Leggi il Topic


Indice del forumForum HondaForum Honda VFR

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Consiglio acquisto VFR 2004
8682555
8682555 Inviato: 15 Ott 2009 12:25
Oggetto: Consiglio acquisto VFR 2004
 



Salve,
prima di tutto mi presento, sono nuovissimo del forum, mi chiamo Max e scrivo da Reggio Emilia.
Successivamente... mi rivolgo a voi per un consiglio. icon_biggrin.gif


Ho trovato da un concessionario della mia città un VFR usato, del 2004 con 45mila Km.
Il prezzo è abbastanza interessante.
Gommata nuova, con in dotazione le valige laterali in tinta e il bauletto posteriore.
A prima vista la moto non presenta imperfezioni...

Leggendo sul forum mi sembra di aver capito che 45mila Km per il VFR non siano una cifra esagerata...
però c'è da dire che non è Euro 3.
Però sapete... la tentazione è grossa... così come lo è il timore di prendere una fregatura...
 
8682606
8682606 Inviato: 15 Ott 2009 12:34
 

è una gran bella moto

Ultima modifica di desmo16desmo il 15 Ott 2009 12:58, modificato 1 volta in totale
 
8682723
8682723 Inviato: 15 Ott 2009 12:52
 

desmo16desmo ha scritto:
dasa

ehm... non sono molto avvezzo alla terminologia dei forum... "dasa" starebbe a dire? eusa_shifty.gif
 
8682731
8682731 Inviato: 15 Ott 2009 12:53
 

Nel forum dei Vuferisti non puoi che trovare chi te la sconsigli! 45.000Km non sono nulla se la moto è stata trattata bene, la mia che ha 3 anni di vita ne ha 30.000 ma è come nuova. Se spendi un po' di tempo per leggere i vari articoli del forum trovi risposte a tutto consumi/gomme/tuning...

Una cosa: se non ricordo male, il Prof. aveva detto che intorno ai 50.000Km c'è da rifare la catena di distribuzione... Sbaglio Prof.?

Il prezzo interessante si può sapere? Che moto hai adesso?


Ciao, Bix. 0509_welcome.gif
 
8682764
8682764 Inviato: 15 Ott 2009 12:58
 

Grazie per la risposta.
Effettivamente forse avrei dovuto postare nella sezione generale icon_smile.gif

Il prezzo interessante è 4000€
Per la catena di distribuzione non saprei dire com'è messa attualmente... nel caso sarebbe un intervento molto oneroso?

Stavo anche valutando di fare un sfrozo (e uno sborso) e andare su un nuovo.
Però le uniche 2 concessionarie che ho trovato che ancora ne hanno sono a milano e torino.
Tutte le altre mi dicono che non possono neanche farsele arrivare perchè honda ha esaurito tutto tutto.

Attualmente sono, ahimè, appiedato, dopo aver "colliso distrattamente" con la mia vecchia cbr600F
 
8682963
8682963 Inviato: 15 Ott 2009 13:21
 

Beh 4.000€ sono proprio pochi, in effetti quasi "sospetti" eusa_think.gif Per un Vufero nuovo non te ne basterebbero il doppio... Se ti va bene gli ultimi magari li svendono con l'avvento del nuovo, ma non ci spererei troppo... Tu di dove sei?

Per i costi degli interventi lascio parlare chi li ha già fatti, al momento io ho cambiato solo l'olio e il suo filtro...
 
8683101
8683101 Inviato: 15 Ott 2009 13:34
 

Sono di Reggio Emilia.
Per il nuovo di sconti ce ne sono pochi... avrò contattato una quindicina di concessionari tra emilia romagna e lombardia e, ammesso di trovarlo, si sta tra i 10 e gli 11mila...
Speravo che l'avvento del nuovo 1200 avrebbe portato ad una più generosa offerta ma... tant'è...

Per il 2004, come dicevo, la tentazione è grande, così com'è grande il timore però...
 
