Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
Fiamme e scoppi dalla marmitta [come si fa?]
308379
308379 Inviato: 20 Apr 2006 18:29
Oggetto: Fiamme e scoppi dalla marmitta [come si fa?]
 



Qualche tempo fa vidi in TV un servizio nel quale venivano intervistati alcuni possessori di chopper o custom...questi con le loro moto riuscivano ad ottenere un effetto particolare dentro la marmitta. Questi infatti facevano uscire delle fiammate insieme a scoppi dal terminale...qual'è il sistema o il modo per ottenere ciò???si può effettuare con qualsiasi moto???Cosa avviene precisamente dentro la marmitta???
grazie a tutti

ciauzzzzz
 
308425
308425 Inviato: 20 Apr 2006 18:45
Oggetto: Re: fiamme e scoppi dalla marmitta
 

Rabber ha scritto:
Qualche tempo fa vidi in TV un servizio nel quale venivano intervistati alcuni possessori di chopper o custom...questi con le loro moto riuscivano ad ottenere un effetto particolare dentro la marmitta. Questi infatti facevano uscire delle fiammate insieme a scoppi dal terminale...qual'è il sistema o il modo per ottenere ciò???si può effettuare con qualsiasi moto???Cosa avviene precisamente dentro la marmitta???
grazie a tutti

ciauzzzzz

era alle iene vero??????
cmq si può fare sui 4t, o meglio anche sul 2. ma nn lo consiglio
in pratica loro con un interuttore bloccano la candela, la benza nn s' accende e la benza brucia facendo le fiammate che vedi nella marmitta.....
sul 2t è da pazzi da farlo perchè nn essendoci le valvole un ritorno di fiamma entrerebbe subito nel carbu. e li la moto ti eslode....................
 
308495
308495 Inviato: 20 Apr 2006 19:08
 

si mi sembra alle iene...
e come fai a staccare la candela???
il procedimento preciso lo sai???
 
308497
308497 Inviato: 20 Apr 2006 19:09
 

Non è che la combustione avviene in modo ritardato quando la miscela aria benzina è gia nei tubi di scarico? cmq anche io so che c'è un dispositivo attivabile
 
308525
308525 Inviato: 20 Apr 2006 19:27
 

ma allora scusate ma come fa a scoppiare senza la scintilla della candela???nella marmitta non può mica scoppiare così???allora uno ha ingolfato, ha un sacco di benza nella marmitta e quando riaccende fa il fiammone e scoppia???mmm...
 
308598
308598 Inviato: 20 Apr 2006 19:52
 

forse intendevi questo:


immagini visibili ai soli utenti registrati



c'è un kit apposito per farlo, ma è una roba da americani scemi
 
308626
308626 Inviato: 20 Apr 2006 20:00
 

88mph ha scritto:
...c'è un kit apposito per farlo, ma è una roba da americani scemi


Purtroppo in Italia c'è la tendenza a scimmiottare gli aspetti peggiori degli States mentre si evita accuratamente di ispirarci a quelli migliori, che sono meno... vistosi e rumorosi di quelli cattivi ma non mancano e potrebbero traghettarci rapidamente in una democrazia più evoluta della nostra.

comunque anche loro avrebbero tanto da imparare da noi, sotto certi aspetti... invece si limitano a copiarci vestiti, cravatte e ultimamente il vino 0510_sorriso.gif
 
308656
308656 Inviato: 20 Apr 2006 20:10
 

Se vuoi vederli dal vivo basta che vai al Raduno dello Stevio li ci sono tantissimi chopperisti che fanno questo spettacolo.

