Leggi il Topic


Indice del forumForum Autovelox, Patenti e Leggi

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Nuove Modifiche al C.d.S. - D.L. 92 del 23/05/2008
4598176
4598176 Inviato: 28 Mag 2008 22:03
Oggetto: Nuove Modifiche al C.d.S. - D.L. 92 del 23/05/2008
 



Per chi ancora non ne fosse a conoscenza da ieri, 27/05/2008 giorno successivo alla pubblicazione sulla G.U. 122 del 26/05/2008, sono in vigore delle modifiche riguardanti alcuni articoli tra cui anche quelli al C.d.S.

Le modifiche apportate dal legislatore riguardano principalmente le violazioni per la guida in stato di ebbrezza e quella in stato di alterazione psico-fisica per uso a di sostanze stupefacenti (art. 186 e 187 C.d.S.).

Sono infatti state aumentate le pene detentive (anche per quanto riguarda l'omissione di soccorso, art. 189) ed è anche prevista la confisca del veicolo qualora il tasso alcolemico rilevato superi l'1,50 g/l (186/2° lettera c) o comunque quando viene rilevata nel sangue la presenza di sostanze stupefacenti (187/1°).

Inoltre è tornato ad essere di natura penale anche il rifiuto all'accertamento (viene infatti punito con le stesse sanzioni del comma 2 lettera c) dell'art. 186) ma in questo caso non è prevista la confisca del veicolo ma il fermo amm.vo per 180 giorni.

Inoltre è prevista la revoca della patente di guida in caso di recidiva specifica nei due anni delle violazioni previste dal comma 7 dell'art. 186.

La revoca della patente è prevista anche qualora venga contestata la violazione dell'art. 186/° lettera c) o 187 a seguito di incidente mortale con condanna per omicidio colposo (art. 222).

Questo è il LINK dove sono indicate tutte le modifiche apportate e la circolare esplicativa del Ministero dell'Interno.
 
4598225
4598225 Inviato: 28 Mag 2008 22:06
 

ne sentivo parlare oggi. due parole: ERA ORA, chi guida in stato di ebrezza non è un pericolo solo per se, ma soprattutto per gli altri che non hanno colpe icon_evil.gif
 
4598280
4598280 Inviato: 28 Mag 2008 22:09
 

NaXter ha scritto:
ne sentivo parlare oggi. due parole: ERA ORA, chi guida in stato di ebrezza non è un pericolo solo per se, ma soprattutto per gli altri che non hanno colpe icon_evil.gif


Soprattutto perchè il legislatore non ha voluto "fare di tutta l'erba un fascio" ma ha voluto punire chi realmente "alza il gomito".

Infatti non sono puniti con la confisca gli stati di ebrezza che possono derivare da un bicchierino in più ma sono puniti quelli da 5-6 bicchierini in più (quindi l'abuso di alcool).
 
4598353
4598353 Inviato: 28 Mag 2008 22:16
 

è giusto così,qua la gente deve capire che se beve non deve guidare
 
4598571
4598571 Inviato: 28 Mag 2008 22:35
 

almandithule ha scritto:


Soprattutto perchè il legislatore non ha voluto "fare di tutta l'erba un fascio" ma ha voluto punire chi realmente "alza il gomito".

Infatti non sono puniti con la confisca gli stati di ebrezza che possono derivare da un bicchierino in più ma sono puniti quelli da 5-6 bicchierini in più (quindi l'abuso di alcool).


sono contento e apprezzo lo sforzo del legislatore di punire il vero abuso di alcol...
sono però dell'idea che la confisca del mezzo sia comunque incostituzionale così come lo era a suo tempo la legge di confisca del 50ino se s'andava senza casco....

altre note negative e che si fanno sanzioni e pene per reprimere senza pensare che nella nostra nazione sarebbe bene insegnare ad avere un minimo di coscienza che ti fa capire che seguire una determinata legge è una cosa saggia...

inutile che al nord spaccano il sedere ai cittadini con multe, sanzioni e controlli quando poi al sud ci sono realtà in cui nemmeno ti fermano se sei in moto senza casco...
ps. scusate lo sfogo...
 
