Leggi il Topic


Acquisto GSX-S750 - Dubbi e chiarimenti
16043672
16043672 Inviato: 27 Gen 2019 18:02
Oggetto: Acquisto GSX-S750 - Dubbi e chiarimenti
 



Ciao a tutti!

In queste settimane sto valutando l'acquisto della prossima moto, che andrà a sostituire la mia er6n, dopo 7 anni di onorata carriera. Tra le possibili candidate rientra in pieno la gsx s 750, in quanto in primis mi piace e poi mi sembra un naturale "step" in avanti, come motore, ciclistica ed elettronica.
Fermo restando che prima dell'eventuale acquisto la andrò a provare in concessonaria, ho alcuni dubbi che mi piacerebbe discutere con voi possessori del mezzo:
- Vengo da un motore bicilindrico con una coppia e potenza massima che si trovano a 2000 giri meno di quello suzuki e non ho mai guidato un 4 cilindri. A parte quando decido volontariamente di spingere, tendo sempre ad utilizzare una marcia più del dovuto e a trotterellare senza superare i 6000 giri (con zona rossa a 10k) e la cosa è molto ben digerita dal bicilindrico. Passare a un 4 cilindri di derivazione sportiva mi fa temere che debba sempre tenerlo alto di giri e non so quanto bene mi ci troverei... E' una preoccupazione fondata o il 750 di hamamatsu è già bello pronto e scattante a metà scala del contagiri?
- L'er6n attuale è circa un quindici kg più leggera della gsx. Premesso che la risposta a questo dubbio la troverò solo provando la moto, secondo voi il comportamento dinamico sarà molto differente? Dell'er6n ho sempre apprezzato la maggior maneggevolezza rispetto ad altre moto, come la z750, che sembravano degli elefanti: stabili ma poco reattivi. Le recensioni online dicono tutto e il contrario di tutto: per qualcuno il peso non si sente, per altri è un difetto marcato... Dove sta la verità? eusa_think.gif
- Strettamente legata alla questione peso c'è anche quella del serbatoio piuttosto largo e ingombrante tra le gambe se comparato a quello a cui sono abituato. Anche qui ho qualche dubbio perchè l'er6n era come non averla tra le gambe e mi permetteva di muovermi molto sulla sella, la posizione del gsx mi sembra meno votata alla guida agile. E' un dubbio fondato o è solo questione di abitudine e posizione di guida differente a cui fare l'abitudine?

- Capitolo adattabilità ai viaggi: allora io ho viaggiato molto con l'er6n, senza un briciolo di protezione aerodinamica e non è mai stato un problema, quindi non penso che la gsx sia molto diversa da questo punto di vista e ho letto da più parti che ha una sella piuttosto comoda, quindi bene così. Quello che mi chiedo è la disponibilità di accessori come borse/telaietti/bauletti da montare sulla moto all'evenienza e se per caso è necessario il portatarga originale per utilizzarli. Sto valutando l'acquisto della versione Yugen e non vorrei che poi senza portatarga originale non possa usare le borse laterali perchè il teleietto non ha posti di ancoraggio.
- Altra cosa della versione Yugen: lo scarico sc-project fornito direttamente con la moto è riportato a libretto o viene consegnato un foglio di omologazione da allegare come avviene quando si compra uno scarico aftermarket? Perchè in Svizzera quel foglietto so non essere sufficiente ed abitandoci a 30km di distanza sarebbe un problema (non avendo nemmeno lo scarico originale da rimettere su)

E... Penso sia tutto. Grazie a tutti quelli che mi daranno una mano a risolvere questi dubbi! Sono ben accetti pareri di tutti, anche di chi non ha la gsx ma magari il gsr 750, che penso non sia tanto diverso dalla versione nuova.

Grazie!
 
16043881
16043881 Inviato: 28 Gen 2019 13:48
 

il 4 cilindri e' deciso e progressivo fino ai 6/7000 giri ma anche meravigliosamente lineare.
Si puo utilizzare perfino per andare a passeggio a 1500giri
Invece sopra i 7000 inizia a diventare "furioso" e quindi bisogna dosare l'acceleratore.
Con le masse diciamo che sembra di cavalcare un cane pitbull, perche' il 4 cilindri ha una
sezione frontale abbastanza ingombrante.
per Il resto e' una moto stradale che dovrebbe favorire la stabilita' piuttosto che l'agilita'.
ma comunque la ciclistica e' migliorata moltissimo rispetto i primi anni 2000

0510_saluto.gif
 
16044160
16044160 Inviato: 29 Gen 2019 11:25
 

Per la questione peso, maneggevolezza e posizione di guida sono sempre questioni personali, legate anche alla propria conformazione fisica, un conto se sei 1.85x 80 kg, diverso da chi è 1.70x 60 kg., ma di solito nel giro di pochissimo tempo ci si abitua alla nuova situazione.
Per quel che riguarda il motore, secondo me sarai piacevolmente stupito , aggiungi di botto 40 cv oltre alla linearità del 4 cilindri, che in basso è docile e progressivo per passeggiare e solo se vai a cercare la potenza la troverai a partire dai 6000 giri. Tieni conto inoltre che un bicilindrico a 5000 giri sembra già un aereo in decollo quando il 4 in linea frulla leggero e silenzioso senza alcuna vibrazione.
Sono curioso di sentire le tue impressioni quando la proverai, perchè ho intenzione di farlo a breve anch'io visto che sto pensando di cambiare moto, ma sono ancora indeciso tra la 750 e la 1000....
 
