Leggi il Topic


Passaggio da MTB a moto (alpinismo) [cosa mi consigliate?]
903692
903692 Inviato: 30 Nov 2006 1:43
Oggetto: Passaggio da MTB a moto (alpinismo) [cosa mi consigliate?]
 



Ciao a tutti, sono nuovo e questo è il mio primo messaggio; passo immediatamente alla domanda.
E' da una ventina d'anni che pratico la MTB ed ora vorrei integrarla con delle uscite in moto. Essendo un neofito sui vari tipi di moto e non avendone mai provata una da fuoristrada, vorrei il vostro parere su una moto che, nei limiti del possibile:
possa sostituire come maneggevolezza e praticità la MTB.
Ho 46 anni e sono alto 1,68 quindi non molto alto.
Uso(su strada solo trasferimenti max 40 KM. -qualche sterrato e molte mulattiere e sentieri(perché la mia zona non offre di più).Abito in prov.di GENOVA nel Tigullio(Rapallo, Chiavari).
Il genere è il motoalpinismo, e la cerchia delle moto, secondo me, è ristretta a tre esemplari: scorpa LR 2 0 4T--beta alpe 200--Triker Yamaca.
So che dalla prima all'ultima è come dal giorno alla notte, però non dovendo buttare i soldi non vorrei una moto con caratteristiche che non saprei sfruttare e nemmeno una che alla prima mulattiera un poco impegnativa mi molli; ultimissima cosa deve essere anche bassa perché su sentieri stretti e molto pietrosi la necessità di mettere i piedi per terra, credo sia importante.
MOOOOOOLTISSIME GRAZIE A TUTTI E BUONE USCITE
icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
 
903720
903720 Inviato: 30 Nov 2006 2:16
Oggetto: Re: passaggio da MTB a moto(alpinismo)
 

maniaco ha scritto:

Ho 46 anni e sono alto 1,68 quindi non molto alto.

Toh... un coetaneo... icon_wink.gif
maniaco ha scritto:

Uso su strada solo trasferimenti max 40 KM.

Beh, 40 Km con una moto senza sella (come quelle da trial puro) non sono mica pochi, eh?
Alla nostra eta' si rischia di lasciare qualche vertebra per terra... eusa_whistle.gif
maniaco ha scritto:

scorpa LR 2 0 4T
beta alpe 200
Triker Yamaca.

La prima e' proprio un trial nudo e crudo (non lo so per esperienza, sto guardando le foto su internet adesso icon_cool.gif
La seconda e' piu' da alpinismo (un mio collega sbava sul 400)
Il terzo... TRIKE?
naaaaa

Per quanto puo' contare il mio consiglio (ho un Nevada, quindi proprio tutta un'altra moto), opterei per il beta.

ciao!
 
903860
903860 Inviato: 30 Nov 2006 10:04
 

Tricker credo, non il trike icon_smile.gif quella della bella Anto.

Ma mi limito a questo perché non ne so nulla...
 
904297
904297 Inviato: 30 Nov 2006 12:43
 

la scorpa mi pare proprio trialistica, mentre la tricker è una scrambler leggera e carina ma molto cittadina, l'ho provata e non mi butterei per pietraie con quelle forcelle.

se vuoi una moto propriamente da alpinismo è semplice, esiste solo l'alp.

devi vedere se vuoi il 200 o il 400 (che poi è un 350).

nuove sono carucce entrambe, ma secondo me conviene fare un piccolo sforzo in più e prendere il 400, il 200 molti dicono sia proprio poco consistente di motore.

il 4.0 è in pratica la mia stessa moto, il motore 350 suzuki non è da corsa, ma per i sentieri va più che bene, e comunque è il top di categoria (non essendoci altro). consuma veramente poco e bollo e tagliandi sono irrisori.

le sospensioni mi piacciono, ha una sella vera, e se devi fare qualche km in strada non diventi matto.