Fai conto che se lo fai uno scoppio è 1 anno in meno di vita che dai alla tua moto!! 0510_sad.gif icon_eek.gif 0510_sad.gif

Bello da vedere ma con la mia moto?? MAI ..... icon_evil.gif

Ciaoooooo
 
308685
308685 Inviato: 20 Apr 2006 20:20
 

88mph ha scritto:
forse intendevi questo:


immagini visibili ai soli utenti registrati



c'è un kit apposito per farlo, ma è una roba da americani scemi

l'avevo letto anche su un giornale di moto, è in vendita un kit (anche su un sito americano ma non mi ricordo), è tipo un "lanciafiamme", con un pulsante fai scoppiare una scintilla alla fine della marmitta, e con i gas di quest'ultima provoca delle fiammate, proprio come un lanciafiamme icon_lol.gif
xò è soltanto un fatto di estetica, diversamente è se le fiammate te le fa da sola la marmitta,quello è un po' meglio, nel senso che non devi ricorrere a nessun trucco icon_wink.gif
 
308850
308850 Inviato: 20 Apr 2006 21:50
 

de_corsa ha scritto:
88mph ha scritto:
...c'è un kit apposito per farlo, ma è una roba da americani scemi


Purtroppo in Italia c'è la tendenza a scimmiottare gli aspetti peggiori degli States mentre si evita accuratamente di ispirarci a quelli migliori, che sono meno... vistosi e rumorosi di quelli cattivi ma non mancano e potrebbero traghettarci rapidamente in una democrazia più evoluta della nostra. 0510_sorriso.gif


Q8 pienamente!! E poi perchè massacrare le nostre belle moto?!
 
308906
308906 Inviato: 20 Apr 2006 22:36
 

Rotax ha scritto:
88mph ha scritto:
forse intendevi questo:


immagini visibili ai soli utenti registrati



c'è un kit apposito per farlo, ma è una roba da americani scemi

l'avevo letto anche su un giornale di moto, è in vendita un kit (anche su un sito americano ma non mi ricordo), è tipo un "lanciafiamme", con un pulsante fai scoppiare una scintilla alla fine della marmitta, e con i gas di quest'ultima provoca delle fiammate, proprio come un lanciafiamme icon_lol.gif
xò è soltanto un fatto di estetica, diversamente è se le fiammate te le fa da sola la marmitta,quello è un po' meglio, nel senso che non devi ricorrere a nessun trucco icon_wink.gif


Solitamente quando la marmitta scoppietta e fa fiamme senza trucchi, è un problema di carburazione.

E' dannoso tanto quanto l'altro metodo.

Forse di più.
 
308935
308935 Inviato: 20 Apr 2006 23:07
 

immagini visibili ai soli utenti registrati


Per quanto ne so io (quindi poco), un motivo per cui motori molto compressi ed esasperati lancino le classiche "sfiammate" dalla marmitta è che non tutta la benzina immessa dentro al motore riesca a bruciare...
Avvenendo questo ad elevati regimi di rotazione l'accoppiata di fumi di scarico e miscela incombusta viene sparato a velocità elevata nella marmitta bollente...La benzina ovviamente si incendia e viene subito espulsa con i gas...

Nei Rally credo succeda spesso e, se non dico fesserie (correggetemi se sbaglio), questo accade quando si usano "polmoncini" o simili...
Nelle gare di rally è normale credo sentire dei botti atroci dovuti all'esposione della miscela incombusta nella marmitta...
Ma qui forse si parlva di tutt'un altro fenomeno!
 
308984
308984 Inviato: 21 Apr 2006 0:20
 

whisper81 ha scritto:
...Per quanto ne so io (quindi poco), un motivo per cui motori molto compressi ed esasperati lancino le classiche "sfiammate" dalla marmitta è che non tutta la benzina immessa dentro al motore riesca a bruciare...
Avvenendo questo ad elevati regimi di rotazione l'accoppiata di fumi di scarico e miscela incombusta viene sparato a velocità elevata nella marmitta bollente...La benzina ovviamente si incendia e viene subito espulsa con i gas...

