Leggi il Topic


Topic definitivo su multa per rimozione DB-Killer
2136270
2136270 Inviato: 24 Lug 2007 21:06
Oggetto: art 78-155 7346564 e 373673
 



terminale omologato leovince....giri senza db killer....e ti beccano...devi o puoi pagare..........quanto?
o meglio le alternative sono?
a me han detto fisso 36€ e stop..ora leggo 400€ piu revisione ecc
 
2191164
2191164 Inviato: 1 Ago 2007 20:49
 

mi rivolgo ad Almandithule, che lavorando a stretto contatto con questo campo potrebbe meglio chiarirmi la confusione che ho riguardo quest'argomento sugli scarichi...
il mio dubbio è:
uno scarico aftermarket omologato lo è solamente per le emissioni sonore, visto il fatto che montandolo si elimina il catalizzatore e quindi deduco che la moto non rispetta più le normative euro3...quindi che omologazione è?...cioè, mettiamo che io abbia scarico aftermarket, omologato e con db killer, se mi fermano mi potrebbero contestare ugualmente il fatto di non rispettare le normative euro che sono scritte sul libretto della moto?

grazie mille in anticipo!

PS: ma esistono terminali che mantengono il catalizzatore?
rePS: rivolgendomi a maggior ragione ad Almandithule, mi spiegheresti perchè noi siamo vincolati da stì db killer quando ci stanno le custom che al loro passaggio fanno attivare allarmi di veicoli e abitazioni??!! quelli spaccano i timpani come non riusciresti a fare neanche montando uno scarico completamente "libero" sulle nostre sport, naked e varie che siano...mah...
 
2192076
2192076 Inviato: 1 Ago 2007 23:24
 

per la nostra motina se vuoi mantenere il catalizzatore puoi montare lo yoshimura GPevo da 1098€ o il laser a doppio cono da 600€...
 
2198937
2198937 Inviato: 2 Ago 2007 20:56
 

Paolo_Gixxer ha scritto:
mi rivolgo ad Almandithule, che lavorando a stretto contatto con questo campo potrebbe meglio chiarirmi la confusione che ho riguardo quest'argomento sugli scarichi...
il mio dubbio è:
uno scarico aftermarket omologato lo è solamente per le emissioni sonore, visto il fatto che montandolo si elimina il catalizzatore e quindi deduco che la moto non rispetta più le normative euro3...quindi che omologazione è?...cioè, mettiamo che io abbia scarico aftermarket, omologato e con db killer, se mi fermano mi potrebbero contestare ugualmente il fatto di non rispettare le normative euro che sono scritte sul libretto della moto?

grazie mille in anticipo!

PS: ma esistono terminali che mantengono il catalizzatore?
rePS: rivolgendomi a maggior ragione ad Almandithule, mi spiegheresti perchè noi siamo vincolati da stì db killer quando ci stanno le custom che al loro passaggio fanno attivare allarmi di veicoli e abitazioni??!! quelli spaccano i timpani come non riusciresti a fare neanche montando uno scarico completamente "libero" sulle nostre sport, naked e varie che siano...mah...


Prima installare uno scarico aftermarket ci si deve sincerare del fatto che questo sia compatibile con il nostro veicolo non sulla base del modello ma della direttiva CEE anti inquinamento.

Se sulla carta di circolazione il veicolo risulta Euro 3 non si può installare uno scarico omologato Euro 2 (o meglio si potrebbe ma dovremmo far aggiornare la carta di circolazione e retrocedere di una classe anti inquinamento...... solo un pazzo lo farebbe).

Per capire se lo scarico può essere installato o no basta controllare che sul certificato di omologazione sia riportata la stessa direttiva di riferimento.

Pre-EURO 1 e EURO 0
Direttiva: Nessuna (**)

EURO 1
Direttiva: 97/24/CE

EURO 2
Direttiva: 2002/51/CE - Fase A o 2003/77/CE rif. 2002/51/CE - Fase A

EURO 3 (***)
Direttiva: 2002/51/CE - Fase B o 2003/77/CE rif. 2002/51/CE - Fase B

(**) Motoveicoli non conformi alla Direttiva 97/24/CE e successive;
(***) Prevista solo per i motocicli (due ruote).

