Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 3 di 4
Vai a pagina Precedente  1234  Successivo
 
Se con l'additivo il motore torna ok, qual è il problema?
16008982
16008982 Inviato: 14 Set 2018 10:03
 

Le cose sono infinite, non mi sento di dare consigli quanto potrebbe essere tutto, inoltre sulla base di una spiegazione sommaria. Se proprio ci tieni alla tua 2 ruote, segui i consigli del tuo meccanico di fiducia.
 
16009037
16009037 Inviato: 14 Set 2018 13:22
 

Pipetta della candela: già controllato.

Meccanico personale: è un amico, conosce le mie (forti) particolarità e mi asseconda (fin qui onestamente). Oltretutto ha lavorato e lavora per Piaggio e conosce bene gli scooter.
Stamattina come da programma sono andato da lui. Scenetta divertente: restando in sella, ho allargato le braccia e il motorino continuava a battere regolare. Entrambi a ridere. icon_asd.gif
E' successo che due giorni dopo la "tirata" di 275 km, il motore conserva ancora il miglioramento, e gira bene, quasi perfetto. Due settimane fa, dopo un altra simile "tirata", il miglioramento è durato meno; chissà perchè. Vedremo domani.

Prova di compressione: come sospettavo, lui non ha lo strumento. Se davvero su e-bay costa 20-25 euro mi vien voglia di regalarglielo. Anche perchè vorrei davvero fare la misurazione, anche per accontentare i vari "Tommaso" che pensano che il mio "piccolino" con 120.000k sia ormai agli sgoccioli. Il mio meccanico ed io sappiamo che non è così (...e sappiamo anche i motivi...) icon_wink.gif
 
16009095
16009095 Inviato: 14 Set 2018 16:43
 

Ciao, perdona la franchezza e non prenderla sul personale, ma un meccanico di professione che in officina non ha un semplice strumento per la prova della compressione ... beh, mi fa cadere le braccia.

E no, non ci sono scuse valide per non avere questo strumento fondamentale in una officina.
 
16009107
16009107 Inviato: 14 Set 2018 17:50
 

Per la cronaca, si tratta di una concessionaria ufficiale Mitsubishi (...con in vetrina anche scooter Piaggio), ma il mio amico lavora molto sulle moto di ogni tipo.
Ma alla prova della compressione prima o poi ci arriverò. La prossima settimana dovrei lasciare lo scooter al meccanico Honda (moto), che però di questa prova non mi ha parlato.
 
16009152
16009152 Inviato: 14 Set 2018 21:35
 

guggio8 ha scritto:
Grazie ragazzi per gli interventi. icon_smile.gif
Ieri ho fatto 275 km. Dopo il lavoro, un giro di piacere su strade statali e molta montagna.
Prima del rientro ho verificato la velocità massima: E' LA SUA, 114 di tachimetro corrispondenti a circa 104 effettivi. icon_smile.gif
Ho calcolato il consumo: E' IL SUO, 49 km/l effettivi con guida allegra (ripeto effettivi: ho verificato anche lo scarto al contakm, risultato pressoché nullo). icon_smile.gif
Se interessa, potrei entrare nei dettagli del giro e di altri particolari riguardanti il mio Pcx.

Aggiungo che questa mattina la situazione (riguardo il problema della perdita di colpi) è migliorata, quasi perfetta. L’avevo già scritto: dopo aver viaggiato A LUNGO A REGIMI ELEVATI, il problema DIMINUISCE. E al pomeriggio (pur sempre con motore freddo) quasi sparisce.

Additivo (già scritto): sul flacone verde "STP" c'è scritto "Trattamento benzina" e poi più in piccolo "Usato regolarmente mantiene pulito il sistema di iniezione". (Ma comunque non lo sto usando da quasi un migliaio di km).

Ripeto: ritengo che la meccanica sia sana. E che difficilmente ci possano essere problemi di scarsa compressione, fasce incollate, gioco valvole.
Ugualmente, ne parlo di nuovo col meccanico, che mi guarderà storto (...forse non ha l'apparecchiatura per il controllo della compressione...). E gli chiederò la verifica (credo inutile, ma non si sa mai) del gioco valvole.

so che è o.t. ma mi farebbe piacere se mi mandassi un mp di come fai a fare 49 km/l effettivi con guida allegra. Neanche honda li dichiara cosi!
 
