Leggi il Topic


Indice del forumForum Maxi-ScooterMaxiscooter da 150cc a 300cc

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
Liberty 200: chiedo consigli x tuning low cost e + velocità
6711101
6711101 Inviato: 10 Gen 2009 11:29
Oggetto: Liberty 200: chiedo consigli x tuning low cost e + velocità
 



Ciao !
Possiedo da poco uno scooter usato, un Piaggio Liberty 200 4t 2 valvole del 2004 con 5000 km, su cui ho montato baulettone e parabrezza per esigenze di carico e protezione.
E'originalissimo, ed in autostrada il contakm sfiora (dopo un lungo lancio) i 100 km/h; Ho l'esigenza di percorrere circa 60 km al gg in autostrada; l'accelerazione è già più che buona, ma mi piacerebbe ottenere qualcosa in più in termini di velocità massima, specie per garantirmi un margine di sicurezza per sorpassare dei camion.
L'obiettivo è raggiungere i 105, magari 110 km/h, se possibile e senza spendere una follia o compromettere la affidbilità, sicurezza ed i consumi del mezzo.
Dopo aver smanettato a lungo sul forum sono giunto a queste conclusioni:
- il liberty 200 ha già di suo un buon spunto essendo un 2 valvole.
- montando un variatore si ottiene soprattutto un miglioramento dello spunto, più che della velocità massima. Per concentrarsi sulla velocità, vanno abbinati dei rulli con grammatura particolare (quale ?)
- un silenziatore meno tappato dovrebbe migliorare di poco spunto in alto e velocità max, forse però con un calo nello spunto ai bassi regimi.
- di silenziatori per il liberty 200 eisiste credo solo il GPR (costa però una follia, circa 250 euro), e probabilmente la Sito Plus codice 0265, montabile sul 150. Il motore dovrebbe esssere identico, e comunque gli attacchi sono compatibili quindi è o dovrebbe essere montabile. Il suo costo è circa 100 euro.
- forse e dico forse, con una spugna-filtro Red Sponge malossi, si migliora qualcosa, probabilmente in modo impercettibile, meglio se abbinata a marmitta e variatore. Ne ho già presa una a 7,5 euro, ancora da montare.

Ho un budget massimo di circa 200 euro per marmitta e variatore, ed ora arrivo con le domande, considerando l'obiettivo finale del guadagno di 5/10 km/h almeno a parità di spunto e consumi.

1) per la marmitta per motivi di costi non ho scelte, quindi opterei per la Sito Plus 265; può qualcuno di voi garantirmi che è montabile e che soprattutto qualcosa miglioro in velocità ?
2) che variatore consigliate ? Io vorrei stare o sul Malossi Multivar 2000 o sul Top performance. Preferirei quest ultimo, dato che lo trovo ad 80 euro spedito, contro i 110 del Malossi. I rulli di serie dei rispettivi 2 kit vanno bene, o dovrei spendere anche li soldi per modificarli per garantirmi la velocità in più ? Quale è il miglior compromesso, anche come affidabilità e manutenzione ?
3) è corretto il mio ragionamento ove abbinando variatore - marmitta - spugna, dovrei mantenere lo spunto (o incrementarlo di poco) ed aumentare le vel. max, senza incidere su consumi ? Infatti in virtù dell' elaborazione se riesco in autostrada a tenere i 90-95 con la manetta del gas leggermente più chiusa, forse consumo un briciolo in meno ? (e se mi serve, ho ancora margine per sorpassare in fretta un camion)

Accetto consigli, critiche, suggerimenti, non bimbominkiate, grazie ! Ciao.

Ultima modifica di 5ciccio5 il 14 Gen 2009 23:14, modificato 1 volta in totale
 
6711276
6711276 Inviato: 10 Gen 2009 12:22
 

Ti conviene montare il variatore e la spugna filtro... Esegui una taratura leggermente pesante tanto il 2v ha già spunto di suo, e vai sul Top Performances.
 
