Leggi il Topic


Indice del forumForum YamahaForum Yamaha R1 e R6

   

Pagina 1 di 1
 
[R6] Passo Stelvio senza usare la 2a marcia [è fattibile?]
15831575
15831575 Inviato: 14 Giu 2017 14:51
Oggetto: [R6] Passo Stelvio senza usare la 2a marcia [è fattibile?]
 



Ciao a tutti, ritorno dopo diverso tempo per chiedere a voi un consiglio! Sono Ivan e sono passato alla R6 del 2001 e avrei un quesito da proporvi....
Avevo intenzione questo weekend di andare a questo famosissimo passo dello stelvio... ma qualcosa mi frena.... ovvero che la mia stupenda r6 ha un grande problema alla seconda marcia (cosa gia sentita e risentita da molti possessori del medesimo modello di quegli anni...), ovvero che strappa con una cattiveria pazzesca, per l'appunto ormai la seconda non la uso piu, la salto direttamente!
Lo so devo sistemarla... ho paura di sapere cosa mi può costare se lo sapete ditemelo!! 0509_si_picchiano.gif
Ma la vera domanda è... posso andare comunque al passo dello stelvio anche senza la seconda o mi troverei in difficoltà o peggio ancora potrebbe diventare pericoloso? 0509_lucarelli.gif
Sui tornanti solitamente uso la prima, con la terza è impossibile....
Grazie aspetto vostre risposte! 0509_doppio_ok.gif
 
15831591
15831591 Inviato: 14 Giu 2017 15:06
 

Non ho una R6 e non ho mai fatto lo Stelvio 0509_vergognati.gif ma affrontare un qualsiasi passo senza la 2° credo sia estremamente pericoloso...io fossi in te, lo fari dopo averla sistemata doppio_lamp.gif
 
15831641
15831641 Inviato: 14 Giu 2017 16:15
 

Con la mia FZ6, senza la seconda, sullo Stelvio non ci andrei mai eusa_naughty.gif
Questo perché ci sono tratti ripidi subito dopo tornanti strettissimi da fare rigorosamente in prima (e in alcuni tornanti, se capiti nel momento sbagliato, ci si deve proprio fermare), per cui non avere la seconda comporta solo un aumento delle difficoltà e maggior stress a pilota e moto.
Stesso discorso per il vicino Gavia.
 
15831651
15831651 Inviato: 14 Giu 2017 16:24
 

Cavolo che peccato... mi piacerebbe un sacco ma se mi dite cosi mi sa che rimando...! Hahahahha
Sapete dirmi quanto secondo voi possa costare ripararla? Dovrebbe essere solo da sostituire lingranaggio della seconda... salvo complicazioni!
 
15831749
15831749 Inviato: 14 Giu 2017 18:39
 

IvanSh125 ha scritto:
Cavolo che peccato... mi piacerebbe un sacco ma se mi dite cosi mi sa che rimando...! Hahahahha
Sapete dirmi quanto secondo voi possa costare ripararla? Dovrebbe essere solo da sostituire lingranaggio della seconda... salvo complicazioni!


al di la di andarci o meno comunque il fatto che ti manchi la seconda in generale non è propio il top
 
15831768
15831768 Inviato: 14 Giu 2017 19:29
 

IvanSh125 ha scritto:
Cavolo che peccato... mi piacerebbe un sacco ma se mi dite cosi mi sa che rimando...! Hahahahha
Sapete dirmi quanto secondo voi possa costare ripararla? Dovrebbe essere solo da sostituire lingranaggio della seconda... salvo complicazioni!