16009213
16009213 Inviato: 14 Set 2018 23:45
 

mozi ha scritto:
ma un meccanico di professione che in officina non ha un semplice strumento per la prova della compressione ... beh, mi fa cadere le braccia


quoto, parliamo delle basi... forse non aveva voglia di mettercisi 😊

ciao

wk
 
16009235
16009235 Inviato: 15 Set 2018 8:31
 

A quanti giri/min hai il minimo?
Mi sorge un dubbio...
 
16009265
16009265 Inviato: 15 Set 2018 12:02
 

GugThePro88 ha scritto:
so che è o.t. ma mi farebbe piacere se mi mandassi un mp di come fai a fare 49 km/l effettivi con guida allegra. Neanche honda li dichiara cosi!


La tua curiosità, e forse i tuoi dubbi, sono legittimi. Ho voluto risponderti, speravo in breve, ma l'entusiasmo mi ha spinto avanti e ho visto che la risposta era troppo lunga. E siamo anche FUORI TEMA. Quindi sai che faccio? Apro un topic a parte: "Guida allegra e bassi consumi".
Ci vediamo lì. icon_smile.gif
 
16009270
16009270 Inviato: 15 Set 2018 12:13
 

TartarUgo ha scritto:
A quanti giri/min hai il minimo?
Mi sorge un dubbio...


Non lo so. Non ho il contagiri.
Ricordo che Honda, stranamente, metteva questo dato fra le caratteristiche tecniche. E ricordo che i giri dichiarati mi sembravano tanti, credo 1.500.
Provo a chiedere a qualcuno che aveva montato un contagiri.
Spero tanto in una tua nuova idea. Grazie.

(Aggiungo che ieri ho fatto ancora extraurbano, 35 km fatti 2 volte, facendo girare il motore anche in alto, e il funzionamento al minimo continua ad essere BUONO, quasi perfetto). icon_smile.gif eusa_think.gif
 
16011022
16011022 Inviato: 21 Set 2018 20:02
 

Aggiorno la situazione.
Non ho lasciato il Pcx al meccanico Honda, in quanto lui continua a venire impiegato in un'altra filiale. Allora, su indicazione del mio meccanico-amico, sono andato dal titolare della concessionaria (in provincia ci si conosce tutti...). Sorpresa poco piacevole: non ho ancora finito di spiegargli il problema, che lui mi dice "Anche il mio Pcx ha un PROBLEMA SIMILE, e non sono ancora riuscito a risolverlo". icon_confused.gif
Ha anche dissentito col suo meccanico che punta alla pompa benzina.
Gli ho lasciato una nota scritta che descrive il problema e gli effetti positivi dovuti all'additivo o alle lunghe "tirate". Tornerò presto a trovarlo, ma senza concrete speranze. icon_confused.gif
Col "piccolino" sto continuando a girare, con qualche seccatura. Ringrazio quelli che sono intervenuti e che interverranno doppio_lamp_naked.gif . Però mi sono spostato poco dal mio primo messaggio quando chiedevo:
HELP! 0510_help.gif

