Leggi il Topic


Indice del forumForum Sicurezza e Prevenzione

   

Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo
 
Altro incidente in Futa
4104419
4104419 Inviato: 5 Apr 2008 21:42
Oggetto: Altro incidente in Futa
 



Oggi ho dovuto assistere all'ennesimo incidente in Futa.

Ancora una volta un frontale tra due moto e, amara ironia della sorte, nello stesso tratto dove è morto recentemente un altro ragazzo sempre per un frontale.

Credo, e spero, che tutti e due se la siano cavata ma non ne posso più di vedere questi incidenti stupidi accadere con sempre più frequenza.

Dico stupidi perchè quì non c'entra la macchia d'olio, il brecciolino, l'animale che attraversa; la sola responsabile è la stupidità di chi conduce le moto!

Non dico che si debba andare piano ma qui da noi si guida ancora sulla destra della strada.

Ma è così difficile tenere un poco a freno la smania di velocità? Possibile che non si pensi mai alle possibili conseguenze se non quando è troppo tardi?

Io non vado piano, infrango le regole spesso. Una sola è sacra ed inviolabile: rimanere sulla carreggiata di destra!

Scusate lo sfogo ma sono veramente stufo di vedere queste cose e poi di pagarne le conseguenze perchè è sicuro che Carabinieri e Vigili daranno un giro di vite bello forte visto come è cominciata la stagione.

Un augurio ai due sventurati e che ciò serva da lezione a loro e soprattutto a tutti noi.

Lampssssssssss
 
4104497
4104497 Inviato: 5 Apr 2008 21:55
 

Dispiace sempre sentire queste cose, gli auguro di rimettersi!
Oggi ho perso il conto di quelli che mi sono trovato davanti nella mia corsia icon_confused.gif
 
4104597
4104597 Inviato: 5 Apr 2008 22:17
 

Io come ho già detto in altri post, la Futa la evito come la peste, è l'unica strada che conosco dove ho più paura dei motociclisti che degli automobilisti... e questa la dice lunga... icon_sad.gif
 
4104601
4104601 Inviato: 5 Apr 2008 22:18
 

palladilardo ha scritto:
Io come ho già detto in altri post, la Futa la evito come la peste, è l'unica strada che conosco dove ho più paura dei motociclisti che degli automobilisti... e questa la dice lunga... icon_sad.gif


Comincio, purtroppo, a pensare che tu abbia ragione. Almeno per i fine settimana la situazione è preoccupante.
 
4104613
4104613 Inviato: 5 Apr 2008 22:22
 

Io non ero in Futa oggi ma a Croce a Mori.
 
4104703
4104703 Inviato: 5 Apr 2008 22:42
 

Si, io parlo del week, durante la settimana la situazione è normale, anzi piacevole! E' nel week che c'è la sagra della chiusura gomma... Io l'ho frequentata nel week per diverso tempo e ho deciso di smollarla dopo che uno mi ha quasi centrato tagliando la curva e all'ennesima staccata a mezzo centimetro dalla mia gomma.

Oggi ho fatto la strada della lavanda fino a Brisighella... numero moderato di moto, strada stretta ma molto piacevole.
 
4104874
4104874 Inviato: 5 Apr 2008 23:29
 

auguri a chi è stato centrato e, nella speranza che nessuno dei due si sia fatto male, una degenza sufficentemente lunga a chi ha causato l'incidente, nella speranza che impari cosa vuol dire farsi male...

presto sulle strade più belle ci ritroveremo un posto di blocco ogni 2/3 chilometri, dove verrai fermato a prescindere da quello che stai facendo...
 
4105390
4105390 Inviato: 6 Apr 2008 6:17
Oggetto: La strada non è una pista..........
 

doppio_lamp_naked.gif ....Serve a ben poco vestirsi come una tartaruga se poi non si sa distinguere una strada da una pista.........................................
icon_arrow.gif La strada è fatta per viaggiare, non per piegare al limite e dimostrare a chi ti guarda la tua stupidità.
...................................................................................... doppio_lamp_naked.gif
 
4106976
4106976 Inviato: 6 Apr 2008 13:29
 

purtroppo la questione è che al giorno d'oggi moltissimi hanno una moto, ma non tutti possono definirsi motociclisti! qui dalle mie parti non è difficile incontrare orde di ragazzetti idioti che occupano tuttal la carreggiata e tutti ad una ruota
 
4107019
4107019 Inviato: 6 Apr 2008 13:37
 

Noi eravamo fermi al valico croce ai mori, e "New" si è sdraiato rompendosi 3 costole e una clavicola.

