Leggi il Topic


Yamaha XT 550 [problemi e consigli]
7244006
7244006 Inviato: 25 Mar 2009 15:57
Oggetto: Yamaha XT 550 [problemi e consigli]
 

Ho un problema con la mia Yamaha XT 550 dell' '83. 0510_help.gif
In pratica non si accende neanche morta a freddo, dopo vari tentativi devo sempre operare iniettando benzina direttamente nella testa tramite una siringa, dopo di che parte subito. E una volta calda la moto parte alla prima spedivellata.
Premetto che non ha più la batteria per il momento, ma non credo sia questo il problema... eusa_wall.gif
 
7273925
7273925 Inviato: 29 Mar 2009 16:56
 

Vi prego 0510_help.gif sono costretto ad andare in giro con una boccetta di benzina pronta all' uso...ed il chè non è il massimo 0510_sad.gif
 
7274169
7274169 Inviato: 29 Mar 2009 17:27
 

Non conosco bene il modello ma penso che sia un problema di carburatore, esiste un arricchitore a freddo?
Potrebbe essere che il circuito (Choke) di arricchimento a freddo si siaintasato. Nei Dellorto del Morini ad esempio alzando l'apposita levetta si mette in comunicazione la vaschetta del carburatore con un circuito apposito per la partenza a freddo: il getto deputato al funzionamento se si ottura (ed è facile essendo sul fondo della vaschetta!) non funge più con le ovvie difficoltà di avviamento a freddo.

Dove non c'è un circuito simile si ha spesso il "cicchetto" o "titillatore" icon_biggrin.gif che provvede ad arricchire la miscela aria -benzina facendo in pratica traboccare un po' di benzina nel collettore, ma sicuramente non è il tuo caso...

Io suggerisco una buona pulizia del carburatore ed in secondo tempo una eventuale revisione del medesimo.

Ti dirò che il mio Morini dopo la pulizia ed il cambio dei getti con altri nuovi ora si accende, anche da freddo, al secondo colpo, da caldo al primo. Prima presentava a freddo i problemi che ti ritrovi sull'XT.
 
7274232
7274232 Inviato: 29 Mar 2009 17:35
 

Grazie per la risposta, comunque ho da poco portato la moto da un meccanico per dare una sistemata al carburatore (un Tekey a doppio stadio da 26mm di ghigliottina più un corpo farfallato da circa 20mm). Credo che abbia lavorato solo per ovviare al problema della valvola di chiusura della benzina (pisciava come una mucca) e ripulendolo in maniera grossolana.
Darò un' occhiata al comando choke.
Comunque anche la mia, una volta calda parte al primo colpo.
 
7275733
7275733 Inviato: 29 Mar 2009 20:37
 

VandelGa ha scritto:
Grazie per la risposta, comunque ho da poco portato la moto da un meccanico per dare una sistemata al carburatore (un Tekey a doppio stadio da 26mm di ghigliottina più un corpo farfallato da circa 20mm). Credo che abbia lavorato solo per ovviare al problema della valvola di chiusura della benzina (pisciava come una mucca) e ripulendolo in maniera grossolana.
Darò un' occhiata al comando choke.
Comunque anche la mia, una volta calda parte al primo colpo.
ti consiglio di andare sul sito XT 500 e cercare sul forum dove si parla di problemi meccanici ecc.... ciao
 
12015145
12015145 Inviato: 21 Giu 2011 17:55
Oggetto: collettori carburatori introvabili [Yamaha XT 550]
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

ciao ragazzi, sono in cerca di un cosiglio, sto restaurando una yamaha xj 550 del 1983 e mi sono bloccato sui collettori dei carburatori. sono introvabili!! quelli che ho sono ingottiti e crepati, ci passa l'aria mandandomi a putt.... la carburazione.. mi hanno consigliato di rivestirli col una resina o silicone liquido.. che mi dite??

grazie 1000!!!
 
