Leggi il Topic


Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

   

Pagina 11 di 12
Vai a pagina Precedente  123...101112  Successivo
 
BMW R1200R vs Suzuki Bandit 1250
6625342
6625342 Inviato: 28 Dic 2008 15:46
 



Ma tu la R1200R l'hai provata? Specchietto per le allodole? Provala e poi mi dirai.
 
6625440
6625440 Inviato: 28 Dic 2008 15:59
 

Matrix7117 ha scritto:
Ma tu la R1200R l'hai provata? Specchietto per le allodole? Provala e poi mi dirai.


Ho provato il 1200 GS, solo per un piccolo giro però...Anche se quella non è il tipo di moto per le mie esigenza mi è piaciuta moltissimo e 30 Kg in meno rispetto alla versione precedente la rendono un'altra moto...mi piacerebbe averla in garage accanto alla mia Bandit, ma solo se i soldini non fossero un problema...

Non mancherò di provare la R1200R bene se ci sarà occasione...Sono sicuro che mi piacerà, ma sono sicuro pure che se penso quanto costa e a tutto il blasone che rappresenta mi viene il prurito.

comunque, tu prova anche il B1250, di differenza con il 1200 ce n'è tanta...Se passi dalla Sicilia te la faccio provare io... icon_biggrin.gif

P.S. : di casini con il can bus nelle auto ne ho visti veramente tanti...e come raffinatezza preferisco pensare al boxer, che è l'unico bicilindrico che vibra poco o (a regime) per niente...e che sposta le masse più in basso possibile...anche se c'è l'obbligo di metterlo per lungo con tutte le problematiche del caso...
 
6625469
6625469 Inviato: 28 Dic 2008 16:03
 

Sul fatto che i prezzi siano elevati non ci sono dubbi. Sono moto particolari o si amano o si odiano. Di certo non hanno la regolarità di un 4 cilindri JAP che da questo punto di vista (e anche altri a dire il vero) rasentano la perfezione.
 
6626207
6626207 Inviato: 28 Dic 2008 18:17
 

Matrix7117 ha scritto:


In realtà non hanno scombussolato proprio nulla, 115Nm a 6000 giri mi sembra una coppia di tutto rilievo che anche la bandit si sogna, infatti si ferma a 108NM a 3700 giri (per i miei gusti troppo bassa, assomiglia ad un diesel, niente allungo).
Ovvio che la Bandit è molto più lineare, ti faccio presente che la linearità è prerogativa del 4 cilindri e non del 2 come scrivi tu!

Caro Matrix, i 115Nm del GS corrispondono 11,7kmg, mentre i 108Nm del Bandit corrispondono a 11 kgm, direi una differenza risibile, ma quello che conta è la curva di erogazione della coppia lungo il regime di rotazione del motore...i valori massimi come li riporti tu, dicono molto poco, anzi. In questo senso il 1200 del GS ha una erogazione veramente molto irregolare, oserei dire obiettivamente pessima aldilà del valore massimo. Se non mi credi, vai a cercare il diagramma insieme a quella della Bandit, confrontale, e poi riflettici sopra. Io in questo momento le ho davanti entrambe......Per tirare fuori 109 Cv a 7500 g/m da un bicilindrico boxer, i tecnici BMW hanno dovuto privilegiare i massimi rendimenti volumetrici in alto, sacrificando l'erogazione ai medi e ai bassi...tutto qui. La differenza al banco è oggettiva!
 
6626238
6626238 Inviato: 28 Dic 2008 18:22
 

PATATA ha scritto:
windmaster ha scritto:


Mi sembra un discorso equilibrato, ma rimane un dubbio...una BMW non dura di più, non va più veloce da nessuna parte...la sfruttabilità è la medesima....vibra di più....mà!!!
Mi piacciono le sclusività, ma quelle delle BMW non servono ne per andare più forte, ne in maniera particolarmente più sicura! Se poi andiamo a guardare proprio la sicurezza, la Bandit 1250 S ha l'ABS di serie, e funziona da quello che ho letto, meglio di quello della GS (non ne farò più a meno personalmente), mentre quest'ultima la fa pagare a peso d'oro....!!!!! E' probabile che in futuro mi faccia anche una moto bavarese, ma mi rimarranno sempre questi dubbi..... eusa_think.gif


e che ti spariranno appena la accendi fuori dal conce icon_mrgreen.gif


Ammesso che tu riesca ad accenderla!!! icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
Per curiosità leggete in questo stesso forum la sezione BMW e quella Suzuki. Nella prima ci sono sono elenchi di problemi e viaggi rovinati, nella seconda solo utenti soddisfatti. Che i Banditi siano tutti masochisti???? icon_asd.gif icon_asd.gif
 
