Leggi il Topic


Indice del forumForum KawasakiForum Kawasaki Versys

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Aumento vibrazioni dopo cambio olio
10758500
10758500 Inviato: 13 Ott 2010 10:25
Oggetto: Aumento vibrazioni dopo cambio olio
 



Apro un altro topic perchè il problema è diverso rispetto alle "solite" vibrazioni del cruscotto.

Ho fatto il cambio dell'olio (Motul 5100 10W40, sempre il solito), il meccanico giura di non aver toccato nient'altro, ma ora la moto vibra decisamente di più.
E' sicuramente il motore, le vibrazioni sono avvertibili specialmente in rilascio sotto i 4000 giri.
La mia ha sempre vibrato poco (almeno a leggere le lamentele di qualcuno), ma ora alcuni passaggi sono fastidiosi, anche mia moglie se ne è accorta, vibrano di più anche le pedaline passeggero.
Secondo voi vale la pena cambiare di nuovo l'olio? Magari era il fondo del barile, o l'inizio, può essere che l'olio abbia questa influenza?
Grazie
 
10758509
10758509 Inviato: 13 Ott 2010 10:27
 

Più che l'olio io controllerei il serraggio della bulloneria...mi par strano che un cambio d'olio faccai aumentare le vibrazioni!
 
10758513
10758513 Inviato: 13 Ott 2010 10:28
 

Anche a me, ma il cambiamento è stato dalla mattina alla sera, e nessuno ha toccato i serraggi icon_sad.gif
 
10758545
10758545 Inviato: 13 Ott 2010 10:34
 

mah a me sembra davvero strano... O il meccanico ha toccato altro e non te lo vuol dire... Può essere che ha allentato qualcosa e l'ha stretta male, tipo se ha controllato il gioco della catena, o se ha controllato qualche altra cosa... Ma avvertire vibrazioni per un cambio d'olio mi sembra molto strano... Ma se premi la frizione ti vibra? O solo a quei giri? E un'altra cosa, lo fa a 4 mila giri in tutte le marce e di conseguenza a velocità diverse?
 
10758596
10758596 Inviato: 13 Ott 2010 10:49
 

controllo la bulloneria e cambia meccanico icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
e vedi di cambiarti da solo anche l'olio ,che sei sicuro del cambio olio e la moto non ti vibra più. icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
ciao
 
10759006
10759006 Inviato: 13 Ott 2010 12:49
 

Quanti Km hai? Candele? a me è successa la stessa cosa dalla mattina alla sera e poi era una candela che faceva i 'zzi suoi
 
10759028
10759028 Inviato: 13 Ott 2010 12:56
 

Potrà sembrare anche strano ma è successo anche a me, il mio consiglio è di continuare a girare e fare un pò di Km appena l'olio si è "snervato" le vibrazioni calano.
Se dovesse continuare fallo vedere ma vedrai che dopo 500Km massimo la moto torna normale.
A me succede anche quando la moto si riscalda troppo, oppure faccio molta salita, le vibrazioni aumentano, secondo me a causa del motore che non dissipa bene il calore e quindi aumentano le tolleranze e la moto sforza di più.
Teoricamente anche quando si cambia l'olio il motore sforza di più in quanto deve contrastare la viscosità dell'olio nuovo.
Potrà sembrare paradossale ma questa è la mia esperienza.
Poi non vorrei essere scambiato per un paranoico, anche perchè come ho letto in un post di non mi ricordo più chi, più si utilizza la Versis e più si apprezza con tutti i pregi (tanti) e con tutti i suoi piccoli difetti (pochi per la verità).
Vi saluto tutti
 
10759190
10759190 Inviato: 13 Ott 2010 13:35
 

BIG_CORNER ha scritto:
Potrà sembrare anche strano ma è successo anche a me, il mio consiglio è di continuare a girare e fare un pò di Km appena l'olio si è "snervato" le vibrazioni calano.

mai sentite ste cose ,l'olio snervato rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif , ma ci vuoi spiegare che cavolo vuol dire? icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
ciao
 
10759329
10759329 Inviato: 13 Ott 2010 13:57
 

Intende semplicemente che l'olio esausto nel motore per effetto della temperatura e dello stress meccanico generato dal passaggio tra gli ingranaggi perde il suo effetto persistente sugli stessi , lo si cambia proprio perchè la viscosità dopo i cicli di uso decade leggermente (oltre che per il fatto che l'olio tende a ritenere le particelle metalliche dell'usura... anche se il filtro dovrebbe provvedere a eliminarle.) Mai provato a vedere quanto è fluido l'olio esausto rispetto a uno nuovo?