4599362
4599362 Inviato: 28 Mag 2008 23:53
 

Grazie per la precisa informazione icon_wink.gif
 
4599477
4599477 Inviato: 29 Mag 2008 0:20
 

HORNETMS ha scritto:


sono contento e apprezzo lo sforzo del legislatore di punire il vero abuso di alcol...
sono però dell'idea che la confisca del mezzo sia comunque incostituzionale così come lo era a suo tempo la legge di confisca del 50ino se s'andava senza casco....


Incostituzionale lo poteva essere quando si trattava di una sanzione amm.va.

Qua si parla di reato penale e comunque su un tasso alcolemico elevato.

HORNETMS ha scritto:

altre note negative e che si fanno sanzioni e pene per reprimere senza pensare che nella nostra nazione sarebbe bene insegnare ad avere un minimo di coscienza che ti fa capire che seguire una determinata legge è una cosa saggia...


Perfettamente d'accordo ma con una precisazione.

Se l'italiano si preoccupasse dell'informarsi delle sanzioni prima di commettere un'illecito (la legge infatti non ammette ignoranza) si eviterebbero sprechi di denaro nelle aule di giustizia dove vengono trattati ricorsi sulla base "non lo sapevo e comunque mi pare esagerata la sanzione, mica ho ammazzato qualcuno".
 
4600772
4600772 Inviato: 29 Mag 2008 10:48
Oggetto: Re: Nuove Modifiche al C.d.S. - D.L. 92 del 23/05/2008
 

almandithule ha scritto:

Inoltre è tornato ad essere di natura penale anche il rifiuto all'accertamento (viene infatti punito con le stesse sanzioni del comma 2 lettera c) dell'art. 186) ma in questo caso non è prevista la confisca del veicolo ma il fermo amm.vo per 180 giorni.


Intendi l'accertamento del tasso alcolemico?
Ma tutte le pattuglie sono dotate della macchinetta e del kit per gli stupefacenti?
 
4600900
4600900 Inviato: 29 Mag 2008 11:01
 

Tutto sacrosanto, non cambierei una virgola, era ora.

Adesso da questo governo mi aspetterei una politica di revisione e razionalizzazione dei limiti di velocità.
Non dimentichiamoci che il ministro che propose i 150 in autostrada era dello stesso partito oggi di nuovo al governo, e soprattutto non dimentichiamoci che tutte le altre sanzioni (quelle per i guidatori che non bevono, non si drogano e non causano incidenti gravi cioè la maggioranza) sono state inasprite da ministri ottusi e 'integralisti' sull'onda di sdegno provocata da sinistri stradali mortali quasi sempre causati da conducenti ubriachi o drogati.
 
4600922
4600922 Inviato: 29 Mag 2008 11:03
 

HORNETMS ha scritto:
altre note negative e che si fanno sanzioni e pene per reprimere senza pensare che nella nostra nazione sarebbe bene insegnare ad avere un minimo di coscienza che ti fa capire che seguire una determinata legge è una cosa saggia...


Beh quello non sta alle Forze dell'ordine... ma sono d'accordo con te sul principio.
Ora la domanda è: comincieranno a farli, 'sti controlli?
 
4600953
4600953 Inviato: 29 Mag 2008 11:06
 

Calimar ha scritto:


Beh quello non sta alle Forze dell'ordine... ma sono d'accordo con te sul principio.
Ora la domanda è: comincieranno a farli, 'sti controlli?


Beh, dalle mie parti già da un paio d'anni la polizia fa controlli a tappeto, almeno nelle sere dei weekend....
 
4602989
4602989 Inviato: 29 Mag 2008 14:24
 

Perdonatemi ma non sono assolutamente d'accordo su un punto: la confisca. Non è affatto detto che il guidatore coincida con l'intestatario, se io presto la mia auto a un amico che poi se la fa confiscare cosa c'entro io? Va bene, devo sapere a chi la affido, ma non si può mai sapere. Il mondo è pieno di gente di cui ti fidi ciecamente e che ti tradisce quando meno te l'aspetti...
 
