Leggi il Topic


Indice del forumForum YamahaForum Yamaha R1 e R6

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
[R6] Controllate periodicamente il dado del pignone!
13429130
13429130 Inviato: 5 Giu 2012 12:01
Oggetto: [R6] Controllate periodicamente il dado del pignone!
 



Ciao a tutti!! Al ritorno dell'uscita domenicale, con la mia R6 2005, quasi in curva ha iniziato ad andare in folle, all'inizio pensavo fosse la frizione e maledettamente il tel non aveva campo e ho contiunato in discesa per circa 10 km , alla seconda sosta noto la catena lenta ma ormai decido di continuare a scendere fino a casa (tutte discese e pianure). Arrivato a casa, smonto il carterino e sorpresa... non era la catena a essere uscita, ma il pignone!! conseguenza?? filettatura asse andata.. dado e rondella persi.. ieri è stato fatto un tentativo di rifelettare con un diametro da 16, ma niente, filettatura storta eusa_wall.gif .. e mi è stato sconsigliato di andare avanti, nonostante avrei creato una rondella per recuperare quei 2mm di filettatura storta, perchè avrei creato danno al cuscinetto e monoblocco..Mi hanno posto 2 alternative:

1)Scendere motore ,cambiare albero cambio, nuovo o usato, con prezzo di manodopera 300€ più pezzi stimati 150-200€ per un totale di circa 450-500€ (smontare il cambio cosa comporta?? set guarnizioni cuscinetti ecc?? qualcuno sa la spesa di tali pezzi e dell'albero?) Oggi mi dicono che mi costa quanto la seconda alternativa..

2)Motore con circa 16000km (serio dubbio) di moto incidentata 600€, Manodopera 100€ per un totale di 700€ e il mio attuale motore resta a me..

il motore della moto incidentata ha i coperchi grigi a differenza della mia R6 che li ha neri, lui dice che il motore è anno 2004, può creare problemi?? o sono identici?
A me viene il dubbio che sia precedente all'anno 2003, perchè fino al 2002 ho notato che i coperchi sono grigi. se fosse anno 99-00-01-02, si potrebbe montare lo stesso??

Vi prego aiutatemi!! sono in grande confusione e non vorrei prendere fregature. Dopo domani scende il motore.. 0510_inchino.gif
 
13429144
13429144 Inviato: 5 Giu 2012 12:04
 

io l'ho perso in A4 a 110 all'ora il dado del pignone... ma per fortuna il filetto si è salvato! icon_eek.gif
 
13429247
13429247 Inviato: 5 Giu 2012 12:29
 

Direi che hai pagato caro la scelta di usare la moto nonostante avesi capito che qualcosa non andava, forse se ti fossi fermato subito avresti salvato qualcosa....

Ma vabbè è inutile piangere sul latte versato.


Il mio consiglio è di sistemare il tuo motore, spendi meno e sai come è stato usato, cambiar motore visto che il tuo funziona bene mi sembra azzardato perchè oltre a spendere comunque di più potresti aver sfortunaa trovarne uno sfatto o diverso, con conseguenti adattamenti e robe cosi...lascia stare.

comunque quando si aprono quelle cose le guarnzioni è molto meglio cmabiarle, cè chi come me che facendo i lavori in casa prova a riciclarle, spesso va bene ma siccome paghi per fare un lavoro è "stupido" rischiare per qualche euro di dover rifare il lavoro.
 
13429302
13429302 Inviato: 5 Giu 2012 12:42
 

Sono totalmente d'accordo con Derapage! io lo scorso settembre ho cambiato e montato male la catena, mi si è sfilata e attorcigliandosi al pignone mi ha fatto esplodere il cambio.
Anche io mi sono trovato nella situazione di dover decidere se aggiustare il cambio o sostituire il motore.... alla fine ho optato per la sostituzione del motore e mai l'avessi fatto!
Il motore con 30.000 km dichiarati si è rivelato problematicissimo! ci sto spendendo un sacco di soldi e non so ancora se riuscirò salvarlo perchè aveva valvole e fasce messe male.