6711368
6711368 Inviato: 10 Gen 2009 12:45
 

Grazie ....ma cosa intendi per teratura pesante ? Quanto ? Intendi i grammi dei rulli ?
Di serie i variatori "tuning" con cosa escono ? Ed io quanto dovrei mettere ?
Li trovo già in scatola o li devo acquistare a parte ?
Pora pazienza ma non me ne intendo, ho solo letto con curiosità molti forum sull argomento.
 
6711406
6711406 Inviato: 10 Gen 2009 12:52
 

MODIFICA QUEL TITOLO icon_evil.gif
 
6711418
6711418 Inviato: 10 Gen 2009 12:54
 

Per quanto consigli fuori da ogni logica siano piuttosto irritanti sia per chi chiede che per noi che controlliamo, altrettanto irritante è trovare titoli come era il tuo.
Evitiamo in futuro. Grazie.
 
6711633
6711633 Inviato: 10 Gen 2009 13:33
 

Ringrazio; tuttavia il mio obiettivo era solo di evitare di ritrovare il topic pieno zeppo di indicazioni cialtrone, non ponderate e bambinesche. Punto.
Comunque .... pardon, da un lato vi capisco !
 
6712508
6712508 Inviato: 10 Gen 2009 15:28
 

A 5000 km se ti fa solo i 100 km/h segnati in autostrada il motore è ancora molto legato, un bel tagliando completo e un bel variatore tipo malossi o polini dovrebbero aiutarti a risolvere un po il problema. Con la taratura originale dovresti avere qualche leggero incremento di accellerazione e di velocità massima (poi regolerai tu la taratura in base alle esigenze facendo delle prove), poi slegandosi il motore andra sempre meglio man mano che macini chilometri. Per la redsponge non so se ti conviene (ma visto che già l'hai acquistata tentar non nuoce), il cambiamento è quasi impercettibile e se la abbini allo scarico ti tocca di sicuro ricarburare perchè sarai molto magro e le prestazioni potrebbero anche peggiorare. Attendiamo però la risposta di qualche esperto, non vorrei aver detto delle stupidaggini icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
6712995
6712995 Inviato: 10 Gen 2009 16:57
 

Per quel che riguarda la taratura un po' pesante ti posso tranquillamente dire di far la media fra il peso dei rulli originali, che dovrebbero pesare intorno ai 12.5 grammi, e il peso dei rulli contenuti nel kit variatore; che in genere son più leggeri. Nei variatori aftermarket vengono vendute massette più leggere così nonostante il motore originale si riesca a sfruttare appieno la maggior escursione disponibile; ma a volte il peso dei rulli è concepito per aumentare ulteriormente lo spunto lasciando praticamente invariata la velocità finale, a parità di giri. Immaginando un peso teorico dei rulli non originali di circa 9.5-10 grammi, direi che con la taratura "ideale" sia di 11 grammi circa, decimo più decimo meno.
 
6713067
6713067 Inviato: 10 Gen 2009 17:12
 

Quindi dovrei comprare sia il variatore che evenualmente dei rulli se non notassi aumenti di velocità max ma solo di accelerazione ......
Non esiste da qualche parte una guida allo smontaggio dei variatori e relativi rulli ?
Non mi vergogno a dire che sono totalmente a 0 !
C'è un topic fatto divinamente che confronta il variatore malossi con l'originale, ma non ho tovato nulla che eventualmente ti aiuti nel fai da te ?
 
6714028
6714028 Inviato: 10 Gen 2009 19:44
 

Secondo me l'unica cosa da fare è...
Vario polini relativa taratura,marmitta aftermarket(4 road ecc...) quei 3-4 km/h se tarata per bene te li da...
quando prendi il vario per il tuo scoot se monti una marmitta piu aperta compra i rulli per lo stesso vario piu leggeri di un gr...
Quindi per esempio vario polini con rulli da 12,5 gr (mo ti butto un peso cosi perche non lo so) con scarico originale...con 4 road da 11,5... icon_wink.gif
 
6715778
6715778 Inviato: 11 Gen 2009 2:17
Oggetto: Re: Liberty 200: chiedo consigli x tuning soft.
 