12015151
12015151 Inviato: 21 Giu 2011 17:56
 

Prendi le misura, vai da un tornitore e ti fai fare un collettore apposta
 
12015313
12015313 Inviato: 21 Giu 2011 18:26
 

ma i collettori sono di plastica rigida o gomma?
se sono di gomma il tornitore non credo che ti sia molto utile
io ho risolto presso un auto fornitura abbastanza grande dove ho preso in considerazione una serie di manicotti (per intenderci quelli per radiatori o olio) che tagliandoli sono riuscito ad adattarli.

ciao
 
12017837
12017837 Inviato: 22 Giu 2011 1:33
 
 
15683236
15683236 Inviato: 24 Ago 2016 17:13
Oggetto: XT 550 1983 - neopatentato
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Salve,
possiedo, come da titolo, una Yamaha XT 550 dell'83 "ereditata". La moto è stata ferma negli ultimi 6 anni, in garage appoggiata al muro, il parafanghi si è stortato un po', è tutta piena di polvere, ma alla prima pedalata si è accesa. Le levette di freno e frizione sono moscie, i freni lasciano a desiderare. Vorrei risistemarla, per poi guidarla da neopatentato (A2). Quanto pensate mi venga a costare? Ne vale la pena?
 
15730367
15730367 Inviato: 18 Nov 2016 21:03
Oggetto: Yamaha Xt 550 Carburazione
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Ho un problema con la carburazione (almeno penso): parte a primo colpo, a freddo se non sto con lo starter dell'aria tirato non regge neanche il minimo; quando si riscalda A DOVERE sale male di giri, sembra perdere colpi; questo fino a circa 2000 giri, superati questi va tranquilla fino ai 4000 circa (tranquilla è un parolone: sento che non è a piena potenza), arrivati a quelli singhiozza un attimo e si riprende. Inoltre mi sembra che si surriscaldi parecchio.
Andiamo a quello che ho già fatto: smontato e pulito completamente il carburatore, sostituito candela e filtro dell'aria; pensando che fosse un problema elettrico ho controllato le resistenze dei pick-up ed escludo che sia lo statore perchè a caldo va meglio che a freddo (se fosse lo statore a caldo dovrebbe spegnersi per riaccendersi a moto fredda).
Quello che penso è che sia magra di carburazione, ma il livello del galleggiante (che in questa moto gioca un ruolo fondamentale) sembra essere a posto; ho comprato delle nuove fasce di metallo per stringere ulteriormente i collettori di aspirazione (fra carburatore e testata) che ho controllato e non sembrano avere crepe; la vite dell'aria (che in questa moto se sviti ingrassa) è a 6 giri quando nel libretto c'è scritto che dovrebbe stare a 2,5!!!
Quando ho montato queste fasce di metallo la moto si è comportata un po' meglio se devo dire la verità, ma i collettori sono messi bene!

Ho pure pensato che fosse la centralina ad un certo punto, perchè, prima che stringessi i collettori e rismontassi per l'ennesima volta il carburatore per pulirlo, oltre che presentare il problema a 2k giri, a 4k giri mi murava!

Ho già provato a buttare CRC sui condotti di aspirazione per vedere se pescasse da lì, ma niente!
Vorrei precisare che ho la moto da pochi mesi, quando l'ho comprata non era così: presentava ruggine nel serbatoio e il carburatore che pisciava, ma non aveva questi difetti (quello a 4000 non saprei dire perchè non ho avuto modo di tirarla quando l'ho presa). Ho passato la tankerite nella tanica e ho pulito il carburatore che ora non piscia più. Il carb è stato pulito, non revisionato, ma ho prestato attenzione ai getti e non sono ostruiti.
Non vorrei che ci sia qualche condotto otturato, esiste un moto per verificarlo o un prodotto che sciolga tutte le incrostazioni?

