Leggi il Topic


Benelli 175 Sport [restauro]
15643818
15643818 Inviato: 17 Giu 2016 7:32
Oggetto: Benelli 175 Sport [restauro]
 

immagini visibili ai soli utenti registrati

Salve a tutti,
Sono nuovo su questo forum e spero di trovare aiuto per la mia Benelli 175 sport.
Attualmente sto restaurando il motore della mia Benelli. Vorrei sostituire tutti i cuscinetti. Attualmente ho difficoltà di estrarre l'ingranaggio a vite dal albero a gomito. Questo ingranaggio a vite fa muovere la pompa olio. Davanti dall'ingranaggio a vite c'è una ruota dentata che fa muovere una altra ruota per il movimento dell albero a came. Purtroppo ho problemi di estrarre la ruota a vite e quella dentata. Qualcuno sa come effetuare il rimuovo?
Qualcuno sa se la ruota dentata davanti ha una filettatura interna se per caso devo prima svittare quella per estrarre la ruota a vite?
Ho inserito una foto per vedere come è la situazione.
Grazie in anticipo per il vostro aiuto saluti Giuseppe

immagini visibili ai soli utenti registrati


Ultima modifica di Benellijoe il 17 Giu 2016 7:53, modificato 1 volta in totale
 
15643824
15643824 Inviato: 17 Giu 2016 7:40
Oggetto: qui la foto della ruota a vite e dentata
 

[img]img_1950.jpg[/img]
 
15653942
15653942 Inviato: 3 Lug 2016 10:15
Oggetto: fassatura Benelli 175 marchio ingranaggio albero camme
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Salve,

spero di trovare un po di aiuto in questo forum. Sto restaurando una Benelli 175 anno 64. sto assemblando il motore e purtroppo quando lavevo smontatto non avevo ricordato i marchi sul ingrannagio albero camme e sul ingr. pignone.
Ma è giusto che il marchio del ingranaggio pignone deve coincidere con quelli due sul ingranaggio del albero a camme?
Quindi il marchio sul ingranaggio pignone deve essere nel mezzo di quei due sul ingranaggio alber camme.
Qualcuno mi sa confermare questo.
Grazie.

Saluti Giuseppe
 
15654002
15654002 Inviato: 3 Lug 2016 12:34
 

Ciao Benellijoe.... ho acodato il tuo topic a quello che avevi aperto prima....
non creare nuovi topic...... per chiedere notizie sul restauro della tua Benelli 175 continua a scrivere qui di seguito...

Devi aspettare che qualcuno che conosca il motore della tua moto sappia risponderti.... eusa_think.gif
 
15654801
15654801 Inviato: 4 Lug 2016 20:40
 

purtroppo è un motore che non conosco
penso anch'io che possa essere l'ingranaggio avvitato all'albero
 
16134639
16134639 Inviato: 6 Feb 2020 22:08
Oggetto: Problema frizione
 

Ciao a tutti, riesumo questo vecchio post dato che recentemente ne ho comprata una, e dato che non esiste il manuale d'officina, volevo chiedervi un parere. 
La moto l'ho comprata restaurata, il motore si avvia senza problemi, ma quando vado ad innestare la 1^ marcia il motore si arresta di colpo, come se non avessi tirato la frizione. 
La leva della frizione si aziona normalmente, non è dura da tirare. 
La moto a quanto mi è stato detto è rimasta ferma 1 anno e mezzo, non vorrei quindi che si fossero incollati i dischi della frizione. 
Vorrei poi sostituire l'olio motore, secondo voi un monogrado minerale SAE30 come il Castrol XL30 potrebbe andare bene?
 
16134779
16134779 Inviato: 7 Feb 2020 14:08
 

sicuramente ci sono i dischi della frizione che sono incollati
da fermo prova a mettere la seconda con il motore spento tira la leva della frizione e spingi la moto all'indietro con forza , dovrebbe sbloccarsi
oppure la metti in moto a spinta e viaggi per un po con la frizione tirata anche così dovrebbe sbloccarsi
 
16135110
16135110 Inviato: 9 Feb 2020 16:22
 

Ce l'ho fatta!! 0509_up.gif
Ho fatto come mi hai detto, dopo aver fatto scaldare un po' il motore.
Ora vorrei procedere con il cambio olio, dato che non so con certezza quanti km abbia percorso in precedenza.
 
16135161
16135161 Inviato: 9 Feb 2020 21:59
 

bravo perfetto 0509_up.gif 0509_up.gif
scaricare l'olio a motore caldo
 
16137916
16137916 Inviato: 22 Feb 2020 19:15
Oggetto: Problema clacson
 

Buonasera a tutti,
oggi pomeriggio provando un po' la moto mi sono accorto che il clacson purtroppo non funziona, la batteria è carica, ed anche con motore acceso si sente solo un debole ronzio.
Provandolo con un tester quando premo il pulsante del devio la tensione nominale da 6V subisce un brusco abbassamento ad 1V circa.
Smontandolo dalla flangia ed aprendolo, ho provato anche a sostuire la vite interna ad una molla, che credo agisca sulle puntine regolando l'intensità del suono. Ma mi sembrano sempre in contatto.
Alimentandolo con un alimentatore a 6V con corrente continua notavo che la bobina all'interno non aveva una grande forza magnetica.
Allego qualche foto.
Il modello è un CEV 6V IGM 0202KA
Qualcuno può gentilmente aiutarmi?

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16137936
16137936 Inviato: 22 Feb 2020 22:21
 

Le puntine sono pulite ?
Talvolta sono ossidate..........
 
16137940
16137940 Inviato: 22 Feb 2020 23:58
 

motori49 ha scritto:
le puntine sono pulita,talvolta sono ossidate

si, molto spesso stà lì il problema!!
 
16139659
16139659 Inviato: 1 Mar 2020 13:05
 

Sono riuscito a risolvere il problema al clacson, si era ossidato il contatto del pulsante del devioluci.
Notavo che clacson suonava però più forte quando non è fissato, rispetto a quando è avvitato sulla sua flangia.

Ieri ho fatto un giro da una ventina di km, e controllando poi la candela oggi ho notato che è molto annerita. Il minimo è perfetto.
Volevo dunque sapere, quale getto del massimo avete montato?
Al momento ho montata una candela NGK B7HS, mentre da manuale indica una Marelli CW 240 G, chissà se andrà bene lo stesso?
 
16139699
16139699 Inviato: 1 Mar 2020 17:20
 

prova a calare il getto max di 5 punti, la benzina verde è molto strana
la Marelli 240 corrisponde alla B8 HS della NGK, ma adesso lascia quella che hai
 
16139726
16139726 Inviato: 1 Mar 2020 20:19
 

motori49 ha scritto:
prova a calare il getto max di 5 punti, la benzina verde è molto strana....i

Giusto consiglio! eusa_clap.gif La benzina verde è più fluida della vecchia rossa al piombo e quindi quasi sempre bisogna ridurre di qualche punto il getto del max per ottimizzare le carburazione nei motori d'epoca. 0509_up.gif
 
16139739
16139739 Inviato: 1 Mar 2020 22:17
 

e forse un controllo dell'anticipo non farebbe male
potrebbe essere un po ritardato
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Benelli e Motobi d'epoca

Forums ©