Nei Rally credo succeda spesso e, se non dico fesserie (correggetemi se sbaglio), questo accade quando si usano "polmoncini" o simili...
Nelle gare di rally è normale credo sentire dei botti atroci dovuti all'esposione della miscela incombusta nella marmitta...
Ma qui forse si parlva di tutt'un altro fenomeno!


distinguiamo, al di fuori di motivazioni dovute ad accensioni (volute o patologiche) fuori fase:

- gli "scoppi da smagrimento" sono tipici dei motori con diagrammi più spinti e scarichi più aperti ed avvengono esclusivamente nel momento del rilascio.
il motivo è dovuto alla combustione di residui di carburazione, mal amalgamati, che avviene con le valvole di scarico aperte. qualcosa di simile a quanto esposto da whisper81.

- gli scoppi con fiammata tipici delle vetture da rally (e non solo) sono invece dovute ad un altro motivo, più complesso:
le turbine dei compressori centrifughi girano a regimi di anche 150.000g/'
per questi regimi non esistono cuscinetti che reggano
allora gli alberini delle turbine galleggiano su di un velo di olio a pressione e fino a che c'è pressione nel turbo, l'olio rimane al suo posto
quando la pressione viene a mancare (in fase di rilascio, anche solo al cambio di marcia) un pò d'olio (spinto dalla pressione di lubrificazione) riesce a trafilare nella girante condotta.
la girante condotta lavora spesso a temperature sufficienti ad innescare una combustione di quest'olio e quindi si creano queste fiamme di colore giallo intenso.
il botto che si sente si SOVRAPPONE a questa fiammata, anzi la anticipa e la innesca (con una fiammata molto più rapida e violenta, di colore azzurro trasparente, tipo gas di cucina)
quest'ultimo è un "normale" scoppio di smagrimento.
 
309051
309051 Inviato: 21 Apr 2006 7:52
 

Ciao de corsa... mi permetto di rettificare una cosa...

nelle auto sovralimentate da rally gli scoppi in rilascio sono provocati da un dispositivo che viene utilizzato per mantenere in pressione la turbina anche a farfalla chiusa per evitare il ritardo di risposta alla riapertura del gas e quindi recuperare tempo all'uscita delle curve e nei cambi di marcia.

Questo dispositivo viene comandato da una centralina e consiste, detto molto grezzamente, nel far passare anche a farfalla chiusa una certa quantità di aria e quindi anche un po' di benzina abbinato ad un forte ritardo all'accensione. Questo fa' si che il motore se pur non accelerato faccia passare una quantità minima di gas che mantiene la girante di scarico ad un numero di giri minimo per il quale quella di aspirazione genera la pressione voluta.

E' chiaro quindi che questa certa quantità di gas che risultano essere incombusti a contatto con la chiocciola di scarico prima e la marmitta dopo bruciano o meglio scoppiano... dando vita alle fiammate e ai "botti".

Questo sistema se da un lato è ottimo per evitare il turbo-lag dall'altro aumenta la temperatura della girante gia di per sè incandescente accorciando la vita della stessa.
 
309136
309136 Inviato: 21 Apr 2006 9:37
 

ritornando a bomba sull'argomento del topic:

ovvero le sfiaccolate dallo scarico NON come fisiologico sfogo di un motore spinto, MA come forma di espressione della maraglieria del customista.

esistono effettivamente 2 metodi:

-il primo consiste, come giustamente anticipato, nel togliere contatto alle candele per un istante, con piccole dosi di miscela incombusta che se ne vanno per lo scarico, e successivamente vengono investite dai gas di scarico ad alta temperatura e pressione che le incendiano.

non serve l' harley, si faceva anche col ciao, tirando e mollando l'alzavalvole, oggi ogni moto ha un dispositivo di emergenza che spegne il motore togliendo corrente alla/e candela/e.