8683364
8683364 Inviato: 15 Ott 2009 13:59
 

Beh, ma scusa un attimo... il concessionario ti deve dare un anno di garanzia!
 
8683504
8683504 Inviato: 15 Ott 2009 14:10
 

Si, l'anno di garanzia c'è.
Ma l'eventuale rifacimento della catena di distribuzione passerebbe come intervento in garanzia?
 
8683572
8683572 Inviato: 15 Ott 2009 14:17
 

WaveMax78 ha scritto:
Si, l'anno di garanzia c'è.
Ma l'eventuale rifacimento della catena di distribuzione passerebbe come intervento in garanzia?


No, quella è manutenzione... ma non mi farei un problema per quello, dopotutto la paghi così poco che l'intervento della catena ci sta... però aspetta di sentire il parere del Prof. o di BMax che sono i due che di meccanica ne sanno di più. Più che altro la moto non deve avere "sorprese" però io non so un cazz di ste cose e non saprei come valutare lo stato di una moto da fermo...

Lo so che di sicuro non sarà possibile, ma dovresti dargli il 50% e l'altro 50% dopo una bella revisione, ma sto sparando cazz*te
 
8684200
8684200 Inviato: 15 Ott 2009 15:31
 

Un'altra cosa che mi interesserebbe sapere, se il motore dal 2004 al 2009 è cambiato parecchio?
Esteticamente non ho notato differenze rilevanti, ma sotto la scocca?

Vi sono problemi conosciuti che sono poi stati risolti nelle versioni successive?
 
8684669
8684669 Inviato: 15 Ott 2009 16:47
 

Dal 2004 in poi è stato messo il "blinker" delle 4 freccie ed è stato tolto l'interuttore luci...... poi dal 2006, se ricordo bene, hanno detto di aver "addolcito" l'entrata delle 16 valvole..... ma io l'ho provata e una gran differenza.......

Io ti consiglio invece di cercare qualcosa di usato da privato....... di solito si compra meglio..... e lo stato della moto è più "sincero"..... cioè riesci meglio a capire, a seconda di come tiene la moto il proprietario di com'è veramente.

Puoi guardare su moto.it, ebay, secondamano, motonline, subito.it (ti sconsiglio vivamente motousate.it).
Questa ricerca ti servirà anche da raffronto anno / km / prezzo........

Ah...... tutti guardano le gomme in una moto usata........ NON contano NIENTE invece perchè te le cambi con 150 euro ed in più monti quello che preferisci !!!!!
 
8684762
8684762 Inviato: 15 Ott 2009 17:01
 

Grazie!
Buono a sapersi!!
In realtà avevo anche provato a guardare annunci di privati, nella mia ignoranza però pensavo che il concessionario fosse più affidabile...

Dopo tutto ti danno un anno di garanzia, e poi si suppone che almeno una controllatina la diano... (supposta esatta?)

In ogni caso darò ancora un occhio anche agli annunci privati. icon_smile.gif
 
8685886
8685886 Inviato: 15 Ott 2009 19:32
 

La catena di distribuzione ha una durata molto variabile, cosi' come i tenditori.
Se ti va bene arriva anche a 80.000 km, se ti va male, dovrebbe averla cambiata quello che l'aveva prima icon_mrgreen.gif
Il costo della sostituzione completa (catena + tenditori) e' di circa 600 Euro.

Comunque, se il motore non fa rumori strani significa che la catena/tenditori sono a posto e per un po' vai avanti.

Il prezzo mi sembra ragionevole; purtroppo anche l'usato ha subito una flessione a causa della crisi e di VFR in giro (cioe' in vendita) ce ne sono parecchie.

Controlla bene tutto quello che puoi (un topic dovrebbe esserci sull'argomento oppure guarda qui : Link a pagina di Vfritaliaclub.it )
 
8687696
8687696 Inviato: 16 Ott 2009 0:18
 

Ho chiesto stasera e mi ha detto che la catena di distribuzione è stata appena rifatta.
 