Sono motori delicati quelli delle vecchie R1 ed R6, quindi se non hai la certezza di come sono stati trattati EVITA di comprarli!

0510_saluto.gif
 
13429314
13429314 Inviato: 5 Giu 2012 12:46
 

senz'altro meglio la prima possibilità!almeno sai da che motore vieni e sai gli interventi che ti fanno!al max se ti avanzano dei soldi prendi l'altro motore per pezzi di ricambio ma da smontare e controllare uno per uno prima di usarli! 0510_saluto.gif
 
13429384
13429384 Inviato: 5 Giu 2012 13:05
 

Il meccanico dice che la spesa delle 2 alternative è quasi uguale..Aprendo il cambio escono sempre spese dice.. cambia solo che cambiando il motore, sabato è pronta e in più mi resta il mio motore e potrei tenerlo di riserva o sistemarlo a tempo perso in inverno, ricambiarlo e vendere il secondo motore o per pezzi di ricambio.. (si riescono a vendere?) il mio dubbio resta se i motori sono tutti uguali per attacchi e supporti..e i costi dell'albero del cambio, cuscinetti e guarnizioni e tutto ciò che è meglio cambiare una volta aperto..Il meccanico ha una buona reputazione e sistema moto da competizione, più di un amico mi ha detto di fidarmi per il motore che è in buone condizioni.. ( al primo difetto faccio sistemare il mio e glielo faccio cambiare di nuovo a spese sue) Fare aprire il mio cambio in piena stagione e con la voglia di uscire e con tutte le conseguenze per i tempi dei pezzi di ricambio, non mi garba molto..
 
13429417
13429417 Inviato: 5 Giu 2012 13:14
 

Forse avete ragione... pomeriggio mi informo dalla yamaha sui costi dei ricambi e tempi..vado dal meccanico e metto i puntini sulle i.. questi sono i problemi quando i meccanici in zona, solo uno ha una buona reputazione..
 
13429425
13429425 Inviato: 5 Giu 2012 13:16
 

Scusa ma per cambiarti il motore ti prende solo 100 euro di manodopera??

a me la prima volta hanno preso 400 euro e la seconda (da un amico) 250 euro.

Ma il motore te lo vende il tuo meccanico? perchè in questo caso si spiegherebbero un po' di cose.... ovvero il prezzo della manodopera basso (il suo guadagno è sulla vendita) e il fatto che ti sconsiglia la riparazione del tuo motore (per lui è molto più stressante e gli rimarrebbe il motore sul groppone da vendere ad altri)
 
13429442
13429442 Inviato: 5 Giu 2012 13:21
 

Derapage ha scritto:
Direi che hai pagato caro la scelta di usare la moto nonostante avesi capito che qualcosa non andava, forse se ti fossi fermato subito avresti salvato qualcosa....

Ma vabbè è inutile piangere sul latte versato.



è 2 giorni che ci piango su.. Se mi dovesse succedere un'altra volta, sicuramente smonterei la moto per strada o mi faccio venire a prendere con il furgone.. Spero mai.. il problema più grande è stato non avere campo nel cell. e decidere di continuare a scendere.. non passava anima viva, ho voluto fare la strada più breve.. L'esperienza serve a crescere, non farò più lo stesso errore.
 
13429471
13429471 Inviato: 5 Giu 2012 13:29
 

Si lo stesso meccanico.. anche io ho pensato la stessa cosa.. ma per smontare il mio e cambiare il pezzo, di manodopera si prende 300€.. gli altri solo per scenderlo e smontarlo 500€.. é un meccanico con una grande passione e lo fa più per hobby che per mestiere, in base chi me l'ha fatto conoscere, dice di trattarmi come "un figlio" vista la sua età.. non so più se fidarmi e cosa fare, ma pagare altri a prezzo d'oro senza sicurezze, tanto vale farlo fare a lui..
 
13429544
13429544 Inviato: 5 Giu 2012 13:49
 

E' proprio vero che ne succedono di tutti i colori. Auguri per la scelta.
 
