Leggi il Topic


Aquilotto Bianchi [tutto e di più-modelli info ecc]
14691883
14691883 Inviato: 15 Ott 2013 15:02
 

Ciao ragazzi sono nuovo del forum, saluto tutti. Vorrei sapere se c'è il catalogo parti di ricambio per ciclomotori a rullo RAPALLO, AMALFI e OROPA precedente a Maggio 1960. Io ne possiedo uno ma è del 1960. Possiedo, un aquilotto AMALFI SPORT smontato in tutte le sue parti, qualcuno potrebbe postare una foto di tale modello e specificare le differenza tra lo sport e il normale.
 
14994748
14994748 Inviato: 27 Mag 2014 23:36
Oggetto: Codice colore rosso aquilotto
 

Sapete dirmi il codice colore del rosso del serbatoio dell'aquilotto modello Rapallo.
Grazie
 
14998053
14998053 Inviato: 30 Mag 2014 8:39
 
 
15395516
15395516 Inviato: 8 Lug 2015 22:50
 

Ciao ragazzi, sono alla ricerca di un aquilotto, in particolare eliocentrico con lo " stemmino Bianchi" sul parafango anteriore quindi un amafi, monomarca con trasmissione a rullo e ruote da26 (corretto?)

La mia domanda è: dove trovo i numeri di telaio?solo sul motore?.
Grazie
 
15430108
15430108 Inviato: 18 Ago 2015 22:03
Oggetto: Bianchi Aquilotto cerco informazioni
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Salve, di recente ho acquistato da un vicino di casa questo modello di Aquilotto, e non ne so quasi niente causa anche la mancanza di libretto,
Dopo averlo pulito con tanta pazienza è messo in moto sto cercando di fare il libretto di nuovo tramite la motorizzazione, ma non so che cilindrata?? Dove trovare in nr di telaio?? è quello identificativo??
Per favore qualcuno mi sa dare qualche indicazione e informazione in più
grazie ANDI

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15430135
15430135 Inviato: 18 Ago 2015 22:49
 

Ciao, icon_smile.gif

i dati sono questi

immagini visibili ai soli utenti registrati

.

Fino all'introduzione del Codice della strada del 1959, tutti i 50 cc, erano inquadrati nella categoria "Velocipedi con motore ausiliario" , dato che la categoria "ciclomotore" non esisteva ancora.

Tutti i 50 cc etano considerati biciclette con applicato un motore ausiliario , e non c'era differenza se la trasmissione era a rullo o a catena, se avevano combio di velocita' o no.

Il "libretto", era il "Certificato di conformità per motore ausiliario", con copertina rossa, e si di esso era indicato solo il marchio del motore, l'alesaggio e corsa, ed il numero di matricola DEL MOTORE.

Quindi potrebbe anche non esserci il numero di telaio,
pero' normalmente , se presente, sul telaio dell'Aquilotto

si trova all'inbocco del tubo sella, nella parte anteriore.

Se è stato riverniciato , e pretrattato con la sabbiatura , se non protetto sparisce o diventa illeggibile. Se poi ci hanno dato due mani di vernice non lo leggi piu' di certo.

Per cui quando farai la pratica per la "visita e prova" per smarrimento libretto, se non lo trovi piu',
devi far presente questa cosa agli esaminatori, che valuteranno se tenere buono come dato identificativo la matricola motore,

oppure faranno una ripunzonatura telaio d'ufficio.

Cosa succederà è impossibile dirlo, dato che ogni MTC fa in modo diverso,
 
15633696
15633696 Inviato: 1 Giu 2016 18:02
Oggetto: aquilotto bianchi " aiuto!!"
 

<b>Nota automatica</b>: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

salve,
ho bisogno di aiuto, devo risistemare un'aquilotto bianchi, volevo sapere alcune cose,

***canc da gippiguzzi***
1) questo non è un mercatino; se ti serve qualcosa scrivi nel Vendo/compro, qui
Vendo / Cerco Moto d'Epoca
2) invitare utenti al di fuori del Forum è contrario al regolamento; inoltre non si deve mai inserire il proprio indirizzo mail nei messaggi, sotto c'è l'apposita casellina.

Sei nuovo e sarebbe opportuno leggessi il regolamento......


grazie a tutti
 
15643343
15643343 Inviato: 16 Giu 2016 13:42
Oggetto: Bianchi aquilotto [Pneumatici]
 

Ciao a tutti,
mi accingo a completare il restauro di una Bianchi Aquilotto mod. Rapallo (1960).
Come molti, non riesco a trovare le gomme nuove da sostituire alle ormai originali e vetuste PIRELLI Micromotor con misure 24 x 1' 3/4 - (600 x 45). eusa_think.gif
Sapreste indicarmi dove ed a chi rivolgermi? Grazie icon_smile.gif
 
15643420
15643420 Inviato: 16 Giu 2016 15:28
Oggetto: Re: Bianchi aquilotto [Pneumatici]
 