8688058
8688058 Inviato: 16 Ott 2009 8:17
 

Due cose......

la prima è di stare molto attento alla garanzia che ti viene offerta...... di solito sono garanzie NON della casa ma tramite assicurazioni che coprono praticamente nulla....

la seconda..... io sarò anche prevenuto..... ma non mi fido mai di quello che dicono i concessionari, che lo fanno di mestiere (di vendere e raccontar balle...) e di solito te la rigirano sempre come gli pare. Potrei raccontare storie da denuncia a riguardo !!!!

Io..... poi ognuno fà come crede...... preferisco mille volte acquistare da privato.... tra l'altro adesso è un momento molto favorevole per chi compra vista la crisi.
 
8693507
8693507 Inviato: 17 Ott 2009 0:35
 

Ciao a tutti...
Ciao Wave...
Ho letto tutta la tua discussione con i ragazzi del forum.

Devo dire che l'occasione che hai trovato è effettivamente buona.....al limite del sospetto....sono d'accordo con Cyber-Bix. Si tratta comunque della RC46 II ?? Credo di si…….

Prima di tutto ti consiglio il VFR come moto in generale…è spettacolare…..direi per “buoni” e “cattivi”…ovvero vacanzieri e smanettoni…..grazie alla sua doppia personalità conferitagli dal V-TEC.

Io l’ho utilizzata prevalentemente per turismo, con mia moglie…..ma mi ha dato molte soddisfazioni anche per uscite con gli amici…..da solo….senza borse e passeggero.

Tornando alla discussione del forum…..

I VFR sono moto molto affidabili (.....mai avuto un problema) la gente non li compra per stare in città dove saresti peraltro impacciato.....ma per macinare Km.

Aggiungi che il piano di manutenzione HONDA richiede un tagliando ogni 6000 km (+ o meno uno all'anno) per cui se lo rispetti avrai la moto sempre in ordine....e non avrai mai grane....

…..Voglio dire che darti un anno di garanzia su un VFR è sinceramente molto facile...e poco rischioso per qualsiasi conce....

Personalmente non mi fido tanto dei conce.....e la penso come Bmax sull'acquisto da privatonel caso in cui la volessi prendere in considerazione............. quanto meno per paragonarla con quella che il conce ti sta offrendo…..


• " In Sella" di Settembre: tra 4600 e 5300

• Ed i seguenti links (moto.it in particolare è un riferimento):

o Link a pagina di Motousate.it

o Link a pagina di Moto.it

Le borse sono utilissime (40 litri le laterali…35 il bauletto)…..te ne accorgerai subito….per viaggi di ogni genere…..soprattutto se andrai in due.

i VFR fanno molto più di 100000 km senza problemi se trattati bene….

mi sento di consigliarti il VFR senza ombra di dubbio…..Inoltre se vorrai valutare offerte di altri conce…..diffida di moto con 4 o 5 anni di vita e pochi o pochissimi Km……i conce truffaldini calano i km.....per renderli più appetibili...tanto non ti daranno mai problemi....

Ciao
Claudio
 
8699399
8699399 Inviato: 18 Ott 2009 14:53
 

Ciao ragazzi, ottima discussione. Anche io vorrei prendere un 2004 possibilmente con ABS. icon_biggrin.gif

Vi quoto sul fatto di cercare la moto da un privato. Per quanto mi riguarda è stata sempre la mia filosofia,,basta avere un pò di pazienza e si trova tutto a prezzi + bassi del conce. icon_biggrin.gif
Certo fino ad ora mi sono sempre diretto su moto di anno max (es.hornet 2008 ABS), risparmiando un bel pò di soldini. E' la prima volta che mi oriento verso una moto con circa 6 anni, quindi senza il vantaggio dell'ultima anno di garanzia della casa. Speriamo bene!