13429733
13429733 Inviato: 5 Giu 2012 14:25
 

Sempre più dubbioso che il motore è anno 2002.. possibile montarlo sul telaio 2005 senza modifiche??
 
13429773
13429773 Inviato: 5 Giu 2012 14:30
 

Confermo la "criticità" di quel dado ... io a ottobre cambiai il pignone e lo serrai senza dinamometrica.

Quando ho riportato la moto al meccanico per il tagliando gli ho fatto controllare anche la trasmissione e ha trovato il dado con buona parte delle filettatura rovinata. Fortunatamente è bastato cambiare il dado e tutto si è risolto, ma il mecca (concessionario yamaha) mi ha raccontato di aver ricevuto una circolare specifica dalla Yamaha che indicava di serrare proprio quel dado ad una specifica coppia (non ricordo il valore ...) perchè capitava che si allentassero.
 
13430115
13430115 Inviato: 5 Giu 2012 16:22
 

MielPipp ha scritto:
Sempre più dubbioso che il motore è anno 2002.. possibile montarlo sul telaio 2005 senza modifiche??


Credo che sia possibile ma secondo me fai una gran porcata se lo fai montare. Ti perde di valore la moto perchè non è più originale, ti trovi con un motore che non sai come è stato trattato, che ha già 10 anni, che ha una pessima reputazione in fatto di affidabilità. Poi se non sbaglio il 2002 era a carburatori mentre la tua e ad iniezione.... ovviamente adatterà il sistema di alimentazione. Insomma troppe cose che farebbero storcere il naso a chiunque!

Confermo che il motore 2003-2005 aveva i carter e la testata neri (vedi annunci sotto):

Link a pagina di Subito.it
Link a pagina di Subito.it

mentre il modello 99-2002 li aveva grigi:

Link a pagina di Subito.it
Link a pagina di Subito.it

Poi se guardi i prezzi di quei motori del 2005 capirai perchè ti sta proponendo di pagare solo 100 di manodopera per il montaggio..... lui l'avrà pagato 300 euro al massimo, te lo vende a 600+100 e si intasca 400 euro facendo un lavoro molto meno impegnativo rispetto alla riparazione del cambio.
 
13430170
13430170 Inviato: 5 Giu 2012 16:38
 

Ragazzi come direbbe Luca Nervi " Rompete i maroni alla direzione ! "
Non è possibile che si perdano i pignoni per strada, è anche pericoloso dai icon_confused.gif icon_confused.gif
Se Yamaha ha addirittura mandato una circolare a tutte le officine è palese che il difetto sia conosciuto e (come al solito) non risarcito.... Fatevi pagare almeno una quota della riparazione
 
13431355
13431355 Inviato: 5 Giu 2012 21:19
 

a parte difetti o semplicemente inconvenienti che possono capitare questo può essere un esempio di quanto serva fare una buona manutenzione alle nostre moto!in fondo si che gli errori sono delle case costruttrici o dei meccanici ma un controllo da parte nostra di tante piccole cosette ci permette di viaggiare più in sicurezza oltre che di affinare il feeling con il nostro mezzo!questo è un mio punto di vista e non intendo criticare nessuno o assolvere chi commette errori o cerca di farli passare sotto silenzio ma è pur sempre vero che l'allentamento o la rottura di qualcosa può succedere e se siamo in grado di risolverla o prevenirla noi stessi è tutto a nostro vantaggio!
 
13432682
13432682 Inviato: 6 Giu 2012 10:31
 

Adesso che si conosce il problema si possono usare degli accorgimenti affinche il dado con rondella non si allentino più. Nessuno ha mai fatto qualche cosa?
 
13433599
13433599 Inviato: 6 Giu 2012 14:42
 

Non penso che si possa chiedere una quota sulla riparazione alla Yamaha, per una moto del 2005. Anche perchè, sicuramente la precedente manutenzione fatta dal precedente proprietario, non è stata fatta in un centro autorizzato yamaha. Loro avendo ricevuto la circolare, avrebberò attenzionato quel dado, cambiando sicuramente la rondella, o messo del frenafiletti.