Mettendo quindi un olio nuovo con viscosità al 100% la faccenda cambia anche se ,personalmente, non ho mai riscontrato questa cosa sui motori a cui ho effettuato il cambio olio al massimo il contrario, avendo meno attriti il motore è più fluido.

lamps
 
10759359
10759359 Inviato: 13 Ott 2010 14:02
 

Zena1 ha scritto:
Intende semplicemente che l'olio esausto nel motore per effetto della temperatura e dello stress meccanico generato dal passaggio tra gli ingranaggi perde il suo effetto persistente sugli stessi , lo si cambia proprio perchè la viscosità dopo i cicli di uso decade leggermente (oltre che per il fatto che l'olio tende a ritenere le particelle metalliche dell'usura... anche se il filtro dovrebbe provvedere a eliminarle.) Mai provato a vedere quanto è fluido l'olio esausto rispetto a uno nuovo?

Mettendo quindi un olio nuovo con viscosità al 100% la faccenda cambia anche se ,personalmente, non ho mai riscontrato questa cosa sui motori a cui ho effettuato il cambio olio al massimo il contrario, avendo meno attriti il motore è più fluido.

lamps


ti fai tu i cambi di olio alla tua moto?
ciao
 
10759509
10759509 Inviato: 13 Ott 2010 14:24
 

si certo perchè?
 
10759559
10759559 Inviato: 13 Ott 2010 14:30
 

Zena1 ha scritto:
si certo perchè?


semplice curiosità 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
ciao
 
10759586
10759586 Inviato: 13 Ott 2010 14:33
 

icon_smile.gif colgo anche l'occasione per ricordare a tutti quelli che si fanno il cambio olio che l'olio estratto va portato alle isole ecologiche o da un meccanico e non versato nei tombini come ho visto fare più volte.
 
10759834
10759834 Inviato: 13 Ott 2010 15:03
 

Grazie a tutti per i consigli.
Proverò ad aspettare un altro pò, vediamo se le cose migliorano.
Comunque non è che le vibrazioni siano insopportabili, anzi.
E' che prima erano meno icon_smile.gif

In effetti lo smaltimento dell'olio esausto è una delle cose che frena il mio spirito "faidate", peraltro scarsissimo rotfl.gif
 
10759912
10759912 Inviato: 13 Ott 2010 15:12
 

Fai anche un controllo del livello, che non ne abbia messo troppo di olio e soprattutto al prossimo cambio lascia perdere il 5100 che è semisintentico e metti il 7100 icon_biggrin.gif vedrai che goduria icon_biggrin.gif
 
10760070
10760070 Inviato: 13 Ott 2010 15:29
 

Zena1 ha scritto:
Fai anche un controllo del livello, che non ne abbia messo troppo di olio e soprattutto al prossimo cambio lascia perdere il 5100 che è semisintentico e metti il 7100 icon_biggrin.gif vedrai che goduria icon_biggrin.gif


Anche a me, dopo il tagliando dei mille, sembrava che la moto vibrasse di più (l'ho scritto anche in qualche post).

Non avendo ricevuto conforto, mi sono dato questa spiegazione psicologica: poichè con il cambio d'olio mi aspettavo una maggiore fluidità della moto, ho posto più attenzione a rumori, vibrazioni ecc. e quindi, fatalmente, hi iniziato a percepire vibrazioni che forse la moto aveva anche prima.

Qui leggo, invece, che potrebbe dipendere dall'olio. Farò attenzione al prossimo cambio d'olio.
 