Scapa complimenti per il post! icon_smile.gif Posso farti qualche domandina? eusa_whistle.gif
Ma a consumi come va? Ne sto sentendo di tutti i colori...
Come funziona il sistema CBS? Nel senso, il pedale quali e quanti pistoncini anteriori aziona?
E' vero che il calore sotto la sella pilota a volte diventa insopportabile?
Lo scarico scalda nella zona e la sella del passeggero? Vorrei che la zavorrina si trovasse a suo agio. icon_biggrin.gif
L'inserimento e disinserimento del V-Tec ti crea problemi nella guida? E' dolce o si sente in modo brusco?

Il mio uso sarò soprattutto per lavoro facendo 80 km al giorno anche in inverno (35 km provinciale/tangenziale e 5 km città) tra la provincia e la città di Milano. Il tutto ovviamente con relativo traffico.


Per le quatazioni ho notato che Due ruote è il + basso, dando un unico dato per modello/anno.

Non vedo l'ora di prendere i soldi della mia hornet rubata ( icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif ) per poter finalmente mettermi subito alla ricerca.
 
8699442
8699442 Inviato: 18 Ott 2009 15:04
 

Ilprofessore ha scritto:
La catena di distribuzione ha una durata molto variabile, cosi' come i tenditori.
Se ti va bene arriva anche a 80.000 km, se ti va male, dovrebbe averla cambiata quello che l'aveva prima icon_mrgreen.gif
Il costo della sostituzione completa (catena + tenditori) e' di circa 600 Euro.

Comunque, se il motore non fa rumori strani significa che la catena/tenditori sono a posto e per un po' vai avanti.

Il prezzo mi sembra ragionevole; purtroppo anche l'usato ha subito una flessione a causa della crisi e di VFR in giro (cioe' in vendita) ce ne sono parecchie.

Controlla bene tutto quello che puoi (un topic dovrebbe esserci sull'argomento oppure guarda qui : Link a pagina di Vfritaliaclub.it )


Prof...orca miseria! € 600 per catena e tenditori. eusa_doh.gif Nel libretto a quanti km è previsto il cambio?


Il vfritaliaclub.it è un ottimo strumento per sapere tutto sulla VFR, sono già un paio di anni che lo leggo. Peccato che per entrare nel vivo del forum devi iscriverti per forza al club (€ 20). Vabè, almeno le info più importanti e necessarie per l'acquisto sono "pubbliche". icon_asd.gif
 
8699674
8699674 Inviato: 18 Ott 2009 15:58
 

Ciao Mx...
ciao a tutti

Mx5red...cerco di risponderti punto-punto ai molti temi proposti....ho un po' di tempo....

Circa i consumi....credo che il fatto di sentirne di tutti i colori sia normale....Ritengo che il consumo di ogni mezzo (auto, moto...altro) dipende in larga misura da come utilizzi il mezzo stesso (ciclo urbano? extra-urbano?.....cambi a 9000 giri o a 4000?....V-TEC sempre in pieno??).

Ciò premesso ti racconto la mia esperienza sui consumi..... In media, con un pieno riesco a fare circa 300 Km... a volte li ho superati di molto (autostrada....in sesta a 110-120 Km/h) altre mi sono fermato a 240 Km (uscite con gli amici senza borse e senza passeggero).
Personalmente utilizzando il VFR per andare al lavoro (da solo con borse...circa 30 km al giorno extraurbano senza V-TEC) mi sono avvicinato spesso ai 300 km con un pieno.

Nelle tue condizioni di utilizzo dovresti avvicinarti molto ai 300 km con un pieno (22 litri compresa la riserva)...a meno di non rimanere intrappolato nel traffico....


