Leggi il Topic


Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

   

Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo
 
KTM Duke 390 vs Benelli BN 302
15396803
15396803 Inviato: 10 Lug 2015 5:50
Oggetto: KTM Duke 390 vs Benelli BN 302
 



Salve a tutti, mi sono iscritto in quanto alla "veneranda" età di 32 anni ho deciso di tornare a viaggiare su due ruote. Dico tornare perché seppur non salgo su un mezzo a due ruote da tipo 10 anni qualche moto in passato l'ho avuta (iniziato con un Fantic Motor Caballero Rc50, passato a un'Aprilia TX 125 da trial e per ultima una Husqvarna WR 250 due tempi di metà anni 90, mai salito su una moto anche solo vagamente stradale comunque.

Premesso ciò ora ho intenzione di compiere il passo e, vuoi per costi di gestione, vuoi per non voler fare il passo più lungo della gamba dopo 10 anni di astinenza e non avendo comunque mai guidato una stradale la mia scelta era ricaduta su queste due piccolette (mettiamoci poi che sono sempre stato un assoluto amante delle cilindrate medio piccole e che tuttora invidio mortalmente un mio amico che se ne va in giro tutti i giorni con un meraviglioso 3 1/2 Morini prima serie...) che comunque non ho intenzione di prendere come mezzi di "transizione" visto che per le mie esigenze sarebbero più che sufficienti.

Premesso tutto ciò veniamo alle due "contendenti": visto il lungo periodo di inattività e il fatto che ho comunque sempre guidato mezzi da fuoristrada estremamente leggeri per me una componente fondamentale è il peso (sono anche decisamente esile, poco sotto i 60kg nonostante sia abbastanza alto: 1.85) e per questo la mia preferenza iniziale era per il Kappino che pare essere veramente un peso piuma e che grazie al monocilindrico mi farebbe sentire anche più "a casa" come erogazione visto che ho sempre guidato solo quelli. Insomma questa Duke 390 mi sembrava la panacea visto il rapporto peso potenza ottimo, ciclistica ben a punto, costi di gestione irrisori e, non ultimo, estetica da piccola teppista che non guasta minimamente.
Poi però arriva 'sta Benelli che mi mette sul piatto contenuti di ottimo livello, un bicilindrico dal suono insospettabile, una linea gradevolissima seppur non al livello di KTM, il fascino del marchio (come avrete capito quando parlavo del Morini ho un deciso amore per le moto d'epoca italiane) e, bomba atomica finale, un prezzo di oltre 1000 euro inferiore al Kappino.
Unica nota dolente : il peso, 180 kg per una 300 mi paiono un tantinello eccessivi e soprattutto non so quanto facilmente gestibili da un neofita della moto stradale dal fisico tisico XD che ha sempre guidato mezzi quasi 100kg più leggeri.

La testa direbbe Benelli tutta la vita anche solo per gli oltre mille euro di differenza sul prezzo d'acquisto...il cuore invece è combattuto: da una parte l'equilibrio e il fascino di marchio e sonorità della Benelli, dall'altra estetica e contenuti più "delinquenziali" XD della KTM.

Si accettano consigli, racconti di prove, e nozioni generali da chi ne sa qualcosa di più di uno che ha guidato solo off road 2t l'ultima volta 10 anni fa.

Grazie anticipatamente a tutti e scusate per la lunghezza del post icon_smile.gif
 
15396859
15396859 Inviato: 10 Lug 2015 8:48
 

Io sono più o meno della tua stessa corporatura, 183cm x 60kg circa, e ho iniziato con una Suzuki Sv650S dopo 15 anni di scooter 50, fai te.

Secondo me non avresti problemi con nessuna delle due, ti consiglio di provarle però , la posizione di guida potrebbe essere quello che fa spostare l'ago della bilancia.

Comunque 1k euri meno fan sempre comodo, soprattutto se dovrai dotarti di tutto quel che concerne la sicurezza (casco, paraschiena, guanti...).

Hai considerato la Ninja 300, la Suzuki Inazuma ?
 