Ultima modifica di guggio8 il 21 Set 2018 22:22, modificato 1 volta in totale
 
16011046
16011046 Inviato: 21 Set 2018 21:33
 

Fermo restando la possibilità che il problema possa avere origini anche da una tenuta delle valvole non più ottimale , secondo me i sintomi che hai più volte descritto ( mancanze ai regimi più bassi , meno evidenti dopo lunghe tirate ed "abuso" di additivo ) riportano ancor più in auge l' ipotesi dell' iniettore che non nebulizza correttamente .
A questo punto lo trovo l' indiziato n. 1 .
Tempo fà , un amico di smanettate montane lamentava sintomi simili ( Bandit 1250 , 60000 km all' attivo ) , abbinati ad un' erogazione "ruvida" ai bassi regimi , dove lamentava pure un picco di vibrazioni mai rilevato in precedenza .
Memore di altre esperienze avute , gli consiglio di usare carburante premium per alcuni pieni , sperando che le proprietà detergenti degli additivi presenti in quel tipo di carburanti possano migliorare la situazione .
A metà del primo pieno ha rilevato già un netto miglioramento , confermato alla fine del secondo , dove ogni sintomo menzionato era praticamente sparito .
Al momento ( circa 70000 km all' attivo ) il motore gira fluido e regolare come sempre .
Ed il mio amico non manca di ripetere il "trattamento" almeno una volta al mese .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16011053
16011053 Inviato: 21 Set 2018 22:45
 

Grazie ansetup! All'ipotesi "valvole" sinceramente non ci credo, perchè il motore rende perfettamente.
Credo invece all'ipotesi "iniettore" (ma perchè il concessionario non ne parla? icon_question.gif )
Ottimo: l'idea della BENZINA "PREMIUM" ancora non mi era venuta. Appena posso ci provo, e costa niente. L'ho già usata ogni tanto, per dare una "pulitina".

(( Già che ci siamo, aggiungo: credo non dipenda dall'uso saltuario di benzina (slovena) 100 ottani, ma un'altra cosa incredibile è il COLORE del mio OLIO MOTORE (di qualità super), che pure ha superato ampiamente la durata prescritta. Ebbene: sembra nuovo, marroncino chiaro icon_eek.gif (...per questo ho continuato a usarlo). L'ho messo su una salvietta, l'ho mostrata al mio meccanico, che conoscendo il mio Pcx non si è sorpreso (ma mi ha comunque detto di cambiarlo).
Ho anche provato, per disperazione 0510_sad.gif , ad abbassare leggermente il livello dell'olio, che era un filo sopra il massimo: nessun risultato. ))
 
16014988
16014988 Inviato: 5 Ott 2018 16:37
 

Scusate, abbiamo scherzato... (quasi). icon_asd.gif
1. Il PROBLEMA E' SPARITO. In queste due settimane ho girato allegramente, più di un migliaio di km. Ho aspettato diversi giorni prima di scriverlo tie.gif , ma ormai la situazione sembra stabilizzata. Tutto perfetto.
Mah! icon_eek.gif icon_smile.gif
2. Ho fatto anche come ha suggerito ansetup: ho usato benzina 100 ottani (...sempre slovena). Il problema era già molto diminuito; poi è andato a sparire. Potevo pensare che il merito fosse della benzina 100. Dopo 275 km sono tornato alla benzina 95, che sto usando tutt'ora, e la situazione (buona!) pare stabilizzata.
3. Ma ho continuato comunque a chiedere in giro. Un altro meccanico di una provincia vicina è sicuro che si tratti della pompa benzina, in base a una sua precedente esperienza simile.
Il mio meccanico ritiene che possa trattarsi ancora degli effetti dell'uso ripetuto di additivo nella benzina, che avevo inserito 2000 km fa. A me sembra strano.
Anche lui dice che potrebbe essere la pompa benzina, ma anche l'iniettore...

Comunque "fin che la barca va" eusa_whistle.gif io continuo a girare tranquillo e bene. Se il problema torna, andremo a intervenire su qualcosa.
 