10760275
10760275 Inviato: 13 Ott 2010 15:52
 

@Bingo51
mi sembri un po' "pignolino" sulla terminologia utilizzata... dai conta farsi capire, e in questo senso a volte una terminologia "interpretata" può essere ancora più efficace!
 
10765111
10765111 Inviato: 14 Ott 2010 11:23
 

Si scusatemi se ho utilizzato una terminologia che non è italiana ma più diallettale, in effetti nel forum convergono persone da tutta italia e quindi scusate ancora.
Per quanto rigurda l'olio in effetti una quantità eccessiva potrebbe determinare un aumento delle vibrazioni, in effetti sulla quantità da inserire nel blocco non mi sembra che che vi sia chiarezza.
Comunque in tutti i casi io ne metto 1,9 kg con cambio filtro e il livello è a metà precisa.
Una quantità di olio eccessiva produce diverse problematiche:
1) la moto rende meno con più vibrazioni
2) potrebbero saltare paraoli per eccessiva pressione
3) viene bruciato con aumento degli inquinanti e problematiche al sistema antinquinamento cioè sonda lambda e catalizzatore
Io sono della vecchia scuola e i meccanici mi hanno sempre detto che di olio nel blocco deve essercene la quantità equivalente al mezzo dell'asticella segna olio o come nel nostro caso finestrella.
Poi è chiaro che bisogna fare maggiore attenzione e se si pensa di fare giri lunghi i controlli al livello vanno moltiplicati. Il meccanico carica un pò di più per due motivi il primo vende più olio e guadagna di più, secondo sa che l'utente medio il livello dell'olio lo controlla veramente di rado e quindi per evitare problemi aggiunge più olio.
Per quanto riguarda l'olio Motul 5100 sono d'accordo almeno 7100 o ancora meglio Bardhal o Castrol, la base di olio di palma del motul per ora non mi convince.
Ciao a tutti
 
10770715
10770715 Inviato: 15 Ott 2010 10:15
 

Mi sembra strano che un cambio d'olio provochi un aumento di vibrazioni,a me' non e' mai capitato neanche sul mio Versys, anche se' ancora ne' ho fatti solo due...comunque tutto puo' essere.
Dall'esperienza delle moto precedenti,devo dire che con l'usura, le vibrazioni variano...a volte aumentano ma poi diminuiscono (intendo kilometraggi alti)...o viceversa.
Tutta la moto si' assesta col tempo...bulloneria,silent lock(questi si usurano),cuscinetti,attacchi plastiche,gommini..etc.
Con l'olio non si scherza....e' il sangue del motore.!!!
Il Motul 5000 o 5100 semisint.per me' va' benissimo...uso sempre quello.
Secondo me' l'intento degl ingengneri del Versys a esasperare il rendimento ai bassi regimi del motore ha avuto come conseguenza quelle vibrazioni che sentiamo,tanto e' vero che dopo i bassi/medi regimi, spariscono.
 
10770755
10770755 Inviato: 15 Ott 2010 10:25
 

Concordo, è una moto derivata da un progetto più stradale, alberi a camme, iniettori e collettori hanno spostato la curva in basso ma qualche "malus" c'è sempre.

Per il motul concordo può andare benissimo anche un semisint. ma è consigliato un sint. e quindi icon_biggrin.gif

ciau
 
10770837
10770837 Inviato: 15 Ott 2010 10:52
 

Usero' anche il sintetico in futuro,ho avuto modo gia' modo di provarlo sul mio vecchio KLE e forse su un motore piu' usato (85000km) e' piu' indicato.
comunque preferisco tenermi qualche piccola vibrazione in piu' che avere a che' fare con rabocchi continui d'olio come succede ai motori boxer GS BMW raffreddati ad aria(forse per questo motivo bruciano olio).
Kawasaki ha una lunga esperienza,mi pare che il primo doppio albero a camme in testa DOCH e' loro...se' non sbaglio.
 