Una cosa che mi ha dato fastidio è che i tipici "pistaioli" si fermavano tutti a chiedere se avevamo bisogno e alcuni ci hano perfino fatto portare la moto semi-rovinata da uno di loro, e perfino dei biker con dei custom si sono fermati, invece i pseudo-motociclisti 50enni con transalp e altre enduro stradali non ci hanno neppure degnato di uno sguardo.

Non andavamo forte, anche se la strada lo avrebbe permesso, e tutti bene o male ci tenevamo quel limite di sicurezza che, anche se elevato, non è bastato per uno di noi.

Io capisco il motto "se sei incerto, tieni aperto", ma per me ora diventa "se sei incerto, hai esagerato"...
 
4111712
4111712 Inviato: 6 Apr 2008 23:23
 

frankie-zzr1400 ha scritto:
presto sulle strade più belle ci ritroveremo un posto di blocco ogni 2/3 chilometri, dove verrai fermato a prescindere da quello che stai facendo...


sante parole... icon_cry.gif icon_cry.gif icon_cry.gif icon_cry.gif icon_cry.gif
 
4112885
4112885 Inviato: 7 Apr 2008 9:43
 

Si sa qualcosa delle due persone coinvolte?
Un mio amico è passato e mi ha parlato di una scena terrificante, con sangue dappertutto.
 
4121697
4121697 Inviato: 7 Apr 2008 23:33
 

Se è quello che ho visto io ....intorno alle 15:30 nel tratto tra loiano e Monghidoro, si son fatti male ..ma non malissimo.

Uno dei due mi sembrava ok (anche se decisamente frastornato) l'altro aveva una mano insaguinata ed un problema serio al braccio. Quando son passato di la e mi son fermato ...eran entrambi coscienti; ho sentito comunque il personale paramedico chieder di un ambulanza.

Di più ....non so purtroppo; lo scenario comunque...era abbastanza catastrofico icon_cry.gif
 
4121727
4121727 Inviato: 7 Apr 2008 23:37
 

Io tutte le domeniche passo per la futa,fortunatamente di mattina e devo dire che ce ne sono di stupidi che non danno valore alla loro vita e purtroppo non si curano neanche di quella degli altri.

Auguri a tutti e due comunque doppio_lamp.gif
 
4135272
4135272 Inviato: 9 Apr 2008 13:20
 

frankie-zzr1400 ha scritto:
presto sulle strade più belle ci ritroveremo un posto di blocco ogni 2/3 chilometri, dove verrai fermato a prescindere da quello che stai facendo...


...Lorenzo dè Medici diceva "chi è causa del suo mal pianga se stesso" icon_confused.gif ...
...pur considerando che in Italia c'è una situazione normativa assurda e che la nostra rete viaria è ancora peggio, non possiamo esimerci dalle nostre responsabilità se la gente comune vede i motociclisti come teppisti della strada e non come gente appassionata di un mezzo a due ruote...
...ogni volta che succede qualcosa siamo qui a dispensare sempre i soliti buoni propositi salvo poi dimenticarci di tutto appena ci infiliamo nella nostra bella tutina di pelle per montare la nostra supermoto... icon_confused.gif
....quindi, ben vengano i controlli - anche rigorosi - perchè - sempre come diceva qualcuno - "male non fare, paura non avere" icon_wink.gif
 
4136906
4136906 Inviato: 9 Apr 2008 15:54
 

Hyeronimus ha scritto:


...Lorenzo dè Medici diceva "chi è causa del suo mal pianga se stesso" icon_confused.gif ...
...pur considerando che in Italia c'è una situazione normativa assurda e che la nostra rete viaria è ancora peggio, non possiamo esimerci dalle nostre responsabilità se la gente comune vede i motociclisti come teppisti della strada e non come gente appassionata di un mezzo a due ruote...
...ogni volta che succede qualcosa siamo qui a dispensare sempre i soliti buoni propositi salvo poi dimenticarci di tutto appena ci infiliamo nella nostra bella tutina di pelle per montare la nostra supermoto... icon_confused.gif
....quindi, ben vengano i controlli - anche rigorosi - perchè - sempre come diceva qualcuno - "male non fare, paura non avere" icon_wink.gif


non sono per niente d'accordo, nonostante la mia moto sia praticamente come se fosse uscita dal concessionario il giorno prima!

in Italia gli abusi e l'arbitrarietà delle forze dell'ordine non è una fantasia e la presenza di articoli che presuppongono una valutazione soggettiva offrono un ampio ambito di ambiguità!

reati come "velocità non commisurata" sono l'esempio più eclattante!

per motivi vari, mi sono ritrovato ad avere a che fare con i tribunai ed i giudici di pace, oltre che con le FdO e ti posso assicurare che la tua è una visione semplicistica ed ottimistica della realtà.

Infatti, all'opposto, si osserva una lassità da parte delle stesse FdO o del corpo giudicante nei confronti dei vari delinquenti e/o clandestini che compiono reati, o nei confronti di "potenti" o "potentati" di vario genere

Per cui la realtà potrebbe essere: male non fare, spera che ti vada bene e sappi che chi ha anche un po' di potere spesso è forte coi deboli e debole coi forti..

che poi esista una reponsabilità della "classe" dei motociclisti, questo è innegabile, ma non è superiore a qeullo dei guidatori di corriesre (spesso nella corsia opposta), camionisti (non necessita commentio) e svariate categorie di automobilisti...
 
4136927
4136927 Inviato: 9 Apr 2008 15:56
 

SturmUndDrang ha scritto:
Si sa qualcosa delle due persone coinvolte?
Un mio amico è passato e mi ha parlato di una scena terrificante, con sangue dappertutto.


so che uno dei due (un collega di un mio paziente) ha braccio e gamba rotti in più punti
 
4137329
4137329 Inviato: 9 Apr 2008 16:38
 

frankie-zzr1400 ha scritto:


non sono per niente d'accordo, nonostante la mia moto sia praticamente come se fosse uscita dal concessionario il giorno prima!

in Italia gli abusi e l'arbitrarietà delle forze dell'ordine non è una fantasia e la presenza di articoli che presuppongono una valutazione soggettiva offrono un ampio ambito di ambiguità!

reati come "velocità non commisurata" sono l'esempio più eclattante!

per motivi vari, mi sono ritrovato ad avere a che fare con i tribunai ed i giudici di pace, oltre che con le FdO e ti posso assicurare che la tua è una visione semplicistica ed ottimistica della realtà.

Infatti, all'opposto, si osserva una lassità da parte delle stesse FdO o del corpo giudicante nei confronti dei vari delinquenti e/o clandestini che compiono reati, o nei confronti di "potenti" o "potentati" di vario genere

Per cui la realtà potrebbe essere: male non fare, spera che ti vada bene e sappi che chi ha anche un po' di potere spesso è forte coi deboli e debole coi forti..

che poi esista una reponsabilità della "classe" dei motociclisti, questo è innegabile, ma non è superiore a qeullo dei guidatori di corriesre (spesso nella corsia opposta), camionisti (non necessita commentio) e svariate categorie di automobilisti...


Verissimo, esperienza personale (molte volte).
 
4137785
4137785 Inviato: 9 Apr 2008 17:21
 

frankie-zzr1400 ha scritto:
in Italia gli abusi e l'arbitrarietà delle forze dell'ordine non è una fantasia e la presenza di articoli che presuppongono una valutazione soggettiva offrono un ampio ambito di ambiguità!


A differenza di quale stato dove gli articoli sarebbero scevri da qualsiasi contatto con la valutazione soggettiva?
Inoltre, non si continua a lamentare che le FdO non sono abbastanza "tolleranti" con le modifiche alle nostre moto?

Citazione:
per motivi vari, mi sono ritrovato ad avere a che fare con i tribunai ed i giudici di pace, oltre che con le FdO e ti posso assicurare che la tua è una visione semplicistica ed ottimistica della realtà.


