Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Smontaggio alberi a camme - come fare?
13435689
13435689 Inviato: 6 Giu 2012 22:11
Oggetto: Smontaggio alberi a camme - come fare?
 



Ciao a tutti,
apro questo topic con l'intento di raccogliere quanti più consigli possibile su come procedere allo smontaggio degli alberi a camme della mia XJR400

non che sia importante, ma si tratta di un 4 cilindri in linea raffreddato ad aria, 4 valvole per cilindro.


lo scopo dello smontaggio non è solo ludico (anche se devo ammettere che la prospettiva mi diverte parecchio 0509_banana.gif ), lo faccio perchè devo riportare in tolleranza il gioco valvole.

il più grosso problema che si pone è che non conosco, e non so come reperire, il valore della coppia di serraggio dei bulloni dei cappellotti degli albero a camme.

dite che potrei usare una chiave dinamometrica al contrario, vedere che coppia mi serve per smollare i bulloni, e poi riapplicare la stessa coppia al momento del rimontaggio?

grazie icon_smile.gif
 
13436231
13436231 Inviato: 7 Giu 2012 0:14
 

NON usare la chiave dinamometrica al contrario, le viti si impuntano un po' e per iniziare a svitarle serve più coppia di quella che è stata usata per stringerle. secondo me il metodo più facile ma anche abbastanza preciso è quello di svitarle di circa mezzo giro la vite e poi provare ad avvitarla con varie coppie partendo dal basso finchè la vite non si avvita fino alla posizione in cui si trovava prima
io l'ho fatto a mano con le viti della testa del mio 50 e controllando con la chiave dinamometrica e la coppia giusta c'era poca differenza
se non hai capito qualcosa chiedimi pure
 
13436236
13436236 Inviato: 7 Giu 2012 0:16
 

per la chiave devi usare un adinamometrica per forza...... comprala o fattela prestare.


per la procedura scusa se mi permetto alcune precisazioni, ma ci tengo a non farti fare delle ca**ate.

non conosco il motore in questione......... ma se ha le pasticche calibrate....


1) ti devi innanzitutto segnare i cappellotti in modo da rimontarli nello stesso posto dove li hai smontati.

2) segnare schematicamente e in maniera chiara i giochi valvola registrati sulle valvole su un pezzo di carta, senza possibilità di erroe. (schema molto chiaro)

3) smontare i cappellotti degli alberi a camme e non levare i bicchierini delle valvole

4) levare gli alberi a camme e sfilare i bicchierini uno alla volta riportando lo spessore della pasticca calibrata accanto al gioco valvola corrispondente alla valvola stessa.

5) non mischiare i bicchierini e segnare la posizione di ognuno (mischiandoli non calcoli piu un cavolo dello spessore delle pasticche calibrate)

6) con il gioco registrato e lo spessore della pasticca calcolare in nuovo spessore della pasticca per ripristinare il gioco valvola desiderato e annotarlo nel riquadro della valvola corrispondente.

-------------- acquistare le pasticche degli spessori desiderati e rimontarle nel bicchierino e nella valvola corrispondenti, rimontando tutto senza mischiare i cappellotti.
 
13436318
13436318 Inviato: 7 Giu 2012 1:52
 

e aggiungo: non mischiare i bicchierini tra loro, estrarli delicatamente usando una calamita.
 
13445379
13445379 Inviato: 9 Giu 2012 10:42
Oggetto: Re: Smontaggio alberi a camme - come fare?
 

Sei sicuro che per la regolazione bisogna smontare i camme, ho un vecchio gs 750 ed esiste un attrezzo (30 €) che serve appunto a schiacciare i bicchierini per e sfilare gli spessori senza smontare i camme.
Ho letto di moto che hanno gli spessori sotto il bicchierino, se dovesse essere il tuo caso sei costretto a smontare i camme.
Buon lavoro.
 
13445640
13445640 Inviato: 9 Giu 2012 11:58
 

ciao,
il fatto è che non trovo l'attrezzo! icon_confused.gif

ho chiesto al rivenditore Yamaha, ma mi ha detto che non trattano quel genere di strumenti....quindi credo che smontare gli alberi a camme sia l'unica soluzione

in ogni caso appena riesco a smonatre come si deve il coperchio della testa do un'occhiata per vedere com'è la situaizione. per controllare il gioco valvole l'ho solo sollevato quel tanto che bastava a far passare lo spessimetro...
 
