Leggi il Topic


Indice del forumGrand Prix e Pistate

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Cronometri GPS - motivo tecnico dell'imprecisione
14987111
14987111 Inviato: 22 Mag 2014 12:30
Oggetto: Cronometri GPS - motivo tecnico dell'imprecisione
 

ciao,
ho fatto un corso sul GPS (nel mio caso per uso civile) ed ho scoperto questo:

1) per determinare la posizione di un oggetto, sono necessari 3 satelliti + 1 per la sincronizzazine degli orologi (visto che i 3 satelliti non rilevano-trasmettono simultaneamente). L'intersezione del raggio dei 3 satelliti, in un dato momento sincronizzato, è il punto che determina le geolocalizzazione.

2) per motivi di sicurezza, solo i segnali a scopi militari / satelliti militari, hanno precisione quasi 100%: si va da 10cm a max. 1 mt.

3) i segnali per scopi civili hanno volutamente (cioà introdotto con software) una imprecisione random che va da minimo 10 mt. a max. 20 mt.


Questo credo proprio che inevitabilmente impatti sulla precisione di un cronometro GPS per moto

Nel peggiore delle ipotesi di imprecisione di geolocalizzazione della moto e della linea traguardo ci può essere una imprecisione di 40 metri (20 per la moto + 20 per il traguardo).

Dubito che i costruttori di crono GPS possano aggirare tale problema, altrimenti potrebbe farlo anche un terrorista e potenzialmente non ci sarebbe più sicurezza....

Questo vorrebbe dire che, per quanto ottimamente costruito un crono GPS, non può far nulla rispetto ad una imprecisione introdotta nel segnale per ragioni di sicurezza militare

Forse una imprecisione fino a 40 metri in certe piste fa discreta differenza di tempo

ciao
 
14987409
14987409 Inviato: 22 Mag 2014 15:09
 

Ciao, i singoli rilevamenti hanno questa imprecisione, ma le antenne dei cronometri GPS hanno una frequenza di rilevamento che arriva anche a 10 volte al secondo.
I softwares interpolano questi dati, diciamo in maniera rozza che fanno una media delle posizioni rilevate.
Quella media descrive traiettorie e velocità in maniera assai più precisa che il singolo rilevamento di posizione.
Per questo motivo è molto importante, su dispositivi come Racechrono e simili, la frequenza dell'antenna, e una 10Hz dà risultati assai migliori che una 1Hz standard.
Controprova è che se usi un crono GPS con antenna buona insieme al classico cronometro a torretta, hai gli stessi tempi, cosa che non sarebbe spiegabile se l'errore di sistema di 40 metri non fosse aggirato con l'oversampling.
 
14987545
14987545 Inviato: 22 Mag 2014 16:22
 

Petrus ha scritto:

I softwares interpolano questi dati, diciamo in maniera rozza che fanno una media delle posizioni rilevate.


si ma l'interpolazione, per quanto valida, è sempre un software che cerca di fare un calcolo veloce e "inventarsi" un dato il più simile possibile a quello reale.
Ad esempio l'interpolazione dei dati su una cosa che tutti noi abbiamo, i televisori, riesce ad ingannare l'occhio ormai senza grossi problemi, ma se analizzi i dati a livello quantitativo i miracoli non li può fare....

Non che non mi fidi sia chiaro, però per vedere la verità alla san tommaso bisognerebbe fare una prova del genere:

moto con su montato contemporaneamente
- crono GPS
- crono con torretta
- trasponder per rilevamento impianto fisso pista

poi si misurano i tre tempi su un pò di passaggi e si vede cosa dicono i numeri
 
14987595
14987595 Inviato: 22 Mag 2014 16:54
 

Hai letto le ultime due righe del mio post? eusa_think.gif
 
14987642
14987642 Inviato: 22 Mag 2014 17:14
 
 
14988091
14988091 Inviato: 22 Mag 2014 21:10
 
 
14988200
14988200 Inviato: 22 Mag 2014 22:04
 

Ciao io comunque la prova lo fatta. Torretta e racercrono con antenna 10hz ho avuto uno scarto di tre decimiin piu confronto la torretta. In parole racecrono mi dava piu lento di 3 decimi.
 
