Leggi il Topic


Indice del forumForum ApriliaForum Aprilia RSV

   

Pagina 1 di 4
Vai a pagina 1234  Successivo
 
Venduta Aprilia RSV4R [problemi continui]
12816480
12816480 Inviato: 21 Dic 2011 14:25
Oggetto: Venduta Aprilia RSV4R [problemi continui]
 

Ebbene si, dopo l'ulteriore intervento in garanzia per la sostituzione dei fari ed in considerazione del fatto che ha oltre 23.000 km e che i primi di gennaio scade la garanzia, non me la sento di rischiare. icon_redface.gif
In due anni mi hanno cambiato:
il motore
la frizione
il carter dx
il serbatoio
il relè sotto il codino
la batteria (dopo che ho scritto alle riviste)
il parafango post.
la marmitta
i fari 0510_sad.gif
Mi piange il cuore darla via perchè la moto, quando non si rompe, è una vera goduria, ma se si dovessero rompere altre cose i costi graverebbero su di me e visti i precedenti .............. . 0509_down.gif
Ho deciso di fare una pazzia e mi sono comprato una BMW HP2 Sport nuova, con ABS disinseribile (la immatricolo nel 2012).
Una moto costruita in 497 esemplari, tutta di carbonio (serbatoio, carena, codino autoportante), cerchi forgiati, sospensioni Ohlins anteriori e posteriori, cruscotto spaziale, tutti i pezzi (piastra di sterzo, pedane, ecc.) in alluminio ricavati dal pieno, pinze Brembo monoblocco, leggerissima, motore bialbero 4 valvole con ben 121 CV alla ruota eusa_wall.gif .
Direi che di più non si può, d'altra parte costa pure € 22.400,00. 0509_down.gif
Insomma, rispetto all'RSV4 un vero catenaccio. icon_biggrin.gif
Ma che ci volete fare, noi motociclisti un pò matti lo siamo di sicuro. 0509_doppio_ok.gif
 
12816504
12816504 Inviato: 21 Dic 2011 14:32
 

icon_confused.gif anche a me ha dato diversi problemini icon_rolleyes.gif ora li ho risolti ma è tutt'ora in corso un ultimatum 0510_regolamento.gif spero che continui a funzionare... altrimenti non saprei cosa fare eusa_doh.gif
Auguri per l'acquisto della nuova moto, è una moto molto particolare come lo è la rsv4, spero non ti dia le noie dell'Aprilia 0510_saluto.gif
 
12816513
12816513 Inviato: 21 Dic 2011 14:35
 

Esperienze del made in Italy

L'altra volta parlavamo col meccanico della mia concessionaria che si vantava Aprilia, parlando di grande affidabilità e ottima assistenza in tutta Italia. Per difendere la me*** che vendono fanno di tutto, anche dire boiate enormi. Hai fatto bene, nessuna pazzia, è una motazza quella che hai preso e hai la stra-grande sicurezza di non avere un made in Italy fra le mani 0509_up.gif
 
12816547
12816547 Inviato: 21 Dic 2011 14:46
 

ciao vito, non sono un frequentatore della sezione aprilia e quindi non sono a conoscenza delle noie patite dai possessori dal momento della sua uscita fino ad oggi.
certo è che sono rimasto allibito dalla lunga serie di interventi effettuati in garanzia
è quasi sconcertante icon_eek.gif
ora...spero che sia un esemplare mal riuscito e che le quasi totalità di quelle vendute non abbia patito tutti quei guai, è la ss che mi piace di più e che mi comprerei solo se avessi qualche disponibilità in più.
lavoro per il gruppo e mi dispiace un sacco sentire tutte queste noie, anche perchè il nostro lavoro anche se non sono direttamente coinvolto nella produzione, è fortemente legato agli esiti dei vari modelli.
 
12816553
12816553 Inviato: 21 Dic 2011 14:47
 

Derbi_Blazer
Lo sai che le Derbi sono Aprilia con le carene diverse?
 
12816564
12816564 Inviato: 21 Dic 2011 14:51
 

Saltafossi ha scritto:
Derbi_Blazer
Lo sai che le Derbi sono Aprilia con le carene diverse?



ah, ste "motacce" italiane....... (derbi=aprilia in tutto e per tutto, caro derbiblazer)


beh, sarebbe interessante fare una statistica, per vedere se il problema è reale e vasto, o solo in pochi sfortunati casi.
 
12816683
12816683 Inviato: 21 Dic 2011 15:25
 

texastornado ha scritto:
ciao vito, non sono un frequentatore della sezione aprilia e quindi non sono a conoscenza delle noie patite dai possessori dal momento della sua uscita fino ad oggi.
certo è che sono rimasto allibito dalla lunga serie di interventi effettuati in garanzia
è quasi sconcertante icon_eek.gif
ora...spero che sia un esemplare mal riuscito e che le quasi totalità di quelle vendute non abbia patito tutti quei guai, è la ss che mi piace di più e che mi comprerei solo se avessi qualche disponibilità in più.
lavoro per il gruppo e mi dispiace un sacco sentire tutte queste noie, anche perchè il nostro lavoro anche se non sono direttamente coinvolto nella produzione, è fortemente legato agli esiti dei vari modelli.


Purtroppo non è un caso isolato.
Il mio "compagno di merende", che ne ha una identica alla mia, ha avuto più o meno gli stessi problemi.
Ad onor del vero devo anche dire che le nostre sono le prime uscite (2010) mentre due amici che l'hanno comprata nel 2011 non hanno avuto alcun problema, tanto che il mio amico se la vuole ricomprare con l'APRC (sempre perchè a gennaio gli scade la garanzia).
Certo è una moto fantastica.
Prima di comprarla ho provato a Valle la BMW S1000 e venivo da una ZX10R ma come si guida l'RSV4 non se ne guida nessuna.
Peccato per l'affidabilità e l'assoluta carenza di assistenza.
In pratica a Roma le mani sull'RSV4 le possono mettere in due (uno dei due, però, la porta ad Orvieto).
 