Se lo si installa di tipo diverso si incorre nella famigerata sanzione dell'art. 78 C.d.S.

Le ditte che producono terminali aftermarket stanno già mettendo in commercio terminali che rispettano la direttiva Euro 3.

Il lavoro va a rilento anche perchè la direttiva è entrata in vigore dal 1° gennaio 2006 ma è stata data la possibilità di vendere ancora veicoli Euro 2 fino al 1° gennaio 2007 per permettere alle case di smaltire le scorte (prorogata al 30 giugno 2007 per i veicoli che hanno avuto più mercato).

Per quanto riguarda i custom la domanda andrebbe fatta direttamente a chi rilascia le omologazioni (anch'io non so spiegarmi come fanno icon_eek.gif ).
 
2200095
2200095 Inviato: 3 Ago 2007 1:51
 

ma quindi la maggior parte di noi che monta scarichi aftermarket è punibile da st'articolo 78............quasi quasi rinuncio e lascio questo originale icon_rolleyes.gif
andy ma il terminale laser sostituisce il catalizzatore della casa con quello proprio? ed è euro3?

grazie mille almandithule per le tue sempre precise e utilissime risposte icon_wink.gif

lamps!
 
2202505
2202505 Inviato: 3 Ago 2007 13:10
 

sai alman che mi sembra che la norma europea non prevede la "retrocessione" di normativa euro... quando nasce euro 2 o 3 così deve rimanere....

x paolo : si e no. se hai una moto recente il tuo scarico deve rispettare le normative antirumore e eurox ,tutte e due stampigliate sulla carcassa del veicolo, più certificato che accompagna il ricambio che dichara che per il tuo modello di moto con quell' impianto rientra nelle normative vigenti.

al contrario una moto non recentissima non ha problemi sui dispositivi anti inquinamento (té credo, non li montava...) e deve rispettare solo le norme sull' inquinamento acustico IN VIGORE ALLA DATA DI OMOLOGAZIONE del mezzo.

ultima nota : i motori con impianti euro 3 sono strozzatissimi, molti impianti after-market montano il catalizzatore a "cartuccia" (apri il fondello, togli il'elemento ceramico e vai libero e felice) così effettivamente possono portare qualche miglioramneto alla curva di erogazione (se qualcuno ricorda una prova datata di motociclismo su una cbr 600 rr euro 1 con i terminali omologati il guadagno di potenza migliore era di circa 1 cv....)
 
2219902
2219902 Inviato: 6 Ago 2007 22:52
 

si ma quella moto era €1 e non aveva bisogno del catalizzatore...era la cbr del 2003 prima versione quella con forcella e pinze freni tradizionali!

poi nel 2005 la stessa moto è diventata €2 semplicemente montando il catalizzatore...la honda è avanti!!

paolo il laser per la nostra è fornito di catalizzatore per l'€3 e quindi la resa sarà molto simile all'originale...la mia col mivv invece pare un'altra moto...molto più reattiva!
 
2220906
2220906 Inviato: 7 Ago 2007 9:09
 

eh anche io volevo montare il mivv...ma qui a roma ci sono troppi controlli, soprattutto da quando stanno uscendo ste nuove sanzioni, controllano tutto...sai mica come ci si può procurare il laser?
grazie icon_wink.gif

lamps!
 
2516734
2516734 Inviato: 19 Set 2007 20:52
 

Secondo voi si corrono rischi ad acquistare uno scarico aftermarket usato recante la dicitura E3 ma privo di documento in quanto illeggibile causa acqua nel sottosella? Dovrebbe bastare la stampigliatura E3 sullo scarico no?
 