CBS…

“Il freno anteriore della VFR agisce sui due pistoncini esterni della pinza anteriore sinistra e su tutti e tre i pistoncini della pinza di destra, nonché sul pistoncino centrale della pinza del freno posteriore (tramite pompa secondaria).
Il pedale del freno, agisce sugli stessi due pistoncini della pinza posteriore ma unicamente sul pistoncino centrale della pinza anteriore sinistra. Il bilanciamento della potenza frenante è gestito da una valvola proporzionale di controllo della pressione denominata PCV.”

Il sistema CBS rende la moto meno sportiva di una con impianti frenanti completamente disaccoppiati…..ma probabilmente più sicura. Questa è solo la mia opinione…ovvio…potresti trovare altri che la pensano in modo diverso.
Io ho trovato la moto molto sincera e stabile in frenata…..considerato anche il peso, avere una frenata bilanciata su entrambe le ruote lo ho sempre considerato un pregio….


Per quanto riguarda il calore...
Il VFR ha i radiatori laterali...ma quando sei in movimento non ti accorgi assolutamente di nulla...nessun problema...
Le condizioni da evitare ( e mi ci sono trovato...) sono d'estate in pantaloncini corti di ritorno dal mare fermo al semaforo....Ok è vero che si avverte calore ma…allora vorrei fare un confronto con altre moto....e comunque non ho mai definito quel calore insopportabile….ritengo che sia normale viste anche le condizioni. Con un abbigliamento adeguato...non ho mai avuto problemi in nessuna stagione.

Quanto detto per te vale anche per la zavorrina…. Gli scarichi nel sottosella sono ben schermati…..a volte è fastidiosa la salita di uno scarico sulla destra che è schermato ma senza pantaloni ed in ciabatte da noia. Con pantaloni lunghi e scarpe non avrà problemi…..
Sono d’accordo con te che anche la zavorrina deve essere comoda…..quando acquistai il VFR anche questo fu uno dei criteri….


Chiudiamo con il V-TEC..
Il V-TEC è una goduria……punto e basta !!! non crea alcun problema nell’inserimento….anche perché entra a 7000 giri……e ti assicuro che a 7000 giri non parliamo già più di andatura turistica…..voglio dire che lo avrai comandato tu l’inserimento direttamente con l’acceleratore portando su i giri….
È una goduria cambiare quando c’è il V-TEC che ti sta già spingendo……cambia il rumore….il VFR ti da tutto.
Credo che sarà la cosa che mi mancherà di più del VFR….

Ok….ho scritto un po’ troppo forse ma oggi è domenica…avevo un po’ più di tempo....

Saluti a tutti
Claudio
 
8703126
8703126 Inviato: 19 Ott 2009 10:48
 

Com'è..... se è lecito chiederlo..... che sei passato ad un BMW ???? Sinceramente....... marchio a parte che fà molto "figo" ....... personalmente non le reputo nemmeno delle "moto" !!!!! icon_cool.gif
 
8703474
8703474 Inviato: 19 Ott 2009 11:52
 

Per quanto riguarda il BMW...posso dirti che ho preso una moto che non è nemmeno + in produzione....in quanto mi è sempre piaciuta....da un punto di vista estetico....e ho deciso di acquistarla.....incuriosito anche dalla possibilità di avere un altro motore con altra coppia...erogazione etc..etc..


Nel complesso ritengo il VFR è superiore.....e non di poco.... poi si tratta sempre di una Honda....
Comunque il BMW lo sto provando....anche se di questi tempi con il freddo non prendo così spesso....
Non escludo di rivendere il BMW.....vedremo...

Ciao....
...alla prossima

Claudio
 
8703706
8703706 Inviato: 19 Ott 2009 12:34
 

scapa973 ha scritto:

Per quanto riguarda il BMW...posso dirti che ho preso una moto che non è nemmeno + in produzione....in quanto mi è sempre piaciuta....da un punto di vista estetico....e ho deciso di acquistarla.....incuriosito anche dalla possibilità di avere un altro motore con altra coppia...erogazione etc..etc..


