Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
Motore 4 tempi ad alcool,mi servono consigli!
13702810
13702810 Inviato: 29 Ago 2012 12:10
Oggetto: Motore 4 tempi ad alcool,mi servono consigli!
 



Ciao a tutti,visto che il prezzo della benzina è salito alle stelle (oltre 2€ al litro) stavo pensando di tornare ad utilizzare la buona vecchia alimentazione ad alcool decolorato ,come facevo con la mia vespa

(per chi fosse all'oscuro di tutto Osservazioni su scooter a alcool [come migliorare impianto]

Il problema è che la mia vespa non c'è più,e il suo semplice ed affidabile motore 2 tempi ad aria è stato sostituito da un ben più complesso motore a liquido 4 tempi con 4 valvole sulla testata

Data la complessità e il costo derivato da eventuali danni al motore,devo procedere piano piano e mi servono i vostri consigli!

Per adesso,le mie idee sono chiare su questi punti:

1) dato che lo scooter è 4 tempi,non credo che mi occorrerà utilizzare più l'olio ricinato dato che la lubrificazione ora è separata,quindi potrò utilizzare l'olio normale

2) l'alcool utilizzerò quello da 1€\lit del supermercato,decolorandolo con un filtro a carboni attivi

3)i getti andranno aumentati di un buon 40% suppongo

4)dovrei cambiare la candela con uno di grado termico più basso (più calda)

I miei dubbi invece sono questi:

1)I motore Piaggio Leader credo che di serie monti un cilindro in alluminio,che temo possa rovinarsi se a contatto con l'alcool

2)Le sedi valvole idem

3)non ho idea di come funzioni la lubrificazione in camera di scoppio nel 4 tempi,quindi ho paura che mettendo alcool si distrugga tutto...


Non so,sono nelle vostre mani|
 
13702977
13702977 Inviato: 29 Ago 2012 12:57
 

mah... io ti direi di aggiungere una percentuale di olio in modo da lubrificare meglio il tutto icon_smile.gif ...
sei sicuro che riesci a decolorare tutto l'alcol con i carboni attivi e che ci sia tutto questo risparmio una volta comprato tutto l'occorrente? icon_wink.gif
occhio che il colorante non viene mai via tutto eusa_whistle.gif

penso anche che dovrai controllare le valvole abbastanza spesso (rispetto ad un motore a benzina) un po come sulle macchine a gpl...

Ultima modifica di dea90 il 29 Ago 2012 13:06, modificato 1 volta in totale
 
13703030
13703030 Inviato: 29 Ago 2012 13:06
 

dovresti testare il tutto su una moto da buttare... ad ogni modo, devi pure modificare l anticipo di accensione se vuoi che funzioni correttamente 0509_up.gif a che serve aggiungere una percentuale di olio nel 4t? l olio del 4t non è fatto per bruciare , ti si rovinerebbe tutto in poco tempo
 
13703037
13703037 Inviato: 29 Ago 2012 13:08
 

olio da miscela.... magari da modellismo, la classica miscela di oli che si usa nel modellismo o solo olio di ricino... è solo una precauzione in più icon_wink.gif
 
13703042
13703042 Inviato: 29 Ago 2012 13:10
Oggetto: Re: Motore 4 tempi ad alcool,mi servono consigli!
 

Gyready93 ha scritto:
Per adesso,le mie idee sono chiare su questi punti:

1) dato che lo scooter è 4 tempi,non credo che mi occorrerà utilizzare più l'olio ricinato dato che la lubrificazione ora è separata,quindi potrò utilizzare l'olio normale

2) l'alcool utilizzerò quello da 1€\lit del supermercato,decolorandolo con un filtro a carboni attivi

3)i getti andranno aumentati di un buon 40% suppongo

4)dovrei cambiare la candela con uno di grado termico più basso (più calda)



