Leggi il Topic


Indice del forumForum Autovelox, Patenti e Leggi

   

Pagina 1 di 4
Vai a pagina 1234  Successivo
 
Nuove limitazioni neopatentati [limiti anche per le moto]
1945863
1945863 Inviato: 27 Giu 2007 13:57
Oggetto: Nuove limitazioni neopatentati [limiti anche per le moto]
 



Oggi dovrebbero aver approvato le nuove modifiche al Codice della Strada. Tra le novità ci sono le limitazioni di potenza per le auto per i neopatentati (60KW), il problema è che ho anche sentito che dovrebbe esserci il limite per i neopatentati con le moto (25KW)!! icon_eek.gif icon_eek.gif Ma siamo pazzi! Ditemi che non è vero perchè altrimenti li schianto giù a Roma mi manca poco ai 21! icon_evil.gif
 
1945951
1945951 Inviato: 27 Giu 2007 14:03
 

pienamente favorevole.
 
1946107
1946107 Inviato: 27 Giu 2007 14:17
 

io credo solamente che sia giusto dare una limitazione alle macchine, dato che un ragazzo di 18 anni puo guidare una porsche o una mercedes ma non puo portare una moto o un motorino da 40 cavalli icon_eek.gif
 
1946319
1946319 Inviato: 27 Giu 2007 14:35
 

però se ci pensi non è neanche giusto che un ragazzo che ha appena compiuto 21 e che non ha mai guidato un mezzo a due ruote salga su un'R1 per esempio!

magari la limitazione alle moto potrebbe esserci nel caso in cui chi prende l'A3 non abbia altre patenti per i motocicli precedenti.

per le auto magari potrebbero alzare un pò il limite...che ne sò magari ad 80 kw


in ogni caso spero che tutto questo non sia come sempre una scusante per far entrare più soldi nelle casse dello Stato e delle scuole guida
 
1947289
1947289 Inviato: 27 Giu 2007 16:18
 

Tubrolo ha scritto:
però se ci pensi non è neanche giusto che un ragazzo che ha appena compiuto 21 e che non ha mai guidato un mezzo a due ruote salga su un'R1 per esempio!

magari la limitazione alle moto potrebbe esserci nel caso in cui chi prende l'A3 non abbia altre patenti per i motocicli precedenti.

Concordo pienamente con quello che dici! icon_wink.gif Passare da niente ad un R1 è troppo, ma anche esagerare con i limiti lo è! Quelli che come me ad esempio hanno preso la patente A1 a sedici anni sanno praticamente già guidare una moto non capisco a cosa serva farci fare un altro esame pratico alla fine è la solita cosa!
 
1948973
1948973 Inviato: 27 Giu 2007 19:58
 

per la moto i 25 kw c'erano già prima nel caso la si prendesse fino ai 20 anni, se la prendi a 21 compiuti puoi guidare tutto subito, è una normativa europea sulla patente A
 
1949040
1949040 Inviato: 27 Giu 2007 20:06
 

blueyes ha scritto:
per la moto i 25 kw c'erano già prima nel caso la si prendesse fino ai 20 anni, se la prendi a 21 compiuti puoi guidare tutto subito, è una normativa europea sulla patente A


se non ho capito male la modifica è proprio questa, per quelli che prendono la patente hanno una limitazione per 3 anni. cioè anche se prendono la A3 a 21 anni sino a 24 non possono andare oltre ai kw stabiliti.
forse mi sbaglio ma io ho capito così
 
1949758
1949758 Inviato: 27 Giu 2007 21:23
 

Ma se si prende la a2 a 18 anni è tutto normale vero?

