Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Come saranno i motori del futuro?
8180102
8180102 Inviato: 25 Lug 2009 12:37
Oggetto: Come saranno i motori del futuro?
 



Il classico motore a scoppio ha le generazioni contate, di questo ne siamo pressochè convinti tutti ormai, ma verso cosa ci porterà il futuro? Quali sono le più papabili tipologie di motore a soppiantarli e soprattutto come si attaglieranno sulle motociclette? La nostra passione sarà stravolta?
 
8180115
8180115 Inviato: 25 Lug 2009 12:39
Oggetto: Re: Come saranno i motori del futuro?
 

gazzu ha scritto:
Il classico motore a scoppio ha le generazioni contate, di questo ne siamo pressochè convinti tutti ormai, ma verso cosa ci porterà il futuro? Quali sono le più papabili tipologie di motore a soppiantarli e soprattutto come si attaglieranno sulle motociclette? La nostra passione sarà stravolta?
magari faranno il motore a gatto imburrato come quello di non wikipedia icon_lol.gif icon_lol.gif
 
8180189
8180189 Inviato: 25 Lug 2009 12:49
Oggetto: Re: Come saranno i motori del futuro?
 

gazzu ha scritto:
Il classico motore a scoppio ha le generazioni contate, di questo ne siamo pressochè convinti tutti ormai, ma verso cosa ci porterà il futuro? Quali sono le più papabili tipologie di motore a soppiantarli e soprattutto come si attaglieranno sulle motociclette? La nostra passione sarà stravolta?

so che in questi anni sempre piu prototipi e motori commercializzati stanno trovando la combinazione perfetta tra: affidabilità, prestazioni e bassi consumi.

Ho gia sentito dei primi motori ibridi, e del protipo che piu mi ha incuriosito.. ovvero una moto a GPL..
Mi immagino la pericolostà di una moto alimentata a GPL quando cade violentemente o tampona..
Comunque ci sono anche prototipi ad idrogeno..

Ma credo che si rimarrà con il vecchio e buon motore a scoppio per qualche decenno ancora..

ciao e Lamps, alekabi 0509_up.gif
 
8180318
8180318 Inviato: 25 Lug 2009 13:07
 

0510_saluto.gif io ho pure sentito del primo motore a ibrido .... comunque ancora ce ne vorrà per il "futuro" nel campo dei motori.... doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
8180350
8180350 Inviato: 25 Lug 2009 13:11
 

supermerio ha scritto:
0510_saluto.gif io ho pure sentito del primo motore a ibrido .... comunque ancora ce ne vorrà per il "futuro" nel campo dei motori.... doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif

il piaggio MP3 è gia in una versione ibrido.. e come grosso scooter la Vectrix ha creato "Electric" un maxi scooter che si avvicina ai presupposti di affidabilità e prestabilità.. unico problema il costo immenso che ha quasi 8000 euro!
 
8180359
8180359 Inviato: 25 Lug 2009 13:14
 

alekabi ha scritto:

il piaggio MP3 è gia in una versione ibrido.. e come grosso scooter la Vectrix ha creato "Electric" un maxi scooter che si avvicina ai presupposti di affidabilità e prestabilità.. unico problema il costo immenso che ha quasi 8000 euro!


se pensi che c'è chi ne spende 10mila per un T-Max...
 
8180412
8180412 Inviato: 25 Lug 2009 13:20
 

Coil ha scritto:


se pensi che c'è chi ne spende 10mila per un T-Max...

in effetti, ce solo un particolare Coil.. il T-max è 500cc se non erro.. mentre l'Electric è guidabile con la patente A1 quindi paragonabile ad un 125..
però paghi bollo e assicurazione meno.. ci sono gli ecoincentivi all'acquisto e sopratutto niente carobenzina..
Quindi diciamo che non è un brutto affare..
 
8180497
8180497 Inviato: 25 Lug 2009 13:32
 

alekabi ha scritto:
Quindi diciamo che non è un brutto affare..