15396921
15396921 Inviato: 10 Lug 2015 9:51
 

La duke è abbastanza piccola e ristretta, alcuni miei amici alti 1.80 e 1.85, quindi circa come te, toccavano le ginocchia nella parte anteriroe del serbatoio icon_asd.gif quindi ti consiglio prima di fare una scelta di provare entrambe le moto 0509_up.gif

Il peso della Benelli può spaventare, ma è comunque ben gestibile icon_wink.gif
 
15396959
15396959 Inviato: 10 Lug 2015 10:19
 

La questione del peso va vista in maniera inversa: quello della BN 302 è equivalente alla maggior parte delle moto della sua categoria (bicilindrici 250/300 come la Inazuma, la Ninja 300, ecc), mentre la Duke è un autentico peso piuma (grazie anche al fatto di essere monocilindrica), ma è una leggerezza che in qualche modo si paga. Oggettivamente 180 kg non sono pochi per una moto di piccola cilindrata, ma è anche vero che se vuoi dimensionare opportunamente un mezzo, i kg aumentano necessariamente e, in ogni caso, per quanto la differenza si possa sentire, non è che la moto tu debba caricartela sulle spalle e sei sei sufficientemente alto non dovrebbero costituire un problema né da fermo né in movimento. La Duke è essenzialmente una monoposto, leggera, reattiva, essenzialmente ludica: se questo è quello che cerchi, non ti deluderà di sicuro. La Benelli invece è una moto più a tutto tondo, adatta anche al turismo a medio raggio, meno scomoda per un eventuale passeggero ed anche per il pilota. A questo punto devi senz'altro pensare cosa sia preponderante per te e in ogni caso provare almeno a metterti al manubrio di entrambe.
 
15397003
15397003 Inviato: 10 Lug 2015 10:44
 

ho letto un ottima recensione, della Benelli, su una rivista. La differenza rispetto alla 600 è che la piccola è fatta in Cina (ok le differenze sono anche altre).

Secondo me va valutata bene la presenza di una buona rete di assistenza. Con KTM credo che saresti sempre in grado di trovare meccanici, con la Benelli non lo so. Anche la condivisione delle esperienze (problemini, consigli...) in rete vede vincere la KTM. In ultimo, visto che non è assolutamente detto che sarà la moto definitiva, la KTM si vende più facilmente, secondo me.

Valuta anche che la tua propensione alle medie cilindrate, se ho ben capito per questioni di peso, non trova collegamento con la Benelli che pesa appena meno di molti 600.

Comunque se propendi per un bicilindrico oggi cominciano ad essere disponibili alcune proposte : la Kawasaki z300, secondo me, è molto bella.

Una piccola comparativa:

Duke 390 (che poi è 370), 44cv per 5150€
Su insella dicono che chi è alto sta rannicchiato

Kawa Z300, 39.5cv per 5190€

Benelli BN300, 38cv per 3900€

I numeri, però, dicono poco... vanno almeno viste dal vivo. Devi almeno sedertici sopra.
 
15397061
15397061 Inviato: 10 Lug 2015 11:32
 

Io da ex possessore ti assicuro che la Duke è una figata icon_smile.gif
Poi però vanno provate chiaramente, io sono 1.68 e mi ci trovavo divinamente, ma quelli più alti chi lo sa!
Non va trascurata comunque, oltre all'altezza del pilota, l'ergonomia generale di chi ci si siede: un amico ultra-esperto di moto ha provato la mia 690 di recente e ha detto che ha la guida completamente caricata in avanti, rispetto al mio ex 390. E guarda caso io l'ho cambiata proprio per il fatto che sentivo la guida più comoda ed eretta icon_biggrin.gif

Quindi a ogni sedia ci va il suo culo, insomma icon_smile.gif
 
15397198
15397198 Inviato: 10 Lug 2015 13:16
 

Il 390 avevo intenzione di prenderlo per via del prezzo (a suo tempo) irrisorio che mi era stato offerto (6500€ con messa su strada e tutti i PP). Peccato che dall'alto dei miei 2 metri e 5 ci stavo veramente male. Oltre al fatto che sembrava una bicicletta, per via di quel serbatoio fatto strano stavo seduto come se fossi dal ginecologo. Posizione poco comoda. Son passato al 690 direttamente da un 50cc..indi é gestibile.