Tigreartica ha scritto:
Ciao a tutti,
mi accingo a completare il restauro di una Bianchi Aquilotto mod. Rapallo (1960).
Come molti, non riesco a trovare le gomme nuove da sostituire alle ormai originali e vetuste PIRELLI Micromotor con misure 24 x 1' 3/4- (600 x 45). eusa_think.gif
Sapreste indicarmi dove ed a chi rivolgermi? Grazie icon_smile.gif


Ciao, icon_smile.gif

devi prendere le gomme 24 x 1' 3/4 per i tricicli - bici da panettiere -carretti da trasporto icon_wink.gif

Link a pagina di Ciclimolinari.it

Link a pagina di Ebay.it
 
15664386
15664386 Inviato: 19 Lug 2016 18:02
 

Grazie molte ajejebrazorv! 0509_up.gif
 
15666450
15666450 Inviato: 22 Lug 2016 18:05
Oggetto: Bobina aquilotto
 

Ciao a tutti,
volevo sistemare la bobina di alta tensione del mio aquilotto.
Qualcuno conosce i valori di resistenza dell'avvolgimento primario e secondario?
Grazie
 
15666513
15666513 Inviato: 22 Lug 2016 19:49
Oggetto: Re: Bobina aquilotto
 

Filli92 ha scritto:
Ciao a tutti,
volevo sistemare la bobina di alta tensione del mio aquilotto.
Qualcuno conosce i valori di resistenza dell'avvolgimento primario e secondario?
Grazie


Ciao, icon_smile.gif

per me ti conviene prenderla nuova,

sui 40 euro te la cavi icon_wink.gif
 
15666758
15666758 Inviato: 23 Lug 2016 12:40
 

Grazie per la risposta.
Sai dove posso acquistarne una ?
 
15666771
15666771 Inviato: 23 Lug 2016 13:42
 

Filli92 ha scritto:
Grazie per la risposta.
Sai dove posso acquistarne una ?


In giro si trovano, sia ai mercatini un po grossi, oppure negli annunci.

Per esempio qui Link a pagina di Ebay.it
 
15690074
15690074 Inviato: 5 Set 2016 10:03
 

Salve a tutti, sono nuovo del forum.
Volevo sapere come posso fare per capire il modello del mio aquilotto, a breve aggiungerò delle foto.
grazie mille a tutti
 
15690143
15690143 Inviato: 5 Set 2016 11:36
 

Benvenuto 0509_welcome.gif
E che siamo Frate Indovino & Soci ? icon_asd.gif icon_asd.gif

Come pensi si possa aiutarti senza almeno una foto ? 1110_pat-pat.gif

.....quindi attendiamo....... eusa_shifty.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15690248
15690248 Inviato: 5 Set 2016 13:16
 

Ciao Gippiguzzi, icon_smile.gif

nel frattempo potresti indire un concorso a premi:

"indovina l'Aquilotto misterioso". icon_asd.gif icon_asd.gif
 
15690262
15690262 Inviato: 5 Set 2016 13:32
 

icon_asd.gif icon_asd.gif ......

.........boh....... eusa_shifty.gif

Spero che il nostro amico riscriva e ci metta una foto.
......che poi Ajeje tu che sei esperto, quanti modelli di Aquilotto possono esserci ?

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15690274
15690274 Inviato: 5 Set 2016 13:49
 

Di modelli di Aquilotto ce n'erano diversi, ù

c'era lo Stelvio, Rapallo, Azalea, Amalfi e l'Aquilotto pieghevole,
tutti con trasmissione a rullo,
poi c'era l'Oropa che aveva la trasmissione a catena e cambio a due marce.

Ormai vengono restaurati per tenerli come "complementi d'arredamento", o per portarli ai raduni come esposizione,
uno reimmesso regolarmente in circolazione con targa nuova non sono ancora riuscito a vederlo in circolazione.
 
15690305
15690305 Inviato: 5 Set 2016 14:07
 

Recentemente ho sistemato "in alto" in garage i miei Guzzino e Cardellino....... icon_wink.gif
Il motivo è che se non stai attento, in strada con questi due ti arrotano icon_cry.gif

Figuriamoci con un "vecchio rullino"......penso sia impossibile guidare in tranquillità, in mezzo al traffico come su strada aperta.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15690419
15690419 Inviato: 5 Set 2016 16:16
 

l'aquilotto Azalea non lo ricordo proprio gli altri si
 
15690438
15690438 Inviato: 5 Set 2016 16:44
 

Ciao,
l'Azalea era quello con il telaio praticamente come quello di una bici da donna.
 
15690777
15690777 Inviato: 6 Set 2016 8:23
 

0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif
 
15754650
15754650 Inviato: 18 Gen 2017 15:23
 

ajejebrazorv ha scritto:
Di modelli di Aquilotto ce n'erano diversi, ù

c'era lo Stelvio, Rapallo, Azalea, Amalfi e l'Aquilotto pieghevole,
tutti con trasmissione a rullo,
poi c'era l'Oropa che aveva la trasmissione a catena e cambio a due marce.

Ormai vengono restaurati per tenerli come "complementi d'arredamento", o per portarli ai raduni come esposizione,
uno reimmesso regolarmente in circolazione con targa nuova non sono ancora riuscito a vederlo in circolazione.