10770843
10770843 Inviato: 15 Ott 2010 10:53
 

come non quotarti icon_biggrin.gif
 
10770863
10770863 Inviato: 15 Ott 2010 10:59
 

Zena1 ha scritto:
Concordo, è una moto derivata da un progetto più stradale, alberi a camme, iniettori e collettori hanno spostato la curva in basso ma qualche "malus" c'è sempre.

Per il motul concordo può andare benissimo anche un semisint. ma è consigliato un sint. e quindi icon_biggrin.gif

ciau


quoto e non quoto ....

Non quoto la questione progetto-coppia-vibrazioni .... La Versys E' una moto stradale ... Non vedo dove sia il malus in questo ... in realtà non vibra ai bassi regimi ma il picco è tra 3500 e 4500 giri .... se il regime di coppia massima è a 6800 giri è come se voleste marciare con l'automobile (diesel) a 800/1000 giri quando la coppia massima è a 1800/2000 giri situazione in cui sentireste vibrazioni anche da una macchina 4 cilindri ....

quoto invece la questione Olio ... Il motul (ma qualsiasi altro olio minerale o semisintetico) è cacca .... cioè se non ve ne frega niente ci potete mettere anche l'olio del supermercato ma io personalmente oli semisintetici non li uso neanche nella panda figuriamoci nella " Scintillante " ..

Il mio Olio è il Bardahl XTC C60 10w40 ... sono al terzo cambio e mi ci trovo benissimo ....
 
10770903
10770903 Inviato: 15 Ott 2010 11:06
 

uuuh mizzega uno si lascia scappare una mezza frase detta male ed eccoti icon_biggrin.gif hai ragione comunque detta così suona proprio male, vedo di spiegarmi.

La versys è senza dubbio una moto stradale ma penso che possiamo concordare che il progetto iniziale da cui deriva la versys sia la er6, detto questo, malus non ce ne sono assolutamente (le virgolette erano a indicare che malus non è) semplicemente modificando un progetto inziale che considero azzeccatissimo, per favorire lo spostamento della coppia più verso il basso sono stati introdotti dei cambiamenti che hanno portato all'insorgere di qualche vibrazione nella zona bassa del contagiri(credo, senza dati misurati, che il raccordo fra i collettori sia la causa... ). Anche l'er6 dal canto suo qualche vibrazione la ha (ho anche una F in famiglia) ma sicuramente meno accentuta e percepibile proprio perchè spostata in una zona ben più alta del contagiri.

Condividi un po' di più? mi sono spiegato un pochino meglio?
 
10770997
10770997 Inviato: 15 Ott 2010 11:30
 

meserthim ha scritto:


quoto e non quoto ....

Non quoto la questione progetto-coppia-vibrazioni .... La Versys E' una moto stradale ... Non vedo dove sia il malus in questo ... in realtà non vibra ai bassi regimi ma il picco è tra 3500 e 4500 giri .... se il regime di coppia massima è a 6800 giri è come se voleste marciare con l'automobile (diesel) a 800/1000 giri quando la coppia massima è a 1800/2000 giri situazione in cui sentireste vibrazioni anche da una macchina 4 cilindri ....

quoto invece la questione Olio ... Il motul (ma qualsiasi altro olio minerale o semisintetico) è cacca .... cioè se non ve ne frega niente ci potete mettere anche l'olio del supermercato ma io personalmente oli semisintetici non li uso neanche nella panda figuriamoci nella " Scintillante " ..

Il mio Olio è il Bardahl XTC C60 10w40 ... sono al terzo cambio e mi ci trovo benissimo ....


La questione olio sulla scelta sint.o semi. e' una cosa storica e lunga.
Personalmente non mi sembra che i motori di oggi risentano di tale diff.o perlomeno quando sono ancora a pochie migliaia di km.
Il sint.100%lo' vedo piu' indicato su' un motore che ha' gia' parecchi km sulle spalle e che quindi ha piu' spazi,intercapedini,piste cuscinetti etc.che hanno aumentato la loro tolleranza millimetrica per l'usura e che' quindi necessitano di un olio piu' severo.
Direi un po' come il trattamento ceramico...anche se' e' diverso.
 