6626387
6626387 Inviato: 28 Dic 2008 18:49
 

windmaster ha scritto:

Caro Matrix, i 115Nm del GS corrispondono 11,7kmg, mentre i 108Nm del Bandit corrispondono a 11 kgm, direi una differenza risibile, ma quello che conta è la curva di erogazione della coppia lungo il regime di rotazione del motore...i valori massimi come li riporti tu, dicono molto poco, anzi. In questo senso il 1200 del GS ha una erogazione veramente molto irregolare, oserei dire obiettivamente pessima aldilà del valore massimo. Se non mi credi, vai a cercare il diagramma insieme a quella della Bandit, confrontale, e poi riflettici sopra. Io in questo momento le ho davanti entrambe......Per tirare fuori 109 Cv a 7500 g/m da un bicilindrico boxer, i tecnici BMW hanno dovuto privilegiare i massimi rendimenti volumetrici in alto, sacrificando l'erogazione ai medi e ai bassi...tutto qui. La differenza al banco è oggettiva!


Spiegazione chiara ed esaustiva...Sarebbe interessante capire il perchè di questa scelta da parte dei tecnici BMW di spostare la coppia in alto e tirare fuori potenza massima da un motore che per sua natura non si presta a ciò...
Una cosa è certa, di sicuro non di può dire che sia un cattivo motore, nè che i progettisti siano incapaci.
Personalmente credo che sia una scelta dettata dal dio denaro per accaparrare clienti che danno tanto peso ai numeri senza capirne il reale significato...Sarebbe interessante sentire anche altre opinioni...
 
6626543
6626543 Inviato: 28 Dic 2008 19:09
 

markof ha scritto:
PATATA ha scritto:
windmaster ha scritto:


Mi sembra un discorso equilibrato, ma rimane un dubbio...una BMW non dura di più, non va più veloce da nessuna parte...la sfruttabilità è la medesima....vibra di più....mà!!!
Mi piacciono le sclusività, ma quelle delle BMW non servono ne per andare più forte, ne in maniera particolarmente più sicura! Se poi andiamo a guardare proprio la sicurezza, la Bandit 1250 S ha l'ABS di serie, e funziona da quello che ho letto, meglio di quello della GS (non ne farò più a meno personalmente), mentre quest'ultima la fa pagare a peso d'oro....!!!!! E' probabile che in futuro mi faccia anche una moto bavarese, ma mi rimarranno sempre questi dubbi..... eusa_think.gif


e che ti spariranno appena la accendi fuori dal conce icon_mrgreen.gif


Ammesso che tu riesca ad accenderla!!! icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
Per curiosità leggete in questo stesso forum la sezione BMW e quella Suzuki. Nella prima ci sono sono elenchi di problemi e viaggi rovinati, nella seconda solo utenti soddisfatti. Che i Banditi siano tutti masochisti???? icon_asd.gif icon_asd.gif


Leggete attentamente qui BMW=certezza di qualità?

P.S. : il clacson che non suona e che riprende a suonare dopo aver spento e acceso il quadro è uno dei tanti piccoli casini che il CAN bus può generare...e questo è solo una cosa da nulla...
 
6627017
6627017 Inviato: 28 Dic 2008 20:06
 

windmaster ha scritto:

Caro Matrix, i 115Nm del GS corrispondono 11,7kmg, mentre i 108Nm del Bandit corrispondono a 11 kgm, direi una differenza risibile, ma quello che conta è la curva di erogazione della coppia lungo il regime di rotazione del motore...i valori massimi come li riporti tu, dicono molto poco, anzi. In questo senso il 1200 del GS ha una erogazione veramente molto irregolare, oserei dire obiettivamente pessima aldilà del valore massimo. Se non mi credi, vai a cercare il diagramma insieme a quella della Bandit, confrontale, e poi riflettici sopra. Io in questo momento le ho davanti entrambe......Per tirare fuori 109 Cv a 7500 g/m da un bicilindrico boxer, i tecnici BMW hanno dovuto privilegiare i massimi rendimenti volumetrici in alto, sacrificando l'erogazione ai medi e ai bassi...tutto qui. La differenza al banco è oggettiva!