14988282
14988282 Inviato: 22 Mag 2014 22:59
 

Petrus ha scritto:
0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif
Ottimo articolo, spiega perfettamente 0509_up.gif


grazie! 0509_doppio_ok.gif
 
14988635
14988635 Inviato: 23 Mag 2014 9:36
 

patentefresca ha scritto:
Ciao io comunque la prova lo fatta. Torretta e racercrono con antenna 10hz ho avuto uno scarto di tre decimiin piu confronto la torretta. In parole racecrono mi dava piu lento di 3 decimi.
Tre decimi ogni giro? Quindi dopo, per dire, 20 giri, ti registrava più lento di 6 secondi?
Oppure i 3 decimi erano il ritardo accumulato dopo un tot di giri?
Oppure 3 decimi un giro e gli altri meno?
Oppure hai provato un giro solo?
Non è chiarissimo.
 
14989120
14989120 Inviato: 23 Mag 2014 14:07
 

io mi baso sull'elemeno a monte di tutto:
esiste una procedura internazionale che volutamente altera il grado di precisione dei satelliti civili, e questa cosa è monitorata dai militare.

Mi sembra strano che il progettista di un crono GPS per moto sia in grado di aggirare tale vincolo. Mi sembra più probabile che abbiano progettato dei software capaci di ricostruire statisticamente le posizioni ed avvicinarsi di molto a quelle reali.

Ma questa cosa può funzionare bene con un oggetto in movimento (la moto) perchè si sfruttano i calcoli in tempo reale del movimento.
Invece non può essere fatto altrettanto bene con una cosa ferma (il traguardo), perchè appunto è una cosa ferma. E quindi il traguardo potrebbe essere da 10m. fino a 20. più lontano di dove il sistema crono GPS pensa sia.

Io sono dell'idea che l'unica cosa in grado di smentire la teoria è una
moto con su montato contemporaneamente 3 strumenti di rilevazione:
- crono GPS
- crono con torretta
- trasponder per rilevamento impianto fisso pista

poi si misurano i tre tempi su un pò di passaggi e si vede cosa dicono i numeri
E' una cosa onerosa, però è l'unico modo empirico

si filma tutto, si pubblicano i dati..... e poi la CIA ti viene a prelevare perchè hai scoperto il modo per aggirare il loro blocco 0509_campione.gif (scherzo eeehhh.....)

ciao
 
14989333
14989333 Inviato: 23 Mag 2014 15:48
 

woop24 ha scritto:
Invece non può essere fatto altrettanto bene con una cosa ferma (il traguardo), perchè appunto è una cosa ferma. E quindi il traguardo potrebbe essere da 10m. fino a 20. più lontano di dove il sistema crono GPS pensa sia


e infatti quando usi sistemi tipo racechrono (per i crono GPS non lo so), devi caricare anche il file della pista in cui giri. non so che tipo di informazioni aggiuntive fornisca al software, oltre alla posizione del traguardo ed agli split degli intertempi, ma sicuramente servirà anche per raffinare con altri dati la qualità del dato finale.

e comunque devi considerare sempre che se c'è un errore, esso è sempre costante e sempre lo stesso. quindi il risultato sarà sempre corretto, cioè alla fine che il traguardo venga letto 10, 30 o 50 metri prima o dopo non fa alcuna differenza se viene letto SEMPRE 10, 30 o 50 metri prima o dopo
 
