Leggi il Topic


Cambiare olio alla virago 535xv
1507646
1507646 Inviato: 19 Apr 2007 20:27
Oggetto: Cambiare olio alla virago 535xv
 



Vorrei fare io il cambio olio,ma non l'ho mai fatto.
Nel frattempo vado a vedere se trovo un articolo nel sito,ma vorrei anche qualche dritta pratica da chi lo fa da se.
Sul manuale consigliavano olio api servie se,sg o superiore io ho comprato mobil 4t fully synthetic 15-50 api sj/CF
Va bene o no?
Mi serve qualcos'altro tipo una bacinella particolare?
 
1508554
1508554 Inviato: 19 Apr 2007 22:12
 

Bacinella a basso profilo che ti stia sotto la moto ed un imbuto, magari con il collo flessibile.
Metti la moto sul cavalletto centrale, o comunque in modo che resti pari, metti sotto la bacinella, sviti il tappo olio sutto al motore, poi sviti quello superiore in modo che esca olio ed entri l'aria.
Aspetti che l'olio sia finito per bene, poi chiudi il tappo inferiore ed aggiungi l'olio nuovo fino al livello indicato.
Non stare sotto il minimo e non andare oltre il livello massimo.
E' importante per vuotare bene l'olio vecchio e per trovare il giusto livello dell'olio nuovo che la moto sia nel pari. icon_biggrin.gif
Devi cambiare solo l'olio o anche il filtro?
 
1508878
1508878 Inviato: 19 Apr 2007 22:57
 

Forse devo cambiare anche il filtro ma non ne sono sicuro.L'ho cambiato due anni fa ma considera che uso la moto solo 5 mesi l'hanno nel periodo estivo.

Ma l'olio che ho comprato è buono?
 
1508902
1508902 Inviato: 19 Apr 2007 23:01
 

lupinvv ha scritto:
Forse devo cambiare anche il filtro ma non ne sono sicuro.L'ho cambiato due anni fa ma considera che uso la moto solo 5 mesi l'hanno nel periodo estivo.

Ma l'olio che ho comprato è buono?


Penso sia buono, ma li devi leggere le specifiche dell'olio adatto alla tua moto. Se coincidono o sono superiori va bene.
 
1509438
1509438 Inviato: 20 Apr 2007 8:40
 

Se posso darti un consiglio circa gli oli e la loro qualità. Non spendere 10 euro per un litro d'olio...ne bastano 4 o 5 per un olio adatto alla tua moto.
La tua specifica API è bassissima ( sg ) e dunque puoi prendere un qualunque olio purche di gradazione pari alla tua o con un intervallo maggiore.

Ti dirò di pù: non esiste, a mio parere, un olio per moto ed uno per auto. Se hai notato, sulle tanichette dell'olio, c'è sempre scritto "adatto per motori 4 tempi" e non si specifica quasi mai se i motori sono di auto o moto: basta che siano 4 tempi.

Io sulla mia EN500 uso un Repsol SL 10w/40 da 4.50 euro al litro ma potrei pure prendere qualcosa di più economico se trovassi la gradazione corrispondente (10W/40). E pensa che lo stesso tipo di olio lo metto pure dentro la mia mini cooper degli anni 90.

Altro consiglio: per pochi euro...cambia sempre pure il filtro.

So che molti non saranno d'accordo con me ma io, parlando anche con gente del settore, ho capito queste cose. Poi...certo...se hai una superbike da 300 km/h...allora forse è preferibile che le info in tuo possesso circa gli oli siano maggiori...ma non è questo il tuo caso, giusto?

Per finire: EVITA gli oli con scritte del tipo " contiene additivi che riducono gli attriti" o cose del genere. Per le moto non vanno bene.

Ciao

Vegano
 
1514268
1514268 Inviato: 20 Apr 2007 21:45
 

sulla qualita dell'olio da usare non dipende da che moto è ma da come la si usa.
un mio carissimo amico che ha una virago 535 ha il polso molto pesante e per ora l'unico olio che soddifa le nostre esigenze di protezione è il Motul 7100 20W50.
quindi puoi mettere l'olio che vuoi ma tutto dipende dall'uso che ne fai, se metti un olio di 4 soldi ti andrà bene per passegiare per 2-3 mesi all'anno con un attivo di 2-3000km, ma per chi usa la moto tutto l'anno anche sotto la neve e ha il polso pesante e percorre 15-20000km l'anno la cosa è molto diversa.
 