Caro windmaster la differenza risibile come la chiami tu, tanto risibile non è visto che parliamo di un motore con più di 50cc in meno, raffreddato ad aria!!!! Certamente i valori massimi da soli non bastano, come non basta la lettura dei diagrammi (che conosco molto bene). Le irregolarità di cui parli, sono in parte ovvie trattandosi di un bicilindrico raffreddato ad aria e olio con tutti i problemi annessi con le normative antinquinamento.
Dire che il nuovo 1200GS ha una erogazione pessima è come dire che di motori si capisce poco!! Ovvio che non può essere regolare come quella di un 4 cilindri raffreddato ad acqua (è la quarta volta che lo ripeto)!!
Permettimi ma mi sembra che parli senza cognizione di causa (hai provato la GS 1200 o la R1200R?), per tirare fuori 105cv e 109cv rispettivamente alla GS e alla RR non hanno sacrificato una "beata mazza" dato che le 2 moto (soprattutto la RR) tirano in basso e ai medi come tori (sempre se uno le ha provate). Sono famose le varie "svericiate" di Boxer BMW a moto molto più blasonate e più potenti sul misto stretto (sarà la coppia?????)!
Più tardi ti posto entrambe le curve di coppia e potenza e poi ci ragioniamo sopra, riflettici sopra un po' anche tu!!
Ovvio che la curva del boxer sarà molto più irregolare di quello della Bandit (anche se guidando un boxer moderno non si sente nessuna irregolarità, se non la botta dopo i 6.000 giri) ma paradossalmente proprio questa "irregolarità" dona molto gusto alla guida della moto, cosa che non accade con una curva (ottima) ma piatta al Bandit.
Inoltre aggiungo (e ti posterò il diagramma) che basta scatalizzare (e rimappare) e le pseudo-irregolarità spariscono (le BMW sono tappate come una bottiglia) dopo di che prova a stargli dietro....!
Il mio non è campanilismo, ho appena venduto la mia 1098 e tutti sanno quante ne ho dette sulla Ducati.

Questo è il diagramma VERO (non letto qua e là) fatto al banco (DUCATI frenato) della mia BMW R1200S originale, tanto irregolare non mi sembra e la mia dovrebbe esserlo più delle altre.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
6627399
6627399 Inviato: 28 Dic 2008 20:49
 

Ecco la curva della Bandit 1250.

immagini visibili ai soli utenti registrati



Come si può ben vedere è un ottima coppia (parliamo delle linee blu sottili ovviamente), fin troppo regolare e a 6200 giri circa inizia a finire tutto con una discesa troppo brusca (per i miei gusti), allungo del motore molto molto fiacco (ovviamente).
Da notare anche la "brusca" discesa di coppia superati i 3400 giri circa.
Stupenda la coppia ai bassissimi e medi regimi.
Questo motore è stato progettato così e a me non fa impazzire (pur essendo ottimo)!
 
6627943
6627943 Inviato: 28 Dic 2008 21:56
 

Matrix7117 ha scritto:
Ecco la curva della Bandit 1250.

immagini visibili ai soli utenti registrati



Come si può ben vedere è un ottima coppia (parliamo delle linee blu sottili ovviamente), fin troppo regolare e a 6200 giri circa inizia a finire tutto con una discesa troppo brusca (per i miei gusti), allungo del motore molto molto fiacco (ovviamente).
Da notare anche la "brusca" discesa di coppia superati i 3400 giri circa.
Stupenda la coppia ai bassissimi e medi regimi.
Questo motore è stato progettato così e a me non fa impazzire (pur essendo ottimo)!


Questo diagramma è bel lontano dalla realtà. E' solo un disegnino fatto per venderti il miracoloso silenziatore di scarico di turno che praticamente a guardare quel diagramma ha effetti soprannaturali sull'erogazione del motore. eusa_think.gif

Non ho su questo pc un diagramma più attendibile, ma cercherò di postarlo al più presto.
In ogni caso, ripeto: l'allungo c'è ed è eccezionale !
 