16015037
16015037 Inviato: 5 Ott 2018 21:47
 

Le proprietà detergenti dei carburanti cosiddetti premium non sono una cosa nuova .
Come scritto poco sopra ho già avuto diverse esperienze , sia dirette , sia indirette , di come possano migliorare situazioni di apparenti carenze di alimentazione , soprattutto in casi ove vi sia una sospetta origine dovuta ad incrostazioni e/o depositi .
Le pompe benzina generalmente iniziano a manifestare i primi sintomi di inefficienza in situazioni di lavoro ove è richiesto il massimo afflusso di carburante .
E non sembrerebbe il tuo caso .
Mentre un iniettore parzialmente ostruito potrebbe dare problemi anche in regime di lavoro minimo , dove la bassa pressione di afflusso magari rende più evidente la carenza di corretta nebulizzazione .
Da parte mia , viste le precedenti esperienze positive avute , sui "miei" motori ad iniezione sono uso fare il "trattamento" ( un paio di pieni consecutivi ) almeno 2 volte l' anno .
Parlando con un amico che elabora 4T da parecchi anni , a suo dire questa "necessità" è divenuta ancor più utile da quando è stato eliminato il piombo dalla benzina .
Nelle attuali "verdi" non vi è più la capacità lubrificante e di "lavaggio" che la presenza del piombo garantiva .
Inoltre sembra che alcune componenti chimiche favoriscano la formazione di lacche , soprattutto nei motori soggetti a soste prolungate e/o a regimi di lavoro relativamente tranquilli .
Lacche che sembrerebbero subire l' azione degli additivi presenti nei carburanti premium .
Da qui l' importanza di dare saltuariamente una "pulitina" al sistema di alimentazione tutto , in modo pratico e semplice .




doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16015345
16015345 Inviato: 7 Ott 2018 15:38
 

Grazie ansetup (è bello leggerti). Anch'io saltuariamente uso benzina "PREMIUM", fidandomi di quel che avevo già letto.
Andiamo un po' fuori tema. Chiedo: secondo voi la benzina "premium" migliora anche i consumi? E le prestazioni?
Per le PRESTAZIONI, penso di no (...anche se vedo che il mio amico F., nelle uscite "di un certo tipo" icon_asd.gif carica benzina 100).
Ma per il CONSUMO ho un dato. L'altro mio amico (fidato) M. ha ripetutamente rilevato consumi più bassi (e addirittura risparmio di denaro) usando la 100 su un'auto Mercedes 2000 benzina, sullo stesso percorso e con identica andatura.
Questo miglioramento nel consumo a me invece non si è mai manifestato eusa_think.gif . Altrimenti userei la 100 sempre.
 
16015410
16015410 Inviato: 7 Ott 2018 22:02
 

Mah !
Personalmente , a parte le menzionate qualità detergenti , non ho mai riscontrato apprezzabili differenze nel rendimento dei motori avuti .
Sia per quanto riguarda i consumi , sia per quello che concerne il rendimento generale .
Però parlo di sensazioni , senza aver mai voluto/potuto approfondire la questione con rilievi strumentali .
E mi riferisco a meccaniche per l' utilizzo stradale , quindi con rapporti di compressione non particolarmente elevati .
Diverso il discorso se prendiamo in considerazione meccaniche elaborate , dove un RDC relativamente elevato potrebbe richiedere un carburante ad alto numero di ottani , per rendere al meglio .
Ad es. , sull' Hornet 600 di un amico cronoscalatore , dopo un cospicuo intervento di elaborazione ( flussaggio testa , RDC maggiorato , pistoni , alberi a camme dedicati , ecc. , ecc. ) , l' uso di un carburante "premium" , a parità di altri parametri , ha permesso di tirar fuori un discreto incremento di Kgm e CV su tutto il range utile d' utilizzo .
Il tutto testato e provato sul banco a rulli , ovviamente .
Ma questa è un' altra storia .
Altrimenti si rischia di essere cazziati dal moderatore di turno per essere andati fuori tema .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16016107
16016107 Inviato: 9 Ott 2018 21:29
 

Io avevo esattamente lo stesso problema sul Pantheon (che ha lo stesso motore).
La causa sta nell'iniettore che si sporca e non riesce a far passare la giusta dose di benzina; quindi se pulisci l'iniettore (in qualche modo) risolvi il problema.
La prima volta il meccanico me lo ha pulito smontandolo, alla volta successiva (a me il problema tornava dopo circa 20000km) ho provato la tecnica dell' additivo e ha funzionato.
Da quella volta ho messo un goccio di additivo ad ogni rifornimento e tutto è andato liscio (in fase critica ho fatto 2-3 pieni con dosi almeno doppie delle consigliate, poi ne bastava un goccio).
Ti consiglio vivamente il "mantenimento"
 