2518677
2518677 Inviato: 20 Set 2007 1:10
 

korak ha scritto:
Secondo voi si corrono rischi ad acquistare uno scarico aftermarket usato recante la dicitura E3 ma privo di documento in quanto illeggibile causa acqua nel sottosella? Dovrebbe bastare la stampigliatura E3 sullo scarico no?

non credo, penso ci voglia anche la documentazione che lo scarico sia effettivamente legale!
LAMPS
 
2519690
2519690 Inviato: 20 Set 2007 10:47
 

korak ha scritto:
Secondo voi si corrono rischi ad acquistare uno scarico aftermarket usato recante la dicitura E3 ma privo di documento in quanto illeggibile causa acqua nel sottosella? Dovrebbe bastare la stampigliatura E3 sullo scarico no?
a parte che non è che E3 vuol dire EURO3...e poi, se ti si è rovinato il certificato, scrivi alla casa costruttrice dello scarico che te ne invierà uno nuovo....icon_wink.gif
 
2519709
2519709 Inviato: 20 Set 2007 10:51
 

mi permetto di far notare a tutti che MOLTISSIME MOTO presentano il catalizzatore all'interno dei collettori e NON NEL TERMINALE...la cui sostituzione quindi con uno omologato ESCLUSIVAMENTE per le emissioni acustiche non comporta nessuna irregolarità...icon_wink.gif...motivo per cui le case costruttrici di scarichi hanno in listino le versioni con catalizzatore esclusivamente per le moto che lo contengono nel corpo del silenziatore....icon_wink.gif
 
3674354
3674354 Inviato: 14 Feb 2008 16:41
 

Ho letto questo articolo 78 ma o sono io stupido oppure non è proprio chiarissimo.. Una volta per tutte vorrei sapere se effettivamente c'è una legge che vieta l'estrazione del db killer dallo scarico... La multa si può nel caso contestare? Guardate qui questo articolo anche: Normativa scarichi Euro 3 in particolare leggete verso la fine dove c'è scritto Nota. icon_wink.gif
 
3675191
3675191 Inviato: 14 Feb 2008 17:55
 

Doctor87 ha scritto:
Ho letto questo articolo 78 ma o sono io stupido oppure non è proprio chiarissimo.. Una volta per tutte vorrei sapere se effettivamente c'è una legge che vieta l'estrazione del db killer dallo scarico...


La NOTA a cui ti riferisci dice che il terminale non deve essere manomesso. Se il terminale ha un dbkiller, quindi, non lo puoi togliere (manomissione).

L'art.78 dice che non puoi apportare modifiche alle caratteristiche costruttive o agli elementi del veicolo listati nel certificato di omologazione o nella carta di circolazione.
Una circolare ministeriale dice che elementi soggetti a usura quali scarichi possono essere sostituiti con equivalenti non identici: sono di fatto gli scarichi omologati.

Per essere omologati, devono rispettare i limiti di emissioni sonore specificate - non so se l'omologazione richieda anche una verifica delle emissioni.

Se tu togli il dbkiller, non sei nei limiti di omologazione, e hai apportato una modifica al mezzo che lo fa discostare dal tipo omologato, ergo... quanto sopra.

Legalmente. Dal punto di vista logico, è anche più facile.
 
3675209
3675209 Inviato: 14 Feb 2008 17:57
 

Certo che è vietato estrarre il db-killer, così come è vietata qualunque altra alterazione del terminale (accorciare dall'interno il db-killer, fare fori aggiuntivi nel fondello, togliere il rivetto che blocca il db-killer e sostituirlo con una "comoda" vite...). Il terminale è omologato così come è venduto, se viene alterato in qualunque modo perde l'omologazione.

La nota di cui parli dice "la normative specificano che il terminale non deve essere manomesso dall'utente, ma non c'è alcun riferimento alla necessità di installazione di un dB-killer".
Questo significa semplicemente che se lo scarico è fatto in modo da rispettare le normative e, quindi, essere omologato senza che ci sia un db-killer può, ovviamente, rimanere senza.
 
3676742
3676742 Inviato: 14 Feb 2008 20:16
 

io ho appena montato il mivv x-cone sulla mia hornet 900.
In questi 2 giorni ho provato ad andare in giro senza db killer.
Adesso a parte la legge , le multe ecc.ecc.
Personalmente gli ho rimontati perche' fanno un baccano incredibile e se mi avessero fermato di sicuro mi facevano fare la revisione sia alla moto che anche al mio cervello icon_mrgreen.gif
Comunque con il db il rumore della moto, e' identico all'originale, mi hanno rilasciato un tesserino plastificato da tenere nel portafoglio dove c'e scritto (pass ufficiale di omologazione)in piu' sul retro
icon_arrow.gif silencer type: me012(e' sinciso sulla marmitta)
icon_arrow.gif homologation nr:e1 0381 (9) (la prima parte e' incisa anche lei sul terminale)
icon_arrow.gif vehicle type:(sc48,sc48a,sc48b)QUESTO LO CHIEDO A VOI CHE NON SO CHE SIGNIFICA
icon_arrow.gif vehicle modello(honda cb 900 hornet
per voi che ne sapete piu' di me dovrei essere in regola al 1000x1000?
 