6627982
6627982 Inviato: 28 Dic 2008 22:02
 

Una moto con 98cv a 7500 giri e una coppia di 108nm a 3700 giri come fa ad avere un allungo eccezionale?? Boh.... mistero!
 
6628368
6628368 Inviato: 28 Dic 2008 22:52
 

Matrix7117 ha scritto:
Una moto con 98cv a 7500 giri e una coppia di 108nm a 3700 giri come fa ad avere un allungo eccezionale?? Boh.... mistero!


La rapportatura del cambio è molto lunga e sfrutta benissimo la coppia disponibile. Se sfrutti i rapporti alti vedi il contagiri che muove lento e il tachimetro che ti indica numeri improponibili...toccare 160 km/h in stradine di montagna è una cosa di una facilità estrema. Se entri in curva scalando una marcia ed esci aprendo gas quando il contagiri si trova a 5000-6000 giri, ti devi tenere con una presa ben salda al manubrio perchè viene fuori una spinta impressionante che quasi non ti aspetti! La sensazione è più o meno come se ci fosse qualcuno aggrappato dietro che ti tira! (anche dopo che la moto la conosci bene)

Se usi i rapporti bassi il contagira schizza in alto velocemente ed il motore dai 5000 agli 8000 giri si trasforma diventando rabbioso anche nel rombo...e se poi per caso vuoi allungare ancora puoi andare sino a 9500 giri anche se non ci sarebbe motivo di farlo se non un rimando momentaneo di una cambiata.

Non è come immagini, non da la coppia massima e poi la spinta si affievolisce e si inchioda...tutt'altro! Dal regime di coppia massima in poi è tutto un crescendo...ovviamente, come detto prima, da 8000 in poi il crescendo sfuma delicatamente.

Comunque...è inutile descrivere...si deve provare. Consiglio a tutti di provarla perchè è un motore veramente troppo particolare.
 
6628686
6628686 Inviato: 28 Dic 2008 23:28
 

Accolgo il tuo consiglio, appena possibile cerco di provarla anche per vedere la differenza con la mia vecchia 1200. Tra l'altro l'avevo presa in considerazione come moto da turismo (con l'abs la preferirei).
 
6631904
6631904 Inviato: 29 Dic 2008 14:58
 

Matrix7117 ha scritto:


Caro windmaster la differenza risibile come la chiami tu, tanto risibile non è visto che parliamo di un motore con più di 50cc in meno, raffreddato ad aria!!!! Certamente i valori massimi da soli non bastano, come non basta la lettura dei diagrammi (che conosco molto bene). Le irregolarità di cui parli, sono in parte ovvie trattandosi di un bicilindrico raffreddato ad aria e olio con tutti i problemi annessi con le normative antinquinamento.
Dire che il nuovo 1200GS ha una erogazione pessima è come dire che di motori si capisce poco!! Ovvio che non può essere regolare come quella di un 4 cilindri raffreddato ad acqua (è la quarta volta che lo ripeto)!!
Permettimi ma mi sembra che parli senza cognizione di causa (hai provato la GS 1200 o la R1200R?), per tirare fuori 105cv e 109cv rispettivamente alla GS e alla RR non hanno sacrificato una "beata mazza" dato che le 2 moto (soprattutto la RR) tirano in basso e ai medi come tori (sempre se uno le ha provate). Sono famose le varie "svericiate" di Boxer BMW a moto molto più blasonate e più potenti sul misto stretto (sarà la coppia?????)!
Più tardi ti posto entrambe le curve di coppia e potenza e poi ci ragioniamo sopra, riflettici sopra un po' anche tu!!
Ovvio che la curva del boxer sarà molto più irregolare di quello della Bandit (anche se guidando un boxer moderno non si sente nessuna irregolarità, se non la botta dopo i 6.000 giri) ma paradossalmente proprio questa "irregolarità" dona molto gusto alla guida della moto, cosa che non accade con una curva (ottima) ma piatta al Bandit.
Inoltre aggiungo (e ti posterò il diagramma) che basta scatalizzare (e rimappare) e le pseudo-irregolarità spariscono (le BMW sono tappate come una bottiglia) dopo di che prova a stargli dietro....!
Il mio non è campanilismo, ho appena venduto la mia 1098 e tutti sanno quante ne ho dette sulla Ducati.

