Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Aiuto carburazione yamaha xt
15548755
15548755 Inviato: 4 Feb 2016 20:17
Oggetto: Aiuto carburazione yamaha xt
 



Ciao a tutti.
ho una yamaha XT 600 E del 1991.
Vi chiedo la cortesia di non spostarmi nella sezione yamaha. Qui c'è possibilità di sentire più pareri Grazie!
detto questo vi espongo il mio problema.
Devo ricarburare la moto. Premetto che l'unica "modifica" da me fatta è stata il filtro aria K&N.
i principali probleimi che ho riscontrato, sono i seguenti:
In salita o a 2 fa un bel po di fatica.

Il minimo è irregolare, nel senso che se tocco l'acceleratore si alza. poi do una botta di gas, e il minimo si riabbassa.

Velocità massima 130Km/h.

A filo di gas va malissimo. cioè è superirregolare.
per quanto riguarda quest'ultimo punto ho provato a tirare l'aria, e così facendo diventa molto piu fluida. Allora per farla andare un po meglio ho dovuto mettere mano al carburatore e ho abbassato di una tacca lo spillo (ora è alla seconda dal basso quindi ho leggermente arricchito) del primario.
e la cosa piu strana è che la vite pilota l ho dovuta quasi completamente svitare!
se la metto a circa 2 giri da tutto chiuso e regolo il minimo, appena tocco l'acceleratore non scende piu di giri.
i getti del carburatore sono 50 e 130.
mi dareste una mano con i vostri preziosi consigli?
Grazie !
 
15548803
15548803 Inviato: 4 Feb 2016 21:48
 

sono i chiari sintomi di un eccesso di aria. Confermata dal minimo alle stelle.
Ho la netta sensazione che ci sia qualcosa che non va nel punto dove il perno porta il movimento alla farfalla del carburatore. che se non ricordo male è quello doppio. Un corpo a depressione e uno meccanico.

Puoi cominciare a smontare il depressore e vedere che il "fungo" di gomma che c'è nella parte alta sia in buono stato..

Poi verifica il gioco del perno che muove le farfalle
 
15548848
15548848 Inviato: 4 Feb 2016 22:49
 

grazie doc,
la membrana l'ho ispezionata a fondo, è in buone condizioni.
ho controllato quindi collettori, e non sono crepati.

controllo meglio i leveraggi vari. Però non mi pare di aver notato anomalie.
qualche giorno fa, per fare delle prove, ho preso un getto nuovo e l'ho allargato fino ad ottenere un getto da circa 70,
i problemi di minimo ecc . erano scomparsi, ma anche in quel caso la vite dovevo tenerla praticamente tutta svitata.
e inoltre, ovviamente , ho avuto il problema opposto; cioè troppo grassa al minimo e quindi da calda non si accendeva.
visto che i getti del minimo non esistono se non originali( e costano un botto) e sono solo da 50, cosa posso fare.
il problema si presentava anche prima di sostituire il filtro dell'aria.
 
15548856
15548856 Inviato: 4 Feb 2016 23:02
 

prova a spruzzare dello svitol dall'esterno sulle parti che ti sembrano sospette,se c'è un punto dove entra aria il motore darà una violenta accellerata . Stai pronto a spegnerla con la marcia (megio se si è in due)
 
15548885
15548885 Inviato: 4 Feb 2016 23:41
 

no scusa non mi è chiaro icon_razz.gif

vado in moto con un amico dietro. lui spruzza lo svitol sul carburatore giusto?
se c'è qualche "perdita" ,o meglio, intrusione la moto farà una bella accelerata giusto?
 
15548916
15548916 Inviato: 5 Feb 2016 0:29
 

moto ferma al minimo. Se spruzzi lo svitol che è combustibile sulle parti sospette del carburatore e becchi una fuga lo svitol finisce nel collettore di aspirazione,viene aspirato e la moto fa una accellerata. Oppure se la fuga è notevole si spegne del tutto
 
15548986
15548986 Inviato: 5 Feb 2016 8:36
 

sici_90 ha scritto:

qualche giorno fa, per fare delle prove, ho preso un getto nuovo e l'ho allargato fino ad ottenere un getto da circa 70,


Ma provare a ricarburare anzichè rovinare i getti allargandoli a caso...? icon_rolleyes.gif

Hai messo il filtro della K&N, di conseguenza la carburazione andrà ingrassata.
Apri la vite dell'aria (per il minimo), alza lo spillo (medi) e al limite cambia il getto del massimo (per le massime aperture).