La benelli non l'ho mai provata..tranne il tornado tre 900 le..e ci ho lasciato su un pezzo di cuore..ma é un altra storia.

Come ti han detto il peso in se non é il problema se questo é ben bilanciato. E vista la tua altezza dovresti riuscire a tenere su la bestia comodamente nelle manovre da fermo. Unica cosa che mi farebbe un po pensare sull'acquisto é proprio la rete di rivenditori (sia in italia che all estero) e come questa sia gestita.

Con la KTM nella garanzia i primi 2 anni hai la service card (non so se la paghi..io lho avuta a gratis all'acquisto) che anche se ti si blocca in norvegia vengono a prenderti a gratis e te la riparano. Non so se la benelli fa lo stesso.

Il consiglio rimane comunque di provarle icon_wink.gif
 
15397238
15397238 Inviato: 10 Lug 2015 13:45
 

Innanzitutto vi ringrazio per le pronte risposte .)

Riguardo il prendere in considerazione moto più grosse di cubatura lo escludo a priori, sia per i costi di gestione (queste under 400 come assicurazione e bollo hanno costi irrisori rispetto a un 600) sia per un preciso amore per il downsizing: ho sempre sostenuto i motori di piccola cubatura (un tempo molto in voga: il Morini 350, la Guzzina vII, la inaffidabilissima Benelli 345 dell'era De Tomaso...tutti motoretti piccini ma giustamente pepati con costi di gestione umani che ti portavano dappertutto...in queste nuove moto ci rivedo molto di quelle che mi piacevano non poco.).

Come detto infatti non sarebbe affatto una motoretta di passaggio ma in quanto perfettamente corrispondente alle mie esigenze rimarrebbe in garage pi un bel po' di tempo.
Riguardo la Benelli mi piace moltissimo e come contenutistica-prezzo è fantastica, le uniche due cose che mi spaventavano erano appunto la rete di assistenza (in provincia di Viterbo mi sembra che non è nemmeno presente un concessionario autorizzato Benelli) e appunto il peso eccessivo, quantomeno nelle manovre da fermo anche se vista l'altezza non avrei problemi a toccare per terra 180 kg sono comunque un peso non indifferente per uno molto magro che non ha mai gestito un mezzo oltre i 90 kg.
Riguardo alla KTM il punto è proprio quello che ha sottolineato un utente qui sopra: pare proprio uno di quegli oggettini sfiziosi di cui uno non ha affatto bisogno ma che per questo risultano assolutamente irresistibili icon_smile.gif
Riguardo al provarle, per la KTM non credo ci siano problemi di sorta in quanto i concessionari sono presenti un po' ovunque...discorso un po' più complesso per la Benelli mi sa...

EDIT
Riguardo a chi mi consigliava la Ninja/z300 non so, ho guardato la scheda tecnica e seppur ha un bel bicilindrico sotto, la ciclistica mi pare un po' più da "motoretta" anche di fronte a un prezzo anche superiore a quello della KTM.
 
15397247
15397247 Inviato: 10 Lug 2015 13:55
 

Guarda io al tuo posto andrei di duke senza pensarci. Hai rivenditori vicini, assistenza ok ed é una moto pensata per il mercato asiatico dove la moto é moto, auto, bus e camion in uno. E ci vanno su strade che non sono un tavolo da biliardo. MA credo che sulle sue doti Growl e Stefano siano i piu adatti a darti consigli.

Il peso non lo vedo un problema. Ero anche io sui 60 kg a suo tempo e la tenevo su tranquillamente ( anche se ci sono 30 kg di differenza). Comicamente la Rocket di un collega facevo fatica a tenerla su..ma non per il peso in se ma per la seduta bassa che non mi lasciav stendere le gambe appieno.
 