Questo è il diagramma VERO (non letto qua e là) fatto al banco (DUCATI frenato) della mia BMW R1200S originale, tanto irregolare non mi sembra e la mia dovrebbe esserlo più delle altre.
Immagine: Link a pagina di Img205.imageshack.us


Ascolta Matrix, non offenderti, ma se vai a vedere sul numero di INMOTO del settembre 2007, nonostante i paroloni di lode sull'R1200R, il diagramma di coppia di quest'ultimo, è singolarmente uno dei più irregolari in assoluto......rispetto anche a tutte le altre concorrenti! Se poi per magia non è più così, vabbè farò un atto di fede su ciò che dici. Dei tuoi diagrammi prendo nota, ma ho qualche ragionevole dubbio, sono distanti da quelli che ho visto in rivista, e non in giro qua e la! Per quanto riguarda le cognizioni di causa, francamente sarebbe troppo facile poter esibire i miei titoli e competenze, ma lo ritengo sciocco, visto che siamo qui solo per 4 chiacchere fra appassionati!!! No?
Ps visto che parli tanto di sverniciate, cosa che eviterei, dato che parliamo di moto in fondo da godere, e non per fare i pazzi, sulla stessa rivista troverai anche le prestazioni rilevate strumentalmente, e da quel che si può evincere, la R1200R di vernice ne toglie poca alla Bandit...anzi Cordiali saluti
 
6632483
6632483 Inviato: 29 Dic 2008 15:46
 

Beh ragazzi, sno motori molto diversi, per architettura, difficile aspettarsi comportamenti uguali...
Il prezzo e la provenienza stessi sono indicatici del fatto che sno moto su diverse lunghezze d'onda...
 
6633053
6633053 Inviato: 29 Dic 2008 16:44
 

windmaster ha scritto:


Ascolta Matrix, non offenderti, ma se vai a vedere sul numero di INMOTO del settembre 2007, nonostante i paroloni di lode sull'R1200R, il diagramma di coppia di quest'ultimo, è singolarmente uno dei più irregolari in assoluto......rispetto anche a tutte le altre concorrenti! Se poi per magia non è più così, vabbè farò un atto di fede su ciò che dici. Dei tuoi diagrammi prendo nota, ma ho qualche ragionevole dubbio, sono distanti da quelli che ho visto in rivista, e non in giro qua e la! Per quanto riguarda le cognizioni di causa, francamente sarebbe troppo facile poter esibire i miei titoli e competenze, ma lo ritengo sciocco, visto che siamo qui solo per 4 chiacchere fra appassionati!!! No?
Ps visto che parli tanto di sverniciate, cosa che eviterei, dato che parliamo di moto in fondo da godere, e non per fare i pazzi, sulla stessa rivista troverai anche le prestazioni rilevate strumentalmente, e da quel che si può evincere, la R1200R di vernice ne toglie poca alla Bandit...anzi Cordiali saluti


Ma perchè dovrei offendermi stiamo parlando tra amici con la stessa passione (le moto) e la discussione è anche interessante!
Non ho dubbi sul fatto che il diagramma della R1200R sia tra i più "irregolari", lo so e come già ripetutamente detto è piuttosto normale trattandosi di un bicilindrico raffreddato ad aria e olio (quante volte devo ripeterlo)!!!
Il diagramma che ti ho postato (parlo del mio) è di un'altra moto ovvero una R1200S originale (cambiando tutto lo scarico e quindi scatalizzando e rimappando ho ottenuto 131cv alla ruota e 124nm a 6100 giri contro i 122 all'albero e 112nm a 6800 giri dell'originale, un ottimo risultato).
Il diagramma della Bandit proviene dal sito Akrapovic, può essere più o meno vicino alla realtà ma (vedendone anche altri) l'andamento è più o meno quello.
Lasciamo stare titoli e competenze, rimane il fatto che il motore della ultima R1200GS è uno tra i migliori in assoluto (non lo dico io) ma provandola posso confermarlo.
Ovviamente (lo ripeto ancora) se si cerca da un boxer raffreddato ad aria la regolarità (sulla carta) di un 4 cilindri raffreddato ad acqua si sbaglia, non è possibile e mai lo sarà!
Per quanto riguarda la "sverniciata" era solo per dire che sul misto il boxer è un motore che "rende" bene, inoltre essendo molto "attappato", scatalizzando e rimappando si riescono a tirar fuori cavalli e coppia in maniera rilevante.
 