14989632
14989632 Inviato: 23 Mag 2014 19:24
 

Petrus ha scritto:
Tre decimi ogni giro? Quindi dopo, per dire, 20 giri, ti registrava più lento di 6 secondi?
Oppure i 3 decimi erano il ritardo accumulato dopo un tot di giri?
Oppure 3 decimi un giro e gli altri meno?
Oppure hai provato un giro solo?
Non è chiarissimo.
c. ciao.guarda io ho fatto 2 turni e di tutti e 2 confrontandoli tra torrette e racecrono non ce ne uno uguale a parts che racecrono mi ha preso dej tempi unici e anche dividendoli non tornano e neanche i numeri di giri. Mi ricordo molto bene all fine del 2 turno ho guardato il best su racecrono e mi dava 41.39 arrivato a casa controllo sulla torretta la quale lampeggia sul best ed era 41.13 sicuramentee una prova che vorro rifare appena mi giunge l occasione alcuni tempisembrano addirittura sballati ma come ti ho detto non combaciano neanche i. Numeri di giri totali ed e per questo che la voglio rifare. Poi un giorno parlando. Uno mi disse che dal gps al trasponder cera un scarto. gps ti faceva sentire piu bravo e cosi provai il trasponder ma non potei. Onfrontare con il cell avendolo dimenticato a casa.ma sicuramente la prova di tutti e 3 la faro. Per pura curiosita
 
14990905
14990905 Inviato: 25 Mag 2014 2:33
 

woop24 ha scritto:
...Mi sembra più probabile che abbiano progettato dei software capaci di ricostruire statisticamente le posizioni ed avvicinarsi di molto a quelle reali...
Eh, e io che ho scritto?
Petrus ha scritto:
I softwares interpolano questi dati, diciamo in maniera rozza che fanno una media delle posizioni rilevate.
Quella media descrive traiettorie e velocità in maniera assai più precisa che il singolo rilevamento di posizione.
 
14992370
14992370 Inviato: 26 Mag 2014 14:29
 

benso82 ha scritto:

devi considerare sempre che se c'è un errore, esso è sempre costante e sempre lo stesso. quindi il risultato sarà sempre corretto, cioè alla fine che il traguardo venga letto 10, 30 o 50 metri prima o dopo non fa alcuna differenza se viene letto SEMPRE 10, 30 o 50 metri prima o dopo


NO icon_smile.gif
scusami ma non hai inteso per nulla la questione, lo rispiego:

I Satelliti civili danno un segnale
Il segnale viene volutamente reso impreciso
L'imprecisione è stabilita internazionalmente intorno a 20 mt. , non oltre
L'imprecisione è random (cioè ogni volta è diversa)

I calcoli matematici (come l'interpolazione) possono aiutare a capire il punto reale di un oggetto in movimiento costante (quindi preferibilmente su pista in cui il traguardo è a metà rettilineo, non allinizio e dopo una curva) come la moto.
Sulla rilevazione di un punto fisso come il traguardo nulla si può


è più chiaro ?
 
14993295
14993295 Inviato: 27 Mag 2014 3:22
 

woop24 ha scritto:
...quindi preferibilmente su pista in cui il traguardo è a metà rettilineo, non allinizio e dopo una curva....

Perché no secondo te? Forse non hai idea di quanto siano ravvicinati 10 rilevamenti al secondo, diciamo ad una velocità di 120 km/h (una curva bella veloce?).
In 1 secondo a 120 all'ora fai 33,3 metri, ciò significa un rilevamento ogni 3 metri, o se vuoi 10 cerchi di raggio 20 metri distribuiti su 33 metri di traiettoria. Secondo me, se i segnali GPS erano sufficienti, quando permessi dal regolamento, a fornire la posizione in curva alle centraline delle MotoGP (dato usato per regolare la potenza erogata), forse e dico forse la precisione è accettabile anche per un pilota amatore...
 
14993575
14993575 Inviato: 27 Mag 2014 10:29
 

Petrus ha scritto:
forse e dico forse la precisione è accettabile anche per un pilota amatore...