1514421
1514421 Inviato: 20 Apr 2007 22:09
 

Scusa ma non sono d'accordo. Le specifiche API sono rilasciate sottoponendo gli oli TUTTI allo stesso test. Se poi mi parli di sensazioni personali..allora è un altro discorso. Se fosse come dici tu, le specifiche API non avrebbero senso. Credo.

Se qualcuno ha articoli TECNICI sugli oli, può metterli come immagine in uno di quei server utili per memorizzare foto?

Grazie

Vegano
 
1514734
1514734 Inviato: 20 Apr 2007 22:50
 

non scherzate con gli olii figlioli non scherzateci, mai fatevi convinti che come spendete mangiate .....se ci tenete alle vostre meccaniche sappiate usare gli olii migliori e fidatevi di chi ha esperienza maturata sul campo...e le specifiche api etc possono dire molto e non dire niente....e gli olii per motocicletta sono assai differenti da quelli per auto perche' nel cambio delle autovetture, va' un olio diverso da quello che serve nelle moto perche invece deve lubrificare anche il cambio e non continuate a dire emerite stronzate se non ci capite una mazza...perche oltretutto le frizioni delle moto sono a bagno d'olio e nelle auto sono a secco
e indovinate che olio provvede alle lubrificazioni delle frizioni delle motociclette...? scommetto che avete indovinato !!!sempre lui!!ragione per cui state attenti a che olio mettete nella vostra motocicletta..daltronde se poi non vi durano niente non lamentatevi della sfortuna o dei pezzi avariati che vi hanno messo nel motore
ci siamo compresi gente?
ps e se come qualcuno dice , potete anche mettere l'olio di semi di girasole che costa 0,68cent di€(alla coop) a litro e che aiuta a non fare venire la sclerosi a placche (al cambio)
ps2 e ricordatevi nei motori ci sono anche gli oring che sono cose molto importanti e che olii molto aggrssivi possono rovinare precocemente ciao
 
1515145
1515145 Inviato: 21 Apr 2007 0:40
 

Tanto per cominciare cerca di essere un pò più educato: se non sei d'accordo con le mie idee di che non sei d'accordo ma non accusarmi di dire minchiate. Rischi di apparire senza argomenti.
Ed infatti non vedo molte argomentazioni tecniche alla tua tesi. La storia dei cambi la sanno pure i sassi: non c'è necessità che tu tenga una lezione su questo stranoto argomento.
Punto due: le specifiche API possono non dire nulla? Bene: lo hai comunicato all'istituto in questione? No perché se hai dei pezzi di carta d'appoggio...bene, altrimenti anche la tua rischia di essere un'opinione e se passa di qui una come te, può dire che stai dicendo delle minchiate.

Io nella mia moto ( EN500 ) metto DA SEMPRE lo stesso olio che utilizzo per la mia mini cooper 1.3 ( REPSOL 10W/40 ): la mia moto ha fatto 75000 km e ti assicuro che sega le orecchie a diverse moto custom in circolazione ( ha 51 cv e peso 200 kg a secco). Non fuma e se smonto le candele a 15000 km, le posso pulire e rimontare per altri 5000 km. La moto è del 1992.

Detto questo, metterò presto online un articoletto che spiega un pò di cose. Se riuscite a fare lo stesso anche voi, sarebbe meglio. Altrimenti meglio premettere che si tratta di opinioni e tenersi per se certi commenti saccenti.

Chiaro?