6634584
6634584 Inviato: 29 Dic 2008 20:54
 

SuperCazzola ha scritto:
Beh ragazzi, sno motori molto diversi, per architettura, difficile aspettarsi comportamenti uguali...
Il prezzo e la provenienza stessi sono indicatici del fatto che sno moto su diverse lunghezze d'onda...


E bravo Nicola 0509_doppio_ok.gif

In due righe hai automaticamente cancellato 11 pagine di commenti completamente inutili su due moto che non hanno nulla di cui spartirsi. tie.gif
 
6635077
6635077 Inviato: 29 Dic 2008 21:50
 

PATATA ha scritto:


E bravo Nicola 0509_doppio_ok.gif

In due righe hai automaticamente cancellato 11 pagine di commenti completamente inutili su due moto che non hanno nulla di cui spartirsi. tie.gif


Nulla di cui spartirsi non credo...

Personalmente ho valutato l'acquisto di entrambe, quindi nel mio piccolo credo che in comune ci sia molto...Non ho mai valutato l'acquisto di una R1, di un'Harley Davidson o di uno scooterone...credo che in quel caso non ci sia nulla da spartirsi...
 
6636054
6636054 Inviato: 29 Dic 2008 23:47
 

darimar ha scritto:


Nulla di cui spartirsi non credo...

Personalmente ho valutato l'acquisto di entrambe, quindi nel mio piccolo credo che in comune ci sia molto...Non ho mai valutato l'acquisto di una R1, di un'Harley Davidson o di uno scooterone...credo che in quel caso non ci sia nulla da spartirsi...


L'unica cosa che hanno, forse, da spartirsi, è l'uso turistico che si fa con questo tipo di moto. Per il resto sono due moto completamente diverse. A partire dal costo, passando per l'estetica ed arrivando al tipo di motore/meccanica.
 
6637340
6637340 Inviato: 30 Dic 2008 10:19
 

PATATA ha scritto:
darimar ha scritto:


Nulla di cui spartirsi non credo...

Personalmente ho valutato l'acquisto di entrambe, quindi nel mio piccolo credo che in comune ci sia molto...Non ho mai valutato l'acquisto di una R1, di un'Harley Davidson o di uno scooterone...credo che in quel caso non ci sia nulla da spartirsi...


L'unica cosa che hanno, forse, da spartirsi, è l'uso turistico che si fa con questo tipo di moto. Per il resto sono due moto completamente diverse. A partire dal costo, passando per l'estetica ed arrivando al tipo di motore/meccanica.


Infatti.
Come dissi pochi posts fa, sono moto pensate entrambe per un utilizzo turistico, però sono talmente diverse per il resto che fare una comparativa sarebbe impresa ardua: dalle sospensioni, al motore, al prezzo non hanno niente in comune.
Se vi fa storcere il naso una comparativa Fazer-Bandit (già di cncezione diversa, quasi sportiva la prima, turistica la seconda), figuriamoci Bandit-1200R.
Valutare tra le 2 un acquisto significa forse non avere idee proprio chiare...
 
6637501
6637501 Inviato: 30 Dic 2008 10:58
 

SuperCazzola ha scritto:


Infatti.
Come dissi pochi posts fa, sono moto pensate entrambe per un utilizzo turistico, però sono talmente diverse per il resto che fare una comparativa sarebbe impresa ardua: dalle sospensioni, al motore, al prezzo non hanno niente in comune.
Se vi fa storcere il naso una comparativa Fazer-Bandit (già di cncezione diversa, quasi sportiva la prima, turistica la seconda), figuriamoci Bandit-1200R.
Valutare tra le 2 un acquisto significa forse non avere idee proprio chiare...