La domanda è: Il super aquilotto mod. Oropa da quando è entrato in produzione? Ne ho trovato uno ma sprovvisto di libretto. Grazie
 
15754677
15754677 Inviato: 18 Gen 2017 17:08
 

emabiond ha scritto:
La domanda è: Il super aquilotto mod. Oropa da quando è entrato in produzione? Ne ho trovato uno ma sprovvisto di libretto. Grazie


Ciao, l'Oropa l'hanno prodotto dal 1954 al 1956.

Se hai perso il libretto, devi fare la denuncia di smarrimento presso i Carabinieri, e poi fare domanda in motorizzazione della visita e prova,
ma sicuramente troverai dei problemi perchè nessun Aquilotto riporta una omologazione e quindi non c'è nessuna scheda di omologazione depositata dalla Bianchi in motorizzazione.
Dovrai girare e chiedere a piu' motorizzazioni, prima di trovare quella che faccia la omologazione d'ufficio ex novo.
In ogni caso , sul nuovo libretto, verrà segnata solo la data del rilascio del nuovo libretto.
Una ufficializzazione della datazione la puoi fare iscrivendolo FMI,
ma comunque la motorizzazione sul libretto nuovo, non riporterà mai la data che indica la FMI.

L'iscrizione FMI ti serve per avere una documentazione storica che ufficilizzi la storicità del mezzo,
scopo eventuali assicurazione d'epoca come polizza estensiva associata abbinata altre moto d'epoca con già assicurazione epoca; oppure per poter circolare in zone dove i veicoli storici 2T possono girare, nonostante i blocchi antinquinamento Euro 0 2T.

Anche se avessi avuto un libretto, molto probabilmente non sarebbe stato quello originale risalente alla messa in strada, del 1954-1956,
dato che, con l'introduzione del codice del 1959, vennero sostituiti i libretti dei 50 cc già circolanti, ed i nuovi libretti ebbero la datazione riferita al giorno del rifacimento , senza nessun riferimento alla datazione del libretto sostituito.
 
15765341
15765341 Inviato: 13 Feb 2017 15:04
Oggetto: Aiuto per aquilotto bianchi
 

Ho preso questo aquilotto di cui allego le foto, volevo capire come mai il freno su mozzo ruota anteriore monta a dx? Sul manubrio a dx ho tre levette, freno, leva accelerazione e l'altra? Mi sapete dire di che modello si tratta? Mi hanno detto amalfi ma ho delle perplessità. Aiuto!!!
Qualcuno può esser interessato al suo restauro, sono indeciso se proporlo da vendere o tenerlo e restaurarlo, quanto dovrei spenderci per un bel lavoro? Trovo codici colore originali..scusate le mille domande ma ho bisogno di voi esperti.
Grazie a tutti
Daniele[img]IMG_20170211_122056.jpg[/img][img]IMG_20170211_122250.jpg[/img][img]IMG_20170211_122226.jpg[/img][img]IMG_20170211_122102.jpg[/img][img]IMG_20170211_122031.jpg[/img]

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15765382
15765382 Inviato: 13 Feb 2017 15:57
 

Ciao, la terza levetta a destra è il decompressose,
per facilitare la rotazione del motore nella fase iniziale delll'avviamento,
e per spegnere il motore.
Il comando sul mozzo del freno anteriore, è montato a sinsitra.

Se decidi di restaurarlo, tieni presente che ci spenderai parecchio, ma poi ti converrà tenertelo e lasciarlo in eredita', dato che non riuscirai mai a recuperare i soldi spesi per il restauro in caso di vendita.
Fra l'altro il mercato è inflazionato di annunci di di Aquilotto restaurati ed offerti a prezzi assurdi che cercano inutilmente nuovi proprietari anche da anni.

Se invece ti vuoi divertire a fare il tuo primo restauro di un due ruote, è certamente una esperienza istruttiva, poi lo puoi usare come arredamento originale.
Quanto all'uso pratico, bisognerà poi trovare una motorizzazione, che accetti di fare il collaudo, dato che pur avendo avuto a suo tempo, come tutti gli altri motorini con motore a rullo un libretto di circolazione, degli anni '50
non avevano nessuna omologazione IGM.

Per capire esattamente di che Aquilotto si tratta, devi mettere una foto intera.
 
15765473
15765473 Inviato: 13 Feb 2017 17:34
 

[img]IMG_20170211_122226.jpg[/img][img]IMG_20170211_122056.jpg[/img][img]IMG_20170211_122031.jpg[/img][img]IMG_20170211_122102.jpg[/img]
Spero che a questo giro prenda le foto..il mio freno è sulla dx mi era venuto dubbio che fosse girata ma anche il perno di blocco su interno forcella è a dx..boh
 
15765477
15765477 Inviato: 13 Feb 2017 17:44
 

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15765478
15765478 Inviato: 13 Feb 2017 17:47
 

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 4 di 9
Vai a pagina Precedente  123456789  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaElaborazioni su Scooter e Ciclomotori d'epoca

Forums ©