Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
antifurto elettronico economico [meglio averlo o no?]
14540405
14540405 Inviato: 27 Lug 2013 13:01
Oggetto: antifurto elettronico economico [meglio averlo o no?]
 



salve,
devo partire per un viaggio tra pochi giorni e pensavo di installare un antifurto elettronico sulla moto (al momento ho catena e bloccadisco).

Purtroppo mi sono svegliato tardi e non faccio in tempo a cercarne e montarne uno un po serio icon_rolleyes.gif

per ora penserei di orientarmi su qualcosa del genere.

[url]Link a pagina di Ebay.it

vorrei capire se è comunque meglio di niente oppure se è meglio non averlo. non so se essend o di bassa qualità può addirittura danneggiare qualcosa sull' impianto elettrico o scaricare la batteria.

Grazie a tutti

0510_saluto.gif
 
14540518
14540518 Inviato: 27 Lug 2013 14:10
Oggetto: Re: antifurto elettronico economico [meglio averlo o no?]
 

albe86 ha scritto:
salve,
devo partire per un viaggio tra pochi giorni e pensavo di installare un antifurto elettronico sulla moto (al momento ho catena e bloccadisco).

Purtroppo mi sono svegliato tardi e non faccio in tempo a cercarne e montarne uno un po serio icon_rolleyes.gif

per ora penserei di orientarmi su qualcosa del genere.

[url]Link a pagina di Ebay.it

vorrei capire se è comunque meglio di niente oppure se è meglio non averlo. non so se essend o di bassa qualità può addirittura danneggiare qualcosa sull' impianto elettrico o scaricare la batteria.

Grazie a tutti

0510_saluto.gif


Ciao,
lascia perdere, l'elettronica è una brutta bestia in fatto di affidabilità e non c'è niente di peggio che un dispositivo economico che ti lascia a piedi quando vuole.
Ho avuto diversi antifurti ed anche i più blasonati dopo qualche tempo danno qualche noia, niente di tragico ma di quelle cose che speri in Dio che ti facciano ripartire e ti assicuro che non è una bella sensazione ritrovarsi ad armeggiare con il telecomando sperando di sentire il "beep" e vedere le quattro frecce accendersi!
Mettiti con calma e trova un prodotto affidabile, spendici il giusto.
doppio_lamp.gif
 
14540525
14540525 Inviato: 27 Lug 2013 14:15
 

se te la vogliono portare via passano con il furgone e se la caricano in 2 minuti come se fosse la loro..
lasciala in posti frequentati... e' l'unico deterrente.
 
14540602
14540602 Inviato: 27 Lug 2013 15:09
 

Io te lo sconsiglio, per quella cifra è come non averlo...

Piuttosto, come ti hanno già detto, parcheggiala in posti affollati e, se riesci, tra altre moto.

Magari con quei soldi prenditi un altra catena, almeno ci metteranno 2 minuti in più se ci provano e potrebbero tornarti utili icon_smile.gif

doppio_lamp.gif
 
14540697
14540697 Inviato: 27 Lug 2013 16:22
 

Tempo fa ho visto alcuni antifurti economici con cavi così sottili in cui mai avrei fatto passare nemmeno le luci degli alberi di natale. Quando poi la mia libertà di andare in moto e di non dover smontare mezza moto sotto un sole a picco deve passare da qualche relè di incerto funzionamento divento cattivo. Ho rinunciato a qualunque roba "fatta da altri" e ho costruito un "fai da te" con un paio di temporizzatori industriali,sicuramente più funzionali. Basta un pò di manualità,in fin dei conti c'è soltanto un filo da interrompere
 
14540733
14540733 Inviato: 27 Lug 2013 16:56
 

Doc_express ha scritto:
Tempo fa ho visto alcuni antifurti economici con cavi così sottili in cui mai avrei fatto passare nemmeno le luci degli alberi di natale. Quando poi la mia libertà di andare in moto e di non dover smontare mezza moto sotto un sole a picco deve passare da qualche relè di incerto funzionamento divento cattivo. Ho rinunciato a qualunque roba "fatta da altri" e ho costruito un "fai da te" con un paio di temporizzatori industriali,sicuramente più funzionali. Basta un pò di manualità,in fin dei conti c'è soltanto un filo da interrompere


Questa sembra una soluzione interessante. Se ti va potresti illustrare meglio il sistema così qualcuno potrebbe ispirarsi al tuo lavoro.

doppio_lamp_naked.gif
 
14540738
14540738 Inviato: 27 Lug 2013 17:04
 

serialkiller ha scritto:
lascia perdere, l'elettronica è una brutta bestia in fatto di affidabilità e non c'è niente di peggio che un dispositivo economico che ti lascia a piedi quando vuole.
Quotone 0509_up.gif Lascia stare!