Parti dal presupposto che chi scrive non abbia mai avuto a che fare con tribunali e giudici di pace, presupposto che non puoi sapere se sia vero. Inoltre, tribunali e GdP non vedo cosa abbiano a che fare con l'atteggiamento delle FdO.

Citazione:
che poi esista una reponsabilità della "classe" dei motociclisti, questo è innegabile, ma non è superiore a qeullo dei guidatori di corriesre (spesso nella corsia opposta), camionisti (non necessita commentio) e svariate categorie di automobilisti...


Nessuno ha detto che la responsabilità sia superiore - quello che hyeronimous ha detto, e con cui concordo, è che c'è una responsabilità ANCHE dei motociclisti. E tu lo affermi tu stesso.
 
4139513
4139513 Inviato: 9 Apr 2008 19:55
 

....dopo Calimar io posso anche fare a meno di replicare perchè - come al solito - il suo satile è encomiabile e và sempre dritto al punto con cognitio causa....
....quello che mi lascia perplesso, in topic di questa natura, è il come puntualmente sia arriva ai suddetti discorsi....
....la responsabilità del brutto incidente cui tratta il topic è lapalissiana: un motociclista ha esagerato e un altro c'ha rimesso la buccia...
...tuttavia, obiettivamente, concordo che sovente anche l'operato delle FdO è discutibile ma, vivaddio, non è incontestabile...
...sono convinto sostenitore della tesi secondo cui un maggior e più capillare controllo di natura preventiva possa sortire maggior effetti positivi rispetto a un giro di vite attuato una tantum....
...ad ogni modo, questa "anomalia" non può certo fornire un alibi a quei tanti motociclisti che con la loro condotta discretitano l'intera categoria....
....è a costoro che dobbiamo dire grazie se in quell'una tantum, ci vanno di mezzo anche i motociclisti buoni....
 
4140830
4140830 Inviato: 9 Apr 2008 21:32
 

Non voglio far della polemica, ma anche Santo Calimar, a volte, esprime opinioni opinabili, anche se ben espresse ed apparentemente scolpite nella pietra come le tavole di Mosè...

In ogni caso il mio intervento non era volto a giustificare i comportamenti delittuosi dei motociclsti che non solo stigmatizzo pienamente, ma che ritengo assolutamente censurabili e da sanzionare seriamente.

mettevo in discussione quella che ritengo un'illusione, cioè che chi detiene un potere, anche minimo, (ed è per questo che ho accumunato dall'ausiliario del traffico che commina multe al giudice) sia obiettivo e non colpisca, a volte inopinatamente e inappropriatamente anche chi "male non fa"....

anche perchè ladiscrezionalità in altri paesi non viene interpretata come arbitrarietà impunita.
 
4142365
4142365 Inviato: 9 Apr 2008 23:26
Oggetto: Parere...
 

...mio schietto e sincero,prendendo proprio la futa come spunto,visto la semina di vittime che sta facendo già in questo periodo pre - stagionale è semplicemente questo:

Io ed un mio amico di scorribande stiamo mettendo in cantiere di sfruttare il ponte del 1° Maggio proprio per farci tutto l'appennino tosco - emiliano con tranquillità (lui ha una HD softail Springer) per cui potete comprendere il ritmo che avremo,orbene,mi ha chiesto di tenerci lontani da strade troppo trafficate e superstrade,è quello che ho fatto è stato subito cancellare dal mio progetto iniziale sia la futa che il muraglione,che avremmo dovuto percorrere per qualche km.

Dopo tutto quello che sto leggendo in questi giorni non ho avuto che la triste conferma che ci sono più "possessori di moto" che "motociclisti veri",per cui faremo strade vicine,parallele,ma eviteremo come la peste queste due stupende strade (cosa che già faccio con lo Stelvio da qualche anno per lo stesso motivo) che percorro quando tutti sono al lavoro...visto poi che sono giorni di ponte ancora peggio icon_confused.gif .

Non voglio stare qui a valutare il comportamento in casi tristi come questo topic apre,però sono certo che una maggiore presenza e severità delle F.d.O. verso i comportamenti scorretti sarebbero un ottimo deterrente al comportamento di certi elementi,non solo per la loro incolumità,ma anche per chi vuole,come io ed il mio amico farci una bella passeggiata tra le strade più belle della nostra penisola,ciao!!!



