Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Guidare un 125 è essere un motociclista..
12269331
12269331 Inviato: 13 Ago 2011 21:22
Oggetto: Guidare un 125 è essere un motociclista..
 



Salve a tutti, ho aperto questo topic perchè mi preme conoscere il parere di altri motociclisti.
Mi capita spesso di girare con la mia raptorina da 125 cc (ripotenziata) e di sentir dire da altri motociclisti o da gente "comune" "bella, sembra un 600,ma è solo un 125,perchè non passi ad una categoria vera?!?!".
Mi è capitato di guidare altre moto come la ninja 250 o la monster 620 (considerate moto vere), ma... oltre al fatto che possano raggiungere velocità ben oltre i miei 150 km orari (del tutto inutili in città o sopratutto in tratti montani con curve e tornanti) non riesco proprio a capire questa mentalità.

Col mio 125 riesco a stare dietro a molte moto ben più potenti lungo tornanti o passi di montagna, la difficoltà di sorpasso,vista la disposizione di meno cavalli e la necessità di saper sfruttare al meglio frizione e cambio mi permette di imparare a gestire la guida in maniera ottimale... ritengo sia troppo semplicistico parlare di aprire il gas per raggiungere velocità folli senza alcun motivo, anche mio nonno ci riuscirebbe, o sbaglio forse?
A parte la vena polemica,capisco che ritrovarsi tanti cavalli sotto al sedere possa essere pericoloso se erroneamente si spalanca troppo il gas ma questo velato classismo nei confronti dei 125quisti proprio non mi va giù. 0509_si_picchiano.gif

doppio_lamp.gif
 
12269373
12269373 Inviato: 13 Ago 2011 21:38
 

Più che di velocità penso si parli di coppia... icon_wink.gif

Anche perchè una qualunque naked oltre i 150/160 km/h penso diventi davvero stancante da guidare anche per Ercole in persona, a causa della pressione esercitata dall'aria...

Comunque io ho un 125 come te (Oltretutto della stessa casa produttrice), mi sento motociclista e per ora, sia sui passi che in città, nessuno ha mai cercato di mettere in dubbio questo fatto.

Vorrei vedere oltretutto con quali argomentazioni logiche, visto che ho una forte vena polemica anche io. ( Spesso repressa nel forum per quieto vivere. icon_asd.gif )
 
12269407
12269407 Inviato: 13 Ago 2011 21:52
 

Per comprarti il 620 o il 250 4tempi tieniti la tua che è sicuramente più divertente e leggera.
Per essere motociclista basta aver due ruote ed un motore...anche se gli scooter fanno categoria a sè...meglio con le marce,anche se presto o tardi prenderanno il sopravvento sistemi di cambiata più raffinati...
Su moto non proprio sportivissime hanno già preso piede,però se dovessero iniziare a correre con cambi di tipo semi automatico stai sicuro che tutti gli smanettoni lo vorrebbero!Il quick shifter viene dalle corse e molti lo montano anche sulle stradali...
 
12269435
12269435 Inviato: 13 Ago 2011 22:01
 

Ma si` hai ragione,
e` come il paragone fra scooter/moto. E` un modo che gli insicuri hanno di sentirsi superiori, in un mondo di tutti i giorni che li considera inferiori.

Molti motociclisti sono dei finti motociclisti, nel senso che non hanno reale amore per le due ruote o reale rispetto per i proprio simili (cugini, fratellini, chiamateli come volete) ma hanno come scopo quello di apparire o di possedere un oggetto che gli dia lustro e superiorita`.
Ne piu` ne meno che una fissazione del momento, o un lusso della domenica.

Io considero motociclista chiunque guidi con passione qualcosa (spinto da motore) che sia in grado di piegare per effetture una curva, e che provi piacere nel percorre la strada (non importa il tipo di strada) non per raggiungere un luogo, ma per il piacere di guidare e di provare quella sensazione (che possono essere infinite e diverse, non e` una sola). Questa e` la definizione di motociclista.