Il problema è che il Vectrix ha 100 km di autonomia, è gorsso ocme un maxi 4/500, pesa circa lo stesso e va come come un 125, appunto. Un T-Max costa lo stesso, ma fa 160, schizza come una moto, è divertente da guidare... Da dire che il Vectrix ha la manutenzione compresa nel prezzo per 3 anni mi pare.

A breve termine il futuro è evidentemente l'ibrido, passando prima magri per un'ottimizzazioen spinta degli attuali motori a cmbustione interna. Poi si dovrà passare necessariamente all'elettrico, tipo a fuel-cell, ma nessuno finora ha investito a sufficienza per rendere la tecnologia accessibile a tutti, come ingombri e soprattutto costi. Ma sarà solo questione di contingenza: quando servirà, si dovrà per forza e soprattutto sarà conveniente (per i produttori) proporre soluzioni "di massa", le alternative salteranno fuori.

La nostra passioen credo non verrà intaccata, in termini di piacere di guida. Di sicuro le moto del futuro non faranno più "wromm-wromm", ma se saranno divertenti ed appaganti da guidare, andranno bene ugualmente.
 
8180566
8180566 Inviato: 25 Lug 2009 13:44
 

Paolo558 ha scritto:


Il problema è che il Vectrix ha 100 km di autonomia, è gorsso ocme un maxi 4/500, pesa circa lo stesso e va come come un 125, appunto. Un T-Max costa lo stesso, ma fa 160, schizza come una moto, è divertente da guidare... Da dire che il Vectrix ha la manutenzione compresa nel prezzo per 3 anni mi pare.

A breve termine il futuro è evidentemente l'ibrido, passando prima magri per un'ottimizzazioen spinta degli attuali motori a cmbustione interna. Poi si dovrà passare necessariamente all'elettrico, tipo a fuel-cell, ma nessuno finora ha investito a sufficienza per rendere la tecnologia accessibile a tutti, come ingombri e soprattutto costi. Ma sarà solo questione di contingenza: quando servirà, si dovrà per forza e soprattutto sarà conveniente (per i produttori) proporre soluzioni "di massa", le alternative salteranno fuori.

La nostra passioen credo non verrà intaccata, in termini di piacere di guida. Di sicuro le moto del futuro non faranno più "wromm-wromm", ma se saranno divertenti ed appaganti da guidare, andranno bene ugualmente.

verissimo.. bravo paolo!!
comunque ora cercavo risultati della mia idea su internet e mi è spuntata una moto affascinante..
si tratta di una moto da cross svizzera ibrida con batteria al litio, il nome non viene inserito, forse qualcuno di voi ne sa qualcosa, qua ce scritto solo:
"Nuova moto enduro dalla svizzera, batteria al litio e pezzi di pregio, peccato per il prezzo salatissimo"
 
8180601
8180601 Inviato: 25 Lug 2009 13:51
 

Il problema è che anche se le moto le fanno elettriche, da dove la produciamo l'energia per caricare le batterie?
Finalmente si sta cominciando a migrare verso energie rinnovabili: nel Sahara i tedeschi hanno costruito una milionata di pannelli solari che alimenteranno non so che percentuale di consumi europei.
Oppure, come hanno fatto le auto, con oli vegetatli (colza mi pare), possono fare le moto no?
 
8180651
8180651 Inviato: 25 Lug 2009 14:01
 

alekabi ha scritto:
si tratta di una moto da cross svizzera ibrida con batteria al litio, il nome non viene inserito, forse qualcuno di voi ne sa qualcosa, qua ce scritto solo:
"Nuova moto enduro dalla svizzera, batteria al litio e pezzi di pregio, peccato per il prezzo salatissimo"


Quantya ti dice niente?
 