Come funzionano i sistema MotoGP, Formula 1 non lo so esattamente (qualcuno lo sa con esattezza ? ), ma immagino che non sia nemmeno paragonabile ad un crono GPS da 300/500 euro e immagino anche che comunque le limitazioni militari sono valide anche per l'oro. Probabilmlente riescono ad incorciare i dati con il sistema di rilevazione fisso che c'è in alcuni circuiti internazionali.

Se è accettabile o no credo sia una questione abbastanza soggettiva.
C'è gente che rischia la vita (perchè è così) per tirar giù mezzo secondo al giro, o che spende migliaia di euro per avere una moto che te lo consente... queste persone pensi siano contente di sapere che un crono GPS in certe situazioni gli registra un dato sballato ? che non hanno uno strumento che da certezza matematica al 100%
per alcuni è accettabile, per altri no

io personalmente sono del primo gruppo, ma ne conosco tanti del secondo....
ciao icon_smile.gif
 
14993822
14993822 Inviato: 27 Mag 2014 12:59
 

woop24 ha scritto:
Come funzionano i sistema MotoGP, Formula 1 non lo so esattamente (qualcuno lo sa con esattezza ? ), ma immagino che non sia nemmeno paragonabile ad un crono GPS da 300/500 euro e immagino anche che comunque le limitazioni militari sono valide anche per l'oro. Probabilmlente riescono ad incorciare i dati con il sistema di rilevazione fisso che c'è in alcuni circuiti internazionali.

Se è accettabile o no credo sia una questione abbastanza soggettiva.
C'è gente che rischia la vita (perchè è così) per tirar giù mezzo secondo al giro, o che spende migliaia di euro per avere una moto che te lo consente... queste persone pensi siano contente di sapere che un crono GPS in certe situazioni gli registra un dato sballato ? che non hanno uno strumento che da certezza matematica al 100%
per alcuni è accettabile, per altri no

io personalmente sono del primo gruppo, ma ne conosco tanti del secondo....
ciao icon_smile.gif

Mi sa che hai frainteso un po' quello che ti hanno spiegato. Un conto e definire una posizione univoca di un punto che possa essere usato per il puntamento di missili ecc ecc, un conto e continuare a ripetere un passaggio in un punto noto per il calcolo del tempo di un giro in pista.
I sistemi GPS per moto, sono ricevitori, non sono trasmettitori, quindi ricevono solamente il segnale dai satelliti e lo interpretano. Una volta che hai stabilito la linea del traguardo, questa è un punto fisso per il tuo sistema GPS ha una posizione univoca. Quindi lui determinerà la posizione della moto ogni volta tramite interpolazione. E quando questa coincide con la posizione del traguardo, lui blocca il cronometro.
Quindi l'errrore massimo è di 20M perchè il traguardo non è un punto che cambia ma è un punto fisso.
Inoltre con l'interpolazione lui riesce a sapere più precisametne dove si trova. e quindi l'errore diminuisce ancora.
Il problema dei militari è non dare un punto fisso reale a qualcuno, ma in pista a te un punto fisso reale no nserve, ti serve un riferimento, che poi sia 10 metri avanti o indietro a te non cambia niente...
 
14995162
14995162 Inviato: 28 Mag 2014 11:24
 

bognagol ha scritto:

Quindi l'errrore massimo è di 20M perchè il traguardo non è un punto che cambia ma è un punto fisso.

Scusa, ma mi stai dando ragione. icon_smile.gif
Quei 20 metri + N metri di imprecisione sulla moto fanno si che il totale dia uno scarto di alcuni decimi sul giro. E come detto c'è tantissima gente che coi decimi ci fa e deve (per motivi economici e di spionsor) fare i conti.
Ma anche a livelo assolutamente amatoriale ruga un pò sapere che tu e il tuo amico girate uguali ma il suo crono gli dice 1.12,992 e il tuo 1.13,203
Sono sottigliezze per alcuni, ma qui io sto facendo un discorso generale e tecnico, non stiamo parlando del fatto che ci si può accontentare o meno: questo è altro argomento



bognagol ha scritto:

Inoltre con l'interpolazione lui riesce a sapere più precisametne dove si trova. e quindi l'errore diminuisce ancora.