Nel complesso ritengo il VFR è superiore.....e non di poco.... poi si tratta sempre di una Honda....
Comunque il BMW lo sto provando....anche se di questi tempi con il freddo non prendo così spesso....
Non escludo di rivendere il BMW.....vedremo...

Ciao....
...alla prossima

Claudio


che modello di bmw hai preso?

a me ad esempio piaceva molto il "vecchio" gs 1100 giallo......

ma poi ho optato per il vfr 98 in quanto oltre a fare turismo può anche farmi divertire per uscite "allegre" con amici muniti di ultrasupersportive modaiole con mandrie di cavalli e che a fine giro mi chiedevano come avessi fatto a bastonarli con la mia "vecchietta".......

non solo il lunedì il 70% di tali centauri sono sotto fisioterapia... icon_asd.gif mentre io sono fresco come una rosa

poi ora che mi è presa la "malattia" della pista.......... icon_wink.gif

praticamente la moto totale anche se nei lunghi viaggi autostradali le touring pure sono molto più comode......
 
8704036
8704036 Inviato: 19 Ott 2009 13:25
 

Ciao Pippo..

ho preso la R1150R....motore boxer...due cilindri contrapposti...
da pochi giorni....è ancora in valutazione....

Ciao
Claudio
 
8704058
8704058 Inviato: 19 Ott 2009 13:26
 

Ciao Claudio,

Grazie mille per il tempo e per la passione con cui scrivi. eusa_clap.gif
Consumi
Da quello che mi dici sei in linea con altri che prestato attenzione ai test dei consumi sul proprio VFR.
Infatti, sono d’accordissimo con te! Io ormai sui forum/club dei mezzi che ho avuto dico sempre che i consumi sono sempre diversi di volta in volta, di persona in persona, polso, temperature esterne, traffico, benzine usate, condizioni generali del mezzo.
Le mie prove sui consumi le ho fatte almeno 3 volte sulla medesima distanza e strada, pieno fino all’ultima goccia (stesso benzinaio e benzina), stesso polso, con la stessa temperatura esterna (grado + grado -). Una volta accesa la riserva (e fatti un po’ di km con la spia accesa), scelgo un bella strada con benzinai e consumo cosi l’ultimo litro.
Capisco che per molti di voi è una cosa da “pazzi” ma mi è sempre servito per sapere la reale autonomia del mio mezzo, utile ovviamente oltre che per statistiche sui miei consumi anche in situazioni d’emergenza. Se VFR sarà, anche questa moto farà lo stesso test.

CBS
Immaginavo che fosse diverso dall’hornet…
Non sapevo che la leva gestisce anche il pistoncino centrale posteriore….questa è una bella cosa!
In merito Cbs e Abs c’è chi è d’accordo e chi no, io personalmente ho sempre creduto in questo sistema e ho sempre voluto il CBS e ABS nella mie moto quando possibile. Nelle strade di tutti i giorni ti permette di rimanere con la moto in VERTICALE, di non perdere l’avantreno nelle pinzate d’emergenza. Per non parlare della sua efficacia sul bagnato. Questa presa di posizione viene da una media di 25.000 km all’anno in moto, con tutte le condizioni climatiche (neve esclusa) e secondo me quello che seconda me sbagliano un po’ tutti nel pensare che la frenata si allunghi….ma non èa vero!
I miei 3 incidenti fatti tutti senza ABS, mi hanno insegnato quanto sia importante questo dispositivo su una moto.
All’inizio della frenata si può avere l’impressione di un allungamento dello spazio di arresto, ma poi appena il sistema trova l’equilibrio/forza della frenata, recupera e addirittura diminuisce lo spazio totale di arresto. Tutto questo in frazioni di secondo, frenando al massimo per tutto il tempo, in totale sicurezza!
In strada …prima la sicurezza poi il divertimento.
In pista….solo divertimento (per chi vuole in totale sicurezza)