ciao, possiedo un liberty 200 dal gennaio 2006. è un bel mezzo, economico ma elegante, purtroppo poco prestante in termini di velocità max.

anche il mio (anzi di mia sorella) segna un pelo piu di 100 con megaparabrezza e baulino, ma d'estate togliendo tutto e abbassandomi riesco a spuntare piu o meno 115, sempre segnati.
le riviste in media hanno rilevato una velocità effettiva di 104-106 km/h, insomma un disastro icon_mrgreen.gif ma nn è la velocità pura l'anima e il dovere del liberty, quanto la praticità e lì è quasi imbattibile se nn fosse l'assenza del sottosella icon_confused.gif .
lo spunto in partenza e l'accelerazione sono ottimi e la tanta coppia disponibile permette di ruotare poco la manopola e avanzare svelti.

ho effettuato da poco il tagliando dei 12mila km, da solo, mi è stato sufficiente cambiare soltanto olio e filtro olio, mentre rulli, cinghia e frizione erano piu o meno intatti. segno questo che la trasmissione lavora davvero bene e l'hai notato pure tu. sarà difficile quindi ottenere migliorie nette cambiando solamente il variatore.
muoio comunque dalla voglia di farlo ma purtroppo non è il mio mezzo e ho poco tempo quindi da dedicargli. tante volte mi è venuto un raptus di rapirlo, portarlo in garage e travasargli il multivar che ho sul beverly icon_mrgreen.gif

del variatore top performances ne parlano molto bene e non credo abbia niente da invidiare al malossi. se tu dovessi acquistarlo nn penso te ne pentiresti piu di tanto.
la taratura da adottare all'inizio è sempre quella con cui la casa ti vende il variatore. cambiare a caso il peso dei rulli senza nemmeno provare il primo settaggio non ha nessun senso. va provato così e a quel punto va capito bene in che senso ci si deve eventualmente muovere, se bisogna alleggerire o appesantire i rulli oppure se bisogna affinare con dei rasamenti sul mozzo del variatore.

come scarico, la soluzione piu economica e valida secondo me è montare lo scarico di serie di un mezzo non catalizzato.
cerca allo sfascio o in disfattura la marmita di un liberty 125/150 euro 1 o euro 0, sono piu libere e lo si sente bene anche dal rumore, molto piu cupo dello sputacchio sommesso del 200 euro 2 e 3. se hai fortuna potresti già trovare in disfattura pure una sitoplus icon_cool.gif .
non ci dovrebbero essere grandi problemi di compatibilità, i blocchi dovrebbero al 99 per cento avere le stesse quote. se non dovessero tornare per bene, avrai buttato solo 15/20 euro di scarico usato piuttosto che 100-120 di sitoplus nuova e comunque il mercato dell'usato nn ha limiti, puoi benissimo rivenderlo.
un indizio di compatibilità lo potresti avere col catalogo sitoplus, se i codici tra liberty 200 e 150/125 (attento - modello LEADER) sono uguali allora hai ottime speranze che ci stia tutto. ma comunque non è detto, magari la sito ha delle piccolissime variazioni tra i due scarichi per i due modelli e li differenzia con i codici. non sempre significa che poi nella pratica non siano perfettamente analoghe.

per la spugna piu porosa, cerca per adesso di evitare, i mezzi euro 2 e 3 a carburatore sono abbastanza magrini di carburazione già di serie. con un filtro piu permeabile gli daresti il colpo di grazia e perderesti ancora sull'allungo, ottenendo però probabilmente una maggiore reattività a salire di giri, a causa appunto dello smagrimento.
montandolo, una ingrassata ci vuole davvero.

continuerò a seguirti in questo topic dato che son 3 anni che vorrei miglorare il liberty ma ho sempre rimandato anche per il fatto che non avevo nessuno con cui scambiare idee e esperienze pratiche, cioè quelle che veramente contano.

in bocca al lupo!
 
