Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 1 di 1
 
problema tecnico in piega con le gomme
8328182
8328182 Inviato: 20 Ago 2009 16:14
Oggetto: problema tecnico in piega con le gomme
 

ciao ciao..oggi facevo attenzione ad una cosa dopo essermi deciso a comprare i pantaloni con le saponette(mamma che caldo per)che mi ero sempre rifiutato di mettere,ho provato a piegare di pi cercando di capire quale fosse il limite del 620 divertendomi alle nuove rotonde che sono uno spasso per buttarla gi.
finito il giretto di prova mi sono acorto di una cosa che non mi pare normale,provabilmente l'assetto del mio monster errato.
leggevo da qualche parte che con un 160 posteriore impossibile chiuderlo mentre si riesce a chiudere l'anteriore;ora,dopo il giretto ho quasi chiuso il postriore,mentre sull'anteriore rimasto un buon centimetro di gomma ancora da utilizzare.perch?ho la moto troppo morbida sul mono?
L'altro problema tecnico/umano che in piega a sx non posso tenere il piede sotto al pedale del cambio,se no immancabilmente gratto la punta della scarpa. eusa_think.gif porto un 45,ma non credo sia quello il problema e neanche che io tenga i piedi a papera,i piedi sono in linea con il telaio,ma se piego a sx e tengo il piede sotto al cambio come faccio normalmente gratto ogni volta e oggi addirittura la botta della punta della scarpa con l'asfalto mi ha fatto cambiare marcia. 0509_lucarelli.gif Forse occorrerebbe mettere le pedane arretrate(ma costano un botto) o forse io sbaglio l'impostazione del corpo in curva..bohhhh.. ^?u:vero che avere una altezza oltre il metro e 85 crea qualche problema di seduta su un mezzo come il monster,forse pi utile essere come Pedrosa..ma anche Rossi sopra il metro e 80 e mi pare che in moto ci stia!! icon_asd.gif

Ultima modifica di ivanhls il 20 Ago 2009 16:18, modificato 1 volta in totale
 
8328199
8328199 Inviato: 20 Ago 2009 16:17
 

in curva non devi tenere il piede sotto la leva del cambio dovresti tenere le punte dei piedi sulle pedane per poter spingere di piu
 
8328215
8328215 Inviato: 20 Ago 2009 16:20
 

giorgiocentauro ha scritto:
in curva non devi tenere il piede sotto la leva del cambio dovresti tenere le punte dei piedi sulle pedane per poter spingere di piu


m..io quando piego a sx spingo sulla pedana dx..comunque ci che mi preoccupa adesso sono le gomme..non capisco perch ci sia questa differenza..credo sia l'assetto
 
8328311
8328311 Inviato: 20 Ago 2009 16:36
 

Ma come fai a spingere sulal pedana opposta???

In piega, mezza chiappa di fuori,punta dei piedi sulla pedana con ginocchio aperto di novanta gradi, spingere sulla pedana interna, sguardo diretto verso dove vuoi andare.

Io spesso e volentieri gratto le pedane ed il cavalletto (quando non ho la tuta)
 
8328374
8328374 Inviato: 20 Ago 2009 16:53
 

Split ha scritto:
Ma come fai a spingere sulal pedana opposta???

In piega, mezza chiappa di fuori,punta dei piedi sulla pedana con ginocchio aperto di novanta gradi, spingere sulla pedana interna, sguardo diretto verso dove vuoi andare.

Io spesso e volentieri gratto le pedane ed il cavalletto (quando non ho la tuta)


forse non ci fai caso,ma per postare il corpo a sx spingi sulla pedana dx..il discorso era venuto fuori in un altro post dove desmopier lo faceva notare...e in effetti vero..spingi sulla pedana opposta e sposti il peso per niente e vai gi che una meraviglia..e la moto rimane anche pi composta..
 
8328396
8328396 Inviato: 20 Ago 2009 16:59
 

Quando sei in piega come fai a spingere sulla pedana esterna con mezza chiappa fuori??La coscia esterna la appoggi al serbatoio.Al massimo spingi solo per spostarti poi per la forza la applichi con la gamba interna.