-secondo modo: siccome agli americani fa fatica anche pistolare col contatto, si sono inventati il famoso "kit": questo NON consiste in scintille che incendiano i gas di scarico (che non sono infiammabili, per fortuna), ma in microscopici iniettori che nebulizzano micro-dosi di benza a pochi mm dalle bocche degli scarichi. a questo punto si ritorna al caso precedente, meno traumatico per il vostro scarico perchè la combustione non avviene al suo interno.
 
309172
309172 Inviato: 21 Apr 2006 9:58
 

Grazie a tutti per le ottime spiegazioni!

Gli ammerrigani... La prossima astuzia per fare l'effetto burnout quale sarà? Un iniettore di olio nella marmitta bollente? Così a tutto gas sai che bel fumo???

Ah no, dimenticavo, farebbe troppo poco danno icon_biggrin.gif
 
309412
309412 Inviato: 21 Apr 2006 12:50
 

cosa e dove si troverebbe questo alzavalovole nel ciao???
w quindi i gas espulsi dalla marmitta sono infiammabili???se io vado li con un'accendino o un fiammifero pigliano fuoco???
 
309442
309442 Inviato: 21 Apr 2006 13:08
 

non i gas espulsi dalla marmitta, ma i gas incombusti.
se per esempio un po' di miscela non bricia e finisce nella marmitta caldissima lì scoppietta...
poi come ha scritto nerowolfe79 gli americani si sono inventati sta cosa che spuzza un po' di benza nella marmitta indipendentemente dal motore
cia'
 
309446
309446 Inviato: 21 Apr 2006 13:11
 

sandro76 ha scritto:
Ciao de corsa... mi permetto di rettificare una cosa...

nelle auto sovralimentate da rally gli scoppi in rilascio sono provocati da un dispositivo che viene utilizzato per mantenere in pressione la turbina anche a farfalla chiusa per evitare il ritardo di risposta alla riapertura del gas e quindi recuperare tempo all'uscita delle curve e nei cambi di marcia.

Questo dispositivo viene comandato da una centralina e consiste, detto molto grezzamente, nel far passare anche a farfalla chiusa una certa quantità di aria e quindi anche un po' di benzina abbinato ad un forte ritardo all'accensione. Questo fa' si che il motore se pur non accelerato faccia passare una quantità minima di gas che mantiene la girante di scarico ad un numero di giri minimo per il quale quella di aspirazione genera la pressione voluta.

E' chiaro quindi che questa certa quantità di gas che risultano essere incombusti a contatto con la chiocciola di scarico prima e la marmitta dopo bruciano o meglio scoppiano... dando vita alle fiammate e ai "botti".

Questo sistema se da un lato è ottimo per evitare il turbo-lag dall'altro aumenta la temperatura della girante gia di per sè incandescente accorciando la vita della stessa.


0509_up.gif perfetto! ma la tua più che una rettifica è un'aggiunta, perché tali manifestazioni si verificavano anche prima... dell'invenzione del dispositivo di minima di cui parli icon_wink.gif

la differenza visibile stà nel fatto che prima passava e bruciava anche olio (denunciato da una fiamma prolungata e di color giallo intenso) mentre adesso la fiamma è... un pò più asciutta! icon_smile.gif

Ultima modifica di de_corsa il 21 Apr 2006 13:19, modificato 1 volta in totale
 
309455
309455 Inviato: 21 Apr 2006 13:14
 

e l'alza valvole cos'è...avrei intenzione di farlo col ciao...non ho niente da perdere...
ciauzzz
 
309479
309479 Inviato: 21 Apr 2006 13:21
 

Rabber ha scritto:
e l'alza valvole cos'è...avrei intenzione di farlo col ciao...non ho niente da perdere...
ciauzzz


l'alzavalvola ce l'hai già: si aziona con la levetta corta (vicino alla leva del freno posteriore) che usi per spegnere il motore.
 
309488
309488 Inviato: 21 Apr 2006 13:24
 

è quella leva che usi per spegnere il motore posta sotto la leva del freno a sx... apre una valvola sulla testa che fa espellere la pressione del motore.
 