Grazie in anticipo! Aiutatemi sono disperato eusa_wall.gif
 
15882551
15882551 Inviato: 30 Set 2017 21:27
Oggetto: xt550 messa in moto dopo aver fatto benzina
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Salve a tutti ragazzi.Ho una xt550 del 1984 ed ho un problemino.Oltre a sfollare ogni tanto causa la mia inesperienza nel traffico soprattutto se devo inchiodare per automobilisti ignoranti,tempo fa mi dava problemi dopo averla accesa o anche in giro si spegneva ma specialmente da ferma causa gommino collettore spaccato(costo 60-70 euro).Per ora il problema sembra risolto anche a furia di utilizzarla l'accensione è molto più veloce e non devo dare pedalate infinite anzi da fredda si era accesa letteralmente alla seconda pedalata.Ho un problemino..spesso mi capita ovviamente di restare a corto di benzina e come mi ha insegnato mio padre poichè l'ho presa da lui,appena scoppietta in un determinato moto e sembra ingolfarsi e non va avanti significa che devo girare la levetta in riserva e trovare il distributore di benzina più vicino.Praticamente mi sono accorto che appena la spengo per farla e poi chiudo serbatoio e devo accenderla mi basta letteralmente 1/4 di pedalata e già parte..come se già sapesse(detto banalmente)che deve tornare in moto e parte bella grintosa e nervosa come se stessi tenendo gas aperto in parte con manopola trattenuta in modo costante quando invece non è così altrimenti si ingolfa(la mia si ingolfa molto facilmente).Mi basta appoggiare il piede sulla pedivella e premerla giusto un po' più o meno arrivo a metà se non di meno(lo dico ad occhio)e si mette in moto dandomi una bella botta poiché da ingenuo tendo ad arrivare giù a tutto e quindi mi fa il ritorno sotto al piede.Credo sia qualcosa di carburazione o a detta di mio padre forse qualche spillo o gommino..avete consigli? grazie mille a tutti
P.s viva la mitica!
 
15893206
15893206 Inviato: 23 Ott 2017 18:54
Oggetto: Consigli olio motore [xt550 del 1983]
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Sono sempre io con le mie domande interminabili..devo cambiare olio alla mia moto(xt550 1983)..ora sorgono molti dubbi dopo aver letto il post sull'olio motore e come sceglierlo.Con manuale xt400/550 trovato in rete consiglia Yamalube 4T oppure un 20w40 SAE di tipo SE.
Su wemoto nel listino porta un Castrol 10w40. Anni e anni fa anche mio padre mise un Castrol ma non ricorda la gradazione..ora ho messo un 20w50 ma devo rifare dischi frizione e devo cambiare anche olio sperando che poi vada tutto bene senza spendere altri soldi..
L' xt500 portava un 20w50 (sempre cercando in rete)..altri sulla xt550 e 600 hanno messo un 15w50 se ricordo bene
Consigli? grazie mille a tutti e chiedo venia per le mie interminabili domande
 
15893218
15893218 Inviato: 23 Ott 2017 19:44
Oggetto: Re: Consigli olio motore
 

GianXT ha scritto:
manuale xt400/550 trovato in rete consiglia Yamalube 4T oppure un 20w40 SAE di tipo SE


rispetta la gradazione 20w40, prendi un qualsiasi semisintetico odierno e andrà alla grande.

ciao

WK
 
15893463
15893463 Inviato: 24 Ott 2017 10:08
Oggetto: Re: Consigli olio motore
 

wkowalski ha scritto:
rispetta la gradazione 20w40, prendi un qualsiasi semisintetico odierno e andrà alla grande.

Se abita al sud. Oppure se in inverno evita di avviare il motore dopo aver tenuto la moto in un locale non riscaldato.
 
15992322
15992322 Inviato: 21 Lug 2018 21:13
Oggetto: Ho perso il tappo dell'olio magnetico,danni??
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti,ho una yamaha xt 550 del 82 e l'altro giorno al rientro dal solito giro ho notato che mancava un bullone da una valvola posta dietro il cilindro. Ho visto che sono acquistabili online,ma ciò che mi preoccupa è se ho fatto danni non essendomene accorto subito.
Grazie a chi risponderà.
 