16044363
16044363 Inviato: 29 Gen 2019 22:48
 

Quando possedevo la ZZR 250 e la SV 650 N, provai la GSR 750.

Da subito, percepii la durezza della sella associata alla secchezza della sospensione posteriore, era di un duro, che dopo 10 km di asfalto dritto avevo le terga a pezzi.
La posizione di guida era bella, dava un casino di controllo, era come star seduto su un toro e tenerlo per le corna, il peso, maggiore rispetto ad SV di un 15 chili almeno, non lo sentivo tanto, perchè la moto aveva le masse accentrate.
A velocità codice su strada, tangenziale ed autostrada, il motore frullava entro i 3000 g/m, entrando nello svincolo ho tirato i 5000 ed ero già sopra il limite di legge. Whoaaaaa! 0509_si_picchiano.gif
Il propulsore 750 è sornione a basso regime, con tanta coppia subito disponibile.
Non è una moto che ti scappa di mano o ti prevarica a meno di andarsela a cercare.
Penso che se ti compri la GSX S 750, ti ci troverai bene. doppio_lamp.gif
 
16044888
16044888 Inviato: 31 Gen 2019 17:06
 

bè dal punto di vista del motore se provi la Suzuki ti sembrerà di non aver mai guidato una moto fio ad oggi..... è talmente più potente della Er6n che non ti accorgerai di difefrenza ai bassi regimi ma ti stupirai sopra i 7000 giri. Come peso e maneggevolezza non c'è storia... la Er6n è agilissima, legerissima e strettissima, ma perdonami la schiettezza..... La Suzuki che stai valutando è molto più "MOTO" rispetto alla Er6n..... ma in tutto, stabilità tenuta, potenza, frenata..... la Kawa non per niente viene utilizzata da tantissime autoscuole..... è facilissima da usare.... però dopo tanti anni di pratica secondo me sei pronto per il salto ad una Moto seria! 0509_doppio_ok.gif
 
16047191
16047191 Inviato: 10 Feb 2019 14:36
 

Ciao!

Allora, gsx s 750 provata ieri pomeriggio.

Che dire, come ha detto theanswer1982 appena partito ho avvertito di essere su una moto di altro livello rispetto alla mia er6n. Incredibilmente stabile e piantata a terra, comoda e praticamente senza vibrazioni, con un motore che ho trovato eccezionale nonostante non sia andato oltre i 7k giri.
A discapito del maggior peso della mia er6n l'ho trovata molto agile da far svoltare soprattutto alle basse velocità: dopo esser risalito sulla er6n, alla prima svolta stretta in città sotto ai 20km/h, ho controllato se la gomma anteriore fosse a posto perchè mi sembrava che la moto non girasse 0509_si_picchiano.gif
L'ho provata solo per un quarto d'ora scarso, ma già dopo così poco tempo avevo grande confidenza col mezzo e voglia di farla correre.

Tutto bellissimo quindi? Matrimonio, fiori e luna di miele? Non proprio icon_redface.gif

Quello che non mi convince della gsx sono la posizione di guida e il feeling coi comandi di frizione ed acceleratore. Nella posizione di guida trovo che il manubrio sia troppo vicino alla sella, mi sento troppo "avanti" sulla moto e costretto in quella posizione da un serbatoio fin troppo ingombrante tra le gambe. Per i comandi invece trovo che la leva della frizione sia molto poco comunicativa, leggera e di qualità molto discutibile, che si traduce in uno scarso feeling col gas nelle partenze e durante i cambi di marcia.

Qualche possessore ha notato le mie stesse cose? Sono "difetti" che volendo possono essere corretti cambiando cose come manubrio/leve frizione ecc? O ci vuole solo tempo per adattarsi?

Grazie
 
16048112
16048112 Inviato: 13 Feb 2019 18:11
 

Citazione:
Qualche possessore ha notato le mie stesse cose? Sono "difetti" che volendo possono essere corretti cambiando cose come manubrio/leve frizione ecc? O ci vuole solo tempo per adattarsi?


Non sono possessore della moto in oggetto ma ho una GSR 600 della quale pensavo le stesse cose appena presa... dopo un paio di migliaia di km.... ho deciso di non cambiare nulla perchè andava benissimo così... Ad oggi, dopo 12.000km percorsi col GSR, ho ancora il tarlo del manubrio piega bassa, ma più per capriccio che per vera esigenza....
Quindi la mia opinione è che sono "difetti" ai quali ci si abitua e se così non dovesse essere ci vuole poco tempo e poco investimento per mettere manubrio, manopole e leve che più sia adattano al tuo stile di guida.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki GSR 600 - GSR 750

Forums ©