Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 13 di 13
Vai a pagina Precedente  123...111213
 
Topic ufficiale commenti-consigli su foto di guida e pieghe
15102438
15102438 Inviato: 26 Ago 2014 9:20
 



Va be per 2 mesi e un buon risultato...il tempi di prenderci confidenza
 
15102708
15102708 Inviato: 26 Ago 2014 13:21
 

piano piano ci arriverò magari se non ci sono piu i pipppolini vuol dire che ci sono gia arrivato oppure no?
 
15103520
15103520 Inviato: 27 Ago 2014 3:43
 

piano piano ci arriverò magari se non ci sono piu i pipppolini vuol dire che ci sono gia arrivato oppure no?
 
15128304
15128304 Inviato: 17 Set 2014 20:46
 

Ciao a tutti.
Mi viene una curiosità. Supponendo di fare 2 pieghe perfette al limite, identiche per poizione in sella, ma una con il ginocchio a terra e una con il ginocchio appoggiato in carena (sinceramente i cordoli mi fanno un po paura), quanto può essere l'aumento di inclinazione della moto e la perdita di percorrenza? E quanto cambia sul controllo della moto?
Mi pare di avere più sensibilità stringendola con le ginocchia.
 
15128482
15128482 Inviato: 17 Set 2014 23:06
 

Penso che si pieghi più col ginocchio a terra perché il peso si sposta più verso la curva
 
15128608
15128608 Inviato: 18 Set 2014 1:30
 

Non sono d'accordo del tutto, secondo me il baricentro è nella stessa posizione, riferita ai punti di appoggio, a parità di aderenza e suppondendo di essere al limite; secondo la moto prende un angolo maggiore, un pelino di più.
Ma con moto leggermente più inclinata, ma penso pocopoco, quanto in realtà si perde di grip o in comportamento o in chisacosa? Poi essendo sul lato della gomma forse conta anche che non si sposta tanto in dentro nemmeno il punto di appoggio? Mah
 
15128659
15128659 Inviato: 18 Set 2014 7:55
 

Io chiudo le gomme senza buttare il ginocchio e la sento bene..
 
15128889
15128889 Inviato: 18 Set 2014 11:10
 

AcarONE ha scritto:
Non sono d'accordo del tutto, secondo me il baricentro è nella stessa posizione, riferita ai punti di appoggio, a parità di aderenza e suppondendo di essere al limite; secondo la moto prende un angolo maggiore, un pelino di più.
Ma con moto leggermente più inclinata, ma penso pocopoco, quanto in realtà si perde di grip o in comportamento o in chisacosa? Poi essendo sul lato della gomma forse conta anche che non si sposta tanto in dentro nemmeno il punto di appoggio? Mah



se valuti come parametro fisso pari velocità (sostenuta) di percorrenza:
non spostandosi dalla sella con il busto, la testa, il bacino e quindi il ginocchio, occorre sicuramente una inclinazione maggiore, e quindi maggiore rischio in virtù del limite di appoggio della gomma soprattutto se stiamo accelerando in uscita di curva
viceversa, spostandosi dalla sella con il busto, la testa, il bacino e quindi il ginocchio, invece, si ha, per pari velocità di percorrenza, minore rischio, più margine per andare ancora più forte perchè la moto ha una inclinazione minore, che aiuta anche ad accelerare prima (e con minori indugi) all'uscita di curva..

non è che occorre quantificare, ma è evidente... ancora di più se parliamo di guida in pista
certo che se l'andatura è blanda o si gira in città o poco più, non occorre adottare una guida non adatta al tipo di situazione icon_wink.gif
 
15128926
15128926 Inviato: 18 Set 2014 11:38
 

Si, guida in pista. Ma volevo appunto quantificare. SOLO il ginocchio come differenza, quanto vale? 2 secondi al minuto (pista media ecc..)? o 2 decimi?
E facendo così quanto si guadagna? icon_asd.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15128949
15128949 Inviato: 18 Set 2014 11:57
 