V
 
905579
905579 Inviato: 30 Nov 2006 17:57
 

Scusate non sono molto pratico con i forum;

la scorpa mi pare proprio trialistica


L'ho visto anch'io ma l'ho presa in considerazione perchè dalle mie parti vi sono sentieri molto ma molto pietrosi e con scalini e massi.

il 4.0 è in pratica la mia stessa moto, il motore 350 suzuki non è da corsa, ma per i sentieri va più che bene, e comunque è il top di categoria (non essendoci altro). consuma veramente poco e bollo e tagliandi sono irrisori.

Li ho presi in considerazione ma la 400 è troppo alta e pesante e su sentieri e passaggi molto piccoli ed impervi avrei molte difficoltà a controllarla.
La 200 mi era sembrata la moto ideale, abbastanza bassa,credo una 90 di cm, abbastanza leggera 100KG;ma da amici che praticano enduro mi è stato detto che non ha di motore e se si presenta un ostacolo un pò più "hard" mi molla.

Come ho detto nel post iniziale non ho mai provato una moto e quindi sono tutte considerazioni che faccio.
Comunque molte grazie per i consigli e se ne vengono altri molto ben accetti. icon_wink.gif
 
905611
905611 Inviato: 30 Nov 2006 18:07
 

se sei in dubbio per via dell'altezza della sella, tra le due versioni dell'alp non c'è più di un paio di cm di differenza.

vero, la 200 è piuttosto "scarica" di motore, te l'avevo anticipato.

le trial "pure", specie se pensi al 2T, sono tutto un altro mondo: specialistiche, esplosive di motore, ma praticamente inutilizzabili in strada, al di fuori dei trasferimenti da una pietraia all'altra: senza sella, rapporti ovviamente xxxcorti, serbatoio inesistente, miscelazione fai da te...

dipende da cosa cerchi.


buone passeggiate!

V
 
905742
905742 Inviato: 30 Nov 2006 18:32
 

40 km sulla Scorpa nn li farai mai...
 
905811
905811 Inviato: 30 Nov 2006 18:46
 

sting90 ha scritto:
40 km sulla Scorpa nn li farai mai...


ma li fai anche, se hai voglia di fischiare e le chiappe d'amianto...

il discorso è che se si cerca una moto facile e poco impegnativa, un trial viceversa è iper-tecnico e molto specialistico, e usato fuori dal suo "habitat" è una tassa.

se l'obiettivo è arrampicarsi sui massi, ci vuole il trial.

se è passeggiare per mulattiere e sentieri vanno bene alp (entrambe) e tricker.

se le passeggiate includono qualche passaggio un pelo più "hard", vedo meglio l'alp 400, oppure un enduro leggero, anche un 125 2T o 250-400 4T...


V
 
906418
906418 Inviato: 30 Nov 2006 22:03
 

ciao collega MTBiker...

io la moto preferisco uso stradale, perchè conoscendomi come scendo dalle mulattiere e sentierini , pratoni, etc... in MTB, con una moto sò già che mi schianterei icon_smile.gificon_smile.gificon_smile.gif
 
907328
907328 Inviato: 1 Dic 2006 0:52
 

non ho alcuna intenzione di smettere le discese su campi o mulattiere ma volevo usare la moto per fare giri più lunghi.
P.S. sei mai venuto dalle mie parti.??
 
907375
907375 Inviato: 1 Dic 2006 1:14
 

nerowolf

le trial "pure", specie se pensi al 2T, sono tutto un altro mondo: specialistiche, esplosive di motore, ma praticamente inutilizzabili in strada, al di fuori dei trasferimenti da una pietraia all'altra: senza sella, rapporti ovviamente xxxcorti, serbatoio inesistente, miscelazione fai da te...

ringrazio della pazienza icon_redface.gif icon_redface.gif
Quello che allora non capisco è questo:
la scorpa SY 250 LONG RIDE 4T. è uguale alla gemella trial in tutto a parte il sellino e il serbatoio oppure hanno fatto dei lavori sulla rapportatura del cambio per renderla più stradale?
Riporto quanto scritto sul sito www scorpa.it:
La SY 250 F long-ride 4 tempi rappresenta, oggi, il punto di riferimento dei modelli da moto-alpinismo estremo 4 tempi disponibili sul mercato. La piccola e morbida sella non ingombra i movimenti del pilota, ma offre un piacevole confort di marcia durante i trasferimenti o la guida in posizione seduta.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
907446
907446 Inviato: 1 Dic 2006 1:48
 

beh, non la conosco a fondo, ma da quanto vedo e leggo, la maggior differenza con la sorella da trial credo sia la presenza di fari e targa. spiego:

sul sito non è riportata la rapportatura finale, ma la foto mostra una corona come un 33 giri.

la capacità del serbatoio è di 5 litri, sono pochi in assoluto, ma combinati ai rapporti corti fanno presagire un'autonomia piuttosto ridotta.

75 kg... wow... un peso piuma, questo è un bene, certo, ma ancora una volta indica una vocazione assai poco stradale.

anche il prezzo (6.480) indica che la moto si distacca assai poco dal modello da trial.


il discorso è il solito: se senti l'esigenza di una moto così "tecnica", e sei disposto alla spesa d'acquisto e alla gestione di un mezzo simile, mi sembra più che buona.

però dal tuo primo post mi era sembrato che cercassi una moto nè "scarsina" nè "eccessiva", per andare a spasso per sentieri, mulattiere e un po' di strada.

ecco, secondo me una moto del genere è l'alp 400, però ripeto che tutto dipende dalle tue esigenze, e dai tuoi gusti, senza sminuire l'aspetto irrazionale dell'acquisto di una moto icon_twisted.gif


eventualmente pensa anche alla "pista" dell'endurina leggera, dove il mercato offre di tutto e di più... considera che con i 6000 e passa della scorpa porti via un 125 da corsa o un bel 250...


V
 
3202849
3202849 Inviato: 17 Dic 2007 19:20
Oggetto: motoalpinismo
 

icon_sad.gif la scorpa long ride come dice la casa produttrice e una moto da trial con le vesti di motoalpinismo ma per chi si dovesse avvicinare a questa classe è bene che sappia che noto da motoalpinismo non esistono più.Nei miei 47 anni ho avuto la ossa oro, il bultacosherpa 360 la montesa trail 348, il beta alp trail 250 prima versione e il beta trail200 anno 2001 ed ora possiedo la scorpa long ride 250 che sto vendendo per motivi di " emorroidi" Dovete saperre che tra tutte quelle che ho avuto la più consona al titolo di motoalpinismo era la bultaco ( un mulo con le ruote capace di trainare due enormi balle di fieno)e la montesa poi seguono il beta alp prima versione.La scorpa 2 tempi che ho è stupenda in tutto tranne che per la sella che durante gli spostamenti è veramente dura ,bisognerebbe modificarla e più volte mi sono messo in contatto con il rivenditore ufficiale per domandare se i fracesi avevano intenzione di fare una modifica, ma la risposta è sempre stata negativa.Dell'ultimo il beta trail 200 mi domando perchè la beta abbia messo un motore non suo.
saluti maleficus
 
3203505
3203505 Inviato: 17 Dic 2007 20:21
 

Io ti consiglierei il scorpa SY 250 LONG RIDE 2T.
SY 250 LONG RIDE 2T.

Modello dedicato al motoalpinismo estremo.
Conserva le stesse caratteristiche telaistiche della versione racing.
Possiede un serbatoio specifico maggiorato che permette autonomie da primato.
Con un peso contenuto a 73 kg. permette di affrontare qualsiasi ostacolo.....per il superamento dipende dal pilota.....
Nella versione 2007 questo modello ha subito rivisitazioni estetiche con il nuovo colore del telaio.

CARATTERISTICHE:
Motore: YAMAHA 249cc. 2tempi raffreddato ad acqua
Alesaggio e corsa: 74x58mm.
Candela consigliata: CHAMPION RC89PYC
Olio motore: capacità 700 cc.
Tipo olio: MOTUL 10w40
Nr. marce: 6
Trasmissione finale: 10 X 36
Telaio: Perimetrale/tubo cromo-mobidleno 25CD4S
Forcella: PAIOLI diam.38mm
Monoammortizzatore: SACHS
Pneumatico anteriore: MICHELIN 2,75-21
pneumatico posteriore: MICHELIN 4,00-18
Peso totale: kg. 73
Lunghezza totale: 1993 mm.
Larghezza totale: 810 mm.
Altezza totale: 1115 mm.
Interasse: 1325 mm.
Altezza sella: 790 mm.
Capacità serbatoio: lt.5,8 (riserva compresa lt.0,5)
NUOVA OMOLOGAZIONE EURO 2
Codice SY 250 LONG RIDE 2T. Prezzo 5.796,00 €
 
3203850
3203850 Inviato: 17 Dic 2007 20:56
 

Hai provato a dare un'occhiata alle KTM? O alla gamma Gas Gas?
Comunque tra le sopracitate ti consiglio la Alp 4.0...
 
3204004
3204004 Inviato: 17 Dic 2007 21:14
 

anche secondo me la alp 4.0 è la migliore per te....motore affidabile e potente... non consuma troppo.. .anche se è un pò alta alla fine ti ci abitui...
Altrimenti devi ripegare sulla gamma di moto da enduro ( per esempio le ktm) dove puoi trovare una miriade di scelte....
 
3204253
3204253 Inviato: 17 Dic 2007 21:34
Oggetto: Re: Passaggio da MTB a moto (alpinismo) [cosa mi consigliate?]
 

maniaco ha scritto:
Ciao a tutti, sono nuovo e questo è il mio primo messaggio; passo immediatamente alla domanda.
E' da una ventina d'anni che pratico la MTB ed ora vorrei integrarla con delle uscite in moto. Essendo un neofito sui vari tipi di moto e non avendone mai provata una da fuoristrada, vorrei il vostro parere su una moto che, nei limiti del possibile:
possa sostituire come maneggevolezza e praticità la MTB.
Ho 46 anni e sono alto 1,68 quindi non molto alto.
Uso(su strada solo trasferimenti max 40 KM. -qualche sterrato e molte mulattiere e sentieri(perché la mia zona non offre di più).Abito in prov.di GENOVA nel Tigullio(Rapallo, Chiavari).
Il genere è il motoalpinismo, e la cerchia delle moto, secondo me, è ristretta a tre esemplari: scorpa LR 2 0 4T--beta alpe 200--Triker Yamaca.
So che dalla prima all'ultima è come dal giorno alla notte, però non dovendo buttare i soldi non vorrei una moto con caratteristiche che non saprei sfruttare e nemmeno una che alla prima mulattiera un poco impegnativa mi molli; ultimissima cosa deve essere anche bassa perché su sentieri stretti e molto pietrosi la necessità di mettere i piedi per terra, credo sia importante.
MOOOOOOLTISSIME GRAZIE A TUTTI E BUONE USCITE
icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif


benvenuto nel mondo delle due ruote motorizzate maniaco........ scusatemi ma vado per un attimo OT
arrivo anche io dal mondo della mtb, abbandonato dopo anni e anni di assidua militanza sui campi di gara (con scarsi risultati devo ammettere icon_lol.gif icon_lol.gif ) due anni fa per problemi di schiena....... io sono passato alla strada e mi sono preso una naked..... per quanto riguarda il consiglio non so cosa dirti ma volevo salutarti 0509_up.gif
 
3205963
3205963 Inviato: 18 Dic 2007 0:12
 

Io pratico tuttora MTB a livello (moolto) amatoriale... giusto per divertirmi... ma sto pensando seriamente, tra qualche anno, di pigliarmi la Alp 4.0 o la F 800 GS... agli opposti ma simili...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©