4604341
4604341 Inviato: 29 Mag 2008 15:42
 

Blueyes ha scritto:
Perdonatemi ma non sono assolutamente d'accordo su un punto: la confisca. Non è affatto detto che il guidatore coincida con l'intestatario, se io presto la mia auto a un amico che poi se la fa confiscare cosa c'entro io? Va bene, devo sapere a chi la affido, ma non si può mai sapere. Il mondo è pieno di gente di cui ti fidi ciecamente e che ti tradisce quando meno te l'aspetti...


Mea culpa, ho tralasciato questo importante aspetto icon_redface.gif (che comunque è indicato nel D.L. in link).

La confisca non si applica qualora il veicolo sia intestato a persona estranea al reato.

Quindi si applica solo se il conducente coincide con il proprietario o nel caso il proprietario sia comunque a bordo (perchè esiste per il proprietario il concorso in reato, art. 110 C.P.. Questo caso è comunque a valutazione della Procura).
 
4604422
4604422 Inviato: 29 Mag 2008 15:47
Oggetto: Re: Nuove Modifiche al C.d.S. - D.L. 92 del 23/05/2008
 

Gronky ha scritto:
almandithule ha scritto:

Inoltre è tornato ad essere di natura penale anche il rifiuto all'accertamento (viene infatti punito con le stesse sanzioni del comma 2 lettera c) dell'art. 186) ma in questo caso non è prevista la confisca del veicolo ma il fermo amm.vo per 180 giorni.


Intendi l'accertamento del tasso alcolemico?
Ma tutte le pattuglie sono dotate della macchinetta e del kit per gli stupefacenti?


Sia quello alcolemico che per gli stupefacenti (le pene sono sempre quelle del comma 2 lettera c) del 186).

Non tutte le pattuglie sono dotate del kit per gli stupefacenti (anche perchè ogni kit identifica una sola sostanza), resta comunque il fatto che il conducente possa essere accompagnato presso una struttura sanitaria per eseguire il test (187 comma 2 e 3).
 
4604676
4604676 Inviato: 29 Mag 2008 16:06
 

da un punto di vista era ora che inasprissero le pene dall'altro mi rammarica il fatto che praticamente al ristorante o al pub se devo guidare andrò ad acqua gassata icon_lol.gif .

2 anni fa mi vennerò addosso con la ma macchina il conducente un pupo di 18anni neo patentato era ubriaco fracico e dentro alla macchina c'era la nebbia icon_rolleyes.gif i polizziotti che sono stati chiamati non gli han fatto nessun test nulla di nulla se ne sono altamente fregati ..ora inasprire le pene se chi dovrebbe farle rispettare si comporta così a cosa serve?
 
4604715
4604715 Inviato: 29 Mag 2008 16:09
 

Mephistofile ha scritto:
da un punto di vista era ora che inasprissero le pene


Sarò ripetitivo... ma fin quando non cominciano a fare controlli a tappeto, possono inasprire quanto cavolo gli pare e non servirà mai a nulla.

Quoto quindi mephistofile.
 
4604974
4604974 Inviato: 29 Mag 2008 16:29
 

Quoto Calimar, ogni volta che aumentano l'importo delle multe mi viene da ridere...tanto le probabilità di prendersene una sono irrisorie. Se invece facessero un controllo del territorio come si deve, cioè a tappeto, allora per far diminuire la guida in stato di ebrezza basterebbe anche una multa da 100 €.
 
4615679
4615679 Inviato: 30 Mag 2008 15:50
 

Blueyes ha scritto:
Quoto Calimar, ogni volta che aumentano l'importo delle multe mi viene da ridere...tanto le probabilità di prendersene una sono irrisorie. Se invece facessero un controllo del territorio come si deve, cioè a tappeto, allora per far diminuire la guida in stato di ebrezza basterebbe anche una multa da 100 €.


Il problema è la mancanza di personale.

O meglio il problema è che il personale c'è ma è essere sempre impiegato in citazioni davanti al G.d.P. o comunque nella trattazione dei ricorsi.