dio mio ma quando la smettono con tute ste stron icon_evil.gif
 
1952150
1952150 Inviato: 28 Giu 2007 9:58
 

ViR ha scritto:
blueyes ha scritto:
per la moto i 25 kw c'erano già prima nel caso la si prendesse fino ai 20 anni, se la prendi a 21 compiuti puoi guidare tutto subito, è una normativa europea sulla patente A


se non ho capito male la modifica è proprio questa, per quelli che prendono la patente hanno una limitazione per 3 anni. cioè anche se prendono la A3 a 21 anni sino a 24 non possono andare oltre ai kw stabiliti.
forse mi sbaglio ma io ho capito così

Se è come dici te a questo punto mi conviene prendere ora la A limitata adesso.... Addio ER6 Full Power mi sà che mi toccherà la depo (meglio di niente icon_wink.gif )
 
1952320
1952320 Inviato: 28 Giu 2007 10:22
Oggetto: ...
 

io credo sia giusto considerando che bisogna farsi le ossa. come moto io sono partito dal 350 ora una 500 la prossima sarà una 650 e via così. ho amici che come prima moto sono partiti da rispettive r7/cbr 900/999 ecc... nn credo sia giusto! meglio una limitazione!
 
1952676
1952676 Inviato: 28 Giu 2007 11:02
 

ViR ha scritto:
blueyes ha scritto:
per la moto i 25 kw c'erano già prima nel caso la si prendesse fino ai 20 anni, se la prendi a 21 compiuti puoi guidare tutto subito, è una normativa europea sulla patente A


se non ho capito male la modifica è proprio questa, per quelli che prendono la patente hanno una limitazione per 3 anni. cioè anche se prendono la A3 a 21 anni sino a 24 non possono andare oltre ai kw stabiliti.
forse mi sbaglio ma io ho capito così


hmmm...non mi raccapezzo. icon_eek.gif
Che senso avrebbe mettere limitazioni "che già esistono"? icon_redface.gif
intendo, mettiamo che mi diano la A3 ma che per i primi tre anni io non possa guidare motocicli >25kW. Ok... Ma non è già questa la A2???(prolungando da 2 a 3 anni il periodo di limitazione)
Credo (andando a logica; non vorrei fare troppa confusione) che, se passasse questa parziale riforma al CdS, verrebbe ad essere inibita alla radice la possibilità di conseguire direttamente la A3. Così, chi a 18, 25, 37, 56,..., anni andasse a prendere la patente moto, conseguirebbe la odierna A2: per i primi tre (adesso due) anni guiderebbe moto <25 kW, e dopo potrebbe guidare quel che più gli garba.

Ho detto una str0%$@t@ ?? icon_mrgreen.gif
Più che altro io egoisticamente spero nella non-retroattività della riforma...se così non fosse, per pochi mesi dovrei lasciare la mia Suzuki GS (32,7 kW) allegramente in garage (avrò 3 anni di patente A3 a fine dicembre '07)...

Lamps!

EDIT:
Ho appena letto sul sito di Quattroruote che le nuove limitazioni avrebbero vigore sulle patenti rilasciate a partire dal 1° giugno 2007; essendo una rivista automobilistica citavano solo le limitazioni per le auto, ma facendo 2+2 credo che ciò si applichi anche alle patenti moto...
 
1953710
1953710 Inviato: 28 Giu 2007 12:35
 

Tubrolo ha scritto:
però se ci pensi non è neanche giusto che un ragazzo che ha appena compiuto 21 e che non ha mai guidato un mezzo a due ruote salga su un'R1 per esempio!

magari la limitazione alle moto potrebbe esserci nel caso in cui chi prende l'A3 non abbia altre patenti per i motocicli precedenti.

per le auto magari potrebbero alzare un pò il limite...che ne sò magari ad 80 kw


in ogni caso spero che tutto questo non sia come sempre una scusante per far entrare più soldi nelle casse dello Stato e delle scuole guida

sono pienamente daccordo. come sono contro a chi aveva la vecchia patente b che vale ank per + di moto 125. Se sai guidare una macchian non necessariamente sai guidare ank una moto
 
1960002
1960002 Inviato: 29 Giu 2007 9:14
 

Io sulla B non sono molto d'accordo.