In Brasile vanno ad alcol da 40 anni... la fiat per il brasile ha fatto un motore che può andare con 4 combustibili diversi (benza, alcol, gpl e metano). Il problema è che ci vuole etanolo puro, mentre quello che compri al supermarket sarà all'80% se va bene, il resto acqua e sostanze denaturanti in pratica impossibili da rimuovere, che credo possano fare danni al motore.
Non trascurare poi il fatto che per la legge questa è evasione fiscale.

ciao

WK
 
13703049
13703049 Inviato: 29 Ago 2012 13:12
 
 
13703505
13703505 Inviato: 29 Ago 2012 15:04
Oggetto: Re: Motore 4 tempi ad alcool,mi servono consigli!
 

wkowalski ha scritto:


In Brasile vanno ad alcol da 40 anni... la fiat per il brasile ha fatto un motore che può andare con 4 combustibili diversi (benza, alcol, gpl e metano). Il problema è che ci vuole etanolo puro, mentre quello che compri al supermarket sarà all'80% se va bene, il resto acqua e sostanze denaturanti in pratica impossibili da rimuovere, che credo possano fare danni al motore.
Non trascurare poi il fatto che per la legge questa è evasione fiscale.

ciao

WK

quoto! esatto l'alcol del supermercato arriva al massimo al 90% e il resto è costituito da acqua e agenti denaturanti, questi ultimi vengono aggiunti in modo tale da alterare tutte le caratteristiche dell'alcol e sono quasi impossibili da togliere.. salvo diversi trattamenti ma che ti costerebbero di piu che comprarlo puro.. Una valida alternativa può essere prodursi etanolo in casa da fonti rinnovabili come mais, grano e patate a (quasi) costo zero.. 0509_up.gif
 
13703528
13703528 Inviato: 29 Ago 2012 15:08
Oggetto: Re: Motore 4 tempi ad alcool,mi servono consigli!
 

mikcr93 ha scritto:

quoto! esatto l'alcol del supermercato arriva al massimo al 90% e il resto è costituito da acqua e agenti denaturanti, questi ultimi vengono aggiunti in modo tale da alterare tutte le caratteristiche dell'alcol e sono quasi impossibili da togliere.. salvo diversi trattamenti ma che ti costerebbero di piu che comprarlo puro.. Una valida alternativa può essere prodursi etanolo in casa da fonti rinnovabili come mais, grano e patate a (quasi) costo zero.. 0509_up.gif


icon_asd.gif icon_asd.gif si si!diventiamo come i moonshine americani(produttori illegali di alcool)cosi oltre prendere multe per la strada andiamo pure in galera icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
13703570
13703570 Inviato: 29 Ago 2012 15:15
Oggetto: Re: Motore 4 tempi ad alcool,mi servono consigli!
 

unheardlupo ha scritto:


icon_asd.gif icon_asd.gif si si!diventiamo come i moonshine americani(produttori illegali di alcool)cosi oltre prendere multe per la strada andiamo pure in galera icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif

se non lo sa nessuno che lo fai, chi mai ci verrebbe a ispezionarti casa per vedere se stai distillando alcol.? poi mica ne devi produrre una quantità industriale.. icon_smile.gif
 
13703636
13703636 Inviato: 29 Ago 2012 15:29
Oggetto: Re: Motore 4 tempi ad alcool,mi servono consigli!
 

mikcr93 ha scritto:
unheardlupo ha scritto:


icon_asd.gif icon_asd.gif si si!diventiamo come i moonshine americani(produttori illegali di alcool)cosi oltre prendere multe per la strada andiamo pure in galera icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif

se non lo sa nessuno che lo fai, chi mai ci verrebbe a ispezionarti casa per vedere se stai distillando alcol.? poi mica ne devi produrre una quantità industriale.. icon_smile.gif


icon_smile.gif guarda,se pensi di produrlo ricordati che fa molto odore e l alambicco lo puoi farlo anche artigianale..(poi e' tempo di vendemmia se non ricordo male con 100 kg di acini d'uva spremuta fai circa 30 litri di alcool puro icon_confused.gif devo chiedere a mio fratello lui fa l enologo)
ti allego questo
Link a pagina di Disinformazione.it
 