8180673
8180673 Inviato: 25 Lug 2009 14:04
 

danielesmx ha scritto:
Il problema è che anche se le moto le fanno elettriche, da dove la produciamo l'energia per caricare le batterie?
Finalmente si sta cominciando a migrare verso energie rinnovabili: nel Sahara i tedeschi hanno costruito una milionata di pannelli solari che alimenteranno non so che percentuale di consumi europei.
Oppure, come hanno fatto le auto, con oli vegetatli (colza mi pare), possono fare le moto no?

Nel sud america, grazie a quest'idea ce stata un'ondata di distruzione di canne da zucchero per la produzione della eco-benzina che dici tu.. ora in america il costo alimentare dello zucchero di canna è salito del 70%.
Tutto cio per alimentare un paio di paesi, immaginatelo modiale..
Non basterebbero tutte le coltivazioni..

Un'idea sarebbe quella di creare piu termovaloizzatori.. cosi che con la nostra "immondizia" riusciremmo a creare energia elettrica per ogni piccola cosa che facciamo durante il giorno..
sarebbe un giro infinito e senza problematiche...
Non capisco dove sarebbe il problema in questo caso..

ciao alekabi 0509_up.gif
 
8180693
8180693 Inviato: 25 Lug 2009 14:07
 

Astro ha scritto:


Quantya ti dice niente?

si, credo proprio che ai ragione.. eusa_think.gif
comunque è veramente un bolide ibrido..

se penso che la fantic fra 10/20 anni produrrà solo moto cosi.. mi piglia malissimo.. icon_asd.gif
ciao a tutti, alekabi 0509_up.gif
 
8180712
8180712 Inviato: 25 Lug 2009 14:11
 

danielesmx ha scritto:
Il problema è che anche se le moto le fanno elettriche, da dove la produciamo l'energia per caricare le batterie?
Finalmente si sta cominciando a migrare verso energie rinnovabili: nel Sahara i tedeschi hanno costruito una milionata di pannelli solari che alimenteranno non so che percentuale di consumi europei.
Oppure, come hanno fatto le auto, con oli vegetatli (colza mi pare), possono fare le moto no?


Quell'impianto è solo stato progettato, ma l'energia prima di arriavre qui passerà da Paesi non tanto stabili icon_rolleyes.gif
Penso che i passi siano l'ottimizzazione del motore a scoppio, l'ibrido termico-elettrico e totalmente elettrico... Secondo me, almeno sulle moto, i combustibili alternativi non verranno adottati icon_wink.gif
 
8180740
8180740 Inviato: 25 Lug 2009 14:15
 

MaViRS ha scritto:


Quell'impianto è solo stato progettato, ma l'energia prima di arriavre qui passerà da Paesi non tanto stabili icon_rolleyes.gif
Penso che i passi siano l'ottimizzazione del motore a scoppio, l'ibrido termico-elettrico e totalmente elettrico... Secondo me, almeno sulle moto, i combustibili alternativi non verranno adottati icon_wink.gif

speriamo...!
 
8182300
8182300 Inviato: 25 Lug 2009 21:40
 

Per l'auto le tecnologie ibride sono una delle tante possibili soluzioni per il futuro che tra l'altro probabilmente non saranno sposate da tutte le Case (attualmente su tutta la produzione sono solo 2 o 3 modelli tra Honda e Toyota/Lexus con la motorizzazione ibrida).
Tra l'altro sull'auto non vi sono vincoli di spazio e peso come sulle moto. Infine in termini di prestazioni (velocità-accelerazione-capacità di carico) le ibride sono ancora un po' distanti.
Probabilmnte il futuro prossimo sarà verso l'ottimizzazione del buon motore Otto (rendimento della combustione) magari in attesa che la miniaturizzazione di alcuni componenti (trasmissioni-batterie) possano permettere, per lo meno in alcune applicazoni - esempio commuter urbani, leggi scooter - qualche esperienza ibrida.
Teniamo presente che dall'era della prima grande crisi petrolifera (1974 suppergiù) a oggi, ossia in 35 (trentacinque!) anni l'unico notevole cambiamento che abbia inciso sulla composizione del parco macchine, a parte l'ottimizzazione del motore Otto, non è stato lo sviluppo dell'elettrico ma quello dei diesel veloci.
 