Calore
Da come dici sembra meno grave di quanto descritto da altri proprietari.
Per carità, al mare come minimo i jeans, mai a gambe scoperte.
Dicevano che addirittura ad Agosto fermi al semaforo a Milano non si riusciva a stare seduti, con il calore sotto e intorno alla sella. Anche io ad Agosto ho sentito con l’hornet calore nella zona sella-attacco serbatoio pur essendo una naked con radiatore anteriore. Quindi non so che pensare….
Però questa cosa sul VFR mi spaventa un po’, c’è chi dice che il fastidio del gran calore sia prodotto proprio per il motore a V, dove una delle 2 teste sia sotto la sella ( o quasi) del pilota. Oltre al calore che a rimanere tra le due bancate, praticamente il mezzo alla V.



V-TEC
Questa cosa mi è sempre piaciuta, sono molto incuriosito. I giri per l’inserimento e disinserimento mi sembrano ottimali. Certo, sarebbe meglio provare una 2004 e una 2006 per vedere se si sente la modifica di mappatura del V-TEC.

Adesso mi metto alla ricerca di una concessionario che abbia un VFR in prova. Anche se francamente la vedo molto dura.

Christian
 
8707725
8707725 Inviato: 19 Ott 2009 21:20
 

ho dato una "spazzolatina" ai vari post, lasciando inalterato il senso della discussione
 
8707858
8707858 Inviato: 19 Ott 2009 21:35
 

scapa973 ha scritto:
Ciao Pippo..

ho preso la R1150R....motore boxer...due cilindri contrapposti...
da pochi giorni....è ancora in valutazione....

Ciao
Claudio


gran bella moto la stessa di mio cugino........

ha la sesta lunga o corta?

perchè con la corta in autostrada a velocità codice vibra un pochino....

comunque non è il suo terreno ideale l'autostrada, mentre in montagna metti la terza e ti dimentichi di cambiare......tornanti compresi.....

come tutte le bmw o t'innamori o le odi per sempre.....
 
8712025
8712025 Inviato: 20 Ott 2009 17:03
 

pippo68 ha scritto:


gran bella moto la stessa di mio cugino........

ha la sesta lunga o corta?

perchè con la corta in autostrada a velocità codice vibra un pochino....

comunque non è il suo terreno ideale l'autostrada, mentre in montagna metti la terza e ti dimentichi di cambiare......tornanti compresi.....

come tutte le bmw o t'innamori o le odi per sempre.....



Ciao Pippo...

sesta lunga....
sono d'accordo sul fatto che non sia una moto da turismo.....pensa che non ha nemmeno l'indicazione del livello del carburante....ma ti segnala solo l'ingresso in riserva.....
Ok...è un altro tipo di moto....ha altri pregi....altrimenti non l'avrei presa...

Ciao
Claudio
 
8718027
8718027 Inviato: 21 Ott 2009 15:08
 

Dopo qualche giorno di assenza devo comunicarvi che l'affarone vfr 2004 se l'è aggiudicato qualcun altro.
Sono arrivato lungo ed era già stata presa.
In compenso ho messo gli occhi su un BMW K1200S del 2007... so che questo non è il forum adatto per parlarne...
 
8718196
8718196 Inviato: 21 Ott 2009 15:34
 

WaveMax78 ha scritto:
Dopo qualche giorno di assenza devo comunicarvi che l'affarone vfr 2004 se l'è aggiudicato qualcun altro

Molto strano !!!! eusa_think.gif vista la quantità di VFR sul mercato ed il periodo a cui si và incontro..... icon_eek.gif

WaveMax78 ha scritto:
In compenso ho messo gli occhi su un BMW K1200S del 2007... so che questo non è il forum adatto per parlarne...

Ahhhhrrrrggg !!!!!!! Traditore !!!!!! 0509_mitra.gif 0509_vergognati.gif

Dai ripensaci !!!! icon_wink.gif Ti "troviamo" un'altro VFR...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum HondaForum Honda VFR

Forums ©