Vegano
 
1515475
1515475 Inviato: 21 Apr 2007 9:21
 

[quote="Vegano"]Tanto per cominciare cerca di essere un pò più educato: se non sei d'accordo con le mie idee di che non sei d'accordo ma non accusarmi di dire minchiate.
Scusa ,che hai la coda di paglia? io non accusavo nessuno , dicevo solo che non bisogna dire minchiate a chi chessia
se poi ti ritieni offeso bhe ? non ci posso fare niente .........e poi non certo parlavi di cambi e chiccerie del genere, nella moto tua puoi metterci pure l'olio di sansa a me che me ne frega io parlo per chi non ha esperienze di sorta e chiede consigli!. e basta
e poi il tuo olio a che temperatura , CRACHERIZZA?...INFORMATI E POI NE PARLIAMO..( sai cos'è la ,cracherizzazione)perche caro "amico" devi sapere che l'olio non solo deve lubrificare ma non deve lasciare allo stesso tempo morchie e residui che alla lunga chiudono condotti etc .e non deve avere altresi agenti troppo aggresivi in fase di pulizia(si perche se da un lato lubrifica deve anche impedire l'accumulo di sedimenti e incrostazioni)...e poi stai calmo che nessuno ti vuole male anzi qui siamo tutti motociclisti +o- e poi mio "caro" devi sapere che l'olio sottoposto a specifiche poi non sempre nella produzione di serie mantiene le stesse prerogative anzi a volte le case produttrici quando vogliono variare una linea tendono a degradare le caratteristiche del vecchio per spingere il prodotto nuovo e credimi sinceramente le mie notizie sono veritiere questo sempre parlando di olii al top .....per il resto è tutto sempre come prima ,ma stai tranquillo che mai nessuno ti dira veramente le cose cosi come stanno , l'economia mondiale è un labirinto dove pochi riescono a vedere le cose per quelle che sono......
E QUESTO TANTO PER FINIRE!!!! icon_lol.gif
 
1515960
1515960 Inviato: 21 Apr 2007 12:03
 

Dai ragazzi su non vi arrabbiate icon_smile.gif
comunque mi siete stati d'aiuto entrambi anche se devo dire,considerando che cambio il cambio olio lo faccio ogni anno(anzi due perchè uso la moto 6 mesi l'anno) preferisco spendere 33euro invece di 15 e mettere il miglior olio che posso
 
1515971
1515971 Inviato: 21 Apr 2007 12:07
 

ricorda che anche se fai pochi km all'anno , l'olio si ossida anche a stare fermo e si deteriora ...vai su internet e leggi le modifiche agli oli fullsintetic in caso di ossidazione e poi confrontali con gli altri (demi sintetic mineral) e fanne le dovute osservazioni ciao
 
1516010
1516010 Inviato: 21 Apr 2007 12:19
 

Vabbè...utilizzate pure l'olio che volete, ci mancherebbe. Però, proprio perché l'economia mondiale è un labirinto...adottare come criterio di scelta dell'olio, il prezzo al litro, mi sembra davvero ingenuo.
Per quello che riguarda il degradare volutamente un olio per spingere un nuovo prodotto...mi pare che ciò dia ragione alla mia tesi che vede dunque oli di buona qualità avere costi competitivi rispetto ad oli ritenuti migliori.
Per giunta, per degradare un oli davvero, la cosa migliore è peggiorarla nelle sue specifiche API; non ha senso infatti immettere sul mercato un oli scrivendoci cheè ottimo, venderlo a due soldi e poi invece averlo prodotto in malo modo, poiché saranno i primi due fattori a spingerne l'acquisto da parte del cliente e non la sua bontà chimica effettiva poiché quasi nessuno potrà testarla in laboratorio.

Comunque ovviamente ognuno fa quello che vuole, ma l'articolo di giornale cosa dice?

A presto.

Vegano
 
1516047
1516047 Inviato: 21 Apr 2007 12:29
 

va bhe allora devo rivedere tutto
io intendevo dire che un olio di caratteristiche superiori DEVE RIPETO DEVE PER FORZA COSTARE MOLTO DI PIU DI UN OLIO NORMALE
questo perche le sue caratteristiche testate sono al di sopra della normalita inquanto le sue componenti sono di eccelsa fattura e che garantiscono nel tempo caratteristiche ottimali anche a seguito di uso esasperato della meccanica e delle condizioni termiche in cui è chiamato a lavorare
per esempio io ho cambiato olio perche la hd ha chiesto alla motul un olio specifico per bicilindrici raffreddati a aria( e che ha una caratteristica di eccellenza e resistenza al taglio)cosa che olii da corsa come quello che mettevo prima non hanno inquanto destinati ad un uso diverso e piu corto di tempo8cambio di olio dopo 4000km)
e cosi ho lasciato un olio che mettevo da 25 anni a favore di uno che di nuova concezione rispondesse meglio ai parametri della mia moto, nel frattempo l'olio che mettevo prima aveva subito un declassamento a favore di un nuovo olio a componente biestere ancora piu perfomante uso racing estremo)e tutto adesso
ciao
 
1516313
1516313 Inviato: 21 Apr 2007 13:30
 

Vegano ha scritto:
Vabbè...utilizzate pure l'olio che volete, ci mancherebbe. Però, proprio perché l'economia mondiale è un labirinto...adottare come criterio di scelta dell'olio, il prezzo al litro, mi sembra davvero ingenuo.


