Leggi il Topic


Incidente con revisione scaduta: l'assicurazione paga?
12083816
12083816 Inviato: 5 Lug 2011 8:34
Oggetto: Incidente con revisione scaduta: l'assicurazione paga?
 



C'è chi sostiene che se un conducente ha la revisione scaduta e fa un incidente con colpa, la sua assicurazione potrebbe rifiutarsi di pagare il danneggiato, se nelle sue clausole non copre il caso di revisione scaduta.

A me invece risulta che l'assicurazione debba sempre pagare il danneggiato, poi se la revisione era scaduta si può rivalere sul proprio assicurato facendogli pagare i danni.

Come funziona esattamente la cosa?

Grazie! 0510_saluto.gif
 
12083860
12083860 Inviato: 5 Lug 2011 8:54
 

Da come la so io, l'assicurazione prima paga il danno, poi eventualmente si rivale sul proprio assicurato.
E' nel caso di assicurazione scaduta che (ovviamente...) l'assicurazione non scuce un euro...
doppio_lamp.gif
Giusto...?? eusa_think.gif eusa_shifty.gif
 
12083899
12083899 Inviato: 5 Lug 2011 9:10
 

Anche a me hanno sempre detto che l'assicurazione paga comunque i danni, anche in caso di illecito, per poi rivalersi sul proprio assicurato.

Però a mè è successa una specie di rivalsa anche se il sinistro è avvenuto in caso fortuito senza contravvenire a nessuna legge del cds.

Un mio autocarro all'interno di un'area di servizio, non vede un'auto parcheggiata a lato (nel punto cieco) e nel partire fà la classica "fiancata". Costatazione amichevole, tutto ok fino a quando alla scadenza dell'assicurazione, mi viene detto che ho 2 opzioni:
- vedermi aumentare di 800 euro l'anno la polizza, con conseguente scalo di graduatoria
- rimborsare all'assicurazione i 500 e rotti euro che hanno speso per il sinistro, così da non avere aumenti e cambi di categoria icon_eek.gif
ma io allora l'assicurazione che la pago a fare???? eusa_wall.gif in 5 anni che ho questo mezzo MAI fatto un incidente!! 0510_confused.gif mha 0510_confused.gif



JO74 ha scritto:

E' nel caso di assicurazione scaduta che (ovviamente...) l'assicurazione non scuce un euro...
doppio_lamp.gif
Giusto...?? eusa_think.gif eusa_shifty.gif


penso proprio di sì, se non hai pagato, non sei coperto icon_rolleyes.gif
 
12083914
12083914 Inviato: 5 Lug 2011 9:14
 

JO74 ha scritto:
Da come la so io, l'assicurazione prima paga il danno, poi eventualmente si rivale sul proprio assicurato.
E' nel caso di assicurazione scaduta che (ovviamente...) l'assicurazione non scuce un euro...
doppio_lamp.gif
Giusto...?? eusa_think.gif eusa_shifty.gif


dipende dalle assicurazioni, credo. Una rivalsa, se qualcosa non va bene nel mezzo, c'è sempre (vedi pezzi non omologati, revisione scaduta, ecc ecc).

Nel caso di assicurazione scaduta credo che lei paghi lo stesso, solo che tu ti prendi una di quelle multe che ti ricorderesti per la vita, forse anche il fermo del mezzo, e ovviamente un incredibile aumento del premio da pagare, oltre alla rivalsa dell'incidente.

Ovviamente più è grave l'incidente più credo che cambi la legge. Aspettiamo la risposta di qualcuno che se ne intende!
 
12083923
12083923 Inviato: 5 Lug 2011 9:19
 

Dipende.

La compagnia di assicurazione è tenuta a risarcire gli eventuali danni causati a terzi, ma se la tua poliza prevede l'operativitá solo se il veicolo è in regola con il CdS, l'assicurazione può rivalersi su di te.

Sul contratto dovrebbero esserci delle indicazioni sulle possibilità di rivalsa, occorre verificare se contemplano l'obbligatorietà di mantenere il veicolo in regola. icon_wink.gif
 
12083941
12083941 Inviato: 5 Lug 2011 9:25
 

narkelion ha scritto:

Nel caso di assicurazione scaduta credo che lei paghi lo stesso, solo che tu ti prendi una di quelle multe che ti ricorderesti per la vita, forse anche il fermo del mezzo, e ovviamente un incredibile aumento del premio da pagare, oltre alla rivalsa dell'incidente.