Esempio se curvo a sinistra: sposto la chiappa sinistra fuori dalla sella, interno coscia destro appoggiato al serbatoio, ginocchio sinistro aperto di 90, punta del piede sinistro sulla pedalina e spinta con il piede sinistro.
 
8328457
8328457 Inviato: 20 Ago 2009 17:15
 

Quando faccio le curve tengo SEMPRE le punte dei piedi sulle pedane, almeno quella del piede all'interno. E' ovvio che se tieni il piede avanti tocchi l'asfalto. icon_wink.gif

Per il discorso chiusura gomma, ne ho visti di 160 chiusi, pi difficile chiudere l'anteriore. Pu darsi che tu abbia la pressione un po' bassa e quindi la gomma ha un'impronta maggiore al suolo.
 
8328475
8328475 Inviato: 20 Ago 2009 17:20
 

Sposto nel forum adatto!
 
8328501
8328501 Inviato: 20 Ago 2009 17:29
 

come fai a stare con i piedi parallelli al telaio ? ( lo si fa in accellerazione e sul dritto)
il piede interno alla curva sta col tallone che tocca appunto il paratacco e questa "forza" unita alla pressione del ditone sulla punta della pedana fa "aprire" il ginocchio poi la coscia esterna alla curva accompagna la discesa

anche senza forzare con mezza sederone fuori i movimenti sono questi
 
8329195
8329195 Inviato: 20 Ago 2009 19:34
 

ivanhls ha scritto:
io quando piego a sx spingo sulla pedana dx


??????????????? icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif
 
8329933
8329933 Inviato: 20 Ago 2009 22:14
Oggetto: Re: problema tecnico in piega con le gomme
 

ivanhls ha scritto:
ciao ciao..


Chiudere un 160 posteriore non impossibile. Certo, con gomme dal profilo molto accentuato impegnativo, ma si pu fare.
Chiudere l'anteriore di solito richiede: (nei casi di amici che ho visto e anche per esperienza personale)
- un assetto molto caricato in avanti
- ingresso "forte" nelle curve

Per chiudere davanti per strada non mica tanto un bene! Quando davanti non hai pi spalla da utilizzare poi cadi come un sacco di patate! tie.gif
In pista il discorso sarebbe diverso, ma proprio perch di pista si parla.

Quanto ai piedi: perch tieni il piede vicino alla leva del cambio? I piedi vanno tenuti con le punte sulle pedane e si muovono dalla pedana alla leva necessaria (o cambio o freno posteriore) solo per il tempo necessario all'operazione.
Inoltre in curva, tanto il cambio quanto il freno (a meno di casi particolari) non andrebbero mai toccati pertanto non nemmeno necessario tenere "l" la punta del piede!
 
8330029
8330029 Inviato: 20 Ago 2009 22:43
 

Split ha scritto:
Quando sei in piega come fai a spingere sulla pedana esterna con mezza chiappa fuori??La coscia esterna la appoggi al serbatoio.Al massimo spingi solo per spostarti poi per la forza la applichi con la gamba interna.

Esempio se curvo a sinistra: sposto la chiappa sinistra fuori dalla sella, interno coscia destro appoggiato al serbatoio, ginocchio sinistro aperto di 90, punta del piede sinistro sulla pedalina e spinta con il piede sinistro.


il ginocchio lo aprirei di 120-130 gradi icon_asd.gif
 
8330391
8330391 Inviato: 21 Ago 2009 0:56
 

Io invece ho ilcontrario...dietro mi manca un centimetro buono ma davanti ne ho mezzo scarso...boh? eusa_think.gif
Sar che la gomma posteriore del 2001 e quindi il mio cervello, in modo involontario, mi ricorda sempre di non osare?

P.S.Comunque anche io punte dei piedi sulle pedane in curva e culo de fuori; per ho notato che se spingo sulla pedana esterna piego di pi...
 
8331147
8331147 Inviato: 21 Ago 2009 10:03
 

phoenix85 ha scritto:

Sar che la gomma posteriore del 2001 e quindi il mio cervello, in modo involontario, mi ricorda sempre di non osare?