15397364
15397364 Inviato: 10 Lug 2015 15:14
 

E' stato il mio stesso dubbio di un mesetto fa: l'unico vero consiglio che posso darti è quello, come già detto da altri, di provarle entrambi.
Posso dirti che avendole provate mi aspettavo più differenza in termini di prestazione pura (sebbene un po' ci sia) visto che ci ballano 40 Kg e 6 cv, la Benelli è molto comoda come seduta e assorbe bene le buche, mentre non posso dire altrettanto della duke; nella guida sportiva credo le sospensioni della Ktm andrebbero meglio che quelle della Benelli anche se nei miei giretti ho tenuto una andatura molto turistica.
La cosa che ho sopportato meno della Ktm è l'odiosissimo on/off che per me era molto infastidente; però magari visto che sei abituato a monocilindrici non sarà un problema

Per il sound hai ragione: quello della Bn 302 è, per la cilindrata che ha e per essere bicilindrico, eccezionale. Anche quello del 390 però è migliore di altri bicilindrici tipo Ninja 300/ R3 (scelta soggettiva ).

Per la faccenda peso: non ho fatto grossi movimenti da fermo, in moto posso dirti che i kg in più non si sentono in maniera sostanziale, tieni conto che alla fine (tra le due litiganti..) possedendo una CB500 che ha peso equivalente alla Benelli da fermo non mi trovo male e sono 10 cm più basso di te. Certo che i 139 kg a secco sono comunque un vantaggio per il 390.

Oltre questo poi valuta altre cose: l'ABS ti serve? I consumi dovrebbero essere più contenuti nel 390 ma non so di quanto, poi c'è l'incognita rete assistenza, non credo sia problematica eusa_think.gif .
 
15397392
15397392 Inviato: 10 Lug 2015 15:28
 

Riguardo all'on\off della KTM non sarebbe minimamente un problema: vengo da monocilindrici due tempi decisamente scorbutici soprattutto quello dell'Husqvarna (era questo aggeggino infernale qui icon_smile.gif solo la versione da enduro con fanaleria, il motore era lo stesso comunque Link a pagina di Youtube.com
Cosiccome anche la comodità non è un fattore eccessivamente rilevante, non sono mai stato un tipo da mezzi di trasporto comodi. Riguardo all'abs presente nella KTM si tratta di certo di un'ottima aggiunta per la sicurezza, però insomma non sarebbe fondamentale...mi pare che si sia vissuto benissimo negli ultimi 30 anni anche senza insomma (usando il mezzo con la dovuta dose di buon senso ovviamente).

i fattori che mi instillano il dubbio sono:
Benelli- rapporto qualità/prezzo, fascino del marchio, sound
KTM- peso irrisorio, linea, qualità dinamiche, assistenza.

Sul provarle, come detto, per KTM nessunissimo problema, per Benelli non ho assolutamente idea di dove andarla a provare purtroppo...
 
15397484
15397484 Inviato: 10 Lug 2015 16:59
 

Ocio anche ai tagliandi.

In room Benelli mi pare si parli di intervalli da 3000km per la 302!!!!

SE (e sottolineo "SE") è vero che devi rispettare tali parametri almeno nei primi due anni (Benelli ha tre anni di garanzia, ma consideriamone solo due per far pari con altre marche), se ci fai 10/12mila all'anno, rispetto ad un Kawa o altri che hanno intervalli da 12mila (poi puoi far cambiare l'olio ogni 6, ma per la garanzia non è necessario), spendi circa 540€ in più (sei tagliandi in più, ovvero nove [1k, 4k, 7k, 10k, 13k, 16k,19k,22k,25k] contro 3 [1k, 12k, 24k] considerando 90€ alla volta).

540€ quasi buttati. Se vuoi considerare, per le altre marche, anche un tagliando intermedio a 6000 ecco che la differenza di esborso si riduce a 360€ (e sono buono perché il cambio olio e filtro dei 6000, non necessitando di timbri, puoi farlo fare dove costa molto meno o addirittura da solo).

