Leggi il Topic


Maxiscooter 250cc-400c e parabrezza 100% copertura mani/viso
15857307
15857307 Inviato: 1 Ago 2017 19:04
Oggetto: Maxiscooter 250cc-400c e parabrezza 100% copertura mani/viso
 

Ciao a tutti, vi scrivo perché spero che ci sia qualche utente che, sapendone più di me, possa darmi qualche consiglio riguardo il mio "problema".
Premetto che non è una necessità di questo momento, in quanto il mio fido Foresight 250 funziona ancora perfettamente (sgrat sgrat!). tie.gif
Avendo però 15 anni di vita e 125K chilometri sul groppone, pur se spero possa farne ancora altrettanti, parto dal presupposto che potrei rimanere appiedato improvvisamente. Quindi devo essere preparato in caso in tale situazione la cosa più conveniente da fare sia cercare un sostituto sul mercato dell'usato.
La mia necessità, riassunta nel titolo del post, nasce dalla mia situazione. Vivo in provincia di Roma (oltre il GRA per capirci) in una zona che definire collegata malissimo con i mezzi pubblici è un eufemismo. Ho solo la patente per la moto e giro 12 mesi l'anno su due ruote. Da qui l'utilizzo di uno scooter e non di una moto. A parte la comodità nel traffico e la capacità di carico incomparabile (posso portare tranquillamente il case di un computer tenendolo tra le gambe, ancorandone un altro al bauletto posteriore), c'è anche il fattore protezione: lo scudo di un maxiscooter mi protegge dal freddo, mi permette di indossare eventualmente i copri-pantaloni invernali (o di montare il coprigambe) e il parabrezza aftermaket che monto arriva fin sopra la linea superiore del casco, coprendomi perfettamente anche le mani. Quindi riesco a prendere sempre pochissimo freddo e in caso di pioggia non torrenziale, a bagnarmi poco anche andando solo a 20km/h! icon_razz.gif
Purtroppo è proprio riguardo quest'ultimo accessorio che in caso di cambio di mezzo non saprei come muovermi! 0510_sad.gif
Per lo scudo anteriore, nessun problema. Molti dei maxi scooter dai 250cc ai 400cc offrono una protezione paragonabile a quella offerta dal Foresight. Il problema però nasce quando andiamo a parlare di parabrezza maggiorati! Il mio scooter è costruito secondo una filosofia ormai desueta nel mondo dei maxi, ovvero con la strumentazione attaccata al manubrio. Questo fa sì che il parabrezza stesso si monti sul manubrio e salga verso l'alto in modo molto verticale potendo quindi arrivare fin all'altezza della cima del casco, offrendo così un'ottima protezione.
I nuovi maxiscooter invece hanno tutti la strumentazione ancorata alla carena principale, lasciando il manubrio praticamente libero e ancorando il parabrezza allo scudo anteriore, il quale essendo spesso molto inclinato, impedisce ai parabrezza di arrivare a coprire interamente il casco del guidatore, oltre a non poter offrire spesso la protezione delle mani (in quanto spesso troppo lontano dalle manopole del manubrio).
Ho cercato su vari siti di accessori, spulciando i cataloghi dei parabrezza aftermarket per vedere quali maxiscooter, montandone uno come accessorio, potrebbero offrirmi una protezione analoga a quella attualmente offerta dal mio amato Foresight, ma la ricerca è stata purtroppo vana.
L'unico soluzione che potrebbe fare al caso mio mi è sembrata il Piaggio MP3 con il parabrezza integrale Isotta. Peccato che solo il parabrezza costi 700€ (LOL icon_asd.gif ) e che un MP3 su cui montarlo, che sia decente, non lo troverei mai a meno di 3000€, mentre invece il mio budget, per cercare qualcosa sul mercato dell'usato, dovrebbe restare intorno ai 2000 euro o poco più.
Se non fosse che il Foresight è fuori produzione dal 2007, non avrei problemi, in caso di cambio, a ricomprarne un altro, visto che per quello che devo fare io mi va benissimo. Peccato però che usato esista al massimo Euro 2 e nella migliore delle ipotesi, avrebbe comunque più di 10 anni di vita e chi sa quanti chilometri.
Però non vedo alternative valide...
Insomma, secondo ciò che offre attualmente il mercato, la mia scelta dovrà ricadere tra il restare protetto, prendendo un altro Foresight di chi sa quando, oppure il prendere un mezzo sicuramente più nuovo ma rassegnandomi anche a prendere molto più freddo e molta più acqua, soprattutto durante l'inverno? 0510_help.gif

Grazie a tutti quelli che vorranno darmi una mano con le loro considerazioni! icon_smile.gif


PS: Il range di cilindrate indicate è stato scelto da un lato in base ai parecchi chilometri che devo fare ogni volta che mi sposto (minimo 250cc quindi) e dall'altro in base ai limiti del prezzo, del costo del bollo, della RCA e dei consumi (max 400cc).
 