Pazzesco, vai subito a cambiarla icon_eek.gif
 
8333324
8333324 Inviato: 21 Ago 2009 17:05
 

benso82 ha scritto:
ivanhls ha scritto:
io quando piego a sx spingo sulla pedana dx


??????????????? icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif


SI..perch?lo si fa inconsciamente..ma se ci fai caso un metodo utile.. icon_mrgreen.gif me lo aveva fatto notare in pista un 60enne che aveva deciso qualche anno fa di insegnarmi ad andarci..ed era uno che sapeva il fatto suo..

ovvio, una sensazione,ma provateci,tanto se state facendo una curva a sx non serve spingere sulla pedana sx,se spingi in ingresso curva sulla pedana dx sposti il peso del corpo(a questo serve spingere a dx) senza accorgertene e la moto va gi che un piacere,una volta che il peso si spostato allora il peso arriva sulla pedana sx,ma non si spinge pi..basta il peso del corpo sulla pedana sx..tanto la moto gi gi..basta solo accompagnarla con l'acceleratore..non dico che non funziona spingere sulla pedana sx,ci mancherebbe,ognuno ha il suo stile di guida..ma trovo che la moto entri in curva bruscamentee soprattutto la gamba dx sei obbligato a tenerla a contatto con il serbatoio per evitare di scivolare gi dalla sella,perch la moto va gi di brutto ed pi difficile da controllare in ingresso..invece spingendo al contrario,l'ingresso pi fluido e controllabile..comunque se qualcuno ha voglia di provare,io mi trovo bene cos.. :grin:poi magari il metodo insegnatomi sbagliato!!! icon_rolleyes.gife scopro di essere l'unica bestia a fare cos..
 
8333425
8333425 Inviato: 21 Ago 2009 17:35
Oggetto: Re: problema tecnico in piega con le gomme
 

Lex-85 ha scritto:
ivanhls ha scritto:
ciao ciao..


Chiudere un 160 posteriore non impossibile. Certo, con gomme dal profilo molto accentuato impegnativo, ma si pu fare.
Chiudere l'anteriore di solito richiede: (nei casi di amici che ho visto e anche per esperienza personale)
- un assetto molto caricato in avanti
- ingresso "forte" nelle curve

Per chiudere davanti per strada non mica tanto un bene! Quando davanti non hai pi spalla da utilizzare poi cadi come un sacco di patate! tie.gif
In pista il discorso sarebbe diverso, ma proprio perch di pista si parla.

Quanto ai piedi: perch tieni il piede vicino alla leva del cambio? I piedi vanno tenuti con le punte sulle pedane e si muovono dalla pedana alla leva necessaria (o cambio o freno posteriore) solo per il tempo necessario all'operazione.
Inoltre in curva, tanto il cambio quanto il freno (a meno di casi particolari) non andrebbero mai toccati pertanto non nemmeno necessario tenere "l" la punta del piede!


si hai ragione.. questione di abitudine e comodit/pigrizia a spostare il piede da dov'..
 
8333861
8333861 Inviato: 21 Ago 2009 19:05
 

Ciao Ivan... la pressione delle gomme com'? Forse hai la pressione dell'anteriore troppo alta, e magari dovresti aumentare un p il precarico dell'ammortizzatore. Per se la moto tiene bene, che problema hai? Anch'io sul 620 avevo chiuso l'anteriore e non il posteriore, mentre sul 900 ho chiuso il posteriore ma non l'anteriore... anche questione di profilo, credo!
 
8335142
8335142 Inviato: 22 Ago 2009 1:27
 

Anch'io ho chiuso l'anteriore ma non il posteriore, mi manca all'incirca mezzo cm..la conformit della gomma da 160 la rende molto difficile da chiudere rispetto ad una 180 per esempio (almeno in strada non mi voglio ammazzare..in pista sicuramente si riesce)..come dimostra desmopier che ha chiuso con il 900 che monta se non sbaglio una 170 e non ha chiuso la 160 del 620..il fatto che tu non chiuda l'anteriore pu essere sintomo di un avantreno rigido, o comunque di una pressione maggiore della gomma anteriore rispetto al posteriore..hai la sensazione che il tuo avantreno non sia affidabile ?? come ti trovi a buttarla gi ? poi lo stile di guida influisce molto..se sei un pazzo chiudi anche la parte laterale degli scarichi..ma in moto bello finch si sta ritti!!!

