Moto
Passare dallo scooter alla moto
Scritto da Ondadut - Pubblicato 15/10/2007 22:17
Oggi affrontiamo una fase dalla quale molti di noi (compreso il sottoscritto) hanno affrontato, il passaggio da scooter a moto.

Possiedi uno scooter e lo usi per girare in città, è comodo, bello e pratico.

Un giorno ti invitano a fare un giro oltre i tuoi soliti giretti che per quanto belli iniziano a lasciarti in bocca un sapore strano, come quello di chi si decide a comprare una due ruote dopo una vita a quattro.
Allora accetti e ti godi la gita turistica con gli amici (che sono sempre meglio motorizzati di te).
Tra pieghe e pieghette finalmente scopri che il tuo scooter ha da dire ancora la sua, anzi ti stupisce!

Gratti un po' il cavalletto, gli tiri un pochino il collo e il gas lo spalanchi di continuo sperando che la curva dopo, come per miracolo prenda potenza.

Il giro ti ha galvanizzato ed eccoti pronto a far rombare nuovamente il tuo mezzo.
Questa volta un tuo amico ti fa provare la moto.
Cavolo la musica cambia, non solo per la potenza,ma cambia la ciclistica,cambia il modo di rapportarsi con l'asfalto, uhmmm qualcosa ti muove dentro....

Ci rimugini sopra tutta la notte, chi lo dice a tua moglie? AhaHAhaHAhAh

Allora fai l'uomo maturo e a tavolino (mentre il cuore ti tira dal concessionario dietro l'angolo) per valutare i pro e i contro.

I PRO:
  • Impostazione di guida differente
  • Motore grintoso
  • Ciclistica migliore
  • Ruote più alte
  • Maggiore sicurezza
  • etc...

I CONTRO:
  • Se piove ti bagni
  • L'abbigliamento da ufficio lo rovini tutto
  • Non puoi mettere i sandali
  • Non ha capacità di carico alcuna senza le borse
  • Tua moglie!
  • Ecc...

Ora tiri un dado e pensi: "se esce dispari la moto se è pari la moto".
Così ti trovi dal concessionario perché tua moglie ha bisogno di cinque ore per togliere le riviste di moto sparse per la casa.
Lo scooter non lo guardi nemmeno più e quando passi dal garage senti che con la gomma davanti scalcia per uscire.

L'ultimo dubbio che ti trattiene è capire quale moto è meglio per te.
Sono valide tutte, forse non ti avvicinerai ad una supersport, ma tutte le altre fanno proprio per te.
Del resto il peso è lo stesso di molti maxiscooter se non inferiore e una moto è più manovrabile.

La settimana successiva sbavi come una faina turca in attesa della tua prima vera moto!
E ti Sputt--- lo stipendio in protezioni e attrezzature varie , perché sai che sono fondamentali e che non puoi girare con la t-shirt delle olimpiadi di Seoul anni'80.

Tornando a noi, non abbiate paura della moto, provate a guidarne una e poi scegliete.
Certo la praticità che vi da uno scooter è indiscutibile e alcuni di loro hanno anche buone prestazioni, ma il passaggio è facile e indolore.
A parte per il portafoglio!!!!

Buoni motogiri a tutti voi,con scooter o moto.
Il primo amore non si scorda mai: MAJESTY 250.
 

Commenti degli Utenti (totali: 27)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: lolloenri il 16-10-2007 08:47
Articolo molto molto simpatico pur non essendo passato dallo scooter alla moto, ma direttamente alla moto mi hai fatto iniziare la giornata lavorativa con il sorriso...
Ciao.... e complimenti per l'acquisto...
Commento di: venom2303 il 16-10-2007 09:37
io sono passato da un'aprilia atlantic 500 sprint ad una kawasaki z750, un altro pianeta!!!!
Commento di: Ospite il 16-10-2007 09:56
e che dire io da uno Zip 50cc a una ER6n? :)
Commento di: francesco87 il 16-10-2007 11:30
ciao articolo molto simpatico mi hai fatto ridere...:D
anchio passero a gennaio dallo scooter alla moto
solo ke io ho iniziato solo cn le moto..sai le 125 che sono delle bombe...poi x necessita ho acquistato uno sportcity 250 aprilia,credimi ha una ciclistica quasi da moto, ma come sappiamo tutti la moto è moto..e quindi a gennaio hornet 2007
attento alla scelta bye bye
Commento di: NP il 16-10-2007 19:23
Io sto per farlo, almeno spero entro marzo 2008, questo articolo mi ha rassicurato e messo di buon umore! Complimenti, molte delle sensazioni descritte sono uguali a quelle che provo io! Ciao e grazie!
Commento di: Brevathebest il 16-10-2007 20:14
io sono passato da un Madison 200 ad una Breva 1100 tutto un altro pianeta ma non rinnego la mia passata da scouterista ciao
Commento di: venom2303 il 17-10-2007 21:34
caspita!! bel salto di qualità, complimenti!! lamps
Commento di: ginolatino il 16-10-2007 22:29
Io invece medito di tornare da dove sono venuto: dopo aver usato uno scooter 150 per 3 anni, ho acquistato da 2 una moto moto. Bella, potente e con tutti i pregi che avete elencato, ma la praticità di uno scooter non la batte nemmeno una bmw con tutto il set di borse e velige.
Comunque sia, un lampeggio a tutti.