15857312
15857312 Inviato: 1 Ago 2017 19:20
 

Si questo particolare che i maxi scooter odierni lasciano tutti le mani esposte alle intemperie l'ho notato anche io, penso che l'unica soluzione sia quella di montare dei paramani in stile enduro, per il parabrezza esistono quelli maggiorati che prendendo quelli più alti arrivano a coprire anche il casco e certi modelli hanno delle pretuberanze laterali verso le manopole ma non le coprono del tutto quindi penso che l'unica soluzione sia quella di montare dei paramani...
 
15857434
15857434 Inviato: 2 Ago 2017 2:58
 

Per le mani potresti pure pensare a delle moffole impermeabili, magari da usare insieme ai gusnti. Non le ho mai provate ma leggevo qui sul forum di molti motociclisti del nord italia che le usano con soddisfazione contro freddo e pioggia
 
15857526
15857526 Inviato: 2 Ago 2017 12:05
 

Premetto che nonostante giri anch'io 365 giorni l'anno anche con la pioggia sono contrario all'uso di parabrezza molto estesi che coprono sopra la linea del casco, tutto per una questione di sicurezza. Anch'io col mio ruote alte all'inizio adottai la soluzione parabrezza grande che proteggesse anche le mani, infatti presi un'Isotta, ma poi decisi di abbondonarlo per una questione di visibilità attraverso il parabrezza nelle giornate piovose buie d'inverno. Infatti mi trovai in varie condizioni ad a incrociare mezzi con fari accesi di notte con parabrezza pieno di gocce d'acqua che non mi permetteva di avere una visibilità decente di ciò che avevo davanti, rischiando più volte una collisione. Fu allora che decisi di abolire il parabrezza alto mettere quello di serie intermedio che arriva più o meno alla visiera e adottare il Termoscudo con l'adozione di due buoni guanti in Goretex per la questione mani
Gli unici scooter che offrono un po' di protezione in più sono in questi casi sono i ruote alte
 
15857636
15857636 Inviato: 2 Ago 2017 15:08
 

vale5-0 ha scritto:
Si questo particolare che i maxi scooter odierni lasciano tutti le mani esposte alle intemperie l'ho notato anche io, penso che l'unica soluzione sia quella di montare dei paramani in stile enduro, per il parabrezza esistono quelli maggiorati che prendendo quelli più alti arrivano a coprire anche il casco e certi modelli hanno delle pretuberanze laterali verso le manopole ma non le coprono del tutto quindi penso che l'unica soluzione sia quella di montare dei paramani...


mando695 ha scritto:
Per le mani potresti pure pensare a delle moffole impermeabili, magari da usare insieme ai gusnti. Non le ho mai provate ma leggevo qui sul forum di molti motociclisti del nord italia che le usano con soddisfazione contro freddo e pioggia


Grazie del parere, anche se sinceramente le moffole sono veramente inguardabili il problema è un altro: proteggono le mani, non polsi e avambracci dalla pioggia come farebbe un parabrezza che arrivi a coprire le manopole.

leleviola ha scritto:
Premetto che nonostante giri anch'io 365 giorni l'anno anche con la pioggia sono contrario all'uso di parabrezza molto estesi che coprono sopra la linea del casco, tutto per una questione di sicurezza. Anch'io col mio ruote alte all'inizio adottai la soluzione parabrezza grande che proteggesse anche le mani, infatti presi un'Isotta, ma poi decisi di abbondonarlo per una questione di visibilità attraverso il parabrezza nelle giornate piovose buie d'inverno. Infatti mi trovai in varie condizioni ad a incrociare mezzi con fari accesi di notte con parabrezza pieno di gocce d'acqua che non mi permetteva di avere una visibilità decente di ciò che avevo davanti, rischiando più volte una collisione. Fu allora che decisi di abolire il parabrezza alto mettere quello di serie intermedio che arriva più o meno alla visiera e adottare il Termoscudo con l'adozione di due buoni guanti in Goretex per la questione mani
Gli unici scooter che offrono un po' di protezione in più sono in questi casi sono i ruote alte


Io con lo scudo alto mi trovo benissimo, quando piove poco e la velocità è bassa, mi ci rannicchio dietro e non mi bagno. Quando alla visibilità, basta andare alla velocità consentita dalla visibilità e non si può sbagliare. icon_wink.gif
Quelli a ruote alte non sono maxiscooter, o comunque sono di un tipo diverso dal Foresight. Per capirci io mi riferisco a scooter tipo il Majesty, il Silver Wing, Il Jazz, etc. etc.
Difatti ad esempio, essendo molto più piccolo, per quanto sia 300cc un SH ha il cruscotto e l'attacco del parabrezza direttamente sul manubrio, cosa che gli permette di avere il parabrezza molto verticale e che eventualmente arrivi fino alla linea superiore del casco.
 
15881858
15881858 Inviato: 29 Set 2017 0:03
 

Ho chiesto gentilmente ai mod di spostare questo thread in questa sezione, visto che in quella dedicata agli scooters da 150 a 300cc non ho trovato praticamente indicazioni riguardo eventuali modelli compatibili con le mie necessità.
Per caso qui qualcuno ha qualche consiglio da darmi? icon_smile.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Maxi-ScooterMaxiscooter oltre i 300cc

Forums ©