è matematicamente impossibile, l'interpolazione da risultati decenti se e solo se il dato di partenza è certo al 100%. Mi spiace ma è un principio, un assioma inconfutabile.
Ma dato che il punto di partenza è impreciso di circa 20m. (e non si sa neppure se questi 20m come sono orientati rispetto al nord) l'interpolazione non può fare assolutamente nulla vicino al 100% su un punto fermo.
Invece lavora egregiamente con gli oggetti in movimento, senza però poter fare il miracolo di ricostruire il dato vero al 100%
 
14995249
14995249 Inviato: 28 Mag 2014 12:34
 

woop24 ha scritto:
bognagol ha scritto:

Quindi l'errrore massimo è di 20M perchè il traguardo non è un punto che cambia ma è un punto fisso.

Scusa, ma mi stai dando ragione. icon_smile.gif
Quei 20 metri + N metri di imprecisione sulla moto fanno si che il totale dia uno scarto di alcuni decimi sul giro. E come detto c'è tantissima gente che coi decimi ci fa e deve (per motivi economici e di spionsor) fare i conti.
Ma anche a livelo assolutamente amatoriale ruga un pò sapere che tu e il tuo amico girate uguali ma il suo crono gli dice 1.12,992 e il tuo 1.13,203
Sono sottigliezze per alcuni, ma qui io sto facendo un discorso generale e tecnico, non stiamo parlando del fatto che ci si può accontentare o meno: questo è altro argomento



bognagol ha scritto:

Inoltre con l'interpolazione lui riesce a sapere più precisametne dove si trova. e quindi l'errore diminuisce ancora.


è matematicamente impossibile, l'interpolazione da risultati decenti se e solo se il dato di partenza è certo al 100%. Mi spiace ma è un principio, un assioma inconfutabile.
Ma dato che il punto di partenza è impreciso di circa 20m. (e non si sa neppure se questi 20m come sono orientati rispetto al nord) l'interpolazione non può fare assolutamente nulla vicino al 100% su un punto fermo.
Invece lavora egregiamente con gli oggetti in movimento, senza però poter fare il miracolo di ricostruire il dato vero al 100%


Provo a spiegarmi meglio che sono stato un po' criptico.
Il traguardo è un punto fisso, quindi ha un errore di 20 M, la posizionedella moto è precisa perchè è un punto in movimento quindi è interpolata. Quindi l'errore massimo è di 20 metri. Ripassando più volte sullo stesso punto si può interpolare la piszione del punto e quindi avere un maggiore precisione anche su quel punto.
Detto questo i dati di chi ti ha fatto il corso, sono leggermente confusionari, perchè il segnale non viene più degradato da 14 anni e i due standard sono molto simili
Link a pagina di It.wikipedia.org
l'errore minore lo ha il GPS ad uso militare, ma li si ha un dato di massimo 20m, il che è in contrasto con quanto da te scritto prima. percui penso che l'ulteriore miglioramento venga fatto tramite calcoli matematici e usando altri punti fissi sulla terra che sono accessibili a molti tipo segnali radio o wifi o basandosi su satelliti geostazionari.
Link a pagina di It.wikipedia.org
Quindi alla fine non penso che i sistemi di rilevamento GPS fatti con criterio(non quelli da cellulare), ma quelli professionali con frequenze da 10 hz o più e con orologi di buon livello possono avere ottime accuratezze. Anche di 3m! a 150km/h 3 metri sono circa 7 centesimi.
Ora aggiungendoci sistemi per l'aumento di incremento della posizione utilizzando anche punti fissi. Vedi che sopratutto a livello sportivo si possano raggiungere precisioni molto maggiori e anche inferiori al metro. E quindi si possono avere dei tempi certi e sicuri per tutti.
Spero di essere stato più chiaro 0509_up.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
 