Innanzitutto c'è una disparita incredibile. Una moto da 25kw non arriverà a velocità incredibili (comunque 160 all'ora li fa), ma avete presente quanto accelera (fino a 100-110) rispetto ad una macchina da 60kw? Non c'è paragone! E questo quando si entra in autostrada o tangenziale è un elemento di sicurezza, non di pericolosità, in quanto rende la manovra molto più facile ed agevole. Quindi, sostanzialmente, 60kw\t sono troppo pochi.

Punto due: sapete indicarmi qualche macchina con tale potenza che non sia una scatola di sardine\trappola mortale per chi ci stia dentro? Forse c'è la grande punto nella motorizzazione più piccola (che ha 5 stelle nell'euroncap, se non erro), ma non me ne vengono in mente altre. Normalmente le macchine che incominciano ad essere sicure (esp, controllo in trazione, almeno 8 airbag...) non dispongono di motorizzazioni con potenze così basse. Tra l'altro io ho imparato a guidare su una macchina da 150cv (lancia lybra, nulla di incredibile, ma appunto con esp, abs, asr...) e ho sempre fatto molta meno fatica che con una fiesta 1.4 (75cv), con la quale sul pavè bagnato mi sn anche preso un mezzo infarto, visto che le ruote si bloccano solo a guardarle. Ho avuto occasione di guidare anche altre macchine parecchio più potenti e non ho dubbi: le macchine moderne fanno esattamente quello che vuoi tu, impossibile perdere la trazione (a meno di non disattivare l'elettronica), difficilissimo esagerare visto che l'esp fa stare la macchina in traiettoria fino al limite di tenuta. E questa è una considerazione puramente speculativa, non sono certo uno che gioca a cercare il limite sulle rampe dell'A4, anche se non ho mai rispettato rigorosamente nessuno dei limiti assurdi (tipo i 100km\h in autostrada per i primi 3 anni di patente, che, se rispettati, oltre a rendere il colpo di sonno un evento pressochè certo, fanno anche correre il rischio di subire un tamponamento da parte di un TIR). Arrivare un po' lunghi o troppo veloci ad una curva, nei primi km di guida, può anche essere un evento del tutto involontario, causato semplicemente dall'inesperienza e può capitare anche stando del tutto nei limiti, però con una macchina seria si fa tranquillamente la curva, con una macchinetta, una persona inesperta finisce dritta nel fosso.
Con questo voglio solo dire che 60kw\t è un limite ridicolo, che consente di guidare solo utilitarie e null'altro. Non dico di consentire la guida di qualunque mezzo, ma dare la possibilità di guidare macchine normali (una 156 o 159, un'A4, una serie C o E... e non mi venite a dire che sono troppo grandi, che al limite se uno ha qualche problema con le dimensioni tocca la macchina dietro in parcheggio).


Punto tre: tre anni sono troppi. C'è gente che fa 2000km all'anno per tutta la vita e dopo 40 anni è convinta di guidare benissimo, magari guidando anche con prudenza, ma fa dei danni incredibili (tipo superare in terza corsia a 110, entrare in autostrada a 50km\h uscendo dall'autogrill...)! E gente che guida per 50.000 km all'anno che in 6 mesi fa più km di molta gente in tutta la vita. Personalmente ritengo che il periodo di "apprendistato" dovrebbe essere all'incirca di un anno, magari con la possibilità di superare un esame serio di guida sicura o guida in pista dopo un breve periodo (tre mesi?), che consenta di superare la qualifica di "neopatentato".

Per ora direi che può bastare icon_biggrin.gif


EDIT dimenticavo, se non fosse chiaro, sono assolutamente al di sopra delle parti, avendo già patente A e B da due anni.
 