16016879
16016879 Inviato: 11 Ott 2018 22:18
 

Piecio_point ha scritto:
Io avevo esattamente lo stesso problema sul Pantheon (che ha lo stesso motore).
La causa sta nell'iniettore che si sporca e non riesce a far passare la giusta dose di benzina; quindi se pulisci l'iniettore (in qualche modo) risolvi il problema.
La prima volta il meccanico me lo ha pulito smontandolo, alla volta successiva (a me il problema tornava dopo circa 20000km) ho provato la tecnica dell' additivo e ha funzionato.
Da quella volta ho messo un goccio di additivo ad ogni rifornimento e tutto è andato liscio (in fase critica ho fatto 2-3 pieni con dosi almeno doppie delle consigliate, poi ne bastava un goccio).
Ti consiglio vivamente il "mantenimento"

Grazie Piecio! 0509_up.gif
Ma davvero il Pantheon ha lo STESSO MOTORE? Di che anno è? (Il Pcx è uscito ufficialmente nell'autunno 2009). Date anche le prestazioni (consumi) innovative, ero convinto che si trattasse di un motore completamente nuovo. (Fino al 2011 ero del tutto ignorante in materia di scooter).
Ma probabilmente non era nuovo, per il motivo che solo due anni dopo sul Pcx è stato montato il nuovo motore "eSP".

Grazie per l'indicazione dell'INIETTORE. Anche per me è il primo indiziato.
Mi confermi anche gli effetti dell'ADDITIVO. Se il problema dovesse ripresentarsi, tornerò a usare l'additivo. Ma da oltre 1000 km il problema è sparito. Mah.
 
16017057
16017057 Inviato: 12 Ott 2018 12:38
 

scusate, per rimanere in tema, volevo chiedervi, fa male se lascio il serbatoio pieno incluso di additivo?
 
16017272
16017272 Inviato: 13 Ott 2018 11:09
 

Non sono un tecnico, ma non vedo che problema possa esserci. Provo a pensarci. L'additivo potrebbe depositarsi, ma penso proprio di no. Vai tranquillo.
Anzi. Lasciare il serbatoio pieno può essere utile se il serbatoio tende a ossidarsi all'interno. Accadeva su certe moto di una volta, non su quelle di oggi.
 
16017274
16017274 Inviato: 13 Ott 2018 11:14
 

Lobotomy ha scritto:
scusate, per rimanere in tema, volevo chiedervi, fa male se lascio il serbatoio pieno incluso di additivo?


dipende dall'additivo... ce ne sono alcuni pensati apposta per questo uso, ossia stabilizzare la benzina e far sì che stando mesi ferma non lasci residui. Non so dirti nulla però sulla loro reale efficacia, così come ho forti dubbi su quella di qualsiasi additivo carburante/olio icon_smile.gif

ciao

WK
 
16066423
16066423 Inviato: 22 Apr 2019 1:28
 

Il problema è finalmente RISOLTO. icon_biggrin.gif
Fra alti a bassi, era continuato, dall'inizio, per 8.000 km.
Era semplicemente la CANDELA. (!)
Sono un somaro. icon_redface.gif Per trovare la causa avevo ovviamente già provato a cambiare la candela. Ma avevo montato quella vecchia.
Ho girato mezza regione, ma devo ringraziare un meccanico definito "geniale" da un'amica e collega, che me lo ha passato al telefono (!). Mi ha colpito subito per la sicurezza: senza nemmeno lasciarmi finire il mio racconto, ha emesso la sua diagnosi. E ha avuto ragione.
Nel frattempo, a tentativi, ho anche cambiato la pompa benzina. "Abbiamo fatto comunque bene, visto il chilometraggio", dice il mio storico meccanico.
Il difetto era cresciuto, fino a ritrovarmi (per la prima volta) con lo scooterino fermo in officina. Terribile. Ma ora ho riconquistato la LIBERTA' ("Libertà è avere una moto che consuma poco"). 0509_doppio_ok.gif
RINGRAZIO tutti quelli che hanno risposto e mi viene da scusarmi...
Con sincerità vi confesso che ero sempre rimasto convinto che il problema non fosse di natura meccanica ("valvole, fasce, compressione, catena di distribuzione"). Tantomeno ho accettato il consiglio degli amici "con quel chilometraggio (128k) ti conviene buttare via tutto". Ripeto: ritengo sana la meccanica.
Una piccola lezione di vita. Ma tutto è bene quel che finisce bene. icon_smile.gif
 
16066494
16066494 Inviato: 22 Apr 2019 16:05
 

Menomale 0509_doppio_ok.gif
Buon divertimento per questa stagione, speriamo che il tempo sia buono per questo fine aprile!
 