14995655
14995655 Inviato: 28 Mag 2014 17:06
 

bognagol,
scusa ma passo, ohhh... veramente nulla di personale, spero amici come prima icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif

per quanto riguarda wikipedia, inutile spiegare che un corso professionale di aggiornamento (peraltro tenuto da ingegnere telecomunicazioni ed ex-militare), e costato un bel pò di soldini, è sicuramente molto meglio di quanto si possa trovare gratis in rete.
Se però ritenete wikipedia ed internet assolutamente affidabili e aggiornati sull'argomento, buon per voi
ciao
icon_smile.gif
 
14995796
14995796 Inviato: 28 Mag 2014 18:42
 

woop24 ha scritto:
...Invece lavora egregiamente con gli oggetti in movimento...
Tipo una moto... icon_xd_2.gif
 
14995797
14995797 Inviato: 28 Mag 2014 18:45
 

woop24 ha scritto:
a livelo assolutamente amatoriale ruga un pò sapere che tu e il tuo amico girate uguali ma il suo crono gli dice 1.12,992 e il tuo 1.13,203
Può anche indicare 1.12,781 e farti felice...
 
14995805
14995805 Inviato: 28 Mag 2014 18:48
 

woop24 ha scritto:
...inutile spiegare che un corso professionale di aggiornamento (peraltro tenuto da ingegnere telecomunicazioni ed ex-militare), e costato un bel pò di soldini, è sicuramente molto meglio di quanto si possa trovare gratis in rete...
Tu hai fatto un corso, ok. Io ho lavorato 9 anni nell'ufficio ricerca e sviluppo qui: Link a pagina di Selex-es.com

ciao
icon_smile.gif
 
14996047
14996047 Inviato: 28 Mag 2014 20:57
 

woop24 ha scritto:
bognagol,
scusa ma passo, ohhh... veramente nulla di personale, spero amici come prima icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif

per quanto riguarda wikipedia, inutile spiegare che un corso professionale di aggiornamento (peraltro tenuto da ingegnere telecomunicazioni ed ex-militare), e costato un bel pò di soldini, è sicuramente molto meglio di quanto si possa trovare gratis in rete.
Se però ritenete wikipedia ed internet assolutamente affidabili e aggiornati sull'argomento, buon per voi
ciao
icon_smile.gif

Ma assolutamente niente di personale, vai tranquillo, anzi mi scuso perchè a volte capita che scrivendo si possa essere fraintesi! 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif
Ho preso wikipedia come esempio perchè è sempre scritta in modo semplice.
Tornando al discorso, non avendo sentito il corso non posso dirti se chi ha tenuto il corso semplicemente ha detto una cosa e voleva intenderne un 'altra. La mia risposta era per cercare di far capire che a seconda dell'uso il GPs è comunque preciso, e ha una precisione tale da permettere di prendere i tempi correttamente. con scarti inferiori al centesimo. Questo grazie a metodi di interpolazione si riesce a determinare con precisione la posizione della moto.
In ultimo posso dirti che quando ho studiato queste cose in un corso i professori non avessero mai accenanto al fatto che il gps fosse inaccurato.
Poi io ho anche fatto questo tipo di ragionamento, se i militari danno un segnale GPS che sia sbagliato di 20m sulla posizione, non penso che per un possibile terrorista o chi sia un grosso danno.
Se devo tirare un missile, 20m avanti e indietro non fanno al differenza, sarebbe più sensato avere un errore di 300-400m...
Inoltre il mio iphone che da quel punto di vista è un taccone, se sono in campo aperto mi da la posizione con un approssiamzione quasi sempre inferiore a 10 metri... quindi penso che un crono gps sia decisamente migliore..
Poi magari sbaglio icon_wink.gif
cosa estremamente probabile!!! 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif
 