Comunque ragazzi del Tingavert, che dite di creare una guida, per tutti coloro che non hanno avuto esperienze come queste, sul controllo periodico di certe parti delle moto, soprattutto quando si compra un mezzo di seconda mano. Oltre a questo dado, cosa si potrebbe controllare per poter viaggiare sicuri?

Tornando a noi, ieri sono andato alla Yamaha, ho chiesto i prezzi dei ricambi del cambio (paraolio, albero secondario, rondella, dado, guarnizioni varie, cuscinetti e gabbie rulli), Dice che non poteva farmi un preventivo scritto perchè in passato hanno avuto problemi ( eusa_think.gif ), non poteva dirmeli subito ( eusa_liar.gif ) e che passano dei giorni. Tranne che avrei portato la moto da loro. Sono uscito da li perplesso e sono andato in altri 2 posti " non Yamaha" preventivo in 5 min.

Totale del preventivo è 447,42 €

Solo i cuscinetti e gabbie rulli per un totale di 200,84€

Albero secondario 136,73€

Poi c'è la bussola (che non ho capito cosa sia) 42.51€

il resto guarnizioni rondella dado ecc.
300(manodopera) + 450(ricambi) = 750€ A questo punto sistemo il mio motore per 50 € di differenza.

Ho una domanda, molte persone dicono do risparmiarmi il costo dei cuscinetti e rimettere quelli vecchi. Qualcuno di voi ha esperienza nel rimontare i vecchi cuscinetti se "a vista buoni"? una volta usciti dalla loro sede, potrebbero rullare li dentro e rovinare la sede? meglio nuovi?? Non vorrei ritrovarmi a dover riaprire il cambio per 200€ + 300 manodopera....
 
13434064
13434064 Inviato: 6 Giu 2012 16:32
 

Ottima scelta!!!

ma il meccanico ovviamente non ti ha proposto di cercare pezzi del cambio usati? risparmieresti un sacco di soldi.... però ovviamente è meglio se li metti nuovi.

Io il cambio del mio vecchio motore r1 in buono stato l'avevo messo in vendita completo a 200 euro e dopo 24 ore l'avevo venduto! credo che se ne trovino parecchi usati in vendita tipo questi:

Link a pagina di Ebay.it

Link a pagina di Ebay.it

Link a pagina di Ebay.it
 
13435890
13435890 Inviato: 6 Giu 2012 22:49
 

Grazie Pazed per il consiglio non ci avevo pensato a dare un'occhiata su internet. Comunque lui forse l'albero secondario usato ce l'ha.. Quando lo smonta dobbiamo vedere se è uguale.. ma ormai che apro il cambio quasi quasi preferisco tutto nuovo.. ora non vedo l'ora che passano queste settimane e riavere la mia moto accanto a me.. già sto impazzendo..
 
13436579
13436579 Inviato: 7 Giu 2012 9:19
 

C' è da fidarsi a montare questi pezzi ? Ho visto come fanno certi ricambisti a smontare i motori e recuperare i pezz di ricambioi..........
 
13450966
13450966 Inviato: 11 Giu 2012 9:19
 

Ragazzi!! Sabato ho visto il motore smontato..Oggi il meccanico vede per i pezzi.. I cuscinetti dice che sono nuovi con 25mila km, quindi lascia quelli che ha. L'asse lui ne ha uno come nuovo e quindi sperando che, per altri ricambi vari non si perde molto tempo, a giorni ho di nuovo la mia briciola!! ovviamente sto facendo sostituire pure candele, corona e catena..