0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
4142634
4142634 Inviato: 10 Apr 2008 0:14
 

frankie-zzr1400 ha scritto:
mettevo in discussione quella che ritengo un'illusione, cioè che chi detiene un potere, anche minimo, (ed è per questo che ho accumunato dall'ausiliario del traffico che commina multe al giudice) sia obiettivo e non colpisca, a volte inopinatamente e inappropriatamente anche chi "male non fa"...anche perchè ladiscrezionalità in altri paesi non viene interpretata come arbitrarietà impunita.


...ti ho risposto nel precedente post e te lo ripeto: chi è causa del suo mal pianga se stesso...
...se le FdO (e l'ausiliario del traffico non lo è) hanno pregiudizi verso i "possessori di moto" (che, come giustamente fà notare Citron1971, sono cosa diversa dai Motociclisti) è perchè di costoro la gente comune ne ha piene le scatole....ed ha ragione....
...questo non voul dire che è giusto fare di tutta un'erba un fascio, ma ne io, ne tu, ne altri portiamo stampati sulla fronte "siamo bravi", e allora può pure capitare che anche con quelli bravi si attaccano alle frecce, scarichi ecc. ecc....ergo, se si è in regola no s'ha nulla da temere icon_wink.gif
 
4143977
4143977 Inviato: 10 Apr 2008 11:11
 

Quoto decisamente Hyeronimus.

Mi permetto di aggiungere che, per risolvere la situazione in Futa e altre strade simili, non c'è bisogno di mobilitare un'equipe di scienziati...

Anzichè mettere i velox dentro i cespugli, e sodomizzare frotte di ignari ed innocenti motociclisti che transitano nel drittone di Loiano a 65 orari, mentre gli s*****i motorizzati entrano nei misti stretti a 120 per uccidere chi viene dall'altra parte, sarebbe sufficiente piazzare un paio di pattuglie nei punti "caldi", fermare gli s*****i, sequestrargli per sempre la moto, dargli un sacco di legnate, strappargli la patente in faccia, e rispedirli a Sasso Marconi in corriera.

C'è modo e modo di fare una curva, e lo sanno anche quelli della Stradale.

E' il sottile limite tra il motociclista vero che percorre una curva nella sua corsia, anche in piega, ma con margine, per divertirsi, e l'imbecille che tenta di emulare Stoner mettendo a repentaglio la sua vita e quella degli altri.

E' qui che le forze dell'ordine dovrebbero usare con BUON SENSO la loro tanto discussa DISCREZIONALITA', evitando di uscire solo per fare cassa, evitando di stracciarci le palle se la targa è inclinata di 33 gradi anzichè 30 oppure se manca l'omologazione allo specchietto retrovisore.

Saluti
 
4144119
4144119 Inviato: 10 Apr 2008 11:28
 

frankie-zzr1400 ha scritto:
Non voglio far della polemica, ma anche Santo Calimar, a volte, esprime opinioni opinabili, anche se ben espresse ed apparentemente scolpite nella pietra come le tavole di Mosè...


Non ho mai avuto la pretesa di essere nel giusto "senza se e senza ma" - tutto quello che dico sono le mie opinioni, e sono disposto a cambiarle di fronte a una buona ragione per farlo - e questo stesso forum è pieno di occasioni in cui è successo icon_asd.gif
Non le cambio però sulla base delle credenze popolari, dei "ti garantisco" o "ti assicuro", o delle voci stimolate dalle campagne mediatiche icon_smile.gif

Io esprime le MIE opinioni, e se non ti piacciono "opina" liberamente - scrivo per confrontarmi, mica per aver ragione... quella già lo so che ce l'ho icon_asd.gif icon_asd.gif anzi, se "opini" meglio: più informazioni, più opinioni, più crescita per tutti.

Citazione:
mettevo in discussione quella che ritengo un'illusione, cioè che chi detiene un potere, anche minimo, (ed è per questo che ho accumunato dall'ausiliario del traffico che commina multe al giudice) sia obiettivo e non colpisca, a volte inopinatamente e inappropriatamente anche chi "male non fa"....