Ti faccio un esempio, ci sono persone che hanno dei 1000 e non andranno mai ai 280
(tolti quelli che si aprono la testa a meta` o si dilaniano da soli) la bestia piu` feroce che uno possa possedere fra tornanti stretti e` l`Aprilia RS 250, o moto simili, stai certo che un 1000 non tiene il passo sicuramente e` piu` facile che fatichi il 1000 a stare appresso al 250. Per tutta una serie di motivi, non ultimo che un 1000 va bene per la pista, per aprire tutto il gas in curve ampie, dove puo` guadagnare in percorrenza, non certo in entrata curva, dove un 250 e` un`arma micidiale o nei cambi di direzione. Sappiamo tutti bene che in una moto con solo la velocita` massima, nessuna casa al mondo, ha mai vinto titoli mondiali nella storia intera del motociclismo. Semmai e` successo che motori meno potenti abbiano comunque vinto dei titoli, per ciclistiche fenomenali.

Quindi chi parla con 1000 deve stare molto attento alle brutte figure, soprattutto se si trova davanti una testa calda con un 250 (vecchio stile) che gli puo` far mangiare tanta di quella polvere...da farlo sentire lui a bordo di un 50 cc. Detto questo, per me sei tanto motociclista quanto chi ha un 1000, al pari. Il 1000` lecito averlo, non voglio nemmeno offendere chi lo ha e magari se lo e` sudato, va benissimo, anche se mi chiedo a cosa serva (se non per la pista). Il guaio e` che se uno vuole una Ducati (es.) non puo` prendersi un 250-400-500 cc
deve prendersi per forza un 1098, il mercato non offre un 1098 che sia 250.

Io ti posso consigliare di cambiare moto rispetto ad un 125 per dei motivi obiettivi:
1) autostrada ; Col 250 hai una coppia che ti permette di divertirti anche in 2 ;
In salita hai piu` spunto, e se devi fare un sorpasso in sicurezza puoi farlo. Consumi comunque poco. Hai tutta la potenza che ti serve subito, con partenze soddisfacenti, accelerazioni buone anche in velocita`. Assicurazione forse costa meno. Il motore 125
comunque e` un buon motore che permette di fare tutto, se ti piace, tienitelo senza problemi.
 
12269436
12269436 Inviato: 13 Ago 2011 22:02
 

il fatto è che in italia il 125 viene venduto a partire dai 16 anni e non ti permette di andare in superstrada/autostrada.

quindi per questo viene considerata un po' una moto da ragazzini e quindi non una "vera" moto.

nulla di più sbagliato, d'accordo icon_asd.gif però credo che il motivo sia questo 0509_up.gif


in svizzera per il 125 devi aspettare i 18 anni e ci puoi andare in autostrada ad esempio, il che sposta "in alto" il target della clientela ed è considerato meno una non moto.
 
12269459
12269459 Inviato: 13 Ago 2011 22:08
 

I 125 sono vere moto a tutti gli effetti, sono divertenti da guidare anche a velocità legali e e ci può fare praticamente tutto. Io se potessi riavere una e una sola delle moto che ho avuto mi riprenderei il Gilera 124 senza pensarci due volte.

Non dare retta a quelli che te la denigrano, la moto serve per andarci sopra e non come protesi dell'ego icon_wink.gif
 