doppio_lamp_naked.gif
 
8335456
8335456 Inviato: 22 Ago 2009 9:14
 

Mi3 ha scritto:
ma in moto bello finch si sta ritti!!!
doppio_lamp_naked.gif


Precisiamo: in moto bello finch non si scivola per terra!! icon_wink.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif
 
8337660
8337660 Inviato: 22 Ago 2009 18:13
 

ivanhls ha scritto:


SI..perch?lo si fa inconsciamente..ma se ci fai caso un metodo utile.. icon_mrgreen.gif me lo aveva fatto notare in pista un 60enne che aveva deciso qualche anno fa di insegnarmi ad andarci..ed era uno che sapeva il fatto suo..

ovvio, una sensazione,ma provateci,tanto se state facendo una curva a sx non serve spingere sulla pedana sx,se spingi in ingresso curva sulla pedana dx sposti il peso del corpo(a questo serve spingere a dx) senza accorgertene e la moto va gi che un piacere,una volta che il peso si spostato allora il peso arriva sulla pedana sx,ma non si spinge pi..basta il peso del corpo sulla pedana sx..tanto la moto gi gi..basta solo accompagnarla con l'acceleratore..non dico che non funziona spingere sulla pedana sx,ci mancherebbe,ognuno ha il suo stile di guida..ma trovo che la moto entri in curva bruscamentee soprattutto la gamba dx sei obbligato a tenerla a contatto con il serbatoio per evitare di scivolare gi dalla sella,perch la moto va gi di brutto ed pi difficile da controllare in ingresso..invece spingendo al contrario,l'ingresso pi fluido e controllabile..comunque se qualcuno ha voglia di provare,io mi trovo bene cos.. :grin:poi magari il metodo insegnatomi sbagliato!!! icon_rolleyes.gife scopro di essere l'unica bestia a fare cos..


allora con tutto il rispetto x il sessantenne che te lo ha detto, ma mi sembra molto una cavolata! innanzitutto la moto in inserimento scende gi da sola con la sola pressione sul semimanubrio interno, sia con il corpo in sella che con il corpo sporto all'interno e il ginocchio aperto. la moto non si guida con il corpo, ma l'inserimento in curva deve essere fatto utilizzando la sola pressione sul semimanubrio interno. spingere sulla pedana interna pu aiutare a far scendere ancora + velocemente la moto in piega quando serve. la pedana esterna durante una piega non ha nessun tipo di ruolo legato a qualche fenomeno fisico, serve solo a poggiare il piede esterno x permettere alla gamba esterna di ancorarsi al serbatoio x poter cos sorreggere tutto il corpo mentre si percorre la curva. prova a fare questo esperimento: metti la moto sul cavalletto posteriore e salici sopra. mettiti in posizione da piega (verso dx o verso sx indifferente), quindi almeno una chiappa e mezza fuori (meglio se sulla sella fai arrivare la coscia), punta del piede sulla pedana, rotazione della caviglia con apertura del ginocchio e testa alineata con il corpo e al lato dello specchietto interno. ora togli le mani dal manubrio: se sei caduto, finora hai guidato appeso alla moto, cio il tuo corpo in curva sorretto dalle braccia che quindi si aggrappano al manubrio (posizione sbagliata). non sei caduto e sei rimasto in posizione da piega semplicemente senza mani sul manubrio: molto bene, non guidi aggrappato alla moto e il tuo corpo mentre sei in piega viene correttamente sorretto solo dalla gamba esterna che sta aderente al sebatoio con il ginocchio incastrato nell'apposito incavo sul serbatoio stesso. fai questa prova e ti si aprir un mondo...
 