La differenza vera rispetto ad una z300/Duke390 diventa di 8/900€. Che, considerata la mancanza di ABS, divengono presto una cifra non poi così rilevante, se si tratta di un mezzo che terresti per un po' e se l'ABS ti piacerebbe.

Inoltre io non potrei mai tagliandarla ogni 3000, sarei in officina ogni due mesi...

In ultimo io ho visto la z300 e non mi pare una motoretta. Certamente la Benelli fa più il verso alle 600 e questo lo si ritrova anche nel peso, discretamente superiore alla z300 e molto superiore alla Duke. Aggiungerei che, da quanto avevo letto in room Benelli, i consumi stanno dalle parti dei 20km/l. La cosa mi ha stupito, poiché non mi paiono granché modesti, per un 300.

Per il resto è davvero molto bella.
 
15397496
15397496 Inviato: 10 Lug 2015 17:14
 

Oddio, la Z300 non è una piuma, stazzando anch'essa sui 170kg. Più leggera è la Z250SL, monocilindrica, ma molto meno prestante.

Concordo sulla questione tagliandi che, in effetti, erode il risparmio al momento dell'acquisto. Peraltro, nonostante il motore sia abbastanza tirato, la Duke non è particolarmente assetata.
 
15397504
15397504 Inviato: 10 Lug 2015 17:25
 

3000 km???
e che cavolo è un 2 tempi da gara? XD non li facevo momenti manco con l'Husky 2 tempi quei tagliandi icon_asd.gif

No no, se è appurata questa cosa il problema non si pone, Duke tutta la vita (il conce KTM per giunta cell'ho a circa 35km a Viterbo, quello Benelli più vicino ho visto che è al centro di Roma quindi almeno 80 km..se devo fare quella strada ogni 3000km apriti cielo...

per la z300 (premettendo che non amo le jap, mai amate) mi ha fatto una cattivissima impressione la forcella decisamente esile e non a steli rovesciati (non che serva con potenze simili, ma visto il prezzo non proprio popolare della zetina mi aspettavo ben di meglio) poi il pneumatico dietro da 140 se non erro crea qualche piccolo problemino di scelta dal gommista (poche marche li fanno se non ricordo male)
 
15397515
15397515 Inviato: 10 Lug 2015 17:33
 

Eh, sì: 3000 km, come da libretto d'uso e manutenzione, pagina 49

Link a pagina di Benelli.com

Credo sia un po' lo scotto che si paga con le produzioni meno raffinate: magari non si rompe nulla, ma intanto si premuniscono.
 
15397520
15397520 Inviato: 10 Lug 2015 17:44
 

beh 3000 km a tagliando lo trovo francamente ridicolo, oltre che ovviamente inattuabile per chi come me non ha un concessionario Benelli dietro casa.
Quindi ora la scelta si limita alla Duke o alle strette strette appunto la Z300 (il conce KTM è anche Kawasaki quindi potrei darle un'occhiata dal vivo quando vado a vedere il Kappino).
La linea della Zetina comunque non è assolutamente brutta, anzi, però a meno di ulteriori future "scoperte" in favore della Z, a parità di prezzo non credo ci sia assolutamente partita col Duke.
 
15397539
15397539 Inviato: 10 Lug 2015 18:09
 

attenzione che il duke non ha un intervallo dei tagliandi ogni 12000 Km, ma se non mi sbaglio è ogni 7500Km . Prova a sentire nel forum qualche possessore di Bn 302, mi sembra che è possibile spostare il controllo a ogni 5000 km (però non ho idea se ci possano essere noie burocratiche allungare i periodi di manutenzione).
 
15397553
15397553 Inviato: 10 Lug 2015 18:24
 

eh ma anche fosse ogni 7500 mi pare assolutamente più ragionevole, considerando che ho anche il concessionario vicino casa.
Ogni 3000 è assolutamente ridicolo per una 4t del 2015... cioè i tagliandi ogni 3000 km li aveva l'Aprilia rs250 che era una 2 tempi replica da gara...
Ogni 7500 è decisamente più dignitoso anche se non al livello delle jap.
 