Qui c'è un problema di comunicazione fondamentale. Ovvero io parto dal presupposto che finché rispetti la legge nessuno ti può dire nulla, salvo casi eccezionali (come citi tu, velocità non commisurata) - ma diciamo anche che non è mai successo né a me né a nessuno che io conosca di prendere una multa come vel. non commisurata... in 600mila km sulle strade io, più le persone che ho intorno.

Se invece tu giri con freccie non omologate o posizionate male, senza pezzi previsti per legge, con scarichi stappati, o roba del genere... ogni volta ti affidi alla grazia della pattuglia. Ti può andar bene solo un numero limitato di volte così, però - non è questione di "se", è questione di "quando", che tu "faccia male a qualcuno" o meno. Le regole ci sono e vanno rispettate, se non le rispetti non puoi poi lamentarti della loro applicazione.

Citazione:
anche perchè ladiscrezionalità in altri paesi non viene interpretata come arbitrarietà impunita.


In Italia di impunito c'è TUTTO. Non va in galera nessuno in Italia. Vogliamo fare una colpa alle FdO perché anche loro sono impunite? E' un po' ipocrita, se poi pretendiamo di rimanere impuniti NOI... no? icon_smile.gif
 
4144579
4144579 Inviato: 10 Apr 2008 12:19
 

E' vero che ogni tanto la municipale esce per fare cassa, ma è altrettanto vero che se non ci sono irregolarità, cassa non la farebbe. Poi capisco che ci siano cose più urgenti e importanti da risolvere che non fare la multa a uno che non ha lo specchietto omologato, ma le omologazioni sono cosa assai seria e magari chi ha montato uno specchietto non omologato (perchè è più bello di quello originale), non ha pensato che una visibilità non ottimale con lo specchietto non omologato, può causare anche situazioni molto spiacevoli.

Poi è chiaro che uno che guida come un pirla, pensando di essere Valentino al Mugello, rischia di fare più danni di uno che monta uno specchietto non omologato o una marmitta non omologata e che magari va piano, ma non si può appellarsi al buon senso, perchè più mi guardo attorno e più mi accorgo che ne è dotata una piccola percentuale delle persone, esse siano motociclisti o forze dell'ordine, e necessariamente servono regole da rispettare, proprio per ovviare a questa grave mancanza.

Sono dell'idea che se ci fosse tutto sto buon senso e se la gente fosse capace di autoregolamentarsi, le regole sarebbero davvero ridotte all'osso, ma la realtà è ben diversa e quindi penso sia importante cercare di rispettarle tutte, anche quelle all'apparenza più stupide e insignificanti, perchè se ci sono, è perchè c'è un problema sociale, anche se piccolo, ma che non va sottovalutato.

Il buon senso è dote assai rara, e se io penso di esserne dotato, dovrei essere io il primo a evitare di prendere delle multe per delle stupidate non omologate che con il buon senso non hanno nulla che che fare, ma che hanno solo valenza estetica... e di conseguenza, se sono il primo a non dimostrarlo, trovo assurdo pretendere che l'abbia l'atro.
 
4145875
4145875 Inviato: 10 Apr 2008 14:30
 

....vorrei aprire e chiudere una parentesi riguardo i pezzi aftermarket: voi, che siete gente esperta, sapete meglio di me che la maggioranza delle aziende si è in qualche modo adeguata alla normativa vigente ed ha messo in circolazione pezzi previsti di tanto di certificato di omologazione del Ministero dei Trasporti...
...io stesso monto specchietti ORION omologati, portatarga e frecce Barracuda omologati e ne sono ampiamente soddisfatto poichè questi articoli coniugano perfettamente il fattore estetico con la sicuezza (le frecce si vedono benissimo e dagli specchietti si vede anche meglio che da quelli originali della FZ6)...
....chiusa parentesi....
 