1962618
1962618 Inviato: 29 Giu 2007 14:14
 

simon79 ha scritto:
spero nella non-retroattività della riforma...se così non fosse, per pochi mesi dovrei lasciare la mia Suzuki GS (32,7 kW)

no queste norme non sono mai retroattive proprio per evitare situzioni come questa, uno che già guida un mezzo non può mollarlo cosi!
 
1965466
1965466 Inviato: 29 Giu 2007 19:49
 

tasso ha scritto:
Ma se si prende la a2 a 18 anni è tutto normale vero?

dio mio ma quando la smettono con tute ste stron icon_evil.gif

icon_question.gif
 
1968192
1968192 Inviato: 30 Giu 2007 10:42
 

^^^^
Mah credo di sì, le limitazioni per la A2 mi sa che resteranno, solo che invece di aspettare 2 anni o comunque fino ai 21 anni compiuti, dal conseguimento della patente si dovrebbero aspettare 3 anni. Quindi, andando ad intuito (se ho capito le intenzioni dei signori legislatori), per chi consegue la A2 a 18 anni non cambierà nulla.
La faccenda dovrebbe cambiare per chi prende la patente ora, come avevo scritto, a prescindere dall'età di conseguimento per i primi 3 anni la guida è limitata a mezzi <25kW(34CV).

Blueyes:
hm, mi sa che se non ho capito male leggendo in giro, una parziale retroattività ci sarà...sul sito di 4R diceva appunto che la riforma al CdS colpirebbe i documenti rilasciati dal 1° giugno ultimo scorso in avanti...quindi uno potrebbe essere nella situazione di aver preso la patente questo mese, magari si era già comprato una moto "potente" o ce l'aveva già in casa, ma per tre anni non può usarla causa limitazioni.
Non vorrei essere nei panni di chi è in tale situazione...ma comunque credo che la cosa fosse nell'aria da tempo, un mio amico ha preso la patente da poco e sapeva di questa cosa e quindi si è sbrigato a far l'esame, e che io sappia ora guida felicemente una simpatica Hornet 600 icon_mrgreen.gif
 
1970144
1970144 Inviato: 30 Giu 2007 16:22
 

Ma non potevano scegliere un altro limite? Quante moto ci sono da meno di 25 KW o comunque depotenziabili? Chi prende la patente ora si ritrova con pochissime moto tra cui poter scegliere, per di più la maggior parte che si possono depotenziare sono le sportive da 600cc che a potenza piena stanno dai 100cv in su, e tutti noi sappiamo quanto sia facile fingere che la moto sia depo in questi casi.... icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif
 
1970903
1970903 Inviato: 30 Giu 2007 19:58
 

Calma ragazzi, il disegno di legge deve prima essere approvato dal senato e poi deve passare al vaglio degli specialisti che faranno notare che le limitazioni della patente A ci sono già ed essendo europee non possono essere toccate....almeno SPERO! icon_biggrin.gif
 
1970976
1970976 Inviato: 30 Giu 2007 20:17
 

in questo disegno di legge sono comprese anche le sanzioni se si tolgono i fermi ai 50ini?
 
1971114
1971114 Inviato: 30 Giu 2007 20:51
 

si, anche se le sanzioni sui 50ini ci sono da sempre, non capisco bene cosa cambi...
 
1971138
1971138 Inviato: 30 Giu 2007 20:54
 

mi sembra che ora si multi anche chi mette sul mercato 50cc senza tappi (o fermi che dir si voglia) con una sanzione pecuniaria che può variare dai 1500 ai 4000 euro, invece chi sblocca successivamente il motorino paga dai 148 euro ai 594,
 
1972209
1972209 Inviato: 1 Lug 2007 10:20
 

simon79 ha scritto:
^^^^
Mah credo di sì, le limitazioni per la A2 mi sa che resteranno, solo che invece di aspettare 2 anni o comunque fino ai 21 anni compiuti, dal conseguimento della patente si dovrebbero aspettare 3 anni. Quindi, andando ad intuito (se ho capito le intenzioni dei signori legislatori), per chi consegue la A2 a 18 anni non cambierà nulla.