15397561
15397561 Inviato: 10 Lug 2015 18:31
 

beh 3000 km a tagliando lo trovo francamente ridicolo, oltre che ovviamente inattuabile per chi come me non ha un concessionario Benelli dietro casa.
Quindi ora la scelta si limita alla Duke o alle strette strette appunto la Z300 (il conce KTM è anche Kawasaki quindi potrei darle un'occhiata dal vivo quando vado a vedere il Kappino).
La linea della Zetina comunque non è assolutamente brutta, anzi, però a meno di ulteriori future "scoperte" in favore della Z, a parità di prezzo non credo ci sia assolutamente partita col Duke.
 
15397570
15397570 Inviato: 10 Lug 2015 18:49
 

IO ti sconsiglio di iniziare alla tua età con quelle moto, esistono mezzi che compri usato o nuovo a prezzi da barzelletta e che 1) hanno più struttura quindi sono più stabili 2) coprono meglio il peso con la potenza (il che li rende alla lunga più godibili) 3) sono moto considerate anche dalle signore per ingombri, peso, erogazione, seduta e guida.
ER6n
ducati monster
aprilia shiver (che è più alta quindi più adatta alla tua altezza, più prestante e con tre mappature per renderla docile come un agnello)
Z750 (4 cilindri comunque relativamente facili)
DUKE 690
hornet 600 (come la Z può adattarsi ad esser di facile uso per un principiante

un 300 pesa alla fine come un DUKE 690 e ha una potenza più o meno uguale ad un vecchio mulo ad aria. Solo che non ne ha la coppia motrice e la solidità da 600cc (e manutenzione più frequente). Insomma a 32 penserei più a una moto da tenermi almeno 5 anni e non a un mezzuccio da due anni o meno... poi anche il discorso della guida in due è un altro livello con un 600, reagisce meglio al passeggero e da un miglior feeling anche dietro.

Puoi anche valutare un passaggio dalle mono air cooled tipo TT( TTR), XT, XR. XL 600 per avere un "intermedio cazzuto" e un mezzo che sei certo di rivendere al prezzo di acquisto...
 
15397706
15397706 Inviato: 10 Lug 2015 21:54
 

francamente non è un problema di potenza, non ho il minimo timore nel gestirle in quel senso: 60-70 cavalli di una naked 4 tempi moderna sono persino più gestibili dei 50 scorbutici della mia ex Husqvarna 250 2t...
Il punto fondamentale è che un 600 ha costi di gestione (assicurazione, bollo ecc) che non ho intenzione di sostenere.
Un 300-400 per le mie esigenze è più che sufficiente e non sarebbe un mezzo di "passaggio".

L'unica moto di cilindrata maggiore che mi fa un po' tentennare è la Guzzi V7 in quanto la adoro da una vita e rispecchia perfettamente il tipo di moto che vorrei (anche li comunque seppur sia una 750 a livello di potenza alla ruota siamo li con le 300-400, ha solo 4 cv più della KTM tanto per dire).
Il problema sono sempre i maledetti costi di gestione.
 
15397709
15397709 Inviato: 10 Lug 2015 22:06
 

esistono moto che hanno 25 kw a libretto se è questo che ti cruccia il cervello... i monster 796 si trovano depotenziati abbastanza facilmenteper dire, la shiver 750 si trova anche li a 25-35 kw, la ER6n idem.... anzi un mezzo a 25 kw ti costa meno di un 300 da gestire
 
15397719
15397719 Inviato: 10 Lug 2015 22:16
 

beh se devo prendere un depotenziato per tenerlo tale (perché come detto non ho la minima paura di gestire la potenza, ma il problema sono solo i costi di gestione) tanto vale prendere un mezzo creato per quelle potenze e quindi non con un telaio che poi risulterebbe sovradimensionato per un motore castrato: tanto per dire il KTM 390 con quelle potenze deve portare a spasso 140 kg, mentre una shiver dovrebbe portarsi dietro 50 kg in piu'.