13445881
13445881 Inviato: 9 Giu 2012 13:02
 

Ugo51 ha scritto:
ciao,
il fatto è che non trovo l'attrezzo! icon_confused.gif

ho chiesto al rivenditore Yamaha, ma mi ha detto che non trattano quel genere di strumenti....quindi credo che smontare gli alberi a camme sia l'unica soluzione

in ogni caso appena riesco a smonatre come si deve il coperchio della testa do un'occhiata per vedere com'è la situaizione. per controllare il gioco valvole l'ho solo sollevato quel tanto che bastava a far passare lo spessimetro...



Prova nella baia yamaha+valve+shim+tool qualcosa c'è!
Ciao
 
13516967
13516967 Inviato: 27 Giu 2012 13:43
 

allora, le ultime novità sono...che non ci sono novità eusa_wall.gif

ho provato a cercare lo strumento per tenere le valvole abbassate mentre si cambiano i piatelli, ma non esiste. o, più razionalmente, non l'ho trovato icon_mrgreen.gif

c'è una ditta americana che ne produce diversi, ma non per la XJR 400


sono stato dal concessioanrio Yamaha, che fa anche officina, e il meccanico mi ha detto, molto onestamente, che se gli portassi la moto lui userebbe i dati di serraggio del motore "più simile"
quelli della FZR 400 o della XJ600

lo ha detto non senza una, giustificata, espressione di imbarazzo. alla fine mi sembra un metodo troppo approssimativo, ma non vedo altra soluzione.
conosco, più o meno, un tipo che lavora in Giappone (e che quindi presumo sappia il giapponese) ma non ho abbastanza confidenza da chiedergli di mettersi a cercare i miei dati della coppia di serraggio dei cappellotti degli alberi a camme?

cosa fare? procedo come mi ha detto il meccanico?
a questo punto però posso anche non usare la dinamometrica...tanto per usare un serraggio a caso posso anche farlo a mano e stringere "a occhio".... o no ?
 
13517109
13517109 Inviato: 27 Giu 2012 14:10
 

nooo non stringerli a mano! basta poco per serrare in modo scorretto e rischi poi di surriscaldare/rigare il cappelloto o l'albero a camme, sulla xjr 1200 e 1300 si serrano a kgm1,2 se sull'fzr400 e xj600 la coppia di serraggio è la stessa(1,2)usa quella si vede che è un valore standard di yamaha per questi tipi di motori
 
13517216
13517216 Inviato: 27 Giu 2012 14:26
 

ok.
vedrò di procurarmi i manuali di alcune Yamaha e poi...boh, farò una media pesata sulla cilindrata motore rotfl.gif

ahhhh... che tristezza non avere il manuale icon_sad.gif
 
13517223
13517223 Inviato: 27 Giu 2012 14:27
 

uh, a proposito della mia idea di usare la dinamometrica "al contrario" per vedere quanto sono serrati i bulloni.
è un'idea sensata?

se lo fosse potrei vedere qual'è appunto la coppia che mi serve per svitarli, e poi la riapplico al momento del rimontaggio
 
13518740
13518740 Inviato: 27 Giu 2012 19:58
 

puoi provare ad usare la dinamometrica partendo da valori bassi esempio kgm 0.8 via via salendo
sentendo i click della dinamometrica al raggiungimento della coppia da te impostata, ma io penso che dovrebbe essere kgm 1,2
 
13518816
13518816 Inviato: 27 Giu 2012 20:18
 

Usarla al contrario non funziona, come ti hanno già spiegato.
 
13519029
13519029 Inviato: 27 Giu 2012 21:13
 

Quando non hai i valori esatti delle coppie a cui serrare i vari bulloni, generalmente si utilizzano le coppie di serraggio standard a seconda del passo e diametro del bullone...

Generalmente i bulloni che tengono i cappellotti degli alberi a cams, sono dei bulloni da M6x1 (di ottima qualità tra l'altro in quanto yamaha!) e vanno stretti generalmente a 10nm...

se uno è molto sensibile, e ha un po' di esperienza, puo pure fare a meno di utilizzare una chiave dinamometrica...

il rischio di piegare i cappellotti è difficile, bisogna accanirsi parecchio per fare un danno del genere...
 
13519134
13519134 Inviato: 27 Giu 2012 21:40
 

brambil ha scritto:
Usarla al contrario non funziona, come ti hanno già spiegato.