3676991
3676991 Inviato: 14 Feb 2008 20:39
 

Ad esempio vi posto un quesito perchè prima dell'acquisto di questo pezzo vorrei esserne sicuro, ecco il link del pezzo che vorrei prendere: Link a pagina di Z-italia.com

Chiedo a voi, montando questo db killer artigianale, siamo sicuro che sono in regola e non perdo l'omolagazione come dice nel post di Z italia?
 
3677694
3677694 Inviato: 14 Feb 2008 21:46
 

E' un pezzo creato artigianalmente quindi privo di una qualsivoglia omologazione.

Perchè sia omologato sul MIVV (come dice nel post) deve avere il nulla osta dalla stessa casa costruttrice delo scarico (che non ti darà mai per ovvi motivi) e deve essere approvato dal Ministero dei Trasporti.

L'oggetto che vende serve solo a tentare di eludere il controllo ma non di certo a rendere omologato lo scarico.
 
3678048
3678048 Inviato: 14 Feb 2008 22:17
 

almandithule ha scritto:
E' un pezzo creato artigianalmente quindi privo di una qualsivoglia omologazione.

Perchè sia omologato sul MIVV (come dice nel post) deve avere il nulla osta dalla stessa casa costruttrice delo scarico (che non ti darà mai per ovvi motivi) e deve essere approvato dal Ministero dei Trasporti.

L'oggetto che vende serve solo a tentare di eludere il controllo ma non di certo a rendere omologato lo scarico.

Ah ok grazie mille per la risposta.. Si infatti l'ho chiesto anche a voi, perchè mi pareva strano che rimanesse lo stesso omologato. Grazie ancora! icon_wink.gif
 
4039543
4039543 Inviato: 28 Mar 2008 23:49
 

Cakkio ragaaaa, ma cosi mi smontatee....io ora sono tornato dal meccanico cn la mia jappo ke ha appena indossato la sua MIVV Gp...without DB killer......è cosi.....mmmmm POMPOSAAA.......speriamo nn scopra mai a quanto ammonti la vera sanzione...anke se grazie ke mi avete kiarito un pò le idee....bel Forum questo!!
 
4041269
4041269 Inviato: 29 Mar 2008 13:05
 

qualcuno mi sa per caso dire com'era la normativa sulle emissioni acustiche nel 2001?? icon_mrgreen.gif
 
4046331
4046331 Inviato: 30 Mar 2008 13:16
 

ho alcune domande da fare.

ho uno z1000 '07 Euro3 che in configurazione originale ha 2 kat uno nel terminale e uno nei collettori.

attualmente monto terminali Mivv Suono dove sui foglietti in mio possesso leggo:

- Homologation Nr. E9 1221 9 (questo cerchiato)
- Silencer type ME029
- rispetta la direttiva EC-Directive 97/24/EC
- Omologata per Z1000 '07

1- dove sta scritto che il mio terminale è omologato con il db-killer ?! io non ho nessun rivetto, vite, ecc. ma il db-killer lo blocco semplicemente con un seger....quindi vorrei capire prima di tutto questo, e credo di saperla già la risposta.....

2- eliminando il solo db-killer non dovrei ricevere l'articolo... che dice manomissione ad impianti di scarichi? (quindi solo multa) perchè invece leggo che ti danno l'art. 78 modifiche costruttive bla bla bla...
non mi sembra che sia una modifica costruttiva, non ho gomme diverse, non ho allungato o accorciato un telaio, ecc.

3- secondo alcuni post che ho letto, allora anche tenendo il db-killer lo scarico non è comunque omologato.....perchè sembra omologato per la direttiva Euro1 e non per la Euro3.... mi illuminate perfavore ?!