0509_up.gif
 
15549010
15549010 Inviato: 5 Feb 2016 9:39
 

Grazie per la risposta Ugo.
Ho fatto solo una prova allargando il getto, non l ho lasciato così.
Il problema è proprio la vite dell'aria, è già tutta svitata. E lo era anche con il filtro originale.
 
15549042
15549042 Inviato: 5 Feb 2016 10:41
 

Doc, ho fatto la prova che mi hai detto e non ci sono state variazioni del minimo.
Quindi immagino che il carburatore sia integro.
Ne ho spruzzato anche un po' sui collettori dall airbox al carburatori.
E tutto ok anche lì.
Allora adesso vorrei passare ai getti.
Magari mettendo quello del massimo più grande, e lasciando lo spillo un po più ricco si potrebbe sistemare anche al minimo. Che ne dite?
Il getto massimo originale è 130. Secondo voi quale potrebbe essere quello "giusto"?
135, 140,o addirittura più grande?
Grazie
 
15549054
15549054 Inviato: 5 Feb 2016 10:57
 

sici_90 ha scritto:
Grazie per la risposta Ugo.
Ho fatto solo una prova allargando il getto, non l ho lasciato così.
Il problema è proprio la vite dell'aria, è già tutta svitata. E lo era anche con il filtro originale.


Considera che la vite dell'aria e' una regoalazione di fino.
Se e' gia' tutta svitata passa a un getto del minimo piu' grande e riporta la vite dell'aria piu' sul chiuso.

prima di buttarti su un getto del massimo enorme prova ad alzare lo spillo.
Mi sembra strano che il semplice cambio del filtro dell'aria richieda tutta questa benzina in piu', ma non ho mai avuto a che fare con filtri K&N, quindi non ti so dire con esattezza.
Alza lo spillo di una o due tacche e poi vedi come si comporta.
 
15549109
15549109 Inviato: 5 Feb 2016 12:32
 

È proprio questo il problema, il getto minimo più grande è impossibile da trovare perché lo vede solo la Yamaha (alla modica cifra di 30€) e solo della dimensione originale.
Quindi lo dovrei comprare e allargarlo.
Ma non penso che venga un lavoro preciso.
 
15549402
15549402 Inviato: 5 Feb 2016 19:56
 

Ma il carburatore ovviamente è pulitissimo vero?
E le valvole sono ok? te lo dico perché mi ricorda un po' il problema che ho avuto anni fa sulla mia r1 a carburatori... dopo tanti meccanici che misero le mani sui carburatori, un amico meccanico d'auto si rese conto che avevo un po' di valvole fuori tolleranza. Sistemate quelle sparirono i problemi di minimo instabile....

Poi ti consiglio anche di fare sempre le prove con la moto in configurazione originale, quindi via il filtro sportivo, marmitte aperte e cose varie....
 
15549424
15549424 Inviato: 5 Feb 2016 20:24
 

l'avere seri problemi a caldo era un problema su alcune AUTO che per prime usavano i bicchierini e le pastiglie....secoli fa. Ma comunque è decisamente possibile che ci sia qualcosa fuori tolleranza.

Se una valvola punta altro che rogne...parte tutto. Smonta i tappi del coperchio valvole e misura il gioco ma mi raccomando a moto FREDDA ,piuttosto falla dormire fuori una notte
 
15549446
15549446 Inviato: 5 Feb 2016 21:07
 

Proprio la settimana scorsa ho fatto rifare la distribuzione e il meccanico ha detto che è tutto ok.
 
15550018
15550018 Inviato: 6 Feb 2016 21:06
 

sici_90 ha scritto:
È proprio questo il problema, il getto minimo più grande è impossibile da trovare perché lo vede solo la Yamaha (alla modica cifra di 30€) e solo della dimensione originale.
Quindi lo dovrei comprare e allargarlo.
Ma non penso che venga un lavoro preciso.


Non ha senso che il getto sia troppo piccolo.
Come suggerisce pazed torna in configurazione originale e riparti. E' inutile rompersi la testa cercando la soluzione senza sapere dov'e' il problema.

Se non sbaglio poi la XT di carburatori ne ha 2, uno a saracinesca l'altro a depressione (bel casino...).
 
15550066
15550066 Inviato: 6 Feb 2016 22:20
 

concordo, torna alla configurazione originale e rimetti anche il filtro originale.

E la moto DEVE andare bene come eri abituato.

Poi rimonta il filtro sportivo e a logica devi ingrassare.

Se hai cambiato solo il filtro rimettendo tutto a modo deve tornare a posto.
se ci sono problemi meccanici resteranno presenti. Lo stesso in caso di manicotti malmessi.