A me in pista vien meglio guidar di corpo, però nei discorsi così diciamo filosofici icon_mrgreen.gif bisogna tener conto anche della rigidità e della deriva del pneumatico.. guidando col corpo fuori il pneumatico si deforma maggiormente.. questo può comportare una tenuta maggiore nel caso sia studiato per questo impiego (vedi pneumatici sportivi) ma può anche peggiorare la resa.. e comunque alla fine la guida migliore è quella che ti fa ottenere il tempo migliore icon_asd.gif
 
15129109
15129109 Inviato: 18 Set 2014 13:57
 

Citazione:
A me in pista vien meglio guidar di corpo

Credo che meno ti muovi meglio è, nel senso: una volta assunta la posizione consona alla fase della manovra tutto si regola con i comandi e non con il peso.
Sempre facendo filosofia: supponiamo nel ragionamento di essere talmente bravi e su pista piana e liscia, così da non avere bisogno di correzioni durante la fase singola della manovra (staccata, ingresso, percorrenza/corda, uscita), cioè scorriamo nella curva sempre con il massimo grip in cima alla curva dello slip nelle varie direzioni.
Forse però mi sfugge qualche particolare dinamica del motociclo per cui certe cose rende meglio farle con il peso.
Interessante la considerazione dei pneumatici da pista che rendono meglio se usati così, col baricentro più esterno che si riesce. In che cosa si traduce dal punto di vista della struttura del pneumatico? Si deforma maggiormente perchè lo sforzo torna più orizzontale, permettendo così un maggiore scorrimento (mmm e come cambia la curva col grip?) e quindi un aumento della sensibilità?
 
15129169
15129169 Inviato: 18 Set 2014 14:48
 

In pratica stando più fuori col corpo, a parità di angolo di piega della moto (diciamo quando tocchi di pedalina così diamo un limite fisico) il baricentro del sistema moto+pilota (che poi è quello che conta in una curva) sarà più inclinato rispetto a guidar sulla moto o in stile motard. Ciò si porta dietro delle conseguenze ad esempio: avendo il baricentro più inclinato (che poi sto parlando della retta che unisce il punto di appoggio della gomma col baricentro moto+pilota) per stare in equilibrio e non cadere la curva va fatta alla velocità più alta tra tutti i casi citati, ma facendo la curva più veloce si formano delle forze maggiori che deformano il pneumatico, schiacciandolo e quindi spalmandolo per terra, facendo in modo che non tocchi solo la parte di spalla che vedi piegando la moto da ferma, ma una parte molto maggiore.. e qui si spiega anche perché le carcasse da pista son più rigide delle stradali.. si può tenere una pressione più bassa in modo che la gomma si deformi di più.
Poi comunque boh.. io queste cose le studio e più o meno (son circa all'inizio) le so, però son convinto che alla fine per andar forte non serva saperle.. serve per progettare e per parlare ma alla fine è molto più salutare un'ora di corso che un anno di fisica icon_asd.gif
 
15405949
15405949 Inviato: 20 Lug 2015 0:59
Oggetto: dubbio su pieghe e usura gomme
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti!
ho una domanda da farvi..
Premetto che sono ancora un fermone e sto cercando di migliorare piano piano nelle pieghe.
Guardando il profilo delle mie gomme noto che l'anteriore è molto consumato, mentre il posteriore (dato che sono un fermone) ha ancora un bel po di gomma nuova da poter sfruttare..

(In pratica se fossi un estraneo e guardassi l'anteriore della mia moto dire "ok questo piega abbastanza bene", se guardassi il posteriore "ok questo è un fermone".)

Ora mi chiedo: di solito non è il contrario?? Non si chiude prima il posteriore dell'anteriore?