16066526
16066526 Inviato: 22 Apr 2019 18:48
 

Il tempo per me è sempre buono. Lo deve essere, dato che ho venduto l'auto e giro tutto l'anno con lo scooterino. Ma ormai il tempo è buono anche per andare in giro "a piacere".
icon_smile.gif
 
16078255
16078255 Inviato: 3 Giu 2019 9:24
 

Contento che sia andato tutto per il meglio.
Ma 130mila km con catalizzatore originale ?
 
16079018
16079018 Inviato: 5 Giu 2019 6:28
 

L'intera marmitta è stata cambiata, a km 111.000. Ma ciò è stato dovuto anche a un errore, una dimenticanza da parte del mio meccanico.
Aveva fatto una saldatura a seguito di una crepa all'altezza della curva di scarico, vicino al cilindro. Ma si è dimenticato di stringere i bulloni e dopo un po' la marmitta mi è caduta in strada, obbligandomi alla sostituzione.
Ma comunque la marmitta "suonava" al suo interno, qualcosa si era rotto o staccato.
Ho montato una marmitta originale usata, pagata 60 euro.
icon_smile.gif
 
16079080
16079080 Inviato: 5 Giu 2019 9:04
 

guggio8 ha scritto:
L'intera marmitta è stata cambiata, a km 111.000. Ma ciò è stato dovuto anche a un errore, una dimenticanza da parte del mio meccanico.
Aveva fatto una saldatura a seguito di una crepa all'altezza della curva di scarico, vicino al cilindro. Ma si è dimenticato di stringere i bulloni e dopo un po' la marmitta mi è caduta in strada, obbligandomi alla sostituzione.
Ma comunque la marmitta "suonava" al suo interno, qualcosa si era rotto o staccato.
Ho montato una marmitta originale usata, pagata 60 euro.
icon_smile.gif

In un certo senso ti è andata bene, visto che i catalizzatori non durano più di 80/100mila km!
 
16079186
16079186 Inviato: 5 Giu 2019 12:44
 

Non sono un tecnico e ti chiedo: in che senso non durano? Vanno a pezzi? Oppure si "intasano", perdendo le loro caratteristiche e tagliando il rendimento (prestazioni, consumo)?
Ma ho sempre pensato che le moto con elevati chilometraggi (svariate centinaia di migliaia di km) non cambiano la marmitta ogni 100.000.

Per la cronaca, con la marmitta acquistata usata non ho notato alcuna differenza di rendimento. Non so quanti km avesse, ma con ogni probabilità molti meno della mia vecchia.
O forse no: nel 2018 ho preso nota dei consumi e sono stati i più bassi (...ulteriore prova che la meccanica è sana). icon_smile.gif
 
16079188
16079188 Inviato: 5 Giu 2019 12:47
 

Va proprio in frantumi, quindi smette di funzionare ancora prima. Se sulla moto hai candele vecchie consumi più benzina e questo consumo eccessivo danneggia anzitempo il catalizzatore.
 
16079273
16079273 Inviato: 5 Giu 2019 16:25
 

Anche su questo ho i miei dubbi. Fra tante moto e auto, non ho mai notato miglioramenti quando ho cambiato le candele.
Con lo scooterino ho voluto strafare. Con la candela originale (iridium) ho fatto 70.000 km. Lo so, direte che dovrei vergognarmi. Ma quando ho cambiato candela, non ho notato differenze, e con lo scooterino sono piuttosto preciso nelle rilevazioni (consumo e velocità max).
(Salvo l'errore di rimetterla quando una successiva candela - evidentemente meno durevole - ha cominciato a dare problemi).
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 3 di 4
Vai a pagina Precedente  1234  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©