Credo che in questo caso dipenda da quanto è scaduta.
Entro i 15 giorni dalla scadenza, si è comunque coperti dall'assicurazione che, in caso di incidente, paga comunque il danno.
Trascorsi i 15 giorni, non si è più coperti dall'assicurazione ergo, non paga i danni... icon_rolleyes.gif
 
12084033
12084033 Inviato: 5 Lug 2011 9:48
 

Nimwid ha scritto:
Dipende.

La compagnia di assicurazione è tenuta a risarcire gli eventuali danni causati a terzi, ma se la tua poliza prevede l'operativitá solo se il veicolo è in regola con il CdS, l'assicurazione può rivalersi su di te.

Sì ma il punto che io chiedo è: l'assicurazione può rifiutarsi di pagare il danneggiato?
 
12084040
12084040 Inviato: 5 Lug 2011 9:51
 

non ricordo l intervento dove l ho letto, ma ricordo qualcuno che disse "nel momento che esponi il tagliandino di un'assicurazione, anche scaduta, loro sono tenuti a pagare, poi ovviamene faranno rivalsa su di te"
 
12084048
12084048 Inviato: 5 Lug 2011 9:53
 

Davide ha scritto:

Sì ma il punto che io chiedo è: l'assicurazione può rifiutarsi di pagare il danneggiato?

Mi verrebbe da dirti di NO, in quanto lei è tenuta a pagare e poi eventualmente rifarsi sull'assicurato...
Attendiamo con ansia l'arrivo di Ash per avere lumi... icon_cool.gif

smarmittato ha scritto:
non ricordo l intervento dove l ho letto, ma ricordo qualcuno che disse "nel momento che esponi il tagliandino di un'assicurazione, anche scaduta, loro sono tenuti a pagare, poi ovviamene faranno rivalsa su di te"

Però magari io ho il tagliando di 3 anni fa e magari da allora ho pure cambiato la compagnia... eusa_think.gif
 
12084272
12084272 Inviato: 5 Lug 2011 10:43
 

smonter ha scritto:
Un mio autocarro all'interno di un'area di servizio, non vede un'auto parcheggiata a lato (nel punto cieco) e nel partire fà la classica "fiancata". Costatazione amichevole, tutto ok fino a quando alla scadenza dell'assicurazione, mi viene detto che ho 2 opzioni:
- vedermi aumentare di 800 euro l'anno la polizza, con conseguente scalo di graduatoria
- rimborsare all'assicurazione i 500 e rotti euro che hanno speso per il sinistro, così da non avere aumenti e cambi di categoria icon_eek.gif


Apro OT
questo non ha nulla a che fare con il concetto di rivalsa, e' una opzione che viene offerta all'assicurato quando l'aumento di polizza derivante dal malus e' superiore al valore economico del sinistro liquidato.
Chiudo OT
 
12084610
12084610 Inviato: 5 Lug 2011 11:37
 

Ho dato un'occhiata alla documentazione della mia polizza.

Tra le "cause di esclusione della garanzia" non compaiono limitazioni o casistiche che parlino di revisione scaduta o simili, ma solo di mancata copertura dei seguenti rischi:
- mancata abilitazione alla guida
- danni ai terzi trasportati se il trasporto non e' effettuato in conformita' alle leggi
- conducente in stato di ebbrezza, etc.

Ci sono poi condizioni per cui l'assicurazione non e' proprio operante:
- competizioni
- veicolo di scuola guida usato come tale senza istruttore
- circolazione con targa "prova" se non si osservano le relative norme di utilizzo


In coda all'articolo un richiamo di questo tipo:

Citazione:
Nei casi sopraelencati ed in tutti quellidove sia applicabile il comma 2 dell'art. 144 del "Codice delle assicurazioni private", la compagnia esercitera' il diritto di rivalsa nei confronti del contraente e dell'assicurato, per le somme che abbia dovuto pagare ai terzi nei confronti dei quali non e' possibile opporre eccezioni in base alla legge stessa.


Ho cercato sto benedetto codice: Link a pagina di Isvap.it

l'art 144 riporta:

Citazione:
Art. 144
(Azione diretta del danneggiato)
1. Il danneggiato per sinistro causato dalla circolazione di un veicolo o di un natante,
per i quali vi è obbligo di assicurazione, ha azione diretta per il risarcimento del danno
nei confronti dell'impresa di assicurazione del responsabile civile, entro i limiti delle
somme per le quali è stata stipulata l'assicurazione.