Guarda che non uso come criterio il prezzo,non è che se c'era un olio di 50euro al litro lo compravo.Cerco di trovare una via di mezzo.So che la mobil non è male come olio,ho visto che c'erano le specifiche richieste dalla casa e l'ho preso.Poi di certo non mi metto a fare test di laboratorio o a cercare di unfluenzare l'economia mondiale.Su siamo troppo esagerati.Ok comprare bene,ma mi sa che si sta esasperando la cosa
 
1516900
1516900 Inviato: 21 Apr 2007 15:32
 

no ,non è questione di esagerare ma solo di chiarire le cose
dunque .......devi sapere che al mondo ci sono solo pochissime ditte diciamo cosi che raffinano in proprio cioè la exxon che è la piu grande poi vengono gli arabi con q8 gli italiani di agip energia..e i
francesi di elf ...e poi alcuni venezuelani (sotto bandiera usa)e una miriade di raffinerie piccole o piu o meno gradi sparse nel mondo (messico, malaisia norvegia canada etcetc ).....ma quelle "ALTRE "ditte che poi producono olii lubrificanti per la auto/moto trazione comprano la base da questi grossi produttori e ci immettono i loro additivi realizzati in laboratori che a seconda della destinazione d'uso possono essere oltremodo diversificati...mi spiego' bene procediamo...l'olio è una questione seria lo conoscono bene i contadini che lavorano i campi con i trattori che hanno carichi paurosi in temperature infernali ma ancora di piu le motociclette che raffreddano a aria e d'estate devono sopportare regimi autostradali e cittadini sotto temperature da fornaci...mi segui..a questo bisogna aggiungere tante variabili sia meccaniche che fisiche a cui l'olio lubrificante deve fare seguito (ne parlavo prima) cioè resistenza al taglio punto di cracherizzazione fluidificazione a freddo anticorrosivo e sopratutto assenza di morchie..ti faccio un esempio anni fa una ditta famosa della quale non faccio nome ( xxxxx) immise nel mercato un olio con una componente di tungsteno liquido che ai loro test aveva dato ottimi risultati di lubrificazione ..test durati non so' quanto ma che su moto da turismo e con "manici" di piloti della serie parto adesso da palermo e domani sono a praga....creava non poche rogne
della serie che raggiunti dei limiti di temperature e continuando a viaggiare di seguito dalli e dalli addensava le molecole di tungsteno nei condotti degli alberi motore fino dopo 2 anni si facevano i conti con le bronzine e chicce similari.... questo è un esempio oltremodo significativo inquanto poi quell'olio dalle specifiche eclatanti fu poi ritirato dal mercato...
sia chiaro che se prendi la moto per andare al bar solo la domenica alle 11 e poi alle 2 sei seduto a tavola a mangiarti le orecchiette con le brasciole di cavallo
difficilmente potrebbe accaderti alcun che (a meno che non ti bevi 2 litri di primitivo di manduria)

ma se parti e vai per 1000 km nostop a ferragosto devi pensarci bene
a cosa metti dentro il motore
l'olio è la sua vita
ma sia chiaro che anche il ,migliore degli olii se sei uno spacca meccaniche serve poco forse ti fai l'estate ma a natale la butti....comunque se hai voglia di sapere che olii usare io posso dirti che
ho una virago 535 elaboratissima da 190km/h e adesso uso il motul 7100 dopo tanti anni che usavo il 300v racing e viaggio a motul oil da 30 anni, dopo aver provato di tutto ...credimi veramente di tutto.... e credimi sono un vero smanettone ...anche se ho una custom le spremo i cavalli da tutte le parti .....cambiando l'olio una volta ogni 10000 km, perche la qualita ti consente di allungare anche i tempi di sostituzione..ma non oltre un anno di uso per effetto della ossidazione ,io ne faccio 20.000 all'anno facci un poi' i conti tu
ciao
ps spero di essere stato garbato ed esaustivo per tutti