13703671
13703671 Inviato: 29 Ago 2012 15:39
Oggetto: Re: Motore 4 tempi ad alcool,mi servono consigli!
 

unheardlupo ha scritto:


icon_smile.gif guarda,se pensi di produrlo ricordati che fa molto odore e l alambicco lo puoi farlo anche artigianale..(poi e' tempo di vendemmia se non ricordo male con 100 kg di acini d'uva spremuta fai circa 30 litri di alcool puro icon_confused.gif devo chiedere a mio fratello lui fa l enologo)
ti allego questo
Link a pagina di Disinformazione.it

si lo so che fa molto odore.. icon_smile.gif comunque se lo fai dall'uva ottieni il vino e se lo distilli ottieni il brandy, se non ricordo male.. cioè questo per dire che puro non si ottiene mai e specialmente se lo fai dall'uva ottieni un composto alcolico contenente molte sostanze aromatiche che io, personalmente, non userei in un motore.. secondo me è meglio ottenerlo da sostanze molto piu ricche di amidi quali i cereali in particolare.. icon_smile.gif
 
13703736
13703736 Inviato: 29 Ago 2012 15:52
 

allora,con il mio vecchio scooter usavo l'alcool del supermercato al 90% e non mi dava problemi,il 10% d'acqua era anche comodo in quanto faceva da antidetonante e raffreddava meglio il GT


Dell'evasione fiscale me ne frego altamente,loro pensano di fregare me con le accise,e io frego loro per conto mio

La cosa che mi preoccupa e l'effetto dell'alcool sulle sedi delle valvole e sul cilindro in alluminio,la mia vespa aveva il gt da 70cc in ghisa e non dava problemi,con l'alluminio temo che sia diverso....

Per filtrarlo utilizzo il filtro a carbone attivi della mia caraffa filtrante (€5 di filtro) e devo dire che il filtraggio è quasi perfetto,il colore non si vede proprio
 
13703750
13703750 Inviato: 29 Ago 2012 15:55
 

Gyready93 ha scritto:
allora,con il mio vecchio scooter usavo l'alcool del supermercato al 90% e non mi dava problemi,il 10% d'acqua era anche comodo in quanto faceva da antidetonante e raffreddava meglio il GT


Dell'evasione fiscale me ne frego altamente,loro pensano di fregare me con le accise,e io frego loro per conto mio

La cosa che mi preoccupa e l'effetto dell'alcool sulle sedi delle valvole e sul cilindro in alluminio,la mia vespa aveva il gt da 70cc in ghisa e non dava problemi,con l'alluminio temo che sia diverso....

Per filtrarlo utilizzo il filtro a carbone attivi della mia caraffa filtrante (€5 di filtro) e devo dire che il filtraggio è quasi perfetto,il colore non si vede proprio

che problemi può dare l'alcol a contatto con l'alluminio? eusa_think.gif
 
13703753
13703753 Inviato: 29 Ago 2012 15:56
 

mikcr93 ha scritto:

che problemi può dare l'alcol a contatto con l'alluminio? eusa_think.gif


non lo so,è per questo che sto chiedendo a voi
 
13703765
13703765 Inviato: 29 Ago 2012 16:00
 

Gyready93 ha scritto:


non lo so,è per questo che sto chiedendo a voi

secondo me non da problemi anche perche se le componenti di un motore resistono al grande potere solvente della benzina non vedo perche non dovrebbero resistere a quello dell'etanolo che è minore.. eusa_think.gif
 
13704059
13704059 Inviato: 29 Ago 2012 17:37
 

ma sono l'unico che se passa l'alcool nei carboni attivi resta rosa uguale? icon_confused.gif

Comunque occhio a metterci olio ricinato in un 4 tempi, lascia residui che potrebbero ostacolare il lavoro delle valvole
 
13704107
13704107 Inviato: 29 Ago 2012 17:50
Oggetto: Re: Motore 4 tempi ad alcool,mi servono consigli!
 