Err fino ad adesso chi lha fatto la patente a 18 anni, a 20 si trova con una A3... quindi ci sarebbe una piccola modificia in questo senso
 
1972353
1972353 Inviato: 1 Lug 2007 11:15
 

blueyes ha scritto:
Calma ragazzi, il disegno di legge deve prima essere approvato dal senato e poi deve passare al vaglio degli specialisti che faranno notare che le limitazioni della patente A ci sono già ed essendo europee non possono essere toccate....almeno SPERO! icon_biggrin.gif

Preghiamo...... eusa_pray.gif eusa_pray.gif
 
1974452
1974452 Inviato: 1 Lug 2007 19:54
 

Death_Knight ha scritto:
simon79 ha scritto:
^^^^
Mah credo di sì, le limitazioni per la A2 mi sa che resteranno, solo che invece di aspettare 2 anni o comunque fino ai 21 anni compiuti, dal conseguimento della patente si dovrebbero aspettare in ogni caso 3 anni. Quindi, andando ad intuito (se ho capito le intenzioni dei signori legislatori), per chi consegue la A2 a 18 anni non cambierà quasi nulla.


Err fino ad adesso chi lha fatto la patente a 18 anni, a 20 si trova con una A3... quindi ci sarebbe una piccola modificia in questo senso


Editato a dovere! icon_mrgreen.gif icon_wink.gif
 
1980203
1980203 Inviato: 2 Lug 2007 15:53
 

io ho sentito parlare anche di foglio rosa a 16 anni, ma studio aperto NON è un telegiornale, per le varie starlette spednono fiumi di parole, le cose importanti vengono taciute...
comunque moltissimi dicono senza mezzi termini di aver comprato il ninja 600 (che, come moto, non è che vada piano) depotenzialro, librettarlo e, fatta un po' la mano, sbloccarla lasciando intonso il libretto...
insomma, invece di ragionare su come insegnare bene alla gente a guidare inventano norme sempre più intricate ed idiote...
che poi cercare di prevenire gli incidenti con regole sempre più severe, ma senza controlli è come cercare di evitare di subire un furto mettendo un enorme cartello "attenti al cane", ma senza comprare neanche un chiuaua...
 
1980568
1980568 Inviato: 2 Lug 2007 16:43
 

Ookami ha scritto:
che poi cercare di prevenire gli incidenti con regole sempre più severe, ma senza controlli è come cercare di evitare di subire un furto mettendo un enorme cartello "attenti al cane", ma senza comprare neanche un chiuaua...


Peggio. E' come dire "Attenzione! Infrangere la legge è male!".
Poi quando questo non ferma i ladri, togli il cartello e ce ne metti uno che dice "attenzione! Infrangere la legge è MOLTO male!"

Ah beh... utile icon_lol.gif
 
1983039
1983039 Inviato: 2 Lug 2007 21:33
 

simon79 ha scritto:
Death_Knight ha scritto:
simon79 ha scritto:
^^^^
Mah credo di sì, le limitazioni per la A2 mi sa che resteranno, solo che invece di aspettare 2 anni o comunque fino ai 21 anni compiuti, dal conseguimento della patente si dovrebbero aspettare in ogni caso 3 anni. Quindi, andando ad intuito (se ho capito le intenzioni dei signori legislatori), per chi consegue la A2 a 18 anni non cambierà quasi nulla.