12816795
12816795 Inviato: 21 Dic 2011 15:45
 

trattasi quindi di grossi problemi di gioventù, mi sembra di capire icon_asd.gif
guarda non ho grosse esperienze di supersportive
però di posso dire che come posizione di guida (moto ferma in salone o presso fiere di moto) sono rimasto veramente soddisfatto della posizione in sella 0509_up.gif
l'unica ss che di primo acchito mi ha dato l'impressione di essere fatta su misura per me
un pò come un paio di scarpe che ti provi e ti senti subito alla grande 0509_doppio_ok.gif

spero almeno che in tutte queste peripezie (molte e con continue perdite di tempo) tu sia stato trattato bene dal concessionario di riferimento, anche questo conta molto nella gestione dei difetti e dei peccati di gioventù.
quando si sceglie prodotti i un certo marchio (moto e qualsiasi altro oggetto) è importante anche l'assistenza post-vendita e la disponibilità della casa a venire incontro alle esigenze del cliente.

non capisco però come mai in una città come roma alla fine solo un punto riesce a mettere le mani su quella moto, mentre mi sembra di capire che l'altro e invia ad orvieto eusa_think.gif
forse manca una capillare assistenza qualificata?
 
12816842
12816842 Inviato: 21 Dic 2011 15:59
 

texastornado ha scritto:
trattasi quindi di grossi problemi di gioventù, mi sembra di capire icon_asd.gif
guarda non ho grosse esperienze di supersportive
però di posso dire che come posizione di guida (moto ferma in salone o presso fiere di moto) sono rimasto veramente soddisfatto della posizione in sella 0509_up.gif
l'unica ss che di primo acchito mi ha dato l'impressione di essere fatta su misura per me
un pò come un paio di scarpe che ti provi e ti senti subito alla grande 0509_doppio_ok.gif

spero almeno che in tutte queste peripezie (molte e con continue perdite di tempo) tu sia stato trattato bene dal concessionario di riferimento, anche questo conta molto nella gestione dei difetti e dei peccati di gioventù.
quando si sceglie prodotti i un certo marchio (moto e qualsiasi altro oggetto) è importante anche l'assistenza post-vendita e la disponibilità della casa a venire incontro alle esigenze del cliente.

non capisco però come mai in una città come roma alla fine solo un punto riesce a mettere le mani su quella moto, mentre mi sembra di capire che l'altro e invia ad orvieto eusa_think.gif
forse manca una capillare assistenza qualificata?


L'assistenza lascia a desiderare.
Dopo tutto quello che mi è successo, quando si è rotta la batteria, mi hanno detto che era scaduta la garanzia che dura 6 mesi (la moto ne aveva 7).
Pensavo di stare su Scherzi a parte.
Ho scritto alle riviste del settore.
Dopo due giorni, mi chiama l'Aprilia e mi dice che siccome avevo scritto alle riviste la batteria me la cambiavano. 0509_si_picchiano.gif
 
12821593
12821593 Inviato: 22 Dic 2011 22:03
 

Se andate a vedere sui forum sembra effettivamente che l'assistenza e la reperibilità dei pezzi lasci parecchio a desiderare ed anche le V2 soffrivano di problemini sconosciuti alle jap...Certo che dover cambiare i fanali eusa_think.gif ...In ogni caso su di una moto così costosa i difetti di gioventù non dovrebbero esserci 0509_down.gif ,a quel punto si aspetta un altro anno per mandare la moto in produzione...Sicuramente fanno molti meno test di durata su strada ed in pista rispetto ai jap!
Ho letto di altri che hanno dovuto sostituire il motore,anche un paio di volte sia sulla base che sulla Factory!
La moto è veramente molto bella,però onestamente a questo punto ed anche visto il prezzo comprerei la FireBlade che oltretutto costa un sacco di soldi in meno 0509_up.gif !
Probabilmente sono difetti che affliggono solo la prima serie,infatti quelle con la marmitta più affusolata hanno subito modifiche meccaniche alla lubrificazione,ciò non toglie che comunque sia molto grave!Bisognerebbe sapere quante sono le moto a cui sono successe tutte queste "disgrazie" e comunque è un ottimo metodo per sputtanarsi in partenza!
In giro dalle mie parti non se ne vedono molte e quando sono andato dal concessionario di zona per provarla mi ha detto che non ne avevano nessuna a disposizione come demo bike e che ne avevano vendute solo 5 o 6 in un'area che comprende 2 province...(almeno loro come concessionario ufficiale che ha 3 negozi).
La storia del fanale l'avevo già sentita sulla V2 per il quale dicevano che facesse condensa ed in generale che bisognava avere particolare riguardo lavandola e cercando di non dirigere il getto dell'idropulitrice direttamente verso cablaggi,i fanali appunto e insomma di avere più perizia che con una jap...Solite cose insomma icon_asd.gif ...Peccato perchè le moto Aprilia sono sempre anche molto belle e ad esempio la Dorsoduro 1200 mi acchiappa parecchio,però onestamente non mi fido a comprare una moto che non sia jap eusa_think.gif ...Forse BMW,ma mi piace solo la S1000RR icon_asd.gif ...Della KTM RC8R che si dice?Anche quella è piuttosto rara e pensare che all'ultimo modello hanno notevolmente abbassato il prezzo...
 