Da quando c'è il G.d.P. infatti i ricorsi sono incrementati anche perchè, male che vada, si paga sempre la multa iniziale (il Prefetto invece raddoppia la sanzione).

Fonte La Nazione:

In tutta Italia nel 2006 su quasi 700mila sentenze dei 3000 giudici di pace del nostro paese, 450 mila, cioè il 65 per cento del totale, è relativo a opposizioni a sanzioni amministrative. Una percentuale che aumenta a Firenze: su 40mila ricorsi nel 2006, quasi 32mila sono stati contro le multe, cioè l’80% dei casi. Nel 2004 rappresentavano il 60 per cento del totale.

Il possibile lo facciamo, l'impossibile anche, per i miracoli ci stiamo attrezzando.
 
4615799
4615799 Inviato: 30 Mag 2008 16:02
 

almandithule ha scritto:
Il problema è la mancanza di personale.


Non imputo la ragione di queste mancanze alle FdO, ci mancherebbe.
Il discorso è sempre quello... non ci sono soldi per il personale, non ci sono soldi per le auto, non ci sono soldi per i kit, non ci sono soldi per gli straordinari, ci sono altre mansioni da svolgere....

Il problema è come sempre la gestione delle risorse. Dirò che è colpa della nostra classe dirigente fancazzista, e non mi dilungherò oltre.
 
4615852
4615852 Inviato: 30 Mag 2008 16:07
 

Calimar ha scritto:

non ci sono soldi per gli straordinari


O.T. (giuro che è l'ultimo icon_mrgreen.gif )

Ci credi se ti dico che dei colleghi devono ancora riscuotere gli straordinari per il Mugello del giugno 2007?
 
4618266
4618266 Inviato: 30 Mag 2008 19:32
 

almandithule ha scritto:


O.T. (giuro che è l'ultimo icon_mrgreen.gif )

Ci credi se ti dico che dei colleghi devono ancora riscuotere gli straordinari per il Mugello del giugno 2007?


ci credo eccome...
però secondo me è estremamente riduttivo imputare ai ricorsi al gdp la poca presenza di forze di polizia sul territorio.
primo perché molte volte all'udienza materialmente c'è solo il ricorrente
secondo perché in genere in udienza viene una persona delegata dall'Ufficio di appartenenza che si fa tutte le udienze di quel giorno
terzo perché le udienza son solo al mattino, mentre i controlli si fanno tutto il giorno e specie quelli per l'alcol han senso diciamo dopo pranzo, dopo cena, di notte nei we o all'ora dell'aperitivo.

va anche tenuto conto che le percentuali bulgare segnalate son dovute si al numero elevato di ricorsi (sul quale m'interrogherei, e come legislatore e come sanzionaotore, nel senso di fare leggi più accurate o di esser più bravo ad applicarle senza errori), ma anche al fatto che la compentenza del giudice di pace in generale è praticamente ridicola..cause di valore inferiore ai 2.500 euro circa, 15mila e rotti se si tratta di sinistri stradali.. oltretutto non è mai stata aggiornata tale competenza di valore da 10 anni a questa parte. il che, con l'inflazione che c'è stata, ha eroso la competenza a favore dei tribunali. anche per questo nel 2004 la percentuale era inferiore.

per il resto, il motivo per cui vengono fatti molti più controlli sulla velocità che su alcol e droga, nonostante questi ultimi comportamente siano altrettanto se non più pericolosi, è facilmente intuibili.
per la velocità basta una macchinetta, anche in funzione 24 h su 24. per alcol e droga servono uomini, etilometri, tempo, incentivi a prestare servizio nei we e di notte, e soprattutto non si può automatizzare il processo come per la velocità...
certo che in altri paesi come la francia i controlli su alcol e droga sono qualcosa come 5-6 milioni all'anno..in italia ho sentito esprimere soddisfazione dal ministro per essere passati da meno di 200.000 a poco più di 200.000 controlli l'anno..
 
4618917
4618917 Inviato: 30 Mag 2008 20:17
 

Tutto vero ma hai tralasciato un aspetto.