10771016
10771016 Inviato: 15 Ott 2010 11:34
 

Beh montare sint dall'inizio aiuta a posticipare proprio quei fenomeni che indichi.
Comunque ripeto... a mio avviso può anche andare anche se con un semisint. farei cambi frequenti.
 
10771159
10771159 Inviato: 15 Ott 2010 12:02
 

Zena1 ha scritto:
uuuh mizzega uno si lascia scappare una mezza frase detta male ed eccoti icon_biggrin.gif hai ragione comunque detta così suona proprio male, vedo di spiegarmi.

La versys è senza dubbio una moto stradale ma penso che possiamo concordare che il progetto iniziale da cui deriva la versys sia la er6, detto questo, malus non ce ne sono assolutamente (le virgolette erano a indicare che malus non è) semplicemente modificando un progetto inziale che considero azzeccatissimo, per favorire lo spostamento della coppia più verso il basso sono stati introdotti dei cambiamenti che hanno portato all'insorgere di qualche vibrazione nella zona bassa del contagiri(credo, senza dati misurati, che il raccordo fra i collettori sia la causa... ). Anche l'er6 dal canto suo qualche vibrazione la ha (ho anche una F in famiglia) ma sicuramente meno accentuta e percepibile proprio perchè spostata in una zona ben più alta del contagiri.

Condividi un po' di più? mi sono spiegato un pochino meglio?


Non c'era nessuna vena polemica 0509_welcome.gif 0510_five.gif ....

Il raccordo tra i collettori è solo una delle modifiche implementate insieme agli alberi a camme meno pronunciate che distinguono il motore dell' er6 dal versys ....

Il raccordo è fondamentale per la coppia .... ma in realtà le vibrazioni intrinseche del bicilindrico richiedono applicazioni più sostanziali a livello di progettazione ...
Ad esempio la scelta delle manovelle a 180° che annullano completamente le forze del primo ordine ....

per qunto riguarda l'olio , per rispondere a cornelius, la scelta sintetico non riguarda le motivazioni riportate cioè la maggiore usura anzi è vero il contrario. Usare un olio completamente sintetico fin dai primissimi km preserva il motore da una maggiore usura dovuta al decadimento maggiore delle qualità del film lubrificante negli oli minerali o semisintetici in conseguenza delle elevate temperature e dei regimi elevati tipici dei motocicli .
Usare un sintetico sui motori con molti km non ha un effetto " ceramico " o "fullerenico" ma semplicemente se ne apprezzano le migliori qualità .

con amicizia 0510_saluto.gif
 
10771166
10771166 Inviato: 15 Ott 2010 12:03
 

Zena1 ha scritto:
Beh montare sint dall'inizio aiuta a posticipare proprio quei fenomeni che indichi.
Comunque ripeto... a mio avviso può anche andare anche se con un semisint. farei cambi frequenti.



stavo scrivendo la stessa cosa 0509_up.gif 0509_up.gif
 
10771235
10771235 Inviato: 15 Ott 2010 12:19
 

Mese, tranquillo , mi piace confrontarmi con te e so che non lo fai per polemica icon_biggrin.gif

Poi chiudiamo che stiamo andando OT, ma che io sabbia le differenze tra er e V sono alberi a camme, pompa benzina, iniettori e collettore, probabilmente c'è qualcosa di contorno che mi sfugge.

Suggerivo comunque il discorso collettori perchè quanto ho montato uno scarico aperto effettivamente ho percepito minori vibrazioni rispetto a prima ma ovviamente come dicevo non ho dati oggettivi alla mano. Bisognerebbe saperne un po' sulle onde generate dai gas di scarico ... vabbe 'naltra storia icon_biggrin.gif

lamps icon_smile.gif

ps: sui manovellismi ti quoto ovviamente
 
10771279
10771279 Inviato: 15 Ott 2010 12:27
 

meserthim ha scritto:

io personalmente oli semisintetici non li uso neanche nella panda figuriamoci nella " Scintillante " ..

Il mio Olio è il Bardahl XTC C60 10w40

Che è semisintetico!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum KawasakiForum Kawasaki Versys

Forums ©