L'olio che aveva solo 190km forse me l'ha buttato.. 0510_sad.gif
Mi mette un 10-50 che se non ricordo male si chiama synco.. dice che lo usano in pista.. eusa_think.gif
 
13451248
13451248 Inviato: 11 Giu 2012 10:34
 

Ragazzi... io da originale non ho mai avuti problemi. Ora.... il terrorismo psicologico direi che è esagerato. Se si sfilassero tutti i dadi dei pignoni delle moto del mondo potreia nche pensare a qualche difetto..ma se mettete le mani e poi succede qualcosa... beh... direi che si deve stare attenti prima
 
13451943
13451943 Inviato: 11 Giu 2012 13:09
 

concordo con kimo,io è la prima volta che sento parlade di dadi saltati,inoltre prima di uscire dalla sede te ne accorgi un sacco prima,in proporzione è molto più facile spezzare una catena quindi giusto un occhiata quando si cambia l'olio e via tranquilli altrimenti qui stà voglia di moto diventa un ossessione ai problemi.
 
13452249
13452249 Inviato: 11 Giu 2012 14:10
 

ducasimone ha scritto:
concordo con kimo,io è la prima volta che sento parlade di dadi saltati,inoltre prima di uscire dalla sede te ne accorgi un sacco prima,in proporzione è molto più facile spezzare una catena quindi giusto un occhiata quando si cambia l'olio e via tranquilli altrimenti qui stà voglia di moto diventa un ossessione ai problemi.
semmai quando si pulisce il pignone icon_wink.gif
 
13452765
13452765 Inviato: 11 Giu 2012 16:22
 

Come al solito io vado controtendenza dicendo che purtroppo non è il primo caso di dado mal fissato che sento in yamaha..... anche ad un mio amico gli si era mollato andando a rovinare la filettatura del suo FZ6. Nel suo caso però riuscirono a rifilettare e il danno fu limitato.

L'anno scorso mi sono cimentato nella drammatica sostituzione fai-da-te della trasmissione sulla mia R1 (mi costò il motore) e ricordo che trovai il dado piuttosto lento... riuscii a svitarlo facendo forza con una sola mano eusa_shifty.gif
 
13452923
13452923 Inviato: 11 Giu 2012 17:07
 

pazed ha scritto:
Come al solito io vado controtendenza dicendo che purtroppo non è il primo caso di dado mal fissato che sento in yamaha..... anche ad un mio amico gli si era mollato andando a rovinare la filettatura del suo FZ6. Nel suo caso però riuscirono a rifilettare e il danno fu limitato.

L'anno scorso mi sono cimentato nella drammatica sostituzione fai-da-te della trasmissione sulla mia R1 (mi costò il motore) e ricordo che trovai il dado piuttosto lento... riuscii a svitarlo facendo forza con una sola mano eusa_shifty.gif
l'hai presa nuova? la tua intendo?
 
13453183
13453183 Inviato: 11 Giu 2012 18:21
 

sul dado c'è montata anche una sicurezza, una specie di rondella con 2 linguette che impediscono al dado di allentarsi...... è effettivamente strana la cosa, sicuramente è stato montato male, bisogna capire se da "yamaha" o da chi ha cambiato catena ecc... quando è lento comunque dovrebbe sentirsi icon_biggrin.gif
 
13453220
13453220 Inviato: 11 Giu 2012 18:28
 

KIMO ha scritto:
l'hai presa nuova? la tua intendo?


ahahahahahha scusa se rido! altro che nuova!!! la mia è probabilmente l'r1 in circolazione che ha avuto più proprietari e motori sostituiti!! credo di essere l'ottavo proprietario e sono al terzo motore sostituito!

Si Alex... in effetti c'è una specie di rondella con delle alette che dovrebbe impedire che il dado si sposti.... forse sulla moto di Mielpipp non c'era! Comunque è fatta con un lamierino da 1 mm che non so quanto sia resistente.
 
13453245
13453245 Inviato: 11 Giu 2012 18:34
 

pazed ha scritto:


ahahahahahha scusa se rido! altro che nuova!!! la mia è probabilmente l'r1 in circolazione che ha avuto più proprietari e motori sostituiti!! credo di essere l'ottavo proprietario e sono al terzo motore sostituito!

.
ti sei già risposto da solo. qui si parla di r6 nuove eusa_think.gif eusa_think.gif eusa_think.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum YamahaForum Yamaha R1 e R6

Forums ©