Di preciso non lo so ma ho sentito che qualcuno in passato per cambiare gli ingranaggi (si cambiano a coppie) ha speso una cifra vicino ai 1000 euro. C'è da dire però che molto dipende dal prezzo della manodopera... praticamente devi tirar giù il motore e aprire il carter inferiore, insomma un bel lavoretto. Se hai un meccanico amico che ti fa il lavoro nel tempo libero magari te la cavi con 500 euro. In caso contrario prendi in considerazione la possibilità di cambiare direttamente motore (o l'intera moto).
Se poi la vuoi usare così, senza però andare nei passi di montagna più impegnativi, potresti accorciare i rapporti finali.... perderai in allungo ma ti si accorcia la 3a marcia e magari ti rende la guida più fluida e piacevole.
0510_saluto.gif
 
15831791
15831791 Inviato: 14 Giu 2017 20:27
 

Ciao, conosco a memoria lo Stelvio, l'ho fatto tante volte, l'ultima 10 giorni fa.
No, senza la seconda marcia non te lo consiglio, significherebbe farlo tutto in prima marcia e ti si surriscalderebbe il motore, calcola che circa i 3/4 della salita li fai in seconda perchè la terza proprio non riesci a metterla (vebbè qualche volta io la metto ma ho i rapporti accorciati).
Notare che quando l'ho fatto 10 giorni fa c'erano 8 gradi lassù ed avevo la temperatura dell'acqua fra i 96 e i 100 gradi, e un paio di volte mi è partita la ventola di raffreddamento, pensa tu se dovessi farlo tutto in prima marcia, povero motore.
Il fatto è che oltre la salita c'è tanto, troppo traffico tra auto, camper, ciclisti e motociclisti e questo ti costringe a salire lentamente già di suo, poi mettici i continui tornanti, la strada stretta e quant'altro, insomma se non usi la seconda fai prima a lasciare la moto a Bormio e salire a piedi.
 
15832257
15832257 Inviato: 15 Giu 2017 12:53
 

Grazie dei consigli, rinuncio allora ad andarci e mi farò un giro piu tranquillo 1110_pat-pat.gif 1110_pat-pat.gif
Va bene provero a chiedere ad un mio amico mecca se mi fa il lavoretto ad un prezzo il piu lontano possibile altrimenti prendero in considerazione la possibilità di accorciare i rapporti!
Grazie dei consigli! doppiolampgreen.gif doppiolampgreen.gif
 
15832263
15832263 Inviato: 15 Giu 2017 13:05
 

ciao. io avevo un amico col 749 che andava via senza la seconda... pero parlando dello Stelvio non ho dati in mano e vedo che utenti che lo fanno spesso te lo sconsigliano... pero magari arrivi fino li e ci provi heheh al limite ti fermi appena iniziato o a meta e torni indietro.
da lonato? vado spesso a Desenzano gardone Sirmione ecc
 
15833016
15833016 Inviato: 16 Giu 2017 13:01
 

R1_1998 ha scritto:
ciao. io avevo un amico col 749 che andava via senza la seconda... pero parlando dello Stelvio non ho dati in mano e vedo che utenti che lo fanno spesso te lo sconsigliano... pero magari arrivi fino li e ci provi heheh al limite ti fermi appena iniziato o a meta e torni indietro.
da lonato? vado spesso a Desenzano gardone Sirmione ecc


Si potrei ahahhahaha la curiosità è tanta ma la prudenza non è mai troppa...!
Ah si? Allora magari ci incroceremo in strada un giorno ahhahaha rotfl.gif
 
15864421
15864421 Inviato: 21 Ago 2017 16:15
 

kybor ha scritto:
Ciao, conosco a memoria lo Stelvio, l'ho fatto tante volte, l'ultima 10 giorni fa.

