Tecnologia (cellulari, computer...)
Considerazioni sull'ABS nelle moto
Pubblicato 28/07/2006 14:51
Ciao a tutti sono madeagle, moto turista amante della buona cucina italian casarec. Con questo articolo vorrei portare alla vostra attenzione l’argomento ABS, che personalmente a me fa molto irritare.

L’ABS nasce ormai una quarantina di anni fa per contrastare l’auto bloccaggio delle gomme degli aerei, evitando così imbardate che portavano nell’60% dei casi, allo struscio alare.

Con dieci anni di ritardo negli Stati Uniti uscirono i primi modelli di automobili con ABS e nel giro di tre decenni, quindi oggi , l’ABS è di serie su tutte le automobili.

Ciò che mi irrita è che sulle moto purtroppo non è così; solo pochissimi esemplari la prevedono di serie e solo pochi modelli l’hanno nell’elenco degli optional.

Quello su cui io vorrei far riflettere è che se la sicurezza è argomento imprescindibile di ogni individuo, non capisco perché non debba esserlo per un motociclista, che a differenza dell’automobilista non ha alcuna protezione, come airbags o più stupidamente una carlinga intorno che ripara. Quindi il motivo di questo cattivo sviluppo dell’ABS sulle moto io lo riconduco a un fattore puramente di mercato, si vendono più auto che moto quindi perché stanziare investimenti sulla sicurezza in moto se tanto se ne vendono di meno.

Bhe per me questa non è una giustificazione, anzi se qualcuno me lo dovesse dire in faccia gli direi di vergognarsi. La sicurezza è un diritto di tutti, e scusate comunque la pagheremmo, nessuno chiede moto allo stesso prezzo ma moto che diano la chanche di avere l’ABS anche solo come optional.

Scusate lo sfogo, ma è dovuto... dovuto ad un ottimo pilota e soprattutto ottimo amico che forse con l’ABS avrebbe schivato quel c…..e che non ha mai rispettato lo stop.

Ciao a tutti... Yuri

 

Commenti degli Utenti (totali: 14)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: andreaspr il 28-07-2006 15:57
poso solo dirti che a differenza delle auto abbiamo una sensibilità enormemente maggiore sul nostro mezzo. io non comprerei mai una moto con abs, che peraltro ritengo causa di molti incidenti, forse più di quelli che evita, visto che la gente sciocca corre come matti sul bagnato o sulla neve, tanto poi ci pensa la centralina... invece non è così. con la mia moto e con altri mezzi a due ruote vado in giro con 45gradi e il sole o con il diluvio universale o la neve e mi sono trovato, nella situazione i dover pinzare di brutto in condizioni estreme e non mi si è mai bloccata una ruota. non penso di essere un fenomeno, ma sinceramente se avessi una moto con abs lo farei rimuovere subito.
Commento di: randa il 12-10-2008 23:43
Sono pienamente daccordo con te dato che anch'io mi sono trovato in situazioni critiche e credo che con l'ABS non mi sarei fermato in tempo.
Commento di: sky456 il 29-07-2006 01:32
non sono daccordo,non comprerei mai uno scooter o una moto con abs,poi il gp1 125 con 150€ ti danno il doppio disco anteriore che basta e avanza x uno scooter,poi specialmente x gli scooter vuoi toglierci lo sfizio delle Sgommate? :)
penso sia meglio un doppio disco...
Commento di: Davide il 29-07-2006 15:38
Ho cancellato le polemiche che si erano generate.

Invito inoltre tutti a leggere questo articolo scritto da Maurolive sull'ABS, che ne chiarisce molti aspetti.

Personalmente ritengo che la scelta dell'ABS sia una questione molto personale. Io ad esempio ho scelto una moto senza, nonostante sul mio modello (Honda VFR 800) fosse possibile.

Infatti anche a mio avviso mentre l'ABS ben si presta alla guida turistica, sulla guida sportiva (cioè quando si stacca al limite) può addirittura diventare pericoloso, dato che allunga leggermente lo spazio di frenata. La faccenda è stata confermata da un mio amico che era passato da supersportive a una BMW RT con ABS e lo ha definito pericolosissimo, tant'è che lo ha fatto disattivare; aggiungo che questo mio amico dice che una cosa è pericolosa, lo è davvero.

Anche nell'articolo citato si fa riferimento al fattore peggiorativo della frenata con ABS, per quando riguarda lo spazio di arresto.

In conclusione a mio avviso l'ABS va benissimo per chi ha una guida turistica, va meno bene per chi è abituato alla guida in pista e/o alle staccate al limite.
Commento di: yuri81 il 29-07-2006 15:49
Infatti tengo a precisare che sono e misento un mototurista..non cerco il limite...
Commento di: BluArgento il 30-07-2006 20:25
ABS si , ABS no.
Voto per il si. 5 anni con la vecchia bmw k 1100 e l'abs è venuto utile diverse volte.
Le ruote non si sono mai inchiodate e siamo sempre rimasti in piedi.
Senza abs, se si inchiodano le ruote, dove va la moto?
Si ferma prima? Ne dubito.
Gia è difficile dire dove va una macchina con le ruote bloccate.....
ABS anche per la nuova k 1200 e servofreno.