Per me la soluzione migliore è catena + bloccadisco come fai ora, più bloccadisco sonoro. Quest'ultimo serve come dissuasore per i più sprovveduti e come "richiamo" per te (che devi rimanere nelle vicinanze, questo è fondamentale).

Consiglio di prenderne uno con telecomando, altrimenti quando provi a sganciarlo ti sfondi i timpani! Inoltre conviene NON metterlo sulla pinza, così non essendo a vista passa inosservato (sennò la prima cosa che provano a fare è disarmarlo).


Chiaro, se decidono di rubare proprio la tua moto non c'è santo che tenga... però almeno così gli rendi la vita un po' più difficile e magari cambiano "preda"!
 
14540805
14540805 Inviato: 27 Lug 2013 18:05
 

E' sufficente prendere tre temporizztori,due ad inserzione ritardata e uno a lampeggio.
Il ciclo funziona così:
-il ladro parte forzando il blocchetto ma NON premendo un comando separato aggiunto.
Il primo temporizzatore conta fino a 2 minuti circa così la scimmia ha tempo di allontanrasi con il maltolto.
Il secondo temporizzatore apre e chiude e la moto va a scatti,quindi il lurido capisce che la sua ora è arrivata.
Il terzo temporizzatore chiude,fa saltare il fusibile dell'accensione,la moto si ferma e parte un fumogeno autocostruito con nitrato di ammonio e polvere di copertone. Mega nuvola nera con vapori balsamici.
Se ha ancora voglia di giocare si arriva con tutta la crew e lo si massaggia. Altrimenti butta la moto a terra e scappa. Per recuperare la moto basta seguire la nuvola di fumo.

Ultima modifica di Doc_express il 27 Lug 2013 18:27, modificato 1 volta in totale
 
14540826
14540826 Inviato: 27 Lug 2013 18:26
 

Devo riconoscere che hai una grande inventiva 0510_inchino.gif

Non hai però considerato una cosa... e se la moto la caricano di peso su un furgone e la smontano con calma in qualche magazzino/garage a X decine di kilometri di distanza?

Ormai i furti del genere sono i più frequenti per le moto, ed il tuo metodo non serve a molto in questi casi...
 
14540828
14540828 Inviato: 27 Lug 2013 18:31
 

TommyTheBiker ha scritto:
Devo riconoscere che hai una grande inventiva 0510_inchino.gif

Non hai però considerato una cosa... e se la moto la caricano di peso su un furgone e la smontano con calma in qualche magazzino/garage a X decine di kilometri di distanza?

Ormai i furti del genere sono i più frequenti per le moto, ed il tuo metodo non serve a molto in questi casi...


AGGIUNGEREI ALLORA UN RIVELATORE DI MOVIMENTO CHE APPENA LA SI MUOVE FA PARTIRE LA NUVOLETTA DI CUI SOPRA icon_asd.gif
 
14540835
14540835 Inviato: 27 Lug 2013 18:34
 

grazie a tutti per i consigli
penso che lascerò perdere
 
14540894
14540894 Inviato: 27 Lug 2013 19:20
 

personalmente ho montato un antifurto elettronico economicissimo, comprato in un negozio cinese, lo trovo utile, non certo contro i furti, ma se qualcuno parcheggiando ti butta a terra la moto mentre sei al bar lei suona e richiama la tua attenzione. Personalmente non mi ha dato alcun tipo di problema però la mia è una moto vecchia priva di elettronica che potrebbe interferire con quella dell'antifurto. in ogni caso per ovviare a questo inconveniente potresti montarlo in modo da non intervenire su blocco motore o lampeggio frecce, tanto se vogliono portarla via giustamente come dicono anche gli altri se la portano comunque. può essere utile solo ad evitare di uscire dal bar e trovarla sdraiata a tera senza sapere chi è stato. doppio_lamp_naked.gif
 