8337807
8337807 Inviato: 22 Ago 2009 19:03
 

benso82 ha scritto:
prova a fare questo esperimento: metti la moto sul cavalletto posteriore e salici sopra. mettiti in posizione da piega (verso dx o verso sx indifferente), quindi almeno una chiappa e mezza fuori (meglio se sulla sella fai arrivare la coscia), punta del piede sulla pedana, rotazione della caviglia con apertura del ginocchio e testa alineata con il corpo e al lato dello specchietto interno. ora togli le mani dal manubrio: se sei caduto, finora hai guidato appeso alla moto, cio il tuo corpo in curva sorretto dalle braccia che quindi si aggrappano al manubrio (posizione sbagliata). non sei caduto e sei rimasto in posizione da piega semplicemente senza mani sul manubrio: molto bene, non guidi aggrappato alla moto e il tuo corpo mentre sei in piega viene correttamente sorretto solo dalla gamba esterna che sta aderente al sebatoio con il ginocchio incastrato nell'apposito incavo sul serbatoio stesso. fai questa prova e ti si aprir un mondo...


[cit.: "Ride Safe", Il PrincipeBrutto]

Diciamo da dove si prendono le citazioni! icon_wink.gif

Detto ci, credo che stiate dicendo la stessa cosa. Ovvero, se la moto in piega, cio siamo in percorrenza, premere sulla pedana esterna ha senso se si vuole riallineare e raddrizzare la moto in uscita (Schwantz diceva "se volete uscire forte premete la pedana esterna, se volete derapare, quella interna"). Premerla in ingresso non ha apparentemente senso.
Per dipende da cosa si intende per "premere". Ovvero se si intende fare una curva col c.lo perfettamente sulla sella, premere la pedana esterna lascia parplesso pure me; se invece si ragiona gi sullo spostamento del corpo, dire "premo la pedana esterna e sposto il corpo all'interno" equivale a dire "mi sporgo all'interno e poi inserisco". Nel primo caso la pressione inevitabile, nel senso che per spostarsi occorre puntarsi coi piedi sulle pedane (quindi in realt si preme anche con l'interno...); nel secondo, si fa la stessa operazione, trascurando il discorso del puntarsi sulle pedane e come giustamente sottolineato, gi il fatto di essere sporti all'interno gaantisce una pressione maggiore sulla pedana interna anzich su quella esterna. Entrambe le frasi si riferiscono per alla fase pre-inserimento, cio quando da moto dritta si vuole inclinare per piegare ed affrontare la curva.

Riguardo le gomme, l'anteriore che monti un /60 o /70? Sulla mia ho quasi pulito tutto l'anteriore, ma al posteriore mi manca un cm abbondante (monto M3 e anteriore /60).
 
8339079
8339079 Inviato: 23 Ago 2009 9:28
 

Paolo558 ha scritto:


[cit.: "Ride Safe", Il PrincipeBrutto]

Diciamo da dove si prendono le citazioni! icon_wink.gif


mi pare che sia quello, ma non sono sicuro perch l'ho letto molto tempo fa...comunque ragionando cos uno dovrebbe mettere sempre il nome del fisico che ha scoperto per primo un fenomeno fisico ogni volta che ne parla per spiegare qualcosa...
 
8339287
8339287 Inviato: 23 Ago 2009 10:29
 

benso82 ha scritto:
mi pare che sia quello, ma non sono sicuro perch l'ho letto molto tempo fa...comunque ragionando cos uno dovrebbe mettere sempre il nome del fisico che ha scoperto per primo un fenomeno fisico ogni volta che ne parla per spiegare qualcosa...


Non la stessa cosa.
Inoltre, cito dalla prima pagina:
"Potete copiare, distribuire, diffondere copie totali o parziali di questo
testo a vostro piacimento e con i mezzi che preferite.
Quello che non potete fare appropriarvi di quanto scritto e farlo
passare come opera vostra
."


icon_wink.gif
 
8339297
8339297 Inviato: 23 Ago 2009 10:31
 

Paolo558 ha scritto:
Quello che non potete fare appropriarvi di quanto scritto e farlo
passare come opera vostra


lungi da me
 
8339683
8339683 Inviato: 23 Ago 2009 12:16
 

Split ha scritto:
Ma come fai a spingere sulal pedana opposta???



icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif ineffetti...
 
