trovano bene con L'Imperiale ,fanno il giretto domenicale a40kmh,secondo me se la usi tutti i giorni si deteriora rapidamente .
Prima di benelli ho avuto kawa r6n,kawa j300, honda nc 750dct,mio figlio rieju 50(ex f12)percorsi 25000km,honda sh 125.
Con questi mezzi sono andato in officina per tagliandi o revisione.
Con la benelli Leoncino 500 trail si va' in officina per problemi banali che ti lasciano per strada(distacco spinotto pompa benzina,trasudazione pompa acqua,rottura ind liv benzina,blocco termostato).
Con Imperiale ...no comment.
Un plauso al concessionario che si impegna a risolvere i problemi.
Anche se sono di Pesaro MAI PIU BENELLI.
Secondo me se sostituisci lo scooter con una moto per quello che devi fare , fatti una moto jap ,honda cb 500x per esempio .
Se non indendi spendere queste cifre ,tienti il tuo scooter,non ti far prendere dal fatto che costano poco ,p
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Benelli

Forums ©