Domanda: che filtro sportivo hai montato ? a cono (senza airbox - sconsigliatissimo) o sostitutivo (come forma) all'originale?

Condivido anche i consigli che riguardano il ripristino e la valutazione delle varie componenti dei carburatori: pulizia, membrana, tenute e or...

Verifica anche il livello del galleggiante in vaschetta del corpo a comando diretto.

Hai guardato se per la tua moto ci sono i kit dynojet STAGE1 ?
Se invece cerchi ricambi non originali o kit revisione o getti, dai un occhio qua:
Link a pagina di Motorradbay.de

OT
la carburazione è roba strana e i carburatori piccoli gioielli della fisica dei flussi.
NON allargare i getti...
I getti sono progettati con una conicità d'ingresso che ha un suo senso, ripassandoli, ammesso di essere precisi, la limiti o la elimini.
 
15550256
15550256 Inviato: 7 Feb 2016 12:12
 

Grazie a tutti per le risposte.
Come ho già scritto, l unica modifica che ho fatto è la sostituzione del filtro dell aria con uno k&n(stesso tipo di quello originale).
I problemi me li da sia con il filtro originale, che con quello sportivo.
Sono in attesa che mi arrivino i collettori (da airbox al carburatore) nuovi, perché quelli che ho adesso sono un po' logori. Spero proprio sia questo il problema perché altrimenti non saprei proprio più dove mettere le mani.
 
15550319
15550319 Inviato: 7 Feb 2016 14:00
 

ok, mi era sfuggito.

direi che allora il problema NON è di regolazione dei carburatori ma :

- o altrove (condotti e raccordi vari)
- o di funzionalità del carburatore (quindi revisione prima di regolazione)

Quello che non ho capito è se il problema si è presentato al montaggio del filtro (e poi è rimasto anche dopo il rimontaggio dell'originale) o era presente anche prima, ma mi pare di no.
Giusto?
 
15550364
15550364 Inviato: 7 Feb 2016 15:28
 

Io carburatore l'ho pulito un'infinità di volte e tutti i componenti al suo interno sono nuovi. Prima della sostituzione del filtro la carburazione non era perfetta, ma di certo non era come ora.
Vorrei chiedervi una cosa:
Supponendo che con i nuovi collettori io riesca a risolvere questo problema, dato che il filtro è più sportivo devo chiaramente ingrassare un po'.
Ma se metto un getto massimo di una 10ina di punti più grande, senza muovere lo spillo del primario, si ingrassa automaticamente anche ai medi giusto?
 
15550374
15550374 Inviato: 7 Feb 2016 15:41
 

senti, secondo me se la marmitta è di serie e hai messo solo il filtro sarebbe bastato poco.
Ricorda che anche il corpo a depressione ha un getto.

In effetti i transitori sono quelli più noiosi da aggiustare.
Se non sbaglio si gioca molto con la vite di regolazione.

Se vuoi cambiare i getti procedi , a mio avviso, di 5 punti alla volta e non di più.

Ma qui attendiamo i più esperti.

Un kit Dynoget STAGE1 (o2) per la tua non lo prendi proprio in considerazione?
Non mi pagano per consigliarteli e in effetti non sono regalati.
Ma dovrebbero avere tutti i settaggi abbastanza giusti.

Ricorda che anche il livello di benzina nella vaschetta influenza.
Aumentandolo, senza arrivare a far uscire la benza dagli sfiati, ingrassi.

Una domanda... mi è venuto in mente un problema che avevo sulla mia RC600, la benzina dal serbatoio scende bene? rubinetto e filtri del serbatoio sono puliti?
Lo sfiato sul tappo?
Già che ci sei controlla pure quelli.
 
15550391
15550391 Inviato: 7 Feb 2016 16:07
 

Il kit dynojet l'ho preso in considerazione come ultima spiaggia, perché mi sembra strano dover cambiare coso tanto la carburazione.
E comunque lo stage 1 non esiste, o meglio, ho trovato solo lo stage 2.
Detto questo il livello del galleggiante è corretto, ho fatto le classiche misurazioni.
Il serbatoio è pulitissimo così come il filtro del rubinetto della benzina.
Ripeto, la cosa che mi fa più strano è che in linea di massima la carburazione non è male (quando si apre va bene) ma al minimo non c'è niente da fare, la vite deve stare tutta svitata.
 
15550432
15550432 Inviato: 7 Feb 2016 17:12
 

sai vero che la tua XT e la mia RC hanno in comune il carburatore?

detto questo.