Ciao kybor. Visto che hai così tanta esperienza, vorrei chiederti qualche consiglio.
Io vorrei farci un giretto a fine agosto. Parto da Asti e avrei in mente di farlo in due giorni, arrivando da Como e scendendo poi dal Trentino. siamo due moto.
Dove è meglio fermarsi per la notte: a Bormio oppure sul passo?
Conosci qualche albergo/pensione che vada bene?
A parte la tuta di pelle, cosa conviene portarsi dietro, intendo anche abiti borghesi..
Tutto ciò che mi dirai sarà utilissimo, visto che per noi sarà la prima volta.
Grazie in anticipo!!! doppio_lamp.gif
 
15864521
15864521 Inviato: 21 Ago 2017 21:02
 

Ciao, secondo me è meglio se vi fermate a Bormio perchè sullo stelvio c'è davvero poco, giusto un paio di bar e hotel/ristoranti.
Indubbiamente passare una notte lì sopra è molto suggestivo, non lo nego, ma se poi voleste farvi una passeggiata a piedi non c'è granchè e la temperatura è rigida la notte, si parla di 0 gradi o al massimo 2-3, praticamente come in inverno.

A Bormio potete trovare qualche locale carino, farvi una passeggiata in paese che è comunque bello da vedere, parecchi locali, insomma c'è un po' di vita.

Oltre la tuta in pelle consiglio abbiagliamento termico o felpe da mettere sotto la tuta prima di salire sul passo, calcola che ora come ora lassù ci sono 8-9 gradi come temperatura massima (se ci andavi quando qui ha fatto quel caldo terrificante trovavi 14-15 gradi sul passo quindi fai tu i conti).
Cioè a Bormio sei capace di trovare temperature di 20-25 gradi ma più sali più fa freddo (oltretutto pochi giorni fa ha pure nevicato la sopra ma la neve è quasi sparita perchè poi ha piovuto e ora c'è bel tempo).
Poi prendete gli antipioggia perchè il meteo cambia molto in fretta sul passo, magari c'è il sole e cielo sereno ma in 3 minuti può arrivare la pioggia e se arriva è pioggia gelata.

Come abiti borghesi, se vi fermate a Bormio e se il tempo è bello, di giorno potete tranquillamente stare in jeans e maglietta ma la sera almeno una felpa o un maglione o un giubbino leggero ci vuole.
Se invece volete fermarvi sul passo prendete abbigliamento invernale.
Comunque tenete d'occhio il meteo prima di partire., vi aiuterà molto nella scelta che farete sul pernottamento e sull'abbigliamento (in teoria dovrebbe tornare un po' di caldo e bel tempo in quei giorni).
Purtroppo non so indirizzarti in qualche albergo/pensione perchè io l'ho sempre fatto in una giornata avendo la fortuna di abitare a circa 200 km dal passo e non mi sono mai interessato per fermarmi a dormire, mi spiace non poterti essere utile per questa cosa.
Ma preparatevi a vedere panorami mozzafiato, è un vero paradiso.
 
15864531
15864531 Inviato: 21 Ago 2017 21:45
 

Grazie mille kybor, i tuoi consigli mi saranno utilissimi. Gentile davvero. Saluti!!
 
15864636
15864636 Inviato: 22 Ago 2017 10:12
 

kybor ha scritto:


Oltre la tuta in pelle consiglio abbiagliamento termico o felpe da mettere sotto la tuta prima di salire sul passo, calcola che ora come ora lassù ci sono 8-9 gradi come temperatura massima (se ci andavi quando qui ha fatto quel caldo terrificante trovavi 14-15 gradi sul passo quindi fai tu i conti).


corrego solo la massima icon_smile.gif sono stato su nei primi di agosto e ho trovato 22 gradi al sole! si mangiava in maniche corte

è stata l'unica volta che ho trovato così caldo lassù , la volta prima (a giugno) nevicava...
 
15864642
15864642 Inviato: 22 Ago 2017 10:41
 

loller ha scritto:
corrego solo la massima icon_smile.gif sono stato su nei primi di agosto e ho trovato 22 gradi al sole! si mangiava in maniche corte

è stata l'unica volta che ho trovato così caldo lassù , la volta prima (a giugno) nevicava...

Urca, un caso unico direi icon_eek.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum YamahaForum Yamaha R1 e R6

Forums ©