6716162
6716162 Inviato: 11 Gen 2009 10:19
 

Grazie Lorenzo x il contributo !
I tuoi interventi saranno molto apprezzati; da quello che ho letto in post precedenti, sono tra sicuramente tra quelli più sensati, pratici e ponderati.
Per tua info ho già montato sulle staffe degli specchietti un supporto da navigatore satellitare, onde fare poi prove di velocità incontestabili.
Ho il vincolo di 200 euro circa di spesa max (7,5 e già bruciati dalla red sponge), con l'obiettivo di arrivare come minimo ai 105 km/h, sempre con parabrezza montato, estate ed inverno, magari riuscendo anche a diminuire leggermente i consumi, cosa che nel lungo periodo mi ammotizzerebbe le spese x il tuning, con mia somma libidine.
Per motivi di puro costo credo che mi orienterò sul Top Performance (che ho per ora tovato ad 80e spedito), sto leggendo vari forum e chiedendo in giro proprio per non sbagliare.
Il check sul sito della Sito l'ho già fatto, inoltre un meccanico e vari siti danno la Sitoplus codice 265 compatibile col 200, almeno sin dall'anno 2000, vedi link
Link a pagina di Sitogroup.com
Sulla marmitta ho mille dubbi anche io, primo perche non vorrei buttare via 100e, e la tua idea del rottamatore è fantastica, chiederò in giro; i rottamatori in Italia non lavorano in internet, e quindi ti tocca chiamare o andare di persona a vedere, e tra lavoro e famiglia di tempo ne ho poco.
Su che annate di liberty dovrei stare per beccare un euro 1-0 ? Ancora prima del 2000 immagino, dato che dal 2000 la sito da solo il codice 265, quindi deduco siano uguali....
Nel frattempo, da quarantenne senza alcuna esperienza di motorini o scooter, segnalo un paio di guide su youtube e siti tecnici, veramente utili per chi è assolutamente a 0 come smanettamenti:
Link a pagina di It.youtube.com
Link a pagina di Scooterclub-nolimits.it
Link a pagina di Scooterclub-nolimits.it

Continuate a darmi dritte, ne ho bisogno !
 
6716303
6716303 Inviato: 11 Gen 2009 10:58
 

grande un 40enne che modifica il liberty icon_mrgreen.gif
per le annate del liberty, mi pare che fino al 2002, massimo massimo 2003 siano euro 1... anche perchè poi dal 2004 c'è stato il restyling del mezzo e di sicuro da lì in poi è euro 2

su ebay di variatore top c'è questo, verrebbe 80 preciso compreso di spedizione, forse è proprio quello che hai trovato tu:
Link a pagina di Cgi.ebay.it

mentre ho trovato questa inserzione di vendita a pezzi di un liberty 150, magari ti cede lo scarico a poco prezzo...
Link a pagina di Cgi.ebay.it
 
6749241
6749241 Inviato: 14 Gen 2009 23:45
 

Si, il top performance è quello ...
Il venditore mi ha detto che i rulli nella confezione sono da 14 e 12 grammi ....
Che siano sufficienti per darmi qualche km orario in più ?

che ne dite ?
 
6749765
6749765 Inviato: 15 Gen 2009 8:11
 

va provato... va montato e provato. e purtroppo vanno provati entrambe le serie di rulli, quindi ti servirà una mezza giornata di tempo per montaggio e prove, compreso un minimo di tempo di "rodaggio/assestamento".
i 14 grammi li fornisce anche la malossi col multivar, per motori piaggio 200/250 ad aria e acqua. se fai tanta autostrada forse son piu consigliabili i 14 grammi, ma se si rivelano troppo pesi poi se devi fare un'accelerata veloce rischi che riprenda con difficoltà.
ciò dimostra che devono essere provate entrambe le configurazioni.
 
6755516
6755516 Inviato: 15 Gen 2009 20:03
 

Per il momento non faccio autostrada, dato che fa ancora freddo, ma vorrei cominciare ai primi di marzo. Ho preso lo scooter a fine Settembre, e sono andato al lavoro 3-4 volte con quello, per rendermi conto che e' utile avere quei 5 km/h in più di sicurezza, e perchè no, forse consumaea meno restando a 90 dietro un camion con meno gas aperto di prima.
La mitica "baia" è insuperabile, ho trovato i germania una sitoplus x un liberty 125 a 47 euro spedita, è un pò malridotta, ma ci darò una grattata e verniciata col nero x marmitte.
Alla peggio se non serve al mio scopo poi la rivendo e vado a pari ...