14540907
14540907 Inviato: 27 Lug 2013 19:31
 

opps ha scritto:
lo trovo utile, non certo contro i furti, ma se qualcuno parcheggiando ti butta a terra la moto mentre sei al bar lei suona e richiama la tua attenzione.
Mi ripeto: bloccadisco sonoro. Costa meno ed è più facile da montare 0509_up.gif
 
14540932
14540932 Inviato: 27 Lug 2013 19:55
 

Doc_express ha scritto:
E' sufficente prendere tre temporizztori,due ad inserzione ritardata e uno a lampeggio.
Il ciclo funziona così:
-il ladro parte forzando il blocchetto ma NON premendo un comando separato aggiunto.
Il primo temporizzatore conta fino a 2 minuti circa così la scimmia ha tempo di allontanrasi con il maltolto.
Il secondo temporizzatore apre e chiude e la moto va a scatti,quindi il lurido capisce che la sua ora è arrivata.
Il terzo temporizzatore chiude,fa saltare il fusibile dell'accensione,la moto si ferma e parte un fumogeno autocostruito con nitrato di ammonio e polvere di copertone. Mega nuvola nera con vapori balsamici.
Se ha ancora voglia di giocare si arriva con tutta la crew e lo si massaggia. Altrimenti butta la moto a terra e scappa. Per recuperare la moto basta seguire la nuvola di fumo.


Spettacolare !!!

Sei un grande... mi piacerebbe vederlo uno che ci prova a rubarti la moto... specialmente la parte in cui lo massaggi icon_smile.gif

0509_up.gif
 
14541251
14541251 Inviato: 28 Lug 2013 6:25
 

Il sistema benchè testato non è ancora mai entrato in azione su nessuna delle moto,mie o dei miei amici. Oramai i ladri sono di queste categorie:
I "doped to throw" ossia tossici e disperati che rubano una moto per usarla per scippi e furtarelli. E allora mai si sognerebbero di rubare un harley o un vecchio enduro in cattive condizioni. Di solito prediligono scooter vari (anche perchè molti non sanno guidare con le marce).
I "rapinatori professionisti" : specializzati in assalti vari,banche portavalori ,corrieri . E allora ciò che viene rubato è cosa cammina veramente.
I "runners" o "Joiriders" gente che ruba una moto,la usa per farsi un pò di scannate o qualche gara clandestina,poi al primo guasto la accatastano da qualche parte e lì resta
Gli "smontatori" ,la specie peggiore,rubano con furgone schermato ,arrivano la alzano di peso,la spostano con skateboard speciali o la buttano di peso al volo nel furgone.

Gli antifurti in genere sono fatti solo per fare perdere tempo e a volte fare desistere alle prime tre categorie. Con la quarta non c'è quasi nulla da fare,salvo avere la moto in condizioni esteriche pietose o molto modificata e quindi con i pezzi inusabili sui modelli standard
 
14541451
14541451 Inviato: 28 Lug 2013 10:50
 

Doc_express ha scritto:
Gli antifurti in genere sono fatti solo per fare perdere tempo e a volte fare desistere alle prime tre categorie. Con la quarta non c'è quasi nulla da fare,salvo avere la moto in condizioni esteriche pietose o molto modificata e quindi con i pezzi inusabili sui modelli standard
E poi c'è chi dice che il tuning estetico serve solo a buttare via i soldi... rotfl.gif

Scherzi a parte, di solito i ladri delle prime tre "specie" sono piuttosto sprovveduti, se vedono che una moto è troppo difesa la lasciano perdere (un dissuasore sonoro è utilissimo allo scopo).

Quelli che (mi) preoccupano maggiormente sono gli "smontatori", come hai giustamente detto sono la peggior specie, sia a livello morale, sia perché sono i più maledettamente organizzati. Contro di loro c'è poco da fare :\
 
14542366
14542366 Inviato: 28 Lug 2013 20:54
 

Doc_express ha scritto:
Il sistema benchè testato non è ancora mai entrato in azione su nessuna delle moto,mie o dei miei amici. Oramai i ladri sono di queste categorie:
I "doped to throw" ossia tossici e disperati che rubano una moto per usarla per scippi e furtarelli. E allora mai si sognerebbero di rubare un harley o un vecchio enduro in cattive condizioni. Di solito prediligono scooter vari (anche perchè molti non sanno guidare con le marce).
I "rapinatori professionisti" : specializzati in assalti vari,banche portavalori ,corrieri . E allora ciò che viene rubato è cosa cammina veramente.
I "runners" o "Joiriders" gente che ruba una moto,la usa per farsi un pò di scannate o qualche gara clandestina,poi al primo guasto la accatastano da qualche parte e lì resta
Gli "smontatori" ,la specie peggiore,rubano con furgone schermato ,arrivano la alzano di peso,la spostano con skateboard speciali o la buttano di peso al volo nel furgone.

