Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Conservare un motore [come tenerlo in buono stato da fermo?]
13223156
13223156 Inviato: 10 Apr 2012 18:10
Oggetto: Conservare un motore [come tenerlo in buono stato da fermo?]
 



A causa di varie vicissitudini la mia moto ha due motori, uno nuovo , riparato, ma non montato e uno vecchio... 190.000 km, attualmente montato e funzionante.

Vorrei chiedere come posso conservare il motore che tengo come ricambio in attesa di averne bisogno?

Il motore è quello della Suzuki tu250 (un cilindro raffreddato ad aria)

Grazie mille a tutti!
 
13223360
13223360 Inviato: 10 Apr 2012 18:52
 

Complimenti per la moto,il modello Tu 250.mi piaceva un sacco,tempo fa avevo intenzione di acquistarlo.io farei cosi:smonterei la candela e metterei una bella siringata di olio motore all'interno del cilindro,e ogni tanto con la pedivella farei girare il motore,in maniera tale che le fascie non si attacchino al cilindro.un po' quello che si fa per la messa a riposo dei motori marini,agricoli. mi raccomando che ci sia un buon olio motore ,tenerlo sollevato da terra,magari sopra un pallet,per isolarlo da terra e ben coperto per la polvere e umidità.io in questa maniera ho conservato per piu' di 30 anni un motore Kawasaki 900 z1 da 5000Km ,ed era come nuovo.
saluti ventoneicapelli doppio_lamp.gif
 
13223407
13223407 Inviato: 10 Apr 2012 19:00
Oggetto: Re: Conservare un motore [come tenerlo in buono stato da fermo?]
 

alesparma ha scritto:
190.000 km, attualmente montato e funzionante.



Vuoi arrivare a 200.000? cavolo!!!
E tutto il resto della moto in che condizioni è?
 
13223423
13223423 Inviato: 10 Apr 2012 19:02
 

Grazie dei complimenti... quei km li ho fatti tutti io, ma della prima moto c'è rimasto solo il motore... per cui ci sono affezionato e non voglio metterlo a riposo!

Purtroppo la tu non ha la pedivella... va bene far girare il motorino d'avviamento con il motore smontato o posso fare dei danni?
 
13224541
13224541 Inviato: 10 Apr 2012 22:03
 

L'importante è che il motore abbia all'interno l'olio motore, quindi puoi farlo girare.
Senza candela forse riesci a farlo girare dal pignone della catena.
 
13225545
13225545 Inviato: 11 Apr 2012 9:56
 

Infatti...
se togli la candela quando fai quell'operazione dovrebbe risultare più facile...
 
13225692
13225692 Inviato: 11 Apr 2012 10:27
 

innanzitutto GRANDE STIMA per i quasi 200mika KM che hai macinato 0510_inchino.gif

sto pensando anche io di prendere un motore "di scorta" per averlo pronto in caso di necessità! e mi stavo informando giusto in questi giorni..

Ricordo che per i gommoni, motoscafi, ecc si esegue l' INVERNATA, che altro non è che immettere olio nella camera di combustione; qualcuno addirittura fa andare il motore miscelando grosse quantità di olio alla benza, finchè il motore non si spegne da solo. Ma motociclisticamente parlando, direi che NON E' IL CASO icon_asd.gif altrimenti inzozzi carburatori e candele.

La coppa è bene lasciarla piena, magari con olio nuovo (anche da supermercato, ma nuovo)

siringata di olio nelle camere di cmbustione, e una volta ogni tanto (2 volte all'anno?) qualche giro del motore SENZA candele (non c'è compressione, il motorino girerà molto velocemente; credo si riesca a fare anche a "mano")

personalmente lo terrei alzato da terra, avendo cura di chiudere accuratamente aspirazione, scarico e pozzetti candele.. ed anche incellophanato per bene, come un prosciutto icon_asd.gif ho visto il motore di un Ciao di un conoscente tenuto decenni alle intemperie.. oltre ad essere tutto arrugginito aveva i ragni nel cilindro 0509_si_picchiano.gif


per la frizione invece.. bel dilemma! il rischio che rimanga incollata è alto, invece tenendola sempre tirata è probabile che le molle perdano elasticità e tono.. forse che sia meglio smontarla? eusa_think.gif


ps. per le varie guarnizioni, uno può essere il più meticoloso del mondo ma.. la gomma si deteriora con il tempo! tutto ciò che puoi fare è evitare come la peste l'umidità.. per questo parlavo del cellophane 0509_up.gif
 
13252508
13252508 Inviato: 17 Apr 2012 19:18
 

Operazione "Motorino sott'olio": doppio_lamp_naked.gif

Il motore era stato completamente smontato ed era fermo da poco più di un anno senza neanche un po'd'olio al suo interno.

Ho tolto la candela, ho messo un po'd'olio nella camera di combustione (forse troppo.. eusa_doh.gif )
Ho messo il resto dell'olio nella coppa del motore (circa un litro)
Con l'aiuto di una grossa chiave inglese ho fatto girare diverse volte il pignone... (dopo essermi ricordato di inserire una marcia...)
l'olio in eccesso è uscito schizzando da buco della candela e dagli scarichi! icon_confused.gif
Per concludere ho oscillato per quanto possibile il motore in tutte le direzioni per spargere bene l'olio rotfl.gif
Ho lavato me stesso e il pavimento...
Il motore è dentro un sacchetto di nilon, dentro una cassetta di plastica, sul pavimento del garage... ho rimesso la carta nei buchi di aspirazione e scarico e la candela al suo posto.

altri consigli??
 
13252734
13252734 Inviato: 17 Apr 2012 19:52
 

si,toglilo dal sacchetto di plastica, mettilo in un sacco di juta e possibilmente in una cassa di legno rialzata da terra con mattoni
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©