In molti casi vengono citati a teste i verbalizzanti.

La citazione teste è considerata come attività lavorativa e quindi l'agente non può essere impegnato, in quella giornata, per un'altro turno di servizio.

La contestazione di un'illecito di cui agli art. 186 e 187 è una procedura molto più lunga rispetto a qualsiasi altra.

Basta considerare il fatto che, come previsto dall'art. 379 del regolamento del C.d.S., tra una prova etilometrica e l'altra devono passare almeno 5 minuti.

Considera poi che si ha sempre a che fare con un ubriaco icon_rolleyes.gif .

A questi tempi vanno sommati quelli per il controllo del veicolo e dei documenti, la nomina del difensore, l'arrivo del carro attrezzi o comunque di qualcuno in grado di condurre il veicolo ecc.

Si perde un'ora per un'unica contestazione.


Citazione:
certo che in altri paesi come la francia i controlli su alcol e droga sono qualcosa come 5-6 milioni all'anno..in italia ho sentito esprimere soddisfazione dal ministro per essere passati da meno di 200.000 a poco più di 200.000 controlli l'anno..


A parlare fu il Ministro dell'Interno.

Ricordati che questo coordina solo la Polizia di Stato.

I Carabinieri dipendono dal Ministro della Difesa.

La Polizia Municipale dal Comune.

I dati non sono quindi attendibili perchè non globali.

In Italia ci sono troppe forze di Polizia, un riassetto permetterebbe sicuramente di avere più pattuglie e di impiegarle meglio.
 
4622789
4622789 Inviato: 31 Mag 2008 12:00
 

E su questo ultimissimo aspetto ci troviamo d'accordo, solo noi abbiamo polizia, carabinieri, guardia di finanza, polizia municipale, polizia penitenziaria e così via...non è possibile fare UNA polizia? Che differenza fa chiamare i carabinieri piuttosto che la polizia? Certe cose del mio paese non le capirò mai...
 
4622957
4622957 Inviato: 31 Mag 2008 12:29
 

Blueyes ha scritto:
E su questo ultimissimo aspetto ci troviamo d'accordo, solo noi abbiamo polizia, carabinieri, guardia di finanza, polizia municipale, polizia penitenziaria e così via...non è possibile fare UNA polizia? Che differenza fa chiamare i carabinieri piuttosto che la polizia? Certe cose del mio paese non le capirò mai...


guarda da m'è c'è un abisso di differenza a chiamare i carabinieri piuttosto che la polizia icon_rolleyes.gif senza offesa per i poliziotti qui presenti...ma i carabiniei da me sono molto più seri dei polizziotti...quando chiami la polizia pare che non gli vada di fare niente manco esse educati..quando chiami i carabinieri a momenti te mettono il tappeto rosso icon_rolleyes.gif
 
4623058
4623058 Inviato: 31 Mag 2008 12:44
 

Mephistofile ha scritto:


guarda da m'è c'è un abisso di differenza a chiamare i carabinieri piuttosto che la polizia icon_rolleyes.gif senza offesa per i poliziotti qui presenti...ma i carabiniei da me sono molto più seri dei polizziotti...quando chiami la polizia pare che non gli vada di fare niente manco esse educati..quando chiami i carabinieri a momenti te mettono il tappeto rosso icon_rolleyes.gif

Dici? Pensa che avevo l'impressione opposta! Evidentemente è questione di chi ti trovi di fronte...
 
4623670
4623670 Inviato: 31 Mag 2008 14:08
 

Blueyes ha scritto:
E su questo ultimissimo aspetto ci troviamo d'accordo, solo noi abbiamo polizia, carabinieri, guardia di finanza, polizia municipale, polizia penitenziaria e così via...non è possibile fare UNA polizia? Che differenza fa chiamare i carabinieri piuttosto che la polizia? Certe cose del mio paese non le capirò mai...

Sono d'accordo anch'io, sono troppe ma fare un unico Corpo di Polizia è impossibile. Ci sono compiti specifici e troppi interessi in gioco. icon_wink.gif
Togliere qualche forza di polizia e farla assorbire da altre amministrazioni la vedo più concreta come soluzione.