ginolatino
Commento di: erFaccia il 10-06-2011 13:05
Stessa situazione...
toccherebbe averli tutti e due... portafogli permettendo...
in città la moto è un tormento e porella pure lei è triste!

e infatti torno indietro.. aimhè
Commento di: riccardone il 17-10-2007 07:31
Vespista da 29 anni ( negli ultimi sette le vacanze estive le abbiamo trascorse in Grecia io, la mia zavorrina ed il fido PX 200 Arcobaleno ) ho da un mese trovato la moto che è stata il mio "pallino" da quando è uscita : BMW r 1100rt.
Bè, tutta un'altra storia.....
L'articolo coglie aspetti realistici, ma nel mio caso, fortunatamente, non ho dovuto faticare nulla per convincere la mia metà.
Ciao a tutti!
Commento di: enricomike il 17-10-2007 09:07
Fatto a luglio.
Tutto come descritto in articolo....
Certo l'ideale sarebbe averli tutti e due (o il nuovo GP800 Gilera????).
Ciao!!!
Commento di: salvobike il 17-10-2007 09:49
verissimo! io farò questo passaggio fra qualche mese...e non vedo l'ora! w le moto
Commento di: cavalierebianco il 17-10-2007 09:54
Io personalmente sono passato da un Yamaha X-Max 250 ad una Yamaha R-6...ovviamente è tutto un altro pianeta ma difficoltà zero!
Commento di: Pulce911 il 17-10-2007 20:24
bell'articolo complimenti!
io sono passata da un benelli s50 che mi hanno rubato dopo sei mesi che ce l'avevo... ad un ciao e poi ad una vespa et4 125 che gia mi pareva un 'astronave..
l'altr'anno per poco uso l'ho venduta x una vfr che però non guido io e adesso stiamo pensando ad una moto tuttta mia !!!!!
Commento di: maturin il 17-10-2007 23:40
Se non hai dadi e mogli, ma solo una morosa che sta lontano, allora fai come me e ti cavi la voglia...!
Detto, fatto: un giorno sono tornato a casa con il kawa er6-n, ed il mio armadio si sta popolando di giacca e pantaloni tecnici, casco, guanti, sottocasco, sottoguanti, scarponcini che costano una fortuna...!
Devo dire però che alla fine il mio yamaha x-max 125 l'ho tenuto: la moto è un'altra cosa, un animale da strada! Ma lui in città, quando si gira per lavoro o a fare qualche spesa, è davvero insostituibile...
Viva le due ruote!!!!
Commento di: texastornado il 18-10-2007 07:18
prima di tutto, complimenti per l'articolo, mi sono rivisto nella tua descrizione! tuto ciò è accaduto a me giusto lo scorso settembre 2006, dopo 20 anni in sella a vespe e scooteroni piaggio, sono passato su un cbr 600 f. a tutt'oggi non c'è nessun veicolo che possa coniugare entrambi (anche se il nuovo gp 800 gilera si avvicina ancora di più alla moto), quindi, o hai buone disponibilità e hai nel box entrambi oppure devi scegliere (come nel mio caso, purtroppo). nel mio caso la scelta è stata sicura e senza alcun ripensamento! ho seguito il cuore ed anche i piccoli sacrifici (vano sottosella, esposizione alle intemperie etc etc) sono diventati superabilissimi, perchè al cuore non si comanda!
pur non avendo mai guidato una moto, e non avendola mai provata prima, è stata una scelta azzeccata, forse la più indovinata, che ha segnato la mia vita...(e non parlo tanto per dire).
i momenti che ho passato e sto passando in sella al mio cbr non li avevo mai provati fin quando ho avuto lo scooterone!!
Commento di: Ospite il 18-10-2007 12:58
Tutto semplicemente fantastico!!...
Comunque i sandali li puoi mettere...ma solo se sei scemo,altrimenti non vale...:)
Commento di: Ondadut il 18-10-2007 18:49
Sono d'accordo sui sandali ;-)
Grazie di tutto ragazzi,mi fa piacere vi sia piaciuto l'articolo ,davvero!
P.s non sono sposato,ma la scenetta rendeva bene l'idea di quello che molti di noi passano....