15992347
15992347 Inviato: 21 Lug 2018 22:25
 

Ho la stessa moto..intendi quei cerchietti grigi con un bullone esagonale sopra?dovrebbero essere i tappi Delle valvole per regolare le punterie che io sappia non dell'olio.. posso anche sbagliarmi ora dovrei scendere e vedere. A mente non riesco a immaginare il motore.. altrimenti una foto risolverebbe subito il problema della descrizione del bullone mancante.
Riguardo ai danni non ne ho la più pallida idea ma essendo una domanda abbastanza generica credo troverai facilmente una risposta sia qui che da un meccanico in zona magari
 
15992500
15992500 Inviato: 22 Lug 2018 20:09
Oggetto: Ho perso il tappo dell'olio magnetico,danni??
 

[img]20180720_110809.jpg[/img]
 
15993183
15993183 Inviato: 24 Lug 2018 10:07
Oggetto: Re: Ho perso il tappo dell'olio magnetico,danni??
 

Franceh ha scritto:
[img] 20180720_110809.jpg [/img]


non riesco a vedere l'immagine purtroppo..nè da cellulare nè da pc..prova a ricaricarla
 
16127449
16127449 Inviato: 29 Dic 2019 23:12
Oggetto: restauro moto Yamaha xt 550
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Buona sera a tutti, mi sono appena inscritto . visto che mi sono appena comperato una xt 550 molto conciata e le sto' facendo il restauro completo . Ma nel restauro motore non riesco ha trovare il pistone nuovo , che sarebbe la terza maggiorazione 92,75 mm oppure 93 mm . Qualcuno di voi ha avuto questo problema ? E come l'ha risolto ? 0509_down.gif Ho visto che su kedo non lo fornisce più e poi mi sono informato su vari siti che vendono pistoni ma senza successo . grazie
 
16127833
16127833 Inviato: 1 Gen 2020 20:42
Oggetto: Re: restauro moto Yamaha xt 550
 

shintilla ha scritto:
<b>Nota automatica</b>: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Buona sera a tutti, mi sono appena inscritto . visto che mi sono appena comperato una xt 550 molto conciata e le sto' facendo il restauro completo . Ma nel restauro motore non riesco ha trovare il pistone nuovo , che sarebbe la terza maggiorazione 92,75 mm oppure 93 mm . Qualcuno di voi ha avuto questo problema ? E come l'ha risolto ? 0509_down.gif Ho visto che su kedo non lo fornisce più e poi mi sono informato su vari siti che vendono pistoni ma senza successo . grazie


immagini visibili ai soli utenti registrati



Come ben ricordavo xt550 e xt/tt600 hanno molto in comune tra cui, probabilmente, anche il pistone. Ti lascio il link di una discussione che ho trovato a riguardo(anche io ho una 550 con blocco originale e 40k km ormai e viaggia discretamente).

Link a pagina di Advrider.com

Ti carico anche lo screen dei codici dei vari ricambi del catalogo xt550 reparto blocco e pistone che hanno stesso le officine yamaha nei vari pc.
Se ti serve tutto taggami che te lo inoltro senza nessun problema idem tutto il manuale in italiano con ogni singolo procedimento. 0509_up.gif
 
16127996
16127996 Inviato: 2 Gen 2020 22:26
 

Grazie GianXT . Purtroppo il pistone dell’xt 600 parte con 95 mm contro all’ Xt 550 che parte con mm 92 e quindi ne è possibile montare . Si potrebbe montare allargando i carte per poter far passare la camicia del 600 . So che si può fare , ma poi devi montare tutto il resto (testa coperchio guarnizioni ecc)del 600 . Poi cambia la cilindrata . La cosa mi andrebbe ma prima voglio vedere se riesco a trovare le sue parti originali . A risentici
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Yamaha d'epoca

Forums ©