Mephistofile ha scritto:

guarda da m'è c'è un abisso di differenza a chiamare i carabinieri piuttosto che la polizia...
Ti posso garantire che questo era vero fino a qualche anno fa ed era causato principalmente dal diverso status rivestito (Poliziotti civili, Carabinieri militari) e dal diverso dislocamento sul territorio, ma ora, pur rimanendo le differenze di cui sopra, non è più così. Tutto dipende dalla persona che hai davanti.
 
4624213
4624213 Inviato: 31 Mag 2008 15:09
 

Grifo ha scritto:
Ti posso garantire che questo era vero fino a qualche anno fa ed era causato principalmente dal diverso status rivestito (Poliziotti civili, Carabinieri militari) e dal diverso dislocamento sul territorio, ma ora, pur rimanendo le differenze di cui sopra, non è più così. Tutto dipende dalla persona che hai davanti.


Eh icon_rolleyes.gif allora dovrebbero cambiare tutto il commissariato di polizia perchè qui le cose non sono cambiate anzi icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif se domani stai al giro con anima ti racconto icon_mrgreen.gif
 
4642260
4642260 Inviato: 3 Giu 2008 8:08
 

almandithule ha scritto:

In Italia ci sono troppe forze di Polizia, un riassetto permetterebbe sicuramente di avere più pattuglie e di impiegarle meglio.


Già... Porto un esempio.....
Quando è stata fondata la Polizia Provinciale, che a tutt'oggi non ho ancora capito a quali compiti assolva, nel distaccamento di [ci metto un omissis, perchè non si sa mai chi legge..... ] ci sono finiti cani e porci. Voci di corridoio dicevano che la provincia avesse usufruito del corpo per ridurre il numero dei disoccupati.
Gente che fino al giorno prima faceva il bracconiere è andato a fare il controllo sull'attività venatoria per esempio, e chi più ne ha più ne metta. Certi elementi, guardate...
Vi lascio immaginare la competenza....
Ci ho avuto a che fare in occasione di un incidente occorso in moto alla mia ragazza. Un po' per colpa della sua inesperienza, ed un bel po' per via di un fondo stradale assolutamente indegno di essere chiamato tale, è caduta e si è lesionata il legamento crociato.
Per poco questi non verbalizzavano anche me!

Poi aumentano i ricorsi..... Questi (e mi riferisco SOLO a chi ho citato sopra, visto che con quest'ultimi ormai ho il dente avvelenato) non sanno cosa scrivono!!!!

Oltretutto, non li ho mai visti all'opera. A fare i controlli al sabato sera, vedo solo la stradale. Succede qualche incidente grave, o la strdale o i CC.
C'è qualche calamità, ci sono i CC.
E questi dove sono? Forse tutti dal G.d.P. per i ricorsi! icon_mrgreen.gif
 
4654440
4654440 Inviato: 4 Giu 2008 8:59
 

da noi, ad oggi dall'entrata in vigore, hanno già provveduto a "confiscare" due auto e, purtroppo, una moto, almeno secondo le testate giornalistiche locali.

Almeno dalle mie parte i controlli li fanno. icon_wink.gif
 
4654600
4654600 Inviato: 4 Giu 2008 9:26
 

Ne approfitto per chiedere qui una info: su un opuscolino che sarà in distribuzione a Casina è inserita una dicitura che mi hanno chiesto di controllare preventivamente se è corretta o se contiene un'imprecisione, la riporto di seguito:

L'opuscolino ha scritto:
se il conducente in stato di ebbrezza (di qualunque entità) provoca un incidente le pene sono raddoppiate e con la sentenza di condanna è sempre disposta la confisca del veicolo con il quale è stato commesso il reato (salvo che il veicolo appartenga a persona estranea al reato); il mezzo di proprietà del trasgressore deve sempre essere sottoposto a sequestro preventivo ai sensi art. 321 c3 bis CPP


E' corretta? Grazie! icon_smile.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e Leggi

Forums ©