Più che non avere le idee proprio chiare, direi che sono completamente perse nella nebbia padana icon_asd.gif

La comparativa fazer GT/bandit TRAVVELER che nomini tu c'è sul numero di 2ruote uscito in edicola il 15 dicembre. Elenco solo i pregi e i difetti delle due moto scaturiti dopo la prova dei tester:

icon_arrow.gif BANDIT:
icon_arrow.gif icon_arrow.gif Pregi: protezione aerodinamica, erogazione del motore, frenata
icon_arrow.gif icon_arrow.gif Difetti: peso, qualità costruttiva

icon_arrow.gif FAZER
icon_arrow.gif icon_arrow.gif Pregi: prestazioni, manegevolezza, protezione aerodinamica
icon_arrow.gif icon_arrow.gif Diffetti: erogazione propulsore, confort sospensioni

Voglio precisare che nell'articolo NON parlano male ne di una ne dell'altra moto. Se ne evince, però, che per le andature turiste è meglio il bandit, mentre se uno vuole ANCHE divertirsi è meglio il fazer.

Almeno qua hanno messo a confronto due moto hce in comune, almeno, hanno il numero di cilindri.
Altra cosa: su 11 pagine di post si è sempre detto che il bandit costa poco. Bhè, 9950 euri c.i.m. non mi sembrano pochi per questo tipo di moto, anzi. E se poi i concessionari lo SVENDONO a quasi 7000 euri (cioè quasi 3000 euro di sconto) vuol dire che la moto qualcosa che non va, ce l'ha. Farà anche tanti chilometri, non lo metto in dubbio, ma se una casa mette in listino un mezzo ad un prezzo e poi autorizza i concessionari a fare quasi il 30% di sconto (quando un conce, se fa il 6/7% massimo) secondo me qualcosa sotto c'è. Ricordiamoci che al giorno d'oggi nessuno regala per niente.

doppio_lamp.gif
 
6637783
6637783 Inviato: 30 Dic 2008 12:05
 

Beh, allora è ridicolo anche comparare una 1098 od una MV con una quattro cilindri jap perchè il prezzo è troppo differente o perchè una è twin e le altre no o una KTM Supermoto con una BMW Megamoto o con una Triumph Tiger perchè una è bicilindrica longitudinale, una è bicilindrica boxer ed una tricilindrica in linea.
Il punto d'incontro di qualsiasi comparativa è la destinazione d'uso e le due moto in questione sono incontestabilmente destinate allo stesso utilizzo.
Che poi raggiungano gli obiettivi per strade diverse mi sembra assolutamente ininfluente.
Per quanto riguarda lo sconto sul prezzo di vendita della Bandit è banale ricordare che è determinato dal mercato. In Italia la Bandit non si vende.
Andate a vedere le immatricolazioni della Bandit sui mercati francese, tedesco ed inglese dove la moda ed il blasone non sono elementi determinati di scelta come da noi.
 
6637829
6637829 Inviato: 30 Dic 2008 12:12
 

Rispondo a PATATA e quoto VITO.

In Italia le moto come il Bandit non sono apprezzate, motivo per cui il prezzo del modello, diciamo in fase di lancio, è reso molto allettante.

Non penso che un colosso come Suzuki metta in vendita un mezzo difettoso e poi corra ai ripari con sconti invoglianti... è una politica da mercato rionale, non da multinazionale... icon_wink.gif
 
6639317
6639317 Inviato: 30 Dic 2008 15:23
 

Quoto SuperCazzola e Vito, nel Benelux, Germania e Francia il Bandit te lo scontano max. del 13% con le condizioni del salone, senno solo di 6-7%... volevo aggiungere che anche il Bandit rimappato si puo' portare oltre i 130cv., e viene "sverniciato" solo quando non c'è il manico a guidarlo ( come tutte le moto d'altro canto 0509_si_picchiano.gif )
 
6639318
6639318 Inviato: 30 Dic 2008 15:23
 

[quote="SuperCazzola"#
Non penso che un colosso come Suzuki metta in vendita un mezzo difettoso e poi corra ai ripari con sconti invoglianti... è una politica da mercato rionale, non da multinazionale... icon_wink.gif[/quote]

che il mezzo sia difettoso nessuno l'ha detto, ma che la casa madre corra ai ripari facendo degli sconti dove sicuramente, alla fine, ci perde, quello si.... e se una casa madre, pur di vendere, preferisce perdere in fatturato, questo comporta inevitabilmente che alcuni componenti possano essere scadenti..... e il bello è che, anche facendo tanto sconto sconto come fa, la gente preferisce ben altro, e non parlo solo di bmw icon_asd.gif
 