Gli antifurti in genere sono fatti solo per fare perdere tempo e a volte fare desistere alle prime tre categorie. Con la quarta non c'è quasi nulla da fare,salvo avere la moto in condizioni esteriche pietose o molto modificata e quindi con i pezzi inusabili sui modelli standard



la mia v strom non penso interessi le prime tre categorie( o comunque gli antifurto che uso spero siano sufficienti).
per quanto riguarda l'ultima speriamo che oramai una moto del 2005 sia fuori mercato.
Magari i "professionisti del settore" si orientano su qualcosa di più attuale.

Comunque alla fine mi sa che opterò per il blocca disco sonoro o qualcosa di simile, che non intervenga nell'impianto elettrico.
 
14542911
14542911 Inviato: 29 Lug 2013 8:39
 

TommyTheBiker ha scritto:
Mi ripeto: bloccadisco sonoro. Costa meno ed è più facile da montare 0509_up.gif


Ho sentito diverse lamentele riguardo gli antifurti sonori, specie a proposito delle pile che durano poco o della vulnereabilità agli agenti atmosferici, io però non ne ho mai avuto uno quindi non posso testimoniare direttamente.
 
14543397
14543397 Inviato: 29 Lug 2013 11:42
 

Infatti ho consigliato di non usarlo come bloccadisco, ma come sirena e basta.

Al di la dei problemi dovuti agli agenti atmosferici (effettivamente presenti), se è in vista i ladri per prima cosa lo inabilitano: sui modelli economici le pile sono di facile accesso, non ci va molto a toglierle senza far scattare la sirena.

Se lo metti nel sottosella però funziona ugualmente, coglie di sorpresa l'eventuale ladro e non patisce col maltempo. Conviene però prenderne uno con telecomando incorporato, altrimenti ti spacchi i timpani ogni volta che devi disinserirlo icon_asd.gif

Quanto alle pile, purtroppo è vero, se usato ogni giorno per varie ore al giorno durano poco (relativamente eh, non è che si scarica in due giorni). Però se usato sporadicamente non ci dovrebbero essere problemi di autonomia.
 
14544350
14544350 Inviato: 29 Lug 2013 17:45
 

TommyTheBiker ha scritto:
Infatti ho consigliato di non usarlo come bloccadisco, ma come sirena e basta.

Al di la dei problemi dovuti agli agenti atmosferici (effettivamente presenti), se è in vista i ladri per prima cosa lo inabilitano: sui modelli economici le pile sono di facile accesso, non ci va molto a toglierle senza far scattare la sirena.

Se lo metti nel sottosella però funziona ugualmente, coglie di sorpresa l'eventuale ladro e non patisce col maltempo. Conviene però prenderne uno con telecomando incorporato, altrimenti ti spacchi i timpani ogni volta che devi disinserirlo icon_asd.gif

Quanto alle pile, purtroppo è vero, se usato ogni giorno per varie ore al giorno durano poco (relativamente eh, non è che si scarica in due giorni). Però se usato sporadicamente non ci dovrebbero essere problemi di autonomia.


Intendi il metterlo sotto la sella per sfruttare i sensori di movimento nel caso muovano la moto?
Forse è fattibile ma forse no, nel senso che se non c'è contatto diretto pùò darsi non suoni...non saprei, magari con la sensibilità al massimo si può provare.

Se il modello che si compra è talmente progettato male che basta levare le pile per disattivarlo direi che si perde il senso di qualsiasi antifurto!
Il problema delle pile è che quando sono prossime allo scarico (alcuni modelli lo segnalano, altri no) cominciano a fare i "capricci" ma basta avere sempre delle pile di scorta!
doppio_lamp.gif
 
14544704
14544704 Inviato: 29 Lug 2013 20:42
 
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©