Err fino ad adesso chi lha fatto la patente a 18 anni, a 20 si trova con una A3... quindi ci sarebbe una piccola modificia in questo senso


Editato a dovere! icon_mrgreen.gif icon_wink.gif

No no alt quindi se uno prende la A2 a 18 anni deve aspettare lo stesso 3 ANNI??????????? icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif
 
1983445
1983445 Inviato: 2 Lug 2007 22:16
 

tasso ha scritto:

No no alt quindi se uno prende la A2 a 18 anni deve aspettare lo stesso 3 ANNI??????????? icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif


Se viene approvato il decreto così come se ne è discusso in questo topic, sì. Questo ovviamente per tutte le patenti conseguite dopo l'approvazione del decreto o dopo una data precisata nel decreto stesso. Impossibile che sia retroattivo...
 
1983746
1983746 Inviato: 2 Lug 2007 22:54
 

Death_Knight ha scritto:
tasso ha scritto:

No no alt quindi se uno prende la A2 a 18 anni deve aspettare lo stesso 3 ANNI??????????? icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif


Se viene approvato il decreto così come se ne è discusso in questo topic, sì. Questo ovviamente per tutte le patenti conseguite dopo l'approvazione del decreto o dopo una data precisata nel decreto stesso. Impossibile che sia retroattivo...

Si ma è una cazzata colossale....che senso ha??uno che prende la A2 e porta un 600 deve aspettare altri 3 anni come uno che non ha mai portato moto???è completamente inutile...
 
1986501
1986501 Inviato: 3 Lug 2007 12:24
 

Vi segnalo il testo del ddl:

Link a pagina di Senato.it

In particolare si devono guardare le modifiche all'articolo 117:



(Modifiche all’articolo 117 del decreto legislativo n. 285 del 1992, in materia di limitazioni nella guida)

1. All’articolo 117 del decreto legislativo n. 285 del 1992, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) il comma 1 è sostituito dal seguente:
«1. È consentita la guida dei motocicli ai titolari di patente A, rilasciata alle condizioni e con le limitazioni dettate dalle disposizioni comunitarie in materia di patenti»;
b) al comma 2, le parole: «e di 90 km/h» sono sostituite dalle seguenti: «e di 80 km/h»;

c) dopo il comma 2 è inserito il seguente:

«2-bis. Ai titolari di patente di guida di categoria B, per i primi tre anni dalla data del rilascio, non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 60 kW/t. A tale fine sono computati anche il periodo per il quale il soggetto è stato autorizzato ad effettuare esercitazioni di guida accompagnata ai sensi dell’articolo 115, nonché il periodo di frequenza di corsi specificamente destinati alla guida sicura. I contenuti e le modalità di organizzazione di tali corsi sono definiti con decreto del Ministro dei trasporti. La limitazione di cui al presente comma non si applica ai veicoli adibiti al servizio di persone invalide autorizzate ai sensi dell’articolo 188, purché la persona invalida sia presente sul veicolo»;
d) al comma 3, primo periodo, le parole: «ai commi 1 e 2» sono sostituite dalle seguenti: «ai commi 1, 2 e 2-bis»;

e) al comma 5, primo periodo, le parole: «e comunque prima di aver raggiunto l’età di venti anni,» e le parole: «di guida e» sono soppresse e le parole: «da euro 74 a euro 296» sono sostituite dalle seguenti: «da euro 148 a euro 594».

2. Il decreto del Ministro dei trasporti di cui all’articolo 117, comma 2-bis, del decreto legislativo n. 285 del 1992, introdotto dal comma 1, lettera c), del presente articolo, è emanato entro quattro mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge.

3. Le disposizioni del comma 2-bis dell’articolo 117 del decreto legislativo n. 285 del 1992, introdotto dal comma 1, lettera c), del presente articolo, si applicano ai titolari di patente di guida di categoria B rilasciata a far data dal centottantesimo giorno successivo alla data di entrata in vigore della presente legge".



Letto così sembra che riguardi solo la patente B e solo a partire dal 181° giorno dopo la pubblicazione del ddl sulla gazzetta ufficiale.
Per stare tranquilli bisognerebbe chiedere ai vigili o alla polizia stradale.

lamps a tutti
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 4
Vai a pagina 1234  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e Leggi

Forums ©