A parte tutto questo poi sarebbe una cosa totalmente inutile in quanto le assicurazioni sono basati sulla cilindrata e non su i cavalli.
il costo assicurativo di un 750 come la shiver è praticamente il doppio di un 300 350.
 
15397724
15397724 Inviato: 10 Lug 2015 22:24
 

Neuro01 ha scritto:
beh se devo prendere un depotenziato per tenerlo tale (perché come detto non ho la minima paura di gestire la potenza, ma il problema sono solo i costi di gestione) tanto vale prendere un mezzo creato per quelle potenze e quindi non con un telaio che poi risulterebbe sovradimensionato per un motore castrato: tanto per dire il KTM 390 con quelle potenze deve portare a spasso 140 kg, mentre una shiver dovrebbe portarsi dietro 50 kg in piu'.

A parte tutto questo poi sarebbe una cosa totalmente inutile in quanto le assicurazioni sono basati sulla cilindrata e non su i cavalli.
il costo assicurativo di un 750 come la shiver è praticamente il doppio di un 300 350.

io non ho parlato di tenerlo tale, i vecchi depotenzaimenti erano dei blocchi all'acceleratore, nulla di visibile o incredibile, 30 minuti di lavoro una volta che si sa cosa tirar via.
Il discorso è questo "non hai paura di tener la potenza" ma se prendi un mezzo piccolo per poi entro poco rivendere rimettendoci la svalutazione non è un gran che utile... a questo punto esistono le moto di 20 anni fa, spendi 2000 euro se va male e se sei in una zona dove il costo delle assicurazioni è demenziale sfrutti l'iscrizione FMI-ASI (a Napoli lo fanno in tanti perché è ancora conveniente)
 
15397732
15397732 Inviato: 10 Lug 2015 22:29
 

ah ecco, forse allora non mi sono spiegato bene: io NON intendo rivenderla dopo poco bensì di tenerla per un bel pezzo. NON è una moto di passaggio ma un mezzo che vorrei mi accompagnasse per parecchio tempo.
Ripeto non è un problema di potenza: dovessi prendere un 600 lo tengo a potenza piena, mica devo prendere la patente a2...il problema come detto sono i costi assicurativi, bollo eccetera. Io necessito di un mezzo "da passeggio" quindi non vedo perché dovrei spendere il doppio di assicurazione per un qualcosa che non necessito.
Riguardo alle moto di tanti anni fa...magari dico io...un Morini 3/12, un Guzzi imola, unhonda cb 400...la fai storica e non paghi nulla di bollo e assicurazione...il problema li è dovuto all'affidabilità di un mezzo storico usandolo tutti i giorni...altrimenti eccome se ci avevo pensato.
 
15398426
15398426 Inviato: 11 Lug 2015 21:47
 

Le tue richieste mi paiono ragionevolissime: se uno NON vuole un 600, non ha nessuna ragione al mondo per prenderne uno. Casomai valuta l'usato, dove ci sono moto onestissime anche se un po' datate che potrebbero fare al caso tuo spendendo assai meno (vedi le varie ER5, i vecchi CB500, il GS 500). Chiaro che se vuoi una moto nuova perché magari non ti fidi dei precedenti proprietari, bhe, allora no ci si può far nulla 0510_confused.gif .
 
15398439
15398439 Inviato: 11 Lug 2015 22:05
 

ma infatti probabilmente mi ero spiegato male e l'utente sopra ha frainteso.
A me non serve un 600, anzi ringrazio il cielo per la riscoperta delle cilindrate medio piccole che ho sempre adorato. Per le mie esigenze i quasi 50 cavalli della KTM per 140 kg sono giustissimi e il risparmio assicurativo che c'è con i motori da 400 in giù e pazzesco. Diamine 30-40 anni fa un rapporto peso potenza simile ce l'aveva il 3 e mezzo Morini o la cb honda che erano considerate sportivette non male...mi pare che la gente ci si divertiva comunque (risparmiando in assicurazione e bollo visto che anche quello era periodo di superbolli e tassazioni eccessive per le cilindrate grosse sia auto che moto).
 