Prima delle prove con red sponge, e/o marmittone, mi resta il dubbio del variatore.
Ho chiesto a chi mi ha dato la sponge (che mi sembrava una persona seria e preparata) e per lui top perfomance è un buon sostituto del variatore originale, ma il malossi dovrebbe garantire quel qualcosa in più.
Che si fa ? mah ?
 
6758892
6758892 Inviato: 16 Gen 2009 9:48
 

mah io nn credo... che l'originale piaggio è molto valido è fuori discussione.. ma gli altri aftermarket nn possono essere alla pari. non avrebbe senso che lunico top performances disponibile per piagio sia equivalente all'originale. se ce ne erano due versioni allora potevo dare ragione a chi ti ha detto ciò.
non credo quindi che la top cn l'esperienza che ha, produca un componente così tanto inferiore rispetto ai piu blasonati e costosi, anzi a vederlo fa gola!

e per inciso, ho visto persone col variatore di serie ottimizzato e settato nel giusto modo a livello di peso dei rulli e spessore dei rasamenti andare alla pari di chi aveva montato direttamente un variatore aftermarket... ma lì bisogna saperlo veramente fare, sapere già prima le possibile conseguenze di una operazione e avere quindi tantissima esperienza.

occhio comunque al filtro piu permeabile, la carburazione è già magrina di suo-...
 
6767258
6767258 Inviato: 17 Gen 2009 11:00
 

Teoricamente, una volta che la mia Sito Plus low cost 0509_campione.gif sarà riverniciata, potrebbe essere la prima prova da fare ?
Ovvero essendo probabilmente (è anche un 2003) meno tappata, cambiando solo quella dovrei già teoricamente avvertire delle differenze .... che immagino siano una leggera perdita in basso-accelerazione, e leggero guadagno agli alti regimi-velocità. Giusto ?
Non dovrebbero esserci problemi di carburazione o contropressioni ?
E' solo un "tappo" inferiore-più permeabile, non devo dopo ritoccare anche la carburazione ?
Tralaltro, ho letto qua e la dei topic in cui si parla di "stappare" una marmitta.
Ma a parte l'eliminazione del DB killer in quelle più evolute (GPR, 4 ROAD, ecc), come si affettua quest' operazione ?
L'idea di aprirla per toglierci il materiale per poi risaldarla è una follia, non ho il tempo da dedicarci; mi domando solo se esistono altri metodi efficiaci ma più semplici, o se sono le solite balle da ragazzini ....
Che mi dici ?
 
6767708
6767708 Inviato: 17 Gen 2009 12:51
 

c'è chi lo fa.. la apri e levi tutto quello che c'è oppure lasci solo quello che serve, poi la ritappi.
io ho sempre scartato la cosa, primo perchè butti via un costoso scarico originale, secondo perchè è un terno al lotto, nn sai mai se il mezzo andrà meglio realmente. inoltre come estetica... lasciamo stare, le aftermarket si comprano anche per quello.
la sito è una ottima marmitta poichè dentro ha solo ciò che serve, qualche paratia di silenziamento o poco piu (il catalizzatore serve all'akmbente ma limita parecchio il mezzo) con un costo e una rumorosità contenuta, senza contare il fatto che pasa inosservata e quindi nn ci son noie con i vigili.

per capire se serve una ricarburata va provato. appena è pronta buttacela su.
di solito su uno scooter quando si va a modificare qualsiasi cosa che riguarda la meccanica, va rivista la carburazione e la taratura della trasmissione.
la sitoplus, essendo un componente studiato come primo sostituto all'originale, solitamente nn fa ammattire per queste cose.

dai montala e fammi sapere che son curiosissimo icon_smile.gif
 
6770221
6770221 Inviato: 17 Gen 2009 19:34
 

spontaneamente mi vien da dire.. se lo userai in autostrada solo da marzo in poi, o comunque quando non farà più freddo, perchè non ti limiti a togliere il parabrezza che ci guadagni sicuramente un 10km/h come velocità massima?
sarà difficile recuperare velocità modificando trasmissione e scarico, gli scooteroni sono cosi'...
 