309491
309491 Inviato: 21 Apr 2006 13:24
 

ecco appunto.. icon_mrgreen.gif
 
309736
309736 Inviato: 21 Apr 2006 15:31
 

Rabber ha scritto:
si mi sembra alle iene...
e come fai a staccare la candela???
il procedimento preciso lo sai???


l'ho visto fare ad un motoraduno dei poveri in sardegna:

acceleravano forte in folle, smanettando allo stesso tempo con il tasto di emergenza che spegne il motore (quello rosso che tutti abbiamo sul manubrio a destra)

non mi è sembrata comunque una cosa intelligente da fare, per il bene del motore.
 
312803
312803 Inviato: 24 Apr 2006 2:07
 

maurolive ha scritto:
Rabber ha scritto:
si mi sembra alle iene...
e come fai a staccare la candela???
il procedimento preciso lo sai???


l'ho visto fare ad un motoraduno dei poveri in sardegna:

acceleravano forte in folle, smanettando allo stesso tempo con il tasto di emergenza che spegne il motore (quello rosso che tutti abbiamo sul manubrio a destra)

non mi è sembrata comunque una cosa intelligente da fare, per il bene del motore.



funziona solo son le moto alimentate a carburatori, perchè quando si preme ripetutamente il tasto rosso (che toglie la corrente alle candele) con le moto ad ignezione si interrompe anche il flusso della benzina mentre a carburatori il mortore tira ancora benzina e alla riaccensione delle candele si ha la detonazione per l'accumulo di carburante

ma quelle fiammate non sono ritorni di fiamma o accumuli di benzina nei cilindri ma kit che mandano piccole quantità di benzina nei collettori roventi e prendendo fuoco fuoriescono dallo scarico.
 
478375
478375 Inviato: 17 Lug 2006 1:48
 

Qua c'è spiegato tutto Link a pagina di Hotlicksexhaust.com ma non spiegano la cosa più importante: che sono 114 dollari buttati nel cesso.

Breve traduzione sul funzionamento grezza grezza: si monta un pulsante al manubrio dal quale parte un filo che va a una centralina collegata alla batteria. Da questa centralina parte un altro filo collegato a una candela posizionata nel terminale di scarico. Quando si preme il pulsante scintilla e fiamme.

Nelle FAQ Link a pagina di Hotlicksexhaust.com c'è tutto. Non nuoce alla salute del motore ma alla salute mentale si.
I link sono tanto per documentazione di funzionamento. E' e rimane una "americanata" nel senso dispregiativo del termine...
 
489659
489659 Inviato: 21 Lug 2006 2:12
 

Per fare lo scoppio in tutta tranquillità basta semplicemente affondare il gas girando la chiave (e spegnendo il motore) ed il botto è fatto icon_lol.gif.
 
1165559
1165559 Inviato: 9 Feb 2007 15:09
 

Salve a tutti, io su ebay vendo kit di questo genere per auto . un pulsante e fiammate e botti dallo scarico sono assicurati.
il mio nick su ebay è itomcorse. potete vedere nelle inserzioni :
Cgi.ebay.it******

ciao a tutti, se interessati potete mandarmi una mail.
 
1189098
1189098 Inviato: 14 Feb 2007 19:40
 

io tengo la moto per qualche secondo a 6000 giri e poi apro a manetta e fa lo scoppio e la bella fiamma come testimoniava il mio ex avatar...comunque c e gia un topic del genere prova a cercare"scoppi voluti usando tasto rosso"
 
1189125
1189125 Inviato: 14 Feb 2007 19:49
 

Io nel l'ho vista fare ad un r1 la fiammata + precisamente 2 fiammate blu...il tip ha tirato la moto arrivato alla sesta alta ha mollato d colpo l'accelleratore e sono partite le die fiammate dallo scarico...nn so se ha inciso il fatto che avesse il turbo quell'r1...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©