12269498
12269498 Inviato: 13 Ago 2011 22:20
 

Le maxi moto è vero,le puoi sfruttare solo in pista,ma devi avere anche un gran pelo perchè vanno davvero come dei missili.Già le 600 non si riescono a sfruttare e comunque entrambe le categorie hanno bisogno di piste abbastanza veloci;i kartodromi sono troppo impiccati per sfruttare il potenziale di simili ordigni:queste moto sono l'ideale per i lunghi curvoni in appoggio a velocità ipersoniche,mal digeriscono i tornantini!Con una RS250 o con un Motard in una strada stretta o sù per un passo di montagna non ti sta dietro nessuno se hai un po'di pelo.Con la tua motina sul guidato puoi toglierti diverse soddisfazioni.
Io ho girato una sola volta in pista e mi sono sdraiato alla seconda sessione di prove libere.Avevo una CBR600FS e nel misto c'era un ragazzo con una RS125 che mi passava da tutte le parti!
Se hai la possibilità vicino a casa tua o nei dintorni vai a farti qualche giro in pista perchè ne vale la pena,con la tua moto ti diverti,a patto che non sia Monza o Il Mugello,però Castelletto di Branduzzo,Lombardore...insomma piste/kartodromi sono l'ideale.Io ho girato a Castelletto e ti assicuro che già per una 600è troppo stretto,perchè non hai tempo di appoggiare la moto in curva che subito devi staccare ed invertire la traiettoria!
Non c'è uno stereotipo per definire chi è o no motociclista,sei tu che ti senti tale vivendo la moto.Guidarla deve essere un piacere,un relax...la moto non si usa per andare da A a B,ma per andare a spasso,a divertirsi...Se per te la moto è tutto questo o anche altro che non sia routine,allora sei motociclista,che tu abbia il50 o il 1000! 0509_doppio_ok.gif
 
12269515
12269515 Inviato: 13 Ago 2011 22:26
 

ma soprattutto: cosa te ne frega? icon_asd.gif

ti piace andare in moto?
trovi dei problemi col tuo 125?
continuerai ad usarlo e a godertelo?

e allora sbattitene di tutto il resto icon_asd.gif
 
12269539
12269539 Inviato: 13 Ago 2011 22:38
 

straquoto dema e poi secondo me la raptor è molto meglio di molto moto che vengono definite (dai finti motociclisti) "vere".
(forse lo dico perchè probabilmente ne prenderò una anch'io icon_asd.gif icon_asd.gif )
 
12269558
12269558 Inviato: 13 Ago 2011 22:46
 

0509_doppio_ok.gif Grazie per i bei punti di vista che siete riusciti a darmi ragazzi. Io sono fiera e innamorata della mia moto,la uso in estate ed inverno,che ci sia il sole,il vento o la pioggia,per andare a lavoro o per l'uscita del fine settimana.. è diventato uno stile di vita. Ma siccome sempre più spesso mi capitava di sentire certe affermazioni,mi faceva piacere conoscere l'opinione di altri motociclisti 0510_amici.gif

In effetti non ho ancora avuro l'occasione di provarla in pista, è una cosa che farò prossimamente,dev'essere assai divertente e sicuramente una bella valvola di sfogo

Frabiker,sicuramente tra non molto,dopo due anni con la mia bimba,passerò ad una moto di cilindrata maggiore, ma le emozioni che questa mi ha dato sarà difficile riprovarle,anche per il solo fatto della manutenzione "home made",della carburazione,del feeling totale e senza ombra di dubbio non la cederò.

doppio_lamp.gif
 
12269608
12269608 Inviato: 13 Ago 2011 23:12
 

Maryj-Raptorina ha scritto:
... Io sono fiera e innamorata della mia moto,la uso in estate ed inverno,che ci sia il sole,il vento o la pioggia,per andare a lavoro o per l'uscita del fine settimana.. è diventato uno stile di vita ... ma le emozioni che questa mi ha dato sarà difficile riprovarle,anche per il solo fatto della manutenzione "home made",della carburazione,del feeling totale ... doppio_lamp.gif


Ecco tutto questo è più che sufficiente per fare di te una vera motociclista 0509_up.gif . Salire di cilindrata potrebbe consentirti viaggi a lungo raggio, se ti interessano, che rappresentano forse l'unico vero limite della tua moto.
Buona strada.
 
12270038
12270038 Inviato: 14 Ago 2011 2:05
 

Questa è una delle mie affermazioni preferite...

"Non è il mezzo a fare il motociclista, ma come esso lo vive!" icon_wink.gif

Non ti curar di chi dice di farti "la moto vera" perchè una volta erano considerate maxi i 500!