Ultima modifica di capitanroad2002 il 21 Apr 2007 15:54, modificato 1 volta in totale
 
1516939
1516939 Inviato: 21 Apr 2007 15:45
 

Beh diciamo che per come uso la moto non sono il tipo a cui interessano tutte queste specifiche sull'olio,ma è sempre ben saperle e ti ringrazio per le dritte.Le terrò memorizzate non si sa mai un giro parto e vado praga icon_wink.gif

Per ora la mia moto è una virago 535xv la uso da aprile a settembre/ottobre e quando la prendo non giro più di 1ora di seguito.Insomma ci vado a mare,un giro con la ragazza,con gli amici,niente di importante...
Va bene l'olio che ho preso?
 
1516975
1516975 Inviato: 21 Apr 2007 16:01
 

si tranquillo per questo uso diciamo che è approvato, se casomai dovesse slittarti la frizione ti consiglio di mettere le molle rinforzate che costano una fesseria e veramante fanno miracoli e ricorda che molte cose di ricambio tipo la frizione e altro le puoi trovare a prezzi concorrenziali che non dalla belgarda che ci marcia con i ricarichi da paura..e se vuoi spendere per una buona causa metti le candele ngk iridium e vedrai che fluidita e risparmio sulla benzaa disposizione per gli amici viraghisti
byebye
 
1517013
1517013 Inviato: 21 Apr 2007 16:12
 

capitanroad2002 ha scritto:
si tranquillo per questo uso diciamo che è approvato, se casomai dovesse slittarti la frizione ti consiglio di mettere le molle rinforzate che costano una fesseria e veramante fanno miracoli e ricorda che molte cose di ricambio tipo la frizione e altro le puoi trovare a prezzi concorrenziali che non dalla belgarda che ci marcia con i ricarichi da paura..e se vuoi spendere per una buona causa metti le candele ngk iridium e vedrai che fluidita e risparmio sulla benzaa disposizione per gli amici viraghisti
byebye


Tante info e nessun link icon_sad.gif
Dai su dimmi tutto:
1)molle rinforzate che costano una fesseria
2)le puoi trovare a prezzi concorrenziali
3)candele ngk iridium
 
1518859
1518859 Inviato: 22 Apr 2007 2:11
 
 
1545609
1545609 Inviato: 26 Apr 2007 17:54
 

ciao
qualche dritta interessante sulla manutenzione Virago 535

Link a pagina di Desmodromico.com
sotto japs trovi
Il tagliando olio e filtri della piccola custom di casa Yamaha.
Cambio filtro aria per Yamaha Virago 535.
Cambio candele accensione per Yamaha Virago 535.
Lambo
 
1547192
1547192 Inviato: 26 Apr 2007 21:07
 

Grazie mille per il link,lo guardo subito

Ah quel negozio l'ho contattato ma non si è fatto sentire
 
1578552
1578552 Inviato: 2 Mag 2007 16:06
 

umm è possibile che sia in fase di risistemazione ..allora tel.0835388609 e chiedi sempre di nico e di che sei amico del "capitano" il barese ,poi fammi sapere ciao
 
3632610
3632610 Inviato: 9 Feb 2008 21:30
Oggetto: olio
 

scusa capitanroad ma tu hai esperienza per quanto riguarda il mobil racing 15w50 con supersyn???
 
10701405
10701405 Inviato: 4 Ott 2010 14:56
 

X CAPITAN ROAD
Mi complimento con Te per i grandi consigli che elargisci in questo forum,sempre molto utili.Ed è alla Tua disponibilità che mi appello.
Vorrei tagliandare da me la mia virago 535 del 1992 con Km40000.
Olio castrol 15w50 in quanto dalle mie parti in sardegna molto raramente va sottozero,candele ngk iridium,non ho visto il filtro dell'olio,(forse non c'è???)
Quanti km riesco a fare con questo olio???
Premetto che ho aquistato la virago a maggio 2010,mentre prima ho avuto sempre delle stradali.
Ti ringrazio dell'eventuale risposta.
 
10706917
10706917 Inviato: 5 Ott 2010 9:09
 

peccato non si colleghi da molto
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Custom e ChopperCustom - Tecnica / Meccanica

Forums ©