Considero anche il fatto che sono un motociclista full year: primavera, estate, autunno inverno, e principalmente mototurista.
Solo io con moto siamo a 380 kg
A pieno carico in ferie siamo a 5 quintali.
(moto 288kg, io sono 1,85 x 94 kg poi c'è la moglie e bagagli.
5 quintali ai 120 km/h.... poi.... un ostacolo, un imprevisto, una sfiga che ci mette lo zampino, ecc . ecc.
Voi che impianto frenante preferireste avere montato?
Se la ruota dietro si blocca e la moto tende a intraversarsi chi tiene 380 o 500 kg lanciati ai 120 km/h? o anche solo ai 90km/h
Se si blocca l'anteriore?
Molti credono di poter gestire in frenata un mezzo a 2 ruote. Non metto in discussione la bravura.
Quando alla guida diventa prioritario fermarsi nel più breve tempo possibile dobbiamo fare affidamento sulle nostre forze di mani e braccia.
Per esperienza e per il mio utilizzo preferisco ABS, ok il servo e ok la frenata semintegrale.
Nei momenti che contano meno pensieri ti metti sul come è meglio frenare e fermarsi e meglio è.
Cito alcune righe dal manuale fornito con il
K 1200:
""Come ottenere lo spazio di frenata piu breve.""
"....Per ottenere il minor spazio di frenata, il freno della ruota anteriore dev'essere azionato ininterrottamente e con una forza che si intensifica progressivamente.
Cio consente di sfruttare nel miglior dei modi l'aumento dinamico del carico sulla ruota anteriore.
Con la frenata brusca, nella quale la pressione dei freni viene prodotta il piu rapidamente possibile e con la massima forza, la distribuzione dinamica dei pesi non puo seguire l'incremento della decelerazione e la forza frenante non viene trasferita completamente al fondo stradale.
Deve intervenire l'abs al fine di ridurre la pressione del freno affinchè la ruota anteriore non si blocchi. Lo spazio di frenata si allunga."
Ed è vero, lo spazio di frenata si allunga.
Non la frenata, lo spazio.

Si puo disquisire in merito a cio che hanno scritto ma rimango dell'idea che se le ruote si bloccano son c***i, in decollo o in scivolata.

e per l'utilizzo stradale è bello andare forte e piegare , ma è molto piu importante fermarsi ...possibilmente in piedi.

Condivido la frase che l'abs dovrebbe essere almeno un optional per tutte le marche di moto,
almeno si puo scegliere se montare o meno un accessorio inventato per la sicurezza.

Commento di: Tomek il 03-08-2006 18:55
la frase che che c'è scritta sul manuale è corretta, ma va precisato che il peso non viene trasmesso bene alla ruota anteriore se si pinza al massimo e istantaneamente, e un centauro non commette praticamente mai questo errore

io preferisco senza abs, perchè lo spazio di frenata è minore. ora non so esattamente quanta differenza ci sia, ma la ricerca continua e questo allungamento della frenata verrà ridotto, seppur un meccanismo automatico non riuscirà mai ad avere la sensibilità del pilota

con l'abs si riescono a fare gli stoppie? :)
Commento di: BluArgento il 04-08-2006 00:02
Scusa se non condivido la tua opinione, oltretutto credo che tu abbia fatto un po di confusione.
Cosa vuol dire un centauro non commette questo errore?
Sto parlando dell'entrata in funzione dell'ABS nelle situazioni che lo richiedono.
Se ti trovi un ostacolo improvviso non tiri il freno il piu possibile? Senza abs le ruote s'inchiodano.
Le ruote inchiodate tendono a pattinare sull'asfalto e rischi di perdere l'equilibrio e di cadere.
Se devi pinzare a tutta forza su di una strada bagnata per evitare di sbattere pensi che l'abs sia di troppo?
Hai un meccanismo che nei momenti critici agisce per il pilota, è piu veloce del pilota nellagie e nell''evitare che la ruota s'inchiodi.
Forse non ti sei mai trovato in situazioni critiche.
Se pensi di riuscire a fermarti sempre e comunque per la tua sensibilità in frenata sei bravo e oserei dire anche fortunato.


Commento di: rx8driver il 03-08-2006 12:12
io sono pro-abs,
con la consoderazione che sarebbe utile un pulsante con cui distattivarlo in caso si desiderasse fare delle belle titare (tipo in pista)

col VFR ho rischiato due volte (causa pirla) di volare via perchè sull'umido ho pinzato con troppa forza all'anteriore... premetto che ho sempre montato diablo corsa, quindi non una gommaccia di cemento che scivola anche sull'asciutto...

nel 99% del tempo l'abs serve..
se vai in pista è giusto toglierlo...