8182422
8182422 Inviato: 25 Lug 2009 22:27
 

Di motori alternativi a quello a benzina a scoppio ne parlano da tantissimo, e ne hanno ideati, progettati, e realizzati tantissimi.

Se non li mettono in produzione per me dipende dall'enorme potenza dell'industria petrolifera e motorisitica, che secondo me stritola ogni possibile deviazione che porti a una loro perdita di guadagno.

Una volta ho visto un servizio televisivo dove hanno visitato un centro di ricerca per motori elettrici. Quelli del centro dicevano che le sovvenzioni gli arrivano proprio dall'industria automobilistica, ma solo perché questa così ha degli incentivi e delle agevolazioni fiscali.

Quelli del centro dicevano che per essere realizzabile un motore elettrico dovrebbe avere una produzione industriale e una diffusione per anni e anni. Il motore a scoppio è il meccanismo più conosciuto, sperimentato e studiato nel mondo, e si arriva addirittura a conoscere le specialità di ogni singolo tipo, del modello, dell'anno di produzione, eccetera.

Il motore elettrico, invece, non ha nessuno di questi miliardi di tester diffusi in tutto il mondo. Perciò loro dicevano che il motore eletrico non sarà MAI competitivo fino a che l'industria AUTOMOBILISTICA NON LO PERMETTERA' !

Figuriamoci gli altri tipi motori ancora più alternativi !!!


Io mi auguro che le moto, quqlunque sarà il motore, abbiano ancora solo due ruote e le marce !!! icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
 
8184984
8184984 Inviato: 26 Lug 2009 16:38
 

se per futuro diciamo 10 anni, avremo il motore a scoppio sulle moto, come oggi.Ma verranno introdotte "configurazioni" automobilistiche volte a ridurre le emissioni ed i consumi, soprattutto.Oggi comincia ad essere troppo che una moto consumi praticamente quanto una utilitaria che pesa otto volte tanto, soprattutto a velocità costante.Quindi 1.000 da 70/80 cavalli a 6/7000 giri coppia a manate consumi sui 25 km/l ...e gli smanettoni a curare le cbr o le gsx di oggi come bolidi "vintage" di un'era che non tornerà più icon_asd.gif
 
8185464
8185464 Inviato: 26 Lug 2009 18:30
 

franchicco ha scritto:
se per futuro diciamo 10 anni, avremo il motore a scoppio sulle moto, come oggi.Ma verranno introdotte "configurazioni" automobilistiche volte a ridurre le emissioni ed i consumi, soprattutto.Oggi comincia ad essere troppo che una moto consumi praticamente quanto una utilitaria che pesa otto volte tanto, soprattutto a velocità costante.Quindi 1.000 da 70/80 cavalli a 6/7000 giri coppia a manate consumi sui 25 km/l ...e gli smanettoni a curare le cbr o le gsx di oggi come bolidi "vintage" di un'era che non tornerà più icon_asd.gif



nel futuro avremmo moto da 70-80 cv? rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif


quasi sicuramente saranno elettriche con potenze variabili.
l'elettricita sara prodotta quasi sicuramente da celle a combustibili o accumulatori dalla ricarica quasi istantanea 0510_saluto.gif
 
8185641
8185641 Inviato: 26 Lug 2009 19:01
 

secondo me saranno tutti elettrici (spero in futuro moooooooooooooolto lontano)........questa scelta ovviamente pensata per l'inquinamento
 
8185648
8185648 Inviato: 26 Lug 2009 19:03
 

un bel motore da realizzare su moto sarebbe il rotativo...piccolo motore,grande potenza!! icon_asd.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©