Ora ciò che ormai mi pare dimenticato è che una volta esisteva un percorso per così dire "formativo" che affrontava la quasi totalità dei centauri...

50-I primi "passi" su 2 Ruote.

50Elaborato-Passaggio che il 95% dei ragazzini affrontava prima delle prove "più dure" con i mezzi superiori

125-Di fatto la prima "scuola" su cui farsi le ossa(e la pelle, e i lividi e le...etc) facendo esperienze sia di "stupidera" come si dice dalle mie parti, sia di guida impegnativa.

250/500-I primi "ossi duri&puri" su cui si sbatteva il grugno capendo che non si smette di imparare-

600-La maturità dell'esperienza che preparava al "balzo finale" verso le maximoto.

750&oltre-Arrivati qui con un bel cammino formativo.

Oggi invece grazie ai progressi tecnologici chiunque sale su una maxi credendo di essere su l'unica vera moto, peccato però che dimenticano che si considerano moto TUTTE le 2 ruote sopra i 50cc con buona pace di tutti.

Il che significa che i 125 sono veri quanto i 1000 e che chi pensa che non lo siano...commette un terribile sbaglio e mi piacerebbe vederlo in sella a un eusa_think.gif mettiamo un FZR o un GSX-R magari del 92 e poi vedere come se la cavano.

Sarei proprio curioso di vedere come se la cava chi non si è fatto una formazione prima della 1000 con quelle bestioline! eusa_think.gif
 
12270234
12270234 Inviato: 14 Ago 2011 9:28
 

Una 125 è una moto a tutti gli effetti.
La limitazione di potenza (15 CV non sono poi pochi) è relativa. Può essere anche divertente abitarsi a sfruttare la moto al limite invece di andare in giro col gas mezzo chiuso per non correre troppo e non rischiare troppo.
Ha solo un limite: l'autostrada. Ma può essere un vantaggio essere costretti a stare sulle statali per godersi meglio il paesaggio.

(anch'io sto meditando di mollare la mia 750 e tornare a una 125, quella degli anni della mia gioventù...)
 
12270358
12270358 Inviato: 14 Ago 2011 10:31
 

Anch'io ne sento di discorsi sulla "serietà" di una cilindrata rispetto ad un'altra.
Bhe, nemmeno la ninjetta (250cc 4T) è considerata degna di entrare nell'olimpo delle "seriomoto"! icon_eek.gif
Niente vale che:
-possa entrare in "pallostrada" (autostrada);
-si riempie spesso di insetti nella sezione frontale;
-raggiunga velocià da ritiro patente in ogni tipo di strada;
-vada più dei bicilindrici 600 passeggero muniti icon_asd.gif

In conclusione, credo che la maggior parte di chi denigra le cilindrate inferiori ai 250cc, lo faccia per farsi regalare dal papi una seriomoto, depo magari eusa_think.gif
 
12270384
12270384 Inviato: 14 Ago 2011 10:39
 

Io ritengo che sono motoclisti tutti quelli, che guidano una due ruote con la passione per le due ruote.

Ometto riferimenti all'eterna discussione moto vs scooter.

Detto questo non ti curare di chi ti fa i discorsi che hai riportato, non sono motociclisti loro. Perché ogni moto ha una propria ragione di esistere, anche se può non piacere, anche se può essere vecchia, anche se per unA propria "predisposizione" personale può non avere un utilizzo reale (vedasi le SS ne l mio caso), ecc. ecc. ecc..


Pertanto essendo ogni mezzo a due ruote una motocicletta, ogni possessore, se munito di passione per TUTTE le due ruote, è un MOTOCICLISTA.
 
12270718
12270718 Inviato: 14 Ago 2011 12:23
 

io ho forse la 125 più denigrata di tutte (vedi foto), ma ti assicuro che sopra di quella mi sento motociclista esattamente come il proprietario di una cbr1000rr.
 
12270729
12270729 Inviato: 14 Ago 2011 12:28
 

Perché la più denigrata?
 