mikcr93 ha scritto:
poi mica ne devi produrre una quantità industriale.. icon_smile.gif


Quantità non industriale, ma sufficiente a sventrare una casa al minimo errore... icon_smile.gif

ciao

WK
 
13704247
13704247 Inviato: 29 Ago 2012 18:36
 

non devo metterci il ricinato..è inutile sul 4 tempi
 
13704304
13704304 Inviato: 29 Ago 2012 19:00
 

mikcr93 ha scritto:

che problemi può dare l'alcol a contatto con l'alluminio? eusa_think.gif


l'alcol rosa a contatto con l'alluminio si decolora e 'trasferisce' il colore sull'alluminio che diventa a sua volta rosa icon_wink.gif

a scuola di metodi per purificare perfettamente a costi contenuti l'etanolo del supermercato non ne abbiamo trovati eusa_wall.gif
 
13704317
13704317 Inviato: 29 Ago 2012 19:04
 

dea90 ha scritto:


l'alcol rosa a contatto con l'alluminio si decolora e 'trasferisce' il colore sull'alluminio che diventa a sua volta rosa icon_wink.gif

a scuola di metodi per purificare perfettamente a costi contenuti l'etanolo del supermercato non ne abbiamo trovati eusa_wall.gif


E cosa succede oltre a trovarmi col motore di hello kitty?
 
13704328
13704328 Inviato: 29 Ago 2012 19:07
 

penso che a lungo andare si consumi il cilindro (se è alluminio) usando alcol non puro eusa_think.gif
anche perchè in teoria una volta che ha reagito viene raschiata la parte colorata scoprendo l'alluminio sotto che a sua volta ricomincia la reazione eusa_think.gif
 
13704334
13704334 Inviato: 29 Ago 2012 19:10
 

ecco...è esattamente come sospettavo ed è esattamente cio che (non) volevo sentire....
 
13704351
13704351 Inviato: 29 Ago 2012 19:16
 

in brasile e nei paesi dove le macchine ad etanolo sono una realtà usano etnolo puro e non la porcheria che vendono al supermercato che è tra l'80 e il 90 %... e senza tutte quelle stronzate messe per evitare di usarlo per produrre bevande alcoliche....

in laboratorio, quando era finito l'etanolo x alcolici, ho usato quello da laboratorio che è ancora più puro e ho fatto un limoncello che era una favola con il soxhlet eusa_dance.gif
peccato che l'etanolo puro da laboratorio costa circa come quello alimentare eusa_wall.gif eusa_wall.gif
 
13704702
13704702 Inviato: 29 Ago 2012 21:16
 

una domanda, ma se tu lo usavi già sulla tua vespa senza nessun problema di corrosione ,mi riferisco al carter motore e al carburatore che sono in alluminio, perché dovrebbe darteli con un 4 tempi
 
13704726
13704726 Inviato: 29 Ago 2012 21:23
 

un conto è il carburatore,un conto è il cilindro è il pistone che sono sottoposti a stress causato dallo strisciare delle fasce sul cilindro.....e dallo scoppio
 
13705503
13705503 Inviato: 30 Ago 2012 8:24
 

anche il pistone della vespa era in alluminio però e non ti ha dato problemi
 
13706512
13706512 Inviato: 30 Ago 2012 13:06
 

no,il gt della vespa era inghisa
 
13706691
13706691 Inviato: 30 Ago 2012 13:56
 

Gyready93 ha scritto:
no,il gt della vespa era inghisa

Sì ma il pistone è fatto d'alluminio! 0509_up.gif
 
13710175
13710175 Inviato: 31 Ago 2012 14:02
 

eusa_think.gif

convertire un motore ad alcool etilico non dovrebbe essere un problema così grosso.
gli effetti negativi dell'etanolo sull'alluminio sono in gran parte leggenda metropolitana. non sto dicendo che non siano veri, dico solo che forse si tende ad esagerare icon_rolleyes.gif

il problema, più che altro, si presenta se nell'etanolo ci sono modeste quantità d'acqua. a questo punto lo strato di ossido protettivo dell'alluminio tende a corrodersi, anche per un fenomeno galvanico (nell'acqua c'è il Cloro).
quetso problema comunque si prensenta solo se hai un serbatoio in alluminio dove l'etanolo ristagna.
quindi nessun problema per quanto riguarda il motore in se, ovvero cilindri pistoni valvole e quan'altro.