Sei sicuro che il problema sia solo al minimo?
La velocità max a 130 km/h non è un po' bassa?
 
15550453
15550453 Inviato: 7 Feb 2016 18:04
 

No, non lo sapevo.
Il problema più grosso e evidente è al minimo, poi con buona probabilità c'è qualche regolazione da fare per il massimo.
Però c'è anche da considerare che ho una corona con 2 denti in più.
Con questo carburatore non ci sto capendo più niente.
E a quanto pare neanche i meccanici ne capiscono molto. L ho portata da 3 meccanici diversi.. Ma niente è cambiato.
 
15550466
15550466 Inviato: 7 Feb 2016 18:20
 

mi apre che la tua XT la diano per 160 km/h , secondo me con due denti in più non hai accorciato così tanto per non superare i 130.

Purtroppo a distanza si fa male.

Quando ti arrivano i collettori nuovi rifai le prove (sempre con carburatore tarato come in origine)

e poi ne riparliamo.

Hai provato a sentire un forum dedicato al modello specifico? Mi pare che in giro ce ne siano.
 
15550841
15550841 Inviato: 8 Feb 2016 8:36
 

sici_90 ha scritto:

Sono in attesa che mi arrivino i collettori (da airbox al carburatore) nuovi, perché quelli che ho adesso sono un po' logori. Spero proprio sia questo il problema perché altrimenti non saprei proprio più dove mettere le mani.


Direi proprio che è il caso di mettere i collettori nuovi prima di scervellarsi a carburare un motore che - con i collettori crepati - è incarburabile icon_smile.gif
 
15552289
15552289 Inviato: 9 Feb 2016 20:19
 

ragazzi, in attesa che mi arrivino i collettori nuovi, vorrei che mi toglieste una curiosità.
abbiamo appurato che ( supponendo che tutto il resto sia in ordine) quelli della mia moto sono dei problemi dovuti ad una carburazione magra.
quindi arriva troppa aria.
allora come mai se copro la presa d'aria dell'airbox (quindi riduco l'afflusso d'aria) il minimo sale alle stelle??
non dovrebbe accadere il contrario?
grazie a tutti come sempre! icon_biggrin.gif
 
15552392
15552392 Inviato: 9 Feb 2016 22:08
 

parliamo di carburatore con setup standard?
MA sale di colpo il minimo?
in quel caso non saprei.

Se parliamo di un carburatore "maneggiato" potrebbe dipendere da una regolazione della vite di "carburazione" anomala che quando sente meno aria riporta il minimo a salire.
Infatti un modo per regolare quella vite è proprio "giocandoci" insieme alla vite del minimo.
La vite di "carburazione" agisce sul circuito del minimo... potrebbe essere troppo magra e quando togli aria ritrova un rapporto stechiometrico corretto, a quel punto si ritrova con la vite del minimo troppo avvitata e ...sale di giri.

Potrebbe essere coerente con una carburazione troppo magra.
Se ho capito bene.
 
15552497
15552497 Inviato: 10 Feb 2016 0:16
 

il carburatore è tutto originale, l'unica regolazione anomala è che la vite della "carburazione"è quasi completamente svitata.
Non riesco a capire questo comportamento.
 
15552594
15552594 Inviato: 10 Feb 2016 7:38
 

forse mi sono spiegato male nel post precedente:

è probabile che a causa di qualche magagna la tua vite di regolazione sia , starata.

Questa vite agisce sul "circuito del minimo" (su alcuni carburatori avvitando ingrassa perchè regola l'aria, su altri avvitando smagrisce perchè regola il carburante).
Quando fai entrare meno aria nella cassa filtro cambi il rapporto stechiometrico al minimo, la vite mal regolata, lo fa salire.
Questa la prima spiegazione che mi viene in mente.

Riprova con manicotti nuovi cominciando a mettere la vite di regolazione come da manuale...

poi ci dici.
 
15553618
15553618 Inviato: 11 Feb 2016 11:38
 

Salve amici,
Udite Udite... Collettori nuovi, stesso problema icon_sad.gif
Mi sto convincendo sempre di più che sia un problema di valvole.
Anche perché sento un tintinnio metallico provenire dalla testata.
Un gioco anomalo delle valvole può portare questi problemi?
Ho trovato una utile guida per il controllo del gioco valvole.
Però non è indicato come agire per riportare i valori alla normalità.
Ho una certa manualità con lo "smonta e rimonta" ma è la prima volta che faccio questa operazione, quindi vorrei dei consigli da voi su come agire se dovessi riscontrare un gioco eccessivo delle valvole, e soprattutto come capire cosa è da cambiare.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©