12270735
12270735 Inviato: 14 Ago 2011 12:29
 

sgombro ha scritto:
Perché la più denigrata?



perchè sembra una bici icon_mrgreen.gif
 
12270739
12270739 Inviato: 14 Ago 2011 12:30
 

No, dai, non è vero!!!!! 0509_pernacchia.gif 0509_pernacchia.gif 0509_pernacchia.gif
 
12270750
12270750 Inviato: 14 Ago 2011 12:33
 

La CBR 125 è una ottima moto, anche se confrontata con le altre 125.

Ha solo un difetto: è carenata, e ti fa dare l'impressione di essere uno sbruffone che vuole fingere di avere una moto più grossa. (Io sono per le moto nude...)
Fregatene e goditela. Maturità è anche non tener conto del parere degli altri.
 
12270757
12270757 Inviato: 14 Ago 2011 12:37
 

Ok, però anche la mito è carenata, però cavolo, la Mito era ed è la MITO. Poi vi ricodate ('90) la Cagiva Freccia Rossa, l'Honda NSR scarenata e non, la Yamaha RS?!?!?
Scusate se ho divagato ......... bei tempi andati 0510_sad.gif
 
12270759
12270759 Inviato: 14 Ago 2011 12:38
 

accettando pregi e difetti di questa (a mio parere) bellissima moto, l'ho comprata a 1350 euri con 5000km, vendendo un liberty 50 a 950euro (comprato l'anno prima a 1000).
In conclusione, sono motociclista con 300 euro e mi diverto da pazzi. Se poi la moto non è il massimo pazienza, ho tempo per pensare al motoshopping icon_biggrin.gif
 
12270771
12270771 Inviato: 14 Ago 2011 12:41
 

Ma scusa, non dire LA MOTO NON E' IL MASSIMO PAZIENZA. La tua moto è una moto 125, punto e basta. Pensa che io, patentato nei primi anni '90, ho guidato per anni una Cagiva SST 125 del 1981. Preso per il cul...o a non finire, ma chi se ne fregava, sicuramente io posso dire di aveci macinato molti, ma molti più km di tanti miei coetani con le sopracitate moto (per carità, dietro cui io sbavavo, ovvio).
Però, chi era più motociclista??????????
 
12270781
12270781 Inviato: 14 Ago 2011 12:44
 

esatto! ho amici con r125, mx125, varadero125 e rs125 che se sommano tutti i chilometri fatti non fanno due mesi del mio utilizzo icon_biggrin.gif icon_mrgreen.gif
e poi a me la cbr piace, con le gomme continental la trovo molto più solida e di ciclistica (ho sperimentato a mie spese) è valida perché è proporzionata alla stazza della moto
quindi: io intanto mi diverto, poi il tempo dirà chi di noi era MOTOCICLISTA 0509_pernacchia.gif
sgombro ha scritto:
Pensa che io, patentato nei primi anni '90, ho guidato per anni una Cagiva SST 125 del 1981.
L'ho vista ora su google immagini, ma è...BELLISSIMA!!
 
12270795
12270795 Inviato: 14 Ago 2011 12:47
 

Bravo, questo è lo spirito 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif
 
12270802
12270802 Inviato: 14 Ago 2011 12:50
 

Il mio parere e' che ognuno la moto la vive come vuole, io ho passato i 30,non ho la patente e giro con una motoretta 125 che ha ormai 30 anni, che arriva a malapena ai 100 km/h e con la quale non ho mai abbozzato una piega che possa definirsi tale...purtroppo l'adopero solo per andare al lavoro, non ho molto tempo libero per utilizzarla al di fuori...ma mi sento piu' super appassionato e motociclista rispetto a tanta altra gente che possiede moto ben piu' grosse e potenti, pur essendo totalmente negato per la guida su 2 ruote...non ho mai fatto del motobarismo e adesso mi sta venendo la seria intenzione, visto la passione che ho per le moto anni 80 di farmi la patente e di prendermi una bella motona tipo gixxer 1100...ma non perche' gli altri mi dicono: fatti una moto seria...io seguo il mio cuore...anche se so che la terro' chiusa in garage,e la "guidero' "per 500 metri lungo la strada rettilinea di campagna di fronte a casa mia, lontano da occhi indiscreti per non fare brutte figure,e me ne vedro' anche bene dal farmi vedere in giro su qualche strada guidata, e se capita ben venga di essere sverniciato da qualche amico motociclista con il suo 125, un lampeggio, un saluto e via! Una moto puo' far battere il cuore anche da fermo!
 