12822551
12822551 Inviato: 23 Dic 2011 10:29
 

Derbi_Blazer ha scritto:
Esperienze del made in Italy

L'altra volta parlavamo col meccanico della mia concessionaria che si vantava Aprilia, parlando di grande affidabilità e ottima assistenza in tutta Italia. Per difendere la me*** che vendono fanno di tutto, anche dire boiate enormi. Hai fatto bene, nessuna pazzia, è una motazza quella che hai preso e hai la stra-grande sicurezza di non avere un made in Italy fra le mani 0509_up.gif
sei ridicolo..come scritto da saltafossi,guidi delle aprilia travestite da derbi,fatte dalle stesse persone che assemblano aprilia e sei qui a sputare sul piatto in cui mangi?vai a farti una bella doccia fredda per chiarirti le idee.. eusa_wall.gif considerando anche che hai una dall'ara..
icon_arrow.gif vito54..sono molto addolorato leggendo quello che hai scritto,io ho avuto 4 aprilia (più un 50 negli anni '90) e non ho mai girato una vite (e nella mia firma sottostante si vede chiaramente che non compro le moto per tenerle in box!!)..ma nonostante sia un apriliomane,leggendo i problemi da te riscontrati,hai fatto benissimo a darla via..credo che mi comporterei così pure io..andare in moto dev'essere un piacere..il tuo intervento andrebbe letto dagli addetti ai lavori...così magari capiscono perchè si vendono così poche aprilia!!tanti auguri per il nuovo acquisto sebbene a me non piaccia la bmw e spero che tu possa stare finalmente tranquillo!! 0509_up.gif
 
12822876
12822876 Inviato: 23 Dic 2011 11:49
 

Per la prima volta in vita mia sono veramente dispiaciuto di aver cambiato moto.
L'RSV4, a mio parere, non ha parogoni per qualità di guida.
comunque, ho un'altra RSV4 solo pista icon_wink.gif .
Ho avuto anche l'RSV 1000 del 2001 e non mi ha dato alcun problema in due anni ed oltre 40.000 km (anche di pista).
L'HP2 Sport l'ho provata ed è un vero catenaccio. icon_rolleyes.gif
Ma tutte le moto che ho provato, dopo l'RSV4, mi sono sembrate un catenaccio. icon_biggrin.gif
 
12823068
12823068 Inviato: 23 Dic 2011 12:40
 

Vito come scritto di la mi spiace, magari ci ripensi con un'esemplare più fresco con aPRC e vedrai che goduria icon_wink.gif
Metti le foto della nuova belva mi raccomando!!!

Derbi_Blazer ha scritto:
Esperienze del made in Italy

L'altra volta parlavamo col meccanico della mia concessionaria che si vantava Aprilia, parlando di grande affidabilità e ottima assistenza in tutta Italia. Per difendere la me*** che vendono fanno di tutto, anche dire boiate enormi. Hai fatto bene, nessuna pazzia, è una motazza quella che hai preso e hai la stra-grande sicurezza di non avere un made in Italy fra le mani 0509_up.gif


Broglia ha scritto:
Se andate a vedere sui forum sembra effettivamente che l'assistenza e la reperibilità dei pezzi lasci parecchio a desiderare ed anche le V2 soffrivano di problemini sconosciuti alle jap...Certo che dover cambiare i fanali eusa_think.gif ...In ogni caso su di una moto così costosa i difetti di gioventù non dovrebbero esserci 0509_down.gif ,a quel punto si aspetta un altro anno per mandare la moto in produzione...Sicuramente fanno molti meno test di durata su strada ed in pista rispetto ai jap!
Ho letto di altri che hanno dovuto sostituire il motore,anche un paio di volte sia sulla base che sulla Factory!
La moto è veramente molto bella,però onestamente a questo punto ed anche visto il prezzo comprerei la FireBlade che oltretutto costa un sacco di soldi in meno 0509_up.gif !
Probabilmente sono difetti che affliggono solo la prima serie,infatti quelle con la marmitta più affusolata hanno subito modifiche meccaniche alla lubrificazione,ciò non toglie che comunque sia molto grave!Bisognerebbe sapere quante sono le moto a cui sono successe tutte queste "disgrazie" e comunque è un ottimo metodo per sputtanarsi in partenza!
In giro dalle mie parti non se ne vedono molte e quando sono andato dal concessionario di zona per provarla mi ha detto che non ne avevano nessuna a disposizione come demo bike e che ne avevano vendute solo 5 o 6 in un'area che comprende 2 province...(almeno loro come concessionario ufficiale che ha 3 negozi).
La storia del fanale l'avevo già sentita sulla V2 per il quale dicevano che facesse condensa ed in generale che bisognava avere particolare riguardo lavandola e cercando di non dirigere il getto dell'idropulitrice direttamente verso cablaggi,i fanali appunto e insomma di avere più perizia che con una jap...Solite cose insomma icon_asd.gif ...Peccato perchè le moto Aprilia sono sempre anche molto belle e ad esempio la Dorsoduro 1200 mi acchiappa parecchio,però onestamente non mi fido a comprare una moto che non sia jap eusa_think.gif ...Forse BMW,ma mi piace solo la S1000RR icon_asd.gif ...Della KTM RC8R che si dice?Anche quella è piuttosto rara e pensare che all'ultimo modello hanno notevolmente abbassato il prezzo...