14996954
14996954 Inviato: 29 Mag 2014 13:41
 

Petrus ha scritto:
Tu hai fatto un corso, ok. Io ho lavorato 9 anni nell'ufficio ricerca e sviluppo qui: Link a pagina di Selex-es.com


stic***i! NB: inteso come tipica espressione di stupore romana!!! 0509_si_picchiano.gif
 
14998221
14998221 Inviato: 30 Mag 2014 10:35
 

bognagol ha scritto:
se i militari danno un segnale GPS che sia sbagliato di 20m sulla posizione,


questa è la riprova che su wikipedia ci sono scritte inesattezze, perchè nessnuo controlla e nessuno ha nemmeno l'interesse di farlo. (se io ad esempi adesso apro una pagine wiki su un argomento di nicchia e scrivo cavolate....prima che qualcuno se ne accorga, abbia competenza per corregerlo, ed abbia voglia di farlo...lo sapete che potrebber passare molto molto tempo ? e nel frattempo tutti leggono e ci credono icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif )

la precisione dei satelliti per scopi militari è assoluta, entro 1 m. e mi fido di un ingegnere che ci ha lavorato, che era militare telecomunicazioni fino a pochi anni fa.
Ma giusto se uno non ci crede.... allora ripensa a cosa è successo nei primi anni '90 in Iraq, a cosa potevano fare i militari già ben oltre 20 anni fa. Valà dai.... è anche un bene che su wikipedia ci sia scritto così, almeno la gente si spaventa di meno icon_mrgreen.gif
ciao
 
14998243
14998243 Inviato: 30 Mag 2014 10:50
 

woop24 ha scritto:
questa è la riprova che su wikipedia ci sono scritte inesattezze, perchè nessnuo controlla e nessuno ha nemmeno l'interesse di farlo. (se io ad esempi adesso apro una pagine wiki su un argomento di nicchia e scrivo cavolate....prima che qualcuno se ne accorga, abbia competenza per corregerlo, ed abbia voglia di farlo...lo sapete che potrebber passare molto molto tempo ? e nel frattempo tutti leggono e ci credono icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif )

la precisione dei satelliti per scopi militari è assoluta, entro 1 m. e mi fido di un ingegnere che ci ha lavorato, che era militare telecomunicazioni fino a pochi anni fa.
Ma giusto se uno non ci crede.... allora ripensa a cosa è successo nei primi anni '90 in Iraq, a cosa potevano fare i militari già ben oltre 20 anni fa. Valà dai.... è anche un bene che su wikipedia ci sia scritto così, almeno la gente si spaventa di meno icon_mrgreen.gif
ciao

Mi sa che non hai letto con attenzione quello che ho scritto, perchè i 20 metri a cui mi riferisco sono quelli di cui parli tu ad inizio post, e non quello che c'è scritto su wikipedia. Provo a riformulare la frase in modo più articolato per farmi capire.
Io ho ragionato così:
Tu hai detto che i segnali per scopi civili hanno un errore di 20 m,
Citazione:

1) per determinare la posizione di un oggetto, sono necessari 3 satelliti + 1 per la sincronizzazine degli orologi (visto che i 3 satelliti non rilevano-trasmettono simultaneamente). L'intersezione del raggio dei 3 satelliti, in un dato momento sincronizzato, è il punto che determina le geolocalizzazione.

2) per motivi di sicurezza, solo i segnali a scopi militari / satelliti militari, hanno precisione quasi 100%: si va da 10cm a max. 1 mt.