2. Per l'intero massimale di polizza l'impresa di assicurazione non può opporre al
danneggiato eccezioni derivanti dal contratto, nè clausole che prevedano l'eventuale
contributo dell'assicurato al risarcimento del danno. L'impresa di assicurazione ha
tuttavia diritto di rivalsa verso l'assicurato nella misura in cui avrebbe avuto
contrattualmente diritto di rifiutare o ridurre la propria prestazione.


A leggere cosi', sembrerebbe proprio che la compagnia debba pagare prima ed eventualmente rivalersi poi.

Ultima modifica di 42 il 5 Lug 2011 11:54, modificato 1 volta in totale
 
12084631
12084631 Inviato: 5 Lug 2011 11:40
 

Grazie 42 , così come dici infatti tutto mi tornerebbe (e sarebbe anche logico, a tutela degli utenti della strada) 0509_up.gif
 
12086630
12086630 Inviato: 5 Lug 2011 16:52
 

assolutamente non può rifiutarsi di pagare.

il fatto è che anche nei casi di RIVALSA appunto la compagnia PAGA il terzo e si rivale nei confronti del suo assicurato.

ma il diritto del terzo è fatto comunque salvo!

0510_saluto.gif
 
12086767
12086767 Inviato: 5 Lug 2011 17:19
 

Grazie mille Ash, hai anche qualche riferimento normativo in merito o sai darmi una dritta su dove cercare? icon_asd.gif
 
12091649
12091649 Inviato: 6 Lug 2011 14:32
 

ciao Davide!
guarda, non c'è un preciso riferimento normativo, è solo questione che il diritto del terzo non può essere sacrificato da una condizione contrattuale stipulata tra altri soggetti.

tra l'altro è difficile che il fatto della mancata revisione possa essere incluso in polizza come limitazione alla responsabilità (e quindi come fattore di attivazione rivalsa nei confronti dell'assicurato) in quanto è moooolto clausola vessatoria!

pensa che per assurdo se tu viaggi in 3 su un motorino e ti vai a stampare ENTRAMBI i trasportati vengono risarciti e la compagnia non fa neppure rivalsa sul colpevole!

doppio_lamp.gif
 
12091866
12091866 Inviato: 6 Lug 2011 15:04
 

Bene, grazie ancora 0510_saluto.gif
 
15050668
15050668 Inviato: 9 Lug 2014 15:07
 

Ragazzi purtroppo mio cognato a seguito incidente moto con auto è deceduto.....la colpa naturalmente è dell'auto ed è stata ammessa sia dal conducente che dai carabinieri che hanno fatto i rilievi....ora però è sorto un problema mio cognato aveva la revisione della moto non fatta....

L'assicurazione paga ugualmente o è un casino....


Ciao Davide! 33 RIP .........
 
15050772
15050772 Inviato: 9 Lug 2014 16:24
 

L'assicurazione paga se pagata icon_biggrin.gif
se chi provoca un incidente è senza assicurazione (ho sentito poco fa che in Italia sono quasi il 30% dei mezzi circolanti) esiste il "fondo vittime della strada" per risarcire (non so esattamente in che termini) che è alimentato da una quota versata da tutte le assicurazioni (è uno dei motivi per cui le assicurazioni sono costose).
In caso di incidente con decesso credo che non sia una semplice questione di Assicurazioni.
 
15087080
15087080 Inviato: 8 Ago 2014 11:56
 

SimoDJ ha scritto:
Ragazzi purtroppo mio cognato a seguito incidente moto con auto è deceduto.....la colpa naturalmente è dell'auto ed è stata ammessa sia dal conducente che dai carabinieri che hanno fatto i rilievi....ora però è sorto un problema mio cognato aveva la revisione della moto non fatta....

L'assicurazione paga ugualmente o è un casino....


Ciao Davide! 33 RIP .........


la mancata revisione è unicamente una mancanza di genere amministrativo che si tramuta in sanzione da parte dele autorità ma in termini di copertura assicurativa non toglie assolutamente nulla e, men che meno, in questo caso dove tuo cognato aveva pienamente ragione.

condoglianze vivissime...

doppio_lamp.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiInformazioni generali sulle assicurazioni

Forums ©