Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 1 di 1
 
Guidare la moto su strade dissestate e piene di buche
15922441
15922441 Inviato: 8 Gen 2018 21:48
Oggetto: Guidare la moto su strade dissestate e piene di buche
 



Buonasera gente,

In questi giorni di tempo instabile, con la mia bella suzukona mi trovo ad affrontare le solite strade dissestate.
Con la bici o l'auto le buche non sono un problema troppo grande, perchè posso sempre
contare sull' agilità del mezzo o dello sterzo.
Invece nel caso del motocilco sono davvero pericolose perchè la massa mi impone
di aggirare l'ostacolo con largo anticipo, cosa non sempre possibile... eusa_think.gif
E se per sbaglio ci si finisce dentro, la stradale non gradisce e si scompone facendo prendere
la classica strizza al pilota. eusa_whistle.gif
A parte il caso delle moto da cross, dove farebbe pure piacere salire sui dossi ed altro,
ma sulla maxi come bisognerebbe affrontare il problema ?
come si possono evitare le buche a velocita' turistiche ?
oppure per percorrere certe strade d'italia bisogna acquistare perforza l' africa twin ?
Grazie in anticipo per le eventuali risposte.

0510_saluto.gif
 
15922480
15922480 Inviato: 9 Gen 2018 0:03
 

Non serve l'africa twin basta un tt600 0509_si_picchiano.gif
Scherzi (ma non troppo) a parte, penso che l'unica sia, una volta realizzato che si finirà dentro una buca, non cercare di evitarla all'ultimo ma piuttosto concentrarsi sul mantenere il controllo del mezzo durante la guida.
A mio avviso in linea di massima la "tecnica" giusta dovrebbe essere non irrigidirsi ma assecondare la moto che comunque tenderà ad andare dritta, anadre piano, che è una cosa che vale un po' per ogni situazione di pericolo, e cercare di sollevarsi leggermente sulle pedane per non prendere brutte botte alla schiena.
Invece per le insidiose irregolarità parallele al senso di marcia conviene levarsi di impaccio con decisione perchè tendono a influenzare molto la traiettoria.
Se il tuo obbiettivo è proprio evitarle... vai più piano, anche se il rischio di prestare troppa attenzione alle buche e poca agli altri utenti della strada è concreto
 
15922517
15922517 Inviato: 9 Gen 2018 1:21
 

Ciao .
Se hai il tempo/spazio di evitare le buche più toste , meglio .
Però , per i casi in cui non potrai farlo , potresti allenarti a ridurre i possibili effetti negativi .
Anche se la postura assunta su una moto come la tua non aiuta , valgono comunque le stesse regole di base della guida in fuoristrada .
Quindi , se possibile , non frenare e non chiudere il gas .
Anzi , meglio sarebbe passare sulla sconnessione con il gas aperto con decisione .
Questo aiuta ad alleggerire l' avantreno , condizione basilare per non rischiare di "insaccarsi" dentro la buca.
Sempre per lo stesso motivo , avendone la possibilità , potrebbe essere utile spostare il peso verso il retrotreno , sollevando le chiappe dalla sella .
Se la buca è relativamente "tosta" , usare le gambe come ulteriore ammortizzatore , a salvaguardia sia dalla propria schiena , sia della moto .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15922551
15922551 Inviato: 9 Gen 2018 9:59
 

In un altro topic leggevo che le sospensioni della tua moto sono alla frutta, beh, prima di tutto cercherei di rimetterle in efficienza.

Sul "come" affrontare una buca ti hanno risposto sopra! 0509_up.gif
 
15922564
15922564 Inviato: 9 Gen 2018 10:28
 

Non stringere il manubrio: il braccio deve essere molto morbido quando premi una buca e lo sterzo della moto deve essere libero di oscillare, altrimenti trasmetti attraverso il tuo corpo e al telaio lo scossone al retrotreno generando instabilità.
Regola l'eventuale ammortizzatore di sterzo molto lasco.
 
15922577
15922577 Inviato: 9 Gen 2018 10:59
Oggetto: Re: Guidare la moto su strade dissestate e piene di buche
 

ZioPigTurbo ha scritto:
come si possono evitare le buche a velocita' turistiche


vai piano, cerca di tenere sempre bene in vista l'asfalto che ti precede (stai lontano da auto/camion che ti coprono la visuale), evita le buche più grosse, e se proprio non puoi evitarle arrivaci in assetto neutro (non frenando nè accelerando), sollevandoti sulle pedane per evitare il colpo alla schiena.
Le più pericolose non sono le buche vere e proprie, ma le gobbe causate dalle radici degli alberi, tipo quelle sull'aurelia entrando a Roma all'altezza del panorama per intenderci icon_smile.gif

ciao

WK

Ultima modifica di wkowalski il 9 Gen 2018 11:07, modificato 2 volte in totale
 
15922580
15922580 Inviato: 9 Gen 2018 11:00
 

A Roma siamo tutti campioni olimpici di guida su buche icon_asd.gif
Per non parlare dei binari del tram tipo piazza di Porta Maggiore icon_asd.gif icon_asd.gif
 
15922582
15922582 Inviato: 9 Gen 2018 11:09
 

-Neo- ha scritto:
A Roma siamo tutti campioni olimpici di guida su buche


Roma è una città disegnata con cura per uccidere il maggior numero possibile di motociclisti, ciclisti e pedoni. Ho girato mezza Europa in moto, gli unici botti li ho fatti a Roma. Coincidenze? Non credo...

ciao

WK
 
15922626
15922626 Inviato: 9 Gen 2018 12:31
 

Per le rotaie il modo più sicuro di affrontarle è così:

immagini visibili ai soli utenti registrati



icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
 
15922629
15922629 Inviato: 9 Gen 2018 12:35
 

Sul siluro da 193 cv ci sto lavorando 0509_pernacchia.gif
 
15922793
15922793 Inviato: 9 Gen 2018 18:00
 

Grazie a tutti x i consigli, leggo sempre con molto interesse. icon_exclaim.gif
anche perche' nella mia citta ci sono talmente tante buche che ne schivo una e ne prendo due... eusa_whistle.gif

CBR_125R ha scritto:
In un altro topic leggevo che le sospensioni della tua moto sono alla frutta, beh, prima di tutto cercherei di rimetterle in efficienza.

mmm pure....
Sicuramente devo migliorare il mio stile di guida e l'agilita'.
con la supermaxi (almeno come peso) ho bisogno di tanto tanto allenamento.
talvolta mi sembra quasi di guidare una goldwing...

0510_saluto.gif
 
15931224
15931224 Inviato: 30 Gen 2018 22:30
 

Resuscito questa discussione perche' dopo molte prove
ho capito che alzandomi sulle pedane ottengo un controllo migliore,
e allo stesso tempo non prendo il colpo sulla schiena.
L'inerzia della massa non mi consente di cambiare direzione repentinamente.
Quindi non potendo evitare le buche o i tombini, questa e' la soluzione ottimale.

Magari potrei schivare come nel video, pero'....
Link a pagina di Youtube.com

0510_saluto.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©