4146267
4146267 Inviato: 10 Apr 2008 14:57
 

palladilardo ha scritto:
E' vero che ogni tanto la municipale esce per fare cassa, ma è altrettanto vero che se non ci sono irregolarità, cassa non la farebbe. Poi capisco che ci siano cose più urgenti e importanti da risolvere che non fare la multa a uno che non ha lo specchietto omologato, ma le omologazioni sono cosa assai seria e magari chi ha montato uno specchietto non omologato (perchè è più bello di quello originale), non ha pensato che una visibilità non ottimale con lo specchietto non omologato, può causare anche situazioni molto spiacevoli.

Poi è chiaro che uno che guida come un pirla, pensando di essere Valentino al Mugello, rischia di fare più danni di uno che monta uno specchietto non omologato o una marmitta non omologata e che magari va piano, ma non si può appellarsi al buon senso, perchè più mi guardo attorno e più mi accorgo che ne è dotata una piccola percentuale delle persone, esse siano motociclisti o forze dell'ordine, e necessariamente servono regole da rispettare, proprio per ovviare a questa grave mancanza.

Sono dell'idea che se ci fosse tutto sto buon senso e se la gente fosse capace di autoregolamentarsi, le regole sarebbero davvero ridotte all'osso, ma la realtà è ben diversa e quindi penso sia importante cercare di rispettarle tutte, anche quelle all'apparenza più stupide e insignificanti, perchè se ci sono, è perchè c'è un problema sociale, anche se piccolo, ma che non va sottovalutato.

Il buon senso è dote assai rara, e se io penso di esserne dotato, dovrei essere io il primo a evitare di prendere delle multe per delle stupidate non omologate che con il buon senso non hanno nulla che che fare, ma che hanno solo valenza estetica... e di conseguenza, se sono il primo a non dimostrarlo, trovo assurdo pretendere che l'abbia l'atro.


Mi permetto di correggere: la municipale ogni tanto esce per NON fare cassa.

Perchè per il resto esce SOLO ed ESCLUSIVAMENTE per fare cassa.

Fatta questa doverosa premessa, è evidente che su certe strade ci siano dei limiti di velocità da adeguare, in basso o in alto, a seconda del tipo di strada.
E' una cosa sotto gli occhi di tutti, che non possiamo più rimandare.
I limiti dei 70 orari che ci sono in tangenziale a Modena sono una cosa da TERZO MONDO, e vengono mantenuti SOLO per fare CASSA.
Fine.
Qui la prevenzione e la sicurezza non c'entrano proprio una mazza.

Se io fossi il comandante della municipale, al sabato pomeriggio, anzichè imboscare la punto bianca nella siepe della tangenziale ed inculare tremila modenesi che vanno in gita agli ottanta orari, metterei due pattuglie nelle UNICHE DUE CURVE in tutta la provincia dove la gente corre e si sdraia, tra Maranello e Serra.
Non è che ci voglia uno studioso di meccanica quantistica eh... lo sanno anche i muri oramai.
Ma tant'è.

Ecco cos'è il buon senso.
 
4146566
4146566 Inviato: 10 Apr 2008 15:18
 

SturmUndDrang ha scritto:
Mi permetto di correggere: la municipale ogni tanto esce per NON fare cassa.
Perchè per il resto esce SOLO ed ESCLUSIVAMENTE per fare cassa.


Opinabile, discutibile, e insultante.
 
4146810
4146810 Inviato: 10 Apr 2008 15:35
 

Ragazzi credo che stiamo andando OT.

Piuttosto di analizzare il comportamento delle FF.OO. o le norme della circolazione chiediamoci cosa possiamo fare noi motociclisti per cambiare un tantino le cose.

Mi sembra ovvio che non possiamo aspettarci molto dalle FF.OO se non l'applicazione del codice. Come è giusto che sia.

Sento spesso lamentele quando ci si ferma riguardanti altri motociclisti che hanno tagliato la curva ma non ho mai sentito nessuno, me compreso, lamentarsi apertamente con chi ha creato una situazione di pericolo.

Lasciamo stare le corriere che tagliano le curve, gli automobilisti, la cattiveria della gente nei nostri confronti e quant'altro.

Pensiamo a noi stessi, pensiamo a migliorarci. Agli altri e alle FF.OO. ci penseremo dopo.

Attenzione, questa mia non è una critica rivolta a nessuno. come dicono gli inglesi è solo "food for thought".

Lampsssssssss
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Sicurezza e Prevenzione

Forums ©