6639409
6639409 Inviato: 30 Dic 2008 15:36
 

Io è il secondo Bandit che compro e i difetti sul 1250 ancora non li ho trovati, anzi rispetto alle versioni precedenti è migliorato in tutto, ciclistica, motore, freni, abs... forse a qualcuno torna comodo screditare questa moto per convincersi di aver speso bene i suoi soldi altrove icon_asd.gif
Se il prodotto fosse cosi' scadente non credo venderebbe cosi' tanto in tutta Europa ( Italia esclusa ).
 
6639520
6639520 Inviato: 30 Dic 2008 15:49
 

patrick70 ha scritto:
... forse a qualcuno torna comodo screditare questa moto per convincersi di aver speso bene i suoi soldi altrove icon_asd.gif



0509_doppio_ok.gif 0509_up.gif
 
6639756
6639756 Inviato: 30 Dic 2008 16:30
 

Il Bandit è un'ottima moto; ma secondo me non adatta a tutti. io ho provato il 1200 ed era alta e con il baricentro alto, pesante. Bella esteticamente (per quanto si voglia dire ha una linea veramente semplice; ma ben fatta); ma se sei alto 1.70 fai una fatica enorme!

Dal canto suo l'R1200 ha il baricentro basso ed in città è molto più maneggevole e secondo me più amichevole in fatto di prestazioni ed erogazione.

Il Bandit è pericoloso se gli si tira il collo! 250kg alti a quella maniera non sono facili da gestire, in compenso tira come un dannato in basso, per essere un 4!!! icon_eek.gif
 
6639801
6639801 Inviato: 30 Dic 2008 16:39
 

x Sevenday, sono d'accordo con te per quanto riguarda il B12, ma il 1250 è tutta un'altra cosa... se la provi mi darai ragione, baricentro piu' basso, diversa disposizione dei pesi, telaio rinforzato ecc. sembra pesare 40Kg. meno della versione 1200 e molto, molto piu' maneggevole, senza parlare del motore...

Ultima modifica di patrick70 il 30 Dic 2008 17:02, modificato 1 volta in totale
 
6639804
6639804 Inviato: 30 Dic 2008 16:40
 

Per quanto da me trovato in giro su internet l'unico difetto presente su pochissimi esemplari di bandit 1250 all'inizio della produzione è stato un buco di erogazione a 2500 giri causato da un difetto del corpo farfallato. La Suzuki ha sostituito il pezzo in blocco ai malcapitati risolvendo prontamente il problema, ma già dal modello k7 non si è riscontrato più il difetto.

Anch'io pensavo che la bandit 1200 o 1250 che sia vendesse poco, ma quando l'ho acquistata io a giugno 2008 parlando con due colleghi (io vendo auto) concessionari suzuki mi hanno detto tutti e due che esauriscono il budget sulle bandit ogni anno sempre entro il mese di ottobre.
A prova di ciò, io volevo prendere il grigio metallizzato...e ho preso il blu perchè per il grigio non se ne parlava (almeno per reperirla in sicilia) sino al 2009 !!! Ciò non significa che abbiano venduto migliaia di moto, ma che hanno esaurito tutto perchè hanno venduto più delle aspettative...e le aspettative non erano certo un paio di moto...

Poi volevo precisare che le moto non si vendono a 7000 euro...molti annunci sono specchietti per le allodole...Sicuramente si comprano con un ottimo sconto, ma questo non significa che ne Suzuki ne i concessionari di turno ci perdano. Bisogna tenere conto che le moto vengono prodotte in giappone, ovvero la nazione leader al mondo per le ottimizzazioni delle produzioni industriali...e nonostante l'altissimo costo della manodopera giapponese, non possiamo neppure immaginare quale sia il costo industriale del prodotto finito...

...Che poi le leggi del mercato locale contribuiscano molto questo è poco ma sicuro...le Bandit infatti in Italia costano molto meno che in Germania o in Francia, Belgio...etc...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 11 di 12
Vai a pagina Precedente  123...101112  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©