Credo che ci sia molta confusione a riguardo e purtroppo i primi ad essere confusi sono proprio le forze dell'ordine, che nel dubbio fanno che ritirarti la carta di circolazione.
Non capisco perchè in alcune zone ti facciano solo una multa, invece in altre ti castigano come se tu avessi ammazzato qualcuno... icon_twisted.gif icon_rolleyes.gif e ti ritirano la carta di circolazione...


grazie.
 
4092093
4092093 Inviato: 4 Apr 2008 10:08
 

E in altre zone non fanno proprio niente, in pratica non si sa' perche' ma lo scarico aperto e' vietato ma tollerato.
 
4169875
4169875 Inviato: 13 Apr 2008 12:30
 

ciao ragazzi....se devo essere sincero io non ci capisco proprio più un tubo di niente.....


allora io ho una z750 del 2007 e sono intenzionato a comprare il mivv gp...

...ora quali sono i rischi a cui vado in contro???? e con quanta probabilità gli agenti del traffico si possono accorgere che la marmitta non ha il catalizzatore come l'originale??? icon_rolleyes.gif
 
4297055
4297055 Inviato: 28 Apr 2008 13:45
 

Lance ha scritto:
togliere il rivetto che blocca il db-killer e sostituirlo con una "comoda" vite...


Questa non è la prima che sento.....

Il mio scarico HA in origine SOLO la vite che blocca il Db-Killer. E nel certificato non c'è scritto che ci deve essere un rivetto....

Cosa cambia tra rivetto e vite? Che magari qualcuno su qualche bel passo di montagna con due chiavette toglie il tappo, lo infila nel sottosella, e via allegramente?

Allora con la stessa nonchalance potrei togliere una lampadina dal fanale. Cos'e, deve essere rivettato anche questo?

Per me se il Db-killer è correttemente inserito e tenuto in posizione in maniera sicura, che questo sia fatto con la gomma americana o con la saldatura, all'accertatore non deve e non dovrebbe importare!

A meno che allegato al certificato di omologazione ci sia ( e nel mio caso non c'è ), un esploso di montaggio dove sia chiaramente specificata la sequenza e il modo di assemblaggio delle parti che compongolo il silenziatore stesso.
 
4298672
4298672 Inviato: 28 Apr 2008 15:43
 

Gronky ha scritto:
Il mio scarico HA in origine SOLO la vite che blocca il Db-Killer. E nel certificato non c'è scritto che ci deve essere un rivetto....


Ed è omologato? incredibile.

Citazione:
Cosa cambia tra rivetto e vite? Che magari qualcuno su qualche bel passo di montagna con due chiavette toglie il tappo, lo infila nel sottosella, e via allegramente?


Esattamente. O meglio, che uno possa inventarsi scuse assurde.
Sempre che questa cosa sia vera, perché rileggendo mi viene il dubbio. Ma sapevo anch'io che era obbligatorio il rivetto.
Non che la cosa mi riguardi icon_asd.gif

Citazione:
Allora con la stessa nonchalance potrei togliere una lampadina dal fanale. Cos'e, deve essere rivettato anche questo?


Ovviamente no. Le leggi vengono adeguate al comportamento delle persone. Se il mondo fosse pieno di imbecilli che tolgono le lampadine dei fari... probabilmente avremmo una legge che lo impedisce - non che ci sia alcuna ragione per togliere le lampadine dai fari.

Citazione:
Per me se il Db-killer è correttemente inserito e tenuto in posizione in maniera sicura, che questo sia fatto con la gomma americana o con la saldatura, all'accertatore non deve e non dovrebbe importare!


E' un po' come per le targhe. Anche quelle devono essere fissate con dei rivetti e non delle viti.

Citazione:
A meno che allegato al certificato di omologazione ci sia ( e nel mio caso non c'è ), un esploso di montaggio dove sia chiaramente specificata la sequenza e il modo di assemblaggio delle parti che compongolo il silenziatore stesso.


Il silenziatore non deve essere assemblato o disassemblato. Deve essere montato a regola d'arte e non deve essere manomesso in nessuna delle sue parti - incluso, ovviamente il dbk.
 
4303337
4303337 Inviato: 28 Apr 2008 21:47
 

Attento Calimar a non fare un processo alle intenzioni.

In Italia, così come nel resto del Mondo civile, non si punisce l'intento ma il dolo o la colpa.

Che il DbKiller sia rivettato o solo fissato con una vite non fa differenza.

All'atto del controllo di Polizia deve essere installato, come è fissato non ha importanza.

Stesso discorso per la targa.
 
4305599
4305599 Inviato: 29 Apr 2008 7:34
 

almandithule ha scritto:
Attento Calimar a non fare un processo alle intenzioni.

In Italia, così come nel resto del Mondo civile, non si punisce l'intento ma il dolo o la colpa.

Che il DbKiller sia rivettato o solo fissato con una vite non fa differenza.

All'atto del controllo di Polizia deve essere installato, come è fissato non ha importanza.

Stesso discorso per la targa.


Alman, hai centrato in pieno quello che volevo dire....
Solo non mi venivano le parole giuste. 0509_up.gif
 
4305724
4305724 Inviato: 29 Apr 2008 8:19
 

immagini visibili ai soli utenti registrati



Calimar, a tal proposito allego disegno dello scarico che una nota ditta produce per la mia moto.... (Anche se non è quello che monto io)
Come vedi è omologatissimo anche se il Db-Killer è tenuto in posizione da una vite Testa Cava Esagono Incassato ( la comune brugola ) M5 lunghezza 8.
Il diagramma postato è allegato al certificato di omologazione, e penso serva per evitare, appunto, la modifica dell'impianto di scarico o dei suoi componenti.
E' questo che intendevo quando ho scritto:

Citazione:
A meno che allegato al certificato di omologazione ci sia ( e nel mio caso non c'è ), un esploso di montaggio dove sia chiaramente specificata la sequenza e il modo di assemblaggio delle parti che compongolo il silenziatore stesso.


Quindi tu mi scrivi:

Citazione:
Il silenziatore non deve essere assemblato o disassemblato. Deve essere montato a regola d'arte e non deve essere manomesso in nessuna delle sue parti - incluso, ovviamente il dbk.


Innanzi tutto il silenziatore può benissimo essere disassemblato. Per rigenerare il materiale fonoassorbente o per sostiturire dei componenti usurati o denneggiati.
E per evitare qualsivoglia problema, la casa fornisce, appunto, il disegno di cui sopra.
Ora, visto che anche gli agenti delle F.d.O. sono uomini, con pregi e difetti, e che non tutti sono dei tecnici come lo siamo io e te, ci sarà chi del suddetto disegno non se ne farà nulla, e ti infilerà comunque la paletta nello scarico ( come diceva qualcuno sopra); ma ci sarà anche chi, come il buon AlmandiThule, che di queste cose un po' se ne intende ( non ho ancora capito se per passione o deontologia professionale icon_asd.gif ) che saprà valutare e capire se lo sacrico è conforme oppure modificato in malafede....
Intendevo questo.....
 
4306146
4306146 Inviato: 29 Apr 2008 9:37
 

almandithule ha scritto:
Attento Calimar a non fare un processo alle intenzioni. In Italia, così come nel resto del Mondo civile, non si punisce l'intento ma il dolo o la colpa.


Lungi da me. Purtroppo, in italia è prassi comune del legislatore... vedi proibizione alla vendita di alcool per evitare incidenti stradali ( icon_evil.gif ).
Non dico che sia giusto: dico che non sarebbe l'unica volta in cui si impedisce per legge un comportamento che non è DI PER SE' una colpa o un pericolo - come bere alcool dopo le 2 di notte, o peggio ancora, venderlo - per colpire una POSSIBILE conseguenza colposa o dolosa.

La proibizione di circolare su certe strade per le moto è sicuramente una analoga situazione: si punisce non la colpa ma l'INTENZIONE.

Citazione:
Che il DbKiller sia rivettato o solo fissato con una vite non fa differenza.
All'atto del controllo di Polizia deve essere installato, come è fissato non ha importanza.
Stesso discorso per la targa.


Avrei giurato che per la targa (sul dbk ho espresso dubbi io stesso :p) c'era l'obbligo di averla fissata con rivetti, ma rileggendo articolo e reg. attuazione non è scritto da nessuna parte ergo... evidentemente mi sono sbagliato.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 6
Vai a pagina Precedente  123456  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiMulte e Ricorsi

Forums ©