Ah, e' vero....
Mi ero perfino dimenticato di aver ricevuto la risposta
 
13519171
13519171 Inviato: 27 Giu 2012 21:49
 

Enrico_zip ha scritto:
Quando non hai i valori esatti delle coppie a cui serrare i vari bulloni, generalmente si utilizzano le coppie di serraggio standard a seconda del passo e diametro del bullone...

Generalmente i bulloni che tengono i cappellotti degli alberi a cams, sono dei bulloni da M6x1 (di ottima qualità tra l'altro in quanto yamaha!) e vanno stretti generalmente a 10nm...

se uno è molto sensibile, e ha un po' di esperienza, puo pure fare a meno di utilizzare una chiave dinamometrica...

il rischio di piegare i cappellotti è difficile, bisogna accanirsi parecchio per fare un danno del genere...


Eh....non posso dire di essere MOLTO esperto pero' non saranno proprio i primi bulloni che stringo.
Alla fine credo farai come dici, a mano quindi
Anche perche' le uniche chiavi dinamometriche che ho trovato qui costano circa 20 sterline e dopo averne vista una dal vero mi chiedo davvero se i miei polsi siano meno accurati...
 
13532842
13532842 Inviato: 2 Lug 2012 10:51
 

dico la mia

io comunque farei come ha detto il meccanico, le stringi come quelle delle moto simili, usa la dinanometrica però, anche se le tiri con una coppia errata almeno le hai tirate tutte allo stesso modo eusa_think.gif
 
13532901
13532901 Inviato: 2 Lug 2012 11:08
 

fabrell94 ha scritto:
dico la mia

io comunque farei come ha detto il meccanico, le stringi come quelle delle moto simili, usa la dinanometrica però, anche se le tiri con una coppia errata almeno le hai tirate tutte allo stesso modo eusa_think.gif


mh, non condivido molto la tua logica.
non vedo il vantaggio nell'avere tutte i bulloni tirati uguali, sapendo che la coppia di serraggio è comunque quella sbagliata icon_rolleyes.gif
multipli sbagli non si correggono a vicenda icon_mrgreen.gif

concordo invece sul fatto di cercare i valori di serraggio (che per ora non sono riuscito a trovare) di motori simili.
anche se comunque mi sembra molto più sensato procedere come suggerisce Enrico
 
13532977
13532977 Inviato: 2 Lug 2012 11:30
 

parlo da 2tempista e ahimè poco competente nei 4 tempi. Faccio comunque una considerazione logica. Se io tiro una più dell'altra poi non lavora comunque storto? Vabbè che al tempo avevo montato tanti di quei cilindri 2 tempi senza dinamonentrica e mai nessun problema però.. eusa_think.gif

Bo a sto punto vedi tu
 
13533024
13533024 Inviato: 2 Lug 2012 11:45
 

fabrell94 ha scritto:
parlo da 2tempista e ahimè poco competente nei 4 tempi. Faccio comunque una considerazione logica. Se io tiro una più dell'altra poi non lavora comunque storto? Vabbè che al tempo avevo montato tanti di quei cilindri 2 tempi senza dinamonentrica e mai nessun problema però.. eusa_think.gif

Bo a sto punto vedi tu


non credo ci sia il rischio di storcere i cappellotti, a meno di non serrare con forza esagerata.
almeno lo spero!
alla fine non mi sembrano così esili, dubito sia proprio facile storcerli eusa_shifty.gif
 
13533498
13533498 Inviato: 2 Lug 2012 13:43
 

[quote="Ugo51"#13533024]

non credo ci sia il rischio di storcere i cappellotti, a meno di non serrare con forza esagerata.
almeno lo spero!
alla fine non mi sembrano così esili, dubito sia proprio facile storcerli eusa_shifty.gif[/quote
il problema non è storcerli, è che vai ad imprimere una compressione sbagliata sugli assi a camme
 
13533505
13533505 Inviato: 2 Lug 2012 13:45
 

[quote="mar66"#13533498]
Ugo51 ha scritto:


non credo ci sia il rischio di storcere i cappellotti, a meno di non serrare con forza esagerata.
almeno lo spero!
alla fine non mi sembrano così esili, dubito sia proprio facile storcerli eusa_shifty.gif[/quote
il problema non è storcerli, è che vai ad imprimere una compressione sbagliata sugli assi a camme


infatti quello volevo dire eusa_think.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©