3) i segnali per scopi civili hanno volutamente (cioà introdotto con software) una imprecisione random che va da minimo 10 mt. a max. 20 mt.

ora partendo da presupposto che questo dato sia corretto(non nel senso che sia sbagliato, ma intendendolo come assioma), non ne vedrei un estrema utilità ad vere un errore di 20 metri sulla posizione perchè se un terrorista deve lanciare un missile, una differenza di 20 m non è essenziale. Soprattutto perchè se volgio usare il gps per un puntamento deve per forza essere un missile. che ha come gittata al minimo alcune decine di km.
Sarebbe diverso se l'errore imposto dai militari fosse alcune centinaia di metri se non addirittura un km.
PEr questo dico che probabilmente l'errore sui sistemi GPS anche ad uso civile che sia 20m o 1 m è abbastanza irrilevante. PEr questo penso che anche i cronometri GPS con frequenza di aggiornamento di 10HZ siano precisi almeno al centesimo.
Inoltre se guardo il mio iphone che da questo punto di vista è un taccone mi indica la mia posizione con una buona approssimazione (circa 5 metri controlalti usando google maps e la mia posizione), motivo in più per cui sono convinto del mio ragioanmento.
PErò come ripeto il mio è solo un ragioanmento logico che potrebbe essere sbagliato e avere qualche falla o problema che non ho visto. PEr questo chiedevo a te e tutti gli altri se non avessi fatto errori icon_wink.gif
 
14998292
14998292 Inviato: 30 Mag 2014 11:22
 

bognagol ha scritto:
ora partendo da presupposto che questo dato sia corretto(non nel senso che sia sbagliato, ma intendendolo come assioma), non ne vedrei un estrema utilità ad vere un errore di 20 metri sulla posizione perchè se un terrorista deve lanciare un missile, una differenza di 20 m non è essenziale. Soprattutto perchè se volgio usare il gps per un puntamento deve per forza essere un missile. che ha come gittata al minimo alcune decine di km.
Premettendo che si sta lentamente scivolando nell'OT, 20 metri è perché questo è circa l'errore di una piattaforma inerziale che può essere usata come sistema alternativo di guida, quindi inutile metterne un errore più ampio sul GPS civile.
20 metri +o-, quindi potenzialmente 40, sono abbastanza da non riuscire a colpire un ponte, o un veicolo che si muove a cui hai attaccato sotto una cimice, o a seguire una linea di volo in mezzo alle valli per sfuggire ai radar magari. Certo che se devi colpire una città generica basta e avanza pure un km...
 
14998329
14998329 Inviato: 30 Mag 2014 11:42
 

Petrus ha scritto:
Premettendo che si sta lentamente scivolando nell'OT, 20 metri è perché questo è circa l'errore di una piattaforma inerziale che può essere usata come sistema alternativo di guida, quindi inutile metterne un errore più ampio sul GPS civile.
20 metri +o-, quindi potenzialmente 40, sono abbastanza da non riuscire a colpire un ponte, o un veicolo che si muove a cui hai attaccato sotto una cimice, o a seguire una linea di volo in mezzo alle valli per sfuggire ai radar magari. Certo che se devi colpire una città generica basta e avanza pure un km...

si è vero stiamo scivolando nell'OT eusa_wall.gif eusa_wall.gif
Però io sono estremamaente curioso
domanda stupida perchè di queste cose non so nulla o quasi, ma se devo attaccare qualcosa con attacato una cimice e ci tiro contro un missile che lo prenda preciso ao sbagli fa molta differenza?? alla fine non è un petardo e mi aspeto che un missile come minimo da solo possa abbattere un palazzo di almeno un centinaio di piani quindi fare un bel botto.
PEr il discorso del ponte capisco perfettamente icon_smile.gif
 
14998345
14998345 Inviato: 30 Mag 2014 11:53
 

Ellapeppa, un missile nucleare tira giù un palazzo di almeno cento piani!
Oppure un jet pilotato da agenti CIA, che però non ha bisogno di GPS... icon_xd_2.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumGrand Prix e Pistate

Forums ©