il problema, semmai, si ha con le parti in gomma come i tubi del carburante e, posisbilmente, il filtro della benzina.
in questo caso si che l'etanolo ha un potere corrosivo.
rimane il fatto che motori a benzina converiti a etanolo esistono, forse basta guardarsi in giro e si trovano le tubazioni adatte

l'ultimo "problema" che m viene in mente è la regolazione dell'anticipo.
credo dovrai anticipare un bel po' perchè l'etanolo brucia più lentamente della benzina.
con la vecchia vespa come avevi fatto?
 
13718427
13718427 Inviato: 3 Set 2012 15:13
 

A dire la verità i motori a scoppio erano nati, all'inizio, proprio intorno all'alcool etilico.

La combinazione Etanolo - Benzina, in realtà, è una prassi consolidata in tutta Europa e non è illegale, il fine ultimo è quello di abbattere le emissioni inquinanti miscelando alla benzina verde, in percentuale, infatti se andate all'estero troverete delle pompe di benzina con le diciture E5 , E10, E15 dove i nr. stanno ad indicare la percentuale di miscela con l'etanolo.

Tutto quanto sopra per dirvi che fino ad una percentuale massima del 15% si può miscelare senza problemi in quanto i costruttori sanno della miscelazione e producono motori in grado di "digerire" queste miscele in certe quantità senza apportare modifiche sia all'anticipo come anche alle candele, ergo i motori che girano in Italia sono gli stessi prodotti per il resto d'Europa icon_wink.gif .

Nei 4T poi si tende a compensare la mancanza di lubrificazione tramite il sistema blow-by che oramai è montato su tutti i motori di nuova generazione, in pratica è un sistema che preleva i vapori caldi dell'olio motore e li reimmette nell'air box per mandarli in combustione, con questo sistema si ovviano 2 problemi:

1) La componente "secca" della benzina verde che è in grado di corrodere anche le guarnizioni studiate ad hoc, otteniamo della lubrificazione indiretta dei gommini valvole.

2) Il non disperdere più tali vapori in atmosfera ma mandarli in combustione sembra il male minore come emissioni inquinanti.

Miscelare l'etanolo è un conto, far girare un motore ad alcoll è un'altra questione, sicuramente, con l'arrivo del freddo le accensioni diventano più difficoltose (l'alcoll ha un potere calorifico inferiore alla benzina) anticipo diverso, un'immissione di aria quasi dimezzato, candele più calde, per il resto non penso ci siano grossi problemi, il fatto è che se hai catalizzatore, sensori vari in giro per il motore le cose si fanno più complicate.

Sulla mia moto ho montato un rudimentale sistema che miscela del bioetanolo direttamente nel corpo farfallato subito dopo l'iniettore e posso dire che la moto gira senza problema oramai da mesi, però è anche vero che consumo un Lt. di Bioetanolo ogni 30 Lt di benzina, sicuramente ho un abbattimento dei gas nocivi (fatta la revisione due mesi fa) e mi tiene il motore più pulito (si ha infatti una barriera chimica contro i depositi carboniosi) ma quello che mi ha spinto a farlo era di ridurre i consumi ed evitare i battiti in testa che caratterizzano il boxer di grossa cubatura come il mio, infatti il bioetanolo alza anche il titolo alla benzina aumentando gli ottani, cosa non da poco per una migliore efficenza termica.

Tornando al discorso ti invito a miscelare inizialmente e vedere come va il tutto, poi aumenti progressivamente e valuti passo passo la cosa, se riesci a superare di parecchio i volumi sei messo bene, l'unica pecca è che con gli alcooli si fanno meno km al litro rispetto la benzina, ciao!!!



0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©