8343886
8343886 Inviato: 24 Ago 2009 12:00
 

Paolo558 ha scritto:
benso82 ha scritto:
prova a fare questo esperimento: metti la moto sul cavalletto posteriore e salici sopra. mettiti in posizione da piega (verso dx o verso sx indifferente), quindi almeno una chiappa e mezza fuori (meglio se sulla sella fai arrivare la coscia), punta del piede sulla pedana, rotazione della caviglia con apertura del ginocchio e testa alineata con il corpo e al lato dello specchietto interno. ora togli le mani dal manubrio: se sei caduto, finora hai guidato appeso alla moto, cio il tuo corpo in curva sorretto dalle braccia che quindi si aggrappano al manubrio (posizione sbagliata). non sei caduto e sei rimasto in posizione da piega semplicemente senza mani sul manubrio: molto bene, non guidi aggrappato alla moto e il tuo corpo mentre sei in piega viene correttamente sorretto solo dalla gamba esterna che sta aderente al sebatoio con il ginocchio incastrato nell'apposito incavo sul serbatoio stesso. fai questa prova e ti si aprir un mondo...


[cit.: "Ride Safe", Il PrincipeBrutto]

Diciamo da dove si prendono le citazioni! icon_wink.gif

Detto ci, credo che stiate dicendo la stessa cosa. Ovvero, se la moto in piega, cio siamo in percorrenza, premere sulla pedana esterna ha senso se si vuole riallineare e raddrizzare la moto in uscita (Schwantz diceva "se volete uscire forte premete la pedana esterna, se volete derapare, quella interna"). Premerla in ingresso non ha apparentemente senso.
Per dipende da cosa si intende per "premere". Ovvero se si intende fare una curva col c.lo perfettamente sulla sella, premere la pedana esterna lascia parplesso pure me; se invece si ragiona gi sullo spostamento del corpo, dire "premo la pedana esterna e sposto il corpo all'interno" equivale a dire "mi sporgo all'interno e poi inserisco". Nel primo caso la pressione inevitabile, nel senso che per spostarsi occorre puntarsi coi piedi sulle pedane (quindi in realt si preme anche con l'interno...); nel secondo, si fa la stessa operazione, trascurando il discorso del puntarsi sulle pedane e come giustamente sottolineato, gi il fatto di essere sporti all'interno gaantisce una pressione maggiore sulla pedana interna anzich su quella esterna. Entrambe le frasi si riferiscono per alla fase pre-inserimento, cio quando da moto dritta si vuole inclinare per piegare ed affrontare la curva.

Riguardo le gomme, l'anteriore che monti un /60 o /70? Sulla mia ho quasi pulito tutto l'anteriore, ma al posteriore mi manca un cm abbondante (monto M3 e anteriore /60).

si,intendevo questo..nel preinserimento,premo sulla pedana esterna e sposto il corpo all'interno..in uscita,ripremo sulla esterna e mi tiro su..a volte per non riesco a capire a che velocit inserirmi in curva,la butta gi e mi rendo conto di essere troppo lento e devo ritirarla su.. icon_confused.gif
davanti e dietro monto un /60..ma mentre manca poco per chiuderlo dietro,manca quasi un cm per chiuderlo davanti.ed incerdibile quanta differenza c' fra lato destro e lato sinistro..meno male che esistono le rotonde,se no avrei la sx intonsa,nel senso che facendo spesso stradine di montagna che con il monster sono fantastiche,piego con molta pi sicurezza a dx mentre a sx non sapendo cosa arriva dall'altra parte tendo sempre a piegare poco essendo curve cieche quasi sempre..
 
8398119
8398119 Inviato: 1 Set 2009 20:17
 

posso capire spingere sulla pedana esterna prima di entrare in curva, perch all ingresso dovresti gi essere in posizione giusta con il corpo. Quando vai verso la corda se premi la pedana esterna significa che vai troppo piano e la moto ti sta cadendo all interno.. se vai abbastanza veloce, DEVI premere la pedana interna ed aggiungere peso all interno, altrimenti la moto non chiude la curva!! 0509_doppio_ok.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©