15398605
15398605 Inviato: 12 Lug 2015 9:22
 

Io ho preso l'inazuna da circa tre settimane e posso dirti che mi ci sto trovando veramente bene...il suo bicilindrico ha un'erogazione progressiva ma quando apri il motore e ben presente icon_smile.gif è una moto estremamente quotata sua per i neofiti che per i cosiddetti morociclisti di ritorno, inoltre è veramente comoda e spaziosa sia x il pilota che in passeggero e se ti preoccupa il peso ti posso dire che è ottimamente distribuito e appena ti metti in marcia sparisce icon_smile.gif è una moto che puoi usare sia in città che x tragitti medio-lunghi (io la sto usando anche in montagna s mi ci sto divertendo da morire XD) e inoltre ha i tagliandi ogni 5000 km...se ti piacciono i monocilindrici non escluderei la z250 che ha pure l'abs come optional. I prezzi sono:
Suzuki inazuma 250 4000 euri (non so se è ancora in vigore la promozione che te la mette a 3500)
Kawasaki z250 4200 euri senza abs (4500 con abs)
Io Benelli la escluderei sia per la rete di assistenza che per l'agfidabilita che negli ultimi anni è decaduta parecchio...inoltre x le tue dimensioni non so quanto potresti starci comodo sul duke (in tanti han detto che è veramente piccino)
 
15398612
15398612 Inviato: 12 Lug 2015 9:46
 

Io lascerei ambedue le moto dove sono, essendo sicuramente scomode e con manutenzione costosa e mi rivolgerei invece all'usato, per una vecchia Yamaha XT 600, oppure una Honda XL (esiste da 125 a 600). Ci vai dove vuoi, la manutenzione è facile ed economica. Unico problema sono Euro0 e in certe zone non si può circolare. Ma a parte quello, sono moto veramente totali, con le quali puoi fare qualunque cosa.
 
15398627
15398627 Inviato: 12 Lug 2015 10:24
 

Canyon_500 ha scritto:
Io lascerei ambedue le moto dove sono, essendo sicuramente scomode e con manutenzione costosa e mi rivolgerei invece all'usato, per una vecchia Yamaha XT 600, oppure una Honda XL (esiste da 125 a 600). Ci vai dove vuoi, la manutenzione è facile ed economica. Unico problema sono Euro0 e in certe zone non si può circolare. Ma a parte quello, sono moto veramente totali, con le quali puoi fare qualunque cosa.

mi piace il tuo ragionare... evitavo di consigliarle sennò sarei stato petualente.
2,8 lt di olio se si smonta totalmente il motore sennò sono 2,3 al cambio olio + filtro, 20 km/l viaggiando con calma, coppia da 600cc, ciclistica vecchia, semplice ed efficace (specie su moto come la 2KF/NF che ha forcella aria-olio kayaba-mono kayaba, se si sale sul tenere 600 o meglio ancora sulla 660 si ha già una cartuccia chiusa di ottima fattura e un buon mono, se si prende un TT600 si ha kayaba , TTs kayaba-ohlins, TTR paioli-ohlins TTX). I consumi sono un pelo elevato, in autostrada con gomme 100% stradali e qualche accorgimento fanno i 18 km/l sennò stanno sui 16, in extra urbano con un uso pacioso i 20 sono la norma. Se prorpio si dovesse valutare un vecchio AC io consiglio il TTR e il TTs che si sono enduro considerate "specialistiche" ma si adattano divinamente a tutto ed hanno freni moderni. (il tenere 600 frena abbastanza decente come anche la 660 5 valvole ma sulle belgarda brembo tirò su bene la situazione e come freni da enduro sono da 5 stelle, per uso stradale 3 ma il freno motore è il vero freno sulle 600 da enduro BRP insegna)
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©