Dato che per piegare come piego ora (POCO) ho quasi chiuso (si fa per dire) l'anteriore, e non ho consumato il posteriore.. proporzionalmente se riuscissi a consumare di più il posteriore non rischierei di chiudere e andare oltre con l'anteriore (che mi farebbe da "tappo")?

Illuminatemi! 0510_inchino.gif
 
15405973
15405973 Inviato: 20 Lug 2015 6:53
 

Ciao , "Leonarth 90"..... icon_smile.gif
La butto lì : scommetto che hai una moto equipaggiata con una coppia di pneumatici con misure nominali 120/60 - 160/60.... icon_wink.gif
Se così fosse , il maggior "sfruttamento" della spalla anteriore non dipende dal tuo stile di guida o altri fattori , ma è dovuto all' accoppiata dei profili gomme .




doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15405982
15405982 Inviato: 20 Lug 2015 7:49
 

Oppure hai delle pressioni sbagliate.
 
15406173
15406173 Inviato: 20 Lug 2015 11:18
 

ansetup ha scritto:
Ciao , "Leonarth 90"..... icon_smile.gif
La butto lì : scommetto che hai una moto equipaggiata con una coppia di pneumatici con misure nominali 120/60 - 160/60.... icon_wink.gif
Se così fosse , il maggior "sfruttamento" della spalla anteriore non dipende dal tuo stile di guida o altri fattori , ma è dovuto all' accoppiata dei profili gomme .

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


esatto, monta 120/60 e 160/60! icon_mrgreen.gif

Però non ho capito cosa intendi icon_redface.gif
Riuscirò a "sfruttare" la gomma posteriore come sfrutto l'anteriore?

(la pressione delle gomme dovrebbe essere ok!)
 
15406489
15406489 Inviato: 20 Lug 2015 15:34
 

ok ho letto in giro e ho capito che la misura 160/60 al posteriore è difficile, se non impossibile (in certi casi) da chiudere!
In pratica se arrivi a chiudere l'anteriore ti devi fermare anche se mancano 2cm ancora al posteriore, altrimenti se spingi oltre perdi la moto (l'anteriore)..

Non sapevo questa cosa! Guardare il posteriore e sapere che non potrò mai chiuderlo, mi da fastidio! eusa_wall.gif

Non ci sono rimedi oltre a montare un 120/70 all'anteriore?
Si può avere un miglioramento sfilando le forcelle? In modo tale da consumare la spalla di entrambe le gomme allo stesso modo..

che dite?
 
15406533
15406533 Inviato: 20 Lug 2015 15:58
 

Su una mia precedente moto ( SV 650 ) avevo la stessa tua accoppiata di misure nominali .
In modo assolutamente illegale installai per un certo periodo il /70 all' avantreno , ma non per i tuoi motivi .
Non posso e non voglio consigliarti di fare lo stesso mio errore .
A me è sempre andata bene , ma devi sapere che , in caso di sinistro , le Compagnie assicurative pagano e poi fanno rivalsa sull' assicurato il cui mezzo non risulta conforme al CDS .
Senza considerare le possibili sanzioni se ti beccano le FDO.... eusa_shifty.gif
Però vorrei farti riflettere su alcune cose .
Il fatto che tu abbia quasi "chiuso" il pneumatico anteriore non significa che ti sei avvicinato ad inclinazioni prossime alla perdita di aderenza .
Chi ha definito l' accoppiata che hai sotto sà il fatto suo e per un uso stradale molto spinto ne avrai probabilmente più che a sufficienza .
Al prossimo cambio gomme potresti eventualmente scegliere un "treno" più sportivo dell' attuale , che però , oltre a garantire una spalla maggiore , richiederà maggiori attenzioni per essere portato a "regime termico".
Ma , in considerazione di quanto da te dichiarato ( " sono ancora un fermone e stò cercando di migliorare " ) , credo che i pneumatici di gamma sport-touring siano attualmente la scelta per te più indicata .
Fregatene di quei "cm della vergogna" e concentrati su una guida fluida e precisa .
Anche quando gareggiavo , ho spesso trovato "gente" che piegava più di me , ma non sempre mi stavano davanti..... icon_xd_2.gif