6770522
6770522 Inviato: 17 Gen 2009 20:14
 

Lo scooter lo uso spesso in città, in autostrada (30+30 km) se la temperatura è accettabile.
Comunque preferisco tener su il parabrezza sempre, è una comodità enorme, oltre che riparare molto dalla pioggia, estate ed inverno.
E non mi ci vedo in autostrada calato cul manubrio come Capirossi icon_asd.gif ;voglio starmene sparapanzato e riparato, estate ed inverno, chiedo solo di fare i 105 km/h ....
 
6826682
6826682 Inviato: 25 Gen 2009 11:02
 

Bello !!
E' arrivato il marmittone Sito Plus dalla Crucchenland ..... oggi ci do di carta vetrata per riportarlo all'antico splendore .....
Nel mentre devo fare un test col Liberty ed il GPS per avere la velocità massima ESATTA in condizioni standard-originali ....
Poi il confronto sarà .... impietoso !
 
6827437
6827437 Inviato: 25 Gen 2009 12:46
 

grande rieccoti! pensavo di averti perso! nn fare scherzi eh! icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif
 
6979098
6979098 Inviato: 15 Feb 2009 21:26
 

Bene, ora sono quasi pronto ...
Ho sistemato e riverniciato la Sitoplus, ora ha un aspetto presentabile .....

Domani porto il libertone dal rivenditore che me lo ha dato, dato che mi deve sistemare l'indicatore della benzina che segna "la metà" anche se ho il pieno al tappo.
Settimana prossima conto quindi di procedere con 4 prove di velocità, tutte misurate col navigatore ed in assenza di vento, su tratti andata e ritorno.
1) in assetto standard
2) con spugna malossi red sponge
3) senza spugna e con marmitta sitoplus
4) con spugna e marmitta sitoplus

A proposito ... forse ho rovato un variatore polini speed control 6 rulli usato come nuovo a buon prezzo ....
Che faccio ? Se lo pago meno di 40 euro va bene ?
 
6980379
6980379 Inviato: 16 Feb 2009 8:49
 

occhio al polini.. ha il mozzo lubrificato con grasso..e se nn è stato applicato correttamente o rinnovavato periodicamente... potrebbe presentare eccessivo gioco nell'accoppiamento mozzo-bronzina.
tutti gli altri sono a secco con mozzo cromato e lappato e bronzina sinterizzata, per cui il sistema è autolubrificante
 
6988353
6988353 Inviato: 17 Feb 2009 0:28
 

io passerei a un gruppo termico a liquido con un bel albero a camme e variatore malossi dovrebbe stare
 
6988735
6988735 Inviato: 17 Feb 2009 8:35
 

si, e la spesa????
senza contare gli ingombri, dato che dovresti trovare il posto al radiatore e lo scudo del liberty è molto piccolo...
senza contare che i blocchi a liquido piaggio hanno anche il secondo braccetto per montare anche il secondo ammortizzatore...
risparmia tempo e denaro vendendolo per comprare un beverly o un carnaby se vuole rimanere sulla ruota alta.
 
6990351
6990351 Inviato: 17 Feb 2009 13:32
 

Ti do ragione (come sempre) sulla scarsa praticità di questo modello ....
Ma nel mio caso dipende dal prezzo ....
Quanto gli si può dare per fare un affare per un variatore Polini usato 2300 km con varie serie di rulli ?
 
6992876
6992876 Inviato: 17 Feb 2009 18:17
 

io direi una 40ina di euro...
del resto a seconda di dove compri lo trovi pure sugli 80-85 un malossi o un polini...
 
6994893
6994893 Inviato: 17 Feb 2009 21:12
 

Ma questi 100 km/h segnati te li fa quando sei in 1 sullo scooter o porti anche il passeggero?
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Maxi-ScooterMaxiscooter da 150cc a 300cc

Forums ©