Non sto neanche qui a commentare gli strafalcini e le sciocchezze che avete detto! Se non sapete una cosa documentatevi e non parlarte per sentito dire o supposizione che non ne fate una gran figura! eusa_naughty.gif
 
12824253
12824253 Inviato: 23 Dic 2011 17:25
 

Klaus77 ha scritto:
sei ridicolo..come scritto da saltafossi,guidi delle aprilia travestite da derbi,fatte dalle stesse persone che assemblano aprilia e sei qui a sputare sul piatto in cui mangi?vai a farti una bella doccia fredda per chiarirti le idee.. eusa_wall.gif considerando anche che hai una dall'ara..
icon_arrow.gif vito54..sono molto addolorato leggendo quello che hai scritto,io ho avuto 4 aprilia (più un 50 negli anni '90) e non ho mai girato una vite (e nella mia firma sottostante si vede chiaramente che non compro le moto per tenerle in box!!)..ma nonostante sia un apriliomane,leggendo i problemi da te riscontrati,hai fatto benissimo a darla via..credo che mi comporterei così pure io..andare in moto dev'essere un piacere..il tuo intervento andrebbe letto dagli addetti ai lavori...così magari capiscono perchè si vendono così poche aprilia!!tanti auguri per il nuovo acquisto sebbene a me non piaccia la bmw e spero che tu possa stare finalmente tranquillo!! 0509_up.gif


Che hai contro Dall'Ara? 0510_grattacapo.gif icon_wink.gif
Comunque io spero più che altro che questa cosa lo faccia riflettere.
Insomma a lui le Derbi piaceranno ben, visto che ne ha due. E visto che sotto sotto sono italiane pure loro, vorrà pur dire che le moto italiane non sono l'incarnazione dell'inaffidabilità o addirittura della me***, come da parole sue.
Io lo spero sul serio eh icon_smile.gif
Va detto che il vizio di fare moto fantastiche ma con problemi di gioventù, Aprilia non lo vuole perdere; basta vedere l'RXV-SXV, all'inizio dava un po' di problemi, ma con le versioni successive sono stati risolti; oppure ancor prima l'SR ditech, un 2 tempi dai consumi inesistenti che nei primi anni aveva un inaffidabilità proverbiale, che ora non ha più.
Con l'RSV4 credo sia accaduta la medesima cosa, ricordo dei vari richiami per il motore, ma ora la cosa sembra essersi risolta, e sinceramente spero proprio di si.
Anche sull'assistenza effettivamente Aprilia dovrebbe lavorare un po', non è delle migliori, ma sicuramente nemmeno delle peggiori.
 
12825074
12825074 Inviato: 23 Dic 2011 21:20
 

Saltafossi ha scritto:


Che hai contro Dall'Ara? 0510_grattacapo.gif icon_wink.gif
Comunque io spero più che altro che questa cosa lo faccia riflettere.
Insomma a lui le Derbi piaceranno ben, visto che ne ha due. E visto che sotto sotto sono italiane pure loro, vorrà pur dire che le moto italiane non sono l'incarnazione dell'inaffidabilità o addirittura della me***, come da parole sue.
Io lo spero sul serio eh icon_smile.gif
Va detto che il vizio di fare moto fantastiche ma con problemi di gioventù, Aprilia non lo vuole perdere; basta vedere l'RXV-SXV, all'inizio dava un po' di problemi, ma con le versioni successive sono stati risolti; oppure ancor prima l'SR ditech, un 2 tempi dai consumi inesistenti che nei primi anni aveva un inaffidabilità proverbiale, che ora non ha più.
Con l'RSV4 credo sia accaduta la medesima cosa, ricordo dei vari richiami per il motore, ma ora la cosa sembra essersi risolta, e sinceramente spero proprio di si.
Anche sull'assistenza effettivamente Aprilia dovrebbe lavorare un po', non è delle migliori, ma sicuramente nemmeno delle peggiori.
non ho nulla contro dall'ara..la frase era riferita al fatto che questo tizio denigra il made in italy e poi ha 2 derby e una dall'ara in garage!! icon_arrow.gif vito...22 mila euro per un catenaccio..le mie più sentite condoglianze!! icon_mrgreen.gif
 
12825086
12825086 Inviato: 23 Dic 2011 21:24
 

Quando si spendono simili cifre è inammissibile che escano così tanti problemi!Se la moto non è pronta per andare in produzione perchè inaffidabile,si ritarda la commercializzazione perchè poi succedono queste cose e la gente perde la fiducia e si compra la moto di un'altra marca...
Se cose del genere capitassero alle jap non oso pensare cosa non sarebbe ancora stato detto,mentre le moto italiane per alcuni vanno bene anche quando sono sempre rotte...
Io sinceramente scriverei due righe ad Aprilia e manderei anche qualche bella letterina alle riviste di settore,perchè è inammissibile che su una moto nuova debbano avvenire così tante sostituzioni di componenti e qui non parliamo di frecce e specchietti!
Se non se ne vedono molte evidentemente è perchè la gente non si fida e dubitare per sentito dire è più che lecito quando le lamentele si sentono in situazioni diverse e da più persone...Basta andare a cercare ciò che dicono i possessori di qualsiasi moto sui vari topic del Tinga e chiedendo ai proprietari del modello d'interesse quando se ne ha la possibilità.
Mi è capitato di vedere uno ammirare in un concessionario una bellissima moto di italica fattura ed ecco che subito la venditrice proprietaria arrivò per tentare di vendergliela icon_asd.gif...La risposta fù:no grazie,è bellissima,ma ne ho già avuta una e tra le tante magagne che ha avuto ho dovuto pure cambiarle un pistone!Mai più quella marca eusa_doh.gif !(Non era un'Aprilia:vediamo se indovinate cos'era? icon_asd.gif ).
 
12825140
12825140 Inviato: 23 Dic 2011 21:45
 

io ho cambiato:

il relè
il carter destro perchè non si trovava il neutral
il faro sinistro

tutto in garanzia.
il concessionario si è dimostrato SEMPRE disponibile e la casa madre APRILIA ancora di PIU' del concessionario.

a 16 anni ho iniziato con il Pegaso 125 che ancora ho intatto come una bomboniera,
ora sono ritornato ad Aprilia e penso che sarà la mia marca di moto 0509_up.gif

La gente letteralmente sbava sopra la mia moto.