Commento di: paolinogas il 19-10-2007 14:18
Caro amico motociclista hai proprio ragione.Mi è capitata la stessa cosa, avevo una paura matta di dirgli che volevo cambiare lo scooter con una moto.Non puoi immaginare le paranoie di moglie e genitori! Solo mio figlio di otto anni era contento! Sai come è andata a finire? Ho comprato a insaputa di tutti una kawasaki z 750 e quando l'anno vista mi hanno detto che era bellissima!!!!!!
Valli a capire......
Commento di: Ondadut il 19-10-2007 20:04
Beh la zeta è fenomenale........ mi piace,mi piace.....
Commento di: Sfasciacarene il 28-12-2007 13:13
articolo molto ben fatto...tutto e vero e molto simpatico!! buona moto a tutti zau!
Commento di: marte3707 il 15-05-2008 10:36
io sono passato dal phantom f12 con pezzi dr70 all'honda nsr 125 raiden..tutta un altra cosa..soprattutto per il fatto delle marce!!!
Commento di: BLUFI47 il 20-09-2008 14:46
Bravo, articolo molto simpatico che condivido, anche se non ho problematiche con la consorte. Le mie motivazioni per il passaggio da scooter a moto riguardano più la sicurezza in montagna : per la prima volta in vita mia (ho guidato vespe di vario genere, motorini senza marce e tre tipi di scooter fino all'attuale 250) ho avuto paura in discesa. Ero a funghi sopra Bolzano (Colle), discesa abbastanza ripida, freni un pò surriscaldati, ma sono riuscito a fermarmi in tempo prima di un tornantino, ho aspettato un quarto d'ora e poi sono ripartito. Se a questo aggiungi che nello stesso periodo una cara amica è morta nei dintorni di Merano per motivi analoghi e un amico con moglie ha dovuto buttarsi fuori strada a causa dello stesso motivo dopo una ripida discesa (pochi danni allo scooter ma un ginocchio bello grosso per la botta), direi che ce n'è abbastanza per avere un pò di paura a tornare in montagna con lo scooter. E' evidente che la mancanza di freno motore nelle discese ripide crea notevoli problemi e bisogna fare molta attenzione a non surriscaldare i freni, avendo la pazienza di fermarsi quando è il caso. Per questo sto pensando di passare ad una moto "comoda"; sono orientato verso un Custom di piccola cilindrata, 250/350, anche se non ho ancora deciso. Il problema reale è che non ho mai guidato una moto con marce a pedale, per cui...... sono un pò in crisi, non vorrei partire prima di avere almeno un pò di esperienza di base. Proverò con qualche amico motorizzato, vediamo se mi dà qualche consiglio utile (e magari un giro di prova). Ho tempo, vedremo. Grazie comunque per tutti i consigli che date, bel sito e buone informazioni; complimenti, ne approfitterò più spesso, ciao a tutti.
Commento di: a112abarth il 22-10-2009 21:56
bello come articolo, se piove ti bagni?
e in scooter qunado scendi sei asciutto?
Commento di: busangeles il 01-08-2012 22:39
Per me è proprio così, sto per fare il passaggio da scooter a moto e non vi dico i commenti di mia figlia e consorte, ma anche l'apprensione mia in quanto non guido più una moto con il cambio da circa 20 anni..... ed il problema è che la mia scelta è orientata verso un GS 1150 oppure verso uno Strom 650......in onestà ....paura tanta paura !!!! PauraEh
Commento di: LeleNrg il 28-05-2016 08:34
Ahahahahahahah, se esce croce la moto, se esce testa la moto.
Io ho un Nrg, parcheggiato accanto la kawasaki zzr 1100 di mio padre, ancora non sono pronto per quella!!!!! ASD
Ma mai dire mai!!!
Commento di: LeleNrg il 28-05-2016 08:36
oh cavolo pari o dispari non testa o croce XD