12270805
12270805 Inviato: 14 Ago 2011 12:51
 

adrians ha scritto:
esatto! ho amici con r125, mx125, varadero125 e rs125 che se sommano tutti i chilometri fatti non fanno due mesi del mio utilizzo icon_biggrin.gif icon_mrgreen.gif
e poi a me la cbr piace, con le gomme continental la trovo molto più solida e di ciclistica (ho sperimentato a mie spese) è valida perché è proporzionata alla stazza della moto
quindi: io intanto mi diverto, poi il tempo dirà chi di noi era MOTOCICLISTA 0509_pernacchia.gif
sgombro ha scritto:
Pensa che io, patentato nei primi anni '90, ho guidato per anni una Cagiva SST 125 del 1981.
L'ho vista ora su google immagini, ma è...BELLISSIMA!!


Oddio, nel 1993 aveva la linea ... diciamo un "po' datata", comunque grazie per il complimento.
L'aveva comprata mio padre anni prima dal figlio di un suo amico che aveva bisogno di soldi per sposarsi, cosicché io me la sono ritrovata in casa, per cui quella c'era e quella usavo.

Adesso ti faccio un po' di lezione di storia, pensa che la 250 della SST usciva con a marchio Harley Davison, e il logo HD sul contaKm e contagiri, perché in quegl'anni la HD era stata comprata (non so se tutta o in parte) dalla Cagiva.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
12270827
12270827 Inviato: 14 Ago 2011 12:57
 

mah, a volte penso che se dovessi ricomprarmi la moto, farei un pensierino su queste moto "datate"...il mio sogno segreto è una cb350 four icon_redface.gif
penso che se l'avessi avuta io la SST125, arei andato fierissimo, come hai fatto tu 0509_up.gif
 
12270836
12270836 Inviato: 14 Ago 2011 13:00
 

Citazione:
giro con una motoretta 125 che ha ormai 30 anni, che arriva a malapena ai 100 km/h e con la quale non ho mai abbozzato una piega che possa definirsi tale.


Male, con una 125 ci si può divertire più che con una grossa a fare le pieghe. E' proprio il vantaggio principale delle piccole moto

Citazione:
e adesso mi sta venendo la seria intenzione, visto la passione che ho per le moto anni 80 di farmi la patente e di prendermi una bella motona tipo gixxer 1100


bella moto, ma da guardare sul depliant. Una maximoto non è divertente. Puoi andarci in autostrada ma non puoi andare più forte che con una 500; tiene la strada peggio di una 125, consuma ed è pochissimo maneggevole.
Se proprio vuoi salire, una media basta e avanza.
 
12270847
12270847 Inviato: 14 Ago 2011 13:04
 

adrians ha scritto:
mah, a volte penso che se dovessi ricomprarmi la moto, farei un pensierino su queste moto "datate"...il mio sogno segreto è una cb350 four icon_redface.gif
penso che se l'avessi avuta io la SST125, arei andato fierissimo, come hai fatto tu 0509_up.gif


Altro consiglio, se mi permetti, poi vado perché sono le 13,00 e la signora mi spara!!!!

Girando, a zonzo, percorrendo strade percorese mille e mille volte, guarda bene, c'è sucuramente un intersezione con una strada che non sai dove sbuca e dove non ti sei mai neanche posto il problema. Gira lì e percorrila, questo è lo spirito secondo me, anche nelle piccolezze dei giretti "intorno a casa". Io mi divertivo da matti.
Sarò stato un po' fuso??? Chissa! 0509_up.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©