Sono soddisfatto e mi dispiace per Vito che abbia avuto i suoi problemi.

Si sta a parlare di jap e di italiane...

Io vedo solo che tutti quelli che sbavano sulla mia moto hanno jap e tutti manifestano il sentimento "vorrei ma non posso" icon_mrgreen.gif
 
12826290
12826290 Inviato: 24 Dic 2011 12:13
 

icon_arrow.gif broglia..i problemi succedono anche alle jappo,solo che quando succedono alle jappo è sfortuna,quando succedono alle italiane sono moto di mexxa...è sempre la solita storia del popolo italiano medio esterofilo..i topic di problemi alle jappo sono qui da leggere...eppure quando si hanno problemi con le jappo si ricompra un altra jappo!! in ogni caso i problemi che ha avuto vito sono davvero gravi,praticamente della moto originale è rimasto solo vito!!! icon_mrgreen.gif per quanto riguarda il ritardo della commercializzazione sono daccordo ma quante moto sul pianeta escono acerbe?!?!? è facile parlare così quando una hornet è praticamente uguale dal 1998 o un Bandit col motore in ghisa degli anni 70!! come mai quando la yamaha ha partorito la nuova r1 a scoppi irregolari era tutto un problemi?ora è stata corretta e modificata esattamente come le altre..quando una moto parte da un foglio bianco purtroppo succedono ste cose..e anche nelle macchine è la stessa cosa! quindi denigrare il made in italy è una caxxata e mi pare non corretto..
icon_arrow.gif io ho avuto la Hornet 900 e attualmente come seconda moto da città ho un fz6...entrambe 0 problemi nulla da dire ma sono pezzi di ferro assemblati..0 elettronica e 0 problemi!!
 
12826386
12826386 Inviato: 24 Dic 2011 12:45
 

....non serve l'APRC per portare una moto, una volta non c'èra elettronica e andavano forte lo stesso.
In oltre anche io con aprilia non ho avuto asperienze positive, o per lo meno quello che riguarda l'assistenza e la competenza.
Le moto Jappo si rompono? ...mah, mai visto R1 o CBR1000RR che hanno problemi come questa RSV4. Lo stesso vale per le macchine Jappo...Se ci sono stati casi, come la Ninja 1000 c'è stato il ritiro e sostituzione in garanzia immediato. In oltre i pezzi di ricambio sono molto piu accessibili a quelle delle moto italiane.
Klaus, passa nei forum Jappo e guarda se in rilievo ci sono tutti topic problematici come in Aprilia. Inutile ostinarsi a credere che gli italiani fanno le moto migliori al mondo solo perche mettono i tubi in treccia di serie icon_rolleyes.gif
Vito ha avuto la sua esperinza, ognuno la vede a modo diverso...per quello che posso dire io, sono soddisfatto di guidare un pezzo di ferro assemblato e senza elettronica icon_wink.gif ...e se dovessi cambiare rimango sempre sulla stessa strada.
 
12826413
12826413 Inviato: 24 Dic 2011 12:54
 

Klaus77 ha scritto:
non ho nulla contro dall'ara..la frase era riferita al fatto che questo tizio denigra il made in italy e poi ha 2 derby e una dall'ara in garage!! icon_arrow.gif vito...22 mila euro per un catenaccio..le mie più sentite condoglianze!! icon_mrgreen.gif

No chiedevo, perchè la Dall'Ara ce l'ho io icon_biggrin.gif

Thenegoziator:
Bè nessuno dice (bè almeno io icon_mrgreen.gif ) che le italiane sono le migliori del mondo, però sentire il contrario, ossia che sono da evitare come la peste, non mi sembra giusto.
E comunque recentemente sia la R1 che la Ninja hanno avuto grossi problemi, e come hai detto tu sono stati risolti in garanzia, però anche Aprilia ha risolto tutto in garanzia.
Sull'elettronica, più che d'accordo icon_mrgreen.gif
 
12826430
12826430 Inviato: 24 Dic 2011 13:01
 

Saltafossi ha scritto:

No chiedevo, perchè la Dall'Ara ce l'ho io icon_biggrin.gif

Thenegoziator:
Bè nessuno dice (bè almeno io icon_mrgreen.gif ) che le italiane sono le migliori del mondo, però sentire il contrario, ossia che sono da evitare come la peste, non mi sembra giusto.
E comunque recentemente sia la R1 che la Ninja hanno avuto grossi problemi, e come hai detto tu sono stati risolti in garanzia, però anche Aprilia ha risolto tutto in garanzia.
Sull'elettronica, più che d'accordo icon_mrgreen.gif

Mai detto che le Jappo sono le migliori al mondo, ma sul punto di assistenza e affidabilità non credo ci sia da discutere icon_asd.gif
Sono dispiaciuto, e anche un po deluso, per certi casi di problemi su questa moto che non sono stati risolti in garanzia...e per come ragionano nelle loro officine (lo dico perché un mio amico ci è andato a lavorare per un paio di settimane), che mi ha dato conferma delle mie opinioni in proposito.
Per l'elettronica sicuramente saremo un bel po a pensarla cosi icon_razz.gif
 
12826927
12826927 Inviato: 24 Dic 2011 15:01
 

pensate che il debutto affrettato della rsv4 (il campionato sbk stava iniziando) abbia portato quindi a grossi problemi di affidabilità poi via via risolti?
se non ricordo male fù fatta la versione stradale solo dopo che era pronta la versione sbk, e non il contrario come generalmente accade eusa_think.gif
forse dai piani alti c'era la fretta di uscire in sbk e quindi anche sul mercato dei veicoli di serie.

prodotto italiano-prodotto jappo, in sostanza....ho un vecchio cbr 600f del 2001, mai un problema in 80.000 km, se avessi disponibilità? mi terrei il cbr e lo affiancherei a una rsv4 nuova...perchè la prima moto è sempre la prima moto icon_wink.gif

spesso tengo a fare paragoni con i capi di abbigliamento e devo dire che ci sono delle analogie icon_asd.gif

buone feste a tutti gli apriliomani (si dice così? icon_confused.gif )
0510_saluto.gif
 
12827177
12827177 Inviato: 24 Dic 2011 16:25
 

Tanto per citare qualche caso recente delle supersportive più blasonate, per chi legge solo Topolino e frequenta bar e tavole calde dove le leggende si sprecano icon_wink.gif :

HONDA Cbr 1000 rr, consumo spaventoso di olio motore, ma in Honda parlano di "caratteristica del motore", pensavo che le moto a miscela non esistessero più...

SUZUKI Gsxr, telai che crepavano?? Potenza mostruosa del motore dicevano, bella consolazione e se mi uccidevo perchè la moto si apriva in due...?

KAVASAKI zx10 r, i cerchi anteriori che si criccavano e si rompevano facendo sgonfiare la gomma??? Ah si, pochi son svolati e allora lasciamo passare anche questa...
Poi la bufala della 2011, il motore dichiarato a 200 cv e poi ne avava si e no 180... Alle prime lamentele hanno d'ufficio cambiato a tutte gli assi a camme con quelle del kit racing con un ritardo nel consegnarle di parecchi mesi, ora ha qualche cv in più ma la moto ai bassi è vuota... Proprio raccccccing...

DUCATI Siete mai andate a far un giro lungo con degli amici Ducatari con i modelli supersportivi? Non raccontatemi che è andato tutto bene perchè non ricordo un'uscita in cui non ci sia stato un problema... Ho rotto un plexi per una vite sparata da un portacorona di un 1198S... Ma tanto è Ducati e allora va bene tutto...

YAMAHA Yzf r, parliamo del flop del modello con l'albero a croce? Del motore che spacca? del peso da camion? Dei quasi 18.000 Euro e hai ancora i tubi freno in gomma del giardino? L'Aprilia i tubi in treccia li ha dal 1998 icon_wink.gif

KTM Rc8, avete mai provato una prima versione? Il cambio se non lo prendi a calci non entra... Moto ruvida dicevano! Vibra e scalda come una stufa comunque... In Austria fa freddo...

BMW S1000 rr, provate a mettere al banco un'esemplare dopo 20.000 km e vediamo cosa restano dei stupefacenti 193 cv effettivi che i primi esemplari misuravano alla ruota... Anche se ne perdi 15 per strada questa brutta copia e poco personale dell'R6 ha un'assistenza ineccepibile e allora compra la Bavarese che i più non sanno che tanti particolari del motore le fa fare in Cina...

Devo continuare ancora molto?????

Ogni moto soprattutto nei primissimi esemplari hanno problemi di gioventù che poi vengono risolti, ma non per questo bisogna puntare il dito.
Anzi apprezzo Vito che comunque sia andata la sua esperienza porterà sempre nel cuore la splendida ed impareggiabile guida dell'Rsv4 0509_up.gif

ps Per quanto riguarda l'elettronica vero non è indispensabile ma i tempi son cambiati e per sfruttare queste moto è necessaria; troppa potenza e coppia da gestire per ciclistiche troppo professionali. Se siete così convinti del contrario mi fate tenerezza e son convinto che non siete mai saliti su di una moderna supersportiva.
Voi rischiate pure l'osso del collo ad ogni curva che io abbasso i tempi sul giro di un buon 2 sec in sicurezza e divertendomi che schifo non fa icon_asd.gif
 
12827238
12827238 Inviato: 24 Dic 2011 16:57
 

complimenti rich e confermo i problemi da te citati..ma tanto gli esterofili capiscono e vedono solo quello che gli fa comodo e comunque non postano i problemi!!io con aprilia non ho mai avuto stoccate di fine corsa con le forcelle anteriore sulle frenate brusche..tubi in treccia?? e dici poco?ti danno l'opportunità da frenare con un dito..la mia fz6 va bene finchè non devi fare qualche manovra d'emergenza..o ai tempi la hornet che per frenare decentemente dovevo usare 2 mani e 2 piedi!!..la moto non è solo il non dare problemi,ma anche guidarla e ogni tanto salvarti la vita..cosa servono 180 cavalli su dischi da 280 mm e pinze a 2 pistoncini??preferisco una gladius da 70 cavalli,e allora si che ha un senso l'acquisto..ma se devo spendere 18 mila euro per una r1 con palesi mancanze non mi va proprio!! eusa_naughty.gif
 
12827918
12827918 Inviato: 24 Dic 2011 21:24
 

Riguardo alla CBR1000RR 2008 è vero che alcune e non tutte consumavano un po'di olio in più rispetto allo standard Honda,ma dire che vanno a miscela eusa_naughty.gif ...A tal riguardo ho domandato direttamente ad alcuni proprietari e sul forum mi è stato risposto che il fantomatico consumo d'olio della FireBlade non è nulla di particolare e che un qualsiasi possessore di boxer bavarese non se ne sarebbe nemmeno accorto...
Honda ha abituato bene i suoi clienti ed è risaputo che le moto dell'ala consumano meno olio rispetto a qualsiasi altra moto,anche jap!
Telai rotti e crepati sono fenomeni che avvengono dopo ripetuti maltrattamenti da parte di chi si ostina a impennare continuamente e a fare tutte le cose che per strada non si dovrebbero fare...Questo vale per tutte le moto;jap,italiane,tedesche...Poi per carità,il telaio difettoso può anche saltare fuori,ma bisogna avere una bella sfiga tie.gif !Chissà perchè certi problemi saltano sempre fuori nella zona del canotto di sterzo eusa_think.gif ...
La prima RC8 è vero era molto grezza ed il cambio era duro,ma era anche in assoluto la prima moto sportiva stradale di KTM;in ogni caso proprio tanto schifo non faceva...
L'ultima ZX10R ha avuto un problemino alle molle delle valvole,ma erano moto destinate agli USA ed in Europa non ne è arrivata nessuna!
Riguardo alla R1da quando è stata presentata nel dicembre '97 non ho mai sentito proprietari scontenti della moto a parte il fatto che il primo modello fosse un po'troppo nervoso...Yamaha tra il '98 e il 2001 fece un richiamo,ma per sistemare un particolare secondario,ma non ricordo quale icon_question.gif ...
Poi per carità,qualche difettuccio,qualche magagna può anche saltar fuori;anche la CBR600F4i ha il difetto cronico del tendicatena rumoroso,ma da lì a sostituire mezza moto ce ne passa eusa_shifty.gif ...
La RSV4 del nostro amico è stata praticamente sostituita per metà,poi tanto di cappello ad Aprilia che per lo meno ha sostituito tutto in garanzia,però mi sembra un po' troppo!Io personalmente mi arrabbierei non poco e per quanto mi riguarda mai più quella marca,italiana o straniera che sia icon_twisted.gif !
Mi dispiace sapere che la BMW abbia componenti costruiti in Cina 0509_down.gif ,però la Krukka è nata subito bene icon_asd.gif ...
Riguardo ai prodotti nostrani in genere ritengo che purtroppo nel post vendita ci sia spesso poca serietà!L'italiano ti deve in qualche modo sempre rifilare qualche fregatura,è un dato di fatto che in tutto il mondo purtroppo conoscono come quello di adagiarsi sovente sugli allori e poi vedersi superare anche dai paesi del quarto mondo!
Dove c'è più serietà che altrove è nel cibo e nel bere,qui anche in quanto a controlli non ci batte nessuno e questo è un grosso vanto!Per quanto riguarda l'abbigliamento moto i marchi italiani sono tra i migliori,ma bisogna sempre fare attenzione a quello che si compra perchè molti fanno fare la roba in oriente e poi si fanno strapagare per pagare sponsor milionari ai piloti di grido,quindi occhio agli specchietti per le allodole!
Tornando ad Aprilia,sulla ciclistica non si discute,ma riguardo all'affidabilità della meccanica in questo caso è d'obbligo avere delle perplessità perchè questo V4 è il primo motore "grosso" e performante che viene costruito dall'azienda,quindi può darsi che dal restyling abbiano risolto tutti i problemi e che ora sia a prova di bomba.
Io ripeto soltanto che uno quando spende certe cifre ha il diritto di pretendere un veicolo perfettamente funzionante,poi ok,può saltare fuori il particolare difettoso,la centralina che impazzisce,qualcosa che non và;ma da lì a dover sostituire completamente il motore,i fanali e tutto il resto icon_twisted.gif icon_twisted.gif icon_twisted.gif ...Cazzarola e non è nemmeno l'unico!Per la cronaca(letto sul tinga) ad uno su una Factory hanno sostituito il motore ben due volte!!!Ok,in garanzia,ma vogliamo mettere la seccatura?
Poi se su 10000 jap vendute ne esce una con qualche problemino ci può anche stare,ma una casa piccola,quasi artigianale rispetto alla Honda ad esempio,non si può permettere di vendere 200moto e 50 delle quali con difetti seri eusa_naughty.gif !
Se le jap fossero solo dei ferracci non dovrebbero vendere più moto nel mondo da almeno 25 anni e vorrebbe dire che la maggior parte dei motociclisti non capisce niente!
Io le moto le ammiro tutte,le analizzo a fondo e devo dire che non ho mai trovato in una jap elementi più scadenti che su una qualsiasi moto italiana,poi se vi fate abbagliare dai marchi altisonanti e da qualche pezzetto di carbonio fate pure...Ho apprezzato molto la RSV4 come la R1 piuttosto che la FireBlade ed io quando vado a vedere una moto dal vivo la osservo nei minimi particolari a costo si sdraiarmi in terra per trovare il pelo nell'uovo,non mi faccio ipnotizzare dai particolari che fanno marcheting,ma vado ad osservare quei paricolari nascosti come saldature,accostamenti plastiche,scelte dei materiali,finiture superficiali...Qualche elemento sotto tono lo trovo a qualunque moto e poi valuto secondo il mio personale metodo di paragone in base al prezzo della moto ecc...
Quella dei tubi in gomma mi sembra che sia l'ultima delle scuse visto che si trovano da 80€ in sù.Non sono quelli i particolari che fanno la differenza!
Poi qualunque cosa direte,sono il primo a dire che la RSV4 sia una moto straordinaria e veramente molto bella,ma visto che costa anche cara un possibile acquirente dovrebbe poterla acquistare a cuor leggero senza doversi fare le paranoie per la reperibilità dei pezzi,della futura assistenza,dei possibili inconvenienti che potrebbero saltare fuori...
Non è una questione di soldi,tanto per chi ormai si può permettere una 1000 nuova non è un problema sborsare 14500€ per una FireBlade,piuttosto che 19500€ per una Panigale,piuttosto che 18200€ per una RSV4R...(le varie Factory,S...secondo me sono superflue,se qualcuno vuole di più la moto se la personalizza dopo-giudizio assolutamente personale)e se uno si sente di fare il passo più lungo della gamba sono problemi suoi,quindi fare i paragoni con la storia della volpe e dell'uva ritengo sia quantomeno fuori luogo... 0510_saluto.gif
 
12828814
12828814 Inviato: 25 Dic 2011 12:35
 

Hai letto molto male il mio intervento.
Ho detto che tutte le prime versioni dei modelli sportivi hanno problemi e nesuna fa difetto.
L'Rsv4 di Vito è uno dei primissimi esemplari, una di quelle che sono state richiamate per il controllo del motore quindi una delle prime 300, (a cui è stato sost il motore a circa la metà per scrupolo.) quindi qualche imperfezione ci sta.
L'Rsv4 F, intendo le prime 150 particolarmente curate, questi difetti non ci sono.
Se prendi le Rsv4 aPRC vanno benissimo e sono affidabilissime sia R che F.
Non penso ci sia altro da dire icon_wink.gif

BUON NATALE A TUTTI icon_biggrin.gif
 
12829046
12829046 Inviato: 25 Dic 2011 16:20
 

Pagando 20.000€ di moto uno pretende anche che non si rompano...che sia APRC o meno.
D'accordo sul fatto che le prime uscite hanno avuti dei problemi, ma vedendo a grandi vedute vedo piu italiane che jappo problematiche.
Anche la famosa Desmosedici da 60.000 eurini ha continui problemi...ma si sa, è ducati eusa_whistle.gif
 
12829063
12829063 Inviato: 25 Dic 2011 16:26
 

l'r1 non ha mai avuto problemi???
ma quando mai!
seconda e quarta si frullavano con una bella spesa per il possessore, fino al modello 2003!
il modello 2004 perdeva le valvole...esatto, si frullavano insieme al pistone!
risolto solo col modello 2006, dal 2007 si è passati da 5 valvole per cilindro a 4, nuovo motore evoluzione del precedente,pochi problemi, nel 2009,scoppi irregolai, ha raccontato rich!
ogni casa ha problemi, non solo con le supersportive, la z750 tendeva a destra, la gsr,manco a dirlo, la fz1 crepava il telaio, non al cannotto, ma nelle giunture dei montanti laterali,nell'er6 saltavano le saldature del telaio, 1098 e 848 rompevano radiatori e cuscinetti di banco,si deve continuare?
io ho appena presdo un'Hyper, spero di non avere problemi, il v2 ducati dovrebbe esserne esente, finora ho avuto 2 giappo e una tuono, la tuono era quella che mi ha dato più problemi,ma...guidarla era impagabile.le altre, ho speso più soldi per farle andare come avrei voluto che il costo stesso della moto.non avevano problemi, o meglio...ce n'era uno di fondo,il più importante, una ciclistica così di m***a che in strada non mi davano sicurezza.
 
12829080
12829080 Inviato: 25 Dic 2011 16:45
 

Tralasciando lo scooter Aprilia di mia sorella, il Leonardo 250 da diporto il Futura 50 e l'Rs 125 (mai un problema).
Di moto Italiane ad oggi ne ho avute 4 e nessun problema, anzi tanta goduria icon_mrgreen.gif anzi, solo un piccolo inconveniente dovuto ad una mia dimenticanza nella cura e manutenzione della moto icon_wink.gif
Di Giapponesi solo un Yamaha R6; l'ho (o si è...) distrutta, motore, frizione, cambio, ogni giorno un problema, venduto per export così rotta.
Sarò l'unico sfi@ato che ha avuto problemi con le Jap??? Mah...
 
12940449
12940449 Inviato: 28 Gen 2012 10:47
 

Rich37 ha scritto:
Tralasciando lo scooter Aprilia di mia sorella, il Leonardo 250 da diporto il Futura 50 e l'Rs 125 (mai un problema).
Di moto Italiane ad oggi ne ho avute 4 e nessun problema, anzi tanta goduria icon_mrgreen.gif anzi, solo un piccolo inconveniente dovuto ad una mia dimenticanza nella cura e manutenzione della moto icon_wink.gif
Di Giapponesi solo un Yamaha R6; l'ho (o si è...) distrutta, motore, frizione, cambio, ogni giorno un problema, venduto per export così rotta.
Sarò l'unico sfi@ato che ha avuto problemi con le Jap??? Mah...


Quoto.

e aggiungo:

Invece di spalare m***a su m***a adducendo luoghi comuni a sostegno di tesi che si dimostrano fondate su premesse ridicole sarebbe il caso di tacere.

La moto ha avuto problemi?
si
Sono stati risolti in garanzia?
Si

Quindi dov'e il problema?

NON SI PUO' LEGGERE NEL 2012 frasi del tipo:
Citazione:

Esperienze del made in Italy

L'altra volta parlavamo col meccanico della mia concessionaria che si vantava Aprilia, parlando di grande affidabilità e ottima assistenza in tutta Italia. Per difendere la me*** che vendono fanno di tutto, anche dire boiate enormi. Hai fatto bene, nessuna pazzia, è una motazza quella che hai preso e hai la stra-grande sicurezza di non avere un made in Italy fra le mani


Il nick lo ometto perche' mi vergogno per lui.

BASTA CON STE CAZZATE FOTONICHE!!!
sono il primo a lamentarmi se qualcosa non torna.
Anche a me hanno sostiytuito il blocco motore.

E allora?

Che mi frega?
Mi hanno azzerato il conta km e mi hanno dato un blocco motore NUOVO DI PACCA, FRESCO DA RODARE E SOPRATTUTTO CHIUSO E SIGILLATO!!!

Resa l'idea?

Potrei portare altri esempi di come il corso aprilia in fatto di assesitenza sia di molto migliorato ma sarebbe inutile, certa gente non capirebbe.

Sono persone vecchie dentro, senza spirito critico che si lasciano trasposrtare da luoghi comuni che gia sono intollerabili in ottugenari, figuriamoci in persone giovani, che dovrebbero come minimo valutare i fatti.

CLAP CLAP.

Bel thread.

Da top 10.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 4
Vai a pagina 1234  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum ApriliaForum Aprilia RSV

Forums ©