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15406536
15406536 Inviato: 20 Lug 2015 16:02
 

ansetup ha scritto:

Fregatene di quei "cm della vergogna" e concentrati su una guida fluida e precisa .
Anche quando gareggiavo , ho spesso trovato "gente" che piegava più di me , ma non sempre mi stavano davanti..... icon_xd_2.gif


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


bravo ansetup...
io anche attualmente chiudo le gomme ma resto un fermone 0509_up.gif
 
15413155
15413155 Inviato: 27 Lug 2015 0:45
 

ansetup ha scritto:
...

Il fatto che tu abbia quasi "chiuso" il pneumatico anteriore non significa che ti sei avvicinato ad inclinazioni prossime alla perdita di aderenza .
Chi ha definito l' accoppiata che hai sotto sà il fatto suo e per un uso stradale molto spinto ne avrai probabilmente più che a sufficienza .

....


ok, capisco il tuo ragionamento, ma mi sembra un po strano! Nel senso: se faccio una piega che va "oltre" la chiusura dell'anteriore, non perdo DI SICURO la moto??
Vi metto due attuali foto delle mie gomme (spero si capisca abbastanza l'usura):

anteriore (ho superato completamente l'elefantino)

immagini visibili ai soli utenti registrati



posteriore (a me sembrano TROPPI quei "cm della vergogna"! icon_xd_2.gif )

immagini visibili ai soli utenti registrati



Non credo che, chiudendo l'anteriore (quei 2-3 mm che mancano), riuscirei a consumare ancora molto quella posteriore..
ma mi sembra esageratamente non consumata in proporzione! eusa_think.gif
 
15413205
15413205 Inviato: 27 Lug 2015 6:57
 

Se non erro hai sotto una coppia di M5 , ottime gomme per un uso stradale brillante e sicuramente più che valide per gestire la tua "belva" .
Ci sono comunque in commercio altri prodotti il cui 160/60 posteriore risulta più facile da "chiudere" anche se installato su un canale da 4.50 pollici .
Ad es. le Dunlop Roadsmart o le Michelin Pilot Power : per entrambe le case costruttrici consigliano come abbinamento ideale il canale da 4.50 pollici ed ho verificato personalmente la maggior omogeneità di sfruttamento delle spalle fra anteriore e posteriore sull' SV .
A mio modesto avviso faresti però un "passo indietro" a livello di tenuta nella guida sportiveggiante .
Ma nel tuo caso ( dichiarata scarsa esperienza ) potrebbero pure risultare comunque una buona scelta .
Con l' SV e le Roadsmart sotto mi sono tolto molte soddisfazioni..... eusa_shifty.gif
Infine...., quando la spalla della gomma appare visivamente "chiusa" non significa aver raggiunto il limite di aderenza ( su cui influiscono molte altre variabili ) , ma solo che il perimetro dell' area d' appoggio è stato lambito dall' asfalto .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15414530
15414530 Inviato: 28 Lug 2015 11:20
 

ansetup ha scritto:

Infine...., quando la spalla della gomma appare visivamente "chiusa" non significa aver raggiunto il limite di aderenza ( su cui influiscono molte altre variabili ) , ma solo che il perimetro dell' area d' appoggio è stato lambito dall' asfalto .
doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


ok era questo il mio dubbio, pensavo che la "chiusura dell'anteriore" mi limitasse la piega facendomi cadere..
Grazie mille per i consigli! Ma non credo sostituirò la gomma, cerchero di sfruttare al meglio queste consapevole del fatto che magari la posteriore non si chiuderà icon_lol.gif
(sono delle m3! 0509_up.gif )
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 13 di 13
Vai a pagina Precedente  123...111213

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©