NB: c'è anche ABS e ABS.. quello sul K1200S è ottimo ed è tarato in maniera sportiva, sugli altri modelli so che ci sono versioni più turistiche

un'altra cosa cui fare attenzione è il servofreno del K... bella cosa ma se sei in piega e hai bisogno di una leggera stretta sul freno e lui decide di intervenire sono ***** !!! la gomma scivola per un attimo e la moto sgroppa..
fortuna che poi si ripiglia all grande...
ma la sgommata nelle mutande resta !!!
Commento di: RRSandokan il 09-04-2008 16:03
Sono convinto che in pista l'ABS sia inutile, ma dove la trovi una strada così perfetta nela vita di tutti i giorni?

Se la moto la usi per turismo, con ciò intendo che fai più di 200Km in una uscita, devi mettere in conto parecchie variabili tra cui la stanchezza che è la prima causa d'incidente... e lì in una frazione di secondo voglio vedere chi ha tanta lucidità da fare una inchiodata perfetta!
Ma si può montare su una moto che non ce l'ha?
Commento di: jobby212 il 24-03-2009 10:16
Ho una GSR 600, di un paio d'anni.
Quando l'ho comprata volevo l'ABS ma mi è stato detto che in Italia non era stato ancora stato introdotto sul modello che volevo e che avrei dovuto comprare la moto in Germania!!!
Ovviamente ho comprato la moto senza l'ABS e devo dire la verità non mi trovo affatto male...
ma perchè rinnunciare ad una sicurezza in più?
Fermo restando che è verissimo: meglio frenare gradualmente... e tanto in questo caso la frenata è più breve, ci si ferma in sicurezza anche senza ABS...
Ma che mi dite se vi capita un PANIC BRAKE?
Intendo un imprevisto che d'istinto di fà pinzare e ricordare che quando avevi due mesi hai fatto il battesimo...e che Dio ti aiuti?
in quel caso direi che avere un ABS... beh, almeno puoi dire di averci provato a salvare la pellaccia bastarda!
Ora in Italia si vendono le GSR già con l'ABS montato in fabbrica...
Ma è possibile metterlo su un modello (identico) che però è uscito di fabbrica senza l'ABS?
Ho paura che possa non essere tarato bene o roba del genere!
Immaginate se si mette in funzione ogni due secondi?!?!?! Sarebbe orribile!!!
Insomma se vai a spendere soldi e poi li hai buttati???

Secondo qualcuno si può fare o no?
Commento di: sandrofreddie09 il 01-01-2010 22:37
Io il cb 1000 r infatti l ho ordinato con l abs, ma neanche il concess. ha capito perchè, nel senso che non c è apertura mentale verso questo accessorio, almeno riguardo le moto. Comunque qualcosa sta cambiando piano piano, e le Case iniziano a proporre sempre più modelli dotati di abs.
Commento di: bigbabol il 08-01-2010 18:57
Aggiungo una mia considerazione da ex pilota di kart, mezzo che a parer mio si avvicina molto alla guida della moto in quanto il contatto fisico col mezzo è estremamente diretto: in strada non si è sempre concentrati alla guida a limite dell'aderenza e anche se si è bravi e preparati è un attimo distrarsi e perdere la concentrazione; io odierei un mezzo da pista dotato di ABS perchè, oltre a togliere il gusto di "guidare", non permetterebbe di far derapare il proprio mezzo con la giusta sbandata controllata, tecnica che permette di ritrovarsi con le ruote dritte in uscita di curva con conseguente aumento della motricità. Però, ripeto, tutto ciò è necessario e utile in pista, ma non in strada dove le condizioni meteo o peggio ancora quelle dell'asfalto non permettono mai di prevedere quello che ci si può trovare dietro ad una curva....

Concludo dicendo che la mia prossima moto la comprerò con ABS
Commento di: mikege il 15-04-2010 15:58
ABS sì e per sempre.
Non si può paragonare l'uso in pista e in strada.
Parlo da agonista.
In pista ti prepari, ti concentri, il mezzo è preparato per quella pista, fai le prove ritardi sempre di più la frenata per trovare il tuo limite, usi una guida "sportiva", sei preparato, concentrato, su ogni segnale che ti manda la moto e pronto a reagire, prima e dopo ogni curva sai cosa ti aspetta, quando iniziare a frenare e quanto frenare,la moto pesa molte decine di kg in meno.
In strada no, guidi con attenzione ma non con la concentrazione della pista, ogni volta la strada è diversa: condizioni climatiche, illuminazione, condizioni dell'asfalto, traffico, passeggero che si scompone, bagagli...
Le variabili in gioco sono innumerevoli e quando capita l'imprevisto non sei pronto come in pista, è un evento per condizioni unico che non hai provato e che ti coglie all'improvviso e qui entra in gioco l'ABS, sopperisce a tutto questo.
Forse, e dico forse, la frenata potrà essere un po' più lunga ma, come già detto da altri, lo spazio, se confrontato con la medesima condizione, sarà sicuramente, decisamente, più corto di una frenata senza ABS, qualunque sia il manico del centauro.
Discorsi simili al non utilizzo dell'ABS li sentivo quando si diceva che la gestione elettronica dell'erogazione faceva andare più piano, e che il polso del pilota era più sensibile e sicuro... ora la usano anche in motoGP.
In conclusione, mio personale giudizio, l'ABS è fondamentale per l'utilizzo stradale e non passerà molto che lo troveremo anchè in motoGP :-)