Leggi il Topic


Indice del forumForum TecnicoCiclistica

   

Pagina 1 di 1
 
Precarico idraulico mono ohlins [possibile problema?]
14311855
14311855 Inviato: 27 Apr 2013 19:37
Oggetto: Precarico idraulico mono ohlins [possibile problema?]
 

Ciao a tutti,

ho montato da poco questo mono

immagini visibili ai soli utenti registrati



Stavo misurando i valori di sag e ho deciso di ridurre il precarico ma girando la manopola del precarico non succede nulla. E' come se girasse a vuoto, ormai ho perso il conto di quanti giri gli ho fatto fare in senso antiorario ma nulla. Anche dopo tutto ci rimisurando il valore di sag non cambiato quindi presumo che non stia accadendo nulla.

Sto dimenticando qualcosa?

La rotella dopo un po' che la giro antiorario si allenta e gira pi facilmente mentre se torno a girarla in senso orario dopo qualche giro s'indurisce ma di nuovo nessuna variazione di sag.
 
14311933
14311933 Inviato: 27 Apr 2013 20:09
 

L'hai preso usato?Io ce l'avevo identico e dal tutto chiuso al tutto aperto consentiva circa 12 giri completi e non aveva assolutamente gioco.Magari rotto eusa_think.gif ...Il comando del precarico comunque non credo sia un problema farlo riparare.Puoi mandarlo ad Andreani,ma anche a Mupo,Poletti...
Controlla che la brugola sul pomello sia ben chiusa e che il tubo nero sia collegato al monoammortizzatore:magari stato manomesso. icon_question.gif
 
14311975
14311975 Inviato: 27 Apr 2013 20:20
 

Echecazzo stato montato sta settimana. eusa_wall.gif icon_mrgreen.gif

Si usato.

Facendo le misurazioni mi venuto un static sag di 7mm quindi volevo aumentarlo un po' riducendo il precarico.

Quindi normalmente c' solo da girare in un senso o nell'altro, non devo spingere, tirare o altro, solo girare? Non fa rumori tipo click o altro? Ora non fa alcun rumore. Come lo giro in senso antiorario ad un certo punto sembra svitarsi leggermente come a staccarsi dal cilindretto (roba di 1mm max) e poi nulla e come ho detto si allenta e si irrigidisce a seconda dei giri che gli do.

Dovrei vedere qualcosa muoversi? Tipo la ghiera che c' alla sommit del mono? Nel caso non accade nulla.

Domani esco e se non mi da problemi resta cos.
 
14312007
14312007 Inviato: 27 Apr 2013 20:32
 

Quando ho fatto montare il mio,il sag stato regolato con l'utilizzo/la scelta della molla (scelta in base al mio peso e a quello della moto) e sul quanto questa stata caricata/compressa utilizzando la ghiera (che non certo regolata dalla manopola).

Il comando remoto idraulico (che non ha nessun click di riferimento) lo uso solo per la piccola correzione tra moto scarica e carica e il comportamento che ha sempre avuto quello da te descritto. icon_wink.gif

Il tuo mono non sembra quindi essere danneggiato. Ma se vuoi una regolazione iniziale precisa, questa deve essere fatta in altro modo. E non certo con l'utilizzo del comando remoto del precarico idraulico. icon_wink.gif
 
14312046
14312046 Inviato: 27 Apr 2013 20:48
 

Ok ma anche lavorando di fino non dovresti notare qualche variazione, seppure minima? Altrimenti come fai a dire di aver effettuato la modifica?

Poi per correggere il sag dovrei andare a tentativi, se per regolare il precarico devo smontare il mono per accedere alla ghiera ad ogni tentativo bisogna smontare e rimontare il mono?

Mi pare un pelo troppo laborioso come processo... eusa_think.gif
 
14312081
14312081 Inviato: 27 Apr 2013 21:05
 

Ripeto: nel momento in cui acquisti un mono nuovo,questo prima viene confezionato in base alla moto e al tuo peso e solo dopo viene montato.
Questa regolazione di base va gi splendidamente bene e il precarico remoto solo per qualche piccola variazione che presumo sia difficile misurare con un semplice metro ma ben avvertibile una volta in movimento. icon_wink.gif

Tu hai acquistato un mono usato (sai su che moto era montato e il peso di chi la guidava)? icon_rolleyes.gif
 
14312102
14312102 Inviato: 27 Apr 2013 21:14
 

Era su un CBR come il mio (presumo uso pista) ma il peso non lo so.

Ad ogni modo ci che non condivido del tuo ragionamento che stando alle varie tabelle di sag se fai pista hai dei valori di riferimento se fai strada ne hai altri e considerando che molti di noi la moto la usano in entrambi gli ambienti mi pare strano che variare apprezzabilmente il precarico sia cos scomodo, specialmente su un prodotto aftermarket di qualit.
 
14312114
14312114 Inviato: 27 Apr 2013 21:19
 

Ciao a te,
il precarico idraulico ha una corsa di circa 10mm.Nel tuo caso molto probabile che abbiano precaricato troppo la molla con il precarico a zero.Dovrai togliere il mono,togliere il fermo che fissa il precarico al corpo del mono(in maniera che non possa ruotare il precarico),svitare la ghiera/controghiera posta sopra al precarico e che determina la "battuta" di questo quanto basta perch la molla si "allunghi" di un 3-4mm.Inserisci nuovamente il fermo dopo aver riposizionato il precarico nella stessa posizione e stringi la controghiera.Rimontato il tutto potrai regolare lo static sag da troppo a troppo poco.

Il precarico un componente che deve funzionare "in pressione",ruotare la manopola in senso antiorario "quando diventa morbido" e cio non spinge pi causa spessissimo l'ingresso di aria nel precarico stesso perch questo lavora in depressione.E' buona norma,anche se lo si vuol utilizzare al minimo di precaricare un minimo finch...diventa duro,questo ci dice che il precarico lavora in pressione.
Giotek



positive ha scritto:
Ok ma anche lavorando di fino non dovresti notare qualche variazione, seppure minima? Altrimenti come fai a dire di aver effettuato la modifica?

Poi per correggere il sag dovrei andare a tentativi, se per regolare il precarico devo smontare il mono per accedere alla ghiera ad ogni tentativo bisogna smontare e rimontare il mono?

Mi pare un pelo troppo laborioso come processo... eusa_think.gif
 
14312134
14312134 Inviato: 27 Apr 2013 21:24
 

Ecco svelato il motivo dei vari perch ... meno male che Giotek c' 0509_up.gif

Ultima modifica di Troy il 27 Apr 2013 21:31, modificato 1 volta in totale
 
14312149
14312149 Inviato: 27 Apr 2013 21:29
 

positive ha scritto:
Echecazzo stato montato sta settimana. eusa_wall.gif icon_mrgreen.gif

Si usato.

Facendo le misurazioni mi venuto un static sag di 7mm quindi volevo aumentarlo un po' riducendo il precarico.

Quindi normalmente c' solo da girare in un senso o nell'altro, non devo spingere, tirare o altro, solo girare? Non fa rumori tipo click o altro? Ora non fa alcun rumore. Come lo giro in senso antiorario ad un certo punto sembra svitarsi leggermente come a staccarsi dal cilindretto (roba di 1mm max) e poi nulla e come ho detto si allenta e si irrigidisce a seconda dei giri che gli do.

Dovrei vedere qualcosa muoversi? Tipo la ghiera che c' alla sommit del mono? Nel caso non accade nulla.

Domani esco e se non mi da problemi resta cos.


Ruotando il pomello si vede muovere la ghiera sulla parte filettata del mono.Se non succede niente ci sar il precarico idraulico rotto o danneggiato.Bisognerebbe sapere che molla hai ecc per poter mettere un precarico idoneo al tuo peso.Prova a sentire Andreani,magari approfittane per farlo revisionare,cos te lo sistemeranno in base al tuo peso.
La revisione non costa pi di 150.
 
14312170
14312170 Inviato: 27 Apr 2013 21:40
 

giotek ha scritto:
Ciao a te,
il precarico idraulico ha una corsa di circa 10mm.Nel tuo caso molto probabile che abbiano precaricato troppo la molla con il precarico a zero.Dovrai togliere il mono,togliere il fermo che fissa il precarico al corpo del mono(in maniera che non possa ruotare il precarico),svitare la ghiera/controghiera posta sopra al precarico e che determina la "battuta" di questo quanto basta perch la molla si "allunghi" di un 3-4mm.Inserisci nuovamente il fermo dopo aver riposizionato il precarico nella stessa posizione e stringi la controghiera.Rimontato il tutto potrai regolare lo static sag da troppo a troppo poco.


Non c'ho capito niente. 0509_si_picchiano.gif

Vabb per il momento resta cos. eusa_shifty.gif

Grazie lo stesso del tuo suggerimento, troppo per me. icon_redface.gif

@Broglia: chi me l'ha venduto ha detto di averlo revisionato allo smontaggio (circa 1 anno fa) e che da allora non stato mai usato. A sto punto come scritto prima se non mi da problemi lo lascio cos fino alla prossima stagione.

Ultima modifica di positive il 27 Apr 2013 21:47, modificato 1 volta in totale
 
14312183
14312183 Inviato: 27 Apr 2013 21:46
 

In questo caso presente la controghiera (la ghiera infilata dentro il precarico,posizione minima di precarico) la spinetta fermata direttamente sulla ghiera, chiaro che se non si toglie la spinetta la ghiera non si pu girare.E' sperabile che si possa ruotare la ghiera per "smollare" e che questa non sia al minimo della sua corsa,in questo improbabile caso...va sostituita la molla (stesso K se questo funzionale) con una 10mm pi corta o sostituito il piattello fermamolla inferiore.
Giotek

immagini visibili ai soli utenti registrati



Mentre inserivo questa risposta ho visto che hai replicato al mio messaggio,ti conviene far fare questo semplice lavoro ad una persona comunque competente ( magari da chi te l'ha montato)

Ultima modifica di giotek il 27 Apr 2013 22:39, modificato 2 volte in totale
 
14312225
14312225 Inviato: 27 Apr 2013 21:59
 

@Broglia: chi me l'ha venduto ha detto di averlo revisionato allo smontaggio (circa 1 anno fa) e che da allora non stato mai usato. A sto punto come scritto prima se non mi da problemi lo lascio cos fino alla prossima stagione.[/quote]


Mi s che se l'avesse fatto revisionare se ne sarebbero accorti e funzionerebbe tutto.
E'molto improbabile che sia stato revisionato,anche perch son 150 ed a meno che tu non lo abbia pagato almeno 600...
Ti ha dato una fattura o un qualche certificato di revisione per caso?
 
14312246
14312246 Inviato: 27 Apr 2013 22:07
 

No, a dire il vero non c'ho neanche minimamente pensato a chiederglielo. eusa_doh.gif
 
14312260
14312260 Inviato: 27 Apr 2013 22:13
 

Al di la della revisione o meno, la ghiera con la spinetta inserita non ruota e il comando idraulico non agisce sulla rotazione della ghiera.
Quello che giotek ha spiegato che presumibilmente la ghiera posizionata male a tal punto da inibire i 10mm mi corsa che il comando idraulico/remoto in grado di variare. icon_wink.gif

O peggio, che la ghiera sia gi a fine corsa e che questo ti costringa a cambiare la molla.

Ultima modifica di Troy il 27 Apr 2013 22:15, modificato 1 volta in totale
 
14312265
14312265 Inviato: 27 Apr 2013 22:14
 

Spero che tu non lo abbia pagato almeno troppo caro.
 
14312289
14312289 Inviato: 27 Apr 2013 22:22
 

In aggiunta al mio post precedente tanto per renderlo pi chiaro.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
14312303
14312303 Inviato: 27 Apr 2013 22:34
 

Broglia ha scritto:
Spero che tu non lo abbia pagato almeno troppo caro.


Voleva darmelo a 500 euri ma lo portato a casa per 350.

Oh, considerato lo showa con 60K Km probabilmente mai revisionato che avevo sotto la sella prima in ogni caso si tratta di un upgrade. rotfl.gif
 
14312307
14312307 Inviato: 27 Apr 2013 22:36
 

Troy ha scritto:
O peggio, che la ghiera sia gi a fine corsa e che questo ti costringa a cambiare la molla.


Esistono diversi piattelli inferiori (dove poggia la molla dalla parte opposta del precarico) di spessori diversi e recuperare 3-4mm molto semplice,basta cambiare il piattello inferiore.In questo caso si parla di guadagnare 3mm....molto probabilmente lo si pu fare anche tornendo il piattello originale (se c lo spessore per farlo) ma nella peggiore delle ipotesi (non includente che il precarico non funzioni) il problema di una ventina di euro.Comunque semplice constatare se il precarico sano...lo si avvita completamente in senso orario e si osserva se esce fuori la ghiera che al momento nascosta dentro il precarico.Questo precarico come quello Mupo che spinge dalla parte superiore e non come il sach od altri che si vede il pistone che fuoriesce pigiando sulla molla dalla parte di questa.

(foto trovate in rete)

Precarico posizionato verso il minimo

immagini visibili ai soli utenti registrati



Precarico posizionato verso il max

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
14312377
14312377 Inviato: 27 Apr 2013 23:06
 

positive ha scritto:
Voleva darmelo a 500 euri ma lo portato a casa per 350.

Oh, considerato lo showa con 60K Km probabilmente mai revisionato che avevo sotto la sella prima in ogni caso si tratta di un upgrade. rotfl.gif


S,ci pu anche stare,per acquistando certi particolari usati non difficile avere brutte sorprese.D'altra parte comunque un buon up-grade come dici tu e se l'originale aveva 60000Km non era alla frutta:di pi!Il mio originale a 30000 aveva gi alzato bandiera bianca.
Se comunque riuscirai a metterlo in sesto,poter regolare a piacimento il precarico una gran comodit,soprattutto se carichi spesso un passeggero.
 
14312383
14312383 Inviato: 27 Apr 2013 23:08
 

giotek ha scritto:
Esistono diversi piattelli inferiori (dove poggia la molla dalla parte opposta del precarico) di spessori diversi e recuperare 3-4mm molto semplice,basta cambiare il piattello inferiore.In questo caso si parla di guadagnare 3mm....molto probabilmente lo si pu fare anche tornendo il piattello originale (se c lo spessore per farlo) ma nella peggiore delle ipotesi (non includente che il precarico non funzioni) il problema di una ventina di euro.Comunque semplice constatare se il precarico sano...lo si avvita completamente in senso orario e si osserva se esce fuori la ghiera che al momento nascosta dentro il precarico.Questo precarico come quello Mupo che spinge dalla parte superiore e non come il sach od altri che si vede il pistone che fuoriesce pigiando sulla molla dalla parte di questa.

(foto trovate in rete)

Precarico posizionato verso il minimo
Immagine: Link a pagina di Imageshack.us

Precarico posizionato verso il max
Immagine: Link a pagina di Imageshack.us



Il precarico idraulico della Mupo infatti pu essere adattato anche su monoammortizzatori di altre marche. 0509_up.gif
 
14312674
14312674 Inviato: 28 Apr 2013 9:07
 

Il precarico lo posso variare anche a moto a terra ve? Oppure la sospensione dev'essere scarica? Mi pare strano ma non vorrei fosse sta sciocchezza data per scontata a fregarmi.
 
14312685
14312685 Inviato: 28 Apr 2013 9:27
 

Volendo e riuscendo ...lo puoi variare anche in movimento. Come del resto avviene nelle sospensioni attive/semi-attive.
 
14313851
14313851 Inviato: 28 Apr 2013 18:54
 

positive ha scritto:
Il precarico lo posso variare anche a moto a terra ve? Oppure la sospensione dev'essere scarica? Mi pare strano ma non vorrei fosse sta sciocchezza data per scontata a fregarmi.



Credo che abbia ragione "Giotek".... icon_rolleyes.gif : c' qualcosa che non a posto.....
Moto col posteriore scarico o meno , il sistema "in pressione" idraulico ti dovrebbe permettere di intervenire sul precarico molla comunque.....
Nell' installare il mio , ho fatto in modo di poterlo azionare pure durante la guida....., anche se sarebbe meglio evitarlo.... eusa_shifty.gif



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
14314090
14314090 Inviato: 28 Apr 2013 20:09
 

positive ha scritto:
Il precarico lo posso variare anche a moto a terra ve? Oppure la sospensione dev'essere scarica? Mi pare strano ma non vorrei fosse sta sciocchezza data per scontata a fregarmi.


Vale il principio che un precarico idraulico DEVE lavorare in pressione per cui se il "sistema" (o-ring) sono a posto non c' motivo di temere ad azionarlo SE lavora in pressione sia in moto che da fermo.E' facilmente intuibile che azionarlo in moto lo si fa lavorare a pressioni maggiori ma...maggiori vuol dire poco.
Giotek
 
14314315
14314315 Inviato: 28 Apr 2013 21:23
 

Mi rivolgo ad ansetup anche se sono "leggermente" OT,mi ha fatto molto piacere lo stringerti la mano e poter constatare che i nick name sono delle persone,preparate e competenti come te.Ci saranno altre occasione per rivederci,sappi che stimo i tuoi intelligenti interventi.(indipendentemente dal fatto che tu concordi o meno su certe mie affermazoini)
Un forte abbraccio da Firenze
Giotek
 
14592388
14592388 Inviato: 25 Ago 2013 8:01
 

giotek ha scritto:
Mi rivolgo ad ansetup anche se sono "leggermente" OT,mi ha fatto molto piacere lo stringerti la mano e poter constatare che i nick name sono delle persone,preparate e competenti come te.Ci saranno altre occasione per rivederci,sappi che stimo i tuoi intelligenti interventi.(indipendentemente dal fatto che tu concordi o meno su certe mie affermazoini)
Un forte abbraccio da Firenze
Giotek



Stamani apro la posta elettronica e con mia grande sorpresa mi arriva questo messaggio.... icon_eek.gif
Non la prima volta che il PC mi f scherzetti del genere !..... eusa_think.gif icon_rolleyes.gif
Un abbraccio a te dalla Versilia , in attesa di poterci reincontrare quanto prima , magari ad un prossimo motoincontro Tinga..... icon_smile.gif



P.S. : avere tecnici del tuo livello , un valore aggiunto